“ON AIR!” – CORSI: “La rivalità col Bodo è una cosa raccapricciante”, CATALANI: “Non passare il turno sarebbe allucinante”, PRUZZO: “Serve lucidità, buttarla in rissa è la cosa da non fare”, FOCOLARI: “I norvegesi a Formello? Lo ha fatto anche la Roma”

45
2290

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Roma Radio): “La forza della Roma di questo periodo con questo schieramento con 4 centrocampisti è la circolazione di palla ad altissima velocità. Senza togliere niente a Felix, lì mi è sembrato che ci fosse l’inceppamento di quel meccanismo visto nelle altre partite. Mi aspetto che con Pellegrini sia più facile creare quel flusso di gioco che è stata la carta vincente della Roma nelle ultime partite, specie nel derby. Mi sento di dire che la formazione per Roma-Bodo è fatta sulla carta, ci sono pochi dubbi…”

Luca Fallica (Roma Radio): “L’amministratore delegato della Salernitana parla di punizioni inventate…Io non vorrei che chi non ha visto la partita di domenica possa pensare che la Roma abbia vinto grazie all’arbitro. Ma stiamo scherzando?…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Stiamo aspettando questa partita col Bodo…è raccapricciante sapere che la Roma ha una disfida tipo quella di Barletta con il Bodo/Glimt… E’ ridicola la storia di questa rivalità, ma possiamo avercela col Bodo… Mourinho fra l’altro non c’entrava niente né col Bodo né con la Salernitana, eppure tutti se la prendono con lui. Pensate quanto Pallotta ha rovinato la Roma: noi non possiamo prendere in giro la Lazio che ospita il Bodo, perchè Pallotta per primo ospitò la Juve a Trigoria…manco questo possiamo più dire. Ne ha fatti di danni Pallotta… Il Bodo starà pure in palla, ma a me piacerebbe che la Roma rispondesse sul campo…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Tutta l’attenzione ora è rivolta ai comportamenti in campo. Però occhio, stiamo entrando in quella fase nella quale da episodi sporadici si attribuisce un modus operandi che diventa il mostro da sbattere in prima pagina. Ho paura che ogni volta che ci sarà una parola fuori posto, ogni volta che Mou varcherà l’area tecnica o un suo collaboratore alzerà la voce, questo andrà ad aggiungersi a questo bailamme che si è creato. Facciamo attenzione, perchè è un attimo per farlo diventare un tiro al bersaglio. Su quanto Mourinho e la panchina abbiano influenzato le decisioni arbitrali, basterebbe guardare le ammonizioni e le espulsioni comminate a Mou e al suo staff, per non parlare delle decisioni arbitrali che non mi sembrano granché influenzate dalle intemperanze di Mourinho e del suo staff…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “I norvegesi stanno alzando molto i toni, e non so quanto convenga a chiunque farlo. Francamente parliamo di un quarto di finale di Conference League, mica della finale mondiale. Sto invece apprezzando il basso profilo che sta tenendo la Roma. Il Bodo che si allena a Formello? Mamma mia..Dio li fa e poi li accoppia…”.

Jacopo Aliprandi (Rete Sport): “Il ricorso del Bodo sulla decisione della Uefa? Non si può fare. L’indagine è ancora in corso, ma nel frattempo hanno deciso di sospendere Nuno Santos e Knutsen. Ma le indagini non finiranno nelle prossime 48 ore, di conseguenza quella decisione ormai è presa. Quindi il dg del Bodo che parla di decisione inaccettabile si attacca al…Knutsen e al regolamento Uefa…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Il Bodo/Glimt non è all’altezza della Roma. Se poi la Roma mette la Salernitana, il Vitesse, il Bodo alla sua altezza, è un problema della Roma. Il Bodo sta facendo tutto quello che fanno i piccoli, compreso allenarsi a Formello. Purtroppo però la Roma riesce a rendere grandi anche le piccole. Io mi auguro che giovedì questo non accada, perchè sarebbe allucinante. Non andare in semifinale e che il Bodo Glimt diventi uno dei nostri punti di riferimento delle nostre disavventure calcistiche dopo Lecce e Sampdoria, non lo reggerei…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Fare la battaglia sarebbe una cosa sciocca, stupida. Non conviene alla Roma, perchè è più forte. La partita non è facilissima, ma nemmeno difficilissima. La Roma ha 120 minuti di tempo, nel senso che almeno un risultato striminzito nei 90 minuti non ho dubbi che lo possa ottenere. Poi nei supplementari potrebbe far valere la forza dei cambi. Ma buttarla in rissa sarebbe un errore. Il Bodo ospite della Lazio? Ma ragazzi, è una cosa normale, successa anche in passato. Non è una cattiveria nei confronti dell’altra squadra della città, è successo anche il contrario. La Roma deve fare la sua partita tranquillamente e andarla a vincere con i suoi uomini migliori…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma? Noi abbiamo giocato col Dundee una partita in casa loro in cui ce l’hanno incartata, ma era inferiori a noi. Per certi versi è stata una partita simile, anche noi abbiamo avuto problemi con il loro allenatore. Poi nel ritorno però l’abbiamo gestita bene, con lucidità, vincendo 3 a 0 contro una squadra inferiore, spero che la Roma faccia lo stesso evitando risse che finirebbero per innervosire i giocatori e non porterebbero da nessuna parta. Tenendo conto della forza fisica dell’avversario è proprio la cosa da non fare…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteDamascelli, nuovo attacco a Mou: “Provoca per distogliere l’attenzione dal gioco modesto delle sue squadre”
Articolo successivoNAPOLI-ROMA: arbitra Di Bello, Di Paolo al VAR

45 Commenti

  1. Magico Bomber contro il dundee fece una doppietta e completo il lavoro di bartolomei su rigore per un fallo sul bomber.
    L’ha vinta solo quella partita, ero allo stadio fu un tripudio assoluto

    • Io tornavo da fuori, e riuscii a trovare un baraccio a Predazzo dove c’era una tv. All’inizio vi era un’aria di irridente commiserazione nei miei confronti, poi coinvolsi gli autoctoni nell’entusiasmo. Le analogie con la partita di giovedì sono tante, ma preferisco lo stadio a Predazzo…

    • Me fa ride catalani ,SAREBBE ALLUCINANTE NON PASSARE? ma perche nce va lui a gioca? Il bodo e sottovalutato perche sono norvegesi , io penso che pierebbe a schiaffi 3 quarti della serie a ,

    • Damascelliii…alposto di parlare del carattere di Mourinho…parlare delle plusvalenze del tuo amico… VERGOGNATI.

    • Contro Pallotta ma anche soprattutto contro i Friedkin finché ci saranno ideologi del tifo contro le proprietà che poi alla fine sarebbe tifo contro la Roma, sarà molto difficile vincere qualcosa

    • Beh, ha fatto parecchi danni all’immagine della Roma. Questo non puoi negarlo. Ci sono voluti parecchi anni per ricostruire la credibilità della Roma, e Pallotta ce ne ha messi altrettanti per disfarla.

      Questo è un dato di fatto e non si può negare.

  2. Volevo dire che apprezzo molto Fiorini e il sito che iniziano a mettere in prima pagina i comportamenti furbetti di certa stampa (oggi Damascelli). Spero che continuino con questa campagna, e che altri organi romanisti lo facciano, perché è l’unico modo per difendersi. Bravi.

    Sono d’accordo col ragionamento di Magni.

  3. Pensate a tifare la Roma invece di criticare sempre. Buona giornata

    ps: nella classifica delle ultime 12 giornate la Roma sarebbe prima quindi vuol dire che un segnale forte lo stanno dando

  4. Io trovo raccapricciante questo atteggiamento ingiurioso ed aggressivo per una squadra di semiprofessionisti che corrono come dannati e che se li sognano gli ingaggi dei valenti calciatori giallorossi, ecco il bodo ha osato battere due volte di cui una indecorosa la roma e poi un altra volta un pareggio e qui siamo al delitto di lesa maestà che legittima ad insultare questi ragazzi in modo francamente ignobile, esistono dei valori sportivi e di rispetto cui non bisogna mai venire meno anche oltre la fede!!!!

    • fan=sostenitore
      giallo=gul, in lingua Norvegese; plurale gule
      questo sito è giallorossi.net
      forse dovresti andare su
      fangule.net
      non qui.

    • Luis scusa ma sto girare la realta’ non ci sto, intanto non sono semiprofessionisti ma hanno vinto il loro campionato che e’ per noi la serie A si presentano in Champions langue il prossimo anno e giocheranno uno stadio di m….dell’ interregionale e l’ Uefa gli dara’ l’agibilita’ stai capendo…ecco dopo la conferenza stampa di Mou alla prima partita quella del 6 a 1 poi a 20 gradi sotto zero non ci si puo’ giocare ti fai tanto male la palla non rimbalza e chi ci ha giocato tutti si sono lamentati…Ecco giocaci tu nel circolo polare artico a fatte prende per il c…da sti zotici tutta la partita….Poi stessa cosa i Salernitani hanno cominciato loro a menare e l’ arbitro non interveniva Mou si e’ incavolato qualcuno si faceva male andare a fare rimostranze ci sta cosi hanno pensato che i dirigenti della Roma hanno intimidito Volpi per loro era normale alla Roma manca un rigore in quel momento dire che si andava a comprare l’ arbitro beh e’ assurdo no che dici questa e’ la verita’ dalla panchina della Roma e’ uscito tanto andate in B allora sempre succede in queste partite dire che Mourinho ha incattivito la partita no non ci sto questa e’ la storia della “Cattiva” Roma

  5. questi del bodo sono comunque odiosi.
    calma e sbattiamoli fuori.
    partita attenta come con l’atalanta e vinà in panca fisso.
    non inseriamo gente che fa cavolate.
    uno veloce dove mettono solbakken

  6. Mario non ci pensare piu’ a Pallotta. Pensa ai Fredkin hanno abbassato i biglietti hanno rimesso il simbolo originale della lupa, stanno attenti a tutto riportano la gente allo stadio in 1 anno e mezzo hanno fatto quello che in 10 anni Pallatto ha fatto solo il contrario. Non parlo di stadio perche’ porta jella….La questione Bodo e Salernitana serve un minimo di competizione e fa’ bene ha sto calcio mediocre che abbiamo….a parte il fatto che le caciare le hanno fatte loro, ci sono solo risposte dalla Roma…. io i piedi in faccia non me li faccio mettere, era ora che abbiamo una panchina, e pure i giocatori che rispondono in un modo giusto a sto modo di giocare con le entrate assassine tutto si capisce ma questo non e’ calcio poi le parole dovrebbero finire li ma come vedi si continua e non e certo la Roma che alimenta e da quando c’e’ Mou che ce questa insolenza contro di noi non te la fai la domanda chi provoca?

  7. Cmnq mr.Catalani dovrebbe ricordare che il calcio italiano è 8 anni che è fuori dal mondiale..fatti fuori dalla Svezia e dalla Macedonia..sic..tuttavia giovedì è una finale..e conterà dare di più a livello di concentazione carattere e cattiveria sportiva ma nn proprio..eh eh

  8. Se il Bodo cerca di buttarla sulla rissa sa che è inferiore e che all’andata ha vinto per nostri regali, quelli che non dovremo fare giovedi.
    Quindi, si allenassero dove gli pare, dicessero quello che gli pare… noi dobbiamo far parlare solo il campo giovedi sera.

  9. corsi: se zio Dan mi portasse a Roma non dico tanto ma la meta dei giocatori che Pallotta ha preso e che mi ha portato ad una semifinale di Champions con un furto senno la finale era nostra già sarei molto contento visto che in panchina ci sta Mourinho e no Di Francesco con tutto il rispetto, ma tu queste cose non te le ricordi visto che di questa squadra che dici di tifare ne parli solo male e ti ricordi solo quello che ti pare, dai che domani tocca ad altri attaccare quello si lo sai fare bene. Forza Roma

  10. CATALANI é un altro che ignora pulitamente i tabellini di parecchie gare giocate non dico quest’anno, ma gli ultimi 3 mesi, da QUALUNQUE delle big squadre italiane contro le loro “Salernitana” (hai voglia che ci sono, e ci hanno pure perso o pareggiato a stento), e ci riporta ai nostri “Lecce”…
    giusto, e di buon augurio.

  11. A ragazzi, ma spolliciate senza leggere? Il messaggio è riferito a Marione che fa danni solo se apre bocca, poi potete anche spolliciare con i piedi, non mi cambia la vita.

  12. Non stravedo per Marione ma in effetti sto clima da vita o morte col Bodo è abbastanza ridicolo.

    Se adesso la rivalità deve essere col Bodo o con la Salernitana non stiamo messi benissimo.

    Detto ciò giovedi tutti allo stadio (per sostener la Roma, la nostra fede non sarà mai doma).

    • E ci hai ragione, però hic Bodo e hic salta.

      Direi: calma e gesso, e gasolio.
      La calma e il gesso per la partita coi Norvegesi: impostare la partita senza cedere di un mm, raddrizzare il risultato dell’andata al più presto e buon viaggio di rientro.

      Il gasolio? Ah, già, dimenticavo. Per i trattori della lanzie, naturalmente.

  13. Roma Dundee United ricordo una ressa indescrivibile fuori la curva sud, in attesa dell’apertura dei cancelli. Un mucchio d’imbecilli spintonavano facendo cadere a rischio di gravi lesioni ragazzini e donne. Per fortuna l’esito della partita è stata stupendo.

  14. Ci sta che il BODO si alleni a Formello, la Lazio fa bene e far polemica su questo é stupido. L’ospitalità avremmo potuto persino offrirgliela noi.
    Il coefficiente di difficoltà, sulla carta, tecnico, é a nostro favore. Obiettivamente i risultati pregressi danno loro peso mentale maggiore. La rissa che cercano é tutta a loro favore. Mi piacerebbe chiedere a FOCOLARI, o a chi a Roma ne sa qualcosa, invece, quanti sono gli ultras laziali che hanno già il biglietto in tasca pronti a rinforzare il numero dei tifosi norvegesi.
    Sono abbastanza certo che saranno diversi.
    Dite che non lo fanno ?

  15. Mariuccio: Ne ha fatti di danni Pallotta…

    Sto caxxaro non è riuscito a fatte chiude.

  16. Non è la rivalità con il Bodo ad essere raccapricciante, ma parlare del Bodo lo è ! E soprattutto prendere 10 pere in tre partite lo è!!! orgoglio e dignità dove sono? Sul campo giovedì? Speriamo quanto meno per onorare uno stadio stracolmo.

  17. La Roma non deve qualificarsi….la Roma li deve umiliare……perchè la differenza tecnica tra le 2 squadre è quella.Corrono hanno un sistema di gioco ma channo certi piedi che un fabbro se mette a ride….ditemi 4/5 giocatori tcnici de sta squadra …..asfaltiamoli!

  18. Non c’entra niente con Roma-Bodo ma difendo Abraham da chi ne aveva parlato male perché era panchinaro al Chelsea a fare la riserva di Werner che qualcuno aveva giudicato una pippa.
    Bene, quel qualcuno spero stia guardando Real Madrid-Chelsea e Werner ha fatto lo 0-3 mettendo a c*lo per terra mezza difesa del Real, tanto per rendersi conto che Abraham aveva la concorrenza di un attaccante fortissimo ed essendo un giovane ci stava che potesse fare panchina.

  19. BOMBER PRUZZO: che dire…il mio centravanti ideale, che con le difese di oggi farebbe 50 gol a stagione: Coraggio 9; Classe 8; dribbling 8; Stacco di testa 10 e lode; tiro 7; cattiveria-tigna-difesa della palla 9.

  20. Vorrei ricordare che la Roma ha ospitato gli avversari di quelli di Formello solo una volta. I tifosi hanno criticato l’accaduto e non è più successo. Al contrario i formellesi non solo ospitano a più riprese i nostri avversari ma li vanno pure ad incitare e poi a ringraziare. Domani aspettiamoci una partita difficile che ci siamo complicati all’andata. Nervi saldi in campo perchè i norvegesi provocheranno. Non sono comunque una squadra modesta visto che sono da due anni anche i campioni nazionali e nel nostro campionato sarebbero da metà classifica. Evitiamo di sottovalutarli.

  21. @Ernesto sono d’accordo con te. Roberto Pruzzo era un leader perchè nei momenti di difficoltà faceva andare avanti la squadra con i suoi goal. Genoa Roma per lo scudetto , il Dundee come già ricordato, ma anche la maledetta finale con il Liverpool, cross di Bruno Conti e goal di testa di Pruzzo e pareggio. Siamo andati ai rigori e purtroppo poi lo sappiamo. Tanti giocatori negli anni successivi sono stati osannati, ma il bomber è stato quello che il suo lo metteva sempre quando ne avevamo bisogno, testa , cuore e gambe.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome