“ON AIR!” – CORSI: “Oliveira buon rinforzo, non possiamo lamentarci”, CATALANI: “Ma senza una rivoluzione in estate staremo da capo a dodici”, ROSSI: “Ambiente mediocre schiacciato dalla fama di Mourinho”

30
1046

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Roma Radio): “Questo girone di andata sta certificando che non siamo ancora un club importante come dovremmo essere perchè si parla solo di Mourinho. E questo non è colpa del mister, ma nostra come ambiente, che siamo così mediocri da essere schiacciati dalla fama dell’allenatore. Questo certifica la pochezza della considerazione da parte di addetti ai lavori e dei tifosi. Leggo “con Mourinho fino alla morte“, ma “Roma fino alla morte” non l’ho letto da nessuna parte… Questa è la vera sconfitta, il vero momento no che dobbiamo considerare, e non la classifica avara, una cosa che la Roma ha avuto spesso, non è una novità… Succedeva anche con Totti, c’erano romanisti che erano più tifosi di Totti che della Roma. Totti è stato il più grande giocatore della storia della Roma, ma la Roma per me è più grande di Totti…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Sergio Oliveira è un buon giocatore, bisogna dire la verità. C’è gente che si lamenta, ma il primo giocatore buono che arriva…dobbiamo stare tranquilli. Tutte quelle assenze che ha avuto nella carriera al Porto forse sono dettate dalla capoccia, ma è un giocatore che tutti dicono sia buono. E’ una bella mossa, poi tocca al giocatore. L’anno scorso ha fatto una bella stagione, ha fatto un sacco di bei gol… Noi dicevamo che si parlava sempre delle riserve, ma nella Roma il problema erano i titolari. Vedo che piano piano anche i giornali si svegliano…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Su Sergio Oliveira abbiamo già detto tutto, ora tocca capire solo come si inserirà nella Roma. I tempi saranno rapidissimi, visto quello che ha fatto Mourinho con Maitland-Niles. Il portoghese non è proprio il regista che serviva alla Roma, sono curioso di vedere se qui lo farà visto che è un giocatore che ha geometrie, o se Mourinho lo utilizzerà come mezzala, mantenendo Cristante o Veretout come centrale del centrocampo a tre…

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Con i soldi risparmiati per Shomurodov oggi avresti avuto un centrocampista o un difensore in più. E non capisco come una squadra possa comprare Reynolds, ma magari tra due anni diventerà Roberto Carlos… Sergio Oliveira è un ottimo acquisto, non è un esemplare alla Modric che speravamo di vedere, o un Pizarro o un Di Biagio, ma è un giocatore importante. Non credo che a gennaio ci sarà una rivoluzione, ma se non sarà fatta in estate staremo da capo a dodici l’anno prossimo. Ok, Oliveira è un ottimo ingresso, e il ritorno di Spinazzola è fondamentale, ma non hai in difesa giocatori che mi convincono a parte Smalling. Ci sono ancora molte cose da sistemare. Mou ha trovato in Felix un’ottima soluzione e credo ci potrà dare tante soddisfazioni. Andiamo avanti, sperando che questo cantiere in costruzione possa creare una squadra da quarto posto l’anno prossimo. Altrimenti dovremo dire: “Mourinho, il problema sei anche tu…“…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Mitland-Niles non mi è dispiaciuto in fase propositiva, con i tre centrali lui non è male, i piedi sono buoni. Poi in fase di contenimento l’ho visto soffrire, ma mi sembra un rinforzo giusto… Karsdorp indisponibile? La società per motivi di privacy non comunica le cose, ma se poi vedi che un calciatore non si allena, allora fai due più due… Sergio Oliveira? Non parliamo di giocatori che cambiano la squadra, ma sono calciatori importanti. Mourinho è stato accontentato. Mi sembra strano però che Oliveira giochi subito titolare, perchè Mourinho boccerebbe uno dei suoi. Dalla prossima avrebbe tutto il diritto di giocare, ma fin dalla prima partita mi sembra una forzatura… Abraham? Lo sapevamo che era un ottimo acquisto, ne abbiamo sempre parlato bene, d’altronde è costato 45 milioni. Non è che sia uno sconosciuto. Se siamo stati netti nel bocciare l’acquisto di Shomurodov, eravamo altrettanto convinti di quello di Abraham…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Oliveira è un giocatore d’esperienza, uno che ha giocato ai massimi livelli, è uno che fa la Champions tutti gli anni. Può darti una mano, ci sta come acquisto in una zona del campo dove hai pochi ricambi. Una squadra come la Roma non può avere questi limiti. La squadra contro la Juve è andata in apnea dopo aver dominato per 70 minuti e questo non può accadere. Ecco perchè devi avere un numero di giocatori tali da poter gestire meglio certe situazioni… Abraham? A me piace, secondo me può fare anche meglio di quanto fatto fino a ora…”

Mario Mattioli (Radio Radio): “Io non la metterei così sul drammatico la sconfitta di domenica contro la Juventus. Non dobbiamo dimenticare che questo è un campionato atipico: la Roma, giocando bene, ha avuto uno sbandamento e ci può stare. Ci sono coniugi che dopo 25 anni di vita felice hanno una sbandata, ma poi ritornano insieme. Io ho molta fiducia in questa Roma, ora ha preso qualche rinforzo, qualche buon lavoratore che può aiutare… Abraham? E’ un attaccante di carattere, è uno che ha gli attributi necessari, che è la cosa più importante. Penso che sia un acquisto azzeccato in pieno…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteLa Roma non molla Kamara: telefonata di Mou, si attende una risposta del giocatore
Articolo successivoSergio Oliveira è a Roma: il giocatore è atterrato a Ciampino (FOTO-VIDEO)

30 Commenti

  1. Una città come Roma ed una squadra come la ROMA devono avere ben altra formazione calcistica-
    Dobbiamo vincere con la gloriosa maglia giallorossa e non vogliamo più aspettare-

    • Mi sa che ci tocca aspettare invece…..questi non hanno soldi. Mi pare abbastanza chiaro. Chi non vuole vedere è in malafede (che poi sono gli stessi che credevano in Pallotta)

    • @Falco
      Vedremo tra qui e giugno i soldi che hanno o che comunque vogliono mettere.
      Di quelli in malafede che dici fregatene, contano zero.
      Se poi i Friedkin cominciassero a dimostrare d’essere ambiziosi comprando qualche giocatore vero questi sacerdoti della mediocrità sparirebbero via via uno a uno, non avrebbero più argomenti di cui discutere. Tutta la loro narrazione meschina dell’AS Roma andrebbe a rotoli.
      Quello che non capirò mai è come un Romanista possa auspicare per propria squadra, squadra di una Capitale e non di un paesotto di provincia, un futuro sassuolaro. Godendone.
      L’unica risposta che sempre mi sono dato è che non siano della Roma, che siano tifosi di altre squadre che scrivono qui per mortificare i Romanisti e provocarli.

    • Io onestamente credo che tutti i romani e i romanisti dovrebbero iniziare a fare un bagno di umiltà. Il centrosud italiano (e forse del mondo) dovrebbe iniziare a capire che le civiltà qui sono nate ma negli ultimi 200/300 anni la ricchezza (no la civiltà) risiede più a nord e purtroppo a oggi è quella che governa il mondo. Quindi forse non verrà mai un nababbo arabo interessato a questa area geografica. Inoltre non esistono più i proprietari mecenati nel mondo del calcio ma solo i petrodollari o i “dollari dell’est”. I mecenati appassionati di calcio possono solo avere squadre di media classifica con puntate occasionali in alto (vedi Atalanta, che oltretutto rappresenta Bergamo che è più ricca di Roma). La grandeur di Roma purtroppo è finita 2.000 anni fa.

    • Ilario perchè devi sempre aspettare il futuro e non valutare il presente ??

      Mourinho ha detto che servono campioni, e loro a Gennaio se ne escono con 2 prestiti secchi. Questi sono i fatti.

      O poi a Giugno ricominciamo con aspettiamo Gennaio…..

    • @Falco
      Non so se conosci la mia storia in questo forum, Falco.
      Basta leggere i miei commenti, comunque.
      Per quanto mi riguarda la mia risposta te la do subito: qui non si aspetta più nessuno, Giugno sarà l’ultima chiamata valida per dimostrare d’avere ambizioni e non voler galleggiare nella mediocrità.
      Però intanto aspettiamo anche la fine di questo mercato.
      Speriamo parta qualche altro peso morto oltre a villar e, magari, arrivi pure un centrocampista in più.
      Purtroppo per i cesarocommercialisti io non sono affatto prevenuto, attendo il giusto e valuto i FATTI.
      Ovvio poi che non si può aspettare lustri senza concludere d’esser preso per i fondelli; nel caso specifico hanno promesso un percorso triennale con Mourinho, non certo con un luis enrique esordiente totale, un di francesco o un fonseca (ogni riferimento a fruttaroli d’oltreoceano è puramente casuale).
      Perciò i giocatori forti li devono comprare, avrebbero già dovuto farne qualcuno ma ora non possono proprio più esitare.
      Se alla fine del mercato estivo non ci sarà una squadra davvero competitiva (in ritardo di un anno “una squadra degna di Mourinho) da Romanista mi sentirò ancora turlupinato e contesterò ferocemente.

  2. Dopo l’ insana sconfitta di domenica sera, Friedkin, Pinto e Mou avranno sicuramente parlato, che una debacle così è solo figlia di immaturità caratteriale. E’ il momento di incominciare ad inserire giocatori di spessore caratteriale. Uomini di forte temperamento, che in mezzo al campo prendono decisioni e trascinano gli altri con se. Giocatori forgiati con mentalità alla Mourinho. Sento nomi di centrocampisti che dovrebbero arrivare da questo mercato, spero che anche nel mercato estivo arrivino giocatori con grande caratura caratteriale…scartando Smalling, Zaniolo, Miki, Rui Patricio, Abraham, Veretout, Karsdorp , Spinazzola, Felix ed i nuovi arrivati; poi tutti gli altri dovrebbero essere riserve, alcuni di loro se non dovessero migliorare, allora potrebbero continuare la loro carriera calcistica in altro clubs che abbitualmente lottano per la salvezza.
    FORZA MAGICA ROMA SEMPRE!!

  3. Sottoscrivo al 110% tutto ciò che ha detto David Rossi.
    Dovremmo essere SOLO “schiavi” dei colori, della maglia, della Roma come entità suprema e non degli uomini che l’hanno vestita.
    Dobbiamo cambiare definitivamente la filosofia del nostro tifo.
    L’anima è solo e soltanto la AS ROMA!

    • David Rossi è subdolo e miserabile come sempre, degno servo del suo badrone ballotta che ha precipitato l’AS Roma in questa situazione abituandoci alla pochezza e alle “classifiche avare da anni” che dice.
      Se ci fosse qualcosa in grado davvero di inquinare un ambiente e farne una cloaca sarebbe la gente come lui.
      Ma in realtà l’AS Roma sta così perchè nessuno mette soldi da anni per rafforzarla sul campo.

    • @@CUCS 2015 (Mejo la AS Roma): David Rossi ha detto la verità più scontata al mondo.
      E’ anche vero che ho visto e sentito di tifosi che idolatravano il giocatore e non la maglia. D’altronde chi non è tifoso della maglia della AS ROMA è dei suoi magici colori, non è un vero Romanista!!! FORZA ROMA E’ I SUOI COLORI UNICI AL MONDO!!

  4. Uno dei problemi a mio avviso è che spesso giudichiamo in base ai nomi e non a ciò che succede. Ad esempio, tanto Zaniolo quanto Shomu stanno deludendo le aspettative, però in che ruolo stanno giocando? Shomu nelle amichevoli estive, quando giocava da prima punta i gol li faceva. Se lo metti all’80° a fare l’ala, o con altri 4 attaccanti in contemporanea, quanto può rendere? detto poi che ha segnato più di Zaniolo, io aspetterei prima di bocciarlo e gli farei fare un paio di partite nel suo ruolo naturale. Zaniolo ad oggi è una sorta di equivoco tattico, perchè seconda punta è più vicino alla porta, ma stenta a giocare per la squadra e si incaponisce spesso ad andare da solo. Però lui nonostante questo rendimento scarso, è il futuro della Roma, non si tocca, ecc. ecc. Per non parlare poi di Pellegrini, altro miracolato da investiture di rilievo, ma che ad oggi sul campo ancora non ha messo d’accordo tutti, segno che non è poi tutto sto fenomeno e che se davvero la Roma ambisse ad essere una squadra da vertice, lui sarebbe relegato in panchina, specie nelle partite che contano, che sono quelle in cui sistematicamente sparisce, eppure c’è gente che “guai a chi lo tocca”…io dico che per come siamo messi, di intoccabili non c’è nessuno…sei scarso? via…non ti impegni? via…porti soldi? ci pensiamo…

    • Se il succo del tuo discorso è che Pellegrini è scarso non lo condivido minimamente… non riuscire a vedere le qualità del nostro capitano giallorosso dimostra che non tutti quelli che tifano hanno anche giocato a calcio o hanno le basi tecnico-tattiche per valutare un calciatore…

    • no, il mio succo non era affatto riguardo il solo Pellegrini, ma comprende anche lui. Anche non avendo giocato in serie A o B, sono 42 anni che vedo partite di calcio e di gente più forte di Pellegrini ne abbiamo vista tanta, anche a Roma, quindi sarà anche un discreto giocatore ma non è e non sarà mai un top player. Se la richiesta di Mou è quindi di avere gente veramente forte e di carattere in squadra, anche il buon Lorenzo si può accomodare in panchina, senza fare scomodi parallelismi con il nostro Capitano con la C, lui si di un altro pianeta

  5. Me raccomando, continuamo co’ Cristante come centrale, vedrai le sveglie che arriveranno…

    • Sicuramente Cristante smetterà di giocare come centrale di difesa e farà la mezzala di riserva ruolo che dovrebbe fare perché come mediano e come centrale di difesa sappiamo bene che fa i danni

  6. David Rossi attacca il nostro Pinoli di giallorossi net..infatti proprio ieri,la redazione intera di GN rivendicava l’articolo con Mou fino all’inferno..infatti il Rossi attacca anche gli addetti ai lavori..sarebbe bello che la Redazione o il sig.Pinoli stesso,replichi a costui qui sul sito..

  7. Rossi!!! Ma vatten [email protected]@@@lo anche il Colosseo sa che se i tifosi non avrebbero preso quella posizione stavate già a svolazzare sul cadavere del mister.
    Certo che quello striscione proprio non vi è andato giù, ribadisco con questa proprietà e con questo mister fino alla morte

  8. Succedeva anche con Totti, c’erano romanisti che erano più tifosi di Totti che della Roma.

    👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

    Difatti è proprio così non è mai un giocatore o un allenatore che può essere decisivo e ti può far vincere.

    I giocatori gli allenatori sono di passaggio, vanno vengono, gli va non gli va, hanno le loro parabole discendenti ascendenti.
    Sono sempre e solo le proprietà ad essere decisive, perché mettono i soldi, non ti fanno fallire e comprano i giocatori se vogliono.
    Per cui quando si trova una proprietà come la nostra che vuol far bene e ti porta i calciatori, criticarla è quantomeno sciocco

    • Parli te che hai tifato ballotta mentre distruggeva la AS Roma col cialtrone de sevilla, altro tuo idolo?
      Voi la MAGLIA dell’AS Roma si che l’avete vilipesa.

  9. Al di là di tutte le opinioni io continuo a pensare che le responsabilità di Mourinho su questa situazione siano notevoli….certo i giocatori non sono fenomeni,ma a Bergamo hanno disputato un’ottima gara,e con la Juventus fino al 70′ avevano la partita in pugno,quindi delle qualità ci sono…ora dopo le ennesime rimostranze di Mourinho sulla scarsità della rosa, e sul fatto che molti dovranno essere messi sul mercato a giugno,non riesco a capire su quali basi i giocatori dovrebbero impegnarsi per salvare il [email protected] all’allenatore che resterà, forte dei suoi 7.5 milioni annui, e perche’.Quindi mi aspetto che il peggio debba ancora arrivare, e’ la legge del calcio…

    • A Bergamo ottima gara.. Giocata alla Mourinho.. Difesa, contropiede..

      Con gli stessi giocatori in due anni questi giocatori di partite simili non ne hanno vinta una..

      Questi giocatori prima di Mourinho non hanno mai visto la Champions..

      Lo scorso anno, si è è rischiato l’ottavo posto..

      Certo, Mourinho ha fatto i suoi errori, non ci sono dubbi.. Ma quando parla di mancanze, sono i numeri a parlare.. Numeri ottenuti da questi giocatori prima che arrivasse Mourinho

      Ed io parlo di mancanze.. Mancano determinate caratteristiche a questa squadra, specialmente a centrocampo.. Manca chi fa filtro, chi copre le zone scoperte, chi recupera palloni, chi detta i tempi, manca anche un gioco rapido..

      Mancano caratteristiche, giocatori assortiti male..

      Senza parlare del carattere..

      Le classifiche degli anni precedenti lo testimoniano.. Sono anni che si dà tutta la colpa all’allenatore, sarebbe ora di guardare anche i limiti della rosa..

      Forza Roma.

  10. luca vorrei aggiungere una cosa a quanto hai detto : chi critica quasta proprietà è decisamente scarso in matematica,altrimenti si farebbe due conti e scoprirebbe quanto i Friedkin hanno cacciato ( e stanno cacciando) fino ad ora….

    • Si ma tu devi sapere che i radiolones non cambiano mai, loro a chiacchiere vorrebbero er Gambione,ma in realtà sognano a Roma pane 🍞 e salame der bijetto a gratis e questo che je a manca.

      Hai visto i Friedkin allo stadio un cordone de 50 persone che li isolano e prottegano da tutti, che serietà stavolta li mandano al manicomio ai Gambioni der bijetto a gratis
      Eh quanto erano belle le salamelle di una volta

    • Quindi, caro Luca, dicendo che STAVOLTA i biglietti gratis sono finiti (spiegassi meglio questo concetto te ne saremmo grati) ammetti automaticamente che ballotta, che incensavi ANCHE per questa inclinazione, avrebbe FALLITO pure un obiettivo caro ai cesarocommercialisti deliranti come te.
      Ovviamente tu che sei un vero tifoso i Campioni nella Roma non li ri-vorresti (ne abbiamo avuti a bizzeffe, checchè tu ne dica), speri in un ballotta bis e pensi al pane e alle salamelle.
      Beato te…..io dopo l’ultima esibizione pensavo solo a quanti giocatori dovrebbero comprare per uscire dalla mediocrità e perfino dal ridicolo, tanto sono scarsi quelli che abbiamo.
      Meno male che almeno uno ad uno i Friedkin pare li stiano mandando a pascolare altrove.
      Almeno questo.

  11. Rossi guarda che prima si parlava della Roma di Sensi poi di Totti poi di De Rossi poi di Pallotta poi di Mourinho che ce di male? Questo ha vinto tutto lo conoscono tutti qual’e’ il problema che in 6 mesi da giornalai, parolai, parlate male prima di Fonseca poi di Mou che sono bravi allenatori e sono grandi uomini…..Bravi continuate cosi!!|!

  12. Ancora scrivono articoli insensati ,la mia sensazione è che la partita con la juve i giocatori della roma se la sono venduta…totale controllo fino al 70 minuto non scherziamo la squadra la faccio scarsa ma non così

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome