“ON AIR!” – AUSTINI: “La trattativa con Friedkin va avanti, è molto concreta”, LO MONACO: “Sul texano accuse pesanti e mai sentite”, PICCHERI: “Stasera niente ragazzini, serve gente forte ed esperta”, RENGA: “Il Basaksehir non è al livello della Roma”

39
7494

RADIO ROMANE, IL VIAGGIO NELL’ETERE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Io penso che giocherà Under per le motivazioni che può avere il giocatore. E’ un’indicazione, non una certezza. Vedremo se verrà scelto lui, è una delle possibilità. Su Friedkin ognuno ha la sua idea, si tratta solo di fare cronaca. Ora è uscita questa notizia dell’Adnkronos del possibile arrivo del figlio in Italia, e si ipotizzava già che il figlio facesse come Zhang e che potesse diventare lui il presidente… io direi di andarci piano, perchè da quello che mi risulta Friedkin dovrebbe inizialmente entrare nel club come socio di minoranza, quindi non penso che il figlio del socio di minoranza possa diventare il presidente del club. Almeno non all’inizio. Ma la trattativa va avanti, i contatti ci sono, è molto concreta, e magari già dalla prossima settimana qualcosa si potrebbe sapere. Entro Natale potrebbe consumarsi il primo passaggio…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Fonseca ha parlato di due cambi. Uno è Spinazzola, l’altro sarà al posto di Kluivert. Non escludo che possa giocare Mkhitaryan, in teoria c’è anche Perotti…se si ricordasse come giocava, i suoi uno contro uno, di come andava sul fondo…certe cose sono inspiegabili…”

Stefano Piccheri (Rete Sport): “Ma la vedete la situazione del girone di Europa League, ma come fate a essere tranquilli? Troveremo l’infermo, un catino bollente, un ambiente che ti fa battere il polsi…Saranno quattro gatti? Vedrete…anche a Catania erano quattro gatti… Io toglierei Diawara, metterei Fazio con Smalling e Mancini a centrocampo perchè servono le clave a centrocampo. E metterei anche Perotti a sinistra. Metto la formazione più pesante ed esperta, voglio gente che è più abituata a partite importante…non voglio gente a cui possono tremare i polsi. Under non lo farei giocare, non mi sembra al top…e poi perchè dovrei spostare Zaniolo a sinistra? Io non farei giocare Under, Diawara e Kluivert…via i ragazzini…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “I giornali la dipingono come la sfida del secolo, ma stasera lo stadio non sarà nemmeno tutto pieno… Il Lanerossi Vicenza ha più storia del Basaksehir. La notizia di ieri della Tanzania è sparita, io da giornalista avrei approfondito… La notitia criminis è importante…eppure nessuno ne parla, nemmeno sulle radio, zero totale…è clamorosa sta cosa… Dovrebbe esserci una dichiarazione ufficiale del gruppo Friedkin…”

Alessandro Angeloni (Rete Sport): “Ieri ho visto Pellegrini in conferenza e ho pensato che questo ragazzo avesse qualcosa di particolare. Lui capitano? Non lo so…deve essere qualcosa di spontaneo, che la squadra tira fuori. Penso che lui abbia le doti per poterlo fare, e mi piacerebbe in futuro vederlo con la fascia perchè significa che è restato alla Roma. Io penso che in estate si creerà un dibattito all’interno dello spogliatoio per decidere chi dovrà essere il capitano qualora Florenzi dovesse andare via… Fonseca ha detto che si sente spesso con Pallotta per parlare di calcio? Non mi sembra un presidente interessato all’aspetto tecnico…la risposta di Fonseca mi ha sorpreso…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Io credo che la fascia di capitano, se dovesse andare via Florenzi, finirebbe a Dzeko. Sarebbe una sorta di interregno per gli anni che restano al bonsiaco, poi quando Pellegrini si stabilizza completamente e quando Dzeko tra un paio d’anni smette, allora la fascia potrebbe finire a Pellegrini…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Dualismo Under-Zaniolo? L’allenatore fa bene quando non fa ragionamenti a media o lunga distanza. Tu devi considerare che hai una rosa attrezzata, perchè anche ora che hai recuperato diversi calciatori hai sempre fuori Mirante, Zappacosta, Florenzi, Cristante e Pastore: parliamo di quattro titolari. I dualismi non si risolvono a tavolino, ma sul campo. Se Under ora farà bene, tanto di guadagnato per la Roma. Zaniolo potrebbe convivere con Under. Io da allenatore della Roma ragionerei partita per partita e di volta in volta risolverei la questione. Poi se qualche giocatore si lamenta perchè gioca meno, problema suo: l’allenatore deve scegliere la formazione migliore, e chi non è d’accordo può andarsene… Friedkin? Risponderà lui o i suoi avvocati. Non lo chiamerei fulmine a ciel sereno perchè non so se il cielo sia sereno o se sia un fulmine. Le accuse sono molto gravi e lui avrà modo di rispondere, poi deciderà un tribunale…33 anni di evasione fiscale sono parecchi, è una cosa che non ho mai sentito…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Under contro la squadra in cui è cresciuto? Beh, cresciuto non in altezza… La Roma stasera deve vincere. Il Basaksehir all’andata è stato terrificante. E’ vero, ora è in crescita, ma per quanto può esserlo non sarà mai ai livelli della Roma. Si gioca in Turchia, ma non è mica l’inferno, lo stadio è piccolo…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Se la Lazio va fuori dall’Europa League è una benedizione…ma anche la Roma… Stasera magari piove, si fa male qualcuno… poi vai a Verona e non vinci.. ma non esiste proprio. Roma e Lazio devono andare in Champions… La Lazio sono undici anni che non va in Champions, ma vi sembra normale? Quindi Roma e Lazio, vi vogliamo in Champions!…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Non ti so dire il valore dell’Istanbul Basaksehir, ma sarà importante l’approccio alla partita. Credo che l’idea sia quella di avere una squadra che abbia voglia di giocare. Ci vuole la testa giusta per giocare l’Europa League, molte italiane la snobbano. Bisogna andare lì e imporre il proprio gioco…”

(Continua…)

Articolo precedenteFriedkin, in arrivo il figlio dagli States. Da Trigoria: non rilevanti le voci dalla Tanzania
Articolo successivoCalciomercato Roma, giallorossi su Vertonghen in scadenza di contratto

39 Commenti

  1. “La Lazio sono undici anni che non va in Champions, ma vi sembra normale?”
    Sì.
    Comunque dai, non scoraggiatevi ché quest’anno vi stanno accompagnando in carrozza…

  2. Va bei dai le accuse su Friedkin? Per me son solo Fake Attendo conferme Certo che se fosse cosi’ Balzani se meriterebbe altro che querela Il diritto di cronoca è una cosa, la falsità è ben altro…
    Ma si sà che taluni soggetti pur di “far notizia” son disposti a tutto!

    • Se la notizia sia fake o meno non lo so,ma chi ha riportato l’indiscrezione non è querelabile,perchè,appunto,ha solo riportato quello che ha scritto un giornale keniota,perciò non è farina del loro sacco,poi,approfondire,sia mai,toccherebbe lavorare! Comunque qui in Italia di società off shore ci sono tanti esperti,anche all’interno della AS Roma! Tanto c’è chi paga le tasse anche per loro e poi non ha i servizi,lasciam perdere!

    • 33 anni di evasione fiscale compaiono all’improvviso quando il suo nome si accosta alla Roma….grandi.

    • Balzani? Ma è lui la fonte di questa notizia? Strano, di solito parla sempre bene della Roma, non a caso viene dalla scuola Corsi.
      Certo, per chi ha buttato cacca in continuazione sulla società, deve essere dura accettare che venga venduta a un prezzo notevolmente superiore a quello di acquisto: chiaro sintomo che si è fatto un lavoro non proprio disprezzabile.
      Comunque, da oggi Friedkin fruttarolo ( e pure evasore)

  3. – Questi sono sorpresi perché Fonseca ha dichiarato che parla regolarmente con Pallotta.
    È ovvio che parla regolarmente con Pallotta, è un suo dipendente.
    Nella storia del Capitalismo si è mai saputo di un Titolare che non interroga i suoi subordinati?

    – Si mormora che Baldissoni potrebbe lasciare.
    Volete ridere?
    Dopo averlo oltraggiato per anni, qualche pisquano delle Radio lo sta già includendo nei “Martiri della Deromanistiritigizzazione”

  4. – Dice che sto Fredkinne nun ha sanato ‘na tettoia der garage in Alabbama.
    – E capirai, mi zzio un par de scantinati l’ha affittati ai filippini come appartamenti. Ce ne stanno ‘na decina. ‘Na puzza de cipolle fritte, la notte. Tanto poi ariva er condono..
    – Magari vota pure quello che diche “via gli stragneri dall’Italia”.
    – Nun lo so, e nun me frega gnente. Comunque tornando a noi, a me ‘sto tekkesano me piace, me inspira fiducia, molto più de quer faciolaro de Palotta.
    – Di’ la verità, nun vedi l’ora de diventa’ un Fredkin Toy, no..Boy.. Come kakkio se dice….

    • Azz… 4 spolliciate, ossia 4 aquilotti di passaggio.
      Ma da quanto non si fa qui una disinfestazione con Noquaglion®?

  5. ..povera radio radio…e chi l’ascolta!! per la lazio è na fortuna esse usciti dalla coppa?? ce credo ha 12 titolari non ha panca e come la giochi??..in coppa ci arriva con il tappetino della lega e so 11 anni che non va in coppa campioni…da quanno cragnotti ha fatto fallire la cirio per i debiti della lazio. Se pure ve “mannano” in CL dovete fa na decina di acquisti per poter scendere in campo con il presidente che avete nun ce sperate…quello che veramente vale la lazio lo vedete i risultati della coppa..senza aiuto della lega!!!..3 PARTITE E FORI!!

  6. Io te mannerei a te in Tanzania 🇹🇿 nella foresta però… ma che voi approfondi’ al massimo conosci la strada pe torna’ a casa…

  7. Non c’è mai nulla di positivo se tu vai fuori da una coppa, fosse anche l’Europa league, mentalità ridicola, più che altro mentalità da laziale,difatti chi è che porta avanti questi ragionamenti piccoli piccoli Ilario Renga, tutti laziali della peggiore specie

  8. Pensa stasera gioca anche ss caciotta – Cluj e tu pensi alla Roma.
    Pensa che complessi di inferiorità che vi abbiamo fatto venire.
    Complessati dal 1900.
    Lazio merd@!

  9. Io stasera giocherei con:
    Lopez
    Santon Smalling Fazio Kolarov
    Mancini Veretout
    Zaniolo Pellegrini Kluivert
    Dzeko
    Avere tre ottimi colpitori di testa come Fazio, Smalling e Mancini sui calci piazzati sarebbe un’arma in più. Credo che questa sera la Roma debba sfruttare le opportunità calci da fermo e contropiede con Kluivert e Zaniolo.
    Forza Roma.
    P.S.
    Veretout rigorista!

    • Kluivert è stato titolare perchè non avevamo alternative. Adesso si può anche riaccomodare in panchina. stasera serve gente cazzuta e d’esperienza!

    • @Alex ti dò una notizia:
      Non solo Kluviert ha giocato da titolare ma ha pure segnato.
      Meno male che il Mister è Fonseca e non ha dato retta ne a te ne a Stefano S-Pikkeri!
      Forza Roma!!!

  10. Da queste cose si capisce se si ama o se si odia la roma.
    Mi riferisco a Corsi.
    Uno che ama la Roma ha un approccio benevolo anche di fronte ad una possibile inchiesta di reato amministrativo.
    Uno che la odia invece va a cercare qualsiasi pretesto per generare insicurezze, voci funeste o peggio ancora allarmismi tendenziosi.
    Poi parla il sig Corsi di illeciti?
    Basta aprire google e cliccare Corsi per scoprire di chi stiamo parlando.

  11. Che il Bataksehir non sia al livello della Roma,e non abbia le stesse tradizioni lo sa anche chi non ha mai visto una partita in vita sua.Ma anche il Bate borisov e il Victoria Pilzen ,erano in partenza molto inferiori e sappiamo come e’ andata.il Vicoria Piltzen prese 4 gol all’ andata come i turchi,ma vinse al ritorno 2-1 ,mentre il Bateborisov dopo mezzora vinceva 3-0.Queste partite se non le affronti con lo spirito di una provinciale,su certi campi ti insegnano a che serve il c*lo! No a colpi di tacco e giocate con il fioretto, altrimenti la vedo dura….

  12. Una cosa è certa, per quelli stasera sarà come una guerra.
    Se non entri in campo mettendoci testa e gambe saranno dolori.
    Non è una partita da gestire, e potrai rallentare solo quando sarai sul 3-0 e mancherà un quarto d’ora alla fine.

  13. E’ impressionante quante spie lazziali ci sono in questo sito.. su un commento : “undici anni senza champions undici anni in B…….i conti tornano sempre” ci sono 4 pollici versi, quindi 4 quaglie e ovviamente 4 nickname sono di spie infiltrate

  14. Sto guardando la partita è prima leggevo i pensieri degli scienziati : Piccheri ha preso la formazione al 100 %….. quella che sta in panchina. Complimenti poi per l’acutezza delle considerazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome