“ON AIR!” – CORSI: “Capolavoro di Mou, questa Roma mi ricorda quella di Radice”, CATALANI: “Il rigore annullato? Immagino l’esultanza in sala VAR”, PRUZZO: “Ora è fondamentale che Smalling regga”

45
1764

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le  frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Tutte le vittorie fino a ora sono merito di Mourinho, mentre le sconfitte sono colpa di Fonseca. Le vittorie come questa, con una squadra che non ha centrocampo, abbiamo visto alcune cose: lui fa cantare “Roma Roma” all’Olimpico, ed è una canzone che abbiamo sempre avuta. Mourinho l’ha voluta fortemente, e il pubblico ora sovrasta tutto, addirittura l’arbitro si ferma…Se c’è un giocatore che non viene coinvolto, allora deve andare alla Lazio. E’ una forza della natura. Questa è la prima vittoria di Mourinho. La seconda è che i giocatori, anche se non fortissimi, ce la mettono tutta. Questo nessuno la può negare… Ieri Mourinho fa un capolavoro dal punto di vista tattico, fa sacrificare tutti, e tutti soffrono, cascano e si rialzano. E questo lo ha fatto Mourinho… La Roma perderà, ma avremo la sicurezza di vedere all’Olimpico una squadra che ce la mette sempre tutta. E voglio dire una cosa blasfema: a me ricorda la Roma di Radice…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Vedo che la Roma sta diventando squadra. Io avrei preso altri grandi allenatori rispetto a Mourinho, ma ora mi sto accorgendo cosa significa lui per la Roma, ha un valore incredibile, che va oltre il sistema di gioco…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Se Cristante dovesse risultare negativo, è probabile che comunque non ce la faccia per mercoledì…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “La Roma non ha giocato una bella partita, finchè non ha segnato Abraham non riusciva a uscirne fuori da questa ragnatela del Torino. Ma poi grazie al gol del tuo centravanti te la porti a casa. Il rigore annullato? Ci sarà stata una grande esultanza in sala Var…pensavamo che col VAR cambiassero le cose, e invece è tutto uguale. Il ritorno di Smalling è una benedizione, mentre Zaniolo finalmente spostato dalla fascia destra sta tornando…”

Fabio Maccheroni (Rete Sport): “Il lavoro di Mourinho va rivalutato considerando quanto successo sul punto di vista degli infortuni. La Roma convince con questo modulo? Per questo hai preso Mourinho, riesce ad uscire dalle situazioni più difficili. La Roma ieri era senza i due centrocampisti titolari, e per di più perde anche Pellegrini. Ieri ha rilanciato Diawara, che è un giocatore modesto, ma quando c’è bisogno l’allenatore conta pure su di lui. Mi sono divertito ieri, nonostante non sia stata una bella partita ho visto una squadra viva. La Roma non ha mai rischiato di prendere gol…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “La Roma ha messo dei bei pullman ieri davanti alla porta, però chi vince ha ragione. Il calcio di rigore tolto è ridicolo. In tre partite la Roma non prende gol e con questa politica è al quinto posto e ha creato un bel solco con quelle dietro. E se dovesse vincere a Bologna…”.

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma ha come obiettivo di restare agganciato a quel gruppetto Champions e vedere che aria tira. Il problema è che l’Atalanta sembra destinata a restarci, e la lotta è molto dura. Di ieri mi è piaciuta la disponibilità dei giocatori a sacrificarsi anche in ruoli non loro. El Shaarawy sulla fascia ha dato tutto. Fondamentale ora che Smalling tenga a livello fisico, ti dà grande tranquillità…”

Furio Focolari (Radio Radio): “L’importanza di Smalling si è visto nel finale di partita di ieri sera. Ma lo abbiamo sempre detto, con lui in campo anche Ibanez e Mancini crescono tantissimo. Mourinho non ci ha mai incantato per il gioco, ma dal punto di vista gestionale lui è qualcosa di importante e lo sta dimostrando. Ieri la Roma ha giocato al risparmio, ha giocato per vincere. La Roma non ha giocato bene, ma ditemi voi quali parate ha fatto Rui Patricio…”

Sandro Sabatini (Radio Radio): “Zaniolo va fatto giocare, anche come punta, perchè no…Lui comunque in qualsiasi ruolo sta fa quello che gli riesce meglio: parte in progressione e va via di potenza. La partita della Roma non è stata bella ieri sera, ma il risultato è importantissimo…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteGennaio si avvicina: Dalot e Zakaria per una Roma da Champions
Articolo successivoBOLOGNA-ROMA: arbitra Pairetto, Irrati al VAR

45 Commenti

  1. Mourinho bollito?
    Io sto vedendo un allenatore ENORME (dice, che scoperta, 25 titoli…). La situazione pre partita era: il Torino fa un pressing uomo a uomo asfissiante. E Mou cosa fa? Gli dà il 66% possesso palla, così devono giocare loro. Mi inchino. Contiamo le assenze e i rattoppi che s’è inventato (Miki, El Shaarawy, la difesa a 3…) e si capisce perchè lui è lui.
    È ovviamente presto per tirare conclusioni, ma vedendo cosa stanno facendo Tottenham e ManUTD mi viene da dire una cosa: aveva ragione Mou. La sciocchezza delle due società inglesi è stata quella di non dargli carta bianca e farlo lavorare, anche contro tutti. Perché poi esonerato lui i problemi sono rimasti e si sono aggravati. Quindi, se qui a Roma attraversiamo periodi no, con la rosa che abbiamo… dobbiamo essere pazienti.

    Vittoria autorevole, perché fatto il goal hai controllato, alla Capello. Juric è bravo, di fatto il Toro non ha mai creato pericoli seri.
    Purtroppo (per tanti motivi…) la situazione resta complicata: le quattro davanti sono tutte messe meglio, forse proverei a fare la corsa sul Milan, se non gli danno altri 22 rigori. Che, a proposito, a me va bene aspettare 5 minuti e cancellare il rigore alla Roma se c’è un fuorigioco: se l’azione è irregolare va annullata. È che vorrei che questa meticolosità fosse applicata sempre, a tutte le squadre, e qui vedo che siamo un po’ carenti.

    Chiosa sull’associazione a delinquere con le maglie dello stesso colore del didietro del procione… non ci sperate. Non ci sperate. Se proprio proprio gli dovesse andare male, due punti di penalizzazione e due mesi di interdizione a Paratici (che tanto è già fuori Italia). La FIGC si è affrettata a razzomissile a muoversi perché deve agire PRIMA di un’eventuale sentenza penale, non è un caso. Avrebbe dovuto aspettare la giustizia ordinaria, ma ha giocato d’anticipo. Del resto il caso Suarez, i tamponi della Lazio et similia sono lì a dirci come finirà.

    • Idi, il profilo sportivo e quello penale sono ovviamente distinti, ma non distanti.
      Non so dire se davvero la FIGC vuole precorrere i tempi rispetto all’indagine della Finanza; però intanto mi sembra strano che le risultanze della Finanza non siano attese per servirsene come prova per decidere se c’è stata o meno slealtà sportiva, attraverso la formulazione dei bilanci; ed in ogni caso se l’indagine sportiva dequalificasse il caso a questioni veniali e poi la Finanza calasse l’asso di bastoni, Gravina non farebbe poi bella figura.
      Altro discorso è ovviamente se non gliene cale, pur di salvare una prediletta.

    • Caro Magni, spiegaci chi sono questi grandi allenatori senza campioni, ma solo con buoni, al massimo ottimi giocatori…

    • HSL, appunto, il sistema è esattamente quello. Quando, e se, arriverà la sentenza penale, la FIGC dirà che il processo sportivo è già chiuso con il verdetto di cui sopra (2 punti di penalizzazione, volendo possono accanirsi su Paratici capro espiatorio tanto non è più della Juve). Per legge, non è possibile rifare uno stesso processo allo stesso imputato, quindi la sentenza FIGC non potrà essere ritoccata o aggravata, e se la sfangano. Ecco perché si sono mossi immediatamente.

    • Il tuo discorso non fa una piega, un analisi perfetta della lezione di calcio che Mou ha tenuto sul terreno dell’Olimpico e, soprattutto, l’ennesima “profezia” sui provvedimenti che non verranno presi nei confronti dell’associazione non sportiva che da decenni rovina il nostro campionato. Abbiamo un allenatore eccezionale, un allenatore che fa della meritocrazia il proprio mantra e che sta facendo capire ai propri giocatori che quella stessa meritocrazia non vige nel campionato in cui giocano. Non dovranno essere più forti solo dell’avversario in campo, dovranno essere più forti delle situazioni che verranno create per portare sconforto e malumore, delle decisioni non prese, dei torti subiti, del sistema corrotto che è sotto gli occhi di tutti i compiacenti che continuano a negare…vedi giornalisti e commentatori televisivi. Neanche i cinque minuti di ricerca spasmodica del var verranno dedicati allo studio delle plusvalenza e dei bilanci di quelli….cinque minuti sarebbero più che sufficienti a mettere a nudo anni e anni di impicci e imbrogli. Tutto ciò che sta accadendo alla Roma nasconde la paura che gli altri hanno di una società che sta diventando solida e di un allenatore che non parla mai a caso. Se ci avessero dato il nostro avremmo una classifica differente, invece si parla di un Mou bollito, che cerca scuse in situazioni arbitrali che non hanno influito realmente sui risultati della squadra. Il mio sogno calcistico è riuscire a vedere una volta un campionato regolare….anche se so che non accadrà mai!

  2. I pullman ? Che devo leggere …
    Una Roma Cazzuta e attenta .. personalmente dallo stadio non avevo la sensazione che potessero trovare il pareggio .. anche a 10 minuti dalla fine stavo tranquillo !
    Come dice il sor Allegri … HORTO MUSO !

    • Io invece, vista la fortuna che abbiamo stavo a chiappe strette fino all ultimo secondo. Poi occhio Tizia’ che tranquillo ha fatto na brutta fine. Daje Roma daje

    • Hauahuahauah il mio tranquillo era riferito alla partita di ieri … Già solo il fatto di Tifare Roma non mi fa stare mai tranquillo , infatti PAIRETTO E IRRATI AL VAR a Bologna , finita la tranquillità !

    • Si avevo capito Tiziano, era per scherzare. Esatto Romanista uguale sofferenza ma ce piace cosi’ DAJE

  3. Ero passato a vedere se agreste voleva dire qualcosa su Mourinho ma si vede che stamattina è andato per campi a zappare la terra. Anche madia vedo che ha marcato visita.
    Porelli, si vede che si vergognano….

    • Alcuni giornalisti escono come le lumache: dopo la pioggia…..e c’hanno pure le corna come le lumache!

    • A mario’
      Mourigno te ricorda Radice???
      Ma che stai a dire?
      Radice ha vinto na coppa del nonno e 2 tornei del bar dello sport?
      Ma tu hai idea di quello che ha vinto Mou?
      Ma tu hai idea di quello che hai detto ?

  4. Ieri cmq è stata una bella giornata…
    Hanno perso…
    La strisciatapregiudicata….
    La sbiadita….
    La strisciata farlocca……

    Che bel lunedì giallorossa…… 💛💛💛❤️❤️❤️

  5. Io in 40 anni che seguo il calcio non ho mai visto annullare un rigore per un fuorigioco del tacchetto dello scarpino , a dimostranza che la roma fa paura e trova antipatia per qualsiasi squadra di serie a ,, e una vergogna il var.

  6. Il rigore meglio non averlo avuto, che non dobbiamo avere debiti rispetto a sta gente. Fosse venuto fuori oggi del fuorigioco di calcagno, qualcuno avrebbe detto che ci avevano fatto un regalo per compensare altre sviste, mentre così abbiamo vinto con le nostre forze. Molto bene il modulo che riesce a coprire e mettere una toppa anche al classico errore a partita di Ibanez e di Kardorsp, che ogni tanto uno se lo perde (Diawara penso che abbia giocato l’ultima partita in giallorosso, anche se come attenuante aveva il mancato utilizzo da mesi). Tutti molto concentrati e disposti a soffrire, e chi se ne frega del bel gioco se le vittorie arrivano così. Il problema è se giochi male e perdi, ma se controlli e vinci, ben venga…
    Zaniolo li davanti mi piace tanto di più, anche se, come scritto già in passato, deve evitare certi atteggiamenti perchè va sul cuxo agli arbitri e poi non gli fischiano più niente a favore. Spero che trovi presto il gol, così si tranquillizza pure e inizia a giocare di più con gli altri, evitando di cercare troppo spesso l’azione in solitaria, ma mi sembra in crescendo. Il centrocampo è ingiudicabile, perchè non credo vedremo di nuovo cose simili, se gli infortuni lo permettono, ma vedere Miki e Perez giocare in quel ruolo da un bel segnale di sacrificio e voglia di mettersi a disposizione. Mi sembra che ci siano dei buoni segnali, specie perchè abbiamo sfruttato bene un turno a nostro favore. Daje…

    • Il rigore è stato ingiustificatamente tolto! Ammesso, ma non concesso, che fosse fuorigioco, ti ricordo che il VAR deve intervenire solo in caso di CHIARA ed EVIDENTE svista arbitrale. Quel fuorigioco non era né CHIARO né EVIDENTE (altrimenti non ci avrebbero messo 5 minuti per scovarlo!), e quindi il VAR non sarebbe proprio dovuto intervenire! Quindi se il rigore fosse stato confermato non ci sarebbe stato regalato alcunché!

    • MARCO79 da quel che so, se non é una leggenda metropolitana, il “chiaro ed evidente errore” (che poi mai piaciuta questa cosa, che significa?, é il trionfo della discrezionalità, ovvero del fare come pare a loro… un errore é un errore, non dovrebbero esistere errorini o erroroni, chi lo decide? (appunto) e si finisce quindi nei fantastici “ERRORI NON ERRORI”…), comunque, sul fuorigioco, e su ogni goal fatto, il VAR interviene a prescindere, SEMPRE.

      Se poi si vuole, come l’amico giallorosso qui, mettere in dubbio la tecnologia, che evidentemente nei casi più difficili (tipo 5 minuti ci vogliono a tirar righe e scegliere fotogrammi piuttosto che altri frame) può essere manovrata…
      Ognuno si faccia un’idea propria. Per me ci mancano minimo 6/7 punti (ma potevamo averne pure di più) e finora ricordo per noi un sandwich col Cagliari in area nostra (per me si poteva fischiare il rigore) e nessun altro episodio a favore, ma 1000 contro.
      Che il fallo su ABRAMO del portiere fuori area é rosso (sempre per me, chiaro). E che, nel regolamento irregolare del gioco del calcio io non posso avere un’idea mia?
      Ma, ripeto, sul fuorigioco (e su ogni goal) il VAR DEVE controllare sempre, che sia di 1 metro o di 1 centimetro.
      Non esiste il decidere se é “chiaro ed evidente errore”.

  7. voglio rispondere a quel gufo di pruzzo per dirgli che se è vero che l’atalanta va a mille è altrettanto vero che il milaN le sta perdendo una dopo l’altra e pertanto il discorso champions è tutt’altro che chiuso per la Roma.
    a pruzzo sei più acido te de a varecchina

    • A prescindere da tutti gli altri “eventi”, al Milan levategli il rigore contro la Roma (inesistente), e alla Roma dategli il sacrosanto rigore al 92esimo! Ergo 3 punti in più per la Roma e 3 in meno al Milan. E stavamo là!

  8. Ammetto che mai come quest’anno son curioso di vedere come andrà a finire questo Campionato. Premettendo il fatto che secondo me non accadrà nulla di tutto questo ma proviamo solo ad immaginare cosa accadrebbe se (a causa di una certa inchiesta in corso) arrivasse improvvisamente una sentenza di penalizzazione. Non dimentichiamoci che in talune indagini, vi è coinvolto anche il Napoli. Ovvio che nulla è stabilito ma la relativa conseguenza potrebbe essere uno scudo “sottratto” che viene assegnato magicamente a tavolino A mio modesto avviso, ritengo che il botto sareebbe enorme…

    • io spero che le penalizzazioni non siano retroattive, perchè mi sembra assurdo che uno scudetto lo possa vincere una squadra che arriva seconda o terza, dopo anni dallo svolgimento dei fatti…al limite si revoca, ma non si danno scudetti di cartone. Sulle penalizzazioni, detto che pure noi mi sa che qualche affare un po’ gonfiato lo abbiamo, credo che il precedente col Chievo obbligherà in qualche modo la giustizia sportiva ad agire, tanto più se ci saranno sentenze della giustizia ordinaria (una società quotata in borsa con bilanci falsati non credo che finirà a tarallucci e vino). Tocca vedere se poi intenderanno mettere davvero ordine in questo schifo o meno, perchè non è vero che non si può assegnare a priori un valore medio a un calciatore più o meno conosciuto…è una linea difensiva che non sta in piedi. Se un giocatore vale ragionevolmente 1 milione (a dire tanto) non puoi dargli un valore di 8…1,2 forse si, ma 8 no dai…

    • @criPtico concordando con quanto dici, ritengo che assegnare un titolo in questo modo sarebbe un assurdità enorme. Sopratutto se ripenso a quei precedenti riguardanti la rubens. Da sportivo, mi auguro vivamente che non accada nulla del genere non so se mi spiego …

  9. Il pulmann??? il Toro non ha mai tirato in porta!!!
    Ennesimo rigore negato, ragazzi oltre sei minuti per decidere al var…
    Nel secondo tempo c’e stata solo la Roma, abbiamo sbagliato noi le occasioni in contropiede.
    Il Toro di Juric era la partita più insidiosa, la più difficile!
    Ora asfaltiamo il bologna, perchè torna veretout e mourinho è possibile che stia resuscitando anche diawara, in assenza di Lorenzo. Poi se recupera anche cristante abbiamo fatto bingo!!!
    Dajeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!

  10. MAI Pellegrini e Zaniolo INSIEME.
    Alternati avresti 1 giocatore DEVASTANTE.
    Con centrocampista in più finalmente più spazi per Zaniolo ( ma qualche volta passa prima ) maggiore presenza davanti alla difesa , MENO VARCHI e linee di passaggio per gli avversari .
    Questo con Diawara e C Perez : immaginiamo con VERETOUT e ZAKARIA ai loro posti.
    Pellegrini e Zaniolo vanno preservati fisicamente e prendono molte ammonizioni , sarà anche NATURALE questa alternanza.
    GRAZIE MOU per saper cambiare idea e per trovare soluzioni :
    lasciare loro il pallino del gioco e proteggersi ha permesso di VINCERE senza concedere occasioni.
    PS
    che grandi Miky ed El Shaarawy calatisi con grande intelligenza calcistica nei nuovi ruoli

  11. di giovambattista: ma quanto rosicate quando la Roma vince, dai vostri commenti si capisce subito, mica dite che stavamo giocando praticamente senza centrocampo e il toro non ha mai tirato in porta vero, meglio dire che abbiamo messo il pullman, dateci notizie sul grande gioco di sarri quando lo vedete. Forza Roma

  12. riguardo al rigore annullato alla Roma dal var,come ben dice Catalani,mi chiedo:
    come hanno fatto al VAR a stabilire l’esatto fotogramma del pallone che parte dal piede di El Sharawi per Abraham?
    Infatti,considerando che il fuorigioco di abraham era di millimetri,è bastato anticipare un fotogramma per segnalare il fuorigioco,perchè mezzo secondo dopo Abraham sarebbe stato in posizione regolare.

    • Se la mettiamo così, dovremmo abolire il VAR sui fuorigioco, visto che situazioni del genere che cambiano in base al fotogramma si verificano spessissimo. Ma poi torneremmo a piangere perché gli assistenti sbagliano.

    • Ago la questione non è abolire il VAR. La questione è che il VAR deve intervenire quando il regolamento lo prescrive: nel caso di CHIARA ed EVIDENTE svista arbitrale. Menzionato questo punto del Regolamento, quindi, ti ripropongo la domanda: l’intervento del VAR ieri era a termini di Regolamento giustificato?

  13. 10 minuto. Attacca il napoli. In piena area un giocatore subisce fallo. E ‘rigore netto
    Si vede una mano che indica di continuare.
    Segna Zielinski , gol 1-0
    Indovinate di chi era la mano?
    Si , di quella grande chiavica di ORSATO
    Quello che aveva detto, che sui rigori non si dà vantaggio.
    Il rigore annullati dal VAR ieri sera e’roba da carcere .
    Ma non fa niente abbiamo vinto lo stesso.
    Nonostante Chiffi non ci abbia concesso niente a favore.
    La barzelletta dei minuti di recupero che da 3 diventano 6…beh , lascio perdere

    • Poverino dai, sempre ad attaccarlo… si vede che ha imparato subito dal suo errore e dal turno di sospensione. Che cattivoni che siete.

    • Davvero, i 3 minuti di recupero che diventano 6 senza che in campo fosse successo nulla di che passeranno in sordina perché abbiamo vinto, ma la dicono lunga su cosa ci aspetta da qui in avanti…

  14. Digiovanbattista: la Roma ha messo il pullman…
    Eh, già quando le vincono le strisciate le partite così, e’sinonimo di grande squadra, di squadra cinica.
    Ma Il Sarrismo?
    25 gol subiti. E non e’ancora finito il girone di andata..
    Eh ma Mourinho e’bollito.
    Si si. Sciacalli. Se Mourinho e’bollito , Sarri e”stracotto.

  15. Avrei voluto tutta questa accortezza nel controllare la var a nostro favore…cominciando dal mani di Quadrato sul gol della juve…..dicono che la var tolga i dubbi…ma i dubbi nei nostri confronti rimarranno tali!!

  16. Con 3 partite a settimana pensare che tutte le partite escono con il buco e’ difficile. Penso solamente 1 anno fa’ ste partite le perdevi, la squadra non metteva la carica che Mou a parte una gli da’ sempre , sti ragazzi dopo le critiche che sono servite eccome. Per rispondere ai giornalisti sopra Mourinho era proprio quello che ci voleva per dare una scossa a 15 anni di niente solo una semifinale di champion e di Europa Leangue lui gioca per tutto e vuole tutto i giocatori entrano in campo pure con una gamba ce da aspettare…come non deprimersi e criticare non arrivare al settimo cielo, ma Radice non ha vinto quanto Mou e’ allenava ben altre squadre paragone poco azzeccato…Mourinho e’ Mourinho UNICO!!!! Personalita’ e prestigio da vendere e poi un Grande Uomo ed e’ dimostrato dalle parole di quasi tutti nell’ambiente Calcistico come vada a finire questa avventura a Roma per me rimane il migliore allenatore insieme a Liedholm che la Roma ha avuto

  17. Viva il pullman, sempre evocato in anni di cefalozucchinismo tra insulti e attacchi vari.
    E viva pure Mourinho che ve lo dice in faccia, meglio vincere le partite 1-0 che una 5-0 e pareggiare/perdere le altre 2-2, 3-3, 2-4 etc e che ieri, tra assenze e infortuni in corso d’opera, ha fatto si che la squadra vincesse questa partita difendendo il risultato con le unghie e con i denti. Un inedito per Noi.
    Ma nun piaceva tanto ai cesaroni quel calcio scriteriato e inconcludente perchè “faceva spettacolo”? Perchè ballotta ce voleva fa diventà er Barca ve? E c’avete pure creduto?
    Questo sta cercando di rimettere le cose a posto dopo 10 anni in cui qui s’è pensato a tutto tranne che al risultato sul campo, che poi è l’unica cosa che conta nel calcio.
    In pratica siamo stati una società di calcio che non ha avuto nulla a che fare con il calcio.
    Ora la AS Roma andrà rafforzata via via in difesa e a centrocampo, poi ci pensa lo Special One che chi dice che è bollito je ribolle er cervello.
    Intanto sa che con quello che si ritrova in determinate circostanze o condizione tocca anzitutto NON PERDERE, poi lui vuole vincere e se messo nelle condizioni lo farà.

  18. …e comunque CORSI non si é espresso correttamente. La vittoria é stata merito della ROMA (tutta).
    Ma ieri FONSECA, con quelli che c’erano a disposizione, l’avrebbe persa al 100%.

  19. Certo che la regola del fuorigioco è particolare…Abraham quando “apre il compasso” c’ha du metri de spazio tra una gamba e l’altra. Se chi lo marca è alto 1 metro e venti, il nostro centravanti avrà sempre …”il tallone” in fuorigioco.
    Fuorigioco ridicolo.
    Gradirei, in ogni caso, la stessa pervicacia di andare a trovare il modo di annullare, anche ad altre squadre, rigori solari a favore.
    Credo che quello che si sta vedendo quest’anno (anzi, dall’anno scorso) non si si sia mai visto se non negli anni “Calciopoleschi”; ma, almeno, allora non c’era la Var.
    Oggi viene usata a volte molto bene, altre molto molto male. Quando non utilizzata affatto.
    Ho già scritto che, secondo me, questi hanno una paura tremenda, del Mix: Brand Roma+A.S. Roma+Friedkin+Mourinho+Pubblico e Tifosi Romanisti+attenzione e visibilità mediatica Mondiale che potrebbero derivare dalla somma delle voci suddette.
    Almeno per quest’anno stanno cercando in ogni modo di…”limitarci”, onde arraffare le ultime cianfrusaglie (dicesi: piazzamenti, vittorie, vittoriucce e coppette varie).
    Ormai non temono più. Hanno già, obtorto collo, capito e dovuto accettare che Roma e l’A.S. Roma nei prossimi anni spazzerà via le loro Mediolanum e Taurinorum le quali, per troppi troppi anni hanno potuto fare i conti senza l’oste.
    Perchè l’oste lo si voleva addormentato. E cosi’ è stato, finora.
    Ma adesso l’oste (il Gigante della Friedkiniana frase) s’è svejato, come Er Marchese.
    E mo so cavoli amari. Pe tutti.
    FORZA ROMA!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome