“ON AIR!” – CORSI: “Questa squadra è il disonore di Roma”, ROSSI: “Spero accada qualcosa di radicale”, CASANO: “Film già visto, temo che l’esonero di Mou sia inevitabile”, AGRESTI: “Sta prendendo in giro i tifosi”

82
14634

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Lorenzo Pes (Tele Radio Stereo): “Serata difficile da mandare giù che arriva dopo un mese complicato. Questo inizio di campionato è ai limiti dell’indecenza. Il 4 a 1 di ieri è un mattone da digerire. Non è facile… L’infortunio di Llorente? Ora o abbassi Cristante, rinunciando a un centrocampista importante che non è un difensore, oppure inserisci Celik come braccetto di destra…”

Alessio Nardo (Tele Radio Stereo): “Cercavamo di aggrapparci alla speranza di una Roma in leggera crescita. C’erano state due vittorie contro due squadre scarse, ma c’era la speranza di una crescita. Poi però se vai a Genoa e perdi in quel modo vuol dire che non ci siamo. C’è stato un quintuplo passo indietro, la classifica è imbarazzante e con delle prospettive preoccupanti. Le partite per rialzarti le avresti, ma per questa Roma diventa insormontabile ogni cosa, anche Frosinone, Servette e Cagliari…”

David Rossi (Rete Sport): “Sono disgustato da quello che ho visto ieri sera. Giocatori spaventati dalla curva ieri? Io sinceramente tutta sta paura, sta frenesia non la vedo più. Io so alcune cose: che Lukaku a fine stagione saluta tutti e se ne torna al Chelsea, Rui Patricio e Spinazzola sono a scadenza… Soluzione? Io spero che succeda qualcosa di radicale: siamo arrivati a un punto in cui non basta mandare via l’allenatore. Apro e chiudo parentesi: la Roma non si può permettere di mandare via Mourinho, togliamocelo dalla testa. Se devo prendere un traghettatore, mi tengo Mourinho. Per fare schifo, basta fare quello che stanno facendo adesso, per andare in Serie B ci si devono mettere d’impegno, deve essere dolosa la cosa. Io spero di no, ma non credo che il peggio sia finito qui. Per me la stagione è abbastanza compromessa: il treno Champions è già partito, e la Roma ancora non è manco arrivata in stazione…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “Sta rivedendo l’esatto film a cui hanno assistito i tifosi del Chelsea, del Manchester United e del Tottenham: Mourinho all’inizio del terzo anno ha questo tipo di inizio di stagioni che poi provocano l’esonero. E’ sempre stato così. E temo che sia inevitabile anche qui. Solo vincendo 4 o 5 partite di seguito abbiamo la possibilità di rimetterci in carreggiata, ma da quant’è che la stiamo dicendo sta cosa? Andando avanti così arrivano alla 38esima giornata…”

Tiziano Moroni (Rete Sport): “Io fino a ieri ho difeso Mourinho, ma questa rosa non può fare 5 punti in 6 partite…La cosa che mi preoccupa di più sono le parole dell’allenatore, e il modo in cui le espresse. Mi preoccupa la sua non-reazione. Mi aspettavo che in conferenza dicesse qualcosa di forte, di grave. Io ho visto una passività, sembrava che si trattasse di un passaggio a vuoto momentaneo. Io speravo che trasmettesse il messaggio del fatto che fosse consapevole della gravità del momento, e invece non me l’ha passato per niente…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Mourinho è stato travolto da questa squadra, solo la Roma poteva fare una cosa del genere. Poi lui sbaglia, e ora tutti vogliono la testa di Mourinho. Ndicka è una pippa, non può giocare, Kristensen lasciamo stare, Pellegrini idem, non ne parliamo. Paredes è l’unico che poteva fare qualcosa, ma è più lento di me. Vuoi ricostruire la squadra? Per prima cosa via la fascia a Pellegrini, e la dai a Cristante che è quello che ha più amore per se stesso e per la squadra, è l’unico che onora la maglia in questo momento, tolto Lukaku che è appena arrivato e non c’entra niente. Tutti gli altri sono criticabili, compreso Dybala, perchè fanno veramente ridere…sono il disonore di Roma. Questa è una squadra che ha portato disonore alla città. Non si corre più. Mou vi ha portato a due finali perchè gli ha dato la grinta, e ora Mou sta cosa l’ha persa. E in più ci si è messa una campagna acquisti fatta da Pinto: tolti Dybala e Lukaku sono tutti scarsi…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Ci sono dei giocatori che nella Roma non si sa come possano starci. Aouar avete visto in che condizioni è? Ndicka l’ho visto, e ho capito perchè non giocava. Paredes sarebbe meglio se restasse fuori, Kristensen fa rimpiangere Karsdorp. Ho visto Pellegrini, e se è questo è meglio che giochi un altro… Questo non esula l’allenatore, che è il primo responsabile e che ha messo in campo una squadra senza né capo né coda…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Dobbiamo essere onesti: qualunque altro allenatore in una situazione come questa sarebbe esonerato, o si dimetterebbe. Invece Mou ci dice che manca Ibanez. Ma ragazzi, diciamo la verità: l’anno scorso non lo faceva più giocare, giocava quasi sempre Llorente, Ibanez non era un titolarissimo. E ora ci dice che manca Ibanez… Ndicka da quello che vediamo è scarso, ma tu sul 2 a 1 fai una difesa a 4 avendo Cristante che è un centrocampista, Ndicka che è quello che è e due terzini come Kristensen e Spinazzola…ma è un assurdità! E poi mette dentro Belotti, El Shaarawy, Azmoun…ma che calcio è questo? La Roma nelle ultime 14 partite di campionato ha fatto due vittorie, contro Spezia e Empoli. Ma dai, ragazzi….”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Quello che sta accadendo è clamoroso: nella Roma cè un problema molto serio che è legato all’allenatore. Se ci viene detto che manca Ibanez, quando per anni ho sentito che Ibanez non poteva giocare nella Roma, allora veniamo presi in giro. La disfatta della Roma è totale e ha la firma del suo allenatore. Il Genoa neopromosso ieri ha perso Badelj e Strootman per infortunio, i due centrocampisti titolari, e noi ci dobbiamo sentir dire che il problema è che la Roma toglie Mancini perchè può essere espulso… Io penso che sia l’ora di farla finita, così prendi in giro il buonsenso e i tuoi tifosi. Mourinho deve sempre giustificarsi, ma non ha più alibi…Hai una squadra con Pellegrini, Aouar, Paredes, Dybala, Lukaku, e il problema è che non hai Ibanez…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteMourinho non è più al sicuro: decisive le gare contro Frosinone e Cagliari
Articolo successivoROMA-FROSINONE: arbitra Marchetti di Ostia, al VAR c’è Abbattista

82 Commenti

  1. la critica e’ giusta
    sono certo che fara ‘ bene a tutti
    dai giocatori all’allenatore anche a noi tifosi
    questo periodo passa ne dobbiamo fare prezioso tesoro
    nonostante le critiche giuste in questo tempo
    sosterro’ la squadra l’allenatore i nostri tifosi come sempre fatto anche negli altri periodi peggiori
    non mi tiro dietro nel sostenere la squadra per me e’ tempo di stargli piu’ vicino
    passa tutto anche questo

    • stargli piu’ vicino? a chi a cosa? sono anni che la Roma non ha gioco, lenta nella manovra , giocatori super valutati allenatore senza un’idea di gioco. un allenatore vecchio di mentalita’ e schimi di giocoo
      bastaaaaa

    • critica giusta? Ma sei serio?
      Il problema è la fascia di capitano a Pellegrini?
      Ma vi rendete conto di quello che viene detto?
      Troppe chiacchiere, pochi fatti.
      Voi siete in mano a quattro analfabeti.

      Il problema è kristensen, ovvero l’unico terzino che abbiamo che crossa. Ma non Spinazzola.

      Mourinho? La Roma, è sesta per tiri effettuati: 113 per il Napoli, 87 per la Roma; con sei pali presi.
      Dybala gioca 180 minuti in due partite. Si, ma quanto corre? Bryan Cristante, 11,9 km di media; Dybala 9,3; Lorenzo Pellegrini 10,2 (e ha giocato meno di Dybala).

      Però, il problema è Cristante (che ogni anno volete mettere in panchina), Mancini e Pellegrini.

  2. GENOA (4-4-2): Martinez; Matturro, Bani, Dragusin, Vasquez; Sabelli, Badelj, Strootman, Frendrup; Gudmundsson, Retegui. All.: Gilardino.
    A disposizione: Leali, Sommariva, De Winter, Haps, Messias, Hefti, Thorsby, Malinovskyi, Jagiello, Kutlu, Puscas.

    ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Llorente, Ndicka; Kristensen, Cristante, Paredes, Pellegrini, Spinazzola; Dybala, Lukaku. All.: Mourinho.
    A disposizione: Svilar, Boer, Karsdorp, Zalewski, Celik, Aouar, Pisilli, Pagano, Bove, El Shaarawy, Belotti, Azmoun.

    sono indeciso se fare a scambio dei titolari, o delle riserve. Di sicuro oggi farei a scambio di allenatore

    • Gilardino ha vinto più di Mou? No.
      A volte ci sono anche i calciatori che ci devono mettere la faccia, e qui, la faccia, ce la mettono sempre i soliti: Mou e Pellegrini.
      Perché non parla Dybala?

      Ah…i Friedkin magari staranno zitti, ma…ci mettono i soldi: terzo monte ingaggi della serie A. 5 punti in sei partite. Colpa di Dan…

  3. 5 punti in 6 partite. Cosa altro aggiungere? Stiamo 2 punti sopra l’Empoli che fino a ieri era a 0. Credo sia il caso di porci qualche domanda.

    • Non l’avete ancora capito che la presidenza é in ostaggio, ill contratto di Mou deve contenere un clausula monstre che permetterebbe di pagare gli stipendi dei giocatori per almeno 4/5 mesi.
      E lui che dovrebbe farsi un esame di coscienza e dimettersi, ma visto che é poverello non puó farlo perché ha bisogno di soldi.
      E smettiamola di criticare i giocatori che in questo momento sono il riflesso esatto di quello che trasmette l’allenatore vale a dire insicurezza, incapacità di giocare a calcio perché quando sei allenato male non puoi pretendere di giocare bene la partita, la sola cosa che gli ha appreso e di guardare tutti a terra, uno solo cammina a testa alta ed é Cristante.
      Stiamo facendo miracoli facendo rinascere pure i morti, pure le squadrette ( Lecce Verona Torino Genoa) 😟che lottano per la salvezza contro di noi sembrano degli squadroni.

      Vergognati mister
      Forza Roma sempre 🌞❤️

    • OK, la società manda via Mourinho ed il suo staff e secondo te hai risolto i problemi?
      Innanzitutto vorrei chiederti chi vai a prendere (Conte non ci viene neanche se gli promettono il mondo).
      Poi credi che la qualità dei giocatori magicamente migliori?
      Ieri giocavi con Pellegrini-Paredes-Cristante più Dybala; giocatori senza cambio di passo abituati a giocare palla addosso, non a caso la manovra non aveva sbocchi. Ognuno ha fatto il compitino, nè più nè meno. L’unico (neanche Aouar) che ha cambio di ritmo ed in grado di aggrdire e Renato Sanches che gioca 20 minuti ogni 4 partite. I giocatori più o meno erano questi anche lo scorso anno ed infatti Mourinho che ti dice? “E’ una squadra che non ha intensità” o meglio non riesce a mantenerla per la gra parte della partita. Dietro hai 4 centrali contati e giochi a 3 con Smalling che da quanto leggo si sapeva che non era pronto dal pre-campionato… Aspettiamo Kumbulla (di cui conosciamo benissimo il valore tra le altre cose) che bene che va rientrerà a pieno regime a fine febbraio. Non parlo delle fascie. Questa squadra è csotruita male ma non da oggi bensì da prima che venisse Mourinho perchè con il blocco Smalling-Mancini-Pellegrini-Cristante (per quanto il primo e l’ultimo abbiano fatto una buona stagione lo scorso anno) non sei andato da nessuna parte. Questo blocco ti ha dimostrato che non riesce a mantenere alti i livelli di prestazione nei momenti cruciali, chiamandoti a fare una scelta per un motivo o per un altro.

    • Cambiare allenatore è un manna per i giocatori che si sentono sollevati dalle loro responsabilità.
      Questi discorsi sono stati fatti anche con Fonseca e si faranno anche con il prossimo allenatore.
      Questa squadra è costruita male. Certi giocatori stanno dimostrando nelle varie stagioni di non valere il cartellino pagato ed il loro ingaggio.
      Dovrebbero rifondare cacciandoli quasi tutti ma ci vogliono….i soldi!
      Più facile mandare vi un allenatore (che sicuramente avrà le sue colpe) o rifondare una squadra senza spendere una lira?

  4. parlare d’esonero è facilissimo.

    rimediare all’eventuale esonero è praticamente impossibile.

    quindi di cosa parliamo?

    ❤️🧡💛

    • e’ una situazione veramente difficile
      Il quarto posto e’ diventato molto difficile
      juventus inter milan napoli atalanta e i nostri 7 punti di distanza
      Possiamo arrivare alla champion solo attraverso la vittoria in coppa UEFA

      Sappiamo che Mourinho e’ maestro per le coppe
      ci possiamo riposare in campionato puntando tutto sulla coppa ( come in realta’ e’ stato negli ultimi due anni )
      il problema e’ il carattere di Mourinho che senza il rinnovo ha gia’ buttato tutto in vacca
      Ma forse anche lui vorra’ e dovra’ salvare la reputazione

      Spetta ai Friedkin convincerlo a salvare il salvabile
      Quindi ( io che considero Mourinho dopo Monchi la piu’ grave sciagura che ci potesse capitare ) personalmente penso sia sbagliato un esonero di Mourinho
      Alla sostituzione di Mourinho penseremo il prossimo anno.
      Spero che per l’anno prossimo senza Mourinho e Pinto i Friedkin intendano cominciare un progetto piu’ meditato
      in questi tre anni col duo portoghese (trio con Rui Patricio ) abbiamo commesso tutti gli errori che era possibile fare
      Spero
      pero’ quando ho visto Vergine andarsene al Milan ( sostituito da Gombar e da Placido) ho avuto il brivido di paura che i Friedkin non ci capiscano proprio niente di calcio e che sia indispensabile un Boniek a Trigoria

    • Si chiamano fatti: 5 punti in 6 partite, partite inguardabili, giocatori che passeggiano senza meta. Basta guardarli i fatti. Fino a qualche settimana fa i fatti dicevano che era arrivato Lukaku e che avevi la coppia d’attacco più forte del campionato. LE COSE CAMBIANO, e con esse le opinioni. Non adeguare le opinioni ai fatti per mantenere la propria coerenza equivale a vivere fuori dalla realtà

    • @Vito
      ma perché te la prendi coi tifosi? quanti siamo su sto forum 1000? penso che ognuno sogna una Roma diversa, ma penso che tutti, salvo rarissime eccezioni, amiamo la nostra maglia.
      Io stravedo per Mourinho, ma lo vorrei esonerato. Sono incoerente? Forse, o forse ho seguito la sua parabola professionale, e quando questa scende così in basso da portarci in serie b, preferisco la maglia a Mou.
      Io ti rispetto perché sei un mio fratello tifoso, sforzati di fare lo stesso, che non sono quelli come me il problema, ma quelli che passeggiano in campo, che sul 2-1 continuano a fare retropassaggi, che per la frustrazione tirano le gomitate in faccia agli avversari, rischiando di lasciarci anche in dieci.
      Poi non capisco il binomio Pinto-Mourinho. perché so’ portoghesi? boh, a me sembra che Pinto co du spicci la squadra l’ha fatta, fasciata ma l’ha fatta.
      E infine sono convinto che questi uomini di m…., sono i primi che stanno scaricando Mou.
      Vedrai che se cambiano tecnico ricominciano a saper giocare.

  5. È stato sbagliato tutto, pruzzo ha detto quello che ho detto io ad agosto “squadra senza capo né coda”.
    Mercato scandaloso e Mourinho non adatto a questo contesto!
    Bisognava prendere un Ds esperto conoscitore di calcio ( tipo Sabatini ma non necessariamente lui) e reinvestire i 50 milioni che sono entrati dalle varie cessioni in quattro cinque giocatori di prospettiva sani e giovani. Di Lukaku e di Dybala non abbiamo cosa farcene, in un contesto come quello nostro, distruggono solo il bilancio affossando le prospettive future.
    Spero che almeno in società capiscano che la strada intrapresa porterà esclusivamente verso un precipizio tecnico ed economico e decidano di svoltare puntando sui giovani.
    Già lo sperimenteremo a giugno quando resteranno le macerie

    • puntando sui giovani a partire dall’allenatore!!!! con conte a parte che correva il doppio avevi almeno il doppio dei punti

    • Ma se i giocatori non sono allenati bene e correttamente, e/o non esiste uno straccio di schema tattico, e molto spesso sono impiegati in ruoli sbagliati, forse e sottolineo forse, sarà anche colpa dello staff tecnico e dell’allenatore, ogni tanto, o no?

    • …la metamorfosi del giorno dopo è in atto. A mano a mano che si allontana il ricordo della disfatta…piano piano cercate di ripulire dalla polvere il vostro santone. Sono i giocatori che vanno in campo…allora perchè diamo 7 milioni all’allenatore?

    • Ma se i reparti non si aiutano, se la squadra è lunga e scollata è colpa dei giocatori o di chi mette una formazione inguardabile in campo? Se abbiamo una fase difensiva che fà acqua da tutte le parti, ed un portiere alla speriamo che mi vadi bene una sconfitta è il minimo che ti puoi aspettare. La verità è che Un Genoa del quale si conosceva il livello tecnico ha messo sotto una Roma scarna e demotivata. Non vi sono scusanti che tengano Quest’ennesima umiliazione è tutta farina del sacco di Mourinho!

    • Guarda, voglio darti una ferale notizia: gli allenatori vengono pagati per disporceli, sul campo, non per buttarceli a casaccio…

  6. la squadra non è equilibrata:
    la difesa: smalling non c’è, ibanez veloce non c’è e non hai più matic che era un muro
    centrocampo lento e monopasso . sanchez morto paredes lento (con l’argentina era in panca, fenrandez e de paul erano quelli forti)
    gli esterni morti.
    il portiere può giocare nel casarano
    Dybala non può gocare esterno e fare 30 metri di corsa.
    Acquisti strasbagliati tutti
    ndicka marca a 2 metri manco fosse maldini che poi li recuperava in velocità
    il danese non sa palleggiare .
    pellegrini è un giocatore da torino

    cosa fare ora ????non vorrei essere nella dirigenza sicuramente Pinto non azzecc un giocatore

    • Caro Maggiora che N.Dicka e Kristensen siano due giocatori veramente modesti ora è opinione comune ma prima eravamo solo in due o tre a sostenerlo. Nel Calcio si inventa poco e se erano due parametri zero un motivo ci sarà pure stato…..

  7. se becchiamo pure dal Frosinone e il tecnico non verrà esonerato siamo molto peggio di quello che temiamo……

  8. Questa stagione ormai è andata..la prossima mi aspetto:
    Allenatore: Antonio Conte
    Ds: Rudi Voller
    Dirigente area scouting: Totti
    Preparatore atletico: Paolo Bertelli

  9. I prodromi di tutto questo si erano gia intravisti ad agosto quando io e qualche altro isolato “chattarolo” avevamo indicato in Pinto l artefice di una campagna acquisti demenziale fatta comprando ex giocatori e pietendo prestiti aggratis a destra e a manca. Al di sopra di Pinto i primi responsabili sono i Friedkin che furbescamente hanno accettato un agreement con l Uefa al solo scopo di crearsi un alibi verso i tifosi per i mancati investimenti. A queste critiche ovviamente si ricevevano da parte di molti qua sopra insulti e spolliciate. Salvo adesso cadere dal pero ed accorgersi della dura realtà dei fatti. Continuate pure a darmi del “laziale” ma qua gli unici amici della Lazzie sono i Friedkin & Pinto che dal 2019 ci condannano a stare “sotto” a quelli là.
    Benvenuti nella realtà!

  10. 2 vittorie (DUE) nelle ultime 14 gare dei campionati con spezia ed Empoli…😂😂😂😂 de che volemo parla’? SCHIFOSAMENTE VERGOGNOSO.

  11. diciamo la verità, va sottolineata la responsabilità pesante dell’ambiente Roma in senso lato ,in primis quella parte di tifoseria che ostinatamente e direi ottusamente ha continuato a difendere il sig Mourinho,ora si stanno manifestando le prime crepe ,ma Mourinho verrà mai contestato ed apertamente messo in discussione?? temo che questo atteggiamento fideistico simil fanatismo religioso difficilmente verrà ripensato , addirittura a costo di affondare insieme al comandante portoghese , un atteggiamento francamente incomprensibile e ormai ridicolo ,!!!

  12. la storia di Mourinho dice che non si dimetterà mai, e fa bene.
    l’unica speranza è che il texano muto se ne va col suo aereoplanino almeno a gennaio se comprerà qualcosa sano

    • L’unica speranza è che certi tifosi ciome te, che trasmettono solo rancori immotivati e mai una critica costruttiva, cambino squadra ma purtroppo non avverrà mai

    • Il texano muto ha cacciato fin troppi soldi, paragonandoli ai risultati. Questa rosa messa in mano ad un allenatore valido, va in Champions in carrozza.

    • @astarte rancori immotivati pensa un po’, se rimanessero tifosi come te pora Roma mia.
      @ chico
      Paredes 2 anni di panchina, Renato Sanches 2 anni infortunato, Azmoun panchina e infortuni, Aouar infortunato a zero, Kristensen retrocesso in prestito.
      tutta l’estate a chiedere se gli davano un giocatore in prestito con diritto che poi non pagherà mai.

      ecco la rosa da Champions

  13. io ho sempre ribadito che Pinto non è un ds volevo Sartori un canovi quello dell’ udinese invece si è fatta l ennesima campagna acquisti sbagliata dove dovevi rinforzare le fasce e l attacco. Da ieri do le colpe anche Mourinho dopo ieri dovevano andare in ritiro.Infine alla società che fa orecchie da mercante ti ha chiesto un uomo forte dove sta?.

    • Io mi chiedo nella dirigenza chi sia in grado di reggere un confronto con Mourinho!
      Se Pinto sia in grado e riesca a vedere certe cose, perchè ha praticamente toppato tutte le scelte che ha fatto.
      Per me sarà sicuramente un valido dirigente ma non è un uomo di calcio, non ha l’esperienza di un DS, sta imparando questo ruolo per cui è chiaro che sia soggetto all’errore….a nostre spese.
      Certe dinamiche, almeno lo penso io, si imparano con l’esperienza. La Roma nn può permettersi questa figura per me, serve gente rodata, smaliziata.

    • Se avesse un pò di dignità dovrebbe dimettersi, con l’esonero continuerebbe ad intascar quattrini immeritati.

  14. Vediamo se a furia di dire “Con Mou fino all’inferno”, e isolare e insultare chi si permetteva di criticarne il gioco e gli atteggiamenti, ci fate finire in serie B. Ma li mortacci vostra…

  15. Sono d’accordo con Corsi, quando dice di togliere la fascia da capitano a Pellegrini e darla a Cristante , perche l’unico chi fa onore a questa maglia.

  16. il problema e’ che non si vede dove andare a trovare le energie mentali e atletiche (fuori forma tutti tranne Lukaku dopo 3 mesi da inizio preparazione) per una reazione, un appiglio che tiri fuori squadra, allenatore e staff dalla fossa che si stanno scavando. Pinto ha esaudito la sua ‘ossessione’ con Sanches ma come puro atto di superbia egoistica e non guardando al bene della squadra. Mou e’ partito scarico in quanto consapevole che a giugno torna a casa perche’ in cuore suo da che quest’ anno non centrera’ alcuno degli obiettivi. Si giocatori, primi colpevoli, sta trasmettendo questa sensazione che non e’ per niente motivante. il cielo all’ orizzonte su fa sempre piu’ fendi di nubi

    • E quando se ne andrà dirà tutto sulla pochezza di questa proprietà affaristica,cinematografara e teatrale.

  17. dopo aver toccato il fondo non si può scavare
    si può solo risalire
    forse poco alla volta ma si può e Si DEVE FARE!
    Noi siamo la ROMA
    e i NOSTRI giocatori ci rappresentano
    Io non posso pensare che non abbiano un briciolo di orgoglio e di amor proprio
    sono un inguaribile ottimista e non potevo che nascere romanista
    FORZA ROMA SEMPRE

    • sto con te
      anche Mourinho passa cosi i giocatori ce resta solo la Roma
      abbuamo avutoomenti molto peggiori di questo son stati superati ) colletta per salvare l Roma:) ne è uno

  18. Ma neanche il mio parroco faceva giocare sei attaccanti contemporaneamente lasciando sguarnita la difesa. infatti stavamo per prendere anche il quinto gol

  19. Da quando è arrivato lui non si vede MAI giocare bene. Solo difesa e palle lunghe, piu’ gol da calcio d’angolo e qualche punizione. Smalling ha salvato la baracca. Abraham il primo anno la metteva poi hanno capito come marcarlo. Matic ha dato un po’ di geometria al centrocampo poi s’e’ stufato – a ragione. Il resto è il calcio pietoso di Mou, che tutti (tranne me e pochi altri) qui dentro hanno sempre osannato. Mou è finito da anni, ma ha un ego smisurato. Prima ce lo leviamo di torno meglio è. Qualsiasi altro allenatore li farebbe giocare meglio. I giocatori ci sono eccome, basta dar loro le disposizioni giuste e allenare qualche schema offensivo. Vi immaginate De Zerbi con questi? Magari avessero preso lui anziché sto sepolcro imbiancato.

    • Giocare meglio non vuol dire vincere sicuramente.Per giocare meglio e vincere ci vogliono giocatori da scudetto.Dimostrato a Roma nelle poche occasioni che è capitato.Me ne frego di giocare meglio se perdo comunque.Dybala e Lukaku non bastano; ce ne vogliono altri 9 come loro.Aspetta…che Friedkin te li compra;magari con i soldi che gli porti allo stadio da tre anni o comprandogli le magliette.

  20. Quelli dall’altra parte ,due settimane fa , hanno fischiato la squadra e allenatore. Noi che facciamo? Il totem deve scendere in terra e fare mea culpa per aquisire un po’ di dignita’, ma lui niente, e allora giu’ fischi e vediamo se reagiscono. Il pubblico e’ sacro e paga , quando lo spettacolo non gli piace ha diritto di dissentire fischiando gli attori in campo.

  21. è vergognoso leggere i vostri commenti.. di allenatori la Roma ne ha avuti tanti e sempre le stesse critiche..l unico problema è la paura di lanciare giocatori sconosciuti per. colpa di voi leoni da tastiera.. avete sempre vuoto i nomi e le figurine

    • Se, come no, infatti hai visto le critiche a Spalletti, a Capello o a Liedholm? Anzi, il problema è l’aver sempre avuto un atteggiamento di timore reverenziale nei confronti di Mourinho, se fosse stato un altro sarebbe stato allontanato dopo la vergognosa disfatta con il Bodoe.

    • parli di allenatori di 20 anni fa e in squadra avevi giocatori sconosciuti poi diventati grandi… cafu candela, tommasi, perrotta, zanetti ecc con un certo totti che giocava ad occhi chiusi.

  22. Altra stranezza di questa società: vai a prendere Dybala e Lukaku e nello stesso tempo due come Celik e Kristensen(per fare due nomi..). Da un estremo all’altro!

  23. la Roma è una squadra mediocre da metà classifica,costruita male, Nticka e’ imbarazzante, Paredes una lumaca,per non parlare di Auar ,Kristensen, Sanchez,Ilorente e Azimun,purtroppo la Roma ha perso due pilastri come Matic e Ibanez,Mouricho fa quelli che può con il materiale che ha a disposizione, comunque vada la stagione non rinnoverà il contratto

  24. Eccheduepalle leggere ogni volta che Mourinho non si tocca perché ha vinto. E allora? Solo perché ha vinto, non si può criticare o esonerare? Io mi annoio proprio a vedere la Roma, sia che vinca o perda o pareggi. Non è che giochino male, secondo me non giocano affatto. E questo dipende da chi t’allena. Poi ovviamente mettiamoci pure che gli americani non cacciano un euro e se credono che con i parametri zero, i lunghi degenti dello Spallanzani e qualche scarto di livello si vinca e sopratutto si patrimonializzi una rosa di calcio. Ti ritrovi che l’unico campione vero e grande leader che avevi ti accanni per andare niente di meno che al Real Rennes, club che per prestigio e storia ha un appeal micidiale. La realtà è che se non puoi ( o meglio non vuoi) spendere, dovevi adottare una strategia diversa basata su competenze manageriali di chi il calcio giocato lo conosce veramente e non Tiago Puffo. Prendevi un allenatore capace e cercavi di migliorarti anno dopo anno con qualche cessione strategica. Ma capisco che i sold out per i Friedkin siano irrinunciabili.

  25. Dopo 200 trasferte e una vita in curva
    Vedo tifosi che sono contenti che segna qualcuno alla MAGICA perche l hanno al FANTACALCIO e altri incazzati solo perche avevano il 2 o marcatote LUKAKU
    SONO cambiate le generazioni e pesci in faccia a ZEBINA non si vedono piu
    Se siamo migliorati o cambiati come ULTRAS non lo so…io vedevo gente che senza una LIRA o EURO andavano in trasferta ovunque…
    FORSE non centra nulla con il contesto del FORUM…ma a questa nuova generazione va bene cosi
    Si vive di partita in partita se poi perdi o fai ridere ha poca importanza se prendi il PICCHETTO…e questo fa il male della ROMA….perche chi fa l abbonamento e va allo stadio sara’ sempre in numero minore rispetto al POPOLO GIALLOROSSO….che la vede su DAZN O SKY….quindi il potere del denaro conta mooolto dippiu …
    Tutto questo solo per dire:
    E se hanno promesso ai FREDKIN lo stadio…pero’…ahinoi…tocca tenere a freno la ROMA…perche senno potrebbe diventare una potenza calcistica…e come con la UEFA….accordarci…(che brutta parola)….mediocrita e soldi…e quando la farsa della serie A…tornera ad essere un campionato rispettato e ambito allora torneremo GRANDI…
    Ricordate il presidente l allenatore e i giocatori e chi va in tribuna hanno soldi da non farsi tanti problemi di sconfitte e umiliazioni(6-1 bodo)…rimane solo sulla nostra pelle e a quelli della mia generazione di vecchie maniere….che vivono solo per la ROMA…
    Io non ho dato soldi a BALLOTTA e neanche ai FREDKIN NE SKY NE DAZN
    MA COME PER LE SIGARETTE…(che se uno smette 10 cominciano..)…anche qui li facciamo vincere…
    Ora ti DASPANO per tutto e lo stadio nuovo sara’ un circo dove non potrai seguire in piedi la partita e accendere fumogeni o striscioni…
    Americani….grandi nel fare film…e guerre per farne poi dei film…
    Mi spiace per quelli ancora che amano il calcio…ma di calcio se ne vede sempre poco(dalle nostre parti)…e se da uno stadio di 80mila posti ne vuoi fare uno da 50 mila boh…mi viene da pensare che per un campionato di serie b puo bastare perche noi la seguiremo anche in C…
    poi magari stanno vinci lo scudetto o la uefa…e allora tanto di capppello alla squadra e all allenatore…
    Ma ora vergogna…io vado al cantiere…e alle 5 di mattina alzare sacchi di cemento avendo perso 4-1….lassa perde va
    Un BACIO a TUTTI quei tutti tifosi veri che amano e piangono ancora 💛❤

    • e’ sempre una testimonianza di romanismo e di amore per la Roma e per il calcio ..
      altri tempi pure i tuoi che racconti ..

  26. Film già visto e non posso non ripetere quello che ripeto da diversi anni ormai, l’allenatore non è indenne da responsabilità e critiche, ma sono sempre stata convinta che la rosa che ereditata dalla nuova proprietà avesse bisogno di una grossa rivoluzione tecnica, invece ha sempre le stesse lacune e, in alcuni settori è persino peggiorata, con un altro allenatore ci potrebbe essere uno scossone iniziale, ma, poi, la quadra e l’equilibrio non si trova da anni e con nessun allenatore. La squadra è costruita senza capo nè coda!

  27. E basta con tutte queste offese. Le critiche ci devono essere, ma dire che sono pippe o finti giocatori, oppure malati cronici, è approfittare del momento difficile, per tirare fuori l’odio nei confronti della ns squadra del cuore. Che la redazione intervenga nei confronti di giornalisti, pseudo tifosi , e opinionisti. Altrimenti cambi intestazione alla testata. Giallorossi .net non va bene.

  28. Giocatori e Allenatore da dare di stomaco.Quest’anno abbiamo anticipato a Settembre la fine dei giochi.Ridicoli dalla prima di campionato giocatori improponibili da serie minori .,Si dovrebbero vergognare tutti nessuno escluso.Non siete degni di far parte di questa Società Vergognatevi Pupazzi

  29. vi ricordate Vicini ? no? e Sacchi ? no ? e Liedholm ?
    beh .. squadre corte e passaggi al primo o al massimo al secondo tocco ..
    giocatori molto ben allenati ma preparazione a luglio rigorosamente nei boschi dove la fase 1 era il fondo ..
    e I gradoni del Cecoslovacco ? .. lui se la fumava la sigaretta .. non come Sarri che se la sogna ..
    altri tempi ..
    ma bella la Ternana di Viciani e la Roma di Liedholm e il Parma di Sacchi ..
    vorrei vedere i nostri giocatori oggi fare quegli allenamenti ..
    ma gli farebbe davvero bene e sarebbero imprendibili almeno fino a Natale ..
    poi altra fase di allenamenti e si ricominciava ..
    e chi aveva piu’ forza e piu’ classe, e magari anche un bel gioco non guastava, e trionfava come prima il Parma, poi il Milan, ma anche Liedholm e Viciani ..
    poi Maestrelli .. anche quella Lazio mi andavo a guardare se potevo ..

    dimenticavo Radice ed il suo Monza in serie B ..

    mamma mia che bel calcio ..

    altri tempi ..

  30. se hai le palle togli pellegrini metti bove difesa a 4 fascia da capitano a cristante correre e pedalere forse dai almeno una scossa ….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome