“ON AIR!” – CORSI: “Fonseca è matto, mai più una formazione del genere”, ROSSI: “Le sue sono state scelte coraggiose”, CATALANI: “Bella serata, ma non è ancora finita”, MAGNI: “Palomino-gol? Sarebbe stato meglio un pareggio”

39
4668

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Dzeko è un giocatore straordinario, forse l’unico vero fuoriclasse che ha la Roma. Anche Mkhitaryan potrebbe farlo, ma va più a sprazzi. Tutta la mia stima per Edin, giocatore fantastico, mi verrebbe quasi da dire che la Roma non se lo merita un giocatore così, ma è solo una provocazione… Mi dispiace molto per il primo tempo di Diawara, si vede chiaramente che l’allenamento e le partitelle sono una cosa, le partite sono un’altra…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Squadra tosta, quadrata, che ha risposto colpo su colpo. Però poi il super campione che abbiamo ha risolto. Ovviamente parlo di Ruslan Malinovsky… Quasi quasi mi dispiace che l’Atalanta abbia devastato la Lazio solo per 3 a 2, io avevo pronosticato un 5 a 2… Era incredibile che la Lazio potesse lottare per lo scudetto, che era una storia inventata da Lotito che ha voluto giocare questo campionato a tutti i costi, e questo è quello che gli rimane. La Roma? Ma cosa ha fatto nel primo tempo…ma puoi mettere Bruno Peres, Ibanez, Mkhitaryan e Pastore insieme…ma è matto Fonseca? Pastore e Bruno Peres sono due ex, Mkhitaryan è bravo, ha spunti, però non è continuo… Una squadra così non metterla mai più, e meno male che c’era la Sampdoria davanti… E meno male che avevi Dzeko e Pellegrini. Stavolta lo posso dire: Pellegrini ha fatto un assist alla Totti…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Io sinceramente il gol di Palomino non l’ho apprezzato tanto. Un pari era buono per la Roma, perchè la Lazio a tre punti dalla Juve quando mancano 11 partite mi sembrava un buon risultato, e trovarmi oggi a 4 punti dall’Atalanta poi te la giocavi e oggi avremmo fatto discorsi diversi. Anche se l’Atalanta vista ieri è difficile da raggiungere…”

David Rossi (Roma Radio): “E’ stata una bella serata. Era meglio se quegli altri pareggiavano? No… Non mi convincerete mai. Ora l’Atalanta la gufo contro l’ Udinese, quello che non abbiamo preso ieri lo recuperiamo a Udine… Fonseca ha fatto scelte coraggiose, ma già leggo delle critiche. Peccato che alcune scelte erano indirizzate dalle condizioni fisiche, e siccome i giornali scrivono formazioni del caz*o, allora si lamentano perchè sarebbe stata meglio la loro… Diawara? Scelta più coraggiosa, ma la capisco. Mi aspetto lui in campo anche a Milano, ha bisogno di giocare, deve rimettere a posto le traiettorie dentro al cervello, e ha bisogno anche di sbagliare. Io nonostante il suo errore ero fiducioso, la Roma sembrava in grado di fare cose importanti. Il gol annullato? Regola idiota…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Bella serata, ma non è finita ragazzi… Mi sento come un parlamentare, costretto a tifare qualcun’altro, pronto a cambiare casacca in tre minuti. Mi sono fatto schifo a tifare Atalanta e Juventus…mai avrei immaginato di farlo, sono due squadre che odio. Ma ripeto, non è finita… Certo se la Lazio ieri vinceva, oggi stavamo coi crisantemi… La Roma? Me la sono anche rivista. Sono rimasto sopreso dalla Samp, ha fatto una gran bella partita. Il gol annullato a Veretout? La regola è da cambiare, Perez aveva il braccio attaccato al corpo, non se lo poteva mica segare… I cambi hanno modificato la realtà dei fatti, anche perchè è entrato il giocatore di miglior classe che hai. Pellegrini è uno che sa dove indirizzare la palla, e con lui e Dzeko la vinci. La Roma meritava di vincere e ieri ha fatto il dovere suo. E l’Atalanta pure…”

Dario Bersani (Rete Sport): “La Roma ha vinto, Dzeko ha coperto le magagne di questa squadra e Diawara ha fatto ridere, ma Ibanez dove andava? Pellegrini ha fatto un assist strepitoso, ma a parte quello vi è piaciuto? Però ha fatto una giocata che ha smosso una partita che non si stava mettendo benissimo. La difesa va registrata, questo è evidente. Col centrocampo fuori fase e l’inserimento di un uomo nuovo, visto che Ibanez lo avevi visto solo in allenamento, forse era da mettere in conto. La Samp aveva una partita in più sulle gambe e si vedeva, era più reattiva in mezzo al campo…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “La formazione della Roma? Io già la sapevo da ieri… Se la Roma giocherà contro il Milan come contro la Sampdoria, becca domenica…La qualificazione in Champions per la Roma sembra difficile con un’Atalanta così. Il gol annullato a Veretout è stato ridicolo…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Quando ho visto la formazione della Roma con Ibanez e Peres ho pensato che fosse uno scherzo…io non ci credevo. Smalling faceva il terzino sinistro, Veretout il destro, Diawara faceva lo stopper…Poi per fortuna è entrato Pellegrini e ha fatto quel passaggio strepitoso. Ma non sono comprensibili gli errori iniziali…Ma perchè fai giocare Ibanez, è un ragazzino, ma perchè non Fazio? Poi per fortuna la Roma si è tenuta Dzeko… La Lazio prima della sosta aveva una rosa più che sufficiente per lottare per lo scudetto, ora sono arrivati questi infortuni che hanno complicato tutto…

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Primo tempo troppo sotto tono da parte della Roma, non me lo aspettavo. Troppo scollegata in mezzo al campo. Non si capiva nemmeno il sistema di gioco. Le scelte iniziali di formazione non le ho capite. Ibanez, Pastore e Bruno Peres hanno deluso. Squadra all’inizio senza gamba, ritmi bassi. Nella ripresa con i cambi è cambiata la musica, grazie alle due perle di Dzeko. A Milano serve un altro atteggiamento, serve più consapevolezza…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma? La partita non ‘ho vista perchè ero concentrato sulla Lazio. Ma io mi chiedo: perchè quella formazione? Perchè? La Lazio ha messo quegli scarsi a fine partita perchè non sapeva a che santo votarsi, mentre Fonseca quelli scarsi li ha messi titolari. E’ incomprensibile questa cosa. Ma ragazzi, Peres, Pastore, sono giocatori non proponibili. Dzeko è l’unico giocatore di livello che ha la Roma, oltre Pellegrini e Zaniolo, ed è stato discusso tanto dai tifosi. Champions? L’Atalanta sarebbe favorita se fosse a pari punti con la Roma, figuriamoci ora che sta 7 punti sopra.  La Lazio? Ora non dipende solo da lei, perchè ora si trova a 4 punti dalla prima. Ma non è che ha perso 5 a 0 ieri, ha perso 3 a 2…Ricordiamoci che ha perso una partita dopo 21 gare…La Juve non mi sembra una squadra che da qui alla fine le vince tutte, io vi dico che non è finita…”

Redazione Giallorossi.net

39 Commenti

  1. @Corsi, guarda che nel primo tempo se il portiere sampdoriano non faceva il fenomeno, segnavamo almeno 3 goal, nonostante Peres, Pastore, ecc.., soliti commenti scontati per accattivare le “mario”nette.

    • Nel primo tempo comunque un gol l’abbiamo fatto,ma il vassallo di Calvarese e il suo conpagnuccio DI BELLO non erano d’accordo.

    • ‘Non è possibile in alcun modo che una rete venga realizzata in seguito ad un’azione caratterizzata, in qualsiasi punto, da un tocco di mano o braccio’.

      Potete pure essere d’accordo, ma vi sbagliate. Leggere il regolamento è cosa buona.

    • A di battista, se la Roma contro il Milan gioca come contro la samp. Je ne fa 3 al primo tempo. Arbitro permettendo

  2. Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma? La partita non ‘ho vista perchè ero concentrato sulla Lazio” ……………………………………………………………………………….. OK QUAJA!!!! siamo veramente al ridicolo!

    Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Però poi il super campione che abbiamo ha risolto. Ovviamente parlo di Ruslan Malinovsky”…………………… “Mkhitaryan è bravo, ha spunti, però non è continuo”.
    Sto cesso confronta uno scarpone atalantino con Miki, il simbolo calcistico di una nazione intera .. madò…
    Mangime per POLLI e QUAJE … questo siete voi … e voi che le ascoltate SIETE I POLLI E LE QUAJE!

    • Vabbè su, malinovsky scarpone non si può sentire… giovane e forte. Certo che non regge il paragone con Miky, che ha un trascorso importante, ha giocato per grandi club ed è un giocatore conclamato…
      Se stiamo a sentire quello che dice sto disgustoso scarto della società… assurdo anche solo che ad un personaggio del genere sia permesso di parlare in una radio…

    • Gli atalantini tolti Muriel Zapata ilicic e Gomez sono TUTTI scarponi.
      Se 10 giocatori su 10(TITOLARI) andati via da lì hanno fatto FLOP mentre loro continuano a salire in classifica vuol dire poi che c’è qualcosa che non va.

    • Malinovski ha un gran sinistro, non è il primo gol che segna così….
      Poi chi sarebbero questi 10 giocatori dell’Atalanta che hanno fatto flop???

  3. Spesso sono in disaccordo con MAgni, ma questa sua uscita mi apre una riflessione. Anche io sopo il 3-2 di Palomino ho goduto e sfottuto i laziali, ma ora mi chiedo; sono forse un debole che si accontenta della sconfitta altrui poiché do per scontato che non arriviamo a prendere la Champions? A fare il giochino dei numeri era meglio il pareggio tra ATA e LAZ

    Medito…

    • L’autocritica è segno d’intelligenza!

      Credo che di pancia tutti ci siamo fatti belle risate coi risultati di ieri.
      Tuttavia da un punto di vista razionale (per quanto se ne possa adottare in un discorso legato al tifo calcistico…) un pareggio tra loro e l’altri sarebbe stato sicuramente un risultato migliore per noi.
      Fermo restando che manca ancora molto alla fine e purtroppo ci tocca ancora continuare a gufacchiare…

    • Bati,
      c’ho pensato anche io, ma in effetti mi sono risposto che non quando vedo la Lazio mi sparisce tutto: devono perde e basta.
      Non so, fosse stata l’ultima giornata e noi a pari punti con i Bergamaschi ci avrei anche pensato,
      ma con 6 punti di distanza la partita di ieri non necessariamente conta qualcosa.
      Magari arriviamo comunque davanti, o magari finiamo a -10…. Intanto hanno perso e va bene.

    • Il fatto è che non ci fidiamo della lanzie, nel duplice senso che
      – è obiettivamente una squadra aggressiva, che segna parecchio e “rende” molto bene per l’organico che ha
      – è anche una squadra fortunata, le va tutto bene, e non di rado è favorita nelle decisioni arbitrali.
      Guardando al calendario, gli incontri sulla carta più ostici per Simoncino sono questo appena perduto e la trasferta con la Rubentus. Mi sembra dovrà anche incontrare il Napoli apparentemente in ripresa. Il resto, ahimè, è alla portata degli impigiamati.
      Ecco perché, per intanto, possono andar bene questi tre punti persi. Purtroppo a svantaggio della nostra rincorsa dell’Atalanta, certo: però come ho scritto altrove anche 4 punti di distacco dai bergamaschi temo sia arduo colmarli, visto che vanno come treni.
      Oltretutto l’ultima giornata propone Rubentus-Roma… Speriamo che a quel punto la lanzie sia talmente staccata da non proporci un atroce dilemma su che risultato auspicare.

  4. David Rossi è una velina umana, le scelte di Fonseca sono state coraggiose, mica sbagliate, in pratica abbiamo giocato in nove, ad essere generosi.

  5. Ma i laziesi ndo’ stanno?
    Melli? Melliiiiiii
    Fuffiooooooo
    Rengaaaaaa….
    Ilariooooooo
    Cuccu’dove state????
    We convencion c’e’nessuno???
    A matina me soss(alzo)
    Me vesto..
    Vac a fatica’…poi torno
    Me lavo
    Me metto o pigiama
    E vado a letto…
    Comm’e’bello a campa’
    ( cit.Rosalia Porcaro nei panni di CLEOLINA)
    NE Rispondete….dove siete???
    Questo succede quando si prende un PALO MINO RINT E PAKK

  6. Hai visto come cambiano le prospettive se ti capitano gli infortuni Renga? È paradossale che si lamentano loro che ne hanno qlkn solo ora..noi abbiamo il giocatore più forte fermo da gennaio, e tralascio tutti gli altri guai in serie di questa stagione (e delle precedenti). Questa lazio non è più forte di questa Roma

  7. A ci sta fokolazzio…
    5-0. …3-2…. Delira….
    dotto’lo stiamo perdendo .. scossa.. nzzzang….nzagggg.. ⚡⚡⚡⚡

  8. Focolari: “Ma io mi chiedo: perchè quella formazione? Perchè? La Lazio ha messo quegli scarsi a fine partita perchè non sapeva a che santo votarsi, mentre Fonseca quelli scarsi li ha messi titolari. E’ incomprensibile questa cosa.”

    Forse diventa più comprensibile se guardi il secondo tempo della Lazio e quello della Roma, e se consideri che noi ci siamo presi 3 punti e voi 3 pere.

    • Ah, la logica, questa sconosciuta… Ma presuppone un cervello, spesso incompatibile con lo status di lazziese…

  9. Galopeira cosa vuole dire con la sua provocazione “la Roma non se lo merita un giocatore come Dzeko”???
    Ma che schifo è???

  10. Con 5 cambi a disposizione (praticamente mezza squadra…) è evidente che le strategie degli allenatori possano, anzi debbano, variare.

    In queste condizioni, dopo un lungo stop e con l’arrivo del caldo, alla fine l’intuizione di Fonseca si è rivelata vincente ed è senza dubbio stata agevolata dalla profondità della rosa a sua disposizione (che di fenomeni ne avrà sì 1 solo – forse 2, massimo 3 – ma che comunque annovera quasi tutti buoni/ottimi giocatori anche tra le riserve).

    • In effetti anch’io la vedo in questo modo. Penso che se la partita si fosse messa bene, Fonseca avrebbe risparmiato ulteriormente Pellegrini & co.

  11. Il 90% di questi campa sulle polemiche, altri campano stipendiati dalla radio ufficiale, quindi non gli si può chiedere obiettività…
    Ce ne fosse uno che parla di calcio in maniera obiettiva, magari anche critica, ma con cognizione di causa!

  12. Non ho mai dubitato della vittoria ieri. Dzeko ha segnato all’85’ ma prima quindici palle gol (compreso un gol annullato che grida vendetta). Lotito/Diaconale hanno voluto a tutti i costi la ripresa del campionato per ritrovarsi subito a quattro punti: ridicolo. Forza Roma!

    • Aspettiamoci che l’ineffabile coppia pigiamata se ne riesca con la storia “facciamo i playoff”
      anzi
      “facciamo la partita secca fra le prime due”
      anzi
      “facciamo il sorteggio su chi vince lo scudetto, lanciando la monetina; ma non una monetina qualsiasi, questa qui che sta mostrando il presidente Lotito, non avvicinatevi troppo però, la vedete benissimo da lì”.

  13. Unico significa che non ha uguali quindi dire Dzeko è l’unico oltre a Zaniolo e Pellegrini hai formulato una contraddizione nemmeno le basi avete Forza Roma ❤️

  14. corsi: lo sempre detto che tu de calcio ce capisci poco e anche oggi me ne dai conferma.
    Magni: io invece penso che oggi era meglio che stavi a casa invece di dirci sta [email protected]@ata.
    di giovambattista: “io la formazione della Roma la sapevo gia’ da ieri” ma fra un po’ non sai manco come te chiami pe le [email protected]@ate che dici che pena.
    focolari: la prossima volta concentrati de piu’ che ieri te sei distratto un attimo e poi i giocatori scarsi ce l’avete solo voi te saluta palomino. Forza Roma

  15. Per me la prestazione di ieri sera è stata buona. Potevamo stare 2-0 o 3-0 dopo 10 minuti. Ci è stato annullato un gol che solo a noi annullano (fosse stato una mano di Dybala, Lautaro, Mertens non avrebbero fatto niente). Due euro gol di Dzeko ed altre occasioni di gol.
    La formazione iniziale è stata sbagliata ma giocando ogni tre giorni si deve fare turnover è meglio farlo con la Samp che Napoli o Milan.
    Detto tutto questo non vedo come possiamo raggiungere l’Atalanta. Più facile raggiungere l’Inter.

  16. A Focola’ ma se Ibanez, Bruno peres, diawara, pastore e carles perez so scarsi…allora Armini, anderson, falbo, jorge silva e Andre anderson che so ? Perché questi c avevi in panchina ieri…

    Quando giocavi una volta a settimana, co un rigore a partita e senza infortuni filava tutto liscio. Mo’ te vojo vede’ adesso che se gioca ogni tre giorni sempre co li stessi come va a finì.

    Capitolo champions: tutti dicono che non ci sono possibilità di recuperare 7 punti a questa Atalanta perché tre partite non le perderanno mai. E probabilmente e’ così.
    Poi però vado sul sito di Agresti e leggo gli editoriali suoi e di padovan che dicono:”Napoli, champions DIFFICILE ma NON IMPOSSIBILE (Napoli a -12)”. Oppure, “Inter, ecco come supererà Juve e Lazio (-8 dai ladroni)”.
    Diteme voi se è normale e soprattutto credibile sta cosa…

    • Normalissima, sono servi vassalli e antiromanisti . Per questo giro,anche se fosse Roma-Pizzighettone e vinciamo 1-0 sono sempre stracontento. Napoli Merd*
      lazio merd*…

  17. Tana per il laziale focolari.. Settimana perfetta la roma vince la lazio perde… A fenomeniii formazione obbligata visto che in molti non si erano allenati.. Sempre forza magica roma, le quaglie possono stare tranquille.. Non ho mai creduto nel loro eventuale scudo.. Dormo tranquillo al netto dei favori che hanno ricevuto.

  18. Ma su un sito romanista se po pubblica cianciate de gente che dice ero concentrato sulla scafatese??? Ma nn ve pare anomalo… oggi però sono d’accordo con quanto sostenuto da melli…

  19. Questi commenti sulla lazie mi fanno cascare le braccia, va bene, tutti contenti ieri ma così facciamo la stessa cosa di cui accusiamo gli sbiaditi. Vogliamo veramente passare per ossessionati da questi esseri inferiori? Si gufa, ma profilo un po’ più basso (personalissima opinione)

  20. resta cmq imbarazzante il modo in cui le squadre avversarie arrivano nella nostra area…non solo stoppano se girano e tirano….manco nel calcio amatariale se vedono certe cose.
    Forse FOFO nacapito na cosa che in Italia NUN DEVI PIA GO….
    La CL non esiste proprio l’atalanta è di un altra categoria ma mica per noi in senso generale gioca da anni il miglior calcio d’Italia poi ma quanto corrono…nun me pare manco normale na cosa simile….adesso….

  21. pensa questi ciarlatani cosa avrebbero maledetto se solo avessimo pareggiato…bisogna essere malati di mente a dar retta a questi parassiti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome