“ON AIR!” – TRANI: “Spinazzola? Siamo onesti, la Roma lo aveva scartato”, AUSTINI: “Squadra promossa, ma non basterà per battere Juve e Lazio”, CORSI: “Tolto Immobile, biancocelesti squadra di ciofeche”

47
4981

RADIO ROMANE, IL VIAGGIO NELL’ETERE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Non basterà la Roma di ieri per superare la Juventus in Coppa Italia o quella corazzata invincibile che è la Lazio… La Roma ha giocato bene, ma quei tre gol sono due regali e mezzo… E’ una Roma promossa, ma non basta per la settimana che si avvicina… Santon non sarà mai un titolare, ma è uno di quei giocatori che nella rosa vorrei sempre. Forse per Fonseca è uno dei suoi preferiti, e mi chiedo chi giocherà adesso a destra… Friedkin? La chiusura dovrebbe arrivare la prima settimana di febbrario. L’irritazione con Pallotta è dovuta al fatto che ci sono delle cose da concordare sull’aumento di capitale, le varie spese… Quando si arriva vicino alla chiusura della trattativa è normale che ci sia un po’ di agitazione…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “La cosa brutta del gol del Genoa è che i giocatori della Roma stavano ancora festeggiando il gol e non se ne sono resi conto… I primi 25 minuti del secondo tempo loro c’hanno creduto… Nel secondo tempo sono i due portieri a fare la differenza. Fonseca sta lavorando sulla mentalità ma è ancora molto lunga… Non puoi prendere un gol del genere perchè eri contento che aveva segnato Spinazzola…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “La Roma era più forte e dopo quel momento di difficoltà a inizio secondo tempo ha ripreso in mano la situazione, andando a vincere la partita…ha meritato, senza se e senza ma. Io vedo la Roma due volte più forte della Lazio, e non riesco a capire…per questo ho dei dubbi sull’allenatore…ma poi vinci e ci ripenso… Ma la Lazio veramente non si può vedere, non si riesce a capire come una squadretta come la Lazio possa occupare quel posto… Tolto Immobile, che i gol li fa, gli altri sono dieci ciofeche…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Spinazzola? Non facciamo troppo i romanisti…la Roma lo aveva mandato all’Inter perchè lo aveva scartato…dobbiamo essere sinceri con noi stessi… Ora non dobbiamo pensare che è tornato Spinazzola e ora si vice lo scudetto, anche perchè tornerà a giocare Kolarov… Bisogna sempre essere obiettivi e onesti. Ieri la fascia destra del Genoa era imbarazzante, e se giocava Kolarov magari diventava capocannoniere… Ora Marotta e Petrachi, nonostante i tentativi di voler polemizzare, stanno cercando di trovare un accordo e sono proprio concilianti tutti e due…”

David Rossi (Roma Radio): “La Roma funziona al contrario: le due partite in casa le perde, le due fuori casa le vince…L’importante però era portare a casa i tre punti, e così è stato. E’ stata una partita strana, nel primo tempo la Roma aveva il controllo della gara, poi quel gol di Pandev ha cambiato la partita…era meglio chiudere il primo tempo uno a zero. Pau Lopez ha evitato il due a due, lì avresti anche rischiato di perderla… Era importante vincere questa gara per ripartire in vista del derby, ma prima c’è una partita secca allo Stadium, dove abbiamo perso nove volte su nove…basterebbe un pareggio e vincere ai rigori… Spinazzola? Invece di mettere le pecette di inabilità addosso ai calciatori, meglio che l’Inter pensi a risolvere i problemi interni che ha… La Roma è stata chiamata per fare lo scambio, ci hanno cercato loro… Hanno cercato di far passare Spinazzola per rotto, e ieri c’è stata quella prestazione di Spinazzola…le chiacchiere se le porta via il vento…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Il primo tempo mi è piaciuto molto, ha commesso un solo errore, il gol preso in quella maniera è stata una mazzata. Tu non puoi prendere un gol del genere, è stato forse peggiore di quello preso a Cagliari dalla Roma di Di Francesco… Tra derby e Juventus non avrei dubbi a puntare tutte le energie giallorosse in Coppa Italia. Deve essere l’obiettivo principale della Roma in questo momento secondo me… Vedendo ieri la prestazione di Spinazzola, viene da chiedersi perché abbia giocato così poco ultimamente. L’Inter con questa vicenda ha fatto una figura pessima. Non è pensabile che Marotta faccia saltare all’improvviso una trattativa già chiusa. Credo che il dirigente nerazzurro abbia avuto dei dubbi sulla costanza di rendimento di Spinazzola. Il problema però non riguarda i motivi, ma le tempistiche…”

Alessandro Angeloni (Rete Sport): “Io ho visto ieri molti palloni dentro l’area, tanti cross…Secondo me con un Dzeko più presente all’interno dell’area si poteva fare qualcosa in più. La Roma del primo tempo mi è piaciuta per la partita che ha fatto, ha dominato, il Genoa non ha toccato un pallone. Mi è sembrata una squadra in controllo totale della partita, poi quel gol di Pandev preso scioccamente spezza l’incantesimo. Nel secondo tempo vedi un’altra squadra, totalmente fragile, che subisce, che si fa mettere sotto dal Genoa che mi sembra una squadra scarsa… Poi la vinci perchè hai giocatori più bravi, e nel complesso è una vittoria meritata. Ma quei 20-25 minuti mi hanno spaventato in vista delle prossime partite…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Dzeko mi sembra davvero un giocatore troppo umorale per la caratura del giocatore…poi magari non lo è. Ma nel momento in cui segna poi diventa veramente Van Basten…comincia a rifare tutte quelle rifiniture di altissima qualità. Poi però nel primo tempo lo vedi che bighellona…”

Roberto Renga (Radio Radio): “La parata di Pau Lopez su Goldaniga non è una parata, sono due o tre parate… La Roma comunque non mi ha entusiasmato, se entrava quella palla non so come finiva, ma la vittoria è giusta. Per me è stata la partita di Pau Lopez, che ha fatto la parata del campionato…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Il Genoa ha avuto difficoltà, ha preso gol subito, poi quel gol di Pandev gli ha ridato fiducia… In quei 20 minuti del secondo tempo il Genoa ha dato tutto…Lì a Marassi basta poco per cambiare l’inerzia della partita. La Roma ha sofferto bene, di squadra…anche Kluivert e Under hanno partecipato alla fase di non possesso…e quindi mi sembra che la squadra ne esca bene…”

Franco Melli (Radio Radio): “Spinazzola ha giocato molto bene. Poverino, dopo una settimana in cui è stato mortificato facendogli fare un pacco postale, lui si è preso una bella rivincita. E della vittoria di ieri è stata la cosa più bella…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Io ho sentito le interviste di ieri di Petrachi e Marotta, e secondo me l’Inter ha qualcosa da farsi perdonare… Ieri Under ha fatto una discreta partita, ma non eccezionale…il gol è un cross…ma non mi è dispiaciuto, ha giocato per la squadra. La Roma ha meritato di vincere, ma ha fatto un gol su cross, un autogol, e un gol su errore di Perin… Il Genoa però, mi dispiace dirlo, è davvero poca cosa… Pau Lopez? Mi sembra un gran portiere, quella che ha fatto su Goldaniga è un miracolo…”

(Continua…)

Redazione GR.net

47 Commenti

  1. La prova di Spinazzola contro il Genoa ha dimostrato il “carattere” del calciatore. Spinazzola deve rimanere a Trigoria, ieri ha fatto vedere anche movimenti giusti difensivi, oltre ad una spinta costante sulla fascia.
    Politano lo preferisco a tutti gli altri nomi che ho letto per la fascia. Politano può risultare importante per Fonseca, non ricordiamo che anche Mancini lo ha voluto in Nazonale. Sacrificio e dedizione, oltre ad una tecnica importante, fanno parte di Politano.
    Mi auguro che Kluivert torni presto in forma, Under ci siamo quasi. Diawarà TANTA ROBA!!!!

  2. Il vero grande limite della Roma è l’attacco, ieri Dzeko ha fatto un goal fortunoso. Ieri da fuori area sono arrivate tante palle che solitamente un attaccante affamato sfrutta meglio, evidentemente Dzeko sta rientrando nella bolla della supeficialità e della paranoia.
    DAJE ROMA!

  3. “Non è pensabile che Marotta faccia saltare all’improvviso una trattativa già chiusa. Credo che il dirigente nerazzurro abbia avuto dei dubbi sulla costanza di rendimento di Spinazzola. Il problema però non riguarda i motivi, ma le tempistiche…”
    Ma perchè secondo Lo Monaco, ancora c’è chi cerca di giustificare la figuraccia di Marotta…
    Sostenere che la Magica è stata “bidonata” dalla Rubens, gettando melma su di un giocatore perfettamente sano, ritengo sia una Falsità inaudita e non indifferente
    Ovvio che qui vi è stato un “corto circuito” (come lo ha definito bonariamente Petrachi) trà Marotta ed Ausilio Qualcosa che a noi non ci è dato da sapere
    Rileggetevi le relative interveste e articoli e fatevi un bell’esamino di coscienza…
    I primi a gettar “dubbi” e “melma”, sul giocatore siete stati proprio voi “pennivendoli”

  4. Ma per focolazie i gol della Roma sono sempre regalati… E le squadre che battiamo sono sempre poca cosa… I gol della lazie invece… E i gol su rigore?13 rigori! Il primo gol che fanno alla samp non è regalato… è da “calcio scommesse “! che ridicolo… FORZA ROMA

  5. Tutti siamo felicissimi del risultato. Un analisi dattagliata sulla partita potrebbe preoccupare in chiave Derby. Non credo sia da laziali affermare che il Genoa ci è nettamente inferiore. Eppure per vincere abbiamo avuto bisogno di un cross sbagliato, un autogol, e Pau Lopez tra i migliori ha preso 7,5, in pagella. Questa squadra ha bisogno di rinforzi, se no il quarto posto diventa una chimera. E se per dirlo devo sentirmi dare del laziale, pazienza.

    • Ho scritto qualcosa di molto simile poco tempo fa su un altro post dove si parla del timore dell arbitraggio contro la Juve. Il timore dobbiamo averlo verso quei grandi attaccanti che la Juve ha , a proposito ma Cristiano Ronaldo non era bollito ? Per qualcuno CR7 avrebbe trascinato la Juve nel baratro.. questa Roma ha grandi limiti qualitativi e si rischia di veder finita la stagione già a fine settimana. Se la partita con la Juve è quella con la Lazio dovessero andate male oltre ad essere estromessi dalla coppa Italia saremmo a potenziali 16 punti dalla Lazio, il che vorrebbe die giocarsi il 4 posto con L Atalanta .. praticamente vivremmo la solita suggestione di giocare una stagione per un minicampionato dove il 4 posto diventerà l unico obiettivo fino a fine anno.. mi sembra un po’ pochino ( già annunciato questa estate che sarebbe finita così). C è sempre la EL , finché dura e non è detto. Questa è stata la gestione Pallotta. Speriamo che Friedkin sciolga presto i nodi della cessione e inizi a darci speranze diverse di un possibile 4 posto.

  6. Concordo con…Ragnarr: il primo goal della lanxie è da indagine!!! Ma è meglio inizino da….Lolito, così risolvono pure la questione di quel goal! Forza Roma

  7. Io credo che aldila della vittoria non si puo’ soffrire cosi con squadre come il Genoa, che e’ veramente poca cosa.Hanno alla fine sfiorato il pareggio e sarebbe stata l’ ulteriore beffa,considerata anche la partita dell’ andata. Non so’ che partita faremo contro la Lazio,ma il gioco che abbiamo messo in campo ieri non so se puo bastare contro i pigiamati, bisogna che Fonseca trovi dei rimedi al piu presto sulla tattica da adottare,anche perche’ la difesa non la vedo piu solida come prima.In sostanza partiamo sfavoriti,ma nei derby questo spesso si e’ rivelato un vantaggio.Da non dimenticare comunque la sfida contro la juventus, che purtroppo capita nel momento meno adatto e oltretutto a Torino, un’ altro muro da demolire!

    • Sta storia der vantaggio a parti’ sfavoriti me pare na mezza cazzata. Er Toro nun vince un derby dai tempi de Gigi Radice. Quanno er bancarottiere Cragnotti comprava i campioni coi sordi dei poracci investitori nella Cirio, tu le pijavi praticamente sempre. Così come accadeva er contrario quarche anno dopo.
      Se succede è propio perché è l’eccezione che conferma a regola.
      Io preferisco sempre affrontallo da favorito.

    • Le critiche ci stanno ma bisogna fare anche i paragoni a questo punto perché nel calcio nulla è scontato tra Inter e Lecce quanti punti ci sono eppure ieri a pareggiato e se non c era Ronaldo la Juventus avrebbe sicuramente pareggiato e della corazzata bianco celeste che ha ricevuto 13 rigori a favore e soli 2 contro e gioca quasi sempre in superiorità numerica non si dice nulla perciò la Roma che vince ha avuto fortuna perché il Genoa si è fatto due auto goal mentre le altre soffrono ma si dice cinica oppure ha dominato mahhhhh questo sarebbe fare il giornalista la Roma come fa fa male

  8. io non sono tenero con lo Dzeko degli ultimi tempi ma ieri se non c’era lui chi avrebbe sostenuto l’attacco, vista la forma dei due esterni? Sempre Forza Roma!

  9. Il cortocircuito è stato semplice:
    Marotta ha speso 20ML per Biraghi, e adesso Conte non lo vede più titolare.
    Hanno Asamoah, e Conte non vede neanche lui.
    Prendere Spinazzola a 30 con il rischio che tra due mesi Conte ne chieda ancora un altro probabilmente gli è parso troppo, anche se risolveva una gran plusvalenza su Politano.
    Per cui è riuscito a virare su Young a cui deve pagare solo lo stipendio.
    E ha scaricato Spinazzola last minute.

    Nulla di illegale, ma davvero poco professionale e corretto.
    Io adesso non è che auguri a Young di strapparsi qualcosa e stare fermo 3 mesi, ma quando mai,
    però se dovesse capitare vorrei vedere la faccia di marotta tutti i giorni….

    • #@Anto: Se pur concordo con la tua opinione:
      A me quello che è sembrato strano in tutta questa storia è la strana tempistica occorsa trà Marotta ed Ausilio A mio modesto avviso l’ho interpretata non solo come un contrasto trà i due o un “dispetto” verso Petrachi bensi’ come un qualcosa accaduto trà la Dirigenza, Conte e Politano stesso e la sua voglia di vestire giallorosso Certo che per arrivare al punto di sparare una simile falsità su Spinazzola e gettare dei dubbi sullla “operatività” della A.S Roma calcio…
      Qualcosa sotto ci deve essere Non credo che sia cosi’ facile come vogliono darcela ad intendere Senza contare che la “supponenza” di certi personaggi alcuni casi diventa cattiva consigliera

  10. Salve a tutti, sarà una settimana importante per la nostra stagione, sarà una settimana dove tutti, pseudo tifosi compresi, ci danno tutti per spacciati. OTTIMO, giochiamocela senza ansia con l’idea che a mangiarci sportivamente dovranno essere per forza ed assolutamente gli altri, in caso contrario loro avranno fallito. Mi auguro che la Roma arrivi a queste due sfide con umiltà e consapevolezza, capisco le difficoltà a causa dell’ambiente, degli arbitri e del palazzo del calcio, ma noi DOBBIAMO fare i lupi, sguardo fisso negli occhi e concentrati, il momento buono, l’errore altrui arriva sempre.
    Forza Roma SEMPRE!

    • Caro Francesco, il problema è che ogni anno arriviamo a farci l augurio di non vedere la ns stagione mai cominciare e tutti gli anni fra gennaio e febbraio ci rimane solo la speranza di centrare la CL. Sarei abbastanza stufo di questa presa per i fondelli. A quando una stagione che si comincia per vincere ?

    • Hai ragione Picasso, purtroppo per adesso la nostra storia CONTINUA a dire questo, ma noi dobbiamo continuare ad essere la Roma, sempre!!!

  11. Credo che così vada meglio. E più da romanisti. ” Rega cor Genoa avemo dominato, se Nun era p r’arbitri e la jella poteva fini, 7-1, e se Nun era l’infortuni, stavamo davanti ar parrucchino, daje, a gennaio serve solo politano core de Roma” quando questa tifoseria crescerà forse cominceremo a vincere qualcosa. Non puoi dire una sillaba a sfavore che sei laziale, sempre a esaltare, difendere, idolatrare, questo si vede solo a Roma.

    • A Tony, gliel’hai detto tu che te potevano dà del laziale…mò nun ce devi sformà 😉
      in generale concordo con te che un po’ più di equilibrio non guasterebbe, visto che oggi Spinazzola è passato in un attimo da “quello che a Kolarov je spiccia casa” a essere il nuovo Candela. Però pare che se non sei così non sei romanista, quindi via con l’insulto sistematico a chi non la pensa nel modo giusto, dirigenza ridicola e pallotta vattene, che ce stanno sempre bene…

    • Ero allo stadio di Parma a vedere la partita. Poiché abito a Parma sono stato nella curva dei parmigiani (la NORD). Bene, oltre alla Maggica ho apprezzato la curva dei locali che ha incitato la propria squadra per tutti i 90 minuti ed oltre nonostante avesse perso. Ed un pensiero mi è andato ai tifosi di questo sito che ogni 10 parole 8 le usano per criticare e demolire la squadra che dicono di amare. Come mi disse il buon Dino Viola che ho avuto la fortuna di oncontrare, SEMPRE FORZA MAGICA ROMA.

  12. Ugo Trani (Rete Sport): “Spinazzola? Non facciamo troppo i romanisti”… Ma ci sei o ci fai?
    Da quand’è che ti definisci un “Tifoso della Magica”?🤔🤨
    Frase che sulle tue labbra conta veramente poco👎👎👎👎
    Austini – Definire la Scazzie “corazzata invincibile” mi sembra un pò troppo
    Cominciamogli a togliere quei punti guadagnati grazie a Rigori inesistenti, reti segnate a tempi abbondantemente scaduti e favoritismi arbitrali vari Poi vediamo che fine fà la tua “Scazzie”
    E ancora perdo tempo a commentarli. Senza parole ne vergogna!

  13. Ora petrachi viene a dire che per la roma e’fondamentale spinazzola..ma dai siamo seri ,politano lo potevi e lo puoi prendere in altro modo,se la Roma aveva accettato la cessione di spinazzola e’ perxhe’ non era convinta del giocatore perxhe non ti privi a fronte delle difficoltà evidenti di kolarov dell’unico sostituto naturale ed e’ chiaro che fonseca non può non aver dato il via libera all’operazione,venire ora a dire che credono in spinazzola mi sembra grottesco e ridicolo ,almeno un poco di buon gusto,era meglio tacere!!!!!

    • Luis, quello che scrivi è di solare evidenza, ma non è popolare. Spinazzola non si trovava a Milano in gita di piacere, ma perché la Roma l’aveva considerato un elemento sacrificabile, quindi, non indispensabile nel “progetto tecnico”. Il fatto paradossale è che è stato acquistato l’estate scorsa, con questa direzione tecnica… Comunque, Spinazzola è tornato, ha giocato bene, avemo vinto, e semo tutti contenti. Alé.
      Un dubbio: se la Coppetta Italietta è davvero un trofeo di latta, la juve, che di trofei veri ne ha vinti a bizzeffe, che interesse avrà mercoledì sera a giocarsi la qualificazione? Zero, sottozero, zerissimo. Che je frega? Farà giocare le riserve delle riserve…
      E allora daje, abbiamo l’occasione di qualificarci facile facile… Giusto? Vedrai che, anche questa volta, ciò che vale per noi non vale per gli altri… si accettano scommesse.

    • Ma certo, è SOLAREEEE ahahahhahahaha
      Ragazzi il mercato è fatto di opportunità.
      Non v’è saltato in mente forse che spinazzola volesse giocare? No?
      L’inter ha chiesto spinazzola (detto da petrachi con tanto di email), alla Roma serviva molto di più un ala, proprio a livello numerico!!
      Dietro (lo so, sono giocatori di serie b) a livello numerico abbiamo santon e bruno peres.
      Se volete fare le solite lamentele, dite che semo dei poracci perchè non abbiamo i soldi per comprare nessuno ora. Almeno sarebbe la verità

    • Simone Simone…
      Il mercato è fatto di opportunità? E che vuol dire scusa? Il mercato è fatto da domanda e offerta.
      Dici che Spinazzola voleva giocare? Quindi avrebbe chiesto lui di andare via? Sembrerebbe di no, dato che tu stesso dici che “l’inter ha chiesto Spinazzola”… Vabbé lasciamo stare la logica…
      Passiamo all’aritmetica: “numericamente” ci serviva più un’ala? Scusa, senza Spinazzola quanti terzini sinistri avremmo avuto in rosa? Te lo dico io: tra giocatori di ruolo e adattabili, tanti quante sono le ali destre che abbiamo ora disponibili, senza Politano. Quindi, di quali numeri vai cianciando?
      Il problema tuo e di altri è che ogni volta che qualcuno fa una critica alla società, a prescindere che sia argomentata o meno, vi viene un travaso di bile… ma statevi un po’ tranquilli…

    • Non mi pareva così difficile da capire. Eppure se vede che hai difficoltà, ma tranquillo ti rispiego.
      L’inter viene dalla Roma toc toc, ci sei, facciamo uno scambio, ti do politano (vi serve un ala da me non gioca) ma a noi serve spinazzola (hanno comprato young alla fine in quel posto un motivo ci sarà no?). La Roma ha pensato cavolo, noi NON ADATTATI abbiamo kolarov e santon su quella fascia siamo “coperti”, spina tu che ne pensi, vuoi andare all’inter? Spina:”ma stai a giocà? Parto subito”
      In attacco non abbiamo cambi, se non ADATTATI! Abbiamo under e stop. Perotti mai schierato a dx, mikitharian 1 volta contro l’inter ed entrambi sono sempre ai box (se segui la Roma dovresti saperlo, ma ho paura di no).
      Le critiche alla società ci stanno. Sono abbonato in curva sud da anni e sono andato anche all’eur a contestà. Quello che gli va de traverso la bile sei te che stai a scrive senza rilegge, di certo non è perchè ho letto un tuo messaggio ahahahahah.
      Tranquillo capita, se ti serve ti faccio il disegnino 😁

    • Ecco bravo, fa’ i disegnini, che me sa che quella è la materia tua. Nun ce pensa’, Simo’…

    • Eh lo so, quando gli argomenti scarseggiano non sai più che di eh kawa?
      Molte volte sono stato d’accordo con ciò che hai espresso, si vede che anche tu oltre quello non vai 🤣
      Dai spero che almeno sul godimento della sconfitta dell’atalanta siamo d’accordo 💪😁

  14. Buona la vittoria per il morale e la classifica che é tutto ciò che conta .

    Roma double face ieri a Genova.
    Primo tempo abbiamo visto la squadra che vorremmo sempre vedere con l’unico neo Dzeko, impreciso che si divora almeno 3 reti con uno scarso senso realizzativo, fuori tempo nel colpire di testa per mettere facile facile la palla nel sacco.
    Poi alla fine del tempo prendiamo l’ennesimo gol da polli, per il sottoscritto sono errori di deconcentrazione e qui caro Fonseca devi lavorare molto di più perché sono troppi i palloni che vengono fatti passare con sufficienza dove troppo spesso bisogna pagare dazio, ogni pallone deve essere aggredito già da prima che faccia un rimbalzo ed invece ci sono sempre almeno un paio di persone fuori posto o i centrocampisti e attaccanti che lasciano una giocata facile all’avversario.

    NON È POSSIBILE CONTINUARE A PRENDERE GOL IN QUESTO MODO.

    facciamo del pressing un’arma che ci consente non solo la cattura della palla vicino alla porta avversaria ma facciamolo anche del pressing per ritardare le giocate avversarie in modo razionale altrimenti continueremo a prendere gol di questo genere..

    L’unica attenuante che posso dare è il fatto che a noi non vengono concesse le 72 ore di recupero tra una partita è l’altra, quest’anno è già accaduto troppe volte.

    Per continuare a vincere bisogna convincere, in questa Roma nonostante tutto, manca ancore troppo l’equilibrio.

    MA A QUESTA DIRIGENZA IN MERITI ALLE TROPPE PARTITE RAVVICINATE CHE CI FANNO GIOCARE, SEMBRA NI FREGHI UN FICO SECCO.
    Ecco spiegati anche i cali fisici della Roma.

    MO BASTA CON STI ORARI PER ESIGENZE TELEVISIVE AVETE ROTTO IL CAXXO!!!!!!

    SEMPRE E SOLO FORZA ROMA.

    • @Johann Cruijff by Spaccia62:
      Se posso pienamente d’accordo con il tuo commento Forse alcuni sottovalutano il fatto che (contrariamente ad altri, Scazzie in primis) giochiamo troppe partite ravvicinate e i risultati ritengo siano sotto gl’occhi di tutti Abbiamo visto quale influenza negativa ha comportato nei vari “infortuni” Purtroppo si sà che la dove vi siano interessi di parte, tutto ciò passa in secondo piano
      Opinione personale!

    • @El Falco, ciao

      Concordo totalmente che il nostro calendario ci sta penalizzando notevolmente, perché oltre al mancato raggiungimento dei recuperi, per effetto degli europei per effetto delle esigenze televisive qui chi ci rimette è solo la Roma ed i suoi giocatori che sono più soggetti da altri ad infortuni perché sollecitati ripetutamente da spazi di recupero troppo ravvicinati.

      “la criosauna non fa miracoli”

      Le nostre molecole non puoi gestirle a minchiam, queste cose si pagano ed alla Roma le stiamo pagando a caro prezzo.

      Per concludere, devo aggiungere, non vedo la nostra dirigenza prendere una posizione di contrasto a tutto questo è me ne dispiaccio perché chi può tutelare tutto questo sono i nostro dirigenti a parere mio negligenti e troppo acconsenzienti.

      Un saluto.

      SEMPRE E SOLO FORZA ROMA

  15. Corsi ogni tanto cerca di tornare sulla retta via, e cerca di fare il Romanista,ma le sue tesi non mi convincono molto.Dire che la Lazio e’ una squadretta e che noi siamo due volte piu forti, non si fa un favore all’ ambiente giallorosso,e non lo si mette nella maniera giusta per affrontare il Derby, con le dovute motivazioni e umilta. Con dieci ciofeghe su undici non si vincono 12 partite consecutive in Italia, questo significa stravolgere la realta.’Non credo che Fonseca pur volendo vincere dica ai suoi giocatori le stesse cose,sopratutto dopo la partita dell’ andata.Non dimentichiamo cosa successe alla Lazio per essersi dichiarata superiore alla Roma in tutti i suoi 11,in un famoso derby con Mazzone sulla Panchina giallorossa!

  16. focolari: ma perché ogni tanto non parlate pure delle avversarie della lazio in quanto in regali ho visto una samp veramente irriconoscibile sarà un caso? ranieri che gioca con la difesa alta? almeno il genoa per un po’ se le giocata con noi ma voi vedete solo con la Roma le cose strane.
    corsi: dire che la lazio è una squadra di seghe fa capire il tuo intendere di calcio ossia il nulla quindi o quando parli dici una marea di ca@@ate oppure butti notizie cosi tanto per dire poi se non si avverano giù letame sulla Roma come fai da una vita del resto. Forza Roma

  17. Spinazzola non era stato ceduto perche non indispensabile,ma e’ stato sacrificato in quanto unico giocatore richiesto da Conte in cambio di Politano,che a sua volta era l’ unico giocatore che interessava alla Roma..Aver ricevuto le attenzioni di Conte come unica pedina di scambio anzi va tutto in suo onore, e dimostra la stima che ha l’ allenatore dell’ Inter per lui.Comunque la richiesta e’ partita dall’ Inter e la Roma non lo ha offerto ai nerazzurri.Tra l’ altro ho visto Conte abbastanza attapirato in conferenza stampa,e il fatto che la trattativa sia saltata non deve averlo reso felice.

  18. Nessuno di voi si domanda come fanno quelli con la maglietta sbiadita a correre in quel modo a metà campionato e utilizzando un numero di giocatori così ridotto? Credo che più dei favori arbitrali, più delle assurde e imbarazzanti, nonché, strane dimenticanze dei difensori avversari, sarebbe, opportuno, valutare la “strana” forma dei giocatori. Non voglio pensare male, ma a volte ci azzecco.

  19. Comunque posso dire che molti non hanno onesta’ intellettuale a cominciare dai commentatori di ridicolo ridicolo che non perdono occasione per attaccare la Roma e non parlare dei 13 e ripeto 13 rigori in 20 giornate è solo 2 contro questo non si dice immobile da pallone d’oro grazie con 13 rigori e mai un episodio contro questo è normale il goal fatto al Napoli non è un regalo Ma quella è stata una grandissima azione di squadra E posso continuare

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome