“ON AIR!” – ROSSI: “Pinto punta al capolavoro, ecco come può rafforzare la Roma guadagnandoci”, NARDO: “Pereyra nome giusto per un 3-5-2”, FOCOLARI: “Dybala deve restare a ogni costo”

22
2470

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

David Rossi (Rete Sport): “Calendario pericolosissimo. Quello lì (Lotito, ndr) riesce sempre ad acchitarselo a proprio piacimento, una cosa incredibile, ormai ho capito che è un personaggio molto più potente di quanto pensiamo. Milan e Inter un po’ lo sottovalutano… Mercato? Ci aspettiamo qualcosa prima di lunedì, giorno del raduno: un Llorente, un Kristensen… Attaccante? Morata sembra destinato al Milan. Icardi costerebbe 10-12 milioni di cartellino e 6 per l’ingaggio. Per il centrocampista puoi prendere Sabitzer o Sanches in prestito o Kamada a zero. Voi ci state a vendere Ibanez e Karsdorp e a prendere Sabitzer, Kirstensen e Icardi? E ti avanzerebbero pure i soldi per Baldanzi. Ci avresti rinforzato la squadra e avresti pure chiuso il mercato in attivo, e questo c’è nella testa di Pinto. Per me Pinto punta al capolavoro. Ecco perchè il “caccia i soldi” è un concetto relativo…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Il mercato è cambiato, ci sono tanti giocatori che vanno a scadenza di contratto, ora il mercato è fatto di occasioni: Icardi lo venderanno senza dubbio quest’anno, ora lo puoi prendere, l’anno prossimo no. Kamada? E’ extracomunitario, e se la Roma lo prendesse adesso limiterebbe le sue scelte per il futuro. Se la Roma volesse prendere un attaccante sudamericano, poi devi avere la possibilità di farlo…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Xhaka è andato per 25 milioni al Bayer Leverkusen, la Roma, poverina, di soldi non ne ha e perciò quello è andato. Però vabbè, ci sono altri giocatori… La Gazzetta dello Sport dice che Morata vuole andare al Milan, Il Messaggero invece scrive che la Roma è ancora in corsa…boh…una tristezza sta giornata… Dybala? La Roma gli darà un aumento e lui resterà, è l’ordine naturale delle cose. Adama Traorè? L’ho visto un paio di volte, e ho pensato: “Non c’entra niente col calcio…“, però magari è buono per fare a botte con gli arbitri…”

Lorenzo Pes (Tele Radio Stereo): “Dopo un giugno abbastanza attivo, ora è una fase di attesa. Nei prossimi giorni arriveranno Llorente e Kristensen, ma per i prossimi due affari, centrocampista e attaccante, ci vorrà tempo. Anche per Frattesi la Roma avrebbe speso molto poco al momento, perchè sarebbe stato un prestito oneroso con obbligo di riscatto il prossimo anno. Sabitzer e Sanches sono nomi nella lista, ma Pinto sta aspettando per vedere se escono altre occasioni. L’urgenza resta l’attaccante, prenderne uno forte in prestito non è semplice e per questo serve tempo. C’è da aspettare un po’…”

Alessio Nardo (Tele Radio Stereo): “L’acquisto del centrocampista e dell’attaccante non possono essere sbagliati. E’ giusto fare tutte le riflessioni del caso, a meno che non ti capiti la grande occasione da non lasciarsi sfuggire. Possibile che Mou stia pensando a un passaggio al 3-5-2, e allora una mezzala tipica ti sarebbe assolutamente utile. E il nome di Pereyra potrebbe essere quello giusto: può fare la mezzala, può fare l’esterno a tutta fascia, ma anche il sotto punta. Viene da una stagione ottima a Udine, come profilo secondo me ci sta tutto…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Le sirene su Dybala mettono tutti sull’allerta. Io spero che Dybala riesca a trovare una soluzione con la Roma e che continui a deliziarci. La Roma deve essere pronta ad accontentarlo perchè se lo è meritato..”

Furio Focolari (Radio Radio): “Dybala resta volentieri alla Roma, ma si tratta di un professionista. I giocatori tirano acqua al loro mulino, è normale che Dybala chieda un aumento di stipendio. Questo è il mercato: se il Chelsea gli promette 10 milioni l’anno, per trattenerlo devi dargli qualcosa in più, è la legge del mercato. Io per Dybala farei le barricate, dovrebbe restare a tutti i costi…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Per Dybala non ci sono offerte concrete dall’estero, sono tutte chiacchiere, io non vedo nessuno pronto a spendere 12 milioni della clausola. La Roma deve rinnovargli il contratto e togliere la clausola che per l’estero è fin troppo abbordabile. Milinkovic? Situazione diversa: è nel pieno della sua carriera, Dybala no. Il giocatore della Lazio non ha ancora provato l’esperienza di giocare in una grande squadra, mentre Dybala lo ha già fatto…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteLa Roma annulla la tournée asiatica, squadra di nuovo in ritiro in Algarve: le ultime
Articolo successivoUfficiale: il 6 agosto si giocherà l’amichevole Tolosa-Roma

22 Commenti

    • Perché, adesso pure Xhaka è diventato una pippa?
      Due anni fa lo abbiamo rincorso fino all’ulitmo spiccio e oggi non vale più?
      Ma magari ad avercelo uno come Xhaka, altro che Pellegrini e Cristante.

    • Il discorso di 1898 f.c Roman è logico…25 mln per un trentenne è follia pura…. Pinto sta facendo un lavoro stratosferico, COMPRARE ALLA GRANDE SENZA CACCIARE SOLDI È ARTE…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Quindi il regista dell’Arsenal che ha fatto 37 partite su 38 in Premier con 7 gol e 7 assist, piu 11 in nazionale e 8 in EL, è uno che non vale 25 milioni perchè ha 30 anni.
      Matic a 34 anni è insostituibile, ma Xhaka a 30 son soldi buttati.
      Ok, certo.

    • a sto punto la prisciuttara diceva di sapere chi voleva il Mou adesso seguita ad attaccare il Presidente, ma quanto GUFA sto tizio.
      🤮🤮🤮🤮

    • JulianB penso sia necessario un centrocampista un tantino più rapido dello svizzero, non trovi?

    • JulianB Matic è stato preso per ricopreire il ruolo che doveva essere di Xhaka. Averne tre non avrebbe senso, Xhaka ti serviva allora perchè avevi solo Cristante, oggi invece ti serve altro.

    • Mario Corsi: “la Roma, poverina, di soldi non ne ha”, ecco questa è mistificazione. La Roma soldi non ne può spendere, anche se ne avesse a iosa. Il FPF è un’altra trappola per congelare la situazione esistente, e impedire alle squadre di essere competitive. Le squadre che per un motivo o per l’altro hanno un volume di entrate alto (non si sa come regolamentate, non si sa cosa determina veramente i diritti televisivi, non si sa come vengono verificati gli sponsor) possono spendere, le altre non lo potranno mai fare. Quindi uno scudetto a Verona o a Cagliari non si vedrà mai più. Sarà sempre più dominio di tre strisciate con elementi di rottura quelle che possono vantare potere politico (FGIC, arbitri). Le altre, tutte dietro, nel coro. Se questo è il calcio, una noia mortale.
      Per dire, ho smesso di guardare i GP quando ho saputo che dai box possono cambiare i settaggi delle centraline, e di fatto, determinare, nella maggior parte delle corse , l’ordine di arrivo.

  1. Penso che da adesso a fine mercato, cioè fra 53-54 giorni, arriveranno almeno cinque giocatori fra titolari e semititolari. Al momento quindi ho molta fiducia in questa società per una squadra di vertice.

    • Julian , Xhaka 25 mil , 30 anni e un crociato , Koopmeiners 14 mil , Lookman 12 mil , meglio di Pellegrini e Cristante direi….

    • @Roman
      Xhaka non si è rotto nessun crociato. Ha avuto una lesione al collaterale ed ha saltato solo 8 partite.
      È rientrato a dicembre e se l’è fatte tutte fino alla fine senza piu saltarne una e sempre per 90 minuti.
      Da noi c’è gente che si infortuna 72 volte a stagione, subisce 450 ricadute, però gli vogliamo bene, so’ fenomeni e che fai, non li rinnovi?
      Il resto che hai scritto, scusa ma non l’ho capito. Che c’ entrano Koopmeiners e Lookman?

  2. Ma Corsi al posto di Pinto come lo vedete? sai che squadrone..
    é luglio, andate i ferie e restatece fino a fine agosto che tanto nun servite a un c…o.

  3. Milinkovic, 28 anni, è nel pieno della carriera e Dybala, 29 anni no? ma quanto dura il pieno della carriera di un giocatore? 6 mesi?

  4. non servono miracoli x essere competitivi in un campionato mediocre come quello nostro dove la Lazio ed ho detto tutto senza Immobile e con un Savic inguardabile è arrivata seconda.
    Inter e Napoli a parte stamo tutti li…..

    • La Lazio l’anno prossimo si allenerà direttamente a Coverciano. tanto per non destare sospetti…

  5. la differenza tra mariuccio e focolazio, nessuna solo che uno è antiromanista dichiarato, e l’altro dice di essere della Roma .

  6. Sur Panzone pregiudicato Davide Rossi ha pienamente ragione. Andatevi a vedere il calendario della Lazio , è scandalosamente pilotato e acchittato, giocheranno contro la ROma sia andata che ritorno dopo l’Europa League, quindi loro avranno 1/2 giorni in più di riposo all’andata, mentre al ritorno loro che non saranno manco in Europa League, figuriamoci in Champions, saranno belli riposati. Le ultime sette partite giocheranno con squadre di bassa classifica e con l’Inter alla penultima già prevedo il gran biscottone. I Big Match ne avranno al massimo 2 di seguito. Infine tutte le partite che avranno dopo la coppa saranno .
    20 settembre CL – 24/09 Monza in casa, 3/10 CL – 8/10 Atalanta in casa ( che avrà giocato in EL ) , 24/10 cl – 28/10 fiorentina in casa, 7/10 CL – 10/11 derby (noi in EL), 28/11 CL – 3/12 Cagliari in casa, 12/12 CL – 17 Inter in casa .
    Il pregiudicato serve a questo, serve a portarti 5/10 punti in più , fiero di essere ROmanista e fiero di essere a fianco di Mourinho contro questo sistema marcio e corrotto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome