“ON AIR!” – GALOPEIRA: “Petrachi pieno di sé, Roma in una situazione sgradevole”, TRANI: “Smalling a 20 milioni? Si può giocare senza di lui”, ROSSI: “Possibili novità con i rientri di Pellegrini e Micki”, PRUZZO: “Ibra lo vedrei meglio alla Roma”

36
7068

RADIO ROMANE, IL VIAGGIO NELL’ETERE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Petrachi? La Roma rischia di prendersi una bella multa eh… Se il ds non se ne fosse uscito con quella frase in conferenza stampa, non sarebbe successo nulla e lui dovrebbe stare un po’ più attento. La vedo difficile che Petrachi riesca a cavarsela con poco…e la Roma anche…la squalifica del ds è molto probabile… La Roma prenderà un attaccante a gennaio? Vi smentisco che l’Atletico di riprenderà Kalinic, quindi non penso che la Roma possa permettersi di prendere un attaccante. Se la Roma prende qualcuno, ammesso che lo faccia, sarà un mediano. Ma prima deve cedere qualcuno…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “522 giorni senza Pallotta? Il Corriere dello Sport dopo undici anni si rende conto che Pallotta è un presidente che sta qui così, giusto per scherzare… Smalling? La Roma non c’ha una lira…è incredibile…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Florenzi è un ragazzo intelligente, ha fatto dichiarazioni da ragazzo perbene. Ma lui lo è sempre stato. Sono contento che abbia giocato e bene con la Nazionale. Petrachi? Non so quanto è Cairo, potrebbe finirci dentro anche lui… Quello che per me è inaccettabile non è che lui abbia cominciato a lavorare per la Roma da prima, ma che è uno che se gli dai il microfoni davanti non sai che danni ti può fare…è talmente pieno di sé stesso… “Quando io ho parlato con l’Inter“…ma dì “quando la Roma ha parlato con l’Inter“… A me sti personaggi, tra virgolette, fanno paura…Però sono un po’ allertato che dicono sempre “io io io”… Anche la Roma ci andrebbe di mezzo, è un peccato…non so se è grave come situazione, ma sicuramente è sgradevole…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Zaniolo secondo me è più avanti di Chiesa. Io vorrei vederla una partita di Zaniolo come vice-Dzeko, anche fosse una partita che non conta niente, magari l’ultima del girone di Europa League, se ce lo possiamo permettere. Zaniolo è uno che segna gol pesanti, è uno che ha indirizzato le partite… Quando mi dicono “ma che ha fatto Zaniolo a parte il gol“?, mi verrebbe da rispondere in modo volgare… Ma quando lui ti fa il gol del 2 a 1 ti fa godere…e io lo metto davanti a Chiesa, che è cresciuto poco… Smalling a 20 milioni? Se vuoi 13-14, e non so se la Roma li vuole spendere, altrimenti cambi giocatore… Puoi giocare a calcio senza Manolas, che secondo me è più forte, figurati senza Smalling. Io penso che un buon difensore si può trovare, non è il difensore che ti cambia la squadra…tu il difensore lo puoi trovare a quell’età senza spendere quelle cifre…Acerbi potevi prenderlo due anni fa a cifre ridotte, e dal punto di vista tecnico è pure meglio di Smalling…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Petrachi? Sappiamo quello che rischia. Si ritiene che sia contravvenuto al regolamento e c’è qualcosa su cui si sta indagando: rischia deferimento, sanzioni o squalifiche. Ci sono due considerazioni da fare: è evidente che Petrachi lavorasse per la Roma prima del 1 luglio, perchè lo abbiamo raccontato più volte, lo sapevano tutti. Ma sono norme assurde, come quella che non vanno contattati giocatori prima dell’accordo tra i club, se la procura volesse indagare su questo dovrebbe lavorare per i prossimi 50 anni perchè è una pratica che non rispetta nessuno… Nel caso di Petrachi tutti sapevano che erano ai ferri corti con Cairo e che sarebbe andato via, per cui tutto questo è ridicolo. Sono cose non così gravi da meritare l’attenzione persecutoria della procura, chissà come mai attivata da un articolo di Tuttosport. Lo stesso Cairo dovrebbe scagionare Petrachi, dato che aveva trovato un accordo con  lui, e invece c’è questa volontà persecutoria da parte di Cairo o di persone vicino a lui…”

David Rossi (Roma Radio): “Sono tornati in gruppo sia Mkhitaryan che Pellegrini, anche se non mi aspetto di vederli tutti e due titolari contro il Brescia. Non mi sento di dire che è finita l’emergenza, perchè Dzeko sempre uno è, però con i loro rientri potrebbe venirti la tentazione di provare qualcosa di particolare, come Zaniolo falso nueve. Ci potrebbero essere delle novità in questo senso… Ora ci aspetta un periodo decisivo: dopo Roma-Brescia, la squadra andrà a Istanbul a giocarsi la qualificazione in Europa League… Spero di passare le vacanze di Natale con la Roma tra le prime quattro in classifica. Non sarà facile, perchè il calendario ci presenterà diverse insidie…”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “Ci aspetta un ciclo di partite importante. Non è giusto usare termini definitivi, non lo sarebbe nemmeno a marzo, ma si arriverà alla sosta di Natale e lì verranno delineate le ambizioni…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Smalling per la Roma è stato un buon acquisto. Io lo metterei fuori un mese per abbassare il prezzo…Scherzo ovviamente. Nonostante la cifra sia elevata credo che in giro non ci siano difensori migliori a questo prezzo. Ibrahimovic è un giocatore che punta alla vittoria quindi lo vedo meglio in una squadra di vertice come i giallorossi invece che in un club come il Bologna. Certo con Dzeko formerebbe una coppia di ultratrentenni, seppur molto forte. Con il ritorno degli infortunati, Fonseca sarà chiamato a scelte importanti. Kluivert e Under sono discontinui mentre Pastore ormai si è guadagnato il posto ed è giusto che rimanga in campo…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Smalling si trova meglio con Mancini, e quindi sarebbe bentornato il suo rientro in difesa…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Pastore è diventato a tutti gli effetti uno del gruppo. Io penso che Mancini tornerà a fare il suo ruolo, che è quello che gli riesce meglio… Lui ha giocato bene le prime partite perchè aveva l’adrenalina, ma nell’ultima partita non c’è piaciuto. La coppia Smalling-Mancini è di un’altra categoria rispetto a Smalling-Fazio. 20 milioni per Smalling? Quei soldi vanno spesi…il problema è che per rimanere com’è la Roma dovrà spendere 50 milioni… Io penso che Pellegrini potrebbe tornare a giocare nei due a centrocampo insieme a Veretout…”

Guido D’Ubaldo (Radio Radio): “Finalmente per Fonseca c’è un po’ di abbondanza, potrà fare un po’ di turn-over. Mancini dovrebbe allenarsi oggi in gruppo. Dovrebbe essere utilizzato ancora a centrocampo, in attesa che tornino tutti i centrocampisti. Pellegrini non mi sembra ancora pronto per giocare titolare, credo che domenica partirà dalla panchina. Smalling? Io so che vuole restare alla Roma, al Manchester giocherebbe una volta ogni tanto…”

Franco Melli (Radio Radio): “Io non credo che Fonseca metterà da parte Pastore, su di lui ha sempre insistito e penso che si giocherà le sue chance con gli altri…”

(Continua…)

Redazione GR.net

36 Commenti

  1. Te lo ricordi Jimmie l’americano
    Quello che chiamaveno Fruttarolo
    Quello de lo Stadio a Tordevalle
    Te lo ricordi te l’ho fatto vede
    Quattr’anni fa e nun volevi crede
    Che dietro a lui ce stavo proprio io
    Te lo ricordi poi ch’era sparito
    E che la gente e che la polizia
    S’era creduta ch’era annato via
    Co’ tutti i sòrdi presi a ‘no sceicco
    E te lo vojo di’ che so’ stato io
    E so’ quattr’anni che me tengo ‘sto segreto
    E te lo vojo di’ ma nun lo fa sape’
    Nun lo di’ a nessuno tiettelo pe’ te
    Nun je piaceva veni’ a Roma quann’è inverno
    A lo Stadio cor freddo che faceva
    Però la sciarpa nun se la tojeva
    Là in Tribbuna ‘ndo ce sta la saletta
    Tra i magnauffa e tutte le strappone
    Tutti in fila pe’ ‘n tocco de porchetta
    ‘Na domenica ch’era l’urtima d’andata
    Me dice co’ la faccia indifferente:
    “Me so’ stufato nun ne famo gnente
    Mo’ me vendo tutto e ve sfankulo!”
    E te lo vojo di’ che so’ stato io
    E so’ quattr’anni che me tengo ‘sto segreto
    E te lo vojo di’ ma nun lo fa sape’
    Nun lo di’ a nessuno tiettelo pe’ te
    Tu nun ce crederai nun c’ho più visto
    J’ho preso er bavero e nun me so’ fermato
    che quann’è er prosciutto a tera ha mollato
    Subbito s’e riarzato e de corsa se n’è ito
    e io che magnavo co’ ‘ste mano
    attento a ciucciammme pure er dito.
    Me ne so’ annato senza guarda’ ‘ndietro
    nun c’ho rimorsi e mo’ ce torno pure
    ma nun ce penso più all’americano
    io ce ritorno solo a famme n’antra magnata

  2. Radio ballotta : Ci aspetta un ciclo di partite importante. Non è giusto usare termini definitivi, non lo sarebbe nemmeno a marzo, ma si arriverà alla sosta di Natale e lì verranno delineate le ambizioni…” e io mi domando… E quali dovrebbero essere le nostre ambizioni? Scudetto? No, champion? No, coppa italia? Boh, Plusvalenza? Si, tutti gli anni sta storia… E puntualmente pe a vigilia Di Natale già tutti a focene, tutto questo grazie a ballotta

  3. Essere o non essere.

    Dove sta’ il problema?

    La Roma le vince tutte!

    Che scriverete?

    Titti i santi giorni il prezzo di Smalling lo fate cambiare… fate pure i mediatori oltre che i giornalai?

    Giornalisti opinionisti arroganti, tutti i giorni a prendere per il culo noi tifosi

    Buuuuhhhhhh

    Adesso daspatemi!

  4. Smalling è stato descritto come un fenomeno ma ha fatto degli errori. È un buon giocatore ma non lo vedo così forte come dicono. 30 anni a 20 milioni e 5 milioni l’anno non trovi gente scarsa rispetto a lui. Mancini speravo diventasse un centrocampista perché come difensore è lento e impacciato.

  5. Scusatemi vi siete sbrigati a riportare l’illuminante pensiero di marione,ora praticamente sta ipotizzando una Roma con Totti e De Rossi proprietari e Ancelotti allenatore.
    È incredibile il lavoro certosino fatto da narione, nel tempo, ha fatto diventare un mito come Totti antipatico a molti romanisti, secondo me Totti dovrebbe cambiare l’amplificatore di volume,non credo che nel tempo mariolone gli abbia fatto un buon servizio

    • per curiosità, visto che sopra non lo trovo scritto quest’affermazione la fai perchè l’hai ascoltato alla radio???

  6. “Pallotta sta qui così, giusto per scherzare”
    …..beh,direi piuttosto riuscito come scherzo😀
    Vorrei essere io uno che “per scherzo” si è pappato ASROMA, e sempre “per scherzo” farà uno popò de Stadio che gli permetterà di rivendere tutto il carrozzone a cifre iperboliche.

    Ma sapete com’è, noi si che semo gente seria e mettemo sur piatto I FATTI.
    Nun semo mica fregnacciari come Pallotta….

    • Vedi che lo sai pure tu che aspetta lo stadio per rivedersi tutto il carrozzone? Una domanda? Ma se avessimo vinto qualcosa non se lo sarebbe rivenduto meglio? E se ci fosse stato di più a curarsi i suoi affari non ci sarebbero stati meno errori e meno soldi buttati a tanti mangiapane a ufo? Tutto sto gran business man non è Pallotta del club tuo…

  7. le porte chiuse a trigoria cominciano a brucia’ ar c@@o a piu di qualcuno che aveva fatto di trigoria il proprio covo carbonaro e di spifferi verso l’esterno.
    spero la societa continui cosi ed elimini sti pucciari da strapazzo che non hanno fatto altro che rovinare la societa’
    annatevene af@@@@@lo

  8. Fermo restando che un dirigente si valuta tramite la crescita di una società (in qualsiasi campo) si desume che allo stato attuale nella A S. ROMA non ci sia realmente un dirigente competente designato all’altezza dei programmi societari e sportivi.

    Mentre con il Sig. Monchi uno in carica lo avevamo… ora non più.

    Ricordo a chi avesse perso la memoria, che il Sig. Monchi, prima di ricoprire l’incarico di D.S. alla Roma, non aveva mai gestito un patrimonio così alto (220.00 milioni di EURO), così questo è finito a comprare tanto per comprare per dirla in parole povere per di più dopo avere venduto la migliore argenteria della casa.

    Ricordo inoltre, i nomi di questi prodigiosi calciatori, Karsdorp. N’zonzi. Olsen. Pastore. Marcano. Gonalon. Santon. Schik. “Bianda A 6+5 di bonus… che forse non raggiungerà mai, acausa inadeguatezza tecnica, per un giovane sopravvalutato”.

    Menomale che Under e Kluivert lì ha azzeccati… altrimenti sarebbe stata Caporetto.

    Vorrei ricordare come già esposto dall’amico Fabiano, oltre che la scelta di Massara per Zaniolo, lo stesso Massara ha coordinato per la Roma l’acquisizione dei diritti sportivi di Mancini oltre che aveva iniziato (quando gli era stato proposto l’incarico di D.S. finito con un aborto per i giochini di Franco Baldini) dicevo appunto aveva iniziato ad imbastire le trattative per l’acquisizione dei diritti sportivi di, Barella. Castagne. Kulusewski. Kuame.
    Tra l’altro come emerso poi nella trattativa su Barella la famosa tarantella estiva del presidente del Cagliari Sig. Giulini, a prova di quanto è accaduto ad ho la certezza anche della trattative per Castagne e Kuluswski.

    Poi se ne vogliamo parlare e farci ancora più male di quanto non sia già stato…Allora consideriamolo puro masochismo.

    Io penso che oggi come oggi vista la MANCANZA DI MANAGER competenti
    (uno buono ne avevamo Umberto Gandini che lo hanno fatto scappare a gambe levate).
    Ddicevo, manager competenti e necessari alle strategie societarie, la fiducia vada data integralmente a Fienga, Petrachi e Fonseca includendo il suo gruppo di lavoro inclusini calciatori, poi se saranno stati bravi… be questo lo scopriremo solo vivendo e comunque cosi non si va oltre quello per il quale aspiriamo.

    Fuori Baldini in quanto deleterio per i suoi trascorsi e conflitti non ancora sopiti avuti in federazione.

    Dentro dirigenti competenti!!!!

    Gandini. Tommasi. Sartori.

    Poi come presidente può rimanere anche Pallotta, tanto per quella che è la sua importanza sta bene pure a Boston, anzi… non ne sentiamo neanche la mancanza.

    SEMPRE E SOLO FORZA ROMA!!!!

  9. Acerbi meglio di smalling..Delirium tremens..poi leggi chi l’ha detto..tutto confermato,ordinaria amministrazione…questo è il climax della giornata..daje ughè..de Roma nostra semo li mughetti..lo vedi ecco formello,la sagra c’è dell’uva…fontane..
    Ughè vedi che te stai a sbagliá,dovevamo uscì sull’Appia
    Oddio no me sgameno,me sgamenoooo
    Ma armeno Er vino è bono?

  10. La Roma non ha una lira…hum…lo sanno pure i sassi che pallotta non è abramovic!! invece il milan con tutti i debiti che si ritrova può fare mercato? ( gestito da un fondo,,,tutto regolare?? e l’inter? che incassa 100 milioni di sponsor cinesi ( anche qui tutto regolare? ) a fronte di 770 milioni di euro di debito( si settecentosettanta!! 200 dei quali verso suning) Pero quelli che stanno messi peggio siamo noi…ne siete sicuri? detto da uno che spera in un cambio di proprietà.

    • Le milanesi sono tecnicamente fallite. La loro fortuna è che sono ammanicate, altrimento sarebbero già in quarta serie.

  11. come distruggere Lando Fiorini..il cantante intendo..tra Bekalinov e Lella quella ricca a qualcuno je s’è fritta la coratella..eh eh

    • E’ una canzone che parla di un femminicidio. Non starei tanto a farla lunga. Musicalmente è bella, ma il testo di Edoardo De Angelis è da brivido, anche se originale.
      La mia (umile) versione è molto più pizzicarola.
      A un esteta del pecoreccio mortadellaro come te credevo sarebbe piaciuta..

    • Lella, è una canzone scritta in un periodo in cui alle donne ancora je se “poteva” mena’. Rispecchia una mentalità ben precisa. Oggi è assolutamente improponibile e inconcepibile solo pensare di scriverla e pubblicarla.
      (Per fortuna, aggiungo).

      Sinceramente mi dà fastidio tutto quell’afflato epico che l’ha caratterizzata nel tempo, anche se credo sia dovuto più all’interpretazione magistrale di Lando Fiorini, che a altro. Il protagonista alla fine è solo un pappone vigliacco, il tipo d’uomo che squalifica l’intero genere agli occhi delle donne.
      Quindi, ogni accusa di “lesa maestà” la respingo al mittente.
      Molto mejo i salami de Palotta.

  12. Mi trovo pienamente d’accordo con Pruzzo,Smalling e’diventato indispensabile,con Under e Kluivert discontinui e con Pastore che si e’guadagnato un posto,a gennaio vedrei bene: Ibrahimovic Pastore Zaniolo dietro Dzeko,o Ibra che inverte con Dzeko,per un attacco di tutto rispetto,lo spero!

  13. Amedeo..il pecoreccio mortadellaro me rimbalza..quello che nun me rimbalza è vede’ storpià le canzoni in maniera cosi povera..ma se te te senti un nuovo Nerone canta..canta pure..solo permettimi di farmi du’risate..eh eh

    • Si GS mi ero collegato un attimo ho sentito i soliti discorsi allucinanti Totti e De Rossi proprietari, chiamerebbero subito Ancelotti, intanto come proprietari farebbero meglio di Pallotta, poi Totti troverebbe al volo un arabo pieno di soldi, che farebbe ovviamente Totti presidente insomma farneticazioni, visto che sono discorsi suffragati da niente

  14. Comunque Lando Fiorini c’entra solo come uno degli interpreti
    il testo lo ha scritto Stelio gicca Palli
    con edoardo de angelis e un altro che non ricordo…
    così.
    amedeo si è divertito e ha fatto bene…
    meglio le sue invenzioni che le scialbe banalità di cronisti e finti tifosi.
    E comunque chiamare giornalisti sportivi certa gente senza ne arte ne parte
    è un’offesa a gente seria che in Italia ha fatto quel mestiere, come Ciotti, Brera, Viola, ecc…

  15. Mario Corsi spera che con un’altra proprietà possa prendere medaglie a Trigoria ed entrare a scrocco allo stadio come in passato prima che arrivassero gli americani, che pseudo giornalaro!!!!

  16. Mettete i pollici versi a zibah quando parla di plusvalenze. Le abbiamo fatte quando siamo arrivati secondi, terzi, le abbiamo fatte quando non ci siano qualificati per la Champions, le abbiamo fatte quando ci siamo qualificati e usciti alla fase a gironi, le abbiamo persino fatte con una semifinale raggiunto la e in cassato oltre 100 mln, la Roma fa plusvalenze, è un dato oggettivo inoppugnabile, e voi se un collega Ve lo fa notare mettete oltre 100 pollici versi. O siete in malafede o siete ottusi. Ma se zaniolo continua così, ma dove credete che giocherà l’anno prossimo?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome