“ON AIR!” – ROSSI: “Baldanzi e Marcos Leonardo operazioni su cui costruire il futuro del club”, CASANO: “Svilar da valutare in coppa”, PETRUZZI: “Ma quel poco che ho visto mi è bastato”, PRUZZO: “La Roma ha bisogno di Dybala e Lukaku”

11
1549

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Lorenzo Pes (Tele Radio Stereo): “Ci sono tanti situazioni al limite dentro la Roma, non so se per colpa di una preparazione sbagliata o altro, ma la Roma è in difficoltà dal punto di vista fisico. Gli infortuni continui non sono una bella notizia, così diventa difficile trovare un gruppo buono per scendere in campo. E domenica i tre punti sono d’obbligo…”

David Rossi (Rete Sport): “L’Empoli è a zero punti, la partita di domenica sarà molto rognosa. I toscani hanno venduto Vicario e Parisi, ma hanno tenuto Baldanzi, che è un giocatore che ci piace tanto. L’agente fra l’altro ha rivelato che c’è stato un interesse della Roma. Vedo un giocatore che sta facendo un percorso alla Barella. E’ un centrocampista meno muscolare e più di fino di Barella, ma è uno tignosetto. Se la Roma lo prendesse sarei molto contento. Marcos Leonardo, Baldanzi, ma anche Ndicka e Aouar, sono queste le operazioni su cui costruire la Roma del futuro…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Pogba? Sono molto stupito che succeda alla Juve, storicamente non è mai capitato…non lo avrei mai pensato che potesse succedere a loro (ride, ndr)… Se davvero dovessero fermarlo per 4 anni, sarebbe finita la sua carriera. Solo 4 giocatori ad allenarsi ieri a Trigoria? Li stanno gestendo…tra oggi e domani torneranno quasi tutti in gruppo. Io penso che abbiamo programmato un piano di avvicinamento alla partita di domenica, sarà una gestione…Baldanzi? A meno che non abbiano già un accordo blindato con la Roma, la vedo dura. Se ripete la stagione fatta l’anno scorso, diventerebbe fuori dalla portata di questa Roma qui…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “Rui Patricio è in fase calante. Svilar aveva dichiarato che Mou lo ha trattenuto a Roma perchè puntava su di lui, potrebbe essere possibile che il serbo giochi tutto il girone di Europa League per valutarlo, ma anche per far riposare Rui Patricio. Magari così puoi capire se Svilar può diventare il titolare della Roma per il prossimo anno. Lo abbiamo visto veramente poco per valutarlo… Io comunque per la porta, piuttosto che andare a ripescare lo straniero giovane, preferirei prendere un usato italiano certo di buona esperienza…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “A me Svilar non ha convinto. Lo abbiamo visto poco? Sì, ma mi è bastata quel poco… La Roma con Alisson lo ha tenuto in panchina, lo ha fatto crescere, e poi lo ha messo titolare al posto di Szczesny. Svilar è una situazione diversa: perchè è rimasto a Roma? Forse perchè non aveva offerte, e allora è dovuto restare qua. Le sue parole su Mourinho che voleva puntare su di lui? Sai quanto volte gli allenatori ti dicono così, e poi non ti fanno giocare mai… Di Gregorio? Al Monza mi piace, però è chiaro che poi lo devi vedere a Roma, con tutta questa tensione…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Spalletti ha già cominciato a sbroccare dopo un pareggio. Berardi al momento è tecnicamente l’attaccante più forte di tutti quelli che l’Italia ha in campo…ma che Immobile, Zaccagni e Zaniolo sono più forti di lui? Ma dai… Orsolini? Ha buoni piedi, ma nel calcio conta anche tutto il resto, sennò Pellegrini sarebbe stato un fenomeno… Azmoun? Mi è simpatico, ha una faccia molto semplice, non se la tira, ma tante volte trovassimo anche uno che segna…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “C’è grande curiosità per l’esordio di Lukaku con Dybala. I primi segnali dal belga sembrano positivi, credo giocheranno insieme cercando di rilanciare una squadra che ne ha assolutamente bisogno. Sulla carta è una delle coppie più forti del nostro campionato, poi parlerà il campo che non tradisce mai. Spero solo che possano stare bene. Con loro due puoi sopperire ad altre zone del campo con qualità inferiore. Gli esterni sono un vecchio problema della Roma, in un sistema di gioco così se non hai i giocatori giusti sulle fasce regali due calciatori. Poi devi mettere El Shaarawy che è un attaccante…”

Furio Focolari (Radio Radio): “L’Italia? Se non la vinci stasera sono guai. Mi aspetto una reazione d’orgoglio da parte da chi non ha giocato bene contro la Macedonia…”

Sandro Sabatini (Radio Radio): “Gli esterni? Quelli destri dell’Inter sono Dumfries e Cuadrado, quelli della Roma sono Celik e Karsdorp, c’è differenza. Come Dimarco e Carlos Augusto sono diversi da Zalewski e Spinazzola, il livello è diverso. Mourinho però deve dare qualcosa in più considerando anche la partenza di Ibanez, compreso il fatto di cambiare alcuni aspetti, di sperimentare, anche passando alla difesa a quattro. Però la Roma deve far giocare tutte le partite a Dybala e Lukaku, poi si vede…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteBoniek: “Alla Roma potrei dare una mano, ma basta giocare col mio nome. Lukaku? Difficile innamorarsi di uno che starà pochi mesi”
Articolo successivoStadio Roma, Veloccia (ass. Urbanistica): “Determinati a realizzarlo, smettiamola di pensare che in questa città non si possa fare niente”

11 Commenti

    • Tony Damascelli (da Casa Sua)
      I giovani? La Roma ne ha troppi! Poi si fanno brutte figure come quelle di Empoli.
      Colpa di Mourinho e del suo staff! Ieri si sono allenati tutti e trentanove (mancava solo Foti che è andato a difendersi da un condomino che l’ha denunciato) sotto la guida di soltanto quattro calciatori!
      Pogba? É da denuncia!! Ha sporcato il nome juve! E quando dici juve dici Agnelli…
      Ma, dico io… come si fa ad essere così incapaci. Ora chi lo smacchia il brand?!
      FORZA ROMA SEMPRE

  1. Opinionisti… “a me non convince…” infatti non fai l’allenatore….
    “manca un giocatore come Ibanez” avete rotto il cxxxo in intero anno che andava venduto e ora vi manca, “Alisson è stato fatto crescere un anno in panchina prima di giocare”… no, Alisson era già pronto per giocare ma il toscano non lo conosceva e ha preferito far giocare il polacco che era meno forte e cmq non era tuo… Baldanzi è una bella promessa ma con Barella non c’entra proprio nulla… Azmun è simpatico…. deve giocare a pallone non fare l’animatore….

    • Senza considerare che, a dirla tutta, l’anno prima di diventare titolare Alisson giocò tutte le partite di UEL. Esattamente come proposto da Oddo Casano per Svilar, giocatore del quale sono curioso, anche perché molti portieri maturano tardi (vedi Pope del Newcastle).

  2. doping>>impicci con gli arbitri>>plusvalenze fittizie>>bilanci falsi>>doping>>: Quale sarà mai la prossima? arbitri o bilanci? per interrompere il loop opzionerei calcioscommesse, ma non è da loro, loro non rubano x soldi

  3. Insisto sempre: la preparazione ancora una volta sbagliata! Possibile che tanti esperti scienziati non capiscono che non si fa a 45 gradi? Ma prima erano stupidì? C’era un allenatore, il vice è quello dei portieri senza agende e lavagnette ! Si fa per 15 giorni e la prima amichevole dopo dieci giorni per vawdere lo stato fisico! In montagna va fatta perché’ ossigenano testa e muscoli! Non amichevoli dopo 5 giorni.aeri per spostarsi, ma in Italia non abbiamo alture? Vi vuole il Portogallo? Soldi buttati e poi ecco i risultati! Chi fa una preparazione seria e nei posti giusti fa la differenza alla distanza e si vede! Possibile che non ci sia un dirigente che si imponga?Gli infortuni ci saranno sempre se continuiamo così’ infatti al 90% sono muscolari non di ossa! Un motivo ci sarà’? Ci vogliono i tattici per farci capire che sono soldi e tempo buttati!

    • in uno sport dove chi corre fa 11, 12 km in 1h 40m quindi siamo a livello di corsetta per pensionato amatoriale serve fare il fondo ?
      bisogna allenae gli scatti e la forza esplosiva per quel 10 15 % del tempo trascorso in campo in cui devi fare il pugile od il centometrista il resdto è trotterellare sotto il sole, per cui la preparazione è meglio a Trigoria.
      Ma la devi fare. Quanti la hanno fatta ?

  4. Er Napoletano capitano vostro simbolo della lazialita’ sta in panca .. finalmente e si vede .. fuori dalle balle..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome