“ON AIR!” – CENTO: “La Roma in tre partite si gioca due stagioni”, FERRAZZA: “In un mondo perfetto ora arriverebbe il rinnovo di Mou”, AGRESTI: “Se il PSG prenderà un altro, lui dirà di aver fatto un favore alla Roma”

30
1941

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

David Rossi (Rete Sport): “Mourinho al PSG? I giornali la presentano come un’ipotesi, e per di più non sarebbe manco la prima scelta. Ieri c’era chi diceva che col PSG lui non ci aveva mai parlato, per cui di che stiamo parlando… Nell’ultimo mese abbiamo letto di tutto, siamo passati da “Mou resta” a “Mou addio”, detta sempre dagli stessi… Mou non ha mai parlato, non ci sono state conferme dalle società. Qua la Roma si sta giocando una semifinale di Europa League, partendo per di più da favorita…ma sarà più importante pensare a Roma-Bayer piuttosto che stare a parlare di Mourinho…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Io credo che sia Wijnaldum che Dybala partiranno entrambi dalla panchina giovedì contro il Bayer. La speranza è che abbiano mezz’ora nelle gambe, forse un tempo…sarebbe già una grande vittoria…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Mourinho? A me il PSG non risulta, mi sembra strana. Io ho questa sensazione che Mourinho non se ne vada, ma parliamo di sensazioni. La foto con gli agenti di Ndicka non sposta molto sotto questo aspetto, giusto un 1-2%.. Il Leverkusen? Chi la conosce dice che è poca roba tecnicamente, ma molto tosta come tutte le squadre tedesche…”

Paolo Cosenza (Centro Suono Sport): “Aouar e Ndicka sono due indicazioni di Mourinho. Il primo sembra essere quasi ufficiale. La foto di Mou con gli agenti del difensore francese secondo me è l’ennesimo messaggio del tecnico, che ti sottolinea per l’ennesima volta come i giocatori forti vengono a Roma perchè c’è lui…”

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “Stiamo per giocare una delle partite più importanti della storia, dopo quella contro il Barcellona. In un mondo perfetto, in queste ore mi aspetterei il rinnovo di Mourinho. Mourinho ha avuto dei contatti con PSG essendo amico di Campos, ma non c’è nessuna offerta. Lui non si è mai nascosto, il suo posto è la Champions e se c’è un club ossessionato dal vincerlo è proprio il PSG, che è la dimostrazione lampante di come i grandi campioni non siano tutto. I Friedkin sono imprevedibili, veniamo spesso stravolti nelle nostre convinzioni. Sono ossessionati dalla riservatezza. Mourinho che dice di voler andare via è lo stesso che va nello spogliatoio della Primavera e che si muove sul mercato..”

Paolo Cento (Rete Sport): “Mourinho ha tenuto sempre unito il gruppo, perchè per arrivare a un grande traguardo ci vogliono i giocatori, la tecnica, la testa, ma ci vuole anche la convinzione di poter raggiungere quel risultato. Stadio, tifosi, allenatore e giocatori devono essere un corpo solo per tirare fuori giovedì un risultato che può cambiare la stagione della Roma. Mourinho sa che può fare un capolavoro in una situazione difficile. Lui ha voluto creare questo accerchiamento per tirare fuori le energie di una squadra che non ne ha più. Mourinho ha poco da perdere, chi rischia di più è la Roma. Queste tre partite condizioneranno la stagione che verrà, indipendentemente se Mourinho resterà o no. La Roma in tre partite si gioca due stagioni, è questo il vero tema…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “Oggi la Roma ha un allenatore sotto contratto anche per la prossima stagione. I Friedkin stanno aspettando che tipo di resa ci sarà in questa stagione per valutare anche il futuro. Per me il rinnovo di contratto di Mourinho da parte dei Friedkin non può essere considerato prima di vedere che risultati otterrà in questa stagione. Ma nella testa del presidente c’è già un allenatore per la prossima stagione, lui non ha mai messo in discussione la permanenza di Mourinho nella Roma, semmai è stato l’allenatore a metterla in dubbio. Vedremo che valutazione daranno i Friedkin a fine stagione: loro potrebbero anche dire “ok, non è andata bene. Ma abbiamo un allenatore, e gli facciamo terminare il suo contratto“. In quel caso lì bisognerà capire cosa ne penserà Mourinho…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Alla vigilia di una partita così decisiva esce fuori la notizia di Mourinho al PSG…Mah…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Mourinho domani parlerà in conferenza stampa, e dovrebbe essere lui a dire che ha un anno di contratto e resta, così non se ne parla più. Se escono queste voci, che dobbiamo fare… Non dico che Mou le alimenta queste voci, ma nemmeno le stempera…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Le voci su Mourinho? E’ il portoghese che ha sempre detto che non sa del suo futuro. Il PSG? Se la prima scelta è Zidane, non capisco perchè dovrebbe rifiutare una piazza del genere. Mi sembra molto strano. E’ evidente però che il PSG punti su Zidane e Mourinho: ha bisogno di un allenatore che possa permettergli di vincere in Europa, e puntare su uno di questi due allenatori, che in Europa hanno vinto, mi sembra una scelta giusta…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Mourinho si mette sempre nella posizione di forza, che sarebbe “mi vogliono tutti, quindi siete fortunati che rimango qua”. Se il PSG decide di prendere lui, lui va al PSG. Se il PSG prende un altro, lui dirà che ha fatto un favore alla Roma restando qui. Mou non dirà mai che resterà di certo alla Roma. E’ venuto qui non perchè gli piaceva il Colosseo, ma perchè non c’era nessuna squadra che lo voleva… Lui fa bene, fa il suo, è un professionista. Ma non possiamo pretendere che giuri amore eterno per la Roma e che non andrà via…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteROMA-BAYER LEVERKUSEN: arbitra l’inglese Oliver
Articolo successivoTaddei: “Il mio addio alla Roma fu uno shock, Sabatini mi disse che Pallotta contava poco. Col VAR avremmo vinto due scudetti”

30 Commenti

  1. Francamente, tutte queste illazioni cialtrone sul futuro del mister hanno rotto le scatole.
    Ieri era in dubbio, oggi resta sicuro, domani se ne va al 100%, no ci ha ripensato, forse rinnova, macchè va al PSG, anzi al Brasile ma po’ esse pure in Cina.
    Basta, per favore, basta.

  2. Stefano Agresti fa congetture basate sul nulla assoluto,su supposizioni artefatte alimentate soltanto dal suo personale astio verso Mourinho.
    Poi si lamentano se la Roma li ignora,come se non esistessero.

  3. Leggere Agresti e pensare ai 30 milioni annui di finanziamenti pubblici alla stampa può essere una combo tremenda per la salute …

  4. Agresti non copula con una donna da un pezzo, per questo è così acido! Ma si facesse ‘na vita. Mou deve onorare un contratto che lo vincola ancora per 1 anno. Il resto sono gossip da bar.

  5. Mou deve alzare il sesto titolo Europeo, vale a dire record, vale a dire probabilità di giocarsi una finale di Supercoppa.
    a Milano si stanno gagando addosso…
    non possono nemmeno festeggiare una eventually finale se prima non sono sicuri che Mou vada via…che sballo!

  6. ferrazza:
    il PSG, che è la dimostrazione lampante di come i grandi campioni non siano tutto.

    zi bah:
    infatti noi senza campioni abbiamo vinto 9 champions? giusto?
    io dico questo prendere i campioni no vuol dire necessariamente vincere ma competere ad alti livelli, ci si arriva a questo ragionamento semplice semplice oppure tocca fare i disegnini?..

    forza mou, forza ROMA,solo la maglia

    • ma se tifi solo la maglia perché vuoi i campioni? non sai manco il significato de quello che scrivi.
      poi quale maglia? quella da lazio
      cambia disco

    • Visto che contestate cosi’ aspramente Friedkin e Società, gradirei un vostro parere sulla sentenza farsa della rubens o preferite tacere come al solito?

    • cambio disco ? no, ma sopratutto tu per quale squadra tifi?
      io la ROMA , tu la friedkinense?solo la maglia, forza ROMA

    • io tifo sempre chi indossa quella maglia a prescindere e non me frega niente di Pallotta, Friedkin, ecc ecc e soprattutto dei tifosi del soldout

  7. A Zenò…..il fatto è che è meglio se vengono ignorati,perchè se dovessimo dà retta a tutte le stronxate e cattiverie varie che dicono,bisognerebbe aspettarli tutti i giorni sotto casa loro per….dirgliene quattro …..e mi tengo basso….

  8. @focolari
    Zidane è Marsigliese di nascita, tifoso ed ex giocatore del Marsiglia ,è per questo che per lui approdare a Parigi è da anni un serio problema .
    C’è la volontà di società e tecnico ma a Parigi con la tifoseria non si scherza per questo si tengono l’opzione Mourinho ed altri aperta …..ma tu non segui il calcio ,tu fai gossip !

  9. Mamma mia Ilario Lazzie E focolazzie con tutta quella radio di m…. possibile che Mourinho domani alla vigilia di una partita così fondamentale si mette a parlare del suo contratto so proprio giornalai e per giunta pure della Lazzie ma andate a a pascolare le pecore sempre che le pecore siano d’ accordo visto che fate proprio schifo.

  10. Che palle co sta storia de Mourinho!! E basta lasciatece in pace che abbiamo una semifinale europea da giocare! Sciacalli.

  11. Mamma mia Ilario Lazzie e Focolazzie e Agresti caciottaro ma possibile che Mourinho alla vigilia di una partita cosi importante si mette a parlare del suo contratto … so proprio della Lazzie giornalai da strapazzo ma andate a pascolare le pecore sempre se le pecore so d’accordo dato che fate schifo pussa via.

  12. Ragazzi da mo’ che è deciso tutto, le squadre non si fanno a maggio!!!!!! Che ……giornalai da semaforo!! Forza Roma nonostante tutto!

  13. m’hai levato le parole de bocca ma che vojono quei ddu lazziali de sto c…..? pensino a quer BURINONE DE LU BRESIDENTE LORO e a quer pippone de sarri che se skakkola

  14. Che farà Mourinho ??? Chissene Fregaaaaaa……..
    5/6 centrali (Mancini,smalling,Ibanez,Lorente ,Kumbulla+Cristante ) 4/6 esterni (zalesky,spina,celik,karsdorp,+ Zaniolo,elsha,solbakken) 6/8centrocampisti( Cristante,Matic,Gini,bove,Kamara,Pellegrini+Zaniolo ,elsha) 8 attaccanti vari (Abraham,dybala,Belotti,shomu,solbakken,Zaniolo,elsha,) …..vi sembra una rosa corta e da settimo posto ??? Una rosa da 9 punti su 36 negli scontri diretti? Una rosa da prendere pallonate da Udinese,Monza,cremonese,Sassuolo? Atalanta,Lazio,Milan ci sono superiori? La stessa Juve gioca con 5 esordienti di 20 anni e ci precede di molti punti nonostante sia l’unica che non ci ha battuto (come potrebbe con quella squadra). Un allenatore decente e un portiere alla maignan giocherebbero per lo scudetto/secondo posto. Rischiamo di arrivare settimi nonostante ci siano solo 5 squadre per 4 posti quest’anno .
    Pensasse a vincere la uefa o arrivare in finale almeno che finora abbiamo incontrato squadre che da noi lotterebbero per gli ultimi 6 posti.
    Dopodiché se ha delle offerte che gli interessano lo dicesse senza troppe tarantelle e ciao sennò lavora e non rompere che prendi 7milioni da noi e 7 da Tottenham per giocare il peggio calcio d’Europa. E se devi fare “tante”cose nel club ,le fai da strapagato non gratis…..volevi fare il turista ??? La società deve difendere uno che spara bordate ad minchiam tutte le partite per nascondere prestazioni indecenti?? Non funziona così ?? Tu pensa a lavorare e vincere o giocare bene ,vedrai che la società farà il suo se qualcosa non quadra. I 4 gol della Cremonese non c’è li ha fatti Serra e i pugni che Foti da agli avversari la società non può difenderli,gli arbitri ti hanno fatto vincere quando allenavi l’Inter …..oggi strilli ???

  15. Tutti parlano di Mou, quindi per lui obiettivo raggiunto. Sparlate di me e lasciate in pace la squadra, che ha già i suoi problemi.
    Mouratelo a Trigoria.

  16. Parliamo semplicemente di pennivendoli e radiolari incapaci ed incompetenti perché alla vigilia di una semifinale di coppa si deve parlare solo della semifinale di coppa e della Roma in vista di tale match e non di altro.
    Si deve parlare di Mourinho solo per quanto riguarda la conferenza stampa circa la partita di coppa o per la preparazione del match e la direzione degli allenamenti e non di altre cose riguardanti la sua persona.

  17. Quando Agresti l’avrà finita di dire scemenze, anche se non l’avrà fatto per noi, lo ringrazieremo comunque!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome