“ON AIR!” – ROSSI: “Il 3-5-2 contro il Brighton? Se De Rossi lo facesse sarei deluso”, SABATINI: “De Zerbi mitizzato, Daniele lo sorprenderà”, CORSI: “La notizia del suo rinnovo ha fatto alterare Friedkin”

15
639

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Rete Sport): “Se un allenatore vince 20 titoli nei primi dieci anni di carriera, e 6 nei secondi dieci di carriera, vorrà dire che il Mourinho dei primi 10 anni di carriera non è come il Mourinho dei secondi 10 anni di carriera. Basta con questa storia del “ha vinto 26 titoli”, è un modo superficiale di dire le cose. Perchè se conta quello che hai vinto in passato, allora chiamiamo Ferguson dopo l’ictus, se tanto dobbiamo mettere in panchina il palmares… Il Mourinho che è venuto alla Roma non c’entra un caz*o con quello che vinceva le Champions League, si può dire una volta per tutte sta cosa? Poi non era nemmeno un morammazzato che non ci capiva più niente, e dire che è bollito è una caz*ata, però una finale di Conference e una di Champions non sono la stessa cosa… La Lazio? Ho avuto la tentazione di pensare “se perdono va bene, se non perdono non mi dispiace“, ma ora voglio che perdano 7 a 0…Difesa a tre contro il Brighton? Secondo me non lo farà mai nella vita, e se lo facesse sarei deluso…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Secondo me si va verso il 3-5-2 contro il Brighton, anche se io preferirei vedere la Roma che ha giocato a Monza… Questo tipo di schieramento giustifica qualche rischio in più, ma anche più gol fatti. Secondo me il gioco vale la candela, perchè prima col 3-5-2 prendevi gli stessi gol di quanti ne prendi adesso con la difesa a quattro. Vincere 3 a 1 o 4 a 1 è meglio di fare 1 a 0…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “La Roma ha fior di giocatori: Mancini, Cristante, Smalling, Spinazzola, Pellegrini, non sono calciatori normali, sono fior di giocatori. La Roma non ha campioni a parte Dybala e Lukaku, quello sì… Prima la domenica era una sofferenza, ora vedo la partita con orgoglio, convinto sempre che stiamo per fargli un gol. Il calcio deve essere un divertimento, e uno deve avere il piacere di vedere una partita…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “La Roma non può giocare a Milano in quel modo, ieri abbiamo visto il Genoa che ha fatto la sua partita contro l’Inter, ci ha provato e per poco non ci riusciva. E con quali giocatori? Sì, Gudmundsson è un bel giocatore, e anche Retegui, ma non sono Dybala e Lukaku… Per due anni ci è stato detto che la Roma non poteva giocare a quattro, ma allora qualcosa Mourinho l’avrà sbagliata… E’ stato esonerato all’inizio del girone di ritorno, quando la Roma era nona in campionato, e seconda nel girone di Europa League dietro lo Slavia Praga…ma l’allenatore, pagato tutti quei milioni, dovrà essere un valore in più o no?…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “De Rossi non sta facendo bene, ma di più. E mentre De Zerbi non cambierà mai, De Rossi da buon romano e parac*lo, secondo me qualcosa farà… Ieri su Gazzetta era uscita la notizia del rinnovo biennale di De Rossi, pezzo assolutamente normale, e il fatto che la Roma lo abbia fatto cancellare immediatamente, e mi dicono che Friedkin era abbastanza alterato, è perchè la Roma non ha piacere che se ne parli…Da una parte è pure giusto, ma non capisco perchè farlo levare, era un articolo che non faceva male a nessuno, nemmeno al presidente. A meno che lui non stia vendendo, e quelli che arrivano dopo dicono “se teniamo o meno De Rossi, lo decidiamo noi“…”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “Bayern-Lazio? Del ranking non ci interessa nulla…L’articolo della Gazzetta sul rinnovo di De Rossi? Non so se sia stata la Roma a farlo cancellare, ma di sicuro non ha piacere che si parli del suo rinnovo. Tant’è che sul giornale della Gazzetta oggi non ce n’è traccia. I Friedkin non hanno piacere che si metta pressione a De Rossi o a loro stessi per questo rinnovo…”

Paolo Cosenza (Tele Radio Stereo): “L’articolo rimosso della Gazzetta sul rinnovo di De Rossi? Mi viene da pensare che sia un segnale di discontinuità rispetto al passato. Prima c’erano persone che ora non ci sono più che avevano collegamenti buoni con certi quotidiani e certi giornalisti. Ora la storia è cambiata, non esce più niente della Roma, e tutto ciò che esce è falso. E a dare le notizie sarà solo la Roma, se e quando le andrà…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La difesa a tre della Roma è collaudata, se hai Smalling in forma hai un bel pacchetto arretrato. Io penso che mantieni anche la stessa forza in attacco con quel modulo, vista la forma del trio delle meraviglie. Tenuto conto dei due terzini, credo ci possa stare questa soluzione contro il Brighton…”

Sandro Sabatini (Radio Radio): “De Zerbi è bravo, ma mi sembra molto mitizzato. Ha preso il Brighton da quarto in classifica e l’ha portato sesto. Oggi è nono e con le assenze sta dimostrando di non essere così bravo. Contro il Fulham ha stravinto il possesso palla ma ha perso 3-0. De Rossi potrebbe diventare un grande allenatore e secondo me sorprenderà De Zerbi lasciandogli il possesso palla e facendo male in profondità con Dybala e Lukaku…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteROMA-BRIGHTON: arbitra il francese Letexier
Articolo successivoMaldera (vice De Zerbi): “Brighton non al completo, ma con la Roma non partiamo sconfitti. De Rossi? Umile e curioso”

15 Commenti

  1. Corsi vede e sente cose che non esistono. I Friedkin non parlano con nessuno, ma per un qualche motivo lui dovrebbe sapere che i Friedkin si sono “alterati” per l’articolo e lo hanno fatto togliere. Perchè? Per non dare fastidio al potenziale acquirente del club. E’ incredibile, vive in un mondo tutto suo

    • Ma che poi i Friedkin fanno ritirare gli articoli a Cairo?
      Fantascienza è un complimento….queste so solo b..spaziali.

    • Eh si, perché secondo Mario Corsi, durante una trattativa si tiene conto di ciò che scrivono i giornali. Poverino, lui e chi continua ad ascoltarlo.

    • Andiamo al pratico. Tutte barzellette, impressioni o false verità che non servono a niente. Il Brighton non vale il Feyenoord dell’anno scorso. La corsa della Roma in Europa League si fermerà ai quarti. Il piazzamento per la Champions è tutto da decidere (5° posto ).De Rossi ancora? Chi lo sa. Friedkin pure.

  2. petruzzi basta parlare di Mourinho tra l’altro dici pure cose sbagliate all’andata dybala a milano non c’era mentre l’anno scorso ha pure segnato mettete zizzania tra tifosi della roma parlate di adesso la roma va bene e l’allenatore e ddr quindi forza magica roma e avanti daniele de rossi chi parla del passato non vuole bene ai nostri colori

    • Strano che ora si voglia glissare, quando qualche tifoso di Mourinho, proprio su questo forum, affermava che chi non era dalla parte del santone non era della Roma, dall’alto di uno spettacolare nono posto in classifica, con prospettive di finire a lottare per la retrocessione. Che c’è, ora volete tutti venire in paradiso con la Roma?

  3. Lasciate fare a D.D.R. e vedrete che non ci deluderà, lui i giocatori li vede tutti i giorni e sceglierà il meglio. FORZA MAGICA.

  4. addirittura c’è pure il giornalaio che si sente tradito se DDR schierasse una difesa a tre. Il vero problema è che questi non hanno mai giocato a pallone e non sanno stoppare una palla.
    Se si cambia è già sinonimo d’intelligenza, piuttosto che essere attaccati ai moduli.
    Poi giocare a quattro con gli esterni di difesa che ci ritroviamo è davvero un bel rischio, considerando il marchio di fabbrica di De Zerbi.
    Lo ripeterò all’infinito: giocare con una difesa a tre non è sinonimo di difensivismo…

  5. tifosi delle proprie idee fatevene una ragione la Roma è un corpo unico e nessuno ci dividerà chi diceva che i sold out erano solo per Mourinho sarà rimasto deluso e non conosce la nostra storia noi romanisti dopo la finale persa con l’inter in coppa UEFA tra l’altro rubata come quella di Budapest eravamo tutti allo stadio a osannare il nostro mitico Brunetto quindi vi prego opinionisti non fate paragoni noi romanisti spero tutti siamo grati a Mourinho per la vittoria in coppa e la finale non persa ma rubata di Europa League ma ora basta fare paragoni per metterci contro uno con l’altro ora il presente si chiama DDR grazie Mourinho e forza Daniele de Rossi gli uomini passano la Roma resta

    • Nessuno ha MAI detto che i sold-out sono per Mourinho.

      I sold-out sono per i Friedkin perché ci hanno liberato da PALLOTTO,

      e quindi ora sappiamo che POSSIAMO vincere, perché non c’ é piu’

      un essere malefico che si adopera con tutte le sue forze per impedircelo.

  6. Ma Lo Monaco non interviene più la mattina? è un po’ che non leggo la sua opinione, mi dispiace perché lo ritengo una delle pochissime voci competenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome