“ON AIR!” – AGRESTI: “Ndicka e Aouar acquisti che confermano l’impegno dei Friedkin”, CARINA: “Serve un grande attaccante, Pinto deve inventarsi qualcosa”, FERRAZZA: “Rui Patricio? Sono altri i problemi da risolvere”

24
1850

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

David Rossi (Rete Sport): “Mercato? Si punta sulla quantità. La Roma deve comprare 5-6 giocatori? Allora io ne sparo 300, così qualcuno di quei 5-6 alla fine lo indovinerò. Questo vale per tutti, non solo per la Roma. Ci sono pezzi dove vengono fatti 15 nomi nello stesso articolo. Se nel pezzo c’è il condizionale, non è una notizia. E il titolo non conta un cavolo, perchè il titolista fa quello per lavoro e deve far vendere il giornale il più possibile, a dispetto del contenuto concreto dell’articolo. Da tre giorni si parla del possibile arrivo di Icardi, ma non è una notizia. Su Icardi non ci sono notizie. Nessuno ha scritto che Pinto ha parlato col PSG o con l’agente, sono solo riflessioni, che qualcuno vi spaccia per notizie solo per intascare un euro e venti in edicola… Il ritorno di Massara? E’ uno dei più grandi conoscitori di calcio, ma mi sembra una semplice suggestione, mi pare abbastanza improbabile…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Gli esuberi? Abbiamo i riscatti di Kluivert a 15, Vina a 15, Carles Perez a 10, Reynolds a 7. Se la Roma incassasse la metà dei prezzi stabiliti per i riscatti, staremmo vicini ai 30 milioni, la cifra che ti permette di sistemare i conti e non indebolirti. La cessione di Zaniolo? Penso che non si possa inserire in questo conto per questioni fiscali…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Leggo di Berardi, che è un bel giocatore, è buono. Ma sulla prima pagina titolano a caratteri cubitali “Riecco Berardi“, poi leggi dentro e invece nell’articolo scrivono che non c’è niente, non c’è nessuna trattativa in corso. Boh…  Aouar? C’è chi ne parla molto bene, chi lievemente bene, ma nessuno ne parla male. Bisognerà vedere che riuscita avrà qui… La Roma ha bisogno come il pane di un bomber. Belotti ha fatto 0 gol, Abraham non è da Roma, poi gli auguro ogni fortuna. Ma a noi ci serve il bomber…”

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “Con Dybala, Belotti, e Abraham, la scorsa estate mai avrei pensato che la Roma avrebbe avuto problemi di gol in attacco. Anzi, ero convinta che quella sarebbe stata la nostra forza… Su Rui Patricio sento tante critiche, io su lui sono più mite: a me non sembra un problema così enorme, secondo me prima ci sono altre cose da risolvere in rosa…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “Berardi? Uno dei giocatori più antipatici che la Roma abbia mia affrontato. A centrocampo, con Camara e Wijnaldum destinati ad andare via, servono rinforzi in mediana. Aouar è uno che attacca più che difende, ha le caratteristiche di Mikhitaryan, un giocatore che fa da collante tra centrocampo e attacco. Tielemans è l’altro nome che si fa, anche se sei milioni di stipendio mi sembrano tanti.. Ndicka? Llorente non penso che possa restare, specie se dovessi pagarlo tutti quei soldi, ma io proverei a trattenerlo. So che Keramitsis ha rifiutato diverse offerte di rinnovo di contratto da parte della Roma, avrà qualche altra squadra dietro, e dall’anno prossimo non farà più parte della rosa…”

Alessio Nardo (Tele Radio Stereo): “Tielemans nasce come trequartista, poi negli anni ha spostato più dietro il suo raggio d’azione. La Roma ha avuto un deficit di livello tecnico, e sia Tielemans che Aouar sono due calciatori di grande tecnica. Il francese è arrivato, il belga ancora non sappiamo se accetterà la corte della Roma, ma io sono contento che si stia cercando un centrocampista con le caratteristiche di Tielemans, che non ci si accontenta di quello che si ha a disposizione in mezzo al campo, e che cerca un centrocampista con altre caratteristiche. Un regista vero, uno di qualità, di tecnica, ma che ha anche dinamismo…serve uno con queste caratteristiche…”

Stefano Carina (Radio Radio): “Berardi? Se pensiamo che sia una priorità della Roma, abbiamo capito poco del prossimo mercato della Roma. Con il ko di Abraham, il giocatore che doveva metterti a posto i conti, il mercato sarà fatto esclusivamente di prestiti o parametri zero. Poi dal punto di vista tecnico, Berardi è un ottimo giocatore, ma per come gioca la Roma, sarebbe perfetto per la Lazio… Aouar è preso, bisogna capire in che condizioni è. Quest’anno ha giocato poco, spesso e volentieri era infortunato. Ndicka invece è un calciatore sano, ma a me non fa impazzire. Non mi sembra un fulmine di guerra. Tielemans invece sarebbe un acquisto importante, ma temo che sia un giocatore che può ambire a restare in Premier. Io però spero che la Roma compri un centravanti, non c’è nessuno che segna. La Roma dopo il ko di Abraham ha dovuto rinnovare a Belotti, ma è uno che non segna mai, manco per sbaglio. E la Roma deve inventarsi qualcosa per prendere un titolare lì davanti. Pinto è pagato bene, anche per inventarsi qualche cosa…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Aouar, Nidcka e Tielemans? Sarebbero acquisti importanti, Tielemans di valore ottimo. Aouar non è mai diventato quello che ci aspettavamo, ma può diventarlo, a zero è un’ottima operazione. Sono opzioni importanti. Se poi Mourinho si aspetta acquisti multimilionari, non penso che arriveranno. Sono ingaggi di rilievo che dimostra l’impegno del club per rafforzare la squadra. E’ chiaro che l’infortunio di Abraham condizionerà molto il mercato della Roma, lì non sarà facile da gestire. Berardi? Se lo prendi, vuol dire che costruisci la squadra in un determinato modo, lui fa l’esterno d’attacco, altrimenti spendi soldi per metterlo fuori ruolo. A me più che a Roma e Lazio, mi sembra ideale per il Milan…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Berardi è molto forte, ma non escludo che rimanga al Sassuolo a vita. Mercato? Senza soldi, ci vorrà molta fantasia… La Roma deve inventarsi qualcosa per l’attaccante. Anche un prestito di un grande club che gli avanza qualcosa, però devi avere buoni uffici lì, altrimenti diventa difficile…”

Furio Focolari (Radio Radio): “I centravanti che segnano e che sono a parametro zero dove stanno? Mi sembra difficile inventarsi qualcosa. Nzola qualche gol lo fa, certo, lui non può essere un sogno, nella Lazio lo vedrei bene come il vice Immobile. E’ il Lukaku dei poveri? Ma la Roma non è un club di poveri. Serve un attaccante da 20 milioni. Abraham? Considera che un anno lo perdi, e che pensi di andare avanti con Belotti, che non segna manco con l’ordine del pretore… Non so cosa la Roma possa inventarsi…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteRoma, assalto ai parametri zero
Articolo successivoDionisi: “Perdere Berardi e Frattesi sarebbe impossibile da assorbire. Domenico è un top player”

24 Commenti

  1. da sempre, quando non ci sono soldi o non si vuole spendere, servono fantasia del DS e schemi dell’allenatore per sopperire alle carenze della rosa, e mi pare che non ci siamo proprio in questo senso…direi che pagare lo stipendio a dei parametri zero sia il minimo sindacale per una proprietà che ha dichiarato di voler svegliare il gigante. I conti li conoscevano perfettamente quando hanno acquistato la Roma, quindi o ci hanno perculato prima o lo fanno ora, ma in ogni caso, dare a Mou, per il terzo anno di fila, una rosa che non è all’altezza delle sue aspettative (e reali capacità di gestione), è una cosa deprimente

    • E allora caro TROLL seguici… E tifa pe tutti, poi sgomma le mutande in tutte le finali che famo, tra qui e cinque anni con MOU in panca…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • quando uno dice qualcosa che non piace al popolino, diventa troll o sbiadito…vabbè, contenti voi sognatori…si vede che il risveglio di quest’anno non vi è bastato…

    • Rassegnati caro.. hai ragione caro il trasformista qui sui social i troll societari regnano sovrani..
      Puoi criticare Mou ma se tocchi i Friedkin scattano all’unisono.. accadeva anche sotto Pallotta.
      Cambiano i nick ma sono le stesse persone a cui la disoccupazione ha dato un lavoro di …

    • Caro Asterix di sempre io e da parecchio, sei dormito da quando abbiamo vinto la Conference, poi sei apparso dopo che abbiamo perso la finale PUOI SCOMPARIRE DI NUOVO te E il trasformista, troppe critiche immeritate, alla società, al tecnico e calciatori…Tifate pe li sbiaditi…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • deve esse una dermatite, perchè oggi non ha detto niente di strano, anzi… 😉

    • Trasformista, qualcosa ho capito…CHE SEI NO SBIADITO FRUSTRATO…TE E FOCOLAZIE… 🤣😂🤣 …💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • che bello deve essere avere per sempre 12 anni…sempre ilari e ottimisti, senza pensieri per la testa, in tutti i sensi…se trovo la pozione magica me ne faccio un sorso pure io 😉

  2. La Roma con Pinto ha iniziato un mercaoto fantastico, se si arriva a dama sono tre acquisti TOP, non bastavano 30 mln di euro l’ uno per prenderli. Prenderli a zero è capacità, in più, avere un allenatore come MOU è importante, sentirsi considerati da lui è il massimo, ecco anche i motivi di arrivare qui. Per comprare bisogna sempre vendere, Piacentini non ha torto, i riscatti possono far fluire un po di liquidità, credo anche che, SPINA e IBANEZ sono loro che possono essere messi sul mercato. Attenzione a SOLBAKKEN per la Bundesliga, potrebbe essere una risorsa inaspettata. Gli adii di CAMARA, GINI e con dispiacere LLORENTE (momentaneamente, Pinto ci sta lavorando sottotraccia…) è un respiro per il mercato. Per l’ attacco un prospetto come N’ ZOLA non mi dispiace, tra assist e gol ha dei numeri, se è vero pure di BERARDI… gran mercato, anche voci su FRATTESI, Pinto aspetta le mosse di Inter e Juve, quello che offrono, per poi lanciare la controffensiva, chiaro che FRATTESI vuole la ROMA, ma anche Pinto non vuole passare per farlocco. 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  3. Io sono sempre più convinto che la punta ideale che possa sostituire (in momentanea) e convivere con Abraham per un futuro prossimo per me è Thuram per molti motivi:

    – per caratteristiche è molto simile a Dzeko capace di giocare bene spalle alla porta e fare sponda per Dybala o El Sha e in questo modulo con questa tipologia di gioco è perfetto

    – prendendolo a zero puoi anche sfruttare il decreto crescita alla grande

    – non chiede uno stipendio esagerato

    – non è una miccia per lo spogliatoio

    – è anche molto ben rivendibile

    L’unico problema sarebbe la concorrenza spietata tra PSG e Inter per accaparrarselo ma la Roma sono certo che può garantirgli la titolarità al 100% e metterlo al centro del progetto rispetto alle altre due contendenti.

    • beh, non è concorrenza da poco…ma sicuramente sarebbe un profilo su cui investire pesantemente

  4. Credo che Pellegrini debba essere venduto prende una barca di soldi a fronte di un rendimento molto altalenante quest anno oserei dire insufficiente.. ora come ora qualche soldo ce lo dai ma ha 27 anni e fra un paio di anni te lo devi tenere fino alla pensione…il problema probabilmente è che non lo vuole nessuno…..

    • Se prendi Aouar e Tielemans, Pellegrini non avrà più il “posto fisso”. Gioca chi rende, forse un pò di sana concorrenza potrebbe svegliare gli svogliati.

  5. CENTROCAMPISTI? Abbiamo vinto la Conference con Mikitarian, Veretout e Oliveira che hanno corso e marcato come dannati. Quest’anno avevamo a centrocampo Cristinante, Matic e …. Winaldum……(per due mesi e senza grinta), quindi il 6° posto in campionato è grasso che cola!!

    • lo dico da un anno…il problema di quest’anno alla roma è stato a centrocampo… ed è li che vanno spesi i soldi…

  6. Comunque sull’argomento “stampa”, non siamo certo le uniche vittime della carta straccia. Da due giorni il CdS parla di Italiano al Napoli con una finale da giocare stasera, vergognosi.

    • I giornali ne scrivono perchè ADL ne ha parlato per primo.
      Parlano anche di Lautaro al Real e che Onana e Dumfries vanno al Chelsea e sabato si giocano la CL.
      Nessuna macchinazione sono notizie plausibili che si devono pubblicare senza che nessuno si scandalizzi. Non pubblicare le notizie “scomode” è tipico dei fan dei regimi autoritari.

  7. Scusate è, ma lasciate lavorare chi è pagato per questo. Lasciate stare le operazioni a costo, perchè a meno che non vendano (leggo in giro) Ibanez e Spinazzola e qualcosa dagli esuberi in giro per l’Europa arriveranno solo parametri zero e prestiti.
    Un paio sembrano già in arrivo, se arrivasse pure Tielemans sarebbe ottimo, per il centravanti son d’accordo con MarcoLL, Thuram sarebbe l’ideale e poi ci servirebbero un paio di esterni, Guerreiro e Bellerin si svincolano e potrebbero fare al caso nostro, ma mi voglio fidare di chi è predisposto per il mercato, a patto che lavori insieme a Mou.

  8. @ Francesca Terrazza vorrei dire due semplici cose :
    Gli attaccanti della Roma sono stati deleteri, inguardabili, sempre anticipati … hanno fatto a gara a tirare addosso ai portieri avversari, anche a pochi metri dalla linea di porta, sembravano veramente degli zombie , sempre per terra …
    Unitamente a loro c’è stato il pessimo rendimento di quel “citofono” del
    portiere Rui Patricio ….
    Sono stati loro i responsabili in negativo della stagione della Roma e della coppa persa …
    In due anni non ricordo una parata degna di nota di questo portiere …magari una di quelle parate che ti salvano il risultato …
    Sempre in ritardo, sempre fuori posizione, con le mani sdrucciolevoli che non trattengono mai un pallone …
    Vogliamo parlare del suo comportamento nei calci d’angolo battuti dagli avversari? Ho il terrore nelle pochissime uscite fatte nell’area piccola, tutte fuori tempo e poi vogliamo parlare delle numerose papere ( veramente clamorose ) fatte da lui? A te scommetto che bastano tutte queste cose che ho elencato per farlo/farli confermare anche per la prossima stagione?
    Io sto ancora accusando la sconfitta della finale … preferirei non avere più sotto gli occhi tutte queste pessime scartine …
    Sono stanco dei tonfi e delle delusioni …

  9. Ma questi ci fanno o hanno problemi ! Tutto l’anno a criticare adesso cercano i “campioni” ? Incredibile non sanno cosa scrivere…ci fanno capire che di calcio eccetto un paio ci capiscono come io di economia…su Mou e’ stato chiaro vuole una squadra dove ci sono ricambi della stessa qualita’ dei “titolari” quindi devi trovare il sostituto di Dybala e non sara’ facile ecco perche vogliono Berardi che nel ruolo un po’ assomiglia…per avanti servono 2 attaccanti e un esterno, per centrocampo 2 o 3 centrocampisti, in difesa 2 centrali e 2 5ti o esterni che si voglia dire cosi si scrive…. i nomi a capocchia adesso non servono. Servono i ragionamenti insieme a Mou che e’ in vacanza ma lui telefona e trova chi vuole venire…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome