“ON AIR!” – CIARDI: “Ci sono ottime possibilità che Icardi torni in Italia”, PALIZZI: “Daka potrebbe essere l’attaccante del futuro”, CORSI: “Pellegrini richiestissimo? Mettiamolo in vendita e poi vediamo…”

42
1147

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le  frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Icardi molto probabilmente lascerà il PSG e potrebbe tornare in Italia. Sta parlando tramite gli intermediari con dei club. Icardi, pagato 54 milioni, oggi potrebbe valere 40 milioni. Si può ragionare su un prestito oneroso di uno o due anni. Ci sono ottime possibilità che torni in Italia. Alla Roma? Non lo so, c’è il nodo Dzeko. Icardi è un attaccante che ti fa 20 gol l’anno, e un centravanti che ti fa 20 gol l’anno è il profilo giusto per qualunque allenatore…”

Jacopo Palizzi (Tele Radio Stereo): “Daka è una attaccante velocissimo, attacca la profondità come pochi, con un’accelerazione molto importante. Come paragone, per il modo di giocare, somiglia molto al vero Shabani Nonda del Monaco, non quello che è venuto poi a Roma. Daka non so quanto può costare, ma se decidi di tenere Dzeko e Mayoral in rosa, che è il giocatore che paradossalmente ti dà più certezze, con Daka potresti metterti in casa l’attaccante del futuro senza sobbarcarlo di enormi responsabilità. Per questo tipo di ragionamento, meglio Daka di Belotti. Se di cartellino potrebbe costarti di più, lo zambiano di stipendio lo pagheresti molto meno…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Pellegrini affascinato da Mourinho? Meno male che non hanno scritto il contrario, che Mou è affascinato da lui. Pellegrini verso il rinnovo di contratto? Ma io dico, uno così dovrebbe andare dalla Roma, scusarsi, e dire di mettere i soldi che vogliono. Il Corriere dello Sport scrive che lo cercano i migliori club del mondo, dal Liverpool al PSG. Ma solo per dare una soddisfazione a noi tifosi: mettetelo in vendita, e poi vediamo che succede e chi lo compra. Non ce l’ho con lui, ma con i giornalisti. Pellegrini è destinato a fare più male di quello che fa per colpa dei giornali. Quando gioca da 4, per Il Messaggero è da 8. Poi può pure essere che Pellegrini è un giocatore che non capisco bene, che vale tantissimo e io non me ne sono mai accorto… Il Liverpool c’è già cascato con Aquilani, tante volte ci cascasse pure con Pellegrini…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Daka? Io penso che non basti. Per me sotto a Dzeko, Belotti e Mayoral non mi devi proporre nulla. Sopra a quello puoi prendere Icardi. Lloris? Se Mourinho lo chiede, a me va bene. Szczesny secondo me è al suo livello, e io non andrei sotto a quel livello. Da quel poco che abbiamo intuito in queste prime fasi di mercato, mi sembra di capire che Mourinho va a cercare giocatori che abbiano esperienza internazionale. Xhaka è il capitano dell’Arsenal, non del Cagliari, e Lloris è il capitano della Francia campione del mondo. Credo che lui voglia cercare quel profilo lì…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “L’abbuffata di adrenalina di un mese fa c’ha fatto venire ancora più fame. Fate pure una cosa ogni tanto, perchè se questo è lo spessore delle cose che fanno, per almeno un paio di settimane ci bastano… Se Mourinho vuole portarsi uno del Tottenham, ce ne sono tanti da prendere: Dele Alli, Son…pare che voglia Lloris. E’ vero, ha 34 anni e ha un ingaggio importante, ma parliamo del portiere dei campioni del mondo, non è che arriva l’ultimo scemo… Szczesny per la porta mi sembra la soluzione migliore, quella intermedia, ma se fosse per me prenderei Cragno, un portiere giovane e di livello. E’ chiaro che deve ancora arrivare al livello di Lloris e Szczesny, se mai ci arriverà, ma è un portiere su cui punterei…”

Dario Bersani (Rete Sport): “C’è ancora il tema Dzeko che va affrontato. Forse un altro anno a buoni livelli, se c’è con la testa, può garantirlo. Ma poi è la prova del campo che parla. Se dai via lui, il solo Belotti non ti basta. Siamo in attesa di questo meeting di mercato che ci sarà a Londra tra i Friedkin e Mourinho. Però non c’è data, non è dato sapere quando ci sarà. Un annuncio al mese ci basta: il 4 maggio Mourinho, il 4 giugno Kantè, il 4 luglio Haaland, e il 4 agosto chi ti pare…pure Donnarumma…Magari ogni 4 del mese ci danno una bottarella, un rinforzino…”

Marco Juric (Rete Sport): “La Serie A è un campionato minore rispetto agli altri, guardate Mkhitaryan che in Premier faticava mentre qui in Italia ha fatto la differenza. Se Belotti fosse così trascinante, il Torino non avrebbe fatto quel campionato. Non capisco perchè la Roma dovrebbe puntare tutto su di lui… La presentazione di Mourinho? Vista l’importanza del personaggio, penso che vogliano fare le cose fatte per bene. Si tiene il massimo riserbo, si fa crescere l’attesa, e si organizza un evento in un certo modo…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma deve prendere un centravanti, e se dovesse partire Dzeko allora ne servono due. Aspettiamo i colpi di mercato chiesti da Mourinho- Certo è che non si può ricominciare come si è finito quest’anno. Alla Roma farebbe comodo Son del Tottenham, un gran bel giocatore…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Lazio ha bisogno di Sarri come Sarri ha bisogno della Lazio. Quale altre panchine avrebbe a disposizione? In Italia nessuna, ma anche all’estero c’è poco. E’ una questione di domanda e offerta. Se la domanda non c’è, devi abbassare le pretese. Prendiamo Mourinho, che ha scelto di venire alla Roma: mi dite quali altre possibilità aveva? Se non c’è nessuno che ti dà i soldi che chiedi, devi accontentarti…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteKUMBULLA: “Mourinho è un sogno, non riesco ancora a crederci. Porterà alla Roma la cosa più importante: la mentalità vincente”
Articolo successivoBoateng: “Non so dove andrò, ma ho già qualcosa in mente. Posso giocare ai massimi livelli per altri due o tre anni”

42 Commenti

  1. Focolanzie che scongiura Sarri di andare alla lanzie fa quasi tenerezza.
    Va peraltro detto che, qui in Italia, le panchine maggiori sono tutte occupate. Perciò se a Sarri la cena con Lotito ha lasciato la digestione pesante, dovrebbe andare all’estero.
    Comunque al Pinguino ricorderei che Pirlo è libero…

    • Fossi nel Panzone, non sottovaluterei Ciro Ferrara, profilo ottimo per i Caciottari….

    • focolari dimentica che mourinho aveva un altro anno pagato dal tottenham a 16 mln.. poteva tranquillamente aspettare offerte che sarebbero certamente arrivate.. ha scelto roma perche credo che qui posso essere il deus ex machina come non lo è ,ai stato da nessuna parte..

    • Vorrei fare una piccola considerazione: Da quando Dan Friedkin ha acquisito la A.s Roma non sento parlare sltro che di un “Progetto Solido”. Scalera, Pinto, Mourinho stesso… Senza contare la Bavagnoli e il nuovo allenatore della A.s Roma Femminile Alessandro Spugna. Tutti sembrano concordare sulla stessa liinea. Per carità nessuna denigrazione o altro: Tuttavia se si pensa a quanti prima rifiutavano la nostra Società a “prescindere”, ritengo che qui non si possa non notare quel “cambiamento” di rotta quale fa ben sperare. Le parole di Focolazzie le reputo semplice Maldicenza Null’altro.

    • eh già Mourinho è venuto a Roma perché stava per tagliarsi le vene, vero Focolazio? peccato che qualcuno ci ha provato prima di richiamare Lanzellotto… Sarri se non va alla Lazio pover’uomo non va da nessuna parte, quindi deve andarci per forza, pagamento in formaggette. poi Sarri c’ha il karma di m…a dopo De Lamentis, si becca Lotirchio, che ce voi fà.

    • Pensierino della Sera: mi dite che differenza c’è tra l’attività denigratoria di Focolari e quella di Marione Corsi? Non vi sembra che remino nella medesima direzione, con l’unica differenza che il bersaglio da una parte è Mourinho e dall’altra è Pellegrini, ma che alla fine l’obiettivo vero è sempre la Roma?

  2. Focolazzie stravolge la realtà dei fatti come nessun altro Si sa che è solo merito di Dan Friedkin se Mourinho è venuto alla Roma Giocando d’anticipo ha sbaragliato tutta la “concorrenza” ma per lui non aveva altre “scelte” Senza vergogna. Ti suggerisco un nome: Dopo aver “risolto” le vicende giudiziare che lo hanno visto coinvolto, sembra che Beppe Signori stia cercando una panca. Hai visto mai che🤔🙃

    • Voi pensate a Focolazie e io me devo ancora vede Pellegrini in campo, speriamo che Mou lo svegli del tutto…

  3. Si certo Focolazio ignora le varie chiamate Real. E non mi si dica sono giunte dopo la firma del contratto di Mourinho con la Roma, perché un allenatore di quel calibro può benissimo aspettare se non convinto dal progetto o comunque economicamente…….
    Povero fegato

  4. David "Special" One 😎 - Rinnegato per la Roma - Mou ce pensi TU ai blablabla 🗣️🗣️🗣️

    Pellegrini scambio con van de Beek e siamo tutti contenti.

    Entrambi giocheranno più liberi e con meno pressioni.

    Sono sicuro che anche lollo pelle 7 a Manchester può rivalutarsi.

    Daje lollo Vai!!!!

    • David "Special" One 😎 - Rinnegato per la Roma - Mou ce pensi TU ai blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Ps : focolazio… Sarri non ha bisogno della lazie… È il contrario.

      Fosse intelligente se ne starebbe ben lontano da lì in questo momento… Si godesse I SOLDI e lo dico per lui.

  5. Tra le tante cavolate che dice Marione, su Pellegrini c’ha ragione! Nulla da recriminare sul ragazzo, ma è proprio da serie b! Non riesco veramente a capire come può essere lui il Capitano e un giocatore inamovibile dalla Roma! Con Totti e Barbetta, hanno fatto il “diavolo a quattro” per cacciarli via da Roma e Totti era Totti… Il più grande giocatore di tutti i tempi per quanto riguarda La Roma. De Rossi non l’ho mai capito, tranne quando giocava in Nazionale… Un altro giocatore… Però… Pellegrini???? Boh!

  6. Focolazie stai zitto, Mourinho poteva tornare al Real, ha scelto l’unica squadra di Roma, Sarri invece sta ripiegando sulla squadra di Formello.

  7. Io spero vivamente che Sarri non vada alla Lazio, è comunque un buon tecnico, e comunque con il Napoli è stato bravo ,così come al Chelsea vincendo L’Europa league e lo scudetto con la Juventus ,e adesso tanti romanisti che lo volevano dicono che non vale nulla io non sono d’accordo ripeto per me è un buon tecnico e comunque la lazie ha buoni giocatori e secondo me farebbe un bel lavoro per questo spero che non lo prendano

  8. Totalmente d’accordo con Corsi su Pellegrini.
    Il fatto che nonostante un periodo di tempo lunghissimo in cui ha dimostrato di non essere nessuno venga ancora definito diamante, leader, capitano, pilastro e’ un mistero che si puo’ spiegare solo con l’assoluta incompetenza di chi ne parla in termini positivi o con la totale malafede. Gente che guadagna qualcosa dal parlarne bene, in sostanza.
    Si dia un’occhiata ai verbali delle inchieste e delle udienze di Calciopoli per farsi un’idea di cosa sto parlando, ed e’ a mio parere un sistema ancora vivo, vegeto ed operante precisamente in quei termini, con attori e, forse, modalita’ leggermente diverse ma con le stesse finalita’.
    L’ atteggiamento spocchioso di questo giocatore, unito alla pressoche’ totale mancanza di testosterone e alle qualita’ tecniche mediocri, me lo rendono particolarmente indigesto.
    Io letteralmente non lo posso piu’ vedere, mi da fastidio fisico, e non lo vorrei ne’ nella Roma ne’ tanto meno con la fascia di capitano al braccio, cosa che costituisce un abominio per quanto mi riguarda.

  9. Icardi è considerato un top player,ma… Il Barcellona non ha creduto nel giovane Icardi,ma,magari,non aveva le caratteristiche per il loro gioco. Ha giocato e bene nella Samp che l’ottava per la salvezza, lasciata la Samp con tanto di festeggiamenti dello spogliatoio che se l’era tolto dalle scatole,va all’Inter dove è un giocatore importante in una squadra di metà classifica,l’Inter lotta per il quarto posto e lui è fuori squadra con lo spogliatoio che non lo sopporta,arriva in un top club e gioca poco. Sembra uno che ha la pancia piena,ma non ha avuto questa grande carriera e l’hanno sfanxulato da qualsiasi spogliatoio,non mi sembrerebbe il colpo per sognare

    • Già siamo circondati da Raiola…
      Ci manca pure ‘sto tizio con Wanda.
      Preferisco quel fabbro di Belotti, che fame ne ha, o meglio ancora Daka.

    • Tu si che capisci di calcio… Il problema e’ proprio questo: che possono parlare tutti.
      Poi che Corsi sia un ciarlatano e’ un altro discorso. Ma se un ciarlatano ti dice in un giorno di pioggia che sta piovendo non e’ che l’affermazione sia falsa perche’ viene da un ciarlatano.
      Pellegrini sara’ il tuo di capitano, di certo non il mio. Il tuo, di quelli che guadagnano qualcosa a qualificarlo come quello che non e’, e degli utili idioti incompetenti che ripetono che e’ forte perche’ lo sentono dire. Purtroppo il numero di questi ultimi a Roma raggiunge un numero importante, che diventa massa critica importante. Io mi dissocio da questo subumanismo e provincialismo calcistico e spero Mourinho faccia giustizia di questo grande scandalo/equivoco.

    • David "Special" One 😎 - Rinnegato per la Roma - Mou ce pensi TU ai blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Ansu… No.

    • David "Special" One 😎 - Rinnegato per la Roma - Mou ce pensi TU ai blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Ho raccolto tutto il palazzo per fare una standing ovation a Ema… 👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

    • Ho scritto in tempi non sospetti che mi sono stufato di ‘aspettare’ i giocatori in attesa della definitiva consacrazione.
      Pellegrini è uno di costoro. Di sostituti più continui e dotati di lui ce ne sono a bizzeffe, e francamente neppure mi sembra un giocatore simbolo della romanità attorno a cui i Friedkins possano costituire una squadra.
      Di fronte a Totti e De Rossi, per dire, Pellegrini sbiadisce. Di fronte a Conti e Di Bartolomei addirittura scompare.
      La fascia di capitano, poi, più che altro se l’è ritrovata, ma non è che abbia fatto chissà cosa per meritarla.
      Ora c’è Mourinho, speriamo davvero che riesca a tirarne fuori il meglio. Oppure dica chiaramente che ha bisogno di altri profili per il centrocampo, e quindi lo si ‘sacrifichi’ per accontentare il tecnico.

    • Io invece quoto in pieno: Pellegrini è forte ed è il nostro capitano. Mica devono essere dei fenomeni per forza i nostri baluardi. Giannini e Carboni si potrebbero tranquillamente accostare a Pellegrini. Detestare il giocatore romano romanista capitano solo perchè non è esattamente un fuoriclasse è un classico da quando Totti ha lasciato: e quindi il trattamento riservato a Florenzi si ripete con Pellegrini. Detto questo spero la fascia arrivi presto a qualcun’ altro, ma per ora è il nostro capitano e non si discute.

    • Caro Ansu, su Corsi ciarlatano non mi esprimo, so però con certezza che Pellegrini è una pippa mega galattica.

    • Ema. Il problema di pellegrini è che vuole strafare.. ti ricorderò dopo tutte le sue partite over…intelligentone

    • E’ una cosa da non credere: Focolari pur di sminuire Mourinho, da per scontato che si trovava senza Squadra e è stato costretto ad accettare la Roma,, salvo poi dire di no al Real Madrid aggiungo io….mentre Sarri dopo che NOI lo abbiamo scaricato per il Portoghese andrebbe bene per gli sbiaditi, insomma se la volpe nn arriva all’uva….

  10. Secondo voi mandando via Dzeko e quindi liberandosi di un giocatore oramai vecchio, svogliato e costoso non si potrebbe provare a prendere sia Belotti che Daka? Inventandosi un metodo di pagamento che contenga l’esborso per quest’anno visto il budget di 80 mln. Belotti un giocatore che può fare benissimo 20 goal e si batte come un leone quando gioca, Daka poi è un prospetto che la Roma prenderebbe a un prezzo inferiore in prospettiva di una definitiva esplosione.

    • Io, mandando via Dzeko, proverei a prendere Icardi a 30/35ml (è quotato 40 ma lo vogliono dare via).

  11. Perché mettere commenti di persone di dichiarata fede burina e perché mettere commenti della signora dei prosciutti…entrambi denigratori della Roma
    Sempre forza Roma

  12. È bello leggere tutta sta carrellata di nomi ogni giorno sapendo che la società farà tutt’altro. Grazie Friedkin.

  13. Folgolari si è fatto convincere dal delirio di capoccia di cocco de Cagno.
    Vivono tutti sotto a stesa baracca Fiormaggiollese…

  14. Io chiederei al Sig Piacentini che squadra ha seguito negli ultimi 10 anni perche’ se scrive con una certa sicurezza e fierezza che <> vorrei altrettanto ricordare che la mente ed il cervello di quella squadra che divento’ campione fu un tale NZONZI, quindi non abbiamo dove andare ad incensare senza prima vedere sul campo. Lo spagnolo truffatore porto’ in squadra persone che sulla carta erano ineccepibili: Pastore ancora ora ormai paralitico farebbe ballare la samba a tutta la rosa nostra, di Rube e di Intertriste, NZONZI metronomo e regista della Francia Campione e Pau LOpez era uno dei portieri piu’ apprezzati di Spagna. La sua non bravura fu nel non capire in che modo il giocatore si sarebbe potuto fondere nella squadra e nel controllarne lo stato fisico. Ricordo che RABIOT era considerato uno dei giocatori europei piu’ forti ed abbiamo visto che figura barbina ha fatto alla Rubentus.

  15. Il capitano della Roma è il capitano della Roma: per quanto mi riguarda poteva essere anche Olsen, Pau Lopez o ai tempi andati Tarzan Annoni. Invece per te ci vuole uno del livello da Totti in su, ma ti informo che, con tre scudetti in quasi cento anni, hai sbagliato squadra.
    Poi il nesso tra Calciopoli e Pellegrini è veramente una chicca, roba per palati raffinati di dietrologia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome