ON AIR – SAVELLI: ”Roma, tentativo per Cuadrado”, TRANI: ”Muriel sarebbe l’ideale”, VALDISERRI: ”Non è un giocatore da Garcia”, PRUZZO: ”Lui o Lukaku, grandi operazioni”, PARDO: ”La cessione di un big ci può stare”, MELLI: “Di Francesco meriterebbe la panchina giallorossa”

1
86

onair2SPECIALE GIALLOROSSI.NET – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Jacopo Savelli (Rete Sport): “Penso che la Roma stia facendo un tentativo per Cuadrado. Se hai lui e Gervinho in attacco, fai spavento”.

Riccardo Trevisani (Tele Radio Stereo): “La Roma non può sbagliare l’esterno d’attacco. Cuadrado, Cerci, Iturbe: c’è un gradimento per tutti questi. Ma da quello che so Cuadrado è stato scartato perchè troppo simile a Gervinho. Uçan sarebbe il rinforzo perfetto per il centrocampo, può crescere bene in questa squadra.”

Pierluigi Pardo (Tele Radio Stereo): “Per l’attacco, la Roma cercherà un esterno più di una prima punta. Cuadrado ha dimostrato di essere cresciuto anche dal punto di vista della finalizzazione, Cerci sarebbe un ritorno stimolante e romantico, mentre Aubameyang è un giocatore di valore che conosciamo tutti. La Roma vuole fare il salto di qualità sulle fasce, mentre per l’attacco si punterà molto su Destro. La Roma sta messa bene, ma l’anno prossimo l’asticella si alza e dovrai rinforzare la rosa. La piazza non deve avere paura delle cessioni: Sabatini ha dimostrato di saper valorizzare i suoi giocatori e li sa vendere molto bene. L’eventuale cessione di un big ci può stare, e non deve essere metabolizzata come un lutto” 

Ugo Trani (Rete Sport): “La lite di Nainggolan su Twitter? Secondo me i social network sono un grande problema: bisogna darsi una regalata, devi essere un professionista, non puoi attaccarti con i tifosi. Muriel?Magari, sarebbe l’ideale per Garcia. Sa fare la prima punta, l’esterno, sa fare i rientri… Lui avrebbe più potenza e qualità addirittura di Gervinho. L’Udinese non vuole venderlo adesso perchè è andato male. Guadagna poco, 300 mila euro, e questo è importantissimo: se gli offri 900mila euro lui viene a Roma a piedi. La Roma su Luaku ci può andare perchè può arrivare in prestito. Benatia? Cominciamo a prenedere in considerazione una sua cessione: con i soldi ricavati puoi prendere Vertonghen, un altro centrale e un bel terzino”.

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Meglio Lukaku di Muriel in ottica Champions, ma mi sembra che ci ridimensioniamo un po’. Non mi sembra che si parli più di gente come Jackson Martinez. Poi magari domani la Roma mi prende…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Non vedo più un futuro di De Sanctis nella Roma: l’operazione è delicata, e con la Champions League alle porte mi sa che la Roma dovrà trovarsi un altro portiere. Secondo la Repubblica la Roma punterà ancora su Destro e Totti, e perciò prenderà un giocatore alla Thereau. Ma visto chi l’ha scritto, sarà una cavolata. Sul Corriere dello Sport invece leggi il titolo: ”La Roma spende, Lukaku la prima scelta”, poi leggi l’articolo e ti accorgi che nel pezzo c’è scritto che la Roma lo prenderà in prestito o scambiandolo con Benatia”.

David Rossi (Tele Radio Stereo): “A Nainggolan consiglierei di non curarsi di certe persone sui social network, è piena di gente che si fa profili falsi per insultare altre persone. Lukaku potrebbe essere un obiettivo, ma da quello che mi risulta non è quello il profilo del giocatore che si sta cercando per l’attacco. Muriel invece sarebbe un nome molto interessante, ma il suo stile di vista e alimentare non è il massimo. Come caratteristiche sarebbe più indicato, è un altro Cuadrado più offensivo, più punta. Lui potrebbe essere un obiettivo realistico per la Roma.”

Furio Focolari (Radio Radio): “Il migliore della Roma quest’anno è stato Benatia: è senza dubbio il giocatore che è stato più continuo. Muriel? Ma per carità.. Ma che vai a fare la Champions con una riserva dell’Udinese?”.

Roberto Pruzzo: (Radio Radio): “Contratto alla Ferguson per Garcia? A Moyes gli hanno fatto un contratto di otto anni, e poi lo hanno mandato via dopo sei mesi…Secondo me portano pure male ste cose. Lukaku? Sarebbe un’ottima operazione, io la farei. Se fai un prestito di due anni fissando già un prezzo per il riscatto, sarebbe una delle migliori cose che potresti fare. Non ci sono altre strade: come fai a prendere un altro top player? Per Jackson Martinez ti chiedono 40 milioni, ma come fai a prenderlo… Muriel? Io lo prenderei subito, ha delle grandissime potenzialità. La Roma deve inventarsi qualcosa, perchè Suarez non lo puoi prendere”.

Franco Melli (Radio Radio): “Le convocazioni di Prandelli non mi hanno emozionato. Speravo che andasse Totti, ma secondo me non l’hanno voluto. Prandelli si sta rivelando uno strano tipo, anche questa storia della questione etica non mi è piaciuta molto. Chi ha fatto meglio tra Di Francesco e Garcia? Secondo me Di Francesco ha fatto molto bene e meriterebbe anche di allenare la Roma. Per me il migliore della Roma per rendimento è stato Gervinho”.

Roberto Renga (Radio Radio): “Se dovessi dare un premio a chi è stato il migliore allenatore del campionato avrei dei dubbi… ha fatto bene Garcia, ha fatto bene Donadoni, ha fatto bene Conte, ma ha fatto benissimo Di Francesco. Secondo me il quesito su chi abbia fatto meglio tra Garcia e Di Francesco è assolutamente legittimo. Lukaku alla Roma? Ma sarebbe un prestito…che fai, valorizzi un calciatore non tuo? La Roma non è mica l’Udinese…Se io voglio diventare un grande club, io non me li prendo i giocatori in prestito, al limite li dò agli altri. Per me il migliore della Roma è stato Totti: la Roma ha fatto punti solo quando c’era lui. Pallotta parla di bengala allo stadio? Mi sembra rimasto indietro: qui adesso sparano…”.

Luca Valdiserri (Rete Sport): “Non ci sono grosse sorprese nelle convocazioni di Prandelli. Dispiace per Florenzi, ma era prevedibile. Questa è una squadra di medio livello, che può essere insidiosa se riesce ad arrivare negli ottavi. Muriel? Ha un grande talento, ma non è un grande atleta. Non mi sembra un giocatore che possa piacere a Rudi Garcia: lui ama i calciatori fatti. A me piace Luiz Adriano, è proprio bravo.”

Fabrizio Aspri (Radio Radio):Nainggolan dovrebbe essere più tranquillo quando utilizza i social network. Era nell’aria che potesse essere escluso nella lista dei convocati del Belgio, io lo vedo come un giocatore ancora alla ricerca di una conferma delle proprie qualità, anche nella Roma, è un’ottima alternativa agli 11 titolari. Pallotta ha le idee chiare anche sul mercato: ha voglia investire e di dare a Garcia tutto quello di cui ha bisogno. Si parla di un centrocampista in più e un terzino che sembra essere Kolarov.  I due nomi nuovi per la Roma sono Barbosa del Vasco e Schar del Basilea, con l’obiettivo principale che è sempre quello di portare un grande centravanti.“.

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Mi dà un po’ fastidio sapere che Spalletti probabilmente andrà al Milan. Mi sembra l’allenatore giusto, e mi spiace che vada lì. Se lo fanno lavorare, può fare molto bene.”

CONTINUA…

1 commento

  1. Ma questi giornalisti incompetenti come si permettono di dire che di francesco ha fatto meglio di garcia il sassuolo si è salvato non solo grazie a di francesco che però ha fatto un gran lavoro il merito è anche degli acquisti fatti a gennaio su tutti sansone e biondini garcia ha ricostruito la roma dopo le ceneri degli anni passati e l ha fatta competere ai livelli della juve è dietro alla juve solo per errori arbitrali ed è davanti al napoli che in estate ha speso il triplo dei soldi della roma andiamo noi romanisti non cambieremmo mai garcia con di francesco lui ha riportato la chiesa al centro del villaggio…Melli e Renga basta dire ca**ate

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome