Pallotta prende tempo e punta sul nuovo stadio

30
2236

AS ROMA NEWS – La strategia di Pallotta non cambia: prendere tempo. Soprattutto ora che dopo aver superato l’ostacolo della due-diligence, il progetto Tor di Valle ha fatto, dal punto di vista formale, un ulteriore passo verso la votazione in aula. Lo racconta l’edizione odierna de “Il Messaggero” (U. Trani).

Sistemata la questione tecnica, lunedì l’appuntamento per risolvere quella politica (nelle varie commissioni, altri conteggi interni al movimento 5 stelle). Pallotta attende. Il via libera al nuovo stadio cambierebbe di colpo le carte in tavola e Jim tornerebbe sul piedistallo a gestire la negoziazione per la cessione del club. Il prezzo giusto, a sentire il presidente, è tra i 600 e i 700 milioni.

Friedkin è sempre vigile sulla trattativa. Ma quello che più conta, in ottica Roma, Pallotta avrebbe un motivo in più per convincere i soci a partecipare al completamento dell’aumento di capitale entro il 31 dicembre.

Fonte: Il Messaggero

30 Commenti

  1. Pallotta vattene, con o senza stadio. Hai fatto più danni te dei Barberini in due secoli e mezzo.

  2. Pallotta prende tempo, ma deve fare i conti con chi è più capace di prendere tempo, la politica italiana.. sarà una lotta lunga lunga 😂😂

    • La politica italiana? Credo che questa sia stata l’unica opera che abbia coinvolto, a livello di mazzette, tutti i partiti politici, da destra a sinistra, passando per i 5 stelle. Loro corrotti, ma qualcuno li ha avvicinati per velocizzare questo tipo di iter.

    • Chiunque sarà il proprietario o Pallotta o un chi per lui, bisogna fare la squadra e secondo me noi abbiamo tanti giocatori interessanti, su cui si potrebbe costruire una squadra forte

  3. Stadio o no, dovrebbe comunque passare la mano e vendere a un acquirente serio.
    In questi ultimi tre anni, dal punto di vista gestionale, c’è stata un’involuzione davvero preoccupante.
    Con decine di milioni buttati al vento, un patrimonio calciatori che si è progressivamente svalutato e una schiera di incompetenti che hanno dettato le strategie del club.
    E’ quello che dicono i numeri

  4. Però i nostri giornalisti si decidessero: prima ci raccontano (anzi, VI raccontano) che Pallotta è uno sprovveduto con le spalle al muro, oggi invece scopriamo che, se volesse (ma tranquilli, non vuole), il club potrebbe restare di sua proprietà fino alla notte dei tempi.

    P.s. Galopeira che ieri imitava Ugo Trani, mi ha fatto morire dalle risate. A parte poi che ci vuole una faccia tosta ad andare a fare l’opinionista da mariuccio, dato che, fino ad una decina di anni fa, quest’ultimo lo etichettava con i peggiori epiteti.

    • Ma non hai capito l’importante per questi qui è trovare chi da sfogo al loro ego, poi se prima si amavano poi si odiavano, poi si riamano e poi si ri odiano, non gliene frega niente, l’importante è trovare un microfono dove possono sproloquiare

  5. A me risulta che per vendere dovrebbe esserci un compratore.

    Le ultime dichiarazioni (non mi risultano smentite) parlavano di questo:
    “Friedkin Si è avvicinato a noi lo scorso autunno e verso la fine dell’anno stavamo iniziando a trovare un accordo – ma dopo le modifiche apportate dai loro avvocati e banchieri, l’offerta ha iniziato a trasformarsi in qualcosa di sempre meno appetibile. L’ultima che abbiamo ricevuto non era minimamente accettabile : se voglio comprare una casa, non mi aspetto che il venditore riduca il prezzo richiesto inizialmente per coprire i costi di tutte le ristrutturazioni che ho in mente di fare.”

    Per cui il discorso è: devo investire 100ML per rilanciare la squadra, ma ce li metti tu che vendi.
    Egraziearca’.
    E non lo dico per difendere Pallotta, è che semplicemente non funziona così.
    Senza drammi e misteri, penso che Friedkin dopo la diligence abbia capito che l’investimento fosse ben più oneroso di quel che pensava inizialmente, si sia fatto i sue conti e abbia formulato un’offerta sostenibile per lui. Quest’offerta al venditore non va bene, e quindi non si è concretizzata. Succede spesso.
    Sta succedendo al Newcastle in questi giorni. E’ successo alla Samp l’anno scorso. Al Bordeaux due anni fa.
    Solo a Roma diventa un mistero, intrighi, apparizioni, sparizioni….

  6. finalmente c’è un nome tenuto nascosto lo sapete chi è ? E’ Paperon dei paperoni che se pia la ROMA UOMO RD’AFFARI CHE SE N’INTENDE CHE PRETENDE DA CHI HA INTORNO (altro che emiri ,o cordate da darsi infaccia sud americane o di altre nazionalità) Fino adesso di lui nun se parlava ma …eccolo intento a non spendere ,ma a trarre il guadagno fino all’ultimo cent. grande Zio Paperone me mancavi altro che James , Friedklin o cordate da da dasse in faccia abbiamo lui , e con lui nun ce se rimette daje zio riporta ROMA alla sua grande dimensione

  7. finalmente c’è un nome tenuto nascosto lo sapete chi è ? E’ Paperon dei paperoni che se pia la ROMA UOMO RD’AFFARI CHE SE N’INTENDE CHE PRETENDE DA CHI HA INTORNO (altro che emiri ,o cordate da darsi infaccia sud americane o di altre nazionalità) Fino adesso di lui nun se parlava ma …eccolo intento a non spendere ,ma a trarre il guadagno fino all’ultimo cent. grande Zio Paperone me mancavi altro che James , Friedklin o cordate da da dasse in faccia abbiamo lui , e con lui nun ce se rimette daje zio riporta ROMA alla sua grande dimensione . Abbasso Rockerduck viva zio Paperone e Paperino con i suoi tre ceo qui, quo. qua

  8. Si si Pallotta vai tranquillo, me sa che non hai capito come funziona qui! Hanno buttato l’amo tu hai abboccato e adesso ti danno un pó di filo per farti sentire più tranquillo. Ma non è finito nulla! Ripeto se tutto fila liscio vedremo la prima pietra tra il 2021/2022, altri due anni come questo e la Roma è seppellita! Vedi de annattene!

    • Se tu fossi un imprenditore e volessi aprire un ristorante, investitesti mai in una località in cui chi di dovere, ha dimostrato a più riprese la volontà di ostacolare quel tipo di impresa? Ne dubito fortemente, perciò essere contrari alla realizzazione dello stadio, e auspicarsi che arrivi un grande gruppo industriale, è un controsenso.

    • Marco.. a te sfugge un particolare, chi ha comprato Milan e Inter non sono venuti dicendo facciamo lo Stadio in modo da portarvi sul tetto d Europa. Anzitutto hanno comprato due squadre che sono sul tetto d Europa e poi , l Inter in primis hanno iniziato a fare quello che tutti i grandi Club fanno : Creare uno staff vincente ( Marotta e company ) , un allenatore vincente e allestire, dietro richiesta dell allenatore una squadra che in un ciclo di 5 anni inizia a competere a livello europeo/mondiale. Lo Stadio è una conseguenza. Da noi è arrivato un peracottaro che sfruttando l opzione dedicata alla as Roma voleva costruire uno stadio ( gratis per lui) di sua proprietà da rivendere insieme a tutto il pacchetto. Come L utente ALDA ha spiegato, lo Stadio va riempito e di certo i miei soldi e quelli di tanti altri non li vedrà mai se non vince. Di certo non aumenti il fatturato con i quattro abbonamenti della curva sud. Il progetto Stadio deve essere una cosa credibile legata a successi così è una mera speculazione e nulla di più, tra l altro senza benefici. Inizia a vincere alla Olimpico ..

    • Marco il Polo, non sono contro la costruzione dello stadio, ma sono contrario a rimbalzare su un muro di gomma da anni per un’ area ove il terreno e la cattiva politica non consente tale opera.

  9. Anto e Marcoilpolo sono tifosi della Roma felici di rimanere nella palude di Pallotta….. io nel frattempo nemmeno la guardo piu’ la Roma disamorato come tanti altri, vi dico la verita’ se vince o se perde e’ indifferente, non mi trasmette piu’ nulla, la sensazione e’ la stessa che avere tra le braccia una bambola gonfiabile anziche’ una donna e vi assicuro che con la bambola gonfiabile non ho mai provato.

    • Picasso ma di quali squadre vincenti parli? Milan Inter? So 20anni che non vincono Na mazza spendendo 100 volte di più di tutta la serie a. So 10 anni che c’è stanno sottp

  10. vedo che la storia non cambia un giorno pallotta deve vendere un altro giorno pallotta non vende piu’ e ci riflette certo se poi lo dice ughetto c’e da star tranquilli che lui sa tutto. Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome