Pau Lopez comanda la difesa e fa il leader. I tifosi lo coccolano

8
86

AS ROMA NEWS – L’eredità, a seconda dei punti di vista, poteva essere molto pesante o molto leggera. Da una parte Pau Lopez difficilmente faticherà più dello svedese Olsen, dall’altra, altrettanto difficilmente, riuscirà a raggiungere i livelli di colui che oggi è, forse, il miglior portiere al mondo, e cioè Alisson.

Ma in fondo, lo spagnolo, non teme i paragoni, né in un senso né nell’altro. È sicuro di sé e dei suoi mezzi e questa sicurezza si è vista in campo domenica sera nell’esordio all’Olimpico contro il Real.[…]

La sensazione è che, oltre alle parate, Pau Lopez piaccia alla gente, e a Fonseca soprattutto, per la sua capacità di comandare la difesa. Sta imparando l’italiano, si fa sentire con difensori e centrocampisti, sa impostare l’azione e non ha problemi ad indicare ai compagni dove posizionarsi.

Deve migliorare nelle uscite e deve capire meglio i movimenti degli attaccanti italiani, ma in questo senso il lavoro che sta facendo con Savoranimai fatto prima in carriera», ha garantito) lo sta aiutando molto.

(Gazzetta dello Sport)

8 Commenti

  1. dai pau, comanda tutti che dalla tua posizione vedi bene le azioni avversarie, se dimostri il carattere forte che tutti ti descrivono, sarai il nostro comandante e ben voluto da noi tifosi

  2. Gran bel portiere,padrone e leader delle proprie aree,molto reattivo che con Savoravi migliorera’ad avere piu’sicurezza nelle prese,Olsen e’solo un brutto ricordo

  3. Olsen : un bravo portiere ma con poca capacita di essere leader , di comandare la difesa.
    Cappelle i portieri le fanno tutti da Donnarumma a Cragno a Sirigu.e la la capacita di reagire che la fa forti.
    Dispiace ricordare che abbiamo avuto il n 1 pero ora Forza PAU LOPEZ

  4. Paulo lopez, e’un’ottimo portiere che con Savorani puo’ migliorare ancora di piu’,bisogna finire di fare i paragoni con Allison,ogni portiere ha i suoi punti forti e deboli, anche Allison non era perfetto,magari aveva una difesa migliore davanti o perlomeno una difesa nel suo periodo migliore, ma anche lui si e’beccato i suoi bravi gol specie in Europa.Paulo Lopez, mi sembra che trasmetta piu sicurezza, ai suoi compagni, al contrario di Olsen. Comunque vorrei fare una menzione anche per Mirante, che al pari di Lopez, e’altrettanto affidabile,e potrebbe fare tranquillamente il titolare in molte squadre di serie A!

  5. E pensare che qualche fenomeno aveva detto che era meglio cragno e che erano stati spesi male i soldi x il portiere…..andate al mare….

  6. Parli popio tu di “fenomeni”… mi hai dato del cazziale perché mi sono permesso di “storpiare” i nomi di giocatori e dirigenti che hanno fatto (e fanno) il male della a.s. ROMA e contestare L ATTUALE proprietà e le sue scelte bislacche… (e continuerò a farlo fino alla vista di un trofeo) TU invece sarai SEMPRE nel giusto, ti basta dire cose ovvie e andare SEMPRE in favore delle scelte societarie… COMODO così…?

  7. Che fosse un portiere completo era noto, che fosse così bravo con i piedi è stata una felice scoperta. Bene tra i pali e nelle uscite basse. Non valutabile sulle uscite alte.
    Anche se le mie preferenze prima del suo acquisto vertevano su Nubel, Areola o Maignan, devo ammettere che il suo esordio è stato molto positivo soprattutto nella capacità di guidare il reparto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome