PENSIERI SPARSI DELLA SERA – Atalanta super-favorita nella corsa Champions. Suso e Politano, no grazie. Pau Lopez, quando lo pariamo un rigore?

43
17218

ROMA NETTAMENTE SFAVORITA NELLA CORSA CHAMPIONS – Sarà una volata Roma-Atalanta per la corsa al quarto posto? Lo spero. Perchè le due squadre hanno gli stessi punti, eppure a vederle giocare sembrano lontane parenti. La formazione di Gasperini ha dalla sua una forma fisica invidiabile, ma anche una cattiveria e una fame che magari avercela da queste parti. E ha degli attaccanti, da Gomez a Ilicic, da Muriel a Zapata, che sanno fare, e far fare, gol con estrema facilità. La Roma di contro è troppo dipendente da Dzeko, e se non segna lui la squadra fa una fatica del diavolo a fare gol. Un limite enorme. Lo ripeterò fino alla fine: servono rinforzi in attacco. Petrachi lasci perdere Ibanez e Vital. Il sacrificio va fatto in avanti. Altrimenti la corsa Champions si fa davvero durissima. 

SUSO, DE PAUL, POLITANO: DOBBIAMO PROPRIO? – La Roma sta pensando di acquistare un rimpiazzo di Zaniolo per colmare la pesantissima lacuna da qui a fine campionato. I nomi? Suso, De Paul, Politano. In tre, quest’anno, hanno totalizzato in tutto cinque gol, e una riflessione va fatta. Il migliore tra questi è di sicuro l’esterno dell’Udinese, ma penso che sia un affare molto complicato per le richieste (alte) dei friulani e poco conveniente. Se davvero servono 30 milioni, li spenderei per qualcun’altro. Politano e Suso, sinceramente, li lascerei dove sono. Giocatori mediocri che non farebbero la differenza. A questo punto spero che Petrachi riesca a tirare fuori dal cilindro un nome meno banale di questi. Un bravo ds deve avere intuizioni e idee che compensino la mancanza di un sostanzioso budget.

PAU LOPEZ E I RIGORI – Per carità, si tratta sicuramente di un ottimo giocatore. Ma penso che un portiere pagato 24 milioni di euro debba saper parare anche i rigori. E invece ogni qual volta viene fischiato un penalty contro la Roma, l’unica speranza che abbiamo è che il giocatore che va sul dischetto tiri fuori. “Non sono bravo a parare i rigori, lo ammetto“, ha confessato Pau Lopez recentemente rispondendo alle domande dei tifosi. Lacuna grave che dovrebbe cercare di colmare lavorandoci sopra, perchè un rigore parato è come un gol segnato e spesso può risultare decisivo. Vedi Handanovic sabato scorso.

Sono giorni che non riesco a dormire come si deve: mio figlio non chiude occhio per la tosse e di conseguenza nemmeno io. Maledetto inverno. Sarà per questo che oggi i miei pensieri hanno questa vena pessimista? Mah. Mi auguro che le tue nottate, fedele lettore, siano più serene delle mie. Forza Roma. 

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

 

43 Commenti

  1. Articolo pessimistico si, ma oggi l’umore di qualsiasi romanista espone ad esserlo… SEMPRE FORZA ROMA, destino infame abbandona sta squadra…

    • non ho la pretesa che debba parare i rigori , anche se prima o poi lo farà . quello che pretendo da pau lopez e da Fonseca che non si ripetano le scempiaggini di giocare con i piedi AD OGNI COSTO . veretu aveva dybala e ronaldo nelle immediate vicinanze e quel psaaggio centrale e corto ha impiccato l’intervento del francese . i palloni con i piedi , se proprio li si vuole effettuare vanno fatti a destra o a sinistra , in ogni caso verso giocatori LIBERI dal pressing avversario . il sottoscritto li considera una masturbazione da evitare perché sono molto pericolosi ,vedi lazio – napoli .

  2. i tuoi pensieri sono quelli di tutto noi, ma veramente dopo 2 partite perse dobbiamo cadere nel baratro? io non credo a questo “fallimento” le cose bene o male si sistemano, siamo in dubbio su molte cose, dalla società fino ai giocatori, doveva essere l’anno 0 da cui ripartire ed invece se le cose vanno come dicono tutti, sarà un anno di transizione, di cambi societari importanti, quindi armiamoci di tanta pazienza (ancora una volta), e pensiamo che le basi per il futuro le abbiamo messe, con i giovani molto forti che abbiamo, mi spiacerebbe non arrivare alla champions ma non ne farei un dramma, i giovani li abbiamo, bisogna saper costruire intorno a loro ottimi giocatori. forza roma!

  3. Ma dai ora Pau ha responsabilità su il rigore non parato? E la gran parata su Ronaldo? Ma dai.
    Abbiamo Savorani top preparatore. Migliorerà.
    Dopo l’infortunio di Nicolo’ cerchiamo di dare positività non il contrario. Per favore.
    Roma sempre.

  4. Sig. Fiorini le posso assicurare che per un motivo o per l altro le mie nottate sono insonni quanto le sue…
    Concordo pienamente sul fattore attaccante, decisamente manca un uomo gol, sul portiere idem, credo che savorani possa migliorare decisamente lo spagnolo, perché certe lacune non si possono accettare, perché dico almeno uno ma un rigore , almeno intuirlo dico, non mi sembra chissà che richiesta, comincio a pensare che questo acquisto sia un buco nell acqua. Comincio a pensare che mirante sia meglio. Distinti saluti

  5. Condivido al 100% l’articolo di Andrea Fiorini. Azzardo solo un’idea riguardo a Pau Lopez.Ma,per caso,non è meglio Olsen ? Da quando non gioca più,il cagliari è andato a picco…

  6. Piu di parare o non parare rigori, per me, Lopez ha grandi responsabilita sul gol del 2-0 (passaggio che non doveva mai fare) e 1-0 la settimana scorsa quando fu battuto sul suo palo. Ma piu che altro questi passaggi qua e la sono diventati irritanti e pericolosi.

    • Un tiro da neanche 10 metri, senza nessun ostacolo, parabile?
      Sul 2- 0 di ieri posso anche concordare anche se è Veretout che incespica sul pallone. Poi comunque quello non era rigore: Dybala allarga la gamba e, come al solito, si tuffa.

  7. Mi viene da dire che senza rinforzi che segnano, a maggior ragione dopo l’infortunio di Zaniolo, la corsa per il 4° è persa, semplicemente e matematicamente persa. F.R.!

  8. Purtroppo l’esterno che segnava lo avevamo ed era El sha.
    Ora, sicuramente arriveranno quelli del ‘è come facevi a tenerlo che in Cina gli offrivano 15 mln l’anno’ .
    Bene, ora arriva il bello.
    A partire da giugno 2020 gli stipendi in Cina non possono superare i 3 mln netti.
    Quindi se ti tenevi El Sha fino alla scadenza avevi grandi possibilità che restasse.
    Pau Lopez è un portiere incompleto, meglio di Olsen ma incompleto.
    Quello completo lo avevamo ma Pallotta lha dato al Liverpool.
    De Paul tra le alternative è quella migliore perché ti sa giocare anche mezzala.
    Una società seria comunque prenderebbe ziyech ma ormai so come ragiona Pallotta e ci ho rinunciato

    • Lascia stare Mattia quelli che continuano a pappagallo a ripetere i 15 milioni l’anno sarebbe bene che seguissero un altro sport perchè il calcio e le sue dinamiche le conoscono poco.Che ne sanno che bastava anche rinnovargli il contratto l’anno prima anche se capisco che c’era Monchi e quindi è tutto chiaro!

  9. Nei giorni scorsi avevo accennato che la lotta sarebbe stata tra Roma e Atalanta,a tuttoggi la vedo una lotta abbastanza impari,l ‘Atalanta e’ una specie di rullo compressore,e l’aggravante e’ che dobbiamo andare a giocare il ritorno a Bergamo.Conte ha fatto notare che
    I Bergamaschi sono una squadta di energumeni alti minimo 1.85 di cui il solo Gomez e’ sotto la media,e detto da uno che allena l’ inter che era considerata una squadra fisica e’ tutto dire.Quindi io direi che se ci aspettiamo un crollo fisico della banda Gasperini siamo fuori strada,al contrario di noi che sembriamo un Lazzaretto infinito.Detto questo di speranze ne vedo poche,forse e’ meglio dedicarci all’ europa league,o quantomeno provarci.Per quello che riguarda Pau Lopez,la cosa grave non e’ il fatto che non pari i rigori,quanto il fatto che non riesce neanche a capire la direzione,e becca gol sempre dalla parte opposta.Dovrebbe allenarsi con Perotti,visto che ne ha la possibilita’.

  10. Nn te preoccupa’ che alla prossima che vincemo di misura con una provinciale ce saranno i soliti fenomeni a di’ che semo fortissimi e che la squadra è piena de campioni…

  11. Una domanda: ma se prima dell’infortunio di Zaniolo si stava cercando un giocatore per il mercato di riparazione, vuol dire che adesso ne dovrebbero arrivare due, giusto?

  12. Andrea grande solidarieta’ per tuo figlio,anche il mio nipotino non fa dormire i miei per il raffreddore.Piu’ che un vice di Dzeko serve qualcuno a cui il Bosniaco faccia da vice,cosi’ come Kolarow ha bisogno di rifiatare.Questa frase di transizione capita nel pegggior momento:James non comprava prima,figuriamoci ora che vende,il Texano si deve ancora calare nella realta’ e comunque ancora non ha comprato.La vedo dura per il quarto posto,la lazzie ha preso un buon vantaggio e l’atalanta oltra a giocare meglio e’ finanche meglio attrezzata di noi e anche meglio allenata,diciamoci la verita’.
    La sfortuna con noi ci vede benissimo,ma noi ci mettiamo anche del nostro e quando non riusciamo a farci del male da soli,ci pensano le giacchette nere,speriamo bene.
    Forza Roma(quella di tutti)

    • E stato un peccato aver sciupato quei 4 punti di vantaggio che avevamo. L’infortunio di Zaniolo e una botta tremenda ma Fonseca riusci’ a compattare la squadra (e ambiente) propio quando le cose non potevano andare peggio. Vediamo se riusciamo a sollevarci di nuovo. La vedo difficile ma allo stesso tempo non e possibile che tutto quello di buono che avevamo fatto a fine 2019 sia sparito.

  13. Il pensiero pessimista nasce dal fatto che in buon 80% di romanisti era convinto che Ballotta e Petrachi avessero allestito una rosa competitiva per lo scudo.
    Peraltro ad agosto per molti di noi (non di certo io) la Roma è sempre in prima fila per lo tricolore.
    Invece ti scontri con la dura realtà… e con quelli come il sottoscritto che hanno stimato nel quarto / quinto posto il reale valore di questa squadra.
    Quindi, siamo perfettamente in linea con le aspettative per quanto mi riguarda.

    • Senza la metà degli infortunati che abbiamo avuto saremmo al posto della laziE a un tiro di schioppo da Juve e Inter, e non dirmi che fanno parte del gioco perché avere 7/8 assenti a partita non é normale se pensi che gli sbiaditi non ne hanno avuto neanche uno

  14. pensieri pessimisti che affliggono molti tifosi, il tifoso per definizione è un sognatore e dopo le feste era lecito sognare di accorciare o rimanere li dalle prime… però non condivido il pensiero sul parare i rigori, perchè un rigore battuto bene è imparabile e se parava pure i rigori non costava solo 24ml… ma non condivido neanche il giudizio su Politano e Suso, non sono giocatori che spostano gl’equilibri ma con uno Zaniolo che rivedremo a settembre, un Miky che, purtroppo, pure lui sta più infermeria che in campo, un Kluivert che sembra sparito e Under un’altra volta involuto, mejo un calciatore con un pò d’esperienza e che sembra integro che una giovane scommessa da ambientarsi o un prestito da far rivalutare, quest’anno “0” o di “transizione” che sia, sarà determinante c’entrare la CL non solo per i soldi ma anche per l’immagine e le motivazioni per futuri acquisti o permanenze… la prima parte impeccabile come al solito, con un’investimento serio su una punta pronta ovviamente salta il ragionamento su Suso e Politano… saluti

  15. mi sembra che il “mediocre” Politano sia stato un perno insostituibile prima che i nerazzurri sposassero il 3-5-2 di Conte. A differenza degli altri nomi, non sarebbero soldi buttati… anche se non basterebbe, ovviamente.
    In generale, le condizioni in cui versa attualmente la squadra sono state ampiamente previste dagli utenti più svegli. Troppe situazioni ambigue e contraddittorie.
    Personalmente, l’operato della società non ha più lasciato dubbi dopo la svendita disperata di Pjanic e sono altrettanto convinto che il bostoniano progettasse la fuga ben prima delle ultime plusvalenze monchiane.
    Infatti, oltre ai risultati, è questo silenzio assordante intorno al cambio di proprietà ad impedirci di sognare (non solo di notte).
    Buona camomilla

  16. Nonostante tutto, la notte dormo benissimo e quando suona la sveglia la stramaledico come ho sempre fatto, chiedendomi “cosa sarà che ci strappa dal sogno?”.
    Da quanti sogni siamo stati strappati, fino a oggi, amici miei? Tanti… troppi… uno su tutti: 30 maggio 1984.
    Dici bene, Andrea Fiorini, “cattiveria e fame”: questo chiediamo alla nostra squadra, a quelli che ci sono e a quelli che, eventualmente, arriveranno. Chiunque essi siano.
    Non è il caso di disperarsi o di mostrare timore verso i nostri avversari. Serriamo le fila e lottiamo. Cattiveria e fame. Sperando che il vento cambi…

  17. Una domanda: quanto è stato pagato Sczezny dalla Juve? Se non sbaglio la metà di Lopez. Ed era già un portiere affermato, non un giovane emergente. A dirla tutta, io credo che portieri normali come Lopez ce ne siano a bizzeffe e a prezzi inferiori.

    • Lì abbiamo fatto bene perché abbiamo preso Alisson a..a..7 milioni. E me lo tengo stretto. Cioè, me lo sarei tenuto, ma Otelma e il bananense avevano in pugno Olsen. E allora, capisci…

  18. Concordo sul fatto che per caratteristiche ne Suso, politano e neanche De Paul (che considero un Perotti più giovane).. Ad oggi non servono a questa squadra..

    Il ragionamento è abbastanza semplice credo, ed è dimostrato dal passato..

    Noi abbiamo un attaccante di manovra, che gioca spesso spalle alla porta, ed abbiamo degli esterni che vogliono la palla sui piedi, Kluivert e l’unico che cerca la profondità, ma è ancora acerbo e segna poco..

    Anni fa Dzeko aveva Salah, che cercava la profondità, e di conseguenza la manovra era molto più pericolosa, poi Elsharawy, che ti entrava dentro, entrambi con i loro movimenti, segnavano, facevano segnare, ed aiutavano Edin.. Stop spalle alla porta e palla in profondità.. Oggi questo sta mancando..

    Non servono nomi servono caratteristiche.. Giocatore veloce, che si muove senza palla cercando la profondità, che vede e che sente la porta, se fosse anche fisicamente forte sarebbe il massimo..

    Di giocatori con caratteristiche simili e pieno, ognuno ha una preferenza, ma un altro esterno che vuole la palla sui piedi e praticamente inutile..

    Per quanto riguarda l’Atalanta.. Non sono così pessimista, l’Atalanta ha la champioons, farà di tutto per onoraria.. Hanno una buona rosa ma non lunghissima, giocano un bellissimo calcio, ma sono con Gasperini da anni ormai, bisogna dare, tempo ed i giocatori giusti a Fonseca, cambiare sempre non è un bene.. Ed in Fonseca io personalmente vedo un allenatore giusto..

    Su Pau, beh i rigori non sa pararli, e stato onesto, chi ci dice che non ci sta lavorando?… Ieri il rigore di Ronaldo era imparabile, una finta che avrebbe spiazzato chiunque, sul suo prezzo.. Oggi con 24 mln ci compri un ragazzino con 7 presenze in serie A… Figuriamoci un portiere che fa parte dei primi 3 della nazionale spagnola.. Onestamente leggo molta antipatia verso questo portiere, per me è un buon portiere che sa fare la doppia fase, gioca con la squadra come non fa nessun portiere in serie A.. Ma ogni gol subito, gli viene data una parte di colpa, anche quando non ha colpe.. Capisco che ci siamo innamorati di Alisson.. Ma un altro Alisson sarà difficile vederlo, e di certo Pau non è come lui, se no sarebbe costato 70/80 mln.. Non 24..

    Poi chiaramente ognuno ha le sue opinioni, il campionato è ancora lunghissimo e tutto può succedere, Forza Roma

  19. Comunque io nemmeno Alisson (due S e una L) l’ho mai visto parare un rigore, con noi.
    Aggiungo che nemmeno Buffon è mai stato uno specialista.
    Non è che può passar per buona qualunque cagata, eh?

    • In porta è meglio Mirante.
      Questo certifica che come acquisto P. Lopez è stato un’errore.
      I 30 ml spesi un assurdità.

    • 12 zucche Pippolsen, 25 Medioman Pau + 50 minimo mancata CL = 87. + 70 dal Liverpool = -17 e portiere 1/3 del brasiliano.
      Darne 5 o 6 l’anno ad Alisson no, l’algoritmo è stato implacabile.

  20. Egr. Fiorini, per le notti insonni i rimedi possono essere due o cambia casa e va a vivere da solo o cambia squadra…. ma penso che in entrambe i casi la cosa non se po fa.
    Ovviamente sto scherzando, per il suo piccolo provi a fare un giro in macchina con il bimbo a bordo… lui si addormanta e lei l’indomani mattina dovra fare rifornimento al distributore.
    Purtroppo è un problema comune a molti papà al mio che oggi ha 31 anni quando aveva pochi mesi e non dormiva gli davo 20.000 lire, poi lui ci faceva quello che gli pareva.

    Per tornare a noi, bisogna dire che forse Peteachi e Fonseca non abbiano valutato con attenzione Schik… per carità anche il giocatore non é che c’abbia messo tutto, però non é che gli hanno dato un’opportunità di giocarsi con continuità le sue possibilità così come del resto sta avvenendo per Kalinic… magari non è che i nostri ultimi due allenatori, Di Francesco è Fonseca siano troppo integralisti, anche ieri sera stai 0-2 e chi cambi Veretout per Cristante… cosi per non cambiare nulla,
    Poi a giochi oramai quasi chiusi metti un’altra punta e speri che ti faccia miracolo… poi Kalinic che non segna neanche dal fornaro.
    Riguardo al portiere lo avevamo in casa Skorupsky, lo vendiamo per prendere Mirante buon portiere per il sottoscritto superiore sia ad Olsen ed allo stesso Skorupsky, ha solo l’età di troppo ma per un portiere non è mai stato un problema…anzi, non contenti spendiamo altri soldi per prendere un’altro portiere Pau Lopez, che ad oggi non ci ha ancora salvato una sola partita… salvo a bologna… un po pochino per un’investimento da 30 milioni perché nella trattativa bisogna conteggiare pure Sanabria. (ALTRA PUNTA MAGARI POTEVA RIMPIAZZARE LA PARTENZA DI EL SHAARAWI).

    Buona serata Fiorini, anzi buonanotte augurandole che il bimbo dorma e che non le vengano gli incubi delle nefandezze dei primi 9 minuti della partita di di ieri sera.

    Un saluto, Umberto.

  21. Pau Lopez non è tra i migliori 10 portieri del nostro campionato.
    Sarà pure il terzo della nazionale spagnola ma a me non piace e non da ieri.
    Potendo lo darei via a fine anno.

  22. Esatto Direttore. Il coniglio dal cilindro del bravo DS l’ho invocato stamattina. Il bravo DS doveva anche essere in grado però quest’estate di non gravare ulteriormente un monte ingaggi già massacrato dall’Otelma di Siviglia. Due giocatori normalissimi come Veretout e Spinazzola, pure di cristallo, portati a Trigoria per poco meno di 50 milioni e 5.5 netti di ingaggio. A questi aggiungiamo i 25 di Lopez e fanno 75 per 3 giocatori che spostano poco o nulla. Smalling l’ha portato Baldini e Mancini era già più o meno fatto. Portieri come lo spagnolo in giro per il mondo ce ne saranno almeno una ventina che costano meno della metà.
    Non gli faccio una colpa per i rigori perché il 90 % dei portieri non li para. È che si tratta di un portiere ordinario, che magari non toglie punti ma nemmeno te li dà. Visto che stiamo con le toppe, non era meglio accontentarsi di Mirante, onestissimo professionista, e mettere quei soldi su una punta promettente, per esempio?
    E perché valutare 20 un giocatore che veniva da 3 anni di panca al Napule? Pure se Diawara lo metto tra i buoni, in quel momento tale valutazione era fuori mercato. E 2.5 anche a lui se non sbaglio.
    Io colpi di genio di Petrachi non ne ho visti: sicuramente ha peggiorato il bilancio e non è detto che migliori la posizione in classifica. Sicuro che occorreva litigare con Cairo per portarlo a casa? E che fenomeni ha scovato in 9 anni di Toro? Il vecchio Walter in meno di un anno alla corte di Suning ha portato Lautaro e Zaniolo per 25 milioni e un piatto di lenticchie.
    Roba che se non fosse per l’incompetenza di Ausilio e l’avversione del pelato a curare i giovani, a quest’ora avevano circa 200 milioni di patrimonio tra le mani. E magari il doppio tra due anni! E noi abbiamo dato quest’uomo qui in cambio di un algoritmo. Per giunta bacato.

  23. Politano non sarà un campione, ma secondo me tanto mediocre non è sarebbe meglio lui che niente.
    Per quanto riguarda il portiere,che pari i rigori sarebbe pretendere troppo, ma in molteplici cose non convince,poi a volte ti fa anche delle parate inaspettate
    però complessivamente da un senso di insicurezza ovviamente per me

  24. Per anni la Roma ha giocato senza una vera punta, senza un centravanti puro che avesse come primo compito buttarla dentro eppure in quegli anni la Roma aveva in questo gioco la sua forza perché alla fine tutti ci provavano e il ti poteva arrivare da chiunque. Adesso la Roma ha un gioco più tecnico, da grande squadra, ma mancano gli interpreti e quando non hai giocatori che in campo si inventano di tutto pur di buttarla dentro a prescindere che siano titolari o riserve tutto diventa più difficile. Puoi fare partite tecnicamente sublimi o monopolizzare il possesso palla ma se in concreto non segni non otterrai mai niente. Dzeko non può essere l”unico riferimenti della Roma li davanti se così fosse siamo messi male. La Roma ha più infortuni che gol ma anche qui vanno fatti dei distinguo. Il mercato di Gennaio viene detto di riparazione e la Roma ne ha di cose da riparare ma senza soldi ti devi arrangiare. Vorrei vedere Fonseca avere problemi di abbondanza di giocatori bravi piuttosto chi far giocare chi sta meno peggio in assenza dei titolari.

  25. Leggo che stanno definendo uno scambio politano/spinazzola…. Cioè qualcuno mi riesce a spiegare questa operazione? Dopo che in estate Petrachi ha speso 29 milioni edoco 29 per Spinazzola? A parte la plusvalenza incrociata con Pellegrini che ha fatto comodo però solo alla Juve perché Pellegrini 22 milioni magari non li varrà ma li potrà valere mentre Spinazzola 29 non li varrà MAI…. ora quest’altro obbrobrio con Politano…vabè questa storia non mi è mai quadrata e a mio avviso lascia delle ombre sull’operato del ds. Magari sono malfidato ma 29 milioni per un giocatore che scambi dopo 6 mesi e che tut stesso ammetti sapevi essere fracico non sono un esempio limpidezza ecco… poi se qualcumo mi spiega sono aperto a metter da parte la diffidenza, ma mi sembra cosa ardua

  26. Dico la mia. Un portiere può non essere capace ad intuire rigori, ma non significa assolutamente che non sia bravo. Ciò è prerogativa di portieri reattivi ed esplosivi. Pau x me è un portiere utilissimo per chi fa difesa alta perché non gioca mai fermo tra i pali ( tipo Olsen per capirci ) . Diversa è la questione di giocare con i piedi e far ripartire l azione dal portiere stesso. Qui è volontà dell allenatore , fermo restando, secondo me, che l errore di ieri è di Pau che passa la palla ad un giocatore marcato ( centralmente) e non chiama.

  27. Caro Sig Fiorini, adesso se ne accorge che mirante è migliore? Non c’era assolutamente bisogno di comprare questo portiere, la scarsa qualità si evince dal passaggio fatto a Veretout con due avversari vicino. Si riveda la partita che ha fatto mirante recentemente qaundo Pau Lopez era infortunato

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome