PENSIERI SPARSI DELLA SERA – Petrachi, Miki, Spinazzola e la Juve tra scivoloni e promesse che vanno mantenute

51
4552

MIKI, L’ACQUISTO GIUSTO – Ok Kalinic, bene Smalling, ma l’acquisto benedetto è quello di Mkhitaryan. Miki, per gli amici. E per rendere più facile anche il compito di chi scrive. Con quella prova sontuosa in nazionale l’armeno ha fugato via gli ultimi dubbi di chi ha accolto il suo arrivo con una punta di scetticismo, ed è stato in grado di riaccendere l’entusiasmo di una tifoseria che ora aspetta la gara col Sassuolo con grande curiosità.

L’accoppiata con Dzeko, condita da Zaniolo e Pellegrini, è da leccarsi i baffi. Ringrazio dunque il ds del Corinthians che ha alzato la posta per Vital rendendo possibile il suo arrivo: senza nulla togliere al prospetto brasiliano, ma qui Miki serviva come il pane.

MAI ZANIOLO ALLA JUVE – “La Roma non sarà la succursale di nessuno“. Tanto meno della Juve. Parola di Gianluca Petrachi nella conferenza stampa di oggi, che è musica per le orecchie di ogni romanista che si rispetti. E per me questo ha un significato limpido: mai Zaniolo in bianconero. Mai. Il nostro ds ha usato parole pesanti e fatto promesse altrettanto grosse, che però vanno mantenute.

GLI INFORTUNI DI SPINAZZOLA? LO SAPEVAMO… – C’è una cosa però che non mi è affatto chiara della conferenza di Petrachi: il ds ha detto che gli infortuni muscolari di Spinazzola erano una cosa nota, un po’ come quelli di Pastore. Lo ha dichiarato con una leggerezza (“La sua storia parla per sé”, ha detto) tale da lasciarmi a bocca aperta. Ma probabilmente c’è qualcosa che mi sfugge.

Buona serata, fedele lettore. E sempre forza Roma. 

Andrea Fiorini – Giallorossi.net

 

51 Commenti

  1. Mi sembra di rivivere l’epopea Monchi.
    L’anno scorso, di questi tempi, tutti e sottolineo tutti (tranne il sottoscritto e pochi altri) si prodigavano in lodi sperticate verso Monchi.

    Ebbene, leggendo altra discussione, siamo tornati esattamente a un anno fa cambiando il soggetto: Petrachi.

    A me, sembra un gran paracubo e un altrettanto ca … ro.
    Si, grande oratore grande parculatore grandi frasi ad effettO che solleticano l’ego del popolino.

    Ma il “patriziato” giallorosso… è un’altra cosa.
    Noi siamo gli “ottimati” giallorossi… voi… boh…

    * OPTIMATES *

    • giacchetta nera nun te allargà ……gli optimates te rifiutano da sta in mezzo a loro ….torna con la plebe sull’aventino.

    • gli optimates hanno fatto una gran fine infatti.. quelli che chiamavano “arruffa popolo” e che volevano solo sfruttare, alla fine sono diventati chi princeps, chi dittatori a vita. insomma, tra i tanti paragoni, credo se ne potesse prendere senza dubbio uno migliore, dal momento che hai citato una “casta”, tra l’altro uscita sconfitta dalla storia, di cui si ricorda essenzialmente la spocchia e l’arroganza

    • Carissimo blouson, a meno di un improvviso attacco di alzheimer, cosa di cui dubito, essendo fresco di liceo classico fatto con i contro cavoli, per trovare degli optimates degni di nota, si deve arrivare ai primi anni della repubblica. Dal post guerre puniche, hanno iniziato a massacrarsi a vicenda, con lotte intestine interminabili, che sono culminate nell’impero. Noi ricordiamo come eroi gli “Homi novi”, non i loro oppositori, per quanto anche su loro ci sarebbe molto da dire, ma questo non è un forum di storia classica, quindi penso di aver parlato pure troppo

    • Infatti Caro 10, de gustibus… Per te Cesare, ispiratpre della tattica dell’ uomo nuovo per eccellenza, era un idolo… per me solo un tiranno opportunista.
      C’è chi apprezza e onora Cesare, e chi reputa il Senato nell’antica accezione la spinta propulsiva ancestrale dell’Urbe.

      Un caro saluto.

    • Homi novi? Per aver fatto il liceo classico coi contro cavoli…e allora che ho fatto io?

    • in risposta a masetti. purtroppo ingegneria mi sta rincretinendo dal punto di vista umanistico. Come dici bene homo è di terza, quindi fa homines. Perdona lo scivolone fratello romanista e “classicista”

    • Caro La 10Goicoechea, purtroppo anch’io sono un umanista che ha dovuto tradire i suoi studi per sbarcare il lunario. Cerco, per quanto possibile tra famiglia e lavoro, di mantenere vivo questo tesoro che è la lingua dei nostri avi e per la quale tanto sudore ho versato ormai 35 anni orsono. Perdona tu la mia battutaccia…

    • idee confuse o lucide, è bello che ogni tanto emerga questo respiro classico nel forum. intanto una curiosità per BNFI: non ho chiaro a cosa ti ispiri se ai teppisti francesi degli anni 50′ ad un pezzo di AaRON, oppure a quello di Ivan Graziani o cos’altro: Io (O’Rey) non a Pelè, insignificante x la Roma, ma a quello nostro, il Re di Crocefieschi
      che ha portato lo scudetto della mia gioventù. Forza Lupi.

    • A me sembra invece che il riferimento sia perfettamente aderente al suo personaggio.
      Poi chiaro che ci siano persone che vedono quello come un periodo d’oro e chi uno dei più bui dell repubblica. Punti di vista

    • Invece di farlo tu “l’oratore (laziese)”, se insinui determinati comportamen di “paraculaggine” e ti spingi fn a fr confronti alquanto improbabili tra Petrachi e il Monco e, sopratttt, se ti ritieni su 1 livello cs + elevato rispetto agli altri tifosi (magari qll veri, nn qll cm te) tnt da menzionarne e da GIUDICARNE le parole di 1 anno fa, allora nn restare sl generico, che ha 1 valore pari – o addiritt meno – a zero (dt che 1 discorso nn argomentato è FUFFA, nient’altro), spingiti oltre ed entra nei particol: quali sarebbero qst discorsi da “paraculo” ftt da Petrachi in questa confer stmp? Snocciolaci, x fvr, le parole da lui dette che lo definiscono “un caxxaro” e ancora, illustraci queste “frasi ad effetto” che avrebbero stimolato l’ego del “Popolino”, ma nn il tuo!…

    • Ma non date loro retta: questi OGNI ANNO predicono disastri a valanga. Toppano sempre, tranne l’anno scorso (e dai e dai..). Non è parso vero di poter venire qui a berciare il loro infantile “io ve l’avevo detto”. Quando la Roma faceva record di punti o schiantava il Barça marcavano tutti visita. Ormai li conosco bene, quelli che tifano Roma sperando che perda.

    • Non vorrei turbare nessuno, ma un pensiero per quella ragazza Iraniana che si è data fuoco perche’ in Iran alle donne non è permesso di entrare negli stadi.
      Noi siamo veramente fortunati.

    • Bravo Fabiano!
      “…libertà è una cosa grande
      libertà è una cosa sola
      libertà è una cosa grande
      libertà è una cosa sola…” (cit.)

    • La liberta’ non è star sopra un albero
      non è neanche il volo di un moscone
      la liberta’ non è uno spazio libero
      liberta’ è partecipazione…..

      Il grande Giorgio Gaber,mi perdonera’ se ho preso in prestito i versi di una sua bellissima canzone,sempre attuale.Ciao Kawa,non avevo dubbi sulla tua sensibilita’

    • Addio Blue Girl. Il tuo gesto è un seme che darà frutti rigogliosi e imperituri nel tuo travagliato paese. Il tuo coraggio costringe noi tutti a essere umili.
      Riposa in pace, piccola grande guerriera.

    • Non credo di sbagliare se penso che….a te, cara Blusetta Nera, Pallotta t’ha tolto tanto, forse troppo…e mo che famo ??Gli fai guerra ??? Che vitaccia ti si prospetta !!!!! Pallotta resta, fà lo stadio nuovo e a te per entrare te tocca pagà !!! (con l’accento sulla a) Daje Romaaaaaa

    • Beh… Mi ha replicato un ragno con italiano sgrammaticato.
      Ma che vuoi rispondere…

    • innanzitutto che mentre tu guardi solo alla forma, allo stesso tempo cerchi di distogliere gli utenti dai contenuti.

      Spider dal punto di vista della ciccia è ineccepibile, mentre tu sei il maestro del fumo.

  2. Con buona pace di Zenone che vuole l’Asse Juve-Roma…e parlo di Asse volutamente…con la rube nei panni dei tedeschi nazisti e la Roma in quelli dell’Italietta sciacalla che entrò in guerra sperando di spartirsi il bottino coi leoni…

  3. Io non credo nel “mai” in generale…figuriamoci se riferito ad un giocatore di 20 anni come Zaniolo(e con i precedenti in merito). A me è sembrato che il riferimento fosse più a Marotta con Dzeko: contattato a marzo senza interpellare la Roma e poi offerta ridicola a giugno con il sì in mano del giocatore. Petrachi ha espressamente parlato di modi e tempi x chi chiede un giocatore. Per il resto la Roma non ha ancora il potere contrattuale di rifiutare a prescindere, soprattutto in riferimento ai costi troppo alti di cui lo stesso Petrachi ha accennato, auspicando un futuro riequilibrio. Detto ciò, questa rosa è più forte della precedente. Monchi per fortuna è lontano

  4. Ci siamo presentati con i resti dello scorso anno; con il Genoa abbiamo perso due punti, con la lazio ne abbiamo guadagnato 1 ma il campionato parte ora. Vediamo. La nuova squadra a ranghi completi (con Smalling, Mkhitaryan, Varetout, Zappcosta) non mi dispiace e potenzialmente è da terzo-quarto posto. Forza Roma!

  5. @Blouson Noir Fucking Idiot – NO INFAMI NO CESARONI Se posso:
    Mi spiace ma stavolta non sono d’accordo Come già evidenziato piu’ volte ricordo benissimo che nei confronti di Monchi usai molto spesso la parola “Egocentrico” nella quale racchiudevo tutti i miei dubbi e le mie preoccupazioni! Tanto è che venni bersagliato piu’ volte Di conseguenza: Solitamente non prendo le parti di nessuno, però in questo caso faccio volentieri un eccezzione! Su Petrachi ho già esposto piu’ volte il mio pensiero, quindi trovo inutile ripetermi Quello che mi piace di lui è il suo carattere La sua risolutezza Il riuscire a fare con poco senza proclami Fin qui gode della mia stima e fiducia Poi se avrà fatto bene o male sarà il campo a decidere Su questo credo siamo tutti concordi!

  6. Sig. Fiorini, io a volte non comprendo questo voler “leggere tra le righe” sempre e comunque. Non credo che essere vassalli delle strisciate equivalga a dire: mai Zaniolo alla Juve. Questo Petrachi non lo ha mai detto, è lei che glielo ha messo in bocca e poi si aspetta che lui mantenga questa pseudo-promessa. Io credo che non essere vassalli significhi piuttosto “cara juve/inter/milan… vuoi un mio giocatore? Bene, questo è il prezzo. Non ce l’hai? Arrivederci e grazie”.
    E Petrachi questo lo ha dimostrato con i fatti, nella vicenda Dzeko-Inter.
    Un saluto e forza Roma

    • Caro Matteodc, ho specificato che per me (e solo per me) quelle parole significavano quello. Per me non essere succursale della Juventus vuol dire non venderle mai e per nessuna ragione un giocatore come Zaniolo, che può diventare un simbolo di questa Roma. E non esistono prezzi giusti per la Juve.
      Ricambio il saluto e grazie per il tuo contributo.

  7. No Vassallo della Juve,poi fai quelle dichiarazioni su Spinazzola e lo paghi uno sproposito. Dimmi tu se non è un paraxulo.
    Aggiungo che se passava l’affare Riccardi probabilmente avrebbe detto po’ stesso.
    Se ti davano 20 mijoni al 1 luglio vedi Dzeko ndo giocava…poi abbassi i monte ingaggi dei giovani e fai 3 mijoni a diawara,spalmi quella pixpa di Fazio e ti tieni il cadavere e jj?
    Permetti, boh???
    Poi bravo che Smalling dici che è roba tua e Miki c’hai tenuto…
    Speriamo bene.
    Daje Roma

  8. Tornando al l’editoriale del direttore son rimasto basito sull’argomento spinazzola lo ha preso sapendo che ormai è un ex calciatore? Se così fosse perde di credibilità nei confronti dei tifosi

  9. Osservazione sacrosanta Fiorini che non fa altro che confermare tutte le mie perplessità sull’acquisto di Spinazzola in contrasto palese con i più di questo sito che invece lo hanno esaltato. Capisco l’assoluta necessità di plusvalenzare come al solito al 30 giugno, capisco meno gli affari con la Rube ma proprio Spinazzola toccava prendere e per di più iscrivendolo a bilancio a ben 29 milioni e quindi in futuro un altro invendibile? ovvio che non me la prendo con Petrachi con la disastrosa situazione che gli ha lasciato Monchi.

    • Questa è stata l’operazione che meno ho digerito. Meno della partenza di Manolas. Soprattutto perché temo e credo che Luca Pellegrini sia destinato a diventare un grande giocatore, se messo nelle condizioni giuste per farlo. Poi Spinazzola è un ottimo giocatore; ma anche lui troppo soggetto a rompersi. Che dire? Si potevano incamerare in altro modo quei soldi? Probabilmente, solo se avessi messo sul mercato gli altri due o tre pezzi pregiati della rosa. Spero solo che si metta la parola fine a questa abitudine di dover incamerare i soliti 50 mln prima del 30 giugno. E’ pure controproducente, essendo nota agli altri l’impellente necessità di chiudere entro quella data.

  10. Concordo con Matteodc, mi dispiace ma poi si creano falsi storici. Petrachi ha detto che ci sono modi e tempi di chiedere giocatori, non ha mai detto che non venderà giocatori. Anche a me sarebbe piaciuto che lo avesse detto, ma non lo ha fatto.

  11. Romano 1, lo ripeto giusto perché sei un fratello della Roma.
    Oggi petrachi ha detto esattamente, esattamente le stesse frasi del primo mercato Monchi.
    Frasi confermate l’anno scorso da uno dei discorsi( o intervista o missiva già redatta) del fruitpresident,prima di fare dietrofront nella seconda ai romani del baldinpallott’ pensiero che tutti ricordiamo con sdegno e sghignazzandone.
    Ciao

  12. pau lopez,kolarov smalling fazio(mancini) florenzi, veretout pellegrini(cristante), miki zaniolo under, dzeko. questa è la formazione titolare, ovviamente ci sono e ci saranno infortuni e acciacchi vari, ma grazie a Dio abbiamo ottimi ricambi. io credo che la nostra squadra sia tranquillamente da quarto posto sperando in qualcosa di meglio, a Fonseca l’arduo compito dato che gli sono stati presi giocatori funzionali ( e qui è la novità). la squadra sembra impressionata dal mister, ora sta al mister far giocare la squadra, forza Roma!!!

  13. Anche. A me ha sorpreso la frase su Spinazzola, così come il discorso niente alibi sul terreno rigido. Su quel terreno si allenano tutti ma solo alcuni ne risentono.
    Purtroppo esistono giocatori forti e giocatori fragili nei muscoli e la loro storia lo dimostra , per questo in un’acquisto andrebbe considerato , o fatto pesare nella trattativa.

  14. riflessioni realiste e da tifoso come al solito
    altri pensieri, Petrarchi si discosta molto Monchi, sono le direttive che però sono le stesse, non si è presentato filosofeggiando dandoci appuntamento al CircoMassimo, come non ha comprato tanto per comprare il nome ma calciatori funzionali all’obbiettivo immediato, 4 posto (per fortuna in CL non ci vanno le prime 6) come Spinazzola, arrivato per necessità di bilancio (curioso che quando lo fà l’Inter diventa un reato) ma cmq funzionale a dei ruoli a cui serviva un calciatore pronto (il che nn significa che approvi scambi ASRoma-Rubentus), come sappiamo bene che se nn andava in porto Manolas Dzeko sarebbe partito anche a 12…e un mercato diventato buono con i 2 prestiti secchi aperti e chiusi nell’ultimi giorni, confermato dai…

  15. Spinazzola lo ha preso per permettere lo scambio con pellegrini e ottenere le giuste plusvalenze. Tutto chiaro. Noi abbiamo un giocatore mezzo rotto e loro uno parcheggiato e destinato all’oblio. E i bilanci sono salvi.

  16. Carissimi voi tutti, stiamo con i piedi per terra, abbiamo due punti e un filotto di partite che anche il pareggio ci danneggerebbe. Sarei dell’idea di vedere che squadra esce fuori da una campagna acquisti sincopata. E comunque signor Fiorini ricordo anche io la sua difesa di Monchi e anche quanti post mi avete cancellato perché scrivevo che ci faceva diventare una squadra di monchi ahahahh così quanti me ne cancellate se solo nomino qualche Cesarone a qualcuno della netiquette tanto caro ahahhah ma non me ne frega niente, perché il tempo è galantuomo e ridarà l’onore ai nostri Capitani che qui Lei signor Fiorini avrebbe dovuto come Romanista che tanto si professa difendere colla daga fra i denti. Avete invece permesso dei post vergognosi. Faber suae quisque fortunae

  17. L’ operazione spinazzola Pellegrini è stata salva bilancio così come quella manolas Diawara. Dire di non essere vassalli della Juve ha giustamente un senso ma petrachi forse non sa che nella Roma in materia mercato tutti sono sacrificabili a chiunque basta che il prezzo sia giusto…in modo particolare tra il primo ed il 30giugno.Spinazzola nella Roma si aggrega a pastore ma anche a Perotti,under,santon più lo stesso Pellegrini che non è un mostro di integrità fisica.Personalmente le conferenze come quella di oggi un pochino ruffiane sul sottoscritto non hanno nessuna infuenza,resta il fatto che anche se ad andamento lento petrachi con i mezzi a disposizione ha fatto un buonissimo lavoro.L’ incubo che la prossima estate ci sia l’ennesimo balletto,visti prestiti,c’e Tutto.

  18. fiorini è esattamente quello che avevo pensato io sulla frase su spinazzola. e sono incavolato nero invece. che cavolo significa “lo sapevamo”????!!!! e allora perché lo avete comprato???!!! per fare un piacere alla Juve???!! ma non avete appena detto che non ne siamo i vassalli???!!! scusate ma io su questo tema di spinazzola e della cessione di pellegrini tornerò ancora. avevo accettato la cessione di pellegrini, ma non per un giocatore che sapevano fragile!!! ma siamo matti??!!

    • credo che semplicemente abbia il significato che ha.da un giocatore che ha già sofferto di infortuni muscolari di un certo tipo ci può stare che gli possa succedere ancora, e Under ne è la riprova. Questo non significa che sia automatico o auspicabile. A volte basta cambiare metodo di allenamento per il carico sui muscoli, o curare in modo mirato il riscaldamento muscolare. Ricordo che Aquilani quando fu venduto, sembrava avere i muscoli di seta, e poi ha comunque giocato per anni senza grandi infortuni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome