Portogallo in pressing su Mou: incontro con Mendes, offerto un triennale. Ma i Friedkin…

53
4323

AS ROMA NEWS – Il Portogallo fa sul serio. E Mourinho è davvero tentato, tanto da pensarci seriamente. Oggi sui giornali l’argomento Mou come nuovo ct della sua nazionale tiene banco, con l’allenatore giallorosso che viene raccontato come decisamente lusingato da questa opportunità.

La federazione portoghese sta tentando l’assalto decisivo: già ieri sera c’è stato un incontro importante per tracciare una prima idea su quello che potrebbe essere il ruolo di Mourinho all’interno della nazionale portoghese, e per capire se possano esserci i margini per un doppio incarico Portogallo-Roma.

Il procuratore del tecnico, Jorge Mendes, e il suo collaboratore Valdir Cardoso hanno incontrato il presidente federale Fernando Gomes: le parti hanno discusso del possibile ingaggio dello Special One, con tanto di proposta sul tavolo.

Offerto un contratto triennale da siglare nell’estate del 2023, ad un anno dagli Euro2024, con scadenza 2026, dopo il Mondiale americano. Ma in tutto questo, Mourinho cosa pensa? Chi lo conosce bene sa perfettamente quanto possa lusingarlo una proposta simile. Lo Special One ci sta davvero pensando. 

Ma ci sono due ostacoli di non poco conto: il primo è la Roma. L’allenatore vuole dare la priorità ai giallorossi. Ma i Friedkin, davanti all’ipotesi di un doppio incarico, sono piuttosto scettici. Difficilmente dunque il club accetterebbe di buon grado la scelta di Mou di allenare sia i capitolini che la nazionale portoghese.

Messo davanti a questo bivio, Mou si interroga inoltre sull’opportunità di dedicarsi solo a una nazionale: il tecnico vuole vivere il calcio ogni giorno della settimana, e non si sente ancora pronto a fare il commissario tecnico.

Fonte: Corriere dello Sport / La Repubblica / Il Messaggero

Articolo precedenteTOTTI: “A Zaniolo manca la testa giusta. Mi piacerebbe riparlare con Spalletti. Mou ct del Portogallo? Deve pensare solo alla Roma”
Articolo successivoRoma, bonus di un milione di euro in arrivo dal Qatar

53 Commenti

  1. caro miater Mourinho spero davvero che lei possa terminare il lavoro inizuato con la Roma
    se mai fosse vera questa cosa del doppio incarico a quel punro la salurerei con grande rammarico il piede su due scarpe non lo
    sopporto per natura
    sempre forza MAGICA ROMA

    • Beh un lavoro di compravendi sicuramente notevole senza alcun risultato pratico senza alcun gioco mentre sicuramente ci sono decine e decine di allenatore pronti a fare meglio

    • Fai i nomi di una sola decina di allenatori pronti a fare meglio di Mourinho con un trofeo Europeo al primo anno? Lo dico io cosa fai? Scena muta

  2. La nuova telenovela ambientata a Roma e nella Roma. Tutti sanno che non stravedo per Mou ma onestamente tutto questo vocio peggiorerebbe la già non eccelsa situazione della Roma. Anche la eventuale decisione di seguitare con la squadra fino a giugno 2023 sarebbe deleteria in quanto la sua ottica sarebbe sempre duale tra Roma e il Portogallo. Insomma o resta fino al 2024 o deve andarsene a gennaio prossimo.

    • Si, a Gennaio è l’ideale, abbiamo fior di allenatori che verrebbero subito ad allenare la Roma gratis. ma fammi il piacere… Romanobiancazzurro!

    • O’rey, ma vogliamo finirla che a ogni critica o analisi obiettiva si diventa tutti laziali, ma un minimo di originalità la vogliamo tirar fuori ? Ma l’intervento lo hai letto tutto o solo l’ultima frase ? Contando i laziali che, secondo voi, ci sono in questo forum, a Roma ci sono più laziali che romanisti.

    • “Tutti sanno che non stravedo per Mou”… ma chi te conosce?!?
      Su questo sito siete in tanti a sentirvi dei divi
      😂🤣😂🤣

    • Valentino, DIVI ??? Ma cosa stai dicendo ? Possibile che la sacrosanta libertà di criticare Mourinho adesso è lesa maestà punibile con l’arresto ?

    • eeeh behh !!! direi che è un gran bel convento il portogallo

  3. La Roma si libererebbe di un ingaggio altissimo, i Friedkin non dicono che vogliono risparmiare? E poi a che serve un allenatore come Mourinho se non gli fai una squadta piena di campioni come ad esempio era il suo Real Madrid? Le squadre da lui allenate con il suo tipo di gioco vivono degli spunti personali delle singole star e non di un gioco bello o non bello complessivo, perché non esiste!

    • Serve a vincere un trofeo dopo una miriade di anni, ecco a questo serve, e a noi tifosi Romanisti fa piacere.
      Ripeto, a noi tifosi Romanisti.

    • Vinci una coppa europea. Ultimamente in tanti commenti ed in generale ogni volta che si parla di ROMA sui giornali o nelle trasmissioni si percepisce un’enorme voglia di dimenticare la coppa e di fare finta che non ci sia stata. Trova un minore riscontro il partito dei non vale niente. La ROMA HA VINTO UNA COPPA EUROPEA la stagione scorsa. Fatevene una ragione e prendetevela esattamente lì

  4. L’unica cosa che mi rende abbastanza “tranquillo ” è il fatto che la Roma non accetterà il doppio incarico….se poi questa telenovela dovesse protrarsi chiedo che si tronchi di netto qualsiasi strascico e ci si metta un punto su qualsiasi decisione si prenda!!

  5. Tutto orchestrato da Mou..te pare che va a fare un mini ritiro in Portogallo e poi accetta la panchina da ct?mette pressione alla società o mi date i campioni o me ne vado a fa er ct..fate voi😀e se è così è davvero il numero 1.giornalai davvero scarsi ma così scarsi che dovrebbero fa la fame.

    • in effetti Mou , essendo noto chiaroveggente, sapeva che il Portogallo sarebbe stato eliminato dal Marocco

    • Un grande contributo a tutto questo è stato il 5g attivato da poco a trigoria, dopo il microchip inoculato da big pharma con la scusa della pandemia si sta attivando attraverso le scie chimiche rilasciate dagli aerei di soros.
      Tutto questo noi lo sappiamo perchè ce lo dicono le voci, stai in allerta.

    • no non sapeva della eliminazione ma sapeva dell esonero di Santos come lo sapevo io che non sono nessuno ben tempo prima dell ufficialità.
      Mou chiede giocatori e ha chiesto di togliere Karadorp.
      se Pinto lo reinserire presto o tardi in rosa, io credo che finisce a stracci tra i 2.

  6. Balla balla ballerino tutta la notte fino al mattino, non fermarti. La notizia viene dal caxxaro giudice di ballando nelle stalle (posto giusto)

    • ma, infatti!
      l’importante però è che non cambi la qualità della carta….sennò, sai quante irritazioni….😉😉
      FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  7. Da non addetto ai lavori ma da amante del calcio consiglierei a Mou di non accettare, ma non come amante della Roma(che con o senza di lui continuera’ comunque ad esistere) ma semplicemente perchè lui sa benissimo che il suo gioco prevede una marea di acquisti di livello e molta pratica sul campo, due cose assolutamente contrarie al ruolo di ct di una nazionale.

    FORZA MAGGICA

    • Perché ti sembra forse che la rosa del Portogallo non sia una di livello? Non escludo affatto che potrebbe essere capace di lamentarsi anche di quella in mancanza di risultati, ma i lusitani sono al momento tra le top nazionali del globo a livello qualitativo, e a prescindere dall’ormai pensionando CR7.
      In quanto al “suo gioco” che necessiterebbe di “molta pratica sul campo”, vabbè, glisso elegantemente…

    • livello il portogallo ? ma hai letto la rosa che ha il portogallo ? si potevano permettere di tenere in panchina gente come CR7 , Leao , Ruben Neves , Andrè Silva , Joao Mario etc etc

  8. Lo special rimane a Roma o va al Real che lo corteggia , non ce lo vedo ancora CT … è uno a cui piace il lavoro quotidiano .. magari tra qualche anno lo farà , ha solo 59 anni.

  9. mi pare che tutti concordino che si parli di un incarico dall’Estate.
    Ecco, mi concentrerei su quello che deve succede da qui all’estate piuttosto,
    il resto so’ chiacchiere.

  10. Per me bisognerebbe lasciarlo andare.
    Gli si nega sicuramente il doppio incarico come è giusto che sia, poi lui resta malvolentieri e dopo poco si pente di non essere andato ad allenare il Portogallo.
    Tanto con la Roma non si può fare nulla, perché non è una società in questo momento come vorrebbe Mourinho e lui l’ha ribadito più volte, si chiude in amicizia e gli si dà la possibilità di allenare la sua nazionale, che poi penso che sia il massimo della aspirazione per ogni allenatore

  11. (fateme dì, sta cavolata….chiedo scusa in anticipo)…
    il lusitano è lusingato? ma che vada a Lusignano allora…
    dai, vabbè…
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  12. Non credo Mou accettera’ l’offerta della sua Nazionale, almeno non a giugno 2023 .. comunque dovesse accettare mi dispiacerebbe ma la Roma rimarra’ la Roma, i Friedkin a capo, lo Stadio da fare, qualche buon giocatore da comprare .. spero solo venga un Corvino a fare da DS o , ancora di piu’ nel rientro di Walter Sabatini .. poi magari tornasse Spalletti .. insomma ci saranno almeno 20 allenatori molto bravi che verrebbero di corsa per allenare la Roma .. mi dispiacerebbe perdere Mou ma non mi strapperei i capelli ..

  13. La Roma non ci guadagna niente con il doppio incarico. Se i Friedkin dovessero accettare sarebbe solo per fare un favore a Mourinho e non rischiare di perderlo

    • La Roma ci guadagna se Mourinho và in Portogallo. Lo special in nazionale, a mio avviso flopperebbe. Ma di sicuro allenerebbe grandi giocatori

  14. Mourinho sarebbe il CT perfetto per la sua nazione.
    Grande stratega grande comunicatore e motivatore.
    Gioco pochino ma in nazionale non serve.
    Con la squadra che ha vincerebbe tutto.

    Con il dispiacere nel cuore ma dico che mi piacerebbe vederlo là.

  15. Sono convinto che un traghettore alla Ranieri con una squadra così modesta farebbe meglio dello Special One.
    D’accordo con Luca al 100%. Il doppio incarico fà ridere, La società dovrebbe lasciarlo andare . Mi sembra normale che Mourinho sogni la sua Nazionale ed una rosa di fenomeni che gli americani non potranno mai dargli. Senza contare che QUESTA Roma oltre la Conference non può andare.
    Mourinho ha 60 anni, il suo calcio è vecchio, un Portogallo così forte è un treno che non ripassa più

  16. il mister vuole giocatori di alto livello tecnico fisico e mentale. così si vince. lui conosce solo questa ricetta che è vincente. se la società fa questo lui ti dà la quasi certezza che si vince. se prendi Mourinho devi adottare questa politica. se lo fai allenare un branco di mezzi giocatori mischiati a qualcuno un po’ più forte esce fuori un macello. ma qui si critica Mourinho che ti ha fatto vincere una conferrence al primo anno e allo stadio ogni volta che si inquadrano i friedkin,autori di un bellissimo autofinanziamento quindi bello ma sempre autofinanziamento,parte il boato. mah

  17. Non sentirò la sua mancanza. Ricordatevi che questo allenatore vince solo se ha campioni e fuoriclasse e nella Roma attuale e futura non avrà mai giocatori così.

  18. Ciao. Vogliamo premettere, siamo d’accordo?, che i giornali non sanno cosa pensano la ROMA e MOU sull’eventualita’ di un doppio incarico. Scrivono che i FRIEDKIN sono scettici, piuttosto freddi… chi glielo ha detto?
    Pure MOU sicuramente non ha fatto parola, sillaba, su questo. Però sarebbe tentato, anche se darebbe priorità alla ROMA? Che sono, voci di corridoio o sussurri nelle orecchie?
    Ormai è chiaro che i giornali non sanno, mai, una mazza…

    Per stare ai fatti certi, nessuna norma vieta il doppio incarico: per quanto non consuetudine nel calcio, esistono infatti una decina, scarsa, di precedenti. Noi conosciamo Fatih Terim (il turco che alleno’ la Viola), sir Alex Ferguson (ai tempi, ancora non sir…) e Gus Hiddink, che nel 2009 fino a fine stagione, sostituendo proprio José e precedendo Ancelotti, alleno’ il CHELSEA mentre allenava la Russia.
    GUS fece benissimo in entrambi i ruoli, fu eliminato ai Mondiali da noi (che avremmo vinto, rigore causato su Grosso mi pare), e conquistò in quell’anno una Community Shield e la FA CUP, in un CHELSEA ancora lontano dall’attuale squadrone.
    Aggiungo che, se non ho idea dei pensieri di José e dei Friedkin come non lo sanno ZAZZARONI e amici, che in PORTOGALLO cerchino il mister é molto probabile.
    Per me, a differenza di altri, non ci sarebbe problema. Il doppio impegno é sempre nel calcio, mica farebbe il pane per poi svegliarsi alle 8 e andare in ufficio. Non essendo l’ITALIA, la sovrapposizione é molto relativa. Forse i giornalisti sono abituati a farsi…pippe quando non sono impegnati ad inventarsi fake news sotto dettatura padronale poi, ma non vedo come potrebbe non essere all’altezza di svolgere un lavoro, il CT, che in campo è concentrato solo per brevi periodi. Per quale motivo quindi la ROMA ne sarebbe “sminuita”? Addirittura danneggiata? Al limite, come fatto notare da qualcuno qui, potremmo pure averne dei vantaggi… imprevisti: perché i portoghesi sono ricchi di ragazzi obiettivamente forti nei ruoli che servono (ricordo per tutti le paginate su RUBEN NEVES…😊), e se MANCINI “suggerisce a ZANIOLO” di andare alla JUVE, magari (certo almeno gli stipendi, se pure in scadenza, sono alti e vanno pagati, ma parto dal presupposto che i FRIEDKIN lo farebbero quando serve) il Mister potrebbe pescare qualcuno più facilmente.
    No, io non vedo problemi, semmai opportunità.

  19. Ma del casino Rubbe non se parla più? Tutto su tutto è su tutti. Un velo pietoso su tutte le porcate dei delinquenti. Mah

  20. Michele non mi sembra che si vince solo con i campioni vedi il P S G che in Europa non vince e lui vince sempre anche qui a roma è riuscito a vincere

  21. Bisogna essere onesti intellettualmente per valutare Mourinho. Purtroppo al netto del suo nome, del suo palmares, della coppa vinta è un profilo complicato per la nostra società che ha bisogno di una persona che ci faccia crescere gradualmente. Non mi sento di criticare l’uomo ne il tecnico ma guardo solo quello che a me interessa. l’evoluzione della nostra squadra è a carissimo amico. All’arrivo del tanto criticato Pallota i risultati sono stati tangibili in molto meno tempo e stamo a parlà de Pallotta. Gioco, liti, giocatori svalutati o scartati a prescindere, voci di mercato etc. Che noia ragazzi. Le partite sono un agonia, leggi i giornali e ti strappi i capelli e a parte sette de coppe che cià tutto sotto controllo un povero tifoso è totalmente alla deriva. Volamo basso che è mejo e magari facendo così qualche emozione ci può capitare.

    • Tutti sul trespolo, poi non è vero niente e cascate tutti de sotto, Ivo pure questa è una emozione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome