Recupero alla grande per Zaniolo

12
2030

AS ROMA NEWS – Il recupero procede alla grande. È più o meno questo l’esito della visita di controllo a cui ieri si è sottoposto Zaniolo ad un mese esatto dall’operazione per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio e alla sutura della lesione del menisco esterno.

Il numero 22 della Roma, accompagnato a Villa Stuart dal dottor Costa, dal padre Igor e da alcuni amici di La Spezia, può soltanto che sorridere per il responso dato dal professor Mariani, che ha inoltre constatato che il classe 1999 ha avuto una diminuzione del tono muscolare della gamba destra molto più bassa rispetto alla media di altri calciatori operati. La Roma e Zaniolo (consigliato dal padre ex calciatore) non hanno però alcuna voglia di affrettare i tempi di recupero per l’Europeo.

Tutto bene nel percorso di Diawara, che ha preferito seguire la via della terapia conservativa dopo la lesione al menisco. Il centrocampista sta dando buoni segnali e nei prossimi giorni è fissata una visita con il professor Cerulli. Ancora allenamento individuale per Pastore, alle prese con il solito problema all’anca.

(Il Tempo, F. Bifora)

12 Commenti

    • Speriamo che quest’infortunio lo stia facendo maturare, in campo deve darci un taglio ai dribbling

    • Se avrá queste pressioni dall’ambiente brucerà i tempi per la nazionale rischiando di farsi male di nuovo e anzi la carriera. Lasciamolo in pace!

  1. Na Pastore come si è fatto male all’anca??? È ridicolo, ma perché non ha la decenza di andarsene? È un ex giocatore! Mi irrita profondamente

  2. Va be’ ste sta bene è normale che vuole giocare l Europeo,tutti noi faremmo la stessa cosa, e se va bene lo trovi carico e rivalutato per la prossima stagione….altrimenti “lo avevo detto” che doveva pensare solo alla Roma

  3. Recuperate ma senza forzare, Diawara Zaniolo siete indispensabili.

    NB: Con Nicolo’ accompagnato dal padre, recupera l’immagine anche la madre

    PS: L’anca di Pastore che rifiuta la testa del femore non ci voleva proprio

  4. A fine anno mi piacerebbe una rescissione consensuale del contratto di Pastore.
    Ho aspettato a formulare giudizi, però arrivati a questo punto mi pare abbia guadagnato abbastanza alle spalle della ASR.

  5. …assenza pesantissima…l’augurio è che Nicolò e la Roma possano ripercorrere gli stessi destini del post infortunio di Carletto Ancelotti, all’epoca 22enne fortissimo centrocampista giallorosso. Era il campionato 1981/82, annata storta…ma l’anno dopo rientrò più forte di prima e….Daje Zaniolo, Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome