Reynolds e Bove via in prestito. Borja Mayoral spinge per la cessione: no di Mourinho

35
1024

AS ROMA CALCIOMERCATO – Bryan Reynolds ai saluti. Il terzino americano non è riuscito a convincere Mourinho, che non lo ha mandato in campo nemmeno nelle gare di Conference League, quando lo Special One ha optato per un ampio turn-over.

Per lui a gennaio sarà il momento di cambiare aria: Tiago Pinto sta cercando una squadra disposta a concedergli minutaggio in prestito. Stessa sorte toccherà a Edoardo Bove, anche lui poco utilizzato da Mou in questa prima parte di stagione.

Verrà invece ceduto a titolo definitivo uno tra Gonzalo Villar e Amadou Diawara: tutto dipenderà dalle offerte che arriveranno sul tavolo della Roma, ma anche dalla volontà dei due calciatori.

Chi vorrebbe cambiare aria, visto lo scarso utilizzo, è Borja Mayoral, ma l’allenatore punta a trattenerlo in rosa fino al termine della stagione considerando necessario avere tre punte in squadra.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteZakaria, spunta una concorrente della Roma. Dalla Spagna rivelano: anche il Barcellona lo vuole
Articolo successivoRoma, è Mazraoui il primo obiettivo di Pinto per gennaio

35 Commenti

  1. La vedo davvero dura per Pinto trovare una squadra che si accolli Reynolds.
    Ovviamente sarà la Roma a pagare stipendio e contributi previdenziali.
    Non sarà un altro Nzonzi,ma poco ci manca… 😱

    • Ti ricordo che ha 20 anni non 33! Oltretutto prende 700K e quindi il totale investimento per lo stipendio al massimo sarà di 2,8M a scadenza contratto (2025) cioè più o meno metà di quanto costava Nzonzi l’anno! Oltretutto non dovrebbe essere impossibile darlo in prestito, anche pagando una parte dell’ingaggio. Non credo che sarà mai un grande giocatore, ma con due anni di apprendistato in serie A secondo me ha mezzi fisici e tecnica per non essere comunque una minusvalenza. Ho visto esterni in alcune squadre di centro/bassa classifica di un età più avanzata che hanno meno qualità di Reynolds e se devo dirla, anche qualche riserva di squadre di alta classifica (tipo Malcuit la riserva nel Napoli… non mi pare sia meglio di Reynolds!)

    • quanto è costato? quanto guadagna? quanti anni ha? ora che hai risposto a queste semplici domande hai il quadro che paragonate nzonzi a reynolds è solo cattiveria gratuita..

    • Be’ Zeno’ la Juve lo voleva,ma noi con un’abile mossa di mercato glielo abbiamo portato via,neanche fosse Cafu o Maicon…loro naturalmente non hanno opposto resistenza…e te credo!

    • Ripeto, doveva accettare l’opportunità che gli era stata offerta di entrare in una grande squadra, ma passando 1 anno in prestito. Questa era stata la proposta della giuve che il padre non ha voluto.
      PS:
      Avete visto i titoli dei giornali spagnoli sul gol di mbappè? Ora sanno cosa proviamo noi da decenni!!!

    • Stefano ma cosa è questo astio che hai di recente verso la Roma? Non vorrai finire anche tu nel regno delle ombre… 👻

    • Zappa anche io dopo il gol di mbappè ho gridato allo scandalo, ma hanno ragione loro non è fuorigioco.
      Le regole sono state modificate proprio da quest’anno precisando che se il difensore devia il passaggio all’attaccante in fuorigioco lo rimette in gioco come se fosse un passaggio all’indietro.
      Non mi piace come regola (il difensore a quel punto fa bene ad alzare le mani quando scappa l’attaccante piuttosto che provare il salvataggio) però questo è il verbo..
      Comunque reynolds una delle prime toppe prese dal Tiago Pinto, l’uomo da 7,5

    • @Asterix mi sono informato bene e ho riletto il regolamento, è la solita storia un interpretazione dell’arbitro a fronte di una regola complessa: per farla breve il regolamento prevede anche che la giocata debba essere volontaria, ma anche che non deve essere influenzata dal giocatore in fuorigioco è tutto qui il problema, se l’arbitro interpretava l’intervento del difensore come PROVOCATO da Mbappè allora è fuorigioco, se invece lo interpreta come giocata volontaria NON influenzata da Mbappè allora il fuorigioco non c’è. Ho riletto gli articoli e altro non c’è, alla fine tanti tecnicismi MA l’arbitro ha la strada per fare quello che vuole, infatti sta tutto nel ritenere l’intervento provocato o no dall’attaccante infatti la regola 11 comma 2: “Un giocatore in posizione di fuorigioco che riceve la palla da un avversario che gioca deliberatamente il pallone, anche con un fallo di mano deliberato, non si considera che abbia guadagnato un vantaggio, a meno che non si tratti di un salvataggio da parte di un avversario. Un salvataggio avviene quando un giocatore ferma, o tenta di fermare, una palla che sta entrando o sta arrivando molto vicino alla porta con qualsiasi parte del corpo eccetto le mani/braccia (fatta eccezione per il portiere all’interno dell’area di rigore)”. Quindi se l’arbitro interpretava l’intervento del difensore come un “tentativo di salvataggio” Mbappè sarebbe stato considerato in fuorigioco.

  2. Tra villar e diawara io venderei più diawara. Lo spagnolo ha un anno di meno, guadagna di meno, può crescere di più rispetto al guineano e secondo me può giocare da 3quartista

    • non tira mai e non segna mai. Non so perchè tutti pensano possa fare il 3 quartista. Per me deve giocare in un centrocampo a tre e fare regia.
      spero di sbagliarmi.

  3. Reynolds fa fede a quanto detto all’inizio, lo voleva la Juve che lo girava in prestito al BENEVENTO, e lì che deve andare.
    Purtroppo siamo contornati da pseudo procuratori, padri, madri, nonni che basta mettono piede nell Europa che conta ed esaltano i loro protetti come talenti già arrivati.
    Un esempio era anche Kluivert, Cikkete, Gerson er pallone d’oro…fateve la gavetta che ancora nun contate un piffero.
    Reynolds prestito al Venezia, allo Spezia, al Cagliari…queste sono le squadre per cui può ambire per ora…poi si vedrà.
    Abbassassero le penne sti regazzini che ancora hanno da dimostrare tutto…

    • E sono d’accordo. Ma pure tifosi e addetti ai lavori. Compresi opionionisti e giornalari.
      Devono avere la pazienza di aspettare.
      Di non massacrarli ad ogni errore.
      Se poi uno mi dice : secondo te chi e’piu’fortr Barella o Gerson?
      Embè ci sta da fare pure il paragone?
      Anche se, non e’che Barella in campo non sbagli mai.

  4. Mourinho non vuol far andare via Borja Mayoral, però non lo schiera neanche contro le piccole per far rifiatare Abraham e Shomurodov. Questa cosa io non la capisco

    • Che c’è da spiegare: se si fa male uno dei 2 con Mayoral hai la riserva di ruolo, senza ti devi inventare qualcosa. Mou non vuole fare turnover per trovare un identità di squadra cambiando poco, quindi le riserve dovranno aspettare, una volta trovata l’identità e l’affitamento di squadra, allora uno o due innesti non cambiano nulla… invece se cambi in continuazione tutto è più difficile. Mou ha sempre cercato in tutte le sue squadre prima la compattezza di 13-14 giocatori e poi ha inserito le “riserve”. Basta osservare la storia degli allenatori per capirne certi aspetti e aver guardato tante loro partite. Ad esempio Allegri è uno che invece cambia spesso fino a che non trova l’alchimia giusta, a quel punto le rotazioni rallentano e comincia a usare 4-5 punti cardine che funzionano su cui poi ruota il resto.
      Non esiste la strada “perfetta” ogniuna ha dei por e dei contro. Nel caso di Mou è evidente che debba gestire la scontentezza delle “riserve” e qualche partita con qualche titolare un po’ a corto di fiato, in altri casi i problemi sono altri (ad esempio convincere i giocatori a giocare fuori ruolo, generare un po’ di confusione tattica, sbagliare l’approccio di qualche partita, etc. etc.)

    • vero erik, però è dura per un giocatore che vuole giocare non giocare mai. Ok che hai mou che ti fa da pubblicitario e allenatore e quindi magari non ti abbassa il valore economico, però … è nel suo diritto avere la voglia di giocare. Almeno questo.
      Ora non so che peso dare all’articolo, visto le cose che scrivono, ma tenere un giocatore controvoglia, non mettendolo neanche quando potrebbe alla fine risulterebbe deleterio. O potrebbe esserlo.

    • Mah… Io fossi Mayoral avrei spinto molto forte per la cessione… Il tempo non te lo ridà nessuno ed onestamente non merita questo trattamento.

      Per quanto mi riguarda sto con Majoral.

  5. Se sono proprio giocatori non considerati è meglio cederli,mandarli in prestito il giovane cresce solo se gioca non basta solo l’allenamento non crescerà mai così.

    Villar e Diawara abbiamo visto hanno rifiutato tutto.
    Non sarà facile venderli.

    Io per dire Villar poi non lo venderei,lo darei in prestito ad una squadra che lo stima, tipo Torino o Sassuolo, una squadra che lo faccia giocare, poi vediamo se un giocatore così scarso come pensa Mourinho o meno

    • Sicuramente il Sassuolo sarebbe una ottima possibilità per veder Villar in campo, considerando che non hanno più Locatelli e tenendo conto del lavoro buono fatto con molti altri giovani, tra cui il nostro capitano. Però se qualcuno offre il giusto, considerando che Villar non è proprio giovanissimo, io lo venderei.

  6. i poveri giornalai del corriere non riuscivano ha prenderle in estate a mercato aperto le notizie sulla Roma, volete che ci riescano adesso che è chiuso e se ne riparla fra 2 mesi e mezzo, date il giusto peso a certe notizie. Forza Roma

  7. Gran chiaccherone Pinto oppure un giornalista che dice di sapere cosa pensa Pinto ?

    Ci vuole cosi poco a scrivere : non so niente ma vedendo l’utilizzo che fa Mourinho dei giocatori penso che ………………. senza citare fonti che non si hanno

  8. Meglio in prestito che a fare le ragnatele in tribuna. Risparmiamo qualcosa, loro fanno esperienza e magari trovano pure qualcuno che fa un’offerta.

  9. La domanda è come se fa a prende uno come Reynods a occhio in Italia ce ne hai davanzo come lui dalla lega Pro.. alla serie B perché già in serie A difficile se non impossibile trovarne di peggio nel ruolo

  10. Bove mi piace ed e’ necessario che se va a fa’ le ossa in prestito, Reynolds…..vabbe’ e’ stato
    Uno sbaglio, punto e basta. Come Reynolds
    Ne vedo a dozzine e dozzine alle universita’ qui in
    America, Mayoral e’ l’ultima scelta di Mou, dopo
    abraham e Shomu, me dispiace e Mou che non lo usa lo mandasse via, senno gli fai male mentalmente, me dispiace pe Mayoral e Villar
    Perche’ non e’ che sono scarsi, ma se non piaci
    All’allenatore e’ mejo cambia’ aria, su Diawara
    Nun dico niente, ancora non so’ perche’
    E’ stato preso, sara’ questione di gusti, ma nun
    M’e’ mai piaciuto, sempre forza Roma ,

  11. Riguardo al particolare del gol della Francia, a molti, tranne Asterix, è sfuggita la revisione della regola nell’ ultima riunione FIFA. Si è stabilito che qualunque tocco Volontario rimette l’attaccante in gioco. Vuol dire che non basta la sola presenza in offside dell’attaccante a giustificare il tocco del difensore. In sostanza l’attaccante resta in fuorigioco solo se il tocco del difensore proviene da un contrasto o dall’intercetto di un tiro e quindi può essere giudicato involontario. Quindi, anche se forse ingiusto sul piano sportivo, il gol era regolare

  12. Totti e DDR (seguiti fin dal loro esordio, non in tv, ma dallo stadio),
    non hanno avuto bisogno di andare in prestito.

    Bastava guardare come giocavano.
    Se sei forte, sei forte.
    L’età non conta.

    SEMPRE ONORE A DUE DEI GIOCATORI E
    CAPITANI PIU’ FORTI,
    CHE LA ROMA ABBIA MAI AVUTO.

    Uno poi, continuamente offeso su un sito
    giallorosso.

    Chi lo fà, spero siano infiltrati…

    FORZA ROMA SEMPRE!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome