Roma, acque di nuovo agitate: scontro verbale tra Fonseca e la squadra a Trigoria. Ma il club giallorosso smentisce

142
8717

AS ROMA NEWS – Di nuovo aria molto tesa dentro Trigoria. Dopo il pareggio di Sassuolo, oggi la squadra si è ritrovata nel centro tecnico Fulvio Bernardini per ricominciare la preparazione in vista della delicatissima partita di andata contro l’Ajax.

Ma gli umori non erano allegri: stando a quanto racconta il giornalista Jacopo Aliprandi del Corriere dello Sport su Twitter, c’è stato un nuovo scontro tra l’allenatore giallorosso Paulo Fonseca e i suoi giocatori.

Clima molto teso questa mattina a Trigoria tra giocatori e Fonseca“, ha scritto il giornalista sul social. “Il confronto è sfociato in nuove tensioni e scontri verbali tra le parti”. Non il modo migliore per affrontare una partita decisiva.

La Roma però, racconta l’Ansa, smentisce categoricamente le ricostruzioni relative a episodi di tensione nello spogliatoio che nella giornata di oggi avrebbero visto come protagonisti i calciatori giallorossi, l’allenatore Fonseca e il GM Tiago Pinto.

Articolo precedenteAllegri guarda la Juve con Agnelli: possibile il suo inserimento in corsa
Articolo successivoPallotta: “Ho amato la Roma, ma tanti non lo sanno. Stadio? Tanti top sponsor in attesa, tra cui la Coca Cola. Monchi non ascoltava nessuno, Zaniolo fu tutto merito di Baldini”

142 Commenti

  1. io fonseca lo manderei via anche oggi sia chiaro. ma non si puo’ fare nulla contro sti ragazzini viziati mangia allenatori? possibile che tutti gli allenatori appena arrivano hanno gia’ la data di scadenza in tasca?

    • Se non hai una società forte o DIRIGENTI che hanno giocato a pallone ad alti livelli e possono alzare la voce co ste pippe si!! Non hai alternative fanno il bello e cattivo tempo..in ogni squadra in dirigenza ci sono ex campioni ….MALDINI , NEDVED , ECC ECC

    • Fonseca non è appena arrivato. Sta alla Roma da 2 anni. È durato tantissimo fallendo l’obiettivo per il secondo anno consecutivo. Per mettere in riga questi giocatori serve un allenatore decente

    • Daccordo, in societa’ ci vuole de rossi e totti e devono avere potere decisionale, romani e romanisti che amano la roma

    • Sì, hanno la data di scadenza, due anni, come da contratto, due anni Di Farsesco e due anni st’altro somaro, questi non li manda via nessuno neanche coi disastri che combinano. Iniziamo a fare come tutte le società, quando l’allenatore mostra di essere inadeguato, a casa!

    • A Ste ma se me dici 2+2 fa 9 all’inizio c’è credo forse, ma a forza de pia’ brutti voti alla fine te mando a f….o. così è nella vita e così è nel calcio. Ma non ti dice niente che i primi a storcere sono stati dzeko e pedro? Non proprio gli ultimi arrivati e soprattutto vatti a vedere il loro palmare. Giocatori:”mr ce stanno a pia’ a pallonate tutti!”. Fonseca:”tranquilli tutto a posto il problema è la mentalità.”. Sta storiella dopo quasi 2 anni non regge più ma si era capito già con il Siviglia l’andazzo de sto pseudo allenatore e andava mandato via.

    • luis enrique, zeman, di francesco e fonseca. tutte allenatori che non curano la fase difensiva e vogliono fare il bel calcio. ( quello spumeggiante) impossibile ottenere risultati con questi.
      Chi è andato bene? spalletti, ranieri e garcia per almeno 2 anni, che invece sono all’opposto.

    • La squadra (mediocre) che rimprovera l’allenatore (mediocre) con l’obbiettivo di fare come dicono loro e non come dice l’allenatore.
      Tralasciando l’inammissibile mancanza di rispetto dei ruoli,
      si potrebbe dire che è il classico caso di
      “un cieco che guida un altro cieco”

    • Lupo stai dicendo una cosa molto importante. Per guadagnare il rispetto dei giocatori è molto più facile quando hai un passato di campione in campo. È la ragione perché gente come Zidane, Boniek o Nedved non si discutono nel spogliato.
      A noi un Totti, De Rossi o lo stesso Boniek servirebbero come Il pane (come allenatore o nella dirigenza). Sarei curioso di vedere dei giocatori dirgli che non capiscono di calcio… 🤔

    • Il problema sono i giocatori del pallone…..pessima gente, dal 1982 ad oggi…..tuti compresi Totti compreso

    • Sì ma appresso a ‘ste bojate pseudo giornalistiche, a questi rumors… da latrina, che sicuramente ci delizieranno alla grande fino a giovedì ed oltre, e a tutto il resto del circo equestre (radioloni, marioloni, focolazietti, marionette e pupazzetti vari) lotitiano ed anti-giallorosso, da sempre, io non vado proprio. Non faccio il loro gioco, manco un po’. Critico a viso aperto la mia squadra, dico quel che penso, su Fonseca ho espresso un giudizio ben preciso, su molti giocatori pure ma poi, ragazzi, qui si tifa la Roma innanzi tutto, cioè i colori, la maglia, non scherziamo. Giovedì ci giochiamo una partita molto importante, anzi la più importante di tutte, e il risultato non è affatto scritto prima, non partiamo affatto battuti in partenza (come molti sperano, magari solo per dire “io l’avevo detto”), e a me che sulla panchina della Roma ci sia Fonseca, Allegri, Sarri o Serse Cosmi mi frega relativamente, alla fine della fiera. Io voglio che, arrivati comunque ai quarti, passiamo il turno, e che la mia squadra vinca, e voglio esultare per questo e basta, anche venendo smentito alla grandissima su Fonseca se necessario. Quelli che continuano a riversare bile e contumelie su Fonseca, su Pinto, su Tizio e su Caio, prendendo per buona qualsiasi notiziola, fino al momento in cui inizierà Ajax-Roma, e poi durante pure, magari dando credito a queste stron…te dei “si dice, si mormora, si spiffera”, o sono ottusi o non tifano Roma. Ormai la Roma è quel che è, coi nostri pregi e i nostri tanti difetti ci andiamo a giocare la partita della stagione, in un palcoscenico europeo non disprezzabile, alla fine, dove tante altre “grandi” del calcio italiano non stanno. Abbiamo fatto una bella EL, quest’anno, riconosciamolo, ringraziamo tecnico, società e giocatori per questo e adesso, a qualche giorno dalla partita, facciamo i “tifosi”. E basta. Anche perché la palla è rotonda, nella storia della Roma se ne son viste di tutti i colori, nel bene e nel male, credetemi, e quando tutti ci davano per morti, noi c’eravamo! Forza Roma! Andiamoci a prendere questa partita, fosse l’ultima cosa che facciamo! Fonseca o non Fonseca! Gufi laziali, invece, a Formello, please! Daje!!!

    • Rispondo a Lupo. Maldini e Nedved sono persone serie e con attributi .in pratica l’opposto di Totti.ci manca pure quello che racconta le barzellette e fa i scherzi a Trigoria e famo il circo

    • Potrei sbagliare ma per stare a certi livelli bisogna saper “gestire” i giocatori, portarli tutti dalla propria parte, remare nella stessa direzione. Forse questo allenatore pecca anche di questo! Non è una difesa dei giocatori che andranno valutati su come svolgono gli allenamenti e quello che fanno in campo ma a me Fonseca sembra poco “elastico”. A volte nelle sue dichiarazioni trovo molto di quello che ripeteva anche EDF ” mantenere la propria idea di calcio” e forse, a mio parere, andrebbero capiti meglioi momenti della stagione per proporre certe cose.

    • Come fai a mettere totti dirigente se quando giocava decideva quando esonerare un allenatore

    • Tonino Cereso… Totti e una persona seria… ne parlano tutti bene tranne Spalletti ma ci sta’… io Spalletti nn lo sopporto anche se è un bravissimo allenatore… Lascia stare il Capitano. Tanto presto tornerà.. e solo questione di tempo.

  2. Via Fonseca e via anche i giocatori (anche nell’ipotesi che abbiano ragione) nessuno, ripeto nessuno deve remare contro gli interessi della squadra! Se poi questi ultimi capiscono di avere potere è la fine!

    • Ubieffe hai mai fatto sport agonistico? Sai cosa significa atleta? Da quello che scrivi presumo di no. Io vinco i nazionali di nuoto poi l’allenatore nuovo scegli un metodo d’allenamento che reputo non adeguato perché blando rispetto al passato e quello che vedo altrove. Poi vinco la gara della piscina sotto casa ma già mi accorgo che il ritmo è basso nonostante abbia vinto poi provinciali vinco soffrendo poi regionali prima batosta e ai nazionali non pervenuto. A quel punto sono incavolato nero e esprimo l’opinione personale visto che in acqua ci vado io e le mie sensazioni all’allenatore che mi risponde che è tutto a posto ma il problema è la mentalità o chissà per quale mistero. A quel punto continuano le gare perse e occasioni sprecate e il malcontento aumenta e ti assicuro più alzi il livello dell’atleta e più è grande il malcontento. Alla fine vado in acqua per danneggiare me stesso? Assolutamente no ma lo stimolo cambia perché non credo più in quello che sto facendo e dopo 2 anni di figuracce non solo gli stimoli ma anche la voglia la fiducia ecc ecc vengono a mancare. Nessun complotto con l’allenatore ma solo incapacità. FONSECA è un incapace e nella vita ci sono dei livelli e il suo non è vincere la serie A.
      Dzeko ed altri giocatori si sono lamentati e lo ha detto lo stesso Petrachi di allenamenti fatiscenti a bassa intensità e lui come Pedro non amano perdere e passare da pipponi e provano a dire la loro dal punto di vista tecnico (Siviglia) ma il permaloso lo caccia via.
      Quando dice “guarda in che mani siamo” ha ragione e non torto e dimostra che gli rode aver perso 3 a 0 il derby in quel modo e poi subire l’onta con lo Spezia ma voi pseudo tifosi da trincea sbagliata subito ad attaccare il bosniaco piuttosto che ammettere la realtà. Allenatore non idoneo. Guarda caso cristante in nazionale non fa il centrale difensivo e non gioca male idem pellegrini che non fa il mediano; pensa che spinazzola fonseca lo aveva venduto così come ha fatto con florenzi. Cosa ti serve per capire il problema? E quale doveva essere la soluzione?
      Kardorp mancini smalling spinazzola
      Pellegrini villar veretout
      Pedro dzeko miky
      Solo per farti un esempio di formazione e dimmi se è inferiore al milan o alla Lazio. Io non penso. Prova a fare i cambi elsharawy perez majoral dwara cristante ibanez kumbulla ecc ecc ti sembra male? Peggio del Sassuolo senza 6 titolari?

    • David bravissimo, bravissimo. Ho fatto atletica leggera da ragazzo e corro da troppi anni ormai. Il risultato lo vedi quando superi la soglia durante ogni allenamento. Quando ti viene da rimettere stai scavallando la soglia. Non è vero che allenandoti troppo ti fai male, se carichi troppo e in maniera squilibrata ti fai male. Questi giocatori, quando sanno di dover alzare l’asticella, vanno in affanno perché si spaventano di sentire il cuore che batte forte. A questo aggiungiamo un uomo presuntuoso e inidoneo e il Piatto è servito.
      Attenzione a non dirlo a qualche idiota del sito perché ti dicono che sei laziale e che speri che la Roma perda per avere ragione…….

  3. La squadra si vede che ormai ha mollato totalmente e che non segue minimamente il suo allenatore.
    Dispiace perché ci stava da onorare l’Europa League, ora invece spero solamente di non fare brutte figure.

  4. Basta semplicemente mandare via il tecnico staff e i seguenti giocatori: Lopez, Fuzato, Fazio, J.Jesus, B. Peres, Santon, Pastore, Perez, Dzeko, Majoral, Pedro e lasciare dove stanno gli altri Flop in giro per l’Europa. Poi metti in panchina Ibanez, Diawara, Cristante, El Schaarawi (versione cinese) e gli fai vedere il campo con il binocolo. Ti rimangono Mancini Kumbulla, Smalling, Spinazzola, Karsdorp, Pellegrini, Villar, Veretout, Mikitarinan (se non si rompe) Zaniolo su cui costruire la squadra.

    • Grandioso, con questa base ci attendono decenni di trionfi !
      Klopp scansate proprio !
      Bayern Monaco, annate a coje la cicoria !
      p.s.: il Mikitarinan sembra un analgesico armeno.

    • Nn parlo mai di mister calciatori

      Ma questa volta concordo pienamente con te

      Capisci di calcio

      Forza grande Roma

  5. Il Covid ha definitivamente messo la lapide al FPF che già la UEFA voleva modificare. Tradotto.. Nel prox mercato estivo ma credo anche in quello del 2022 le società se vogliono potranno spendere di più grazie ai soldi della proprietà! Vedremo quindi il vero volto dei Friedkin.. Se sono venuti a Roma a fare i turisti e godersi la buona cucina(non credo cmq) oppure hanno voglia di non starsene a guardare gli altri vincere! I mezzi economici li hanno e anche notevoli… Anzalone Viola Sensi Ciarrapico Pallotta messi insieme non farebbero metà della ricchezza di questi texani! Però ricordiamoci anche che non sono tifosi.. Non hanno sangue giallorosso.. Per cui non credo neanche siano venuti qui a rovinarsi x la Roma.

    • E bello ma stai in contraddizione se li spendono so bravi se non li spendono e perché non so romanisti? Non me di che Inter e Milan i cenisi so tifosi ma daiiiiiiiiiiii…se li spendono aumentano i ricavi e aumenta il loro capitale se non li mettono e perché non ce l’anno punto…e ristamo da ciò a 12…

  6. Mi sono stufato di leggere sempre le stesse cose ogni anno e mezzo: allenatore in rotta con la squadra, esautorato, senatori contro e ca*ate del genere. I giocatori tirino fuori gli attributi per una volta, perché con la qualità che c’è in rosa possiamo fare risultato ad Amsterdam. Io ci credo, come ogni anno. Prenderò la toppa? Me ne sbatto, è una delle tante. FORZA ROMA, FORZA ROMA

  7. Solo alla Roma stì giocatori rispondono sempre e fanno i galletti…dovrebbero fare po’ di autocritica….sta’ manica de pippe!

    • Cianno provato pure all’inter eriksen barella e sanchez ma hanno preso er 2 de picche dritti in panchina o sul mercato,,,, in pratica società forte fuori e dentro il campo,,, he il manico che he forte..qui da noi so pupazzi..

  8. Con serenità e gioia spero che giovedì, la AS Roma faccia una bella partita.
    Il resto non mi interessa. È inutile.
    Mi aspetto il peggio sperando nel meglio.
    Buona Pasqua a tutti.

  9. FONSECA = As Roma

    Viva Fonseca!
    Viva Fonseca!
    Viva Fonseca!

    Testa ad Amsterdam!!!!

    #FronteUnicoRoma
    #HastaLaVictoria

    • Via Fonseca
      Via Fonseca
      Via Fonseca

      Rassegnate che ha i giorni contati… poi viè a fa Er filo prossimo allenatore come se nulla fosse me raccomando.

    • Sono con te, caro Ddone:

      Pareggi quando dovevi vincere, sei scivolato dal terzo al settimo posto… e nello spogliatoio volano parole concitate (ammesso che sia vero…): e che c’è di strano?

      Ma la stagione è già finita? No mancano 9 partite…

      E siamo già fuori dall’EL (dove per la prima volta abbiamo raggiunto i quarti)? No, dobbiamo giocare ancora l’andata…

      E allora?

      Nel corso di una situazione delicata, se ci tieni all’esito finale, non ti metti a dare fastidio a chi sta cercando di risolvere la situazione…

    • Grande Enrico 🙏🙏🙏

      Ci aspetta la battaglia andata e ritorno contro i lancieri.

      Sguaniamo gli scudi e le spade perché la lotta non sia vana.

      Forza ROMA.

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria

    • @Alex

      Io e te siamo due cose molto diverse, non te lo scordare.

      Continua per la tua strada che io vado per la mia.

    • Enrico ce la fai a capire che se giochi contro l’Ajax allo stesso modo di Reggio Emilia prendi 4 gol minimo e che sto genio di allenatore a fine partita ha detto che la squadra ha giocato bene?

    • Mmm… manuel… capisco che nelle ultime tre partite (in Serie A) abbiamo ottenuto 1 punto (due sconfitte e un pareggio) e che siamo a circa 8 punti da un posto Champions e perdipiù con un sacco di squadre davanti…

      Capisco che siamo su un piano inclinato e che stiamo scivolando rapidamente verso un punto dopo il quale sarà impossibile ribaltare la situazione.

      Capisco che se c’è qualcosa / qualcuno che può operare un cambiamento (che avrebbe del miracoloso) è insieme dei giocatori più l’allenatore e la dirigenza. E mi avvicino alla partita con l’Ajax sperando (irragionevolmente) che questo miracolo accada.

      E se per farlo accadere l’Allenatore deve andare davanti alle telecamere a Reggio Emilia e dire cose non vere ma che possano avere l’effetto di rincuorare i suoi giocatori, capisco anche quello…

  10. Ci mancherebbe solo che il clima fosse stato disteso!
    Nessun alibi.
    Contro L’Ajax non c’è Fonseca che tenga.
    Se non vogliono giocare per il tecnico lo facciano per noi tifosi.
    Pretendo giocatori che giochino alla morte.

    • Mah, dubito che ormai ci siano giocatori che giocano per i tifosi, tranne forse poche eccezioni. E questo non solo nella Roma, sia chiaro.
      Devono giocare per onorare la loro professionalità e dei contratti in gran parte spropositati in rapporto al loro rendimento.
      Giocassero come vogliono loro, anche in autogestione, visto che ormai anche loro hanno capito che Fonseca andrà via.
      Ci stupiscano per una volta in positivo. Perché se Fonseca è un tecnico mediocre, molti di loro non raggiungono neanche quel livello.

  11. E ti pareva che il giornalaro di turno non sparava letame sulla Roma , manco a Pasqua ve stancate de rompe li cojo…

    • Ovvio no? Questo aliprandi è lo stesso che aveva detto che smalling era in Spagna a curarsi.. Vergognosi

    • …caro mandrake… che i giornalari leccaqulo e prezzolati spalano adrem solo sulla Roma si sa, che non aprono bocca sul campionato farsa e sulle nefandezze dei pagliacci della lega è arcinoto…quello che fa veramente pena sono quelli che gli vanno appresso…mi dispiace per loro…

    • …gonzalo…giornalisti?!!!!….vorrai dire giornalari oppure ascari o ancora meglio leccaqulo prezzolati…scegli tu…che le cose non vadano bene è vero, che questi pennivendoli pensino solo a creare zizzania è altrettanto palese…oppure la stampa ci è amica?…

  12. Per quanto so che è una speranza vana, mi auguro che un giorno spariranno i cosiddetti “topini” di Trigoria… che non sono (quasi) mai calciatori o dirigenti, ma persone assolutamente comuni, tipo massaggiatori, fisioterapisti, magazzinieri, chi più ne ha più ne metta. Tutta gente a cui piace fare pettegolezzi, anche soltanto per il gusto di far sapere agli amici “quello che non ci dicono”. Spalletti non parla mai a casa, e nemmeno Petrachi…

    • In tutte le squadre c’è gente che parla tra un centinaio di impiegati. È inevitabile. Spalletti fece la stessa sceneggiata all’Inter e Conte si riferì a quelle dichiarazioni di Spalletti per dire “All’Inter succedono cose gravissime”. È fumo negli occhi a cui i tifosi più beceri abboccano dando alibi a giocatori e allenatore (come se non bastassero arbitri, media, palazzo). Ora che ha vinto il campionato Conte non si lamenta più della fuga di notizie all’Inter.

  13. Fonseca deve andare via perché non ha più la squadra dalla sua parte non si assume mai una responsabilità il post partita con il Napoli ne è la conferma purtroppo accusa sempre i giocatori che sbagliano atteggiamento e non è correttlo poi Dzeko ormai è nullo Pedro è un continuo discutere basta la Roma con un allenatore normale in questo campionato sarebbe molto più su in classifica perciò io lo manderei via subito tanto inutile tenerlo per la sua incompetenza e permalosaggine stiamo buttando via una stagione non tutto è compromesso

  14. È vero che i giocatori devono giocare e basta, ma chiedo a voi tutti: se il vostro capo dice di usare il pappagallo anziché il martello per mettere un chiodo…non avreste da ridire? Mi sembra normale no????

    • Esatto, ancora non lo hanno capito. Questo li fa giocare con un centrocampista regalando il reparto nevralgico del campo a tutti e secondo loro è colpa dei giocatori se gli dicono che nun se po’ffa. A Sli’, te meriti 93 minuti de applausi!

    • Er capoccia te sta solo a di che c’è sto pappagallo che fa entrambe le funzioni.. Un po come oo scolapasta incorporato nella pentola… Puoi comunque rimanè Co scolapasta e pentola separati ma è innegabile che l’invenzione è utile.
      Stessa cosa co la lavastovije ecc.

      Se te fino a mo hai visto solo lava i piatti a mano non puoi di “no i piatti se laveno così” perché alla seconda volta che te lo dici… te dico sta zitto e pijate er manuale de istruzione della lavastovije perché so io che te pago ed ho una visone più ampia sul futuro ed i piatti li lavi così.

      Potemo Anna avanti all’infinito il fatto sta che te giocatore devi sta muto e fa quello che te dico io.
      Se hai dubbi spieghi le tue ragioni e ne parliamo ma non puoi incazzarti da scioperi e fa casino senza senso tipo Edin o tutti gli altri ex caxxo i che hanno fatto zompa allenatori a carrettate… Eddai su.. BUONSENSO.

      E questo è lo stesso discorso del calcio italiano che continua a lava i piatti a mano.

    • E no david One te stai a sbaja, perché si a me viene er vecchio de 90 anni e me dice…fa così che er chiodo o metti mejo(no cor pappagallo ovvio😂) io je do retta perché ne sa più de me. Ma se viene un pischello e me dice fa così..je do un calcio in quel posto…
      Il portoghese è come er pischello. Questo non ha esperienza..non ha vinto in campionati seri ( ma su questo ce posso pure sta) ma soprattutto dimostra il nulla. Il nulla più assoluto. Perché per essere un insegnante di calcio, devi saperle le cose, oppure saperle dire ai giocatori..e questo non ne azzecca una

    • Non è male sta metafora della lavastoviglie. Se però ti trovi davanti uno che proprio non riesce o non vuole farla andare, allora il capo “furbo” a un certo punto lo prende e gli dice: “Va bene, fammi vedere come caxxo lavi questi piatti a mano allora”.
      E se rimangono tracce di sporco, lo prendi per le recchie e gli fai capire che è meglio imparare a usare l’elettrodomestico.
      Che è poi una cosa che Fonseca aveva pure fatto l’anno scorso, passando alla difesa a 5.
      E i “piatti”, per un po’, sono venuti più puliti. Ricordo che all’inizio dell’anno aveva anche detto che occorreva essere pronti a passare da un modulo all’altro a seconda delle esigenze.
      La cosa è però rimasta solo nelle intenzioni, e abbiamo continuato a perdere le partite sempre nello stesso modo. Finché battevamo almeno quelle dietro, le cose si sono tutto sommato mantenute in equilibrio. Le battute d’arresto con Benevento e Parma hanno però minato la fiducia dove ancora c’era, e quelle con Milan e Napoli confermato il dato dove già regnava il pessimismo.
      Ecco, in quelle due partite si doveva provare il “lavaggio a mano” e vedere cosa veniva fuori.
      Mettere i critici dello spogliatoio con le spalle al muro. Non affondo solo io ma affondate anche voi.
      Invece si è consegnato ai cospiratori, un po’ come Cesare in quelle Idi di Marzo.

    • E’ dalla partita col Siviglia che molti hanno capito che c’era qualcosa che non andava
      Ma sul forum quelli che ci capiscono poi ti spiegano di aver visto continui miglioramenti nella squadra. E allora penso devo essere io che non ho immaginazione e non so piu’ leggere una partita di pallone e capire quando e’ una bella partita e quando no

      Io continuo a dire che la rosa e’ buona, e penso che con questa rosa Ranieri in un campionato cosi mediocre sarebbe arrivato almeno al terzo /quarto posto
      I sostenitori di Fonseca dicono no la rosa e’ scadente ( salvo quando batte lo Sciakhtar allora sono tutti campioni ) per giustificare un allenatore che strada facendo ha perso credibilita’ prima con gente come Dzeko , Pedro e Micki e poi via via con gli altri

      Quest’anno secondo me e’ stato il trionfo di quello che non si fa su un campo di calcio
      La permalosita’ del mister ha poi segnato sulla lavagna buoni e cattivi ( Guardo gli occhi di Fonseca e mi fa paura la cupezza )
      Florenzi, Dzeko, Pedro cattivi
      B Peres , Mayoral , Pellegrini buoni
      Adesso anche Pellegrini sta valicando la linea e forse Micki
      Io ho sempre avuto l’impressione che i giocatori non abbiano mai capito l’allenatore ( ma ci abbiano sempre provato ) e l’allenatore non abbia mai capito i giocatori. E adesso che Fonseca da la colpa a tutti eccetto che a lui , non ci stiano

      I giocatori avranno la loro responsabilita’ ma quale altro allenatore continuerebbe a schierare Cristante ( io gioco dove mi fa giocare il mister ) al centro della difesa
      quale altro allenatore continuerebbe a giocare col centrocampo in inferiorita’ anche con squadra stanca e a pezzi
      quale altro continuerebbe a fare i cambi al 70
      Fosse solo per la curiosita’ di provare qualcosa di diverso in partita
      La cosa che mi imbarazza e’ che poi non da la formazione fino all’ultimo: quando anche i gatti sanno come giocheremo e come infilarci con un lancio lungo o col pressing alto

      E’ un allenatore che abbiamo preso perche’ nessuno voleva entrare nel progetto di Pallotta
      E’ l’ennesimo allenatore che si sapeva sarebbe durato poco perche’ aveva poco da dare
      Vuoi che l’allenatore duri e si costruisca un progetto serio , prendilo buono . Non prendere uno che non cerca nessuno
      Sono stufo di perdere
      Sono stufo di geni del pallone
      Sono stufo di tifosi che amano i geni del pallone ( a dire il vero tanti hanno gia’ cominciato a riciclarsi e prima della fine del campionato avranno finito la muta)
      Credo sia un anno buttato . E dire che se la societa’ si fosse mossa dopo lo Spezia …….

    • Santissime parole Pierluigi soltanto che molti ancora non l’hanno capito o recepito e insistono ancora su Fonseca anche per il prossimo anno, neanche quando i risultati parlano chiaro.
      Il perché di molti che insistono ancora su questo mediocre allenatore è chiaro siccome per 12 anni si sono cambiati 10 allenatori per colpa della vecchia proprietà incapace non intenzionata a costruire niente solo stadio e plusvalenze fisse annualmente ora questo concetto del cambio tecnico non deve essere più applicato, nonostante i risultati non siano stati ottenuti e neanche con una rosa migliore rispetto a quella dell’anno scorso, ma alla fine tutti i nodi vengono al pettine.
      Fonseca realtà è un’allenatore mediocre scelto dalla vecchia proprietà proprio perché tutti quelli che avevano contattato gli avevano detto no, dove bastava confermare per un altro anno Ranieri e massara che avrebbero fatto decisamente meglio, solo il portoghese in quel periodo proveniente dall’ucraina aveva detto di sì alla Roma, ma come poteva il portoghese rifiutare una proposta del genere passare da un campionato Ucraino a quello italiano chi direbbe di no? Se si vuole costruire qualcosa di veramente serio iniziamo con dirigenti militanti nel nostro campionato e non quelli esteri in seconda categoria poi di prende allenatore serio competente e attorno a lui di costruisce la squadra con gli acquisti giusti validi e non con le mezze figure esperimenti ecc. Basta baggianate

    • A malincuore non posso che essere d’accordo con UB.

      È un limite che il mister ancora non ha superato, ma che in segreto nutro la speranza che ancora non sia finita… Il mister ce la può ancora fare a ribaltare le sorti di questa situazione.

      Per innumerevoli motivi è ancora seduto sulla panchina e questo non accadeva da anni…
      Dobbiamo aver fede.

      Serve come, dico da sempre, un Atto di Fede.

      Ps :la domanda è il perché non utilizza il suo 4231 contro determinate squadre tipo lazie all’andata… Dato che lo scorso anno li abbiamo chiusi in area per 90 minuti.
      Io non dico niente perché si parla alla fine del percorso di un allenatore.

  15. Piamo altri goal contro laiax così semo tutti contenti no? Tutto questo per non aver cambiato allenatore a gennaio,, non per dar ragione ai giocatori ( che io li pesterei de botte ) ma per il fatto che questo allenatore non he adatto ad allenare una squadra che punta in alto ,, p.s invece de pia pinto con tanto di algoritmi piate i calciatori che so quelli che vanno in campo ,,…..

  16. Fonseca ora s’è un ‘ uomo deve dare le dimissioni gli rimane un mese o poco più di stipendio
    Si togliesse dai c…i e prendiamo Sarri e giochiamoci queste ultime 9 partite più i quarti di Europa league
    Come Dio vuole per il bene della Roma

    • L’omini sanno soffrì.

      VOI invece… Piagnete e basta.

      Forza Fonseca!!!!

    • Sarri ci mette un mese per far assimilare un minimo il suo gioco alla squadra. Tra un mese il campionato è praticamente finito e l’europa league è andata. Non mi sembra un grande piano.

    • Si e quando si dimette fonseca se imprechi a lui dignità e le sue due minuscole castagne nei pantaloni allora stai fresco questo ormai vuole lo stipendio pagato fino a fine stagione indipendentemente da quello che farà in campionato.
      Hanno sbagliato i friedkin ad non mandarlo via già dopo lo scandalo di roma spezia di coppa italia facendosi abbindolare dal nuovo arrivato scelto poi dal grande algoritmo delle baggianate o meglio tiaghetto pinto guarda caso connazionale dello stesso fonseca; ormai la stagione è andata indipendentemente dall’esito dell’europa league pensiamo ora a finire la stagione il più dignitosamente possibile e pensiamo al prossimo allenatore assolutamente militante in italia serio competente e costruirgli la squadra attorno a lui.

    • L’ omini sono quelli che tifano fonseca e non la Roma con relativo settimo posto per loro soddisfacente.
      Fonseca vattene!!!!

  17. L’ajax è più forte di noi! L’Ajax è più forte della Roma non solo perché la storia lo dice, anche quella recente, non solo perché viene dalla Champions League alla quale noi non abbiamo neanche partecipato, non solo perché ha dato filo da torcere all’Atalanta contrariamente a noi, non solo perché è prima in campionato (come al solito) e viene da una vittoria fuori casa e noi no, non solo perché certamente non perderebbe in serie contro Milan, Atalanta, Napoli, Lazio (aspettando il ritorno con Inter e Juve), ma io sono tifoso della Roma e spero che la mia squadra segni un gol al 94’ anche quando stiamo sotto di tre gol…giovedì sogno una vittoria come pure all’Olimpico…voglio sognare la semifinale magari contro il Granada e chissenefrega dei calcoli, della logica, della storia, delle probabilità e delle statistiche, il calcio per me è una passione e la Roma il mio sogno. DAJE RAGAZZI FORZA ROMA SEMPRE

    • Riccardo, ti darei un bacio sulla fronte!
      Sono con te fratello.
      Fonseca non è impeccabile, fa parte di quei Mister che ti piazzano sempre per lasciare il posto a chi poi vincerà.
      Come Spalletti, per rispondere a qualcuno….
      Non sono contento che si rischi lo sfascio.
      Ma quando si arriva a questo punto, ci sono tante responsabilità da dividersi.
      E la squadra è FEMMINA.
      Noi tifosi potremmo però essere PIÙ UOMINI: soffrire ma incitando.
      Molti sono invece IL COLPO DI GRAZIA! Che fa il gioco di chi ci vuole male…
      La ROMA ha mostrato i due volti della stessa medaglia: può crollare (campionato) ma anche trionfare (EL).
      Perché affossarci da soli?!
      A Fonseca gli si può criticare la tattica, che non sa leggere le partite, sbagliare i cambi, ma non gli si può appuntare nulla come rettitudine morale!
      Starà soffrendo, ma non ci sta abbandonando.
      Lo faranno fuori probabilmente.
      Ma come uomo è stato finora il nostro orgoglio al confronto col calcio malato che viviamo.
      Io lo rispetto e spero x la ROMA, per me e x lui che vada fino in fondo in EL.
      Sarà che ho appena visto il film RISORTO…
      ma ce credo.
      FORZA ROMA

    • ….magari butta un’occhio al ranking UEFA, che non è basato su storielle o sensazioni…..per il resto tutto giusto…Forza Roma!!!

    • Ti quoto. Basta, soprattutto fino a giovedì, tifosi di Fonseca, di Pinto, di Petrachi, di Pallotta, di Monchi, dei Friedkin, di Sarri, di Allegri, di Dzeko, di Majoral, di Pellegrini o di dio sa chi. Possono essere discorsi interessanti, più o meno esatti o giusti, ma alla fine si deve tifare Roma, sempre e comunque, contro tutto e contro tutti, contro i pronostici e contro i gufi (laziali). Io ho voglia di esultare, non di linciare qualcuno per il gusto di farlo, e ho voglia di gioire per la mia squadra, non di lamentarmi a priori, addirittura prima ancora d’averla giocata un ca… di partita. Spesso si vede gente animata, invece, da uno spirito diverso, che non è critica, non è tifo, non è niente: è odio contro un bersaglio di turno, perlopiù facile, contro cui sfogarsi. Forza Roma, caro Riccardo, forza Roma e basta!

  18. Aoh, la cosa divertente è sentì parla’ de senatori. Ormai i senatori alla Roma nun ce stanno più, ce so’ le porte girevoli da anni e manco ve ne sete accorti, pe’ giustifica’ i fallimenti imputabili solo ed esclusivamente alla società e ai ciarlatani scelti per la panchina. Salvo i Friedkin che sono appena arrivati e sono sicuro che hanno già capito tutto. In estate aria nuova, con un tecnico, finalmente, dopo 4 anni in cui non lo abbiamo avuto.

  19. Inutile continuare a mettere la testa sotto la sabbia, i problemi ci sono, eccome.
    Che poi i panni sporchi andrebbero lavati in “famiglia”, è vero.
    Che in un momento topico della stagione si dovrebbero accantonare le polemiche e si dovrebbe fare gruppo, è sacrosanto.
    Credo, tuttavia, che il problema sia nel carattere di Fonseca, che piuttosto che fare tesoro delle critiche provenienti dallo “spogliatoio”, preferisce epurare i dissidenti… Lo ha fatto anche Gasperini col Papu Gomez, ad esempio, ma i risultati gli hanno dato ragione. La differenza è tutta lì.

    • Fare gruppo è sacrosanto?

      Fai pace con il cervello… hai sputato sentenze fino a due minuti fa.

      Alla gente come te manca la Fede e l’amore per la Roma…

      Continua a sparare…caxxate

      Forza grande Roma

    • Prego?
      Signor SoloPippe, forse è giunto il momento di provare altre emozioni, nella vita…

    • Soprattutto il rispetto

      Visto che sei abituato ad offendere chi non la pensa come te…

      Impara l’emozione di rispettare gli altri

      Forza grande Roma

  20. Ci risiamo. Come con Dzeko.
    Se un giocatore non ci sta a fare la figura da peracottaro e dice all’allenatore quello che tutti (sempre di più) pensiamo, ovvero che non ha capito una cippa su come far giocare gli uomini che ha a disposizione, allora diventa un ragazzino viziato.

    Se qualcuno gli ha fatto notare che sono 4 volte, da quando è assente veretout, che la Roma va in campo con un centrocampo ridicolo, con Pellegrini davanti e diawara da solo, ha sbagliato?

    Ieri glielo hanno dovuto dire karsdorp e mancini che c’era un buco assurdo.

  21. Tutto è cominciato quando hanno silurato Petrachi…uno con i contro..caxxxi che voleva spenderne qualcuno all’armadietto…ma no così non si fa…allora via con la benedizione dell’incompetente della panchina cosi si è salvato lui..a dare giorni di libertà a iosa…Lo sfogo di Dzeko con lo Spezia era già il sintomo dell’aria che tirava…bisognava capirlo li..speriamo nell’Europa da Giovedi altrimenti rischiamo di non entrare neanche in EL e di allenatori competenti non ne arriverà neanche uno..

  22. Se Fonseca a suo tempo non si fosse indispettito che Petrachi entrava nello spogliatoio per azzittare e prendere di petto i “signorini” della Roma,a questo punto non sarebbe alla loro mercè. Fonseca ha pensato furbescamente che ,estromettendo Petrachi ,si sarebbe accattivato le simpatie e la fedeltà dei giocatori,senza sapere invece,che quelli pensano soltanto a farsi i kazzi loro…Come si dice? Chi è causa del suo mal,pianga sè stesso..

    • Alla Roma ste figure alla Petrachi non funzionano così come nella vita reale, non piace sentirsi dire determinate cose, la verità è la peggiore delle verità!
      Alla Roma preferiscono i tipi mesciati, neofiti, composti, disposti e che parlano 3 lingue col curricula da aziendalista e il database sempre pronto bravi a smanettari con algoritmi creati con gli excelle, e a loro volta, preferiscono altri yes man aziendalisti.
      Le capocce pensanti a Trigoria non funzionano, inutile…

  23. Ogni anno e mezzo torniamo al punto di partenza… Fonseca, come Garcia , come Spalletti, come Ranieri, come Di Francesco ecc. ecc. Mi sono rotto le balls.. gli allenatori avranno le loro colpe, ma sono i giocatori che devono sputare il sangue in campo eppure in tutte le sconfitte chiavi per ogni allenatore citato non mi pare sia avvenuto. Si gioca per la Roma, prima che per l’allenatore. Qui pare che arrivati ad un certo punto si giochi sempre contro l’allenatore …non è più accettabile. Bisogna far capire a questi professionisti che sono stipendiati dalla Roma e per la Roma devono sempre lottare anche se in panchina ci sta Malesani o Oronzo Canà.

    • Allora devi prendere un grande allenatore come Allegri, Conte, Klopp, Guardiola. È un record che un allenatore scarso come Fonseca sia durato 2 anni. Volevi durasse quanto Ferguson al Manchester? Giampaolo al Milan, De Boer all’Inter che sono a livello di Fonseca sono durati pochi mesi. Gli allenatori che durano molto sono quelli forti.

      Negli ultimi 20 anni la Roma ha avuto solo Capello grande allenatore ed è durato tanto. Più di quanto sia durato al Real Madrid, alla Juve e al Milan. Alla Roma rispetto alle altre l’allenatore dura tanto. Spalletti e Garcia svariati anni. In nessun altro club sono stati così tanto tempo come alla Roma. Ma se arriva gente scarsissima che viene cacciata in pochi mesi da Samp, Cagliari, Pescara, Empoli non si può pretendere che arrivino alla Roma e restino anni. I risultati non arrivano visto che sono allenatori scarsi e vengono cacciati

  24. In questo momento non siamo una squadra, e non abbiamo un allenatore. Fluttuiamo e vivacchiamo nelle acque del centro classifica. Adesso anche la Lanzie ci ha superati. Arrivederci al prossimo anno.

  25. Adesso bisogna vedere se per i giocatori è più forte l’orgoglio di fare vedere in Europa il proprio valore (dubito), oppure il timore di veder riconfermato Fonseca in caso di successo europeo. So che per noi comuni mortali è un dubbio folle, ma nella mente bacata di un calciatore di serie A (quindi ricco) è un sentimento preoccupantemente naturale

  26. Ma guarda un po’ che novità non si era capito che dopo napoli sarebbe scoppiata la grana spogliatoio era solo questione di tempo che si spaccasse tutto.
    A forza di scaricare sugli altri senza mai prendersi un minimo di responsabilità su niente e fare affermazioni pubbliche che possono destabilizzare la squadra prima o poi le paghi, bastava soltanto un briciolo di umiltà responsabilità e buon senso ma a quanto pare sia la società che soprattutto l’allenatore come anche parte della squadra non lo vogliono capire anzi si ostinano sulla strada dell’incompetenza.
    Si era già rotto tutto dopo Roma Spezia di coppa italia, con una incredibile squalifica oltre che sconfitta assurda contro le riserve dello spezia senza contare lo schifo del derby di qualche giorno prima dove lo stesso allenatore ha dato il meglio di se stesso sbagliando il derby tatticamente e facendo dichiarazioni pubbliche assurde destabilizzando la squadra.
    Fonseca era da cacciare già dopo lo Spezia di coppa italia, ma come al solito si è pensato al terzo posto momentaneo in un campionato così pazzo sotto covid senza pensare alle problematiche future e la scelta di inadeguati dirigenti per confermarlo ha pagato eccome la stagione di quest’anno.
    Ora io non so quello che avverrà ad amsterdam potrebbero fare la partita della vita ma una cosa è certa l’anno prossimo a prescindere dell’esito dell’europa league fonseca va cambiato con uno più idoneo e attorno a lui si fa la squadra.

    • Mi fai un esempio di allenatore che si assume queste responsabilità pubblicamente? Capello? Conte? Gasperini? Zeman? Di Francesco?
      Gasperini solo quest’anno ha già scazzato di brutto con tre dei suoi titolari. Conte ha umiliato in modo mai visto prima un suo giocatore davanti alle telecamere (Sanchez) definendolo “imbarazzante”.
      La differenza sta “solo” nei risultati: Conte e Gasperini, comportandosi come Fonseca, se non peggio, stanno portando a casa il risultato, lui no.
      Sicuramente Fonseca sarà molto meno bravo degli altri due, ma è indubbio che anche i giocatori sono più scarsi degli altri.
      Prendiamo i due dissidenti più scoperti: Dzeko e Pedro. Il primo non fa un tiro in porta ormai da un girone e il secondo sembra Iturbe, non riesce più neanche a stoppare un pallone in modo decente. Tanti giocatori che non valgono la metà di quanto sono costati e dello stipendio che percepiscono.
      Via Fonseca, ok, ma questi devono subito seguirlo a stretto giro di posta.

    • UB40 conte piagnone ha vinto e può permetterselo anche se delle volte esagera, capello idem ha vinto, Gasperini dei risultati li ha portati Fonseca cosa ha portato? Hai citato Di Francesco e Zeman ma loro due in realtà pubblicamente hanno delle volte sempre riconosciuto i propri errori commessi e ripeto non hanno mai addossato la colpa pubblicamente ai propri giocatori e sempre risolte le cose all’interno.
      Fonseca a differenza di tutti questi citati oltre ad non aver fatto risultati ed non aver riconosciuto i propri errori ha sempre scaricato su qualcuno o qualcosa e da qui che si dimostra la sua poca personalità oltre che limite tecnico tattico

    • No Alessandro, io non ho mai sentito Zeman e Di Francesco assumersi responsabilità, ma sempre parlare di errori individuali.
      Conte, per giustificare l’ignominiosa uscita, l’ennesima, dall’Europa, se l’è addirittura presa con l’atteggiamento tattico dello Shaktar.
      Non sono migliori di Fonseca da questo punto di vista.
      Ma Conte vincerà lo scudetto e Gasperini porterà la Dea in Champions per il terzo anno consecutivo.
      Quindi loro avranno ragione e Fonseca torto.
      La differenza è tutta lì.

    • UB40 ti ripeto cosa ha fatto Fonseca di così straordinario per metterlo alla pari con capello conte gasperini?
      Di Francesco e Zeman che non sono due fenomeni di allenatori hanno fatto persino più di fonseca e uno dei due non aveva neanche una rosa così eccelsa quindi ti ripeto cosa ha fatto fonseca di così straordinario per essere assolto dai suoi stessi errori e meritarsi una conferma? Mi fai un confronto l’una con l’altra delle due stagioni fatte di fonseca includendo cammino in campionato (tra cui gli scontri diretti) equilibrio spogliatoio coppa italia europa league e rosa della squadra? Mettiamo già 3 punti in più rispetto all’anno scorso ammazza bel traguardo abboniamo dai l’europa league voglio essere generoso però chi abbiamo incontrato fino adesso di così talmente forte da impensierirci, considerando che l’anno scorso pescammo borussia e siviglia? Non mi dire lo shaktar che veramente ce ne vuole spiegami per farmi ricredere di fonseca al di là dell’esito di europa league che dovremo pregare a lourdes dimmi parlo di risultati concreti

  27. Ma secondo voi ai giocatori fa piacere giocare fuori ruolo e senza centrocampo e poi lallenatore scarica la colpa sulla squadra anche loro si rendono conto che non capisce un emerita ceppa tatticamente e così perdi la stima dei giocatori

    • Si Roby ma qua chi ha deciso di non mandarlo via fonseca nonostante la figuraccia rimediata con lo spezia delle riserve nell’ottavo di coppa italia sia per squalifica che sconfitta senza contare i precedenti? I friedkin che inizialmente volevano mandarlo via a pedate come mai poi hanno cambiato idea ingenuamente aggiungerei ma comprensibile tutto sommato vista la poca esperienza nel calcio e chi l’ha convinti a cambiare idea l’ultimo arrivato in società il connazionale di fonseca o meglio Pinto scelto poi da un algoritmo assurdo copiato da un film di brad pitt sul baseball; ma qui però non siamo in america, il calcio non è baseball basandosi su statistiche di ciascuno è sport di squadra tattica ecc. non puoi applicare questo metodo nel calcio forse per la scelta di qualche giocatore magari si ma non su allenatore staff dirigenziale soprattutto con gente proveniente da altri campionati senza alcuna esperienza nel nostro che sono l’ossatura di una societa.
      I friedkin si devono affidare a gente esperta militante nel nostro campionato che stanno a presso al campo giornalmente e non a gente che non ha mai fatto niente in italia questo va fatto se inizia da questo allora si che la roma potrà veramente costruire qualcosa di importante e non le chiacchiere o gli esperimenti o gente incompetente.

  28. Sotto gli occhi di tutti, acque agitate esclusivamente per problemi tattici,ma i giocatori non remeranno contro né in EL. che in campionato

  29. Io sostengo lallenatore quando vedo che tatticamente prepara bene le partite e mette i giocatori di esprimersi al meglio nel loro ruolo allora si che i giocatori non avrebbero alibi ma questo emerito cialtrone fa tutto il contrario e scarica la colpa sui giocatori è normale che poi inizi ad avere conflitti con alcuni giocatori

  30. Da come la vedo io devono intervenire in maniera pesante i Fredkin, dicendo una sola volta e solo una cosa o si rispettano ruoli e allenatore o chi non lo fa va fuori rosa e si punta sui giovani che il risultato non è peggiore.
    Soprattutto non esiste far uscire quello che avviene nello spogliatoio fuori dopo pochi minuti che sia calciatori o altri fuori rosa e mandati via o fuori rosa.
    Piuttosto lancio giovani che ne abbiamo allontanato giocatori capoccia che li possano rovinare.
    Unico errore di Fonseca e questo prendiamo esempio da Ayax chw ne sforna e lancia ogni anno.
    E ribadire che chi ha contratto di 3-4 tipo Veretout la smetta di chiedere adeguamenti seno va via, mi vuole questa squadra se stiamo facendo un campionato penoso cosa chiede.
    Quella è la porta e l’offerta deve essere ottima in base a quello che prende ora, che non c’è non che vorrebbe addirittura prendere.

  31. Il prossimo anno, di questi tempi, mentre Fonseca starà facendo bene in altri campionati, noi staremo celebrando il funerale del prossimo allenatore. Società, ma soprattutto tifoseria di perdenti e chiacchieroni. Sempre la stessa storia

    • C era una volta SPALLETTI LUCIANO per anni a livello juve ! Ma ai Romanisti non andava bene stavano tutti con Ylari BLASI ! DI FRANCESCO semifinale Champions dopo 30 anni niente non andava bene si è trovato anche senza magazziniere ! A Roma non vincerà mai non ci sono i soldi e persone serie ! STOP il resto è NOIA

    • Niente come sempre sentiremo solo un mucchio di chiacchiere e promesse come tutti gli anni di un arrivo di grandi campioni che alla fine vedremo andare il altre squadre !

  32. Fronte comune romanisti. Ci vogliono destabilizzare, abbiamo 2 partite di Europa League troppe importante e non possiamo pensare alla ca.zzate che scrivono di finti giornalisti.
    Tutti uniti perché i conti si fanno alla fine. Uniti con squadra e allenatore. Forza Roma!

  33. Due cose mon di capisce la prima la fonte corr.dello sport come c…o fa’ a sapere TUTTO quello che succede a trilogia ?ha i sorci? ,delle spie ? Poi questa parole su fonseca sob le stesse utilizzate contro gli altri allenatori vedere il passato aiuta dimenticavo qualcuno ha menzionato spalletti ,andate a rivedere le accuse fatte a lui per mandarlo via (squadra che non gioca ,incapace, permaloso ecc.) a Roma sta storia si ripete ,e destino che gli allenatori vanno via nell’arco di due anni (capello vinse lo scudetto l’anno successivo se ne andò via come sappiamo)ho la vaga sensazione che chiunque venga non resterà per più di 2 anni o forse anche de meno

  34. Allora: Fonseca viene assunto dall’As Roma per il tipo di gioco che faceva. Cioè è stato chiamato non è che è venuto da solo, per il GIOCO CHE FACEVA. Ha iniziato……e non andava, i bimbi non capivano….. e si lamentavano, poi la pandemia. Alla ripresa il mister ascolta i bimbi e si presenta con il modulo da LORO VOLUTO. Vince le ultime di campionato…..e con il nuovo campionato ripartono bene, tanto che, tranne occasioni con squadre, fatevene una ragione, più forti vince sempre. Dopo Ogni sconfitta i tifosi ovviamente attaccano il mister e i tifosi che, non lo difendono ma credono che le colpe maggiori siano altrove. Difendono un centravanti che in una società seria, e non solo di calcio, sarebbe stato cacciato immediatamente, e che segna ormai pochissimo e serve a poco. La squadra ora si lamenta nuovamente. De che? Avete voluto questo modulo VOI!!! ORA CHE VOLETE? CORRETE E ZITTI INFAMI!!! Il mister via assolutamente, ma a voi serve una bella giornata come quella dopo la sconfitta in coppa Italia a Bergamo nella stradina di Trigoria ZOZZONI!!!

    • Fabio68 ci sono soltanto dei particolari che non quadrano qui la squalifica tra Roma Spezia in coppa Italia oltre la sconfitta è solo colpa dei giocatori o anche dell’allenatore staff? Il derby sotto di due gol come mai l’allenatore non cambia inerzia della partita magari aggiungendo un attaccante e togliendo un difensore? A Bergamo come mai in vantaggio di un gol, vedendoti sovrastare dai rispettivi avversari non corri subito ai ripari? A Benevento senza difensori per fare la difesa a tre ma perché ti ostini con questo modulo e non fai il 4-2-3-1 provvisoriamente anziché inventarti i ruoli? Col Milan perché Fazio titolare e perché sempre la difesa a tre che ti mancano i giocatori? A Torino fuori Dzeko per mayoral contro la peggiore Juve degli ultimi anni? Contro il Parma penultimo ma che formazione ha fatto? Col Napoli sotto di due gol cosa fa Fonseca per recuperarla niente sempre stesso modulo? Arriviamo a Sassuolo ma perché karsdorp difensore centrale che è un terzino cristante perché difensore che è una mezzala pura. C’è altro da commentare per carità i giocatori hanno le loro responsabilità ma questo non assolve in alcun modo Fonseca dai suoi errori, se poi il portoghese ci mette il carico da novanta demolendo lo spogliatoio ad ogni dichiarazione pubblica e scarica sempre su altri o qualcuno in particolare senza mai prendersi un minimo di responsabilità ma come si può pretendere di vincere con Fonseca

    • Alessandro Fonseca deve andare ASSOLUTAMENTE via, io intendo dire che dopo 9 mister in 10 anni forse è ora di dare forse più colpe ai calciatori. Personalmente da quello che vedo mi sembra si siano formati dei gruppetti. Il problema grosso è lo spogliatoio, non è unito. Vedo Mayoral fare 200 tagli ad attaccare, anche bene, la profondità e non viene quasi mai servito. Gli spagnoli che se possibile la giocano tra di loro. Villar non parlare benissimo di Mancini ecc.ecc. Spinazzola sabato spesso sbuffavaE questa è forse la colpa più grande di Fonseca. Se non ti aiuti in campo sei finito, perdi anche con il Monza

    • Fabio68 i giocatori centrano fino ad un certo punto, se l’allenatore sbaglia tatticamente e non corre ai ripari sbaglia preparazione atletica e scarica sempre sugli altri nonchè i suoi stessi giocatori e mai dire che ho fatto qualche errore di valutazione è perfettamente normale che prima o poi i giocatori non ti seguono più specie poi se ti vai a creare litigate inutili con diversi senatori della squadra.
      Per quanto riguarda gli allenatori cambiati negli ultimi 10 anni è impossibile non darti ragione su questo fatto, ma su questo però va dato il merito alla vecchia proprietà che ogni anno si divertiva a spaccare la squadra per fare plusvalenze e rimontarla delle volte pure con giocatori scadenti, a quel punto è normale che i giocatori vedendo che c’è un’ assenza di un progetto dedito alla vittoria si fanno i cavoli propri abbandonando il senso di appartenenza proprio perchè i massimi vertici non gli interessava vincere niente.
      Inoltre Fonseca è stato scelto dalla vecchia proprietà incapace e ormai derisa da tutti mica da questa attuale che si è assediata completamente a settembre scorso, era considerata la quinta scelta dopo tutti i rifiuti ricevuti da ogni parte; sono andati a prendere uno dal campionato ucraino ti rendi conto, che è praticamente una sorta di serie B italiana e come si può per molti etichettarlo fonseca grande allenatore alla pari con i vari allegri sarri ancelotti spalletti ma come si fa? Io credo che se ci ritroviamo a questo punto è colpa della vecchia proprietà che ha fatto scelte sbagliate negli anni e di fonseca stesso che nonostante sia stato confermato dalla nuova proprietà e accontentato in gran parte sul mercato non abbia portato risultati concreti; creandosi addirittura fratture all’interno dello spogliatoio che poteva benissimo evitarsele per il bene della squadra

    • Alessandro aspetta se mi parli di Allegri, Sarri ( anche se mi spaventa di più) e allenatori similari di cosa stiamo parlando…non ci sono paragoni. Non li devono prendere domani ma ieri. Qui si parla, di Juric, Italiano, De Zerbi…..sicuri sono migliori? Anche Di Francesco a Sassuolo era un Re, poi per noi è diventato uno scemo. Ed ora si è un pochino perso. Juric a Genoa non ha fatto lo stravede, meglio Ballardini pensa. Sento sempre parlare di sbagli tattici…..ma cosa dovrebbe fare, cambiare modulo ogni partita. Gli contestano che i giocatori non lo capiscono, pensa se cambia modo di giocare ogni volta. Lui se non sbaglio si era inventato Mancini a centrocampo, e non è stato male. Ha un difetto grande, almeno per ora, non legge benissimo la gara. Ed è un difetto grandissimo. Ma le prepara bene, poi spesso i giocatori, gran pippe, ci mettono del loro…..e lui non ha lo spunto per cambiarla. È gravissimo questo fatto, perché fa la differenza tra un bravo allenatore e un top allenatore.

    • Fabio68 se volevano andare a prendere juric o De Zerbi o altri mezzi allenatori da quel dì che avrebbero rinnovato il contratto a Fonseca mantenendo le cose così com’erano a prescindere dei risultati, ma i friedkin non l’hanno fatto proprio perché a mio modesto parere vogliono alzare l’asticella e puntare su delle certezze rinforzando la squadra al prossimo allenatore.
      Per me non arriverà Allegri anche se sarebbe il migliore su piazza ma alla fine verrà Sarri proprio perché mette tutti d’accordo ed è in linea con la politica societaria naturalmente comprandogli dei giocatori adeguati.
      Mi parli di pippe in campo ma ti voglio chiedere chi è che insiste su Bruno Peres delle volte a sinistra, chi si inventa karsdorp difensore centrale, chi si inventa cristante difensore centrale? E non venirmi a dire che è obbligatorio fare per forza il 3-4-2-1 nonostante ti mancano i giocatori per farlo e non puntare provvisoriamente su un altro modulo. Chi ha deciso l’anno scorso di preferire santon Bruno Peres a Florenzi creandoti il problema del terzino destro? Chi ci ha fatto squalificare agli ottavi di Coppa Italia per i cambi l’allenatore-staff o i giocatori? Se non erro l’allenatore, ora tu mi dici che non sa leggere le partite benissimo ma non è un problema grave questo? Non ho capito poi tu ti ritrovi sotto di gol e cosa fa Fonseca niente per cambiare inerzia della partita, ma di solito quando stai sotto di due gol per esempio il primo pensiero di ogni allenatore qual’è togliere un difensore dalla difesa a tre e mettere un attaccante per dare più peso offensivo alla squadra e invece no Fonseca cosa fa niente rimane immutato anche quando subisce di brutto. Il grande allenatore si vede anche da questo Fonseca non è idoneo per allenare squadre di livello è buono per squadre tipo il Verona o Sassuolo di più non va ecco la realtà.

  35. Ma dai questo allenatore e’ un ‘incompetente se ero il presidente dopo la storia dei 6 cambi non lo facevo
    Più rientra a trigoria

    • Se tu avessi allenato mai forse saresti a conoscenza che esiste un dirigente proprio per i cambi…..ma si parla a casaccio

    • Infatti bravo quello è stato mandato via e si chiama TEAM MANAGER ma non si è risolto niente giusto ?? Quindi FONSECA SE NE DEVE ANDARE ADESSO se si vuole salvare qualcosa perché è una persona assurda e come allenatore peggio

  36. Avete c4c4t0 il c477o! La fortuna vostra è che non c’è (per fortuna perché non vale la pena rovinarsi per il pallone) nessuno che vi insegni le buone maniere… Quelli de Na volta.

  37. Come ho postato ieri, sono convinto che in questo momento, per il bene della Roma (e ribadisco unicamente per il bene della nostra amata Roma!) è più saggio e propedeutico all’obiettivo sospendere ogni giudizio negativo su Fonseca e concentrarci sull’importantissimo impegno di giovedì sforzandoci di pensare positivo e guardare con fiducia la realtà. Avere fiducia nel conquistare il 4 posto ora sarebbe razionalmente assurdo, come sperare nella Divina Provvidenza, ma avere fiducia nel superare il turno ha delle basi di realtà solide. Innanzitutto il cammino della Roma in Europa League fino a qui è stato assolutamente impeccabile ed autorevole (certo non abbiamo eliminato City o Real ma tutto deve essere contestualizzato al livello della competizione), dimostrando che squadra e allenatore si sono trovati più a loro agio contro avversari europei che giocavano a viso aperto, lasciando quegli spazi da attaccare che in Italia contro i catenacci preistorici te li scordavi (tranne l’Atalanta). Poi và esaminato nello specifico il valore reale dell’avversario, non in base al blasone. Allora, rispetto all’Ajax della semifinale 2019 vs il tottenham, mancheranno, ceduti, squalificati o infortunati: Onana, Mazraoui,De Ligt, Blind, Schone, De Jong, Ziyech, Van De Beek, a cui và aggiunta l’assenza di Haller (acquisto più caro della storia dell’Ajax), assurdamente fuori lista, e Promes, tornato a Mosca La formazione di giovedi’ dovrebbe essere: Stekelemburg (39 anni…)Scherpen, Alvarez, Martinez, Tagliafico, Rensch, Klaessen, Gravenbech, Neres, Antony. La nostra Roma dovrebbe giocare: Pau Lopez, B,Peres Mancini Cristante, Ibanez, Spinazzola, Veretout, Villar, Pellegrini, El Shaarawy, Dzeko, mentre per il ritorno potremmo avere Miki e Smalling. Ora, non sò voi, ma io sono convinto che ce la giochiamo e che i giocatori avranno quell’atteggiamento [email protected]@uto e concentrato sempre dimostrato in Europa. Daje regà!!!!
    Forza Grande Roma!!!!
    Ps: per i processi a Fonseca ci sarà tempo e luogo, ma non ora, faremmo solo il male della nostra amata Roma

  38. La smentita ufficiale dell’As Roma e alla quale ogni buon tifoso deve rigidamente attenersi chiude la questione in modo assai netto . Anccra una volta si è trattato della solita sagra di illazioni mediatiche. Su questo però il sottoscritto non ha mai nutrito alcun dubbio…

    • E tu ci credi? ma secondo te dopo napoli che sarà successo dopo determinate dichiarazioni? E’ normale che la società smentisca in vista della partita con l’ajax chi non lo farebbe, ma la crepa c’è ed è evidente soltanto che stanno cercando di nasconderla per i quarti di europa league ecco la realtà

  39. Io non capisco come in questa Società non si trovi un posto per Francesco Totti !!!! Il Capitano !!!!!!!

  40. Continuo a non a capire questa esterofilia a livello manageriale (da) e tecnico (allenatore). Se per assurdo uno di noi acquisisse una società di NBA come agirebbe ? Io mi affiderei a persone esperte e titolate del posto. Ma veramente in Italia non esistono DS migliori del ragazzino venuto fuori dall’algoritmo ? Non esistono allenatori italiani esperti migliori di Fonseca che ricordiamocelo e’ il secondo per ingaggio in seria A. Ma solo noi facciamo scelte cervellotiche ? Amici miei io non vedo la luce fuori dal tunnel forse perché non conosco la verità forse perché sono solo un tifoso come tanti ma proprio non capisco certe scelte. Ma a volte penso che basterebbe poco basterebbero scelte di buon senso senza cercare di fare i fenomeni. Buona Pasqua a tutti voi e alle vostre famiglie.

  41. ma perche’ a 4 giorni dalla partita piu’ importante della stagione il corriere dello sport continua con opera di sciacallaggio a scrivere della Roma mettere zizzania e’ l unica squadra italiana rimasta in europa. Puo’ essere pure vero ma sembra un affare di stato succede sempre e succedera’ in tutte le squadre mica parlano di gasperini che litiga tutti i giorni con mezza squadra o altri che sappiamo. Sto giornale spara a zero solo con la Roma, da fermarlo…Se andranno via Fonseca e i giocatori lo decidera’ la societa’ Pinto e compagnia adesso interessa la partita di giovedi e che rientrino i giocatori li voglio incazzati e con la consapevolezza che in europa si arrivi alla finale. Il resto so chiacchiere

  42. Non capisco il perché di non dare uno scossone a Trigoria cambiando allenatore visto i risultati il gioco parlano contro Fonseca ! Prendere subito Allegri per guardare avanti e cercare di non andare fuori da tutto questo anno ! E magari un direttore sportivo serio basta con sti personaggi dai non se ne può più

  43. Solito film, sponsorizzato dai venditori di carta straccia.
    Il cambio allenatore con la stagione ancora in corso è decisamente improbabile e giovedì abbiamo una partita che potrebbe dare seriamente una svolta alla stagione, in senso negativo o positivo che sia. Eppure qua si parla solo di supposte lotte interne, dell’Ajax manco una parola.
    Oggi non voglio giudicare le opinioni, voglio solo esporre questo fatto che trovo abbastanza grave.

  44. Non è che bisognava arrivare al settimo posto per capire che l’allenatore era da cacciare eppure i Friedkin sono sempre presenti, ma serve a poco essere sempre presenti se non si interviene subito quando si deve intervenire

  45. Ammesso e non concesso che un allenatore come Allegri sia alla portata della Roma ( non facciamo i conti in tasca a Fredkin), ma pensate che verrebbe ad aprile? Dubito fortemente. Comunque Chico ha posto un bel dilemma: successo europeo e con Fonseca anche il prossimo anno o senza Fonseca e sensa successo europeo?…. Semplice…. Successo e senza Fonseca…. Dove sta il problema?

    • Max 56 adesso purtroppo non puoi più cacciare nessuno fino a fine stagione proprio perchè il campionato te lo sei praticamente giocato anche se mancano 9 partite e hai un quarto di finale di europa league alle porte; il cambio andava fatto e su questo ero d’accordo proprio per salvare il salvabile della stagione e sapendo che fonseca non sarebbe stato ugualmente confermato per la prossima stagione dopo roma spezia di coppa italia che c’erano tutti gli estremi per cacciare via fonseca anche per il danno di immagine e incompetenza tant’è che i friedkin talmente irritati dell’accaduto volevano già cacciarlo solo che è subentrata una variante o meglio Pinto dal portogallo con furore ingaggiato con l’algoritmo che si è messo subito di traverso per difendere il suo stesso connazionale impedendo ai friedkin poco esperti al momento di calcio di cacciarlo ecco la morale della favola

  46. …vabbe’, il tempo è così così…niente gita…mannaggia…. ok, a nessuno fa piacere pareggiare con le riserve del Sassuolo….ma non sarà il caso di SOSPENDERE I GIUDIZI E TIFARE ROMA? Frs 💛❤💛❤

  47. Cosa avrebbe dovuto dire alla vigilia di una partita importante con metà squadra in infermeria?
    I sapientoni lo sanno.
    Comunque, vista la partita dell’Ajax. Si può fare, hanno in porta il quarto portiere, Scherpen, ed e abbastanza scarso, la difesa é tutt’altro che impenetrabile. hanno segnato su rigore e con un gol viziato dal fuorigioco.
    A centrocampo perdono volentieri palla e sono un po’ imprecisi.

    Io ci credo.
    Forza Roma!!!!

  48. ho gia’ scritto che c’e’ una campagnia di invidia, verso la Roma che si trova hai 4ti di finale di una coppa importante ok… a Zazzaroni e company sotto legida di Agnelli de laurentis e Milano fanno di tutto usando i giornali per attaccare i presidenti. la Roma, e la citta’. Adesso pure i debiti a 551 milioni quindi in fallimento secondo loro venderanno villar,pellegrini,veretu ecc ecc a due soldi per ripianare i debiti come prima.questa e la volonta’ della federazione e degli arbitri sono tutto un carrozzone tutto deve rimanere come ai tempi del dopo sensi. Certe soc non devono crescere o superare le 4 piu’ “IMPORTANTI”. dal prossimo anno spero che si ritorni allo stadio a tifare per la nostra magica ma anche a contestare sti banditi…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome