Roma, buone notizie da Trigoria: Dzeko torna negativo e Smalling lavora in gruppo

36
8370

AS ROMA NEWS – Arrivano finalmente ottime notizie da Trigoria: Edin Dzeko è risultato negativo al tampone di controllo effettuato oggi. L’attaccante bosniaco quindi effettuerà le visite di idoneità sportiva e poi potrà tornare ad allenarsi in gruppo.

Finalmente negativo! Ora non vedo l’ora di tornare ad allenarmi con i miei compagni per aiutarli a continuare a giocare così bene! Daje Roma“, l’annuncio euforico del bosniaco sui social.

Contro il Cluj toccherà ancora a Borja Mayoral, ma per Napoli-Roma rivedremo il bosniaco alla guida dell’attacco giallorosso. Ma le buone notizie non finiscono qua: anche Chris Smalling si appresta a tornare in campo. Il difensore inglese oggi si sta allenando in gruppo e quindi sarà a disposizione di Fonseca per la gara di Europa League di giovedì sera.

Un’ottima cosa per l’allenatore giallorosso che rischia di fare a meno di quasi tutti gli altri difensori: domani Mancini e Ibanez effettueranno i controlli dopo i guai muscolari accusati contro il Parma, ma difficilmente recupereranno per il Cluj. Sicuramente out anche Fazio, qualche speranza per Kumbulla che sembra più vicino alla negativizzazione rispetto all’argentino.

Giallorossi.net – A. Fiorini 

Articolo precedente“ON AIR!” – ROSSI: “Ieri abbiamo capito che Villar è un grande giocatore”, CORSI: “Roma in corsa per il titolo come il Milan”, LO MONACO: “Al momento siamo una delle più forti del campionato”, DI GIOVAMBATTISA: “Sulla vicenda stadio ci vedo qualcosa di losco”
Articolo successivoUFFICIALE: Milanese rinnova fino al 2024 (COMUNICATO AS ROMA)

36 Commenti

  1. Bene. Finalmente . Speriamo tornino presto disponibili anche gli altri positivi, maledetto Covid . E speriamo anche per Mancini e Ibanez. Abbiamo bisogno di tutti gli effettivi .

    • a seconda di come gira la roulette covid quest’anno sarà determinante per la classifica finale e per i turni di coppa. può essere una condanna o un’ottimo alleato.. ci vorrebbe un pò di culo insomma

    • Il mio sogno è che questa pandemia,alleato o condanna che sia termini al più presto, non solo per il sociale, è che, tutto ciò non è regolare con gli investimenti sul mercato e competizioni, una roulette russa per chi più spende nel mondo del calcio

  2. “domani Mancini e Ibanez effettueranno i controlli dopo i guai muscolari accusati contro il Parma, ma difficilmente recupereranno per il Cluj.”
    Su Ibanez capisco, su Mancini no. E’ rimasto in campo 90 minuti, perchè non dovrebbe essere a disposizione?

    • ha stretto i denti, ma aveva fastidio. La partita era tranquilla, se vedi nel secondo tempo corricchiava a malapena.

    • Mancini non poteva essere sostituito, nonostante l’infortunio, perchè erano stati utilizzati tutti gli slot per le sostituzioni.
      Nei minuti finali era evidente che Mancini avesse problemi alla coscia destra.

  3. Mancini ha avuto un risentimento muscolare, e io non lo rischierei: farei una difesa a 4 con Smalling e Jesus centrali, con Peres e Calafiori sulle fasce. Meglio non correre inutili rischi, la partita importante è quella col Napoli. Forza Roma!

    • Secondo me fa difesa a 3 con Cristante centrale e con Smalling e Jesus ai lati e la coppia di esterni Peres-Calafiori.
      Immagino giochino anche Villar, Perez e Diawara.
      Tra parentesi JJ sappiamo che limiti ha, ma quando gioca a sx nella difesa a 3 ha quasi sempre fatto bene, soffre molto di più quando gioca a quattro.

    • @Erik servono 3 centrali contro il Cluj? Non credo. Visto gli indisponibili in difesa farei giocare Smalling e Jesus centrali con Calafiori e Peres terzini.

    • Nel “quasi” di erik immagino non sia inclusa la partita di andata a Liverpool della semifinale Champions…
      Comunque, di importante ed estremamente positivo, c’è che tutti i componenti della rosa si stanno dimostrando utili alla causa, inclusi quelli ai quali non avremmo dato due lire, cioè i vari Brunetto, JJ, Fazio. Ma mettiamoci tranquillamente dentro anche la nostra Olandesina Karsdorp, che io per primo avrei spedito il più lontano possibile da Trigoria.
      E che invece, partita dopo partita, con un pizzico di salute e tanta fiducia da parte di Fonseca, non sembra più la controfigura sbiadita di quel vichingo che mi aveva favorevolmente impressionato in un paio di occasioni in cui l’avevo visto all’opera nel Feyenoord.

  4. pippe, scarti & vecchiarelli…ma Paulo la minestra la mette sempre in tavola…certo nun è bravo come un opinionista radiofonico romano medio e ancor meno di un giornalista di carta stampata sportiva romana e nazionale ma io lo so che dalla vita nun se po’ avè tutto…verranno tempi più allegri, no?

  5. Ottimo! Al S.Paolo c’è bisogno anche di voi, un test che dirà a cosa possiamo ambire realmente
    💛❤️ SFR

    • No, non credo. La squadra sta crescendo da diverse settimane e giocheremo ancora meglio con lui in campo.

    • Da quel poco che ho visto, mi sembra che Borja Mayoral abbia fatto gli stessi movimenti di Dzeko, quindi se la punta si muove così significa che c’è del lavoro dietro.. Per me poi la qualità di Edin rimane sempre top! DajeRonaDaje

    • Facciamola rimanere a livello di provocazione allora. Ovviamente è chiaro che un campione delle caratteristiche del bosniaco tende a monopolizzare il gioco in avanti.
      Anche per una questione di normale deferenza da parte dei compagni tutti si affidano a lui.
      In sua assenza è normale che tutti debbano responsabilizzarsi un po’ di più. Il gioco, per fortuna, sembra rimanere efficace in entrambi i casi.
      Ad onor del vero, bisogna anche dire che Borja Mayoral deve ancora essere testato contro avversari tosti. Quindi calma e gesso prima di fare dichiarazioni azzardate.

    • È una bella domanda alla quale sarei tentato di rispondere affermativamente… In ogni caso “Ad Mayoram”!!

  6. Forse non vinceremo nulla, ma la cosa più importante è quella di aver iniziato di nuovo a sognare!! Quanto mi mancava… Avanti così, daje Roma daje

  7. Adiba, il problema non è il gioco, semmai la fiducia è la concretezza. Se fatichi a ripartire e hai Dzeko, alzi la palla e lui la tiene.
    Hai visto Ibra a Napoli?
    Borja è bravino e speriamo vada sempre meglio, ma che il cielo ci conservi il bosniaco

  8. Finalmente mi diverto.. e pensare che c era gente che difendeva Pallotta. La Roma ha il bilancio peggiore della serie A – 203 milioni grazie al pizzicarono di Boston

    • A naso la Roma non avrebbe avuto la stessa rosa se fosse rimasto il Grande Skipper.
      Almeno un paio di big sarebbero partiti, e avresti rifatto il solito tourbillon di partenze e arrivi per cercare di limare il passivo.
      E ti saresti trovato a ricominciare da capo, all’ennesimo anno zero. Invece adesso hai una rosa rodata, rimasta fondamentalmente la stessa, e ne stai beneficiando.
      Poi c’è sempre la possibilità di organizzare una petizione online e contare quelli che rivorrebbero indietro Calamity James…

    • Sai i multinick delle 4 o 5 vedovelle del bostoniano che usciranno sulla petizione online MUUUAHAHAarrgah…depression!!!

  9. Sarebbe importante avere kumbulla, smalling, Jesus da fare giocare una volta insieme almeno un tempo giovedì, che potrebbero dover rigiocare domenica.. sperando che Ibanez e Mancini si riprendano in fretta e che Fazio sia negativo ed almeno lui arruolabile x domenica

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome