Roma-Feyenoord, il Viminale ha deciso: trasferta vietata ai tifosi olandesi

29
975

AS ROMA NEWS – I tifosi del Feyenoord non potranno venire in trasferta a Roma per il ritorno dei quarti di finale di Europa League, in programma il prossimo 20 aprile.

A riferirlo è il sito Gazzetta.it. Nonostante non sia stata ancora diramata una comunicazione ufficiale dal Viminale, la decisione in merito è ormai stata presa.

La scelta del Ministero dell’Interno è dovuta ai segnali di preoccupazione giunti in questi giorni, tra cui anche il gemellaggio tra gli ultras del Feyenoord e quelli del Napoli, e al precedente del febbraio 2015, quando i tifosi olandesi devastarono parti della Capitale, in particolare la “Barcaccia” del Bernini in piazza di Spagna.

Nessun veto sulla trasferta a Rotterdam, almeno per ora, per i tifosi della Roma, ma è probabile che, dopo l’ufficialità del divieto per i propri tifosi, il Feyenoord riduca i biglietti a disposizione degli ospiti a non oltre il migliaio di unità.

Fonte: Gazzetta.it

Articolo precedenteScambio Spinazzola-Pellegrini, la reazione della Roma alla notizia apparsa oggi su La Repubblica
Articolo successivoMOURINHO: “Amore ed empatia alla base di tutto. Lo sport ad alti livelli è crudele. La Roma? Grande club dal punto di vista sociale ed emozionale”

29 Commenti

    • Speriamo bene e che sia definitiva! Dall’altra parte io non andrei neanche in Olanda! Non glieli do i soldi ai zingari olandesi e non mi vado a prendere botte gratuite dalle stesse forze dell’ordine che non vedono l’ora di “manganellare” ed arrestare senza alcun motivo!

    • Egregio Nuova Alba, gli olandesi non sono zingari e “zingaro” è un termine utilizzato come sinonimo di delinquente o specie sottosviluppata da individui che mostrano con spavalderia e fierezza la propria stupidità e ignoranza. Essi, sì, rappresentano una sottospecie del genere umano.

  1. Tanto vengono lo stesso.Non c’è problema nel caso accoglienza calorosa con carbonara e maritozzi,tanti maritozzi.

  2. Mah… ho già scritto ieri sera il mio pensiero in proposito, lo rafforzo: l’Italia è il Paese con più divieti al Mondo, dove ognuno, però, fa come caxxo je pare.
    Io preferirei meno divieti e più capacità di farsi rispettare, almeno a casa nostra. Forse pretendo troppo da questa Italia e da questi italiani.

  3. Mi sta bene per un verso ma mi lascia perplesso per un altro: se non si è in grado di controllare 2000 tifosi, come potremmo mai pensare di proporci per la gestione di centinaia di migliaia di tifosi per Europei 2032?!
    È una vittoria di Pirro…
    FORZA ROMA

    • Non c’entra nulla il fatto che sei in grado di controllarli non significa che tu debba farlo venire

    • Bisogna dire però che se minacciano di venire a danneggiare una città mi sembra giusto che stiano a casa loro. Per un mondiale o un europeo la gente viene per godersi lo spettacolo e portano anche dei bei soldoni. Io non ho ricordanza che per un europeo siano accaduti fatti come a Roma o Napoli

  4. Stiamo dicendo al mondo che non siamo in grado di gestire 2500 tifosi stranieri, non mo sembra una bella figura. Sono pienamente d’accordo con KAWA62.
    ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

    • da una parte capisco kawa, il suo pensiero è condivisibile anche se io a questo giro preferisco non vengano, ma in quanto a figura di merdha quella la stanno facendo i “tifosi” del feyenoord.

      anzi l’hanno già fatta direi.

      le immagini della barcaccia hanno fatto il giro del mondo.

      ❤️🧡💛

    • Non saranno MAI “soltanto” in 2500, per questo gliela vietano… in meno di 7.000 non si sarebbero presentati, statene certi… avoja poi a rompe er caxxo alla gente e ai turisti… il giorno prima del natale di Roma, oltretutto… me sta bbene anche la trasferta vietata ai nostri, par condicio…

    • Circa 3 anni fa abbiamo gestito benissimamente 2500-3000 fans del Liverpool, nel ritorno della semifinale CL, nonostante all’andata ci fossero stati scontri tra facinorosi. Il bilancio fu di 2 persone arrestate: 1 per aver ignorato il daspo e l’altra per possesso di marijuana, se ben ricordo.
      A questo proposito, vorrei far notare, ad uso e consumo dei soliti disfattisti, che le nostre forze dell’ordine si comportarono in modo esemplare e professionale, cosa che non si pote’ assolutamente dire di SY e delle autorità inglesi, le quali ignorarono tutte le segnalazioni dei nostri Servizi riguardo a potenziali teste calde (500 segnalazioni, mica una). Le conseguenze le sappiamo. Hooligans di ambo le parti che si scontrano liberamente, mentre i poliziotti cordonano il settore (pacificissimo) dove erano ospitati i nostri tifosi, quelli bravi.
      Ci sono tante cose che non funzionano in Italia, ma se Sparta piange Atene non ride. Critichiamo per migliorare le cose, non per disfattismo o peggio, per qualunquismo.
      Grazie.

  5. Il divieto era giusto……ma è arrivato troppo, troppo, troppo tardi. Doveva essere ragionato e comunicato 2 settimane fa, adesso ci sono già migliaia di tifosi olandesi che hanno il biglietto dell’aereo, del treno o del pullman che sia, hanno prenotato gli hotel e hanno anche il biglietto per la partita che dovremo rimborsare (… e che paghiamo noi)
    Ormai non li fermi più, e a questo punto era meglio farli arrivare (senza passeggiate per il centro…..) in una qualche zona periferica, da lì li portavi allo stadio e riuscivi a chiuderli per ore nel settore ospiti, e dopo li riportavi all’aeroporto o alla stazione o scortavi i pullman. Adesso invece arriveranno a Roma e non solo saranno incazzati che non possono vedere la partita ma si sparpaglieranno ovunque…..sarà peggio dell’altra volta. Decisione con tempistiche folli.
    Poi si richia anche si incaxxi l’UEFA che sicuramente si chiererà dalla loro parte dal momento che è assurdo che nel 2023 non si possa gestire qualche migliaio di tifosi…..
    Per non parlare dei danni che questa scelta avrà anche nei nostri confronti…..sarà impossibile che gli olandesi non facciano lo stesso.

    • Ciao Maurizio..
      Concordo…!!
      E attenzione, manca ancora l’ufficialità… 🤦
      Lo stato, le sue burocrazie, la sua inezia…
      Ho sempre sostenuto e sempre più che, l’unico “stato” che mai abbiamo avuto nel suolo italico sia stata Roma…
      Erano dei “marziani” a confronto del “dilettantismo” che vediamo ai ns giorni..!!
      Oh miei Quirites..😞
      Ave Roma..!!!
      💪🧡❤️

  6. Verranno comunque, con la differenza che non ci sarà nemmeno una parvenza di preparazione per l’evento.
    Così come i pochi o tanti che si recheranno a Rotterdam troveranno un clima oltremodo ostile.
    Sembra una prova di forza, ma in realtà è una resa, il riconoscimento di non essere in grado di fare il proprio lavoro.
    Sono ancora più preoccupato per quello che attende la nostra città e il nostro inestimabile patrimonio artistico.
    Gli eredi di chi ha esportato la civiltà nel mondo, nemmeno più in grado di imporla nei propri confini.

  7. E niente, come sospettavo un #iorestoacasa è per sempre.
    Ti entra dentro e diventa la semplice soluzione ad ogni problema.
    Per chi governa, ovviamente…

  8. poi dici stessi colori, laziali e napoletani so’ gemellati con tutto il pianeta ah ah ah ah.
    Per quelli del Feyo no invece dico di non essere delusi, state tranquilli…….venimo noi a fa i saluti!

  9. ma i naples sono gemellati con tutti ….. je manca solo la lazietta…. cuor di leoni…. Falli veni i feye dementi…..

  10. Se contate che la polizia riesca a mantenere l’ordine state bene così.
    Riescono solo a dare daspo a pioggia e a sequestrati l’accendino all’ingresso.

  11. Secondo me questa decisione, invece di risolvere i problemi di ordine pubblico, li aggrava.
    Gli olandesi hanno già da tempo pagato la trasferta e l’albergo e verranno comunque, solo che senza poter entrare allo stadio saranno cani sciolti dediti alla devastazione, come peraltro promesso e già messo in pratica nel recente passato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome