Roma – Fiorentina, le interviste – GARCIA: “Grande partita, contento per Mattia”, DESTRO: “Stupendo rientrare così”, DE SANCTIS: “La Juve ha il nostro fiato sul collo”, BENATIA: “Noi ci siamo sempre”

0
490

roma-fiorentina-destro

INTERVISTE ROMA – FIORENTINA (GIALLOROSSI.NET) – Queste le parole rilasciate dai protagonisti dell’incontro tra Roma e Fiorentina:

RUDI GARCIA IN CONFERENZA STAMPA:

Tante squadre hanno qualità ma quello che importa è aver vinto stasera, abbiamo visto una grande gara che si può giocare solo con grandi squadre e conun arbitro di grande livello

La Roma oggi può dirsi candidata con la juve allo scudetto, è d’accordo? Su Ljajic: è un giocatore da partita in corso?

Ljajic è un grande giocatore, con grande talento e deve lavorare ancora molto. Sono contento di lui. Con lui ho avuto solo una discussione tattica. Sulla prima domanda posso dire che è tornata la parola scudetto dopo qualche settimana. L’importante è che la roma fa i suoi punti. Sono contento per i giocatori e per i tifosi. E anche per destro che è tornato dopo tanto tempo ed è una bella cosa che lui abbia segnato, per lui e per la squadra

Era la Fiorentina che si aspetttava?
Ho visto soprattutto una grande roma, è quello che mi importa. Abbiamo preparato bene la partita. La ha giocatori forti, come valero. L’importante stasera era impostare il nostro gioco, fare gol. Lo abbiamo fatto e vuol dire che ancora una volta stiamo bene sul piano psicologico, fisico e del gioco, perche stasera abbiamo vinto col gioco.

La Roma è l’unica che può dare fastidio alla juventus?
Non lo so, ripeto che una settimana fa la roma non era buona, ora è da scudetto, è un po strano. Importa solo giocare bene le nostre partite, giocare bene, con entusiasmo. Questo è l’importante e quando la rosa è intera siamo piu forti. Possiamo fare una grande stagione senza infortunati. Per il momento torna mattia e il capitano sta tornando. Sarà importante per il futuro. Sono molto felice per lui dopo tanto tempo, dopo 9 mesi. Era una cosa meravigliosa entrare e segnare. Anche sul piano tattico lasciare gervinho avanti è stato importante perche in 10 lui puo fare il 3 gol. Ha giocato 40 minuti e forse è anche molto per lui. L’importante è vederlo con tanta felicità, stava lavorando forte da qualche mese.

La Roma non aveva mai giocato 15 partite consecutive senza perdere. Quanto tiene ai record?
Va bene ma quello che importa è non aver mai perso. Dopo 15 giornate è una striscia eccezionale ma anche con questa siamo sotto la juve a 3 punti. Vuol dire che hanno una rosa per vincere campionato e champions, faccio gli auguri per la partita col Galatasaray.

MORGAN DE SANCTIS A SKY:

Ti eri impuntato a togliere quella ragnatela che ti dava fastidio sul sette, eh?
E’ venuto fuori un grande intervento ma lasciamo fuori le cose personali. E’ da sottolineare la grande prestazione di squadra contro una fiorentina tonica che ha giocato sempre a viso aperto. Abbiamo avuto dei momenti in cui eravamo brillantissimi, unica pecca è stata non concretizzare sempre. E’ anche vero che la fiorentina è stata brava e ha avuto occasioni per metterci in difficoltà e andare in vantaggio, con aquilani. Sapevamo che sarebbe stata tosta e ce l’abbiamo fatta. Andiamo avanti così

11 vittorie con questa, ora avete 5 punti in più del napoli e 10 sulla fiorentina. Unica colpa della ROma è stata quella di capitare con una Juve inarrestabile?
Dispiace per la concentrazione di quei pareggi, in un mese e con due partite in casa in cui saremmo dovuti essere più bravi a vincerle quelle partite. Pensare che siamo secondi con questo ruolino è anomalo. Abbiamo avuto sempre il fiato sul collo della Juventus nelle prime 10 giornate, ora ce l’hanno loro. Vedremo a fine stagione chi sarà stato più bravo

Il ruolo del portiere è bellissimo e bruttissimo, hai cancellato subito Bergamo
Non avevo niente da cancellare perchè non mi sento di aver sbagliato a Bergamo, almeno non tanto quanto il giardiniere. No sto scherzando, comunque ho la mia età e con la stagione che sta facendo la squadra è più facile prendersi delle responsabilità. Quella palla era insidiosissima dove hai già stabilito che traiettoria avrà. Un’occasione in cui non ti ci devi trovare per non sbagliare. Il fatto di dover essere sotto accusa per una domenica non è stata un problema, amarezza colmata dal gol di Strootman. peccato non averne fatto un altro. Adesso siamo tornati a vincere e speriamo di tornare a una continuità di risultati, risultati Pieni.

 

RUDI GARCIA A SKY 

Complimenti per la partita, divertente…
Per vedere una grande partita bisogna avere due grandi squadre e un arbitro a un grande livello, che era il fatto di stasera

Le è piaciuto l’arbitro?
Non ha fatto nessun errore ed è stato più facile giocare per le due squadre

Ha fatto la differenza Gervinho e Ljajic?
Le statistiche nostre sono più alte delle altre partite in cui abbiamo giocato, ma quello che conta è stato vincere. Sono contento per i miei giocatori e i miei tifosi. Anche per mattia destro che era fuori da 10 mesi, il suo gol è un bel simbolo per la squadra

Era preoccupato per i tanti pareggi consecutivi?
Sinceramente no, nessun dubbio. Vedo la mia rosa lavorare ogni giorno molto bene e con tanta qualità. Ero sicuro che la vittoria arriverà di nuovo ed è arrivata stasera con la partita giusta perchè abbiamo fatto una grande partita, con qualità, voglia, tutto…abbiamo anche avuto un grande portiere che ha fatto un salvataggio meraviglioso su Pasqual

Brutta notizia l’assenza di Pjanic…
Metteremo un altro. Abbiamo una rosa pronta, non sarà Miralem a Milano ma qualcun altro che darà il massimo per la squadra

Come sta Totti? Quando Tornerà?
Meglio non rischiarlo oggi. Era previsto che stesse in panchina. Era importante per tutti che fosse tornato ma non aveva più di 15 minuti sulle gambe. Meglio avere una settimana intera per prepararsi per la prossima partita, era meglio per tutti

Destro fuori dopo poco: solo discorso tattico?
Per tanti motivi, principalemnte due: era entrato per giocare 35-40 minuti. Era la prima entrata della stagione. E’ vero anche che abbiamo bisogno della velocità di Gervinho per fare il terzo gol. Mattia è entrato, ha segnato ed è questa la cosa più importante.

Un bel segnale quando un giocatore sbaglia e poi si riscatta, come De Sanctis?
Morgan De Sanctis ha tanta esperienza, è normale. Anche contro l’Atalanta dopo il gol ha subito fatto una bella parata. Si è concentrato subito e oggi ha dato una bella prova. Non dimientico che siamo uno delle migliori difese in europa

Si aspetta un altro scherzo da Pallotta?
Se lo vedo in sala stampa sicuramente

Neanche la Roma di Capello aveva fatto così bene…
Sicuro, siamo imbattuti e la Juve è sopra di noi con 3 punti di vantaggio. E’ normale, loro hanno fatto una squadra per vincere campionato e Champions, auguri per loro contro il Galatasaray ma ci siamo anche noi per il campionato.

 

MATTIA DESTRO A SKY 

Un gran ritorno
Si, un gran ritorno. Poi è coronato anche dal gol

Mesi difficili
L’importante è che sono rientrato a giocare e mi sono buttato tutto alle spalle

Una grande partita oggi
Abbiamo fatto una grandissima partita, loro sono una grande squadra ma siamo riusciti a vincere

Siete a -3 dalla Juve. Che messaggio mandate?
Facciamo la nostra corsa, non smetteremo mai di lottare

 

MATTIA DESTRO A ROMA CHANNEL 

Quasi un sogno Mattia, entrare, fare gol ed e uscire?
No l’importante oggi era giocare dopo sei mesi, rientrare in campo e star bene

La prima sensazione al rientro?
Non ho pensato a nulla, ero molto felice e contento di rientrare dopo un lungo stop
Sul gol, sapevi che la palla sarebbe arrivata lì?
Quando conosci i compagni sai che Gervinho ha qualità incredibili e può fare quelle giocate

A chi lo dedichi?
A tutti quelli che mi sono stati vicino, la mia famiglia e la mia fidanzata

A cosa hai pensato dopo il gol?
Ero contento, però come ho detto pirima ero gia contento di esere rientrato e star bene col ginocchio. Poi quando giochi ce la metti tutta per far gol.
Per un attaccante far gol è la cosa primaria, quella è la soddisfazione piu grande

La partita di Milano?
Ce la metteremo tutta per vincere e continuare la nostra corsa, sarà una grande partita

 

MEHDI BENATIA A SKY

Grande partita per te, quanto è stato duro portare a casa questa partita?
Oggi è stata una grande partita, abbiamo trovato un grande avversario, sapevamo che giocavano bene. Forse il miglior calcio in Italia riesce a fare la Fiorentina, noi però ci siamo sempre. Da due mesi ci siamo sempre e oggi abbiamo fatto vedere che avevamo un passo in più dell’avversario.

Tante occasioni, anche una tua di testa
Sì ho avuto due occasioni di testa da due calci d’angolo di pjanic. Ci abbiamo lavorato tanto questa settimana, mi dispiace perchè potevo fare melgio ma l’importante è aver portato a casa i 3 punti e tenere il napoli a 10 punti. Ci siamo anche noi

La Juventus?
Facciamo il nostro gioco, contro di loro giocheremo il 6 gennaio. Ora c’è il Milan, loro stanno in un periodo difficile e possiamo sfruttare questa possibilità, ce la dovremo giocare al meglio

Mattia Destro ha segnato…
Volevo parlare di lui, ha sofferto molto. Ho giocato con lui ed è sempre stato un grande giocatore. Sono sicuro che sarà molto importante per noi ora che è tornato

Eravate preoccupati per la serie di pareggi?
No, sicuramente eravamo abituati a vincere, però per farlo bisogna giocare bene e avere un ritmo forte. Nelle ultime partite non abbiamo giocato da Roma, però non abbiamo ancora perso una partita. Noi abbiamo molta fiducia in noi e il nostro allenatore ci dice sempre che siamo una grande squadra. Abbiamo cercato e meritato questo risultato

 

PRE-PARTITA

 

LEANDRO CASTAN A SKY

Giusto il messaggio di Garcia, 11 lupi in campo?
Si, è un messaggio giusto, per vincere oggi deve essere cosi, è una partita difficile, faremo una bella gara. Come i lupi, con cattiveria

Su Totti
Sono troppo felice per lui perche è il capitano e quando non c’è manca tanto. Anche se in panchina, è importante che sia con noi.

Su Giuseppe Rossi
E’ un bravo giocatore, come Cuadrado e altri. Loro segnano tanto, ma lasciano degli spazi dietro, i nostri attaccanti potranno fare bene oggi.

 

BALDISSONI A SKY

Che giornate sono per il presidente?

E’ felice di stare qui, vorrebbe starci più spesso, per lui è sempre una festa essere qui. E per noi è una forza. Lui non viene per un calendario specifico, viene per gli impegni che ha

A Pallotta piace sentire tutte le persone, chi lavora a Trigoria. Questo colpisce, quando viene a Roma vuole sapere tutto da tutti

Ha una carica umana, iuna simpatia unica. Ama girare per strada, parlare con i tifosi e vedere cosa si dice in città. Spero di averlo sempre più spesso

Ci sono tre centravanti in panchina, nessuno vi chiederà attaccanti a gennaio
Ma chiediamo un gol, con tre centravanti in panchina… un gol

 

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Pallotta rassicura Sabatini
Articolo successivoRoma – Fiorentina 2-1, le pagelle di Giallorossi.net

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome