ROMA-JUVENTUS 2-2: le pagelle

101
4967

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Si è appena conclusa Roma-Juventus, posticipo serale della seconda giornata di campionato, col punteggio di 2 a 2. Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai calciatori giallorossi e al tecnico portoghese Paulo Fonseca per la prova offerta questa sera all’Olimpico:

Mirante 6 – Poco impensierito, se la cava  nel gioco coi piedi.

Mancini 6,5 – Gioco duro e preciso, esce a testa alta nello scontro con clienti scomodi.

Ibanez 6,5 – Bella prestazione del centrale brasiliano, rapido e puntuale nelle chiusure.

Kumbulla 6,5 – Esordio ok per questo ragazzo, che non ha un piede educatissimo ma che dimostra di saper il fatto suo in marcatura.

Santon 6 – Positivo contro un certo Ronaldo. Se la cava. Dal 68′ Bruno Peres 5 – Entra e la Roma incassa il gol con un cross dalla sua parte. Poi sbaglia quasi tutto.

Pellegrini 6 – Fa il suo in mezzo al campo. Il palleggio è la sua dote migliore ed è prezioso quando la squadra deve uscire con un tocco. Sfortunato nel fallo di mano che porta al rigore di Ronaldo.  Dal 72′ Diawara 6. 

Veretout 7,5 – Corre, contrasta, si procura il rigore, segna una doppietta. Di più era impossibile fare. Incedibile.

Spinazzola 6,5 – Pimpante. Cerca sempre di fare male alla Juve con le sue discese, e spesso ci riesce.

Pedro 6 – Si sacrifica in un lavoro di copertura e ne perde un po’ in fase d’attacco.

Mkhitaryan 7 – Grande primo tempo. Giocatore di qualità superiore, offre l’assist del 2 a 1 a Veretout. Stanchissimo, cala nella ripresa. Ma Fonseca non se la sente di cambiarlo nemmeno quando annaspa.

Dzeko 5,5 – Il solito Dzeko, gioie e dolori. Stasera però forse sono più i dolori: bravo come al solito in fase di costruzione della manovra offensiva, ma sbaglia un gol abbastanza facile, che pesa ai fini del risultato come un macigno.

FONSECA 6 – Salva la panchina con una prestazione di buon livello. La squadra gioca compatta e lotta come dovrebbe fare sempre. Non è il pareggio di stasera a deludere, il problema semmai sono i punti persi contro squadre come il Verona di sabato. Il punto debole di Fonseca restano i cambi a partita in corsa: inserisce Peres, che lui stesso aveva definito non pronto, e non si fida minimamente di Kluivert e Perez nonostante Mkhitaryan e Pedro avessero finito la benzina.

Giallorossi.net – A. Fiorini

101 Commenti

  1. 3 punti buttati al cesso!!!
    Avevi l’occasione di portare a casa una partita importantissima e invece per i soliti errori individuali (Dzeko due goal falliti, e l’accoppiata mancini-peres) non sei riuscito a chiuderla.
    Purtroppo i limiti de sta rosa continuano ad essere evidenti in tutti i reparti, e se ci mettiamo che Fonseca aiuta per la discesa….
    Speriamo che per il 5 ottobre arriva qualcuno

    • Dzeko fa un partitone da vero leader, lotta e sbuffa con Chiellini, fa sponda con le due mezzepunte, dispensa assist di classe a iosa e dà una mano anche in difesa sbrigliando un paio di occasioni.
      Voto 7

      P.S. Sul gol fallito (il palo), c’era un suo fallo su Cuadrado, che lo aveva avvantaggiato. Avesse segnato non avrebbero mai convalidato quel gol.

    • Solo per questa volta sono d’accordo con Amedeo.
      La partita di Edin è di grande qualità.
      Fa a botte con Chiellini e Bonucci, si arrabbia con l’arbitro…altro che ammorbidito.

      Ma visto l’astio ed il livore dei tifosi, meglio darlo via, perché presto diventerà il capro espiatorio di questa squadra. Purtroppo i Friedkin non conoscono la piazza, e non sanno a cosa va incontro.

      Aveva ragione Cassano, qualche giorno fa…lui l’ha capito, voi no.

    • Ma dove hai visto i limiti? In questa partita la squadra è stata compatta in difesa centrocampo di spessore e gli attaccanti di qualità. Mirante non ha fatto 1 sola parata degna di questo nome, potevamo vincere 4 a 1 purtroppo dzeko è mancato. La Roma è forte e attrezzata per fare un gran campionato. Zaniolo lì in mezzo e ce ne è per pochi.

    • Quando era in programma lo scambio Dzeko – Milik tutti avvelenati ora tutti avvelenati con Dzeko. Dzeko sottoporta è scarso per tutto il resto è un mostro. E comunque tre categorie sopra Morata. Con lui l’Atletico vinceva al massimo uno a zero, ieri ha vinto 6 a 0 con doppietta di Suarez. Tra i 3 la Juve alla fine ha preso il più scarso.

    • Ma si, le partite si guardano con gli occhi e non con le altre parti del corpo.
      Pellegrini, fino a che è rimasto lui in campo, la Roma ha giocato a pallone in mezzo al campo, ha fatto fraseggi: entrato diawara, la Roma ha smesso di creare nonostante la superiorità numerica. Questo è un fatto.
      Un altro fatto, è che l’armeno si sia sbagliato un goal molto più grande di quello di Dzeko, e spesso, ha sbagliato l’ultimo passaggio, vanificando preziosi e pericolosi contropiedi.
      Su Peres…che dire…avete fatto filippiche su quanto fosse basso Florenzi, che doveva marcare Mandzukic più alto di cr7…ma vabbé.
      Leggendo queste pagelle, sembra che la roma non abbia subito due goal, e che non l’abbia vinta solo per colpa di Dzeko.

      Mamma mia quanto odio le persone che non vedono le cose per quelle che sono, sposano le loro idee, invece della Roma.

      Fonseca deve andarsene. Non ha polso. E poi non è intelligente, anzi…è ottuso. Ottuso perché continua a commettere gli stessi errori per troppe partite.

      Quanto tempo dovrà passare prima che capisca che Diawara e Veretout non sono una coppia di centrali SE vuoi vincere una partita? Serve qualcuno che detti i tempi.

      Ci rivediamo l’anno prossimo perchè tanto ormai avete capito che le cose ve le dico con un anno di anticipo.

  2. fonseca 4:salva una juve moribonda con l’intuizione peres in marcatura su ronaldo.
    dzeko 4: ok che lavora di sponda ma il gol mangiato con pallone sul palo è clamoroso.
    la dirigenza si deve svegliare e prendere un attaccante da 20 gol che possa panchinare dzeko e questo attaccante non è certo majoral

  3. Ottima partita di Mhkitaryan, Kumbulla, Pedro e Ibanez, Veretout monumentale e a sprazzi anche Santon si è fatto valere. Su Dzeko, non so: in costruzione non ha rivali, ma quei due palloni non li puoi non mettere in porta, le partite passano per quelle occasioni e per l’ennesima volta non le sfrutti. Solo per questo, mi verrebbe da dire “male male” ma male male non è fortunatamente. Prima della partita avrei detto un punto guadagnato, ma alla fine son tre punti persi, peccato. Guardiamo il bicchiere mezzo pieno però: ottima partita giocata ad altissimo ritmo, è necessario continuare così

  4. 2 punti buttati. Errori determinanti di Dzeko, purtroppo. Il tiro sul palo clamoroso, avrebbe chiuso la partita. Se qualcuno lo giustifica per mancanza di tranquillità, esistono i psicologi.

  5. Ora se la prenderanno tutti con Fonseca, la dirigenza, le pippe che abbiamo in squadra, e via discorrendo, ma nessuno dirà che in queste situazioni, Dzeko è solito ad avere la tremarella davanti al portiere. Ecco, se in partite come quella di stasera, non sei cinico, paghi dazio, e non c’entra una beata mazza la gestione dei cambi. Quando io dicevo che mai nella vita, potesse essere il bosniaco un giocatore che spostava tre o quattro posizione in classifica, e che nel cambio con Milik non ci avremmo perso chissà che, evidentemente torto non c’avevo.

    Ah, aggiungo una cosa sul gol subito: lì l’errore è stato di reparto, la difesa ha stretto troppo e Danilo è arrivato a crossare (bene) con una facilità disarmante. Se metti una palla del genere per Ronaldo, non c’è trippa per gatti, se ci fosse stato Santon al posto di Bruno Peres, non sarebbe cambiato nulla.

    • Tutti a buttare addosso Dzeko. Ingrati. Ci sta mangiare un gol. Capita. Senza di lui la squadra farebbe piangere.

    • Concordo è da quando è arrivato a Roma che Peres è stato massacrato, lì ci sono perlomeno due centrali (Mancini e Ibanez) che non marcano nessuno, invece di pensare al giocatore in area, lì Ronaldo andava contenuto prima dello stacco… Una volta che salta da solo c’è poco da fare, tra l’altro l’errore di Peres semmai è non marcare Cuadrado che era dietro da solo. Quanto me rode…

  6. Avrà salvato la panchina però ha sbagliato una altra volta i cambi, peccato perché la partita era vinta, poi è stato Fonseca che non ha saputo portarla in porto

    • X infarto. Subito ho avuto anche io la stessa sensazione. Rivedendo al replay ho cambiato idea. Casomai l’errore grave è stato dei centrali più che di Peres che era dietro Ronaldo e non era lui che doveva impedire alla palla di arrivare lì. Cmq ho visto una gran bella roma in palla e con degli ottimi tempi nel pressing. Ottimo spina bravo kumbulla e Pedro molto efficace. Speriamo che lui e miky ce la facciano a correre così tanto per tutte le partite.
      FORZA ROMA SEMPRE

  7. Decisione riprovevole..mi metti Diawara e Bruno Peres in un momento in cui la Juve è in palla e devi far male???Noooooooooooooooooooo. Kluivert o Perez? Ma come si fa a farsi sfuggire 3 punti di mano così!!!
    Delusione!!!!

  8. Dzeko 4!!!! Abbiamo capito che voleva andare via… E si è visto!!! Non si è mangiato un goal ..ma due!!!! Quindi la società deve venderlo e si comprasse un attaccante , anche normale un Pavoletti qualsiasi ed avremmo vinto!!!!

    • 👍Io ero favorevole al cambio con Milik e l’ho scritto più volte, tutti qui stra vedono per Dzeko, intanto oggi Dkezo ci ha fumato due punti

    • Mah io il cambio con Milik l’avrei fatto subito. Certo e` una scommessa anche quella soprattutto sulle condizione fisiche del giocatore, pero` cambi un giocatore di quasi 35 con uno di 27 e che e` piu` rapinatore da area, dietro abbiamo comunque Miki e Pedro.

  9. Continuo a ricordare dzeko più per i gol mangiati che fatti. Na questo ciavemo, e me lo tengo, dato che de mejo non possiamo.
    Mancini deve darsi una svegliata. La difesa mi piace, ma in 4 farsi saltare da uno..
    Zorro voto 0. Sbaglia sempre, e mo che j hanno detto “” falli sti cambi!!”” Lui te mette brunetto, e tac.

  10. Io sono contento, peraltro ho visto un presidente che TIFAVA sì TIFAVA IN TRIBUNA con i pugni al cielo al contrario dell’altro, e se è vero che comincia ad essere anche un tifoso della squadra allora i risultati arriveranno.
    Per ora serve solo aspettare!

  11. La squadra ha giocato.
    Per lunghi tratti ha dominato la partita.
    Ma il calcio e’ fatto di occasioni se le perdi 2-3 contro la Juve in 10…….

  12. A ma Mancini non è piaciuto per niente… esce in ritardo, spesso fuori posizione, sul secondo gol Juve non si accorge di avere Ronaldo alle spalle, anzi, non guarda mai dietro di sé. Peres orrendo. Pellegrini meno peggio di un sacco di altre volte. Manca una punta, un centrale difensivo, un regista, un terzino dx, un portiere, un allenatore che guardi il campo… nell’ordine.

  13. Questa squadra se verrà puntellata nel tempo potrà tornare nei piani alti della serie kumbulla Mancini Ibanez sono tanta roba veretout è un pilastro zaniolo quando tornerà farà il suo. Bisogna essere bravi ad inserire i giocatori giusti intorno ad un telaio già niente male

    • meno male, un po’ di ottimismo…
      dovevamo prenderne tre, mandare via fonseca,
      inginocchiarci davanti a re pirlo…
      invece abbiamo fatto la partita
      l?abbiamo pareggiata per il colpo di un fuoriclasse
      con una difesa composta da tre ragazzini
      e da un attacco composto da tre signori consumati…
      più di cos’i ci sono i miracoli.

      pellegrini ha giocato bene e se smetteste di guardare solo gli highlights vi accorgereste
      che pellegrini, che pure critico spesso, con due colpi di testa dall’area di rigore rilancia per dzeko che avvia l’azione del 2 a 1 e che ha recuperato molti palloni con abnegazione e cattiveria agonistica.
      ancora con florenzi? ma un giocatore borioso e fuori ruolo ovunque…
      meglio chiunque.
      dzeko, con il suo atteggiamento di sufficienza ci ha rotto gli zibidei.
      influenza male la squadra. sarebbe stato meglio se se ne fosse andato.
      qualcuno sente tanto la mancanza di kolarov? io no, all’inter sta evidenziando le sue lacune …
      ottima vendita…
      Pedro mi piace
      giocatore intelligente. si è appena ripreso dall’infortunio e corre e lotta con coraggio e astuzia.
      veretout grande, spinazzola bravo.

  14. Panchinare Dzeko? Vorrebbe dire che Friedkin comprerà il Batistuta degli anni 2020! Peccato non sia ancora nato! Per il resto, tirate fuori i nomi di questi fenomeni, su scala mondiale!

  15. “Non tiriamo mai in porta”
    Si eh, è quello il problema. (Verona 21 tiri, Juve 11 tiri e 3 limpidi mangiati da Dezko)

    “Ma i cambi quando li fai”
    Quando ritiene giusto farlo, ci vuole coraggio a dire che bisognava sostituire Miki con Kluivert.
    Poi l’arbitro è stato simpaticissimo oggi, Rabiot poteva farsi fare anche una ricarica telefonica già che c’era.

    La partita è stata persa perché a singoli ci sovrastano, Cr7 contro B. Peres la perdi anche 9 contro 12 e con il benzinaio in panchina Juventina.

    • D’accordo con te, la partita era stata giocata benissimo, però se ti trovi dall’altra parte cr7 ci sta subirlo. Della Juve oltre ai suoi due tiri non ricordo altro

  16. Dzeko ha deluso tutti, era l’occasione perfetta per zittire le critiche, però l’ha fallita miseramente. Comunque rega parliamoci chiaro, se la juve non avesse avuto Ronaldo sarebbe finita 2-0, purtroppo è un campione e gliel’ha risolta lui. A noi resta un’ottima prestazione, ma secondo me tantissimo rammarico per quelle due occasioni che non andavano fallite. Peccato, però forza Roma vediamo la prossima partita se ci confermeremo su questi livelli dopo aver finito il calciomercato

    • Rabbia perché avevamo meritato e stavolta ci avevo creduto …Circa i voti Pellegrini mi è piaciuto in quella posizione merita un 6,5 , altra
      Musica rispetto alla attuale inutile Diawara ; Se avessimo Un grande centrale titolare , un Grande esterno destro Titolare un Buon centrocampista ed un Milik come vice Dzeko potevamo lottare con tutti …La panchina corta specie ora con le 5 sltituzioni può essere una grande lacuna questa anno ..spero che questi 4 innesti (di cui titolari centrale esterno dx e centrocampista ) arrivino

  17. Mi è piaciuta la prestazione e la voglia, si deve giocare sempre così. L’abbiamo buttata noi con due errori madornali di Dzeko. Spero che la società prenda quei 2/3 giocatori che servono alla squadra, un finalizzatore, un difensore e un esterno dx degno di nome
    Sempre forza Roma

  18. Bravo Fonseca bel cambio Perez santon……..bravo pellegrini ad andare a prendere una palla di mano a 20 cm da terra….. Bravo dzeko a mangiarti 2 goals……. FORZA ROMA comunque bravi ragazzi ottima la difesa e ottimi pedre e miki

  19. Pochi caxxi, abbiamo giocato bene. Abbiamo pagato 2 cose: la panchina corta e un buon finalizzatore. Se santon non regge più e in panchina c’è ceres per forza lui deve entrare, poi che non debba vedere più un campo da calcio è un altro discorso. Dzeko è sempre quello, ottimo per il gioco, fa salire la squadra, ma se non gli capitano almeno 2/3 occasioni plateali un gol non lo fa. Per il resto giusto il cambio di diawara, ma avrebbe potuto far entrare qualcun’altro, abbiamo 5 cambi disponibili e ne usiamo sempre massimo 2/3. Le fondamenta per una buona squadra ci sono, con quei 3/4 acquisti mirati andremmo bene, ma questo non è una novità

    • A zorro bisogna ricordargli che i cambi sono 5.
      Contento per la prestazione però se me fai entrare Villar (per pellegrini) Kluivert (per Micky) e Carles Perez (per Pedro) alla fine (erano proprio cotti) potevamo almeno osare di più.
      Peccato.
      Forza Magggica Roma Sempre.

  20. Qualcuno mi deve spiegare la gestione dei cambi della Roma sistematicamente non sa leggere la squadra e la partita e fa cambi sciagurati2 punti regalati… Fonseca continua a fare e disfare

    • Infatti.
      Buona impostazione della gara da parte di tecnico e giocatori, ma per come la vedo io non puoi aver paura di fare quel passetto in più per battere una Juve in 10.

      E quel passetto sono di nuovo i cambi, proprio come a Verona, tardivi come nel caso di Pellegrini o proprio non fatti.
      Mkhitaryan e Pedro praticamente non riuscivano più a giocare seppur in superiorità numerica e tenendoli dentro abbiamo lasciato campo agli avversari.

      Mah, questo modo di (non) gestire i 5 cambi mi lascia perplesso e me fa rode er kù.

  21. Vediamo i lati positivi per una volta..io sono Soddisfatto della Roma di oggi, nonostante le occasioni sbagliate da dzeko, nonostante le difficoltà sul mercato e societarie, nonostante in difesa c’erano 2 19enni e un ragazzo di 24 anni la squadra ha retto bene e s è l è giocata al pari della Juventus. Ottima preparazione tattica della partita. Io penso che il sesto posto continuando così sia alla nostra portata. Avanti ASRoma

    • ……beh non mi sembra un traguardo esaltante. Almeno all’inizio del campionato sperare in qualcosa di meglio mi sembra giusto!!!!

    • Anche io vorrei vincere scudetto o Champions Paolo,ma mi confronto con l realtà e vedendo la rosa della Roma è inferiore a molte squadre al momento quindi arrivare sesti sarebbe centrare un obiettivo con la speranza di riuscire a strappare qualcosa di più.

    • @Asr,come sei ottimista! E dai, forse pure l’ottavo posto potrebbe essere alla nostra portata, visti tutti sti “squadroni” de fenomeni che ci sono davanti. Ti ricordo soltanto che la Roma adesso è ancora una squadra
      incompleta. SFR

  22. Chi sbaglia paga ,a parti invertite con le occasioni avute avremo perso,speriamo che sia il primo punto di una lunga serie.FORZA ROMA

  23. Ah già, la cavolata del gioco poi, bellissima.
    Nemmeno la commento

    Ma succede quando giudichi una partita a naso e di pancia, la squadra gira, poche storie
    Fonseca non sarà un fenomeno ma per ora è follia pensare al cambio (perché poi allegri col cavolo che viene a fine mercato, e in ogni caso poi avoja a lamentarti del gioco, giusto Spalletti posso capire)

  24. Ma che problema ha Fonseca con i cambi? Ma ha capito che adesso sono 5? Io dico ma porca 🤬 sei avanti di un gol al primo tempo la juve è in 10 vedi che la tua squadra non ce la fa la davanti e chi caxxo cambi Santon cin Peres. Allora lo vedi che non capisci una emerita minchia e non sai leggere le partite? È inutile, non ci riesce a giocare in serie A, giusto se sta 4-0 Finseca riesce a portare a casa il risultato! È proprio statico, niente. Potevi vincere contro la Juve e invece hai buttati altri 2 punti che già fanno 5 con quelli dell’esordio. Ce la faremo con l’Udinese?

    • Quali cambi doveva fare? Hai dato una occhiata alla nostra panchina? Semmai me lo prenderei con la societa che non ci dato i giocatori richiesti.

    • Nel momento in cui vedi che i giocatori non ne hanno più li devi cambiare, punto, invece di insistere! Poi se si infortunano ci facciamo due risate.
      Hai quelli in panchina, li cambi con quelli che hai, sarà poi la proprietà a capire che non valgono nulla vedendoli in campo. Se invece Fonseca continua a fare così sarà lui ad apparire come un incapace. Il problema è che Fonseca si sta preoccupando più
      di non fare piuttosto che fare.
      Dzeko non ha segnato? E allora vendiamolo come dicono in tanti. È uno che lavora tanto li davanti e peccato per quel palo. Tutti vogliono il finalizzatore e chi sarebbe Milik? Serve un’altra punta da affiancargli e per dargli il cambio.

    • veramente si gioca a zona e non spettava a peres, sempre colpa sua, ma a mancini e in parte a mirante, che nn è uscito…

  25. Roma benino ma ha giocato con troppo timore. Anche quando erano con un uomo in più hanno avuto timore di affondare i colpi. Purtroppo devono liberare la testa di tante paure. Sembra siano tutti sul ciglio di un burrone. Nella Juve al momento tolto Ronaldo e Kulusevsk è veramente poca roba. Purtroppo due punti persi.

  26. A VERONA E OGGI con un attaccante avevi 6 punti ( senza contare il fattaccio di Verona ).

    Dzeko ę sempre più un trequartista e non una punta.

    Hai Miky e Pedro, ergo è inutile avere un altro giocatore di palleggio in attacco ,ma ti serve chi aggredisce lo spazio, chi è un rapace di area di rigore.

    Detto questo, avevo ragione sul ruolo di pellegrini: oggi gli ho visto fare una partita finalmente senza troppi errori e audace dava ti alla difesa. C’è da migliorare ma per me io suo ruolo è quello per le sue caratteristiche.

    I cambi? Hai Perez e kluivert in panchina con Villar… Pedro e Miky stanchissimi e no… Ma anche un cambio formazione poteva funzionare… Lo vedo un limite enorme del mister.

    Peres ma soprattutto diawara… Il secondo a cosa ti serve? A coprire cosa? Ma metti Villar che almeno ti crea gioco.

    Questa squadra e lo ripeto da tempo, con un attaccante, anche milik, cambia da così a così… Serve andare sul mercato.

  27. Dal mio punto di vista sul goal l errore è principalmente di Mancini che non prende L attaccante da centrale di destra a tre piuttosto che Peres

  28. Ricordo a tutti che fonseca/pallotta a spinazzola lo avevano venduto. Lo stesso allenatore che vende florenzi per peres e karsdorp e avrebbe venduto anche santon. Non giustificatelo scrivendo “è entrato peres perché quello aveva” piuttosto per onestà dovreste dire “è entrato quello che per lui è il titolare”
    INDIFENDIBILE nei cambi e le letture in corso la perde sempre

  29. Due cambi per vincere la partita li facciamo o no caro Fonseca?spinazzola era cotto,cosi come Pedro e Mikhitaryan,in due partite,5 sostituzioni,la media è 4 a partita per ogni squadra,la considerazione è;sono cosi scarsi i panchinari,o è cosi scarso di idee l’allenatore?..mmmmmm
    Mirante 6?2 mt e non esce dalla porta con difesa schierata in linea?lo prendiamo un portiere decente?

  30. Non sono d’accordo per nulla sullo sfondamento di Fonseca stasera. Ha preparato la partita certamente meglio del dirimpettaio.
    I cambi dite, quali cambi? Quelli sono i cambi.
    Ceres per me è un giocatore da beach soccer, ma Ronaldo di quei gol ne ha fatti a centinaia in faccia ai migliori difensori del mondo.
    Il problema è che tu lì dovevi avere almeno due gol di vantaggio, almeno.
    Resto dell’idea che era il momento giusto per separarsi da Dzeko, per mille motivi.
    Da stasera sono mille e uno.
    Per i voti, sostanzialmente d’accordo, ma inverto tra Pedro e Miky, anche per il gol mangiato.
    Persino Pellegrini mi è piaciuto. Sul rigore è pollo come il difendente che difensore non è.
    Tal quale a Rabiot.
    Bravo e solido Kumbulla, alla faccia di chi ne parla senza conoscerlo. Io non lo faccio mai.

    Per me 7 a tutti, incluso Fonseca, 5 a Dzeko, 4 per default a Ceres

  31. Dal 68′ Bruno Peres 5 – Entra e la Roma incassa il gol con un cross dalla sua parte. Poi sbaglia quasi tutto… Embè? E JE DATE PURE 5? In venti minuti ha fatto vedere il suo valore! Ovvero ZERO! E Fonseca lo vuole nella Rosa? A questo punto, per quanto o voluto bene e anche un pò difeso questo Allenatore… Che arrivi presto Allegri! Mi auguro anche che i Friedkin abbiano visto per benino questa partita che potevamo benissimo vincere se avessimo avuto dei giocatori all’altezza in un paio di ruoli… Esterno Dx e Punta! Sia tra i Titolari, sia per la panchina!

  32. Sarò provocatorio ma da amante del calcio una coppia Dzeko Ronaldo sarebbe stata micidiale!!! Se avessimo uno alla Suarez in campo con Dzeko sarebbe da urlo!!! Dzeko ha bisogno di un cinico finalizzatore di fianco e purtroppo la Roma non solo non ha il “cinico realizzatore” ma neanche un semplice realizzatore” oltre il bosniaco (quando non se li divora ). Nessuno dei nostri vede la porta…! Spero che l’esperimento Pellegrini in mediana e Veretout più avanti continui. Comunque ottimi i nostri giovani tre centrali, mi hanno lasciato tranquillo e condideriamo che di fronte avevano Ronaldo/Morata, non gli ultimi arrivati…

  33. Ho difficoltà a comprendere questa mannaia che cala inesorabilmente su Fonseca per i cambi…
    Ma avete letto la panchina della Roma???? Forse gli unici due utilizzabili sarebbero stati diawara e carles perez
    Santon, che ha giocato una partita degnissima andava sostituito e l’unico giocatore di ruolo era Bruno Peres
    Il quale avrebbe dovuto correre per 20 minuti e spingere per tenere basso il colombiano a strisce
    Se lo ha fatto santon, vuol dire che Fonseca questo voleva
    Se Peres non lo ha fatto, visto che santon era stremato, che colpe ne ha l’allenatore?
    Allenatore che ha completamente imbrigliato la partita alle Juve e solo le differenza delle rose ha permesso il pareggio
    In ultimo, col suo gioco, ha ottenuto 2 reti e 2 occasioni immense che il suo attaccante di punta (quello che per inciso lo ha criticato contro il Siviglia, critica legittima ma modalità assolutamente sbagliate) si è letteralmente divorato
    Se penso alle rose a disposizione e allagamenti della partita, per me Fonseca merita un voto assolutamente di rilievo perché delle due, l’una
    O le panchina della Roma è composta da fenomeni e dunque non vedo perché richiedere l’acquisizione di altri calciatori e quindi Fonseca è scarso, Oppure la rosa è limitata e la partita con la Juve è da grande allenatore e quindi merita, almeno in questo frangente, onesti complimenti

  34. Buona Roma.
    Peccato per la solita “incompiuta” di Edin Dzeko, bravissimo nel costruire gioco, fallimentare in fase di concretizzazione. Croce e delizia.
    I migliori: Veretout, Pedro, Ibanez e Spinazzola.
    Abbiamo un problema sulla fascia destra, non so se si è visto.
    Continuo a sperare nel ritorno di Smalling.
    Quando gioca Mirante sono molto più tranquillo… io, figuriamoci i compagni di reparto.

  35. la tua analisi non mi trova d’ accordo, mancini insieme a quell’altra sega di bruno peres ha il secondo gol sul groppone, pellegrini non riesce a fare nulla di buono in nessuna posizione, santon correva solo all’ indietro, mirante non ha fatto praticamente nulla, l’ allenatore per l’ ennesima volta riesce a dilapidare punti dal sessantesimo in poi.Se vedi qualche statistica la roma nell’ ultima mezz’ ora ha delle medie deprimenti e preparata bene o meno non può essere un caso che per l’ ennesima volta con lui in panchina negli ultimi 30 minuti con l’uomo in più non abbiamo mai tirato in porta ed abbaiamo beccato anche il pareggio.
    Fonseca non solo per gli uomini da cambiare ma anche a livello di mosse tattiche non riesce mai a cambiare la partita in corso, è un grosso limite perchè ogni mister di un certo livello dice sempre che le partite si decidono dal sessantesimo in poi guardacaso… allegri docet.
    Le tue sensazioni negative in compenso sono condivise, sarà un’altra stagione che tra un po non vedremo l’ora che finisce come capita spesso…a meno che non arrivino miracoli dal mercato;viste le casse lasciate senza ossigeno da pallotta e la sagacia de fienga che si affida agli agenti per le trattative forse un miracolo da solo non basterebbe.
    P.S. concludo con dzeko, guarda il gol di martens ovvero uno che sa sempre dove sta la porte e le due pappate di dzeko, ed ancora c’è chi parla di bomber ma per favore.

    • A me non convince la filosofia di gioco di Fonseca. Ma per giudicarlo sui cambi di dovrebbe concedergli quelli che hanno Conte e Pirlo, o persino Gattuso.
      L’errore sul gol sta nel far crossare Danilo troppo facilmente. Una volta che la palla arriva lì e c’è CR7 è gol nove volte su dieci a prescindere dai difensori.
      Su Dzeko sono d’accordo: con l’arrivo di Pedro a noi serve il bomber vero. Meglio se assieme a Dzeko, ma se non è possibile serve più il rapace d’area di rigore.

    • Hai indovinato tutto, disamina perfetta, per me sia Fonseca che Dzeko devono andare via… Ma per il bene di tutti, i giornalisti vogliono il male di questa società, come fai nel dare la sufficenza a Fonseca che si è fatto fare gol con un uomo in più? Doveva finire 4-1 per noi tra Dzeko e Miky, pisso capire Miky, ma Dzeko no, quegli errori assolutamente no….

    • ragazzi avevo specificato che uomini a parte che non sono molti e tra i quali i palesemente bocciati kluivert e c. perez, manca la sagacia tattica nel mister, la partita in corso non la legge, è come se dalla panchina non ci vedesse.
      Oggi ho notato i movimenti che fa ciccio caputo in area, lo so fa ridere però se dzeko ne riuscisse a fare la metà forse qualche gol in più lo farebbe, quando sta nei 16 metri il bosniaco è un palo.
      Tra l’altro sarà per il momento di forma ma caputo come tira in porta segna, serve uno così accanto a dzeko.
      In tutto ciò con milik in area oggi finiva tanto a poco, sempre a mio modestissimo ed inutile parere.

    • D’accordo ALEX, anche con lo “sciangato” Milik ieri la Roma avrebbe portato a casa la partita. La Roma ha ormai abbondanza di costruttori di gioco là davanti: Miky, Pedro, Pellegrini se la imbrocca, Zaniolo quando rientrerà. Serve disperatamente l’attaccante che mette dentro almeno una palla su due davanti alla porta.
      Cosa che Dzeko non è mai stato e mai sarà. Nell’anno in cui con Spalletti segna 29 gol ne poteva e doveva fare almeno 40, tante e tali sono state le occasioni che ha avuto.
      Riguardo la sagacia tattica di Fonseca e i cambi, un giudizio sereno potrei darlo qualora li avesse. Adesso non li ha e secondo me non è corretto sfondarlo per questo.

  36. Ps ma vi ricordate quando è stata l’ultima volta che un portiere della Roma ha non dico parato, ma almeno andato vicino a parare un rigore. Non so se succede anche a voi ma ormai quando ci danno un rigore contro ho perso assolutamente la speranza che venga parato. Ormai è un equazione, è matematico: rigore contro fischiato=gol strasicuro subito

  37. Se di tutto quello che ho scritto ricordi solo la laurea mi sembri quello che mentre indico la luna guarda il dito .
    Comunque oggi non abbiamo vinto ma non siamo stati presi a pallonate come molti speravano ; Fonseca con tutti i suoi limiti ha dimostrato di poter allenare in serie A e forse con più freddezza sotto porta avremmo vinto .
    Non è Fonseca oggi il problema.
    A mio avviso però al momento siamo da sesto posto in giù a meno di grandi miglioramenti da parte di alcuni giocatori…
    Grazie all’idolo di Zombione siamo cosi ridotti .
    Ogni lunga e tragica notte ha sempre una alba.

  38. A guardare in faccia la realtà, abbiamo regalato il pareggio a una Juve che definirla sotto tono è un eufemismo, a nostro favore il fatto di essere stati bene in campo per buona parte del match, ma è di scarsa consolazione.

    Fonseca inadeguato nel complesso, non si può negare, ha impostato bene la squadra, ma mostra sempre gli stessi limiti di gestione in partita e non è mai felice nei cambi.
    A sua parziale scusante ha una panchina scandalosamente scarsa, non può fare molto più di così, ma neanche sembra impegnarsi a trovare soluzioni, neanche quando le ha.

    Centrocampo non disastroso stasera, ma manca un grande interprete in impostazione e due come Diawara e Cristante sono ormai fuori dai giochi.
    Fascia destra nulla, o poco più.

    In attacco è ora di fare una scelta di coraggioso realismo, mettere da parte il provincialismo tipico di chi non è abituato a competere ad alti livelli, e ammettere che Dzeko ha definitivamente imboccato quella fase calante che rischia di trascinarsi indefinitamente se non si prende finalmente la decisione necessaria.
    Può ancora dare, ma quello che toglie pesa troppo di più sulla bilancia, sempre di più, non c’è bisogno di toccare il fondo per capire che si sta precipitando.
    Non possiamo più permetterci questi ingombranti, intoccabili totem, dobbiamo pretendere determinazione e cattiveria in area di rigore; impostazione e rifinitura non spettano ai numeri 9, da questi si deve pretendere altro.

  39. Mirante: n.g. Sui gol non ha colpe, per il resto la Juve quando ha tirato?
    Santon: 7 pieno. È un giocatore che non amo affatto, ma stasera ha fatto un’ottima partita, specie in fase difensiva e in marcatura su Ronaldo. (Brunetto: 4. Perché l’ha fatto entrare Fonseca?)
    Mancini: 6,5. M’è piaciuto, ha tenuto botta sempre, forse sull’episodio del rigore alla Juventus, inizialmente, s’è fatto saltare troppo, ma… da Cristiano Ronaldo. Ci sta.
    Ibanez: 7,5. Sarà stato lo spirito di Smalling che l’ha “posseduto”, non lo so, ma non ne ha sbagliata una per me. Smalling andrebbe preso comunque, sia chiaro…
    Kumbulla: 7. Mi piace, ha personalità, è attento, non troppo falloso, imposta anche discretamente, mi pare abbia fatto un solo errore in tutta la partita. Ottimo. Se continua così bell’acquisto.
    Spinazzola: 7. Finalmente uno che corre, dopo le passeggiate di Kolarov, e in fase difensiva ci sta. Peccato che lì davanti alcune volte dà l’impressione di ritardare l’ultimo passaggio, o il cross (non sempre impeccabile), però va bene comunque, è lui il titolare e dà dinamismo a tutta la squadra.
    Veretout: 8. Stasera splendido, pure fortunato (il rigore non è che sia stato tirato benissimo, ma chissene dopotutto: è entrata comunque), uomo ovunque a centrocampo, goleador, contropiedista… Stasera faceva pure il portiere per me.
    Pellegrini: 5. Il primo tempo non stava giocando male, ma neanche bene (e vicino aveva un Veretout super), poi in pratica è lui che regala il rigore alla Juventus, con una cappellata plateale quanto inutile. Nella ripresa sparisce o quasi. (Diawara: 6. Ordinato, nulla di più, nulla di meno, forse se avesse giocato al posto di Pellegrini… ma non lo sapremo mai).
    Mkytharian: 7. Nonostante si sia mangiato un gol assurdo, m’è piaciuto, con Pedro è una bellezza, e ha comunque propiziato il secondo gol nostro. L’ultimo quarto d’ora però andava sostituito (con Perez, per me) perché non stava più in piedi. Fisicamente non regge quasi mai i 90′, purtroppo.
    Pedro: 8. Aspettavo di vederlo in una partita così. Se mantiene questa condizione fisica per tutto l’anno, è il Pedro che… mi ricordavo. Può essere l’arma in più lì davanti, anche perché dopo due anni ho rivisto uno che salta l’uomo, rifinisce, accelera, cioè quello che Perotti non faceva più, e quello che Under e Kluivert o Pellegrini non sanno fare.
    Dzeko: 4,5. Ha fatto un lancio bellissimo per Mkytharian nell’azione del 2-2, ha lottato, tenuto botta, facendo salire la squadra, ecc., e ha fatto il solito lavoro straordinario di regista offensivo e trequartista aggiunto. Ma quei gol (più il secondo del primo) non li può sbagliare, né lui né un altro. Insufficiente, quindi. Detto questo, per me ha sbagliato solo una partita (non c’è nessun oscuro complotto demo-pluto-juventino) e abbiamo fatto non bene, ma benissimo a tenerlo. Comunque con lui in campo la squadra s’è mossa meglio e avrà tutto il campionato per segnare altri gol. Urge comunque un altro attaccante (Borja Majoral? Perché no?), giovane, anche per giocare, se serve, a due punte, e per avere una alternativa a Dzeko in serate no come questa.
    Fonseca: 7. Tranne la scelta di Brunetto, incomprensibile, ottima lettura della partita, spero che il “Pirla”, dall’altra parte, abbia preso appunti. E, comunque, l’avevo scritto ieri: previsioni fosche per noi, gli altri già festeggiano, quindi… tutto bene per la Roma. E infatti…

    • santon è stato messo solo per dare raddoppio su ronaldo e correva solo all’indietro, nullo in fase di spinta dove pedro ha dovuto fare sempre quasi tutta la fascia da solo, 5 ad essere generosi.
      Mancini una sciagura, si fa saltare sul rigore e perde ronaldo sulla diagonale, 4.5 di manica larga.
      kumbulla si è visto poco e dalle sue parti non affondavano mai salvo poi perdersi danilo insieme a spinazzola sull’azione del secondo gol, 6 di incoraggiamento.
      Fonseca ottima preparazione della partita, la lettura avviene dalla panchina e per l’ ennesima volta butta via punti dal 60esimo in poi per di più in superiorità numerica senza mai far tirare in porta la propòria squadra 6 con 10 meno.
      spinazzola bene ma 6.5 non di più, dov’era quando è sceso danilo?
      Dalle pagelle che hai fatto sembra che abbiamo vinto la champions, speriamo non le legga fienga o non compra nessuno…che già mi sa che l’intenzione sarebbe quella.
      pedro 8, allora ronaldo 24!? 6.5 e sto.
      Ibanez ha fatto svariati buchi a volte attappati da lui stesso, ha delle amnesie non indifferenti, nelle movenze ricorda chivu ma ne ha da magna de pagnotte prima di raggiungere quel livello, smalling altro livello attualmente, 6.5 al massimo.

    • Alex, per me hai visto un’altra partita, ma rispetto le opinioni altrui, ci mancherebbe. Non abbiamo “vinto la Champions”, ed io non l’ho mai detto, ma non vedo perché dovrei negare un’ottima prestazione della mia squadra. Tanto più ottima perché non giocavamo col Crotone o col Verona, ma con una squadra nettamente più forte di noi, e che aveva cominciato il campionato in maniera convincente, a differenza nostra. Se ci metti poi i tanti problemi societari, di mercato, il “caso Dzeko”, il “caso Fonseca”, il “caso Smalling”, il “caso Diawara”, ecc., partivamo no svantaggiati… di più. Invece (come spesso è accaduto nella storia della Roma, peraltro) abbiamo avuto una prova convincente, di carattere, nel momento piu’ buio e per me abbiamo dominato la gara, che avremmo portato meritatamente a casa con un po’ più di freddezza in area di rigore. I nuovi a me hanno convinto, e molto, mentre non ho visto gli sfracelli in difesa che hai visto tu, anzi il contrario. Anche Fonseca ha “vinto” sul piano della lettura tattica della partita con Pirlo, che davvero di “pagnotte” se ne deve magna’… Detto questo, i miei dubbi su questa Roma (la cui rosa resta modesta a mio avviso) e su questo allenatore restano tutti, l’annata resta difficile per noi, almeno Smalling “deve” essere preso, e vedremo se questa partita sarà stato un caso isolato (come quella con la Lazio l’anno scorso) o un nuovo inizio. Io mi auguro comunque questa seconda ipotesi, anche perché faccio il tifo per la Roma, non per un’altra squadra.

  40. Contro la juve più scarsa dell’ultimo ventennio, con una buona prestazione, potevamo vincere, se solo avessimo avuto un attaccante che segna. Non che fa solo a sportellate con chiellini, ma che segna Questo attaccante a noi manca da un pezzo, ed è un lusso che non possiamo permetterci, sopratutto se si vuole arrivare quarti.

  41. Michitaryan il nostro fuoriclasse assoluto, degno di una fascia di capitano. Pellegrini conferma di un giocatore sopravvalutato, con carattere da giocatore dilettante.

  42. 7,5 milioni a Dzeko sono uno spreco assoluto.
    Michitaryan e Veretout classe e forza assoluta, Ibanez e Kumbulla belle speranze.
    Peres e Pellegrini il nulla fotonico.

  43. …ma… un portiere che esce con i pugni al limite dell’area piccola…QUANDO LO TROVAMO !!!!…perez non se può vedere almeno contro ronaldo..ma un traversone spiovente alto e lento un portiere la deve fare sua.

  44. fonseca è veramente limitato. non fa mai un cambio azzeccato, e non sfrutta le possibilità che ti offrono i calciatori in panchina
    forse è meglio esonerarlo subito, prima che combini altri casini

  45. Non sono di quelli che si segnano i nicks degli altri per rinfacciare i passati commenti. Però almeno la soddisfazione di scrivere che quelli che fino a ieri si fasciavano la testa ancora sana, guaivano di imbarcate, auspicavano sconfitte onorevoli, beh, sono serviti.
    Nemmeno appartengo alla schiera di chi toglie e dà patenti da tifoso (a meno che non lo si faccia sarcasticamente, così per arruffare un po’ la discussione, nel qual caso mi metto in prima fila). Mi viene però da stigmatizzare che quell’idea di “tifo” è davvero lontana dalla mia.
    A conti fatti, la valutazione corretta non era quella, più recente, della Roma vittima sacrificale designata. La valutazione corretta era quella, precedente, della Roma che avrebbe potuto approfittare del “rodaggio” di Pirlo come allenatore e far risultato.
    Il giorno dopo c’è parecchio rammarico, perché non abbiamo vinto per alcuni episodi /errori di distrazione (B. Perez) e di imprecisione (Mkhitaryan, Dzeko). Per un verso, non abbiamo affatto demeritato, e per l’altro siamo stati condizionati dai nostri consueti, maledeti limiti.
    Non entro nella diatriba se Fonseca debba venir accantonato o meno. Mi sembra che la proprietà non si ponga per ora il problema. E d’altra parte la squadra ha retto e fatto vedere buone cose.

    Il rammarico investe anche il mancato arrivo dei rinforzi chiesti dall’allenatore… Ma con i se ed i ma ci si pettinano le bambole (e i bamboli).

  46. Purtroppo per l’ennesima volta regaliamo 2 punti e nientepopodimeno che alla rubentus. Partita dominata, chiare occasioni da gol non sfruttate. L’atteggiamento di Dzeko da cane bastonato non mi è piaciuto (Suarez, anche lui probabile bianconero ieri è entrato e ha segnato una doppietta, alla faccia della serenità). Così come avrei visto bene l’ingresso in campo di Lopez al posto di Miki, chiaramente stanco ma, probabilmente Fonseca non conosce il proverbio “Audentes fortuna iuvat”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome