Roma, partenza sprint: si lavora con il modello Shakhtar

7
1650

NOTIZIE AS ROMA – “Partenza sprint, si lavora con il modello Shakhtar”, titola oggi la Gazzetta dello Sport (C. Zucchelli). Da una parte Fonseca e la sua squadra che si allena. Dall’altra gli ispettori federali. Niente di anomalo: hanno fatto visita a tutti i ritiri della Serie A per verificare il rispetto dei protocolli sanitari.

Durante l’ispezione, Fonseca era in campo con i giocatori e farà lo stesso oggi: stamattina si chiude la seconda fase della preparazione, legata al risveglio muscolare, e da lunedì aumenteranno gradualmente i carichi di lavoro, intensificando partitelle ed esercitazioni tattiche.

Fonseca ha scelto di ricalcare quello che faceva in Ucraina, quando era costretto allo stop con lo Shakhtar durante il rigido inverno: il lavoro veniva diviso in tre fasi. La prima di risveglio, la seconda di fondo, l’ultima di velocità. Oggi la situazione è più o meno questa anche se da giugno la Roma non avrà praticamente più possibilità di allenarsi: le sedute a Trigoria saranno di scarico o rifinitura.

Fonte: Gazzetta dello Sport

7 Commenti

  1. Sì, però a me piacerebbe anche vedere più trame affini a quello Shaktar. Qualcuno spieghi a Kolarov e ai tutti difensori, che sul pressing avversario bisogna alzare la testa e cercare il compagno più vicino, non lanciare la palla in avanti sperando di trovare casualmente Dzeko.

    Tutto questo, senza nulla togliere al lavoro del mister, che fino a prova contraria, una parvenza di gioco alla squadra l’ha data.

  2. Siamo partiti con il modello Barcellona…
    Poi passati al modello arsenal…..
    Poi al modello al modello Borussia Dortmund….
    Poi al modello atletico Madrid….
    E non mi ricordo ci sarà stato sicuramente il altro sistema….
    Per finire col modello Shaktar…….
    L’asticella si abbassa sempre più la gazzetta veramente senza idee….

  3. La Zucchelli ci svela un’innovazione assoluta : la suddivisione del lavoro in 3 fasi : risveglio, fondo, velocità…. allo Shakhtar sono veramente dei geni!!!
    Per scrivere una cosa del genere deduco che non ha mai assistito ad una seduta di allenamento

  4. Non si puo applicare un modello di allenamento,a squadre diverse,con giocatori diversi! Altrimenti allora guarderei piu al modello Atalanta ! Poi se il sistema di risveglio invernale e’ quello post natalizio passato, stiamo freschi…..

  5. Più che una partenza sprint c’è da augurarsi che non facciano falsa partenza come all’ultima ripresa dopo le vacanze di Natale, che è ciò che temo maggiormente anche perché alla Roma c’è aria di grande smobilitazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome