Roma, pronto il traghettatore: De Sanctis porta Mazzarri

65
7279

AS ROMA NEWS – C’è già un favorito per subentrare in corsa sulla panchina giallorossa: si tratta di Walter Mazzarri, allenatore toscano che in Italia ha allenato, fra le tante, anche  Napoli e Inter. Lo rivela l’edizione odierna de Il Messaggero (U. Trani). 

E’ però opportuno chiarire come l’ipotesi di un esonero di Fonseca è al momento piuttosto remota: la volontà dei Friedkin è di evitare un ribaltone a campionato in corso, e preferirebbero avere più tempo per decidere il nome del prossimo allenatore della Roma.

Ma non possono essere considerati scenari imprevisti: la fiducia confermata a Fonseca c’è ma non si vede, scrive il quotidiano. E se sabato contro lo Spezia dovesse esserci un altro crollo, la situazione precipiterebbe. E’ già pronta una lista di candidati per il ruolo di traghettatore della squadra fino a giugno, e in cima spicca il nome di Mazzarri.

A suggerire il nome dell’allenatore 59enne è stato Morgan De Sanctis. Difficile infatti arrivare ad Allegri, soprattutto a campionato in corsa. Idem per quanto riguarda Sarri. L’alternativa, aggiunge l’edizione odierna di Leggo (F. Balzani), sarebbe quella rappresentata da De Rossi.

Fonti: Il Messaggero / Leggo

Articolo precedenteTiago Pinto, il discorso alla squadra: Fonseca non è in discussione
Articolo successivoIncredibile a Trigoria: “Non ci alleniamo”

65 Commenti

    • E allora caro Testaccino, finita la partita tu li porti a Trigoria a correre fino allo svenimento. Allenamenti massimo alle ore 9 e il primo che parla va in tribuna con decurtazione di stipendio, se poi parlano ancora gli fai trovare uno col fez che gli spiega che siamo la Roma e non la squadra degli amici do o bar.

    • Io come traghettatore vedrei bene Caronte, chi ha traghettato lui non si è mai lamentato…. FORZA MAGICA.

    • Una stagione in cui si esonera Fonseca e si prende Mazzarri per… traghettare (?) la squadra all’anno prossimo (l’ennesimo nuovo inizio…) sarebbe la certificazione d’un fallimento, l’ennesimo, di progetti mal confezionati e gestiti peggio, con una squadra che (dopo le “purghe” delle “mele marcie”, DDR, i senatori ” riottosi, ecc. dell’ultimo Pallotta e dell’uomo d’ordine Petrachi) è in realtà la solita caciara ingestibile. Significherebbe che il nuovo corso friedkiniano non è mai iniziato, che questa stagione (decisiva, anche per la situazione finanziaria del club) la buttiamo a mare allegramente quando siamo ancora in piena corsa Champions e in un anno, per tutte le squadre, imprevedibile. Ma gli unici “prevedibili” siamo sempre noi, che facciamo puntualmente le solite cose, e ci fottiamo con le nostre mani. E mentre le altre squadre parlano di calcio, noi parliamo… di queste cose qui: sommosse, senatori, Gombar, Zubiria, Pinto, Petrachi, i figli di Zaniolo, “Fonsega”, Spalletti, Allegri, Sarri, Juric, Italiano… E poi faranno la fila, immagino, gli allenatori di tutto il mondo, per raccattarsi una squadra riottosa, instabile, che perde le partite a tavolino e, come un orologio svizzero, caccia gli allenatori dopo un anno e qualche mese, faranno la fila senz’altro per allenarci, con Bruno Peres sulla fascia, il Flaco in infermeria, e Pellegrini come “fuoriclasse”! Sicuro! Infatti dopo il glorioso anno Difra-Ranieri, l’EL presa per il rotto della cuffia, le pizze in faccia di Gasp, Conte, Allegri, perfino di De Zerbi, sono arrivate puntuali. E alla fine è arrivato Fonseca, infatti. Adesso ricominciamo, per consegnarci al Difra di turno, all’emergente (Juric? Italiano? De Zerbi?) che lapideremo puntualmente poi, dopo un po’ che ci saremo stufati del… nuovo corso. Buona fortuna e buona visione a tutti, ed io personalmente in tal caso tornerei a tifare la maglia e i colori, ma davvero solo quelli e sarei disgustato da questo ennesimo bailamme. Io mi auguro che non vada così, ma certo che se si esonera Fonseca ora, arriva questo signore qui sopra o un inutile cagnaccio simile: è la cosa più probabile, specie dopo questi strascichi demenziali delle sommosse a Trigoria, ecc. Quanto alle solite chiacchiere su Allegri (che già ci disse di no, garbatamente, due anni fa), Sarri, Spalletti, ecc., mi meraviglio ancora che ci sia gente che ci crede ai… miracoli, e che pende dalle labbra di questi articoli.

  1. Io continuo a dire che va preso sin da subito l’allenatore del prossimo anno, facendo magari anche qualche sacrificio economico in più.
    La carriera di Mazzarri lascia alquanto a desiderare, e non lo vorrei in panchina.
    Però magari riesce a fare quello che sta facendo pioli al Milan.
    Visto cmq lo strano campionato, non è da escludere che con Mazzarri (un allenatore normale, nel senso più positivo del termine) arriviamo al quarto posto. Una cosa è certa, basta Fonseca

  2. Mazzarri assolutamente no vi prego, lo prendiamo per sprofondare ancora di più? A cosa serve cambiare se il cambio è di tale miserrima portata?

    • Aiuto questo giornale insieme a leggo sembrano gestiti direttamente dalla curva nord…. Scriveranno mai qualcosa di vero sulla Roma o continueranno con queste porcherie?

  3. Non male per buttare al vento il resto della stagione, io preferisco subito il prossimo allenatore, così con questa nera campionato può lavorare sui giocatori e organizzarsi per il prossimo anno, credo sia più logico, quindi dico Allegri

  4. Se vogliamo mandare completamente all’aria la stagione il piagnone anticalcio Mazzarri è l’uomo giusto, mi auguro vivamente siano invenzioni.

  5. Vabbè pijamola a ride

    (notare: “E’ però opportuno chiarire come l’ipotesi di un esonero di Fonseca è al momento piuttosto remota…”
    “Ma non possono essere considerati scenari imprevisti…E’ già pronta una lista di candidati per il ruolo di traghettatore”).

    Er Menzognero nun ce ama, ma pure la società nun fa nulla per non fasse intorta’…

  6. Spero proprio di non aver letto bene… Dai Fonseca batti Spezia Verona e Juventus e chiudi la bocca a tutti…. E poi nonostante tutto siamo ancora lì su davanti ad Atalanta delle meraviglie ai rubentini e soprattutto davanti alle mmmeeedde….. Forza Roma Sempre… Io vivo per te sempre……

  7. A me sembra che qualcuno non vedeva l’ora che ci fosse una flessione per tirare a campare con articoli fomentosi e destabilizzanti come questo! La squadra fino al derby stava girando abbastanza bene, poi 2 sconfitte ed ecco che tutti a buttare fango! Io ci credo ancora nella grande stagione, però quando leggo le cose scritte fino a qui su giocatori in rivolta, fonseca non ha più lo spogliatoio, dirigenti che piangono dal presidente, mi fanno veramente incazzare! Non è possibile che intorno a questa squadra si crei tutto questo malessere che sicuramente può incidere sulla prestazione perché chi gioca non lo fa con serenità e quindi è più probabile che sbaglia! La soluzione sta nel continuare a sostenere la squadra e noi tifosi dovremmo essere i primi a farlo, invece siamo lì a minacciare e insulatare con striscioni! Poi i giornali e le radio che sono quelli che hanno più forza ci mettono il carico da 90! Basta con le lagne e domani tutti a sostenere la squadra che vinca o che perda siamo tifosi e dobbiamo amare la squadra altrimenti seguite il carling!

  8. Il traghettatore serve nel caso l’allenatore del futuro sia attualmente impegnato. Se i candidati fossero Allegri, Sarri o Spalletti…per quale motivo bisognerebbe prendere un traghettatore?
    Che autorevolezza avrebbe sulla squadra un allenatore del genere?
    Poi ho letto Trani…

    • Ammesso e non concesso che ci siamo i soldi per pagarli, i vari Sarri, Allegri e compagnia cantante preferiscono iniziare la stagione con giocatori scelti da loro, oltretutto entrando in un ambiente non sereno (usando un eufemismo) se non venissero i risultati rischierebbero di minare già la prossima stagione.
      Quindi cambiando adesso ci si deve accontentare di quello che passa il convento
      (promemoria anche x quei ‘tifosi’ che sperano nelle sconfitte così salta l’allenatore)

  9. Voglio ringraziare tutti (giocatori, staff tecnico, magazzinieri, massaggiatori e quanti altri lavorano a Trigoria), in nome e per conto di tutti i giornalisti, radiolari, e spala merda vari. Hanno permesso loro di “divertirsi come bambini alle giostre” affondando il coltello nella piaga, inventando notizie false, riportando di confronti avvenuti dentro Trigoria ecc ecc. . Tutto rigorosamente inventato e scritto ad arte per avvelenare ulteriormente una situazione già di per se avvelenata. Grazie. Vorremo vedere 11 giocatori che scendono in campo con il veleno addosso, tarantolati. Che prima di schemi, copi di tacco e finezze varie ci mettono l’anima. Almeno a me sarebbe cosa gradita. Ma queste sono cose da sognatore. Aveva ragione Spalletti quando li chiamava “professionisti” ed esigeva che si comportassero come tali.

  10. Giornalisti “distruttori” anche per colpa di tanti tifosi che abboccano … compreso il caso Gomber … poi si fanno nomi di allenatori che sono di una fascia più alta e che difficilmente potranno accettare di allenare a Roma … la Roma proseguirà con Fonseca – che non fa punti con le grandi, ma a differenza delle grandi fa punti con le piccole – con una Roma che occupa attualmente una posizione CL … il resto dei Friedkin inxaxxati e etc etc sono tutte invenzioni giornalistiche … ci sarà stato un meeting come in tutte le aziende pet analizzare quanto accaduto , capire gli errori della panchina e gli sbagli in campo … addirittura ho letto di figuraccia mondiale davanti agli sponsor che devono rinnovare … ma andate a xaxare [email protected]@naxxi!

  11. Tranquilli, resta Fonseca, a meno di tracolli clamorosi tra Spezia e Verona.
    Mazzarri non mi piace e non mi è simpatico, però va detto che è un esperto della difesa a 3.
    E la difesa a 3, con l’attuale parco calciatori, è l’unica che la Roma si può permettere.
    Giocare a 4 con Kardorp e Spinazzola (o, peggio ancora, Peres e Calafiori) sarebbe un suicidio.

    • Ma poi, tutti questi allenatori toscani a spasso… Non è che rompono un po’ troppo er casso?

  12. Mazzarri?
    Altro che ridimensionamento.
    Se eventualmente fosse squalificato per entrare allo stadio che farebbe, si nasconderebbe nella valigetta del fisioterapista?

    • Non so se è questione di calciatori viziati o colpa del modulo di gioco, nonché di preparazione fisica la Lazio con tre passaggi arrivava in porta, la Roma col suo tic e toc impiegava un’eternità, hanno conquistato una miriade di palle, il risultato è che Pau Lopez è stato il migliore della Roma e mi chiedo Fonseca dov’era e se c’era che partita stava vedendo. Da quando c’è lui non ci sono più Claivert e Under, sono entrati Mayoral e Charles Perez, Mayoral lo vedo più reattivo ma l’altro? Con lo Spezia in svantaggio numerico ha messo in campo due punte ma senza mai buttare la palla avanti ecco forse ci manca un giocatore alla Dibartolomei capace di fare lanci di 40 metri.

  13. Non so se è Fonseca il responsabile del gioco molto criticabile della squadra, ma per tutti quei tic e toc in difesa per oltre la metà della partita con un masochismo intollerabile qualcuno dovrebbe rispondere! E poi su tutte le seconde palle catturate dagli avversari, perché? Sono più veloci gli avversari, più allenati, tutti fenomeni o mancanza di preparazione dei nostri giocatori?

    • Quel tic-toc davanti alla difesa ha prodotto, in ripartenza, una marea di clamorose occasioni da gol, purtroppo tutte sprecate, sopratutto da Mayoral.
      Non sarà stato bello da vedere, ma con la difesa dello Spezia a metà campo e la nostra qualità in contropiede era ciò che andava fatto.
      La partita è stata buttata x altre ragioni: l’ennesimo rigore regalato da Cristante, il regalo di Kumbulla sulla testa dell’attaccante avversario, il secondo giallo di Mancini a metà campo, l’uscita ridicola di Pau Lopez e, sopratutto, le tante occasioni d’oro divorate da Mayoral.

  14. Va in onda alla tribuna Monte Mario,la nuova serie dei SOLITI IGNOTI,indovina il mister.Mazzarri soprattutto sapendolo a termine,sarebbe preso a pesci in faccia da un gruppo senza lider

  15. Per me la cosa più saggia da fare è confermare Fonseca fino a giugno, scadenza del contratto, mandare in ritiro la squadra al prossimo passo falso (sarebbe stato da fare subito) e poi programmare la prossima stagione con Allegri, i soldi di molti pipponi strapagati che hai in squadra li dai a lui.

  16. Mazzarri?
    Così almeno le prossime sconfitte saranno “perché pioveva troppo” o “perché il campo non era a posto, “l’erba era troppo alta” e via così….

  17. Giocatori vergognosi contro lo Spezia C ste figure non sono consentite neanche ci fossi io in panchina! Mancini e Pau Lopez dove avevano la testa? Beh dal post del portiere si evince che tanto sale in zucca non ci sia! In tutta questa storia è comprensibile la vicinanza umana all’amico Gombar,ma chi pensa alla Roma,alle sconfitte a tavolino,alle figure di melma.Questi alla prossima partita non stanno pensando! Non sono abituati al fatto che chi sbaglia paga dopo aver comandato per anni. Maledetti!

    • PS Se fosse vero che De Sanctis ha veramente fatto quel nome(che abbiamo scapato nei momenti peggiori)può andare a fare compagnia a Gombar! 🙂

  18. Magari Mazzarri magari, a De Santis veramente sarebbe da dargli più spazio.
    Mazzarri persona seria, grande personalità, allenatore tra i migliori in Italia, se lui viene, farà bene e resterà pure il prossimo anno.
    Però credo che con lo Spezia domani vinceremo, la differenza di valori è abbisale anche la partita di coppa Italia è stata un caso sarebbe dovuta finire 5 a 2 se avessimo avuto una punta degna di questo nome e non il bello addormentato nel bosco
    A meno che non gli fanno il solito ammunitamento del bounty

    • Ma quale persona seria? E’ un disgustoso piagnone che scarica sempre le responsabilità sugli altri e che pratica un gioco antico, provinciale e mai vincente.
      Persona seria è Fonseca, come lo è Pioli, ma quelli troppo perbene vengono sempre svalutati dal popolo bue.

  19. per questo bisogna fare un repulisti generale. Via tutti gli uomini di pallotta! abbiamo iniziato con zubiria e gombar, i prossimi devono essere desanctis e fonseca e pure fienga.

  20. Mazzarri non e’ il massimo ma fino a giugno ci puo stare.Non e’ comunque uno sprovveduto e sa il fatto suo,inoltre lo preferisco a Alberto De Rossi perche ha sicuramente piu esperienza, anche in cosiderazione del fatto che l’ attuale allenatore della primavera aveva a suo tempo dichiarato che la sua sfera di lavoro era quella di lavorare con i giovani,e non era pronto per il salto in serieA.Reputo Mazzarri inoltre superiore a Fonseca,anche se non e’ poi cosi difficile…. credo che con questa squadra avrebbe potuto fare qualcosa di meglio del Portoghese.
    A questo punto l’ unica incognita e vedere come sarebbe accolto dai giocatori visti gli ultimi fatti…..

  21. posate il fiasco, mandare via un allenatore quando sei lotta uefa e quarta in campionato , per prendere uno che in pensione da 4 anni e veramente delirante. spero che la società nn si faccia trascinare da una massa di tifosi senza testa

  22. NO NO NO non scherziamo speriamo che sia solo una notizia falsa altrimenti sarà ancora peggio ! Ma cosa fanno a TRIGORIA A COSA PENSANO ??

  23. Non ci credo neanche se lo vedo, ma, ragionando per assurdo, il Milan è primo con Pioli. In Italia non è che ci vuole Guardiola o Klopp per vincere, basta un allenatore italiano un po’ scafato. Mazzarri ha allenato Samp, Napoli, Inter, oltre che Toro e Watford, quindi ha sicuramente più esperienza di un De Zerbi che sarà anche promettente, ma rischia di diventare un Di Francesco 2. Con Ranieri abbiamo rischiato di vincere uno scudetto facendo cose molto normali, quindi un “normalizzatore”, uno che semplicemente mette i giocatori nel proprio ruolo e che adatta il gioco a chi ha davanti, con una rosa non proprio scarsa, secondo me può fare molto meglio dei sedicenti guru del 4-3-3 o della difesa a centrocampo. Poi è chiaro che preferirei avere Allegri (ma secondo me resta un sogno), ma insomma se andiamo a vedere chi ha vinto negli ultimi 15 anni in Italia, alla fine si è sempre trattato di allenatori molto italian style nel gioco e con la capacità di gestire uno spogliatoio. Il guru Sarri ha vinto solo perchè con quella rosa era impossibile non vincere, mentre al Napoli gran bel gioco, ma sempre zero tituli. A me francamente dopo tanti anni di nulla, vincere una coppa italia con il classico gioco all’italiana mica mi avrebbe fatto tanto schifo, e invece stiamo qua a parlare del prossimo allenatore, con mezzo campionato ancora da giocare

  24. A parte che un traghettatore benche’ tale, se verra’ dovra pur avere degli
    Obiettivi.Se prende la squadra in una situazione in cui magari tutti gli obiettivi sono sfumati o ormai irrangiungibili,cosa viene a fare a vegetare con la squadra a mezza classifica….
    Mazzarri ripeto forse non piace neanche a me,ma in caso che le cose precipitino, c’ e poco da scegliere e qualcuno in panchina dovra pur stare.Comunque e’ innegabile che abbia almeno l’ esperienza per affrontare 4 mesi di serie A. Non dimentichiamo le difficolta che si possono trovare per affidare la panchina a campionato in corso,non si chiamano tutti Ranieri,e non tutti sono tifosi della Roma….

  25. Mazzarri non lo puoi prendere in corsa, non funzionerà mai !

    Anzi, farà pure peggio di sFonseca !

    In Mazzarri ci si deve CREDERE !!!

    O fai le cose per bene o non le fai proprio.

    Che e’ il traghettatore ?

    Già stiamo traghettando dal MARE DI MERXA in cui ci ha lasciato pallotto !

    Ma poi Mazzarri non e’ un traghetto, al massimo e’ una zattera o una canoa.

    Vuoi il traghetto vero ? RICHIAMA SPALLETTI !!!!!

    Oppure fai le cose serie : ti tieni sFonseca e zitto, e metti FUORI ROSA qualsiasi giocatore che rompe il caxxo o alza la cresta (Pellegrini per primo: ancora non l’hanno venduto a sto bidone ?),

    POI scelgi l’allenatore per la prossima stagione e metti le basi per un futuro senza resudui pallottiani che ci trascinano giu’ nel baratro dell’incompetenza e della mediocrità.

  26. Spero quella di Mazzarri sia solo una barzelletta, un modo goliardico di stemperare il clima attuale, altrimenti, se fosse vero, vorrebbe dire essere nel baratro. Ci vogliono dirigenti capaci che scelgano il meglio non il primo fallito che trovano in giro.

  27. Ma perché un traghettatore? Perché?
    Perchè non proviamo una volta a fare i seri?
    Se ad inizio stagione, confrontando le rose e gli acquisti fatti con le altre pretendenti (Hakimi ed altri all’inter, Osimhen ed altri al Napoli, Chesa, kulusevski e Morata alla Juve, Ibra, Tonali ed altri al Milan, l’Atalanta che si puntella ulteriormente e non cede nessuno) ci avessero detto che al giro di boa saremmo stati in zona champions ed agevolmente qualificati da primi nel girone in EL avremmo tutti firmato col sangue.
    Due settimane fa tutti a dire che la Roma, insieme al Milan, era la squadra che giocava meglio.
    Ora dopo due sconfitte si vuole buttare la stagione nel water ed affidare la panca ad un traghettatore?
    Se non è autolesionismo questo…

  28. MAZZARRI???? Ma semo matti con lui forse se sarvamo dalla serie B, ma manco regalato o vorrei MAZZARRI brrrrrrrrrr ciò I brividi solo a pensacce 😱😱😱😱😱😱🤮🤮🤮🤮🤮🤮🤮💩💩💩💩💩

  29. Il Mazzarri del Napoli era tanta roba (e giocavano più o meno con il nostro modulo), comunque in questa situazione l’allenatore non cambia niente se i giocatori fanno come je pare. Domani comunque Mayoral gliene fa 3 allo Spezia titolare.
    Forza Roma!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome