Roma, salta Campos: Friedkin non aspetta più cambia obiettivo. Scartato anche De Jong

38
5863

AS ROMA NEWS Salta a sorpresa Luis Campos: non sarà il portoghese il prossimo direttore sportivo della Roma. Lo fa sapere il portale del Corriere dello Sport proprio in questi minuti.

Il colpo di scena si è consumato in queste ore: proprio quando Campos sembrava essere il grande favorito al ruolo di ds, arriva la notizia della rottura. Friedkin, racconta il portale “Corrieredellosport.it” (R. Maida) si sarebbe stancato del tira e molla del dirigente, poco restio a trasferirsi a Trigoria.

I tempi incerti dell’accordo con la Roma poi avrebbero fatto il resto: ai giallorossi serve un direttore sportivo e ai texani non è andato giù questa lunga attesa. Ma quello di Campos non è l’unico nome da cancellare nella lista dei papabili.

Stando a quanto riferisce Filippo Biafora de Il Tempo i Friedkin avrebbero depennato dalla lista anche il nome di John De Jong, attuale ds del PSV che però non è più in corsa per la carica di direttore sportivo della Roma.

38 Commenti

    • Che Spettacolo sti giornalisti……fanno tutto da soli…..dopo Smalling ora il direttore sportivo la prossima telenovela quale sarà….😂😂😂😂
      Non sanno un caxxo e scrivono scrivono scrivono…..Ma andate a lavorare parassiti.

    • Brancolano nel buio, sono 3-4 mesi che buttano dei nomi a caso, di sicuro c’e solo che fra un’ora devo stare a casa

  1. Ma riprendiamoci Petrachi e facciamola finita!!!! Secondo me con questa proprietà lavorerebbe con molta più tranquillità e fiducia, vista la costante presenza dei Friedkin

  2. Secondo me, il problema di Campos non era tanto il valore professionale, né la difficoltà a liberarsi dall’impegno con il Lille. Credo che alla proprietà non convincessero sostanzialmente due aspetti: il primo, è il fatto che non si sarebbe mai trasferito a Trigoria, non per la questione della residenza, ma perché è cosmopolita per natura. Il secondo, è il fatto che alcuni suoi interessi, potrebbero entrare in conflitto con quelli del club, dato che è a capo di un’agenzia di scouting.

    Comunque, visto che la notizia è di Maida, finché non verrà annunciato il d.s. (e siamo ampiamente in ritardo), una porticina la lascerei sempre aperta.

    • Come già espresso più volte,la penso allo stesso modo. Se i nomi di Boldt e ,soprattutto,De Jong ,invece,fossero stati realmente nel mirino di Friedkin,sarei,comunque,un po’ perplessa. Questo tipo di profilo è cercato come capo scouting o come DS? Ok come capo scouting,meno come DS. Giovani ,considerati piuttosto acerbi anche nelle realtà dove attualmente operano,nel caso di De Jong,poi,nato e cresciuto professionalmente all’interno di un club Olandese,insomma come Monchi,ma con meno esperienza,se arrivassero alla Roma senza alcun dirigente con competenze calcistiche sopra di loro ad indirizzarli ed aiutarli,sarebbero divorati in un nano secondo. Non mi sembrano questi dirigenti di respiro internazionale. Magari,poi,il nome sarà tutt’altro profilo e questi,invece,sono profili cercati per scovare talenti.

  3. Menomale, basta con sti DS stranieri che se sentono Fenomeni…
    Il DS lo abbiamo in casa e ancora sotto contratto, si chiama GIANLUCA PETRACHI!
    Un uomo con le palle a Trigoria sta gente serve

    • Petrachi è un bravo DS, ma a Trigoria ora c’è un presidente proprietario con tanto di famiglia al seguito, non prenderanno mai uno che vuole fare il padrone coi loro soldi, che crea problemi e malumori tra spogliatoio e dirigenza facendo la voce grossa o il pagliaccio davanti ai media.
      Se uno è bravo a fare il suo lavoro ma ha difetti caratteriali che lo possono compromettere anche io me ne guarderei bene dall’assumerlo.

    • E mi trovi pienamente d’accordo, i Primavera presi da Morgan sono devastanti, affiancato da Fienga credo che faranno grandi cose. Ottimo!

    • 27 pollici versi di altrettanti curvaroli avvelenati perchè chi fa la spia non è figlio di maria

  4. Appunto come volevasi dimostrare: “Basara – 14 Novembre 2020 At 08:39”
    “Per quanto concerne Campos, rimango della mia idea Son propenso a credere che trà qualche giorno si leggerà il solito titolone: “Sfuma anche Campos” o fac simili Biafora, Balzani, Austini, Trani e chi per loro per me non sanno nulla Tirano semplicemente ad indovinare!”
    Avevo detto qualche giorno ed invece son passate solo poche ore. Roba da matti!
    La cosa che mi fà rabbia non è tanto la fake di per se, (che visto il loro “lavoro”, si potrebbe anche accettare) quanto il fatto che al momento della smentita facciano ricadere la colpa sui Friedkin E’ come se volessero farli passare per fessi o sprovveduti. Quando in realtà potrebbe anche essere, che “taluni personaggi” neppure siano stati contattati dall’attuale Presidenza. Per quanto concerne Petrachi rimango dell’avviso che un suo ritorno sia impensabile Poi, tutto può accadere ma ci credo poco…

  5. Per me non ne azzeccano nemmeno una, hanno detto una marea di DG, invece arriverà Scalera, per il DS, credo, che sia uguale….

  6. Non sanno nulla…”si sarebbe stancato di aspettare”…”avrebbero depennato dalla lista anche il nome di John De Jong” ma sono notizie certe o semplicemente ipotesi senza alcuna base certa? Ma qui qualcuno ha mai letto una comunicazione ufficiale della nuova proprietà sul DS da prendere? Fino a quando non ci sarà l’ufficialità io tutte ste “notizie incredibili” neanche le leggo più…me si stufato.
    ❤💛SSFR💛❤

  7. I Friedkin non concedono interviste e tantomeno svelano i loro piani, ragion per cui tutti possono dire tutto, qualcuno forse ci prenderà pure, ma datemi retta fino a trattativa chiusa non si sa nulla. Non escludo il ritorno di Petrachi, può avere dei difetti ma ha mio parere è una persona onesta e ha a cuore la società. FORZA MAGICA.

  8. Prima di dire Campos e saltato vorrei sapere se fosse mai stato un obiettivo. Si sono sparati tanti nomi a caso senza mai avere una conferma.
    Io non avrei problemi andare avanti con De Sanctis o reintegrare Petrachi.

    • Sabatini (con una “b”), è un uomo dalla salute malferma e non più in grado di reggere ritmi e pressioni della grande piazza.
      A prescindere dai gusti, vogliamo renderci conto di questa banale realtà?

  9. Petrachi credo proprio sia l’ultimo dei papabili! Dopo.un licenziamento come il suo come può ripresentarsi a Trigoria? Diventerebbe una sfida personale con chi lo aveva denigrato prima! L’ambiente non ne gioverebbe, invece la promozione di de santis mi intriga di più! Poi nel mondo non ce un fuoriclasse dei ds da prendere perciò chiunque arriva che sia in grado di creare un gruppo di lavoro coeso e redditizio sia in termini economici che sportivi, ma questo dovrà/potrà farlo solo con l’aiuto di altre figure societarie!

  10. Stavvedè che questi vanno avanti così, senza Ds…c’hanno a libro paga De Sanctis, la squadra de scouts ed osservatori, in più se so divertiti a fa mercato loro stessi…pe me nun stanno a vajà nessuna figura e la controprova sta ne le parole de Fonseca che reclamava la figura der Direttore Sportivo all’interno dell’organigramma

  11. 1.sabatini
    2. Sartori
    3. Berta
    4. Petrachi

    Uno bravo bravo purtroppo lo ha la lazie e se no gli copiamo gli acquisti e glieli freghiamo vedi kumbulla;)

  12. Io però non credo che un direttore sportivo italiano sia inferiore ad uno straniero, va bene ci sarà il discorso della lingua che loro sicuramente, vorranno rapportarsi con un madrelingua o giù di lì, però contano anche le scelte che deve prendere un direttore sportivo e a noi Monchi, grande nome, grande fascino, ds non italiano, ma ci ha rovinato

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome