Roma-Sampdora 2-1, le pagelle dei quotidiani: Dzeko incanta, disastro Diawara. Pastore e Peres fanno flop

13
2129

ULTIME NOTIZIE AS ROMADzeko al top, serataccia per Diawara. Si possono sintetizzare così le pagelle dei principali quotidiani di Roma-Sampdoria, gara che si è giocata ieri sera all’Olimpico e che ha visto i giallorossi trionfare per 2 a 1.

Tra i migliori si registrano anche Pellegrini, entrato in campo e subito decisivo, Mkhitaryan, Veretout e Cristante. Si dimostra piuttosto di mancia larga la Gazzetta dello Sport che assegna voti generosi a Kolarov (6,5) e Pastore (6), giudicati insufficienti da quasi tutti gli altri quotidiani. Promosso Fonseca.

IL TEMPO
Mirante 6; Bruno Peres 5, Ibañez 6, Smalling 6, Kolarov 5.5; Veretout 6.5, Diawara 4; Carles Perez 5, Pastore 5, Mkhitaryan 6.5; Dzeko 8; Zappacosta 6.5, Pellegrini 7, Cristante 6.5, Under S.V., Kalinic S.V.. All.Fonseca 6.5.

LA GAZZETTA DELLO SPORT
Mirante 7; Bruno Peres 5, Ibañez 6, Smalling 6, Kolarov 6.5; Veretout 6.5, Diawara 4.5; Carles Perez 6, Pastore 6, Mkhitaryan 6.5; Dzeko 8; Zappacosta 6, Pellegrini 7.5, Cristante 6.5, Under 5.5, Kalinic S.V.. All.Fonseca 6.

IL CORRIERE DELLO SPORT
Mirante 6; Bruno Peres 5, Ibañez 5.5, Smalling 6.5, Kolarov 5.5; Veretout 7, Diawara 4; Carles Perez 5, Pastore 5, Mkhitaryan 6; Dzeko 8; Zappacosta 6, Pellegrini 6.5, Cristante 6.5, Under S.V., Kalinic S.V.. All.Fonseca 6.

TUTTOSPORT
Mirante 6; Bruno Peres 5, Ibañez 5, Smalling 5.5, Kolarov 6; Veretout 6.5, Diawara 4; Carles Perez 5.5, Pastore 5, Mkhitaryan 6.5; Dzeko 8; Zappacosta 6, Pellegrini 7.5, Cristante 6.5, Under 5, Kalinic S.V.. All.Fonseca 6.5.

IL MESSAGGERO
Mirante 6.5; Bruno Peres 4.5, Ibañez 5.5, Smalling 5.5, Kolarov 5.5; Veretout 6, Diawara 4; Carles Perez 5.5, Pastore 5, Mkhitaryan 6.5; Dzeko 8; Zappacosta 6, Pellegrini 7, Cristante 6, Under S.V., Kalinic S.V.. All.Fonseca 6.

IL CORRIERE DELLA SERA
Mirante 7; Bruno Peres 4.5, Ibañez 6, Smalling 6, Kolarov 5.5; Veretout 6, Diawara 4; Carles Perez 5, Pastore 4.5, Mkhitaryan 6.5; Dzeko 8; Zappacosta 6, Pellegrini 7, Cristante 7, Under S.V., Kalinic S.V.. All.Fonseca 6.

 

13 Commenti

  1. Mammamia che voti… Sembra che tu abbia perso ieri.

    Dare l’insufficienza alla difesa ieri per un errore è ingeneroso.

    Idem leggere i 4.5 ( a diawara è giusto, agli altri no ).

    Poi quando leggi i 7 a pellegrini e i 6 a cristante che capisci la malafede un coloro che fanno le pagelle.

    • E poi manca il voto agli arbitri. Quel gol annullato a Veretout per un “fallo” (?) di gomito attaccato al corpo di Carles Peres vale un bel 4 a tutti quanti, in campo e fuori, al Var. Mai vista una cosa del genere. Noi facciamo giurisprudenza…. Ah, dimenticavo i telecronisti di sky… Per loro è normale annullare quel gol. 4 pure a loro. Ma contro la Roma è normale…

    • Leggendo il regolamento, il tocco involontario di braccia in area da parte di un giocatore è da giudicare fallo Se:
      – grazie al tocco segna o ottiene il possesso palla e segna o crea una occasione da gol
      Qui devia leggermente un rinvio, non ottiene il possesso della palla e non crea una occasione da gol.

  2. Mirante 7;
    Fa il suo, con ordine, fa il possibile su Gabbiadini. Personalmente non fa rimpiangere LOPEZ, ma quei 30 mln potevano essere spesi per una bella punta.

    Bruno Peres 5; passo indietro rispetto alle gare pre covid

    Ibañez 6, per me può starci in questa rosa, non ha colpa sull’errore di Diawara, ma il tiro di Gabbiadini poteva intercettarlo, dalla postura sembra si sia scansato convinto che la palla passasse e andasse via.

    Smalling 6,5: fa il suo con forza fisica e intelligenza tattica, qualche sbavatura, secondo me dovuta più alla ruggine che ad altro.

    Kolarov 5,5; troppi cross impattati dai difensori avversari, una punizione decente, nulla più.

    Veretout 7,5, splendido il non goal, in generale è l’unico che ha riacceso i motori, sempre intelligente a farsi trovare smarcato per avviare l’azione.

    Diawara 4.5; infortunio e pausa forzata hanno fatto un brutto effetto, nel 2do tempo sembra riprendersi ma esce. Attenuanti generiche del caso permettendo, speriamo si riprenda presto.

    Carles Perez 5,5: senza infamia e senza lode, mi aspetto molto di più.

    Pastore 4: non fa nulla di nulla, a parte la serpentina a inizio partita.

    Mkhitaryan 6; ha i piedi e la qualità per guidare la squadra, ma lo fa troppo a intermittenza.

    Dzeko 9; ne sbaglia 1 facile a tu per tu con il portiere doriano, ne fa due magnifici. Stoppa il pallone e fa salire la squadra nei momenti giusti, in generale è troppo solo davanti, se la squadra non lo accompagna fa fatica, ma non è colpa sua.
    ———————
    Zappacosta SV: troppo presto per dare un voto, non gioca da una vita.
    Pellegrini 8: in missione per conto di Fonseca, fa quello che deve fare.
    Cristante 6.5: mette forza fisica a centrocampo
    Under 5: quando torni?
    Kalinic S.V.: troppi pochi minuti.
    ———————-
    All.Fonseca 6: azzecca I cambi, Pellegrini su tutti, male la rosa di avvio gara (Pastore in campo

  3. Secondo questa squadra impostata con il 4 3 3 potrebbe essere devastante e più coperta con i terzini più vicino alla difesa (o almeno che si inseriscono 1 alla volta).
    Immaginate gli esterni larghi Klyvert Under Perez e Perotti ad arare le fascie e un centrocampo a 3 con Diawara (o Villar o anche Veretout) davanti la difesa e i due interni che si inseriscono a supporto della punta (e penso a Pellegrini, Zaniolo, Cristante, Veretout). In quel caso anche Miki come interno di centrocampo sarebbe perfetto perché un giocatore come lui non serve largo sulla fascia ma vicino alla porta sempre nel vivo del gioco.

    • Lo dico da una vista che il 4-3-3 è il modulo adatto per questa squadra ….ma l’unico che può stare davanti la difesa è Diawara. Gli altri sono tutte mezzali .
      Il punto è .. ti liberi dei trequartisti ed acquisti un medeiano di riserva (ed è la scelta più logica) oppure acquisti altri 3 mediani ( uno titolare e due riserve) e ti liberi delle mezzali?
      Io opterei sicuramente sulla prima.

  4. comunque resto dell’idea che non si può schierare kolarov soltanto per fargli battere le punizioni… per il resto è stato pietoso.
    mi aspetto grandi cose da zappacosta

  5. Novantaduesimo, Dzeko allontana di testa un insidioso calcio d’angolo a rientrare della Samp. Primi dieci minuti tira due volte in porta e un miracolo del portiere, due assist per i compagni che sfiorano il gol per deviazioni. Pericolo costante per la difesa avversaria, colpo di tacco in area (non per lo spettacolino come faceva un reuccio) per un compagno. Calci presi a volontà, senza isterismi, pressing sui difensori dal primo al novantatreesimo. Avete mai visto nella Roma un calciatore così forte e così completo? Ah dimenticavo: ha fatto pure due gol al volo di dx e dx uno più bello e più difficile dell’altro. Normale, ma se li avesse fatto qualcunaltro sarebbe stato leggenda, ma Dzeko non è romano. Ho visto giocare Bob Vieri, Schiaffino, Ghiggia, Charles, Losi, Manfredini, De Sisti, Voeller, Falcao, Cerezo, Conti, Balbo, Totti, mai nessuno così forte e completo.

    • Ma chi sarebbe Reuccio?
      Per caso il capitano e calciatore piu forte mai avuto nella storia della As Roma?

  6. Leggo che ibanez non ha colpa sull errore di diawara.
    Secondo me, a parte l’errore veramente da dilettante ci sta, ma pure lui vede che è l’ultimo difensore si è fatto una bella dormita….manco ci ha provato a dargli fastidio….e dai su!
    Alla rima manca proprio la reattività di capire in anticipo un movimento avversario.

Rispondi a Lorysan Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome