Roma, Sarri chiede rinforzi per dire sì. E per la panchina spunta Gasperini

73
4845

AS ROMA CALCIOMERCATO – Maurizio Sarri e la Roma, un flirt che va avanti da tempo ma che vive di continui alti e bassi, almeno per quanto riguarda le voci di mercato. Un giorno sembra a un passo dai giallorossi, quello dopo viene dato lontano dalla Capitale.

Anche oggi i quotidiani in edicola si dividono. La Gazzetta dello Sport titola: “Sarri-Roma, ci siamo. La rosa gli piace, bastano 3-4 colpi“. Ma è proprio questo l’aspetto dirimente, la variante che non mette d’accordo tutti i giornali. Gli acquisti.

Per il Corriere della Sera, ad esempio, l’allenatore toscano avrebbe dei dubbi sui giallorossi. Sarri chiede garanzie tecniche ai Friedkin, e cioè di rivoluzionare la rosa con i giocatori giusti, quelli che servono a lui. La Roma potrà accontentarlo? Il punto è tutto lì. E sarà chiarito nei prossimi giorni, quando ci sarà l’atteso incontro tra Ramadani e Tiago Pinto.

Intanto però Il Messaggero spara la bomba: oltre a Juric e De Zerbi, le alternative che si continuano a fare sui giornali sportivi nel caso in cui Sarri non accettasse le avance giallorosse, occhio alla sorpresa Gasperini. La Roma lo aveva cercato già prima dell’arrivo di Fonseca, incassando il suo no. Ma ora le cose potrebbero essere cambiate.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Corriere della Sera / Il Messaggero

Articolo precedenteBasta alibi ai giocatori: Friedkin furiosi anche con i calciatori
Articolo successivoFonseca-Friedkin, i retroscena del faccia a faccia: ecco cosa si sono detti

73 Commenti

  1. gasperini no! … Anti romanista (praticamente dichiarato) con lui si formeranno risse in allenamento, si andrebbe a fare peggio, sono stra sicuro. Quando parla di noi, parla sempre male, con il fuoco agli occhi e la bava alla bocca. Per favore, no! Di gasperini non discuto il valore tecnico ma verrebbe a prendere soldi e a fregarsene peggio di questo. Tutti i nomi italiani ok, ma tranne lui.

    • Gasperini non credo sia possibile se lascia Bergamo l’unica destinazione che accetterebbe è la Juventus per una rivincita personale.
      Sembra che a Torino dopo i disastri di Agnelli di quest’anno nel caso di cambio ai vertici una delle opzioni sia il figliol prodigo Gasperini.
      A Roma non viene ma nell’imponderabile caso accettasse porterebbe serietà e cultura del lavoro che a Trigoria è dimenticata da troppo tempo.

    • Come allenatore ser Fantacalcio io so fortissimo e co 5 anni de esperienza alle spalle! Se volete ve faccio vede i risultati che ho fatto! Se voi lo faccio io il traghettatore! Guarda 500 euro a giornata me bastano!

    • gasperini è un grande allenatore. l’atalanta ha un grande gioco. zapat ilicic muriel malinosky etc è andato via papu gomez e nessuno se ne accorto.
      Quando sento dire che ha fallito all’inter mi viene da ridere …..è stato 21 giorni come si fa a giudicare il lavoro di un mister in 21 giorni, quelli del triplete non volevano giocare a 3.
      magari venisse con un direttore tecnico tosto che non li fa lamentare degli allenamenti.
      allora si.

    • HAHAHAH BELLISSIMO. Non amo Gasperini ma sarebbe un sogno solo per far provare ai poco simpatici tifosi dell’atalanta cosa si provi ad avere un allenatore che ti dice fino alla sera prima :<> come Capello e che alla mattina dopo era gia’ a Torino accompagnato da Emerson. Magari Gasperini viene e si porta Pessina, Gollini, Muriel o Zapata.

    • Farebbe come dite voi con tutte le altre squadre, non con noi. Verrebbe a remare contro.

    • Parla male di tutti gli avversari.
      Gasperini troverebbe molti ex neroazzurri e li potrebbe riportare i loro livelli.
      Finalmente avremo una squadra che corre.
      Un allenatore che insegna calcio.
      Non mi sta simpatico, ma non si possono non riconoscere i meriti.
      3/4 acquisti sono il minimo indispensabile per ripartire. Aggiungo che abbiamo dei calciatori da poter scambiare per prenderne altri.

    • Gaseperini NO mi associo. Oltre l’antipatia quest’anno l’Atalanta ha perso molti punti per colpa della sua presunzione. Ultima col Sassuolo. Dall’Atalanta prenderei gli osservatori.

    • NO!!! Allegri e Mou sono per i giorni dispari e Sarri e gasperini per i giorni pari, sabato Juric ed Italiano e domenica…………FONSECA !!!

    • Almeno allora eravamo giovani e sicuramente il calcio, sotto molti aspetti, era migliore.

    • Beh, Carlo, permettimi di farti notare che forse il calcio all’epoca era “migliore” proprio perché tu eri giovane:

      – calcio scommesse e biscotti a tutti i livelli;
      – arbitri asserviti;
      – doping;
      – omofobia;
      – la triade bacco-tabacco-venere;
      – l’altra triade;
      – mondiali organizzati da dittature;
      – FIFA, UEFA, e federazioni varie che si spartiscono la torta nel miglior stile delle cosche;
      – prezzi fuori da ogni logica umana.

      Tutte cose di ieri e di oggi.

      Una cosa in effetti non c’è più: almeno una volta si poteva scavalcare…

  2. Gasperini candidato alla panchina della Roma,perchè le cose sono cambiate ?
    Certamente,ma in peggio per la Roma…se ha rifiutato l’anno scorso che la Roma faceva l’Europa league ,ci viene adesso che grasso che cola va in Conference League? Rinunciando a rifare la Champions con l’atalanta?
    Ma come ve le inventate certe stupidaggini…boh

    • Invece così ha un senso, in quanto le attese per il prossimo anno sarebbero minime e potrebbe lavorare con il massimo di tranquillità, tanto peggio di Zorro è impossibile fare, anche mettendocisi di buzzo buono.

  3. Le richieste di Sarri sono una garanzia per noi tifosi. Per questo è preferibile avere allenatori qualificati perché si fanno rispettare dalla società.
    Di Francesco ad esempio accettò certe situazioni senza fiatare e ne pagò le conseguenze.
    Per questo juric che è un bravo allenatore mi spaventa perché per venire alla Roma accetterebbe di tutto.
    Resta il fatto che se dopo un anno stiamo discutendo su Sarri, il progetto tecnico non c’è ed i Friedkin allora devono spiegare perché hanno preso la Roma (un giocattolo per il figlio che deve provare a fare l’imprenditore??).

    • A me non garantiscono gli allenatori ma solo la società. Se vogliono comprare calciatori bravi nessuno gli impedirà di farlo e non dipenderà dall’allenatore. La società decide gli obiettivi e se vuole vincere lo farà perché investirà indipendentemente dall’allenatore scelto. Non investi perché te lo chiede l’allenatore ma perché vuoi raggiungere determinati obiettivi. La differenza semmai è tra un allenatore che accetta giocatori sconosciuti ma forti e un allenatore che pretende nomi già affermati. Se prendi calciatori forti va sempre bene sia se sono sconosciuti sia se sono affermati. Il problema oggi è chi fa il mercato della Roma perché Tiago Pinto non sembra all’altezza e altri dirigenti in grado di fare mercato non ci sono. Abbiamo tanti dirigenti, la maggior parte dei quali incompetenti, e nessuno che sappia fare mercato che è l’attività più importante di una squadra di calcio da cui dipendono non solo i risultati sportivi ma anche i risultati economico-finanziari.

    • @ALDA il problema è solo quanto soldi ci vuoi mettere per fare il mercato. Se ne metti pochi serve l’intenditore alla Sabatini che per 4 milioni ti tira fuori il Marquinhos, se ne metti tanti, a prendere un Lukaku a 85 milioni, basta pure Pinto. Il mercato lo devono saper fare i “poveri”, perchè chi può spendere va a colpo sicuro o quasi, quindi dobbiamo solo capire se questi faranno gli Zhang o i Commisso, tutto qua (io propendo per la seconda ipotesi)

    • Se vai a prendere uno in Portogallo per fargli comprare Lukaku non ha senso perché in Italia ce ne sono tanti capaci. Quindi Tiago Pinto penso anch’io che sia stato preso per acquistare calciatori ancora non affermati. Però io ho dei dubbi che Tiago Pinto sappia fare ottimi acquisti indipendentemente dai soldi che può spendere e meno che mai giocatori a poco. D’altronde anche Commisso ha Pradè che fa il mercato, pertanto, anche alla fiorentina il problema non è quanto investe ma chi investe. Poi mi fai il nome di Sabatini uno che in carriera non ha mai fatto vincere neanche una coppa italia nonostante abbia lavorato con presidenti che qualcosa hanno vinto (Pallotta a parte) ma che per vincere hanno dovuto cambiare DS. La Roma che lui ha costruito ha perso la finale nel derby di coppa Italia. E poi è uno che ogni 10 acquisti ne azzecca 3. Lavora a quantità. poi azzecca un Marquinhos a 4 e sbaglia un Iturbe a 30. In ogni caso non ha mai costruito una rosa vincente non solo alla Roma. Oggi sta al bologna una realtà più che adeguata alle sue capacità. Non deve vincere e se trova qualche giocatore a poco ha fatto un grande risultato.

    • Criptico quanto servirebbe Sabatini …
      Basterebbe veramente poco per rilanciare la società, perché abbiamo doppioni in alcuni ruoli che potremmo vendere per cercare di prendere giocatori per i 4 ruoli mancanti (portiere, difensore sx, centrocampista, attaccante).
      Mi accontenterei anche di completare questi ruoli in 2 anni come ha fatto l’Atalanta.
      Invece noi paghiamo 4,2 milioni di euro a dirigenti incapaci (Fienga da CEO si prende 700 mila euro per gestire una società con libri da tribunale fallimentare)… che amarezza…

    • INTANTO Il piccolo Friedkin per un pelo, fra aperitivo e LIMONATA non ci ha portato Diletta Leotta a Roma TV EEHEHHE. Lavora sotto traccia ma in modo alacre e preciso!!!

  4. Andrò controcorrente e potrà non piacere ma occhio, Gasperini è un professionista, può non simpatizzare per la Roma ed averla scartata in altre occasioni ma c’è da capirlo, aveva raggiunto un traguardo storico con l’Atalanta e voleva arrivare fino in fondo e direi che ha raggiunto obiettivi importanti. La storia è piena di allenatori “tifosi” che hanno fanno bene il loro lavoro presso altre società. Gasperini potrebbe adesso imbarcarsi per un’avventura intrigante molto difficile ed è difficile che lo voglia fare se non animato da grande passione e ambizione. Diciamo la verità, un Gasperini a Roma potrebbe riaccendere entusiasmo e ridare fiducia all’ambiente ma noi non lo vogliamo perché antipatico e presuntuoso…mah
    Esopo con la fiaba della volpe e l’uva ci insegna parecchio, ma tranquilli Gasperini non verrà

  5. Qualsiasi allenatore di medio-alto livello chiederebbe dei rinforzi per accettare la panchina. Ormai anche Gasperini che cmq probabilmente si farà la Champions per il terzo anno consecutivo chiederebbe determinati acquisti.

    • Il discorso è I Friedkin indifferentemente dai chi possa essere l’allenatore ce stanno a dire sì alle loro richieste, da questo se vedrà il loro reale interesse nella roma.

    • Batigol su Douglas Costa non mi pronuncio, ma Quadrado magari fosse,lo ritengo uno dei più forti se non il più forte esterno che gioca nel campionato italiano

    • Ciao Caro(nte), non ho detto che non è forte 🙂 solo che se investiamo su Cuadrado ci dobbiamo svenare per cartellino, ingaggio, e rischiamo di avere un nuovo 33enne da svernare a Roma.

    • Costa e praticamente un ex, cuadrado c ha n età, e poi te potrebbe tornare florenzi oppure c’è sta il jolly hysaj, credo che siano cavolate ste presunte richieste, avrebbe senso se ti chiedesse jorginho, icardi

    • Oddio, se davvero Sarri chiedesse Cuadrado e Douglas Costa, beh, allora sarei io a non volere Sarri.
      Il primo sta per compiere 33 anni ed è un’età in cui arare la fascia avanti e indietro inizia a diventare un lavoro pesante. Il secondo è l’ennesimo avanzo di infermeria che sta bene dove sta. Noi offriamo cure termali già a parecchi. Li dobbiamo smaltire e non incrementare.
      Ma non credo che quelle siano le richieste di Sarri.

    • E CHE COSA CI DOVREMMO FARE CON CUADRADO? Il nostro portafortuna- Con lui in campo fra Fiorentina e Rubentus la Roma non ha mai perso. Sulla fascia fa sembrare florenzi ryan Giggs ehehehhe. Costa gia’ piu’ bravo ma se la Rube lo vende e’ perche’ ormai alla frutta od a prezzi fuori concorso.

  6. Ieri mi sono sorbito Tiki-taka fino alle due, e alla fine e’venuto fuori la notizia certa e esente da sorprese, il prossimo allenatore della Roma sarà Maurizio Sarri, con un contratto di 2 anni+1 a 5 milioni. Poi per carità si può credere o non credere, ognuno faccia le sue valutazioni su ciò che si dice in una trasmissione del genere, molto vicina al Processo di Biscardi, ma molto divertente. ieri era presente Ferrero, che con la sua dichiarazione su quanto goda quando bette la Roma, si e’attirato le ire di Ciccio Graziani che lo ha ripreso, dandogli del traditore, ricordando gli le sue origini.

    • insomma uno scontro fra cervelloni del calcio, neanche Majorana e Fermi a via Panisperna

    • In Seria A e’ pieno di Presidenti, ROSICONI, Romanisti ma con troppi pochi soldi per essersi mai POTUTO interessarsi alla Roma: Ferrero, De Laurentis e Lo Tito.

  7. Ma come ieri c’era scritto che non hanno mai avuto un colloquio verbale mo dite che gli ha chiesto 4 giocatori? Fatece pace col cervello a ridicoli..

  8. Inizio a vedere che ci stiamo rendendo conto della sopravvalutazione di questa squadra di mezze seghe senza palle. Certo fonseca ci ha messo del suo ma una rosa così scarsa neanche in serie z vecchie glorie, giovanotti di belle speranze e scarsi per essere scarsi. Faccio una domanda a tutti mi dite bruno peres che ha giocato quasi tutte le partite quante volte ha saltato l uomo? Mai mettetelo a confronto con spinazzola e capite la. Differenza quando gioca lui e non spina

    • peres non salta mai l’uomo , ma dà sistematicamente la palla dietro . ma non è l’unico anche gli altri , tranne spinazzola che è l’unico che ci prova , tendono a ributtare la palla all ‘indietro . questo fatto è sintomatico di mancanza di schemi , di giocatori che non si buttano negli spazi perchè sanno che non riceveranno il pallone dato che nel gioco di fonseca ciò non è previsto . i giocatori della ASROMA aspettano il pallone sui piedi e poi cercano di iniziare a giocare ma così perdono il tempo e si ritrovano con l ‘ avversario addosso . altro difetto è che fanno allenamenti BLANDI e non duri . questo è un sistema tipico del calcio portoghese e si vedono le conseguenze . molti giocatori , sicuramente quelli che vengono da zingonia ( mancini , cristante , ibanez ) avranno visto la differenza e si saranno lamentati per questi allenamenti scarsi . ribadisco quanto dissi …..fonseca doveva essere cambiato dopo il siviglia .

  9. Propongo un’ idea rivoluzionaria. Una donna in panchina. Chi meglio di Diletta ? Saprebbe sicuramente tirare fuori il meglio di ogni giocatore.

    • Eppure Guardiola e’, anche, un sognatore e credo che se fosse libero ci penserebbe molto volentieri a tornare a Roma. Piu’ volte ha detto che vorrebbe finire un giorno la sua carriera da allenatore al Brescia e figuriamoci se la Roma gli offrisse carta bianca sul modulo e su qualche giovane se non verrebbe di corsa. UN SOGNO MA MOLTO PIU’ POSSIBILE DI ALLEGRI PER L’AMORE E LA STIMA CHE IL PEP HA PER LA NOSTRA SQUADRAE LA NOSTAR NAZIONE.

  10. I giornalai continuano a sparare nomi ad minchiam, perchè questa pseudosocietà da circo equestre non sa che pesci prendere.

    Non c’è un euro bucato e ci sono buffi da far tremare i polsi, quindi si punterà per forza sui giovani.

    Mi sembra chiaro che il maestro Spalletti possiamo solo sognarcelo e mago Gasperini rimarrà nella sua Atalanta.

    Resta solo la piangina Sarri, ancora impicciato con gli Agnelli, che non troverà nulla di meglio di una Roma disastrata dagli americani.

    Prendessero De Zerbi a du spicci, allenatore bravo a lavorare coi ragazzini, sciorinando calcio raffinato. Uno Spalletti 2.0

    Manica di incompetenti!

  11. Però scusate,
    a’sto punto buttamo dentro anche Zeman, Capello e Mazzone no?
    Così li abbiamo detti tutti.

  12. Pensa un po’ Sarri chiede i giocatori che è matto…me credevo che chiedeva una carbonara

    • Il ripetersi di cosa? A Roma hanno fallito solo gli allenatori scarsi. I buoni e i grandi hanno fatto bene. Ad uno scarsissimo come Fonseca sono stati dati due anni di tempo.

    • Fonseca è stato esaltato per due anni fino a prima del Manchester con “ma se vince la coppa deve essere confermato” . Siamo stati in pochi a bocciarlo dopo poche partite. Subito si è capito che era inadeguato e nonostante questo ha avuto stampa e tifosi a favore. Questo ha fatto buttare due anni alla Roma.

    • Fonseca è tutt’altro che perfetto, ma è portatore di un ottimo gioco, moderno più dei tantissimi in Italia. Lampi ne abbiano visti.
      Purtroppo gli sono mancati tantissimi giocatori per infortuni che la società dovrà esaminare con cura. Mettici anche imperdonabili errori difensivi ed eccoci ia lottare per il settimo posto con una squadra demotivata in cui tutti pensano al proprio dopo. Mi chiedo cosa avrebbe fatto con tutto l’album di figurine Panini del mediocre Conte.
      Restiamo purtroppo nella mediocre provincialità gestita dai vari marioni.

  13. Certo che leggere commenti di chi critica Sarri, mi fa capire che al tifoso romanista meriterebbe Carlos Bianchi.
    Tranquilli che Gasperini alla Roma non ci viene, se verrà Sarri accendete un cero alla Madonna maniche di frustrati incompetenti!

    • Ce lo possiamo permettere di criticare uno come Capello visto che abbiamo vinto decine di scudetti. Assurdo proprio. Io spero che venga Sarri perché mica è così scontato come dicono.

  14. Il punto dirimente è proprio questo: vuoi fare una squadra per vincere? va bene Sarri e devi comprare i giocatori. Vuoi continuare a essere una Rometta? prendi allenatori di basso profilo che non ti chiedono acquisti top.
    Friedkin vuole investire per far vincere la Roma o almeno competere ?
    Ce li ha i soldi oppure è solo uno speculatore ??
    Fino ad ora nessuno ha sentito la loro voce nè visto soldi…se tanto mi dà tanto..a voi le conclusioni.

    • È arrivato il momento di cacciare i soldi senza se e senza ma dopo quest’anno che abbiamo toccato il fondo è il momento di dare un segnale forte investendo pesantemente non si può più aspettare e sinceramente per quanto mi riguarda se non spendono già quest’estate possono andare fuori dai c……i subito

  15. Gasperini è un grande allenatore ma per averlo bisogna cambiare tutti i giocatori che non sono disposti ad allenarsi due volte al giorno in maniera massacrante come chiede Gasperini. Sarebbe un progetto di più anni. Mano a mano fai la squadra con giocatori disposti ad allenarsi come chiede Gasperini. A me è anche simpatico. Non fa nulla per piacere e non accetta “in maniera sportiva” la sconfitta. Così deve essere un grande allenatore al di là dei finti sportivi, lui rosica, odia tutti e non lo nasconde.

  16. Siamo realisti se Sarri viene alla Roma significa che nessuno se lo fila. La situazione ambientale, oltre a quella economica sommata a un parco giocatori dal quale in pochi possono far parte di una squadra ambiziosa, poi, ricordandomi le parole di Sarri quando disse che gli altri allenatori si erano tutti arricchiti e voleva farlo anche lui, una società che ti offre un contratto di 2 anni a 5 o 6 milioni annui, certo non lo rifiuta poi, tanto, se le cose vanno male, non ci rimetterà niente. Vi rendete conto che, con i giocatori che rientreranno e tutti gli esuberi attualmente in squadra, di cui solo 3 sono in scadenza di contratto, diventa impossibile fare mercato. Facile dire li vendiamo, per farlo devi trovare una squadra che te li compra e accontenta il giocatore ma secondo voi, solo per fare un esempio, Pastore che guadagna 4,5 milioni netti credo fino al 2023 chi lo prende? Dzeko, 7,5 milioni per un altro anno e fossero solo loro 2 non sarebbe certo un problema

  17. Gasperini ha gia’ rifiutato la Roma ottenendo l’aumento dell’ingaggio all’Atalanta che giochera’ la Champions conquistata per mano sua. Perche’ adesso dovrebbe accettare la Roma tra l’altro senza coppe e con oltre 260 milioni di debito?
    Giornalai………

  18. Gasperini, Allegri, Sarri, Conceicao, von Bronckhorst, DeZerbi, Naglesmann, Italiano, Juric …. prima o poi indovineranno.

  19. Complimenti, cari giornalisti, seminatori di zizzania a tempo pieno! Ci avete proprio preso con l’allenatore ufficiale della Roma. Ma non vi vergognate a scrivere stupidaggini? Io mi dimetterei al vostro posto.

  20. Ragazzi….che figura di pupu’ hanno fatto questi giornalisti. Sono euforico. Questo non ci vuole, quell’altro chide rinforzi, ma non abbiamo i soldi. Ecco beccateve Murinho, che è uno dei migliori al mondo e, di sicuro, avrà avuto garanzie sulla rosa.
    FRS !!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome