Roma, ultimi fuochi sul mercato: se parte Diawara può arrivare un centrocampista

48
8038

AS ROMA CALCIOMERCATO – Ultimi giorni di mercato, ultimi colpi da sparare per rinforzare la squadra. A tre giorni dal gong, a Trigoria vogliono prima di tutto completare gli acquisti di Smalling e Borja Mayoral, priorità per Fonseca. E forse ci sarà spazio anche per un terzino destro (Fosu-Mensah in vantaggio su Diogo Dalot). Ma potrebbe non essere finita qui.

Un rinforzo a centrocampo se parte Diawara

Una delle possibili sorprese last minute potrebbe essere l’acquisto di un regista da regalare a Fonseca. Operazione possibile però solo nel caso di partenza di Amadou Diawara, il cui agente ha fatto le bizze nei giorni scorsi con un’intervista che non è piaciuta molto dalle parti di Trigoria. Se nelle prossime ore si concretizzasse l’interesse di una tra Tottenham e Arsenal, allora la Roma ritornerebbe sul mercato alla ricerca di un nuovo centrocampista.

Il terzino sinistro last minute e low cost

Non è da escludere infine un rinforzo dell’ultimo minuto per la fascia sinistra. Si tratterebbe di un’operazione minore, un prestito secco, magari un esubero tipo Asamoah dell’Inter. E’ uno dei nomi usciti nei giorni scorsi, i nerazzurri lo hanno offerto alla Roma, ma per i giallorossi non si tratta di una priorietà. Spinazzola e Calafiori danno garanzie a Fonseca, e si tratterebbe di un affare dell’ultima ora, dopo aver sistemato tutti gli altri tasselli in rosa.

Fonti: Il Messaggero / Il Tempo / Leggo

Articolo precedenteFriedkin mette 77.6 milioni per coprire i debiti
Articolo successivoChi è Fosu-Mensah, il jolly dal fisico impressionante che la Roma sta trattando con lo United

48 Commenti

  1. Visto per come siamo messi a centrocampo, se parte diawara andrei su un profilo alla locatelli. O addirittura uno scambio se il ghanese è scontento di stare qui.
    Per gli esterni a dx bisogna per forza fare qualcosa, a sinistra le incognite sono a livello fisico

    • Magari Locatelli!
      Rimane comunque un’operazione costosa e difficile soprattutto last minute.
      Per gli esterni, più importante quello a destra.

    • Caro Jkc Locatelli è fortissimo.
      Te pensi di andare dal Sassuolo per fartelo regalare?
      A parte che è promesso Juve…

    • Locatelli mediano di livello, sa anche impostare bene. È vero che costa, ma uno scambio con diawara e cristante no?

    • Per Locatelli secondo me il Sassuolo ti spara 45-50 milioni, Di Marzio ha calcolato 40 milioni. Su Diawara costerà sui 25-30 milioni, pesano parecchio le prestazioni post infortunio. Quindi bisogna aggiungerci sopra 15 milioni per fare contento il Sassuolo. Il problema è: il Sassuolo è coperto in tutti i reparti? Ha bisogno di cash? Ha già in mano il sostituto di Locatelli? Queste domande fanno parecchio la differenza.

    • Diawara l’ha rovinato la Roma non facendogli fare l’operazione lo scorso anno per non fargli saltare troppe partite. Io l’ho visto giocare dal vivo in Roma Juve ed era una forza della natura.
      Ora che le sue prestazioni sono in discesa lo critichiamo e lui giustamente se ne vuole andare.
      Mi spiace per la sua carriera ma ormai il danno è fatto sia per lui, sia per la Roma che dovrà faticare a darlo via.
      Gestione oculata delle risorse..torniamo sempre al solito problema..

    • Oddio 40/50 troppini ci prendo di meglio, credo la valutazione sia sui 30 milioni ma ormai è impossibile come operazione visto che il sassuolo dovrebbe cercare l’alternativa. Profilo che valuterei per il futuro sia lui che castrovilli

    • non è il modo giusto di valutare un calciatore giovane… esempio, se Calafiori oggi fa panchina alla Roma perchè ha d’avanti Spinazzola, ma non è detto che tra 4 anni non possa essere titolare al Real Madrid, perchè è giovane e sta crescendo tecnicamente!
      Ho fatto un esempio estremo e ipotetico ma te ne posso fare uno effettivo… Salah faceva tribuna col Chelsea e ora è intoccabile al Liverpool.
      Con questo non sto dicendo che Diawara sia fortissimo o che diventerà un campione assoluto, anzi, possiamo tranquillamente fare a meno di lui, non perchè era riserva al Napoli e a volte anche a Bologna, ma solo perchè la sua crescita tecnica al momento è inferiore alle aspettative, mentre lui si crede il nuovo Lampard…

  2. Penso che Locatelli sia fuori portata. In caso di partenza di Diawara un profilo papabile al suo posto potrebbe essere il giovane Marcos Antonio dello Shaktar, da tempo un pallino di Fonseca.
    Visto che però facciamo tutti questi affari col Man Utd il sogno sarebbe Fred, anche se da un punto di vista economico l’operazione appare più difficile di quella con Locatelli.

  3. Io comunque non considero Diawara un giocatore scarso.
    Ma certo nemmeno un campione.
    Mi piacerebbe tanto un regista alla Pizzarro in mezzo al campo.
    Un punto di riferimento come lo definì DeRossi al quale fare riferimento tutte le volte che la palla scotta a centrocampo.
    Mi tengo Diawara… ma se dovesse uscire qualcosa di meglio starei con gli occhi Ben aperti.

    • De Rossi ha anche aggiunto che,però,bisognerebbe trovare un De Rossi da affiancargli.Non credo che Fonseca cerchi un profilo simile,credo voglia più fisicità.A me,come hanno scritto in tanti piacerebbe Locatelli,sa fare tutto,è cresciuto tanto,ma il Sassuolo che non ha bisogno di vendere,dubito possa dartelo a pochi giorni dalla chiusura del mercato.

  4. Locatelli a parte (ma chi te lo da…), se ci si liberasse del buon Amadou anche solo in cambio di un altro Villar io ne sarei più che soddisfatto.
    Sono convinto che dopo le pesantissime passate incertezze su Pellegrini si possa cominciare a considerarlo un bel conpagno di reparto per Veretout, insieme sono ben assortiti, fino a poco fa lo avrei visto bene solo sulla trequarti, faccio marcia indietro con piacere.

    • Voglio essere chiaro, per me sia Pellegrini sia Villar sono adatti a giocare a fianco a Veretout; il francese invece non ha alternative.

  5. se parte diawara proverei a prendere hector herrera piu forte e in un centrocampo ha due è perfetto ovviamente si puo prendere a pochissimo visto che latletico prende torreira

  6. Mi piace la nuova aria che si respira a Trigoria. Diawara, anzi il suo procuratore, ha fatto le bizze per la panchina ? Altri accettano in silenzio e questo che l’anno scorso ha fatto la panchina a Napoli, fa le bizze ? Credo che sia già segnato sul libro nero per un bel calcio nel sedere…appena possibile ! Pulizia !

  7. “Regali” al Sassuolo Fazio, Diawarà, Jesus, Peres, Pastore, Cristante, Lopez e Pellegrini, e ti fai dare Locatelli ed il terzino destro Toljan.

    • @Alex85 certo perchè in una sociatà attenta economicamente come il Sassuolo si prendono tutti i giocatori che hai detto, e i loro stipendi chi li paga?

  8. Diawara,da quando e’ stato avvistato con quel pezzo di [email protected]@a,non ha piu strusciato palla,non ha mai avuto un grande tiro ma ora gli mancano proprio le forze per tirare in porta. Purtroppo ormai e’ andato,e probabilmente se capitera l’ occasione giusta verra’ ceduto.

    • Se ti riduci in quel modo per una femmina vuol dire che vali poco come uomo già per conto tuo.

    • Ed ovviamente sarebbe ingeneroso supporre che questo sia il caso di Diawara
      Non ci si può credere.
      Il problema è fisico di altro genere, più la sua naturale disposizione per il gioco lento in fase propositiva.

    • E basta Co sto Torreira, l’arsenal non riesce a mollarlo a nessuno e dovremmo prenderlo noi..! Parliamoci chiaro, se è forte i gunners se lo tengono. Torreira e Diawara so due mezzi giocatori, tanto vale tenersi Diawara. Le priorità sono altro vedi terzino dx. Se proprio dovessimo cercare un centrocampista forte vero dobbiamo guardare altrove.

  9. Giocatore scarso da cedere immediatamente .

    Ancelotti lo aveva capito da tempo , infatti non aveva giocato mai nel suo Napoli (adesso arriverà puntualmente qualcuno che mi dice che Ancelotti non faceva giocare Henry , in una squadra che aveva in attacco Zidane trequartista, Del Piero seconda punta e Inzaghi centravanti, ditemi voi)

    Diawara è talmente scarso che può essere sostituito degnamente anche da un regista della primavera

  10. Qui tutti parlano di Diawara e Locatelli ma ci dimentichiamo che abbiamo in casa Villar che non e’ inferiore ad entrambi, piede educato e visione di gioco.

    • Infatti, il “regista” non serve, quello che serve è uno alla “Veretout”, perchè mentre puoi giocare con Pellegrini, Cristante o Villar insieme a Veretout, invece vai in difficoltà SENZA Veretout, tanto che per quel ruolo il più adatto dopo Veretout è Mancini spostato davanti. Questo perchè ti serve uno dinamico e aggressivo accanto al giocatore più di manovra. Serve uno molto dinamico che possa prendere i compiti di Veretout quando questi non è disponibile.

    • Il punto è esattamente questo, abbiamo un problema anche di numeri, se scartiamo anche Cristante.

  11. Koopmeiners e prendi il top! Un fenomeno perfetto per il centrocampo a 2 e con due piedi che impostano alla perfezione da qualsiasi posizione e distanza. Senza dimenticare che è un eccellente rubapalloni. È la versione economica ma non meno forte di Declan Rice. Rice è più interditore che regista, koopmeiners il contrario. Rice ha un costo inaccessibile, Koopmeiners no. Inoltre è più funzionale perché più regista. In alternativa Alex Kral un mediano che sa fare il regista. Un tuttocampista fenomenale. Insieme Kral e Koopmeiners hai a paletti il centrocampo più forte al mondo e meglio assortito.

    • Bravo Alda 👏 👏👏👏👏
      Lo prenderei a prescindere.
      È uno che ti risolve pure le partite sui calci piazzati.
      Da prendere tanto più se si cede Diawara.
      Costo intorno ai 15 ml

    • Si dovrebbe cedere Diawara per soldi così da avere cash ,ma c’è troppo poco tempo,a Gennaio e con un DS,[email protected] dubito che lo cedano per 15 mln,era stato accostato anche al Milan

    • L’Az club proprietario del cartellino di Koopmeiners è partito male in campionato e in Olanda sono sempre disponibili a vendere. Poi il loro top player è considerato Boadu ed è da lui che pensano di ricavare una somma importante visto che è anche assistito da Raiola. Inoltre Koopmeiners non è stato ancora preso da nessun top club perché non si fidano di uno così forte che gioca in Olanda e nell’AZ. Se giocava nell’Ajax o nel PSV forse l’avrebbero già preso. Quanti incompetenti lavorano nel calcio. Si salvano perché vengono pagati da presidenti che non capiscono nulla di pallone e sono costretti a fidarsi dei dirigenti che hanno scelto. Per quanto riguarda il costo, non so dare una risposta. Di sicuro con l’AZ che non va bene e la certezza di un posto da titolare in un campionato più importante le possibilità di acquistarlo a una cifra ragionevole ci sono tutte. Poi se aspetti ancora c’è il rischio che se ne accorga qualcun altro e poi il prezzo lievita. Se c’è concorrenza il prezzo lo può fare la squadra di appartenenza altrimenti hai più margini di trattativa e puoi scontare un prezzo più vantaggioso.

  12. Dico la mia sulla questione centrocampo/difesa
    Veretout perno insostituibile con Villar suo degno sostituto
    A fianco a lui per le partite più aggressive lancerei Veretout-Pellegrini come regista, visto che ha piedi e visione di gioco, lo vedo simile a Locatelli come giocatore che all’inizio giocava trequarti senza mai esplodere.
    Per le partite in più difensive Veretout-Mancini come mediano metodista, visto che l’anno scorso ha fatto ottime cose e forse è meglio impiegarlo li.
    Rimangono 4 centrocampisti x 2 ruoli quindi e sono coperti. Proverei a vendere o scambiare uno tra Diawara e Cristante per un buon terzino destro bravo ad attaccare e difendere (Toljan sarebbe ottimo) e comprare un difensore che sostituisca Mancini spostato a centrocampo definitivamente (Izzo, Verissimo o chi per lui).
    Poi se il Manchester United ci aggiungesse Fred con Smalling sarebbe il massimo, ma meglio rimanere realisti!

  13. Occhio, che se non arriva un altro centrocampista dinamico e di sostanza, a centrocampo per fare un certo tipo di gioco siamo ridotti a due titolari, Veretout e Pellegrini e a una sola buona alternativa, Villar, che però non copre Veretout.
    Al limite Mancini potrebbe scalare in mediana; sarebbe un adattamento, non la scelta ideale, ma fino ad un certo punto potrebbe anche funzionare.

    Come invece si dovesse schierare uno tra Diawara e Cristante tutta la manovra ne risentirebbe in modo pesantissimo.
    Almeno Mancini non ha paura di smistare la palla in modo appena meno scontato e di prendersi qualche responsabilità.

    Serve il quarto centrocampista di ruolo per tenere fuori dai giochi Cristante e Diawara.

  14. guardate forse non avete capito che diawara o non diawara a noi il centrocampista serve lo stesso perché ci manca il regista che prende in mano questa squadra e detta i tempi e si prende un po di responsabilità e questo lavoro non lo sa fare ne diawara ne veretout anche se ha altre grandi doti, ne pellegrini e ne cristante quindi speriamo che questo tipo di giocatore arrivi presto. Forza Roma

    • Tutto sommato anche senza questo “regista” si può andare avanti bene, a patto che Pellegrini tenga botta e si trovi una alternativa a Veretout, che in tutta la rosa ha caratteristiche uniche.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome