Roma umiliata, Fonseca rischia il posto

141
7220

AS ROMA NEWS – Una sconfitta pesantissima, resa umiliante dalla svista delle sostituzioni che avrebbe comunque fatto perdere la partita a tavolino alla Roma. I giallorossi escono con le ossa rotte dalla Coppa Italia, nuovamente eliminati dallo Spezia come nel 2015: stavolta ai liguri non sono nemmeno serviti i rigori, ma due tempi supplementari per far fuori la squadra di Fonseca.

E ora il tecnico rischia. Lo scrive la Gazzetta dello Sport, ma anche Il Messaggero (S. Carina), che fa il nome di Luciano Spalletti come papabile a sostituire in corsa il tecnico portoghese. La squadra sembra aver mollato, e l’errore in panchina fatto da Fonseca e dal team manager Gombar pesano come un macigno sul giudizio dei Friedkin.

“Sembra scherzi a parte”, commenta l’edizione odierna di Leggo (F. Balzani), se non fosse che stavolta c’è poco da ridere. Pure sul campo Fonseca non trova i voti e ora la crisi di Governo è piena al termine di una partita assurda. Un nuovo crollo emotivo quello della squadra giallorossa che va sotto di due gol dopo appena un quarto d’ora. E Fonseca ora è a rischio esonero. Decideranno i Friedkin, le prossime ore saranno bollenti a Trigoria.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Il Messaggero / Leggo

Articolo precedenteLa Rai affida il commento a Giordano: rivolta social dei romanisti
Articolo successivoTiago Pinto gioca il jolly: obiettivo Nuno Tavaeres per l’estate

141 Commenti

  1. “Another splinter under the skin
    Another season of loneliness
    I found a reason and buried it
    Beneath the mountain of emptiness
    Shame, shame, shame, shame…” (Cit.)

    • caro KAWA
      giusto, queste sono come schegge che penetrano dentro e fanno male, demoralizzano noi e tutto l’ambiente Roma.
      C’e’ da augurarsi che qualcuno ponga rimedio, io un punto cosi basso in tanti anni di Roma non lo ricordo eppure ho visto anche la Roma di Giagnoni.

    • Sono d’accordo. Dopo 10 anni di idee rivoluzionarie di calcio spettacolo e zero titoli un po di sano pragmatismo.

    • E mi raccomando quando te ne vai portati un pallottoliere per contare le sostituzioni.
      VERGOGNA

    • Non avemo i soldi per El Sha o Papu, ‘ndo cazzo lo pijiamo Allegri…tanto vale stare co’ De Rossi Sr fino a giugno

    • @american
      Allegri pensava ad un top club che non è arrivato. Credo che le sue pretese saranno al ribasso.

    • io preferisco charlize theron ma è fuori dalla mia portata. mooolto fuori. Comunque, ho sempre amato il surrealismo, ma non avrei mai creduto di vederlo applicato, haimè alla Magica. Siamo arrivati al punto che il nostro inno (Grazie Roma) lo intonano le tifoserie avversarie a fine partita.

    • Da 8 mln e Ronaldo, pure dovesse abbassa le pretese chiederebbe 5/6 mln e gente da 60 mln di cartellino, tutte cose che i Friedkin non hanno intenzione di permettersi

  2. Per me le prestazioni di mayoral e kumbulla sono completamente colpa di Fonseca.
    Mi spiego, lo spagnolo contro il crotone è stato il migliore in campo.
    Risultato? Contro Inter e Lazio panchina fissa.
    Moralmente sarà distrutto..
    L’albanese invece è stato messo in panchina per mesi, nonostante gli errori degli altri titolari.
    Adesso magicamente titolare.. Peccato che la realtà non sia fifa. I giocatori hanno bisogno di giocare per restare in forma, altro che panchina

    • Ma cosa stai dicendo… Una squadra normalissima che ha avuto due regali e stop. Abbiamo avuto tante occasioni da goal come poche altre volte. Se finiva 5-2 nei 90 minuti per noi nessuno avrebbe avuto nulla da dire. Siamo Stati ingenui per 15 minuti e sfigati per il resto del tempo. Tutto qui. PS primo rigore regalato e doppia ammonizione di Mancini inesistente (contatto normale di gioco) con conseguente seconda espulsione (esagerata perché era in linea con i difensori). Tutto qua. Non cominciamo a sparare a zero sulla squadra. La Roma in questi momenti va sostenuta non demolita.
      PS quanto vorrei che sabato ci prendessimo la rivincita.
      Io tifo solo per la mia Roma sempre e basta

    • Grande Zagor…io capisco la delusione e l’incastatura per il derby e l’eliminazione, ma bisogna essere equilibrati. Ieri abbiamo avuto una partenza shock ed è sacrosanto che ultimamente ad ogni nostra piccola o grande disattenzione subiamo una rete, ma la Roma dopo qualche minuto di sbandamento si è rimessa a macinare gioco e se il primo tempo fosse finito 3 a 2 per noi nessuno avrebbe gridato allo scandalo. Nel secondo, forse abbiamo atteso un poco troppo prima di aumentare il forcing, ma quando lo abbiamo fatto, la Roma ha creato tantissime occasioni e solo la sfortuna o l’imprecisione ci hanno condannato. Poi nei tempi supplementari in 9 da subito era chiaro che avrebbe vinto lo Spezia. Infine una considerazione, chi avrebbe dato il primo rigore? Chi avrebbe ammonito Mancini per la seconda volta? Chi avrebbe permesso allo Spezia di fare ben 23 falli, dei quali la maggior parte sulle nostre ripartenze con solo due ammonizioni? Forse un arbitro della sezione ligure…

  3. In mia personale opinione, non riesco a decidere se sia stata più penosa e squallida la serata all’Olimpico oppure quella a Palazzo Madama.

    In entrambi i casi, se il popolo fosse stato presente avrebbe inequivocabilmente espresso il proprio giudizio finale. E sarebbe stato drammatico.

    Non capisco cosa abbiamo fatto di male noi Romanisti.
    Forse nelle vite passate abbiamo commesso qualche crimine contro l’umanità. E il Karma ce lo fa scontare ora.

    • La risposta la trovi nel tizio che sbraitava ROMA LADRONA! ROMA LADRONA! E il figlio trota che gli faceva l’eco, i polentoni da sempre c hanno dato questa etichetta e per pareggiare i conti si sono presi il potere calcistico,ma da mò! L’agnelli la fanno da maestri.
      Tutto questo però non c’entra nulla con quell’incompetente che abbiamo in panchina

    • Beh capisco che la lingua italiana non è alla portata di tutti, in particolare la grammatica e la sintassi.
      Genio, sai leggere l’incipit del mio messaggio?
      Aspetta “incipit” è troppo complicato.
      Sai leggere le prime 4 parole del mio messaggio? Guarda te le riscrivo:

      “In mia personale opinione” … chiaro?

    • Eh, ma tu ar “popolo” je lo devi dì, se te metti a scrive qui chi te sente. Va dar “popolo” e je urli; “Avanti popolo, a la riscossa…”
      Me sembri pure uno che se batte er petto in chiesa, che nun ce lo sai che li Romani hanno inchiodato vostro Signore Gesù Cristo, è pe sto motivo ce nun ce gira mai bene n’casso

    • marescia’ tze tze veramente la storia dice un’altra cosa e cioè che Ponzio Pilato s’è lavato le mani perché ha fatto sceje al popolo chi crocifiggere tra Gesù e Barabba, il popolo decise di salvare barabba…scelta sbagliata. Pilato tentò di non condannare Gesù e, visto che in occasione della Pasqua era usanza che fosse liberato un prigioniero, Pilato lasciò al popolo la scelta tra Gesù e un assassino di nome Barabba.

    • Si, ma chi è che fisicamente j’ha fatto er ciulo abarth a forza de flagellate, e che ha martellato i picchettti da campeggio sur legno? Roma! I nipotini de Cesare, i discendenti de Enea! C’avemo pure er vanto de avè fatto er mazzo ar “fijo de iddio”! Stai a capì sì!?!

    • Come spesso succede mi permetto di dissentire dal povero (d’animo) Blouson.
      Il popolo italiano in questo momento storico tutto vorrebbe tranne che cadesse il governo e ancora peggio, che si andasse al voto anticipato.
      I Romanisti quelli veri, no quelli radio comandati da marione, avrebbero sostenuto la Roma per 120 minuti nonostante il derby e l’eliminazione dalla coppa Italia.
      E concludo invitandoti a non preoccuparti più di tanto delle tue vite passate, occupati della vita che stai vivendo ora perché se semini odio e violenza, odio e violenza raccoglierarai.

  4. La Roma regge solo grazie ai muscoli e la tigna di Michitaryan, quando l’armeno non gira sono dolori. Se poi ci mettiamo un sistema difensivo da terza categoria…..
    Fonseca subito esonerato, la coppa Italia DOVEVA essere un nostro obiettivo.

    • Ste78 vuoi che ti faccio un disegnino?? STATE è riferito a quelli che non vorrebbero questo tipo di acquisti, e ti posso assicurare che in questi giorni ne ho letti moltissimi…

  5. Dopo le comiche di ieri sera andava cacciato al fischio finale. L’arrivo del sosia di Renzi ai vertici della Roma mette veramente tristezza. Spero che la famiglia Friedkin apra gli occhi e si affidi finalmente a figure che amano veramente la Roma!!!Totti De Rossi Rocca Boniek Conti. Gente di calcio..gente ROMANISTA

    • Ribadisco ciò già espresso….questi di calcio non sono competenti Ottimi manager e seri che sicuramente tra qualche anno ci daranno soddisfazioni..ma il presente è questo ….ci va gente con grinta e carisma L’errore più grande di sto pseudo allenatore è stato quello di avvallare la cacciata di Petrachi ..l’unico che voleva ribaltarne qualcuno perché forse lui aveva capito dove sta il marcio …ecco perché serve gente con le p..alle

    • È arrivato da tre giorni, che doveva fare, andare in campo lui? Conti è già in organico, è arrivato Scalera, c’è una collaborazione fissa con Barnaba, tutti romanisti, De Rossi vuole fare l’allenatore, Totti fa l’agente, in che ruolo li metti? E poi basta co sta storia del presidente, ma arabi e cinesi secondo voi quanto capiscono di calcio? E poi Petrachi? Quello che ogni volta che parla viene querelato? Quello che parla in terza persona di se stesso? Ma per favore…

    • gàg|gio
      agg., s.m.
      da forme dial. sett., dallo zingaro gağó, v. anche gagiò.
      significato: sempliciotto, sciocco

  6. la squadra ha mollato????? ma fino a 10gg fa erano campioni che avevano tenuto testa all’inter.. un gruppo unito come non mai! fate pace col cervello. almeno abbiate memoria dei precedenti articoli che scrivete porca zozza.

  7. Una settimana fa da scudetto ora incapace se a ogni sconfitta si cambia tt nn si cresce mai ieri cm tante altre volte dell’arbitraggio nn si parla ma x chi ha giocato a calcio se gli altri ti menano e nn succede nulla mentre a ogni tuo tocco ti fischiano e prendi il giallo diventa difficile primo rigore inesisistente partita a senso unico fate caso alla punizione che porta all’espulsione di pau battuta esattamente cm quella di pellegrini e interpretata in modo diverso nn è una scisante ma se ogni volta devi stravincere be nn sempre ci si riesce

    • Concordo. Le ammonizioni di Mancini erano l’entrata standard degli avversari su Mkhitaryan, eppure non ho visto ‘sta pioggia di gialli per loro.

      Inoltre si insiste sul 3a0 a tavolino per le sostituzioni, tanto per gettare ulteriore benzina sul fuoco: è stato un errore tecnico degli arbitri, dunque paradossalmente si potrebbe chiedere il rematch (cosa che comunue non farei)…

    • Aò, aò, nun cominciamo co l’arbitro eh!?! Essì bravo Zì! L’arbitro de ieri è na mezza sega senza palle, me sta bene. Ma porco tio, semo l’A.S.Roma contro le seconde linee de lo Spezia, nun me pòi venì a parlà de arbitraggi, nun è serio…

    • A commissà, vorrei sapé che c’ha de serio sto campionato.

      Ho sentito lamentasse dell’arbitri li juventini perché j’annullavano i go’ in forigioco. Addirittura li laziali, nun se sa bene de che, forse c’avevano la stipula pe’ 2 rigori a partita nvece de 1.

      Tra esami acchittati e tamponi farlocchi vojo vede quale fa la bolla de sapone più grossa e profumata.

      Noi invece tutti in riga e c’è concesso solo da massacrà li nostri quando sbajeno?

      La verità è che l’unico modo pe’ esse seri è smette da seguillo sto teatrino.
      Sinnò sia io che maa pijo co l’antri che te che taa piji coi nostri, saa pijamo tutti e due da n’antra parte. N saccoccia ovviamente commissà, che avete capito…

  8. Trovare un allenatore che in tempi brevissimi rimetta in carreggiata la squadra è difficilissimo. Allegri non verrebbe mai, non è mica scemo. Sarri invece sì…ma quanti mesi ci vorrebbero x assimilare il suo calcio? Non basterebbe certo questa stagione. L’unico che risolse i problemi in poco tempo fu Spalletti (che dovrebbe comunque rinunciare a mezzo stipendio d’oro da Suning). La stampa romana, CdS in primis, sarebbe già pronta a farlo a pezzi

    • Pensavo esattamente la stessa cosa. Per iniziare a metabolizzare Sarri ci vogliono un paio di mesi interi, il che vorrebbe dire che a marzo galleggeremmo malinconicamente a metà classifica, fuori dalla EL e dalla Cop…ah, no, a quella già abbiamo rimediato!
      Allegri, appunto, non è fermo da due anni per venire in questa gabbia di matti: a meno di ricoprirlo d’oro e promettergli investimenti per almeno 100 mln, al netto delle plusvalenze.
      Quindi, da escludere.
      Resta aperta la mozione Spalletti-ter, l’unico che in una quindicina di giorni potrebbe essere in grado di raddrizzare la barra. Ma anche lui, inviso almeno a metà tifoseria per le note vicende, si porta dietro un foglietto illustrativo pieno zeppo di controindicazioni.
      Auguri a tutti noi…

  9. Un fallo ingenuo quello di Crisante all’inizio, costato il rigore e il primo sbandamento. La partita l’abbiamo poi ripresa. Altra ingenuità di Mancini (dopo quelle di Ibanez al derby) e altro sbandamento. 3 occasioni da goal sbagliate da Mayoral (anche mio nonno avrebbe segnato). E noi crocifiggiamo Fonseca? Ragioniamo un po’.

    • Caro Ciop, la penso come te: l’allenatore è certamente il responsabile dell’andamento della stagione (tocca a lui agire in modo da raggiungere gli obiettivi richiesti…) ma gli atti dei singoli giocatori sono cavoli loro…

      Ciò detto, personalmente mi sento più propenso a stare (idealmente) vicino alla squadra (Fonseca in testa…) sperando che riesca a fare quello che vorremmo tutti, vale a dire passare un (bel) po’ di turni in EL ed entrare nel quartetto Champions.

      Cosa non facile visto il livello della concorrenza (Milan, Inter, Juve, Napoli, Atalanta… e forse anche Lazio…).

      E’ un brutto momento, un momento difficile. E non mi viene da gridare addosso a una persona in evidente difficoltà che sta (sicuramente) cercando delle soluzioni: nel mio piccolo (nel mio minuscolo) non mi piacerebbe sentirmi parte dei problemi (in più) che deve affrontare.

    • Caro Enrico, siamo sulla stessa lunghezza d’onda. Sul 2-2, se Mayoral non si fosse mangiato due goal in maniera pazzesca oggi staremmo commentando una vittoria per 4-2.

    • Ma mejo che ci hanno buttato fuori n’artra brutta figura al San Paolo non l’avrei retta

    • Infatti, andrebbe lanciata addosso a certi tifosi.
      Se ti sta bene vedere questi spettacoli problemi tuoi, non te la prendere però con i Romanisti.
      Che hanno fin troppa pazienza.

    • No, il nostro obiettivo era il quarto posto, onorare Coppa Italia (magari pure vincerla, perché no?) ed Europa League.
      Mi pare che le premesse ci siano tutte, giusto?

  10. Io ti ho visto subito. Dal primo giorno appena ho letto il tuo nome, avevo capito l andazzo. Non so che farà mr. Friedkin, ma non credo nell esonero. Lo spero a fine anno, amche perché in champions la vedo dura come piazzamento. Questo gioca cosi..palla a spinazzola e inventate qualcosa. Oppure palla a miky e inventate qcosa ecco fonsega.

  11. Anche a me il rigore sembrava che non ci fosse ma, comunque, dopo il 2-0 la squadra ha reagito, bisogna essere obiettivi. Mayoral s’è mangiato tutto il mangiabile, potevamo stare qui a commentare una vittoria sudata ma non è andata così. Il Bayern è stato eliminato da una squadra di serie B, se non erro, capita…

    • Eh si è che a noi capita sempre… loro sai com’è hanno vinto solo TUTTO la scorsa stagione…
      Poracci la Schickeria… non invece cavemo na fortuna…

      Roba da pazzi.

    • Stamo a commentà na vittoria sudata? No! Basta, accanna co sti discorsi fatti de “se” e de “ma” e a tirà in ballo er Bayern…

  12. Senza più vergogna. Fonseca via subito. Via anche i Dirigenti incapaci e supponenti. Ma la proprietà cosa fa e perché non parla

  13. Sono molto deluso.
    Uscire con lo Spezia in CI non mi sorprende, nè mi sconvolge, in fondo è un segno di continuità con la vecchia gestione.
    Continuiamo a fare figure di merda in una competizione che storicamente invece ci è molto cara.
    Rimango invece esterrefatto dall’incompetenza che a vari livelli emerge sul fronte regolamentare.
    Questo non è tollerabile.
    Non so quali siano le ragioni di questi errori marchiani.
    Avere allenatori e dirigenti stranieri certamente non aiuta.
    Ma due indizi (Verona e Spezia) fanno una prova e a questo punto prima che si verifichi un’altra umiliazione i Friedkin dovrebbero prendere provvedimenti.
    Il dilettantismo inaugurato in estate con Fienga si corregge non con soluzioni esotiche ma mettendo nei posti giusti persone esperte e navigate.

    • Ciao Vegemite,il team manager è un altro improvvisato eredità della gestione Pallotta,entrato a lavorare nella Roma grazie al padre,responsabile della sicurezza ed amico personale di Pallotta,prima come assistente ai media,poi assistente di non so cosa,insomma,un raccomandato da far lavorare(tutto il mondo è paese,verrebbe da dire).Diventa poi team manager della Primavera,poi della prima squadra accanto a De Sanctis e qui cominciano le prime gaffe che,però,non costano punti in classifica,ma solo battute ironiche dei giocatori(Juan Jesus e Nainggolan) bloccati 3 ore in aeroporto o in attesa di un volo durante una trasferta di Europa League con la corresponsabilità di De Sanctis,suo mentore ,ma anche lui alla prima esperienza.Dallo scorso anno,promozione di De Sanctis e Gombar team manager da solo. Quando ripetevo che la Roma non è una nave scuola,apprendisti e improvvisati dovevano essere rimossi,per me è ancora valido lo slogan,tabula rasa,aria nuova e gente esperta e qualificata.Fonseca ormai è arrivato al capoinea,la squadra non ha fiducia,ma non basta cambiare l’allenatore ,esemplificativo il labiale di Dzeko:” Ma in che mani siamo!”Avvicinassero Conti alla prima squadra!!!!!!!!!

  14. Per fortuna che c è il Covid, il calcio è passato in secondo ordine, anche ieri non l ho vista e molto meglio cosi. Ribadisco che Fonseca non è un allenatore per vincere ma in corsa, adesso , non viene nessuno e poi pagare un allenatore a Uffa non mi sembra un buon esercizio . Si continua ma a fine stagione dovrà salutare. Unica alternativa è prendere DDR come ha fatto la Juve con Pirlo, l impresa è molto più ardua visto il ns organico ma con un patto di spogliatoio si può fare. Altro allenatore che prenderei è Montella ma se poi fa bene lo devi tenere.

  15. Il problema e’ che vi piacciono le mode. Ora va di moda il modello pirtoghese dopo quello spagnolo. Vi piace il calcio-gossip questa e’ la verita’. CONTI TOTTI DE ROSSI!!!LA ROMA. Svegliatevi.

  16. Dopo che sti pseudo campioni sono stati accusati da fonseca di essere svogliati e poco cattivi cosa hanno fatto ? Hanno pensato di farla pagare all’allenatore con una prestazione da interegionale ,a oggi penso che il marcio siano proprio loro ,ci vorrebbe qualcuno che gli spieghi che esistono i tifosi che non cianno locchi manco pe piagne sto periodo e che comunque pagano abbonamenti TV per pagare a loro uno stipendio da capogiro,, vergognosi

    • A Roma puo’ far bene solo un allenatore bravo e di carattere Liedholm Capello Spalletti Ranieri
      con un mediocre ( e rancoroso ) come Fonseca non si arriva quarti
      Cristante dichiara :io gioco dove mi dice il mister
      Gli altri giocano dove gli viene detto di giocare anche se sono fuori ruolo
      E’ il manico che non funziona : i giocatori sono fuori posizione e la squadra non copre il campo
      poi con l’incasinamento del gioco dal basso creiamo noi le occasioni per gli avversari con passaggi all’indietro o in orizzontale
      il centrocampo e’ sempre in inferiorita’ numerica perche’ i terzini ali non fanno in tempo a rientrare
      Fonseca non fa i cambi perche’ non legge la partita ed e’ insicuro ( e quando li fa ……….
      Cristante schierato come difensore e’ una bestemmia (gli manca di fare il portiere
      la squadra e’ spezzata in due nelle due fasi
      Fonseca tatticamente si smarisce ( Siviglia , Napoli ,Atalanta , Inter , Lazio )
      Se siamo ancora in corsa e’ perche’ la rosa e’ buona e perche’ i giocatori si adattano
      Quindi basta dare addosso ai giocatori che sono semplicemente innervositi da un gioco troppo macchinoso
      Se non si puo’ comperare nessuno riportiamo a casa i due turchi Under e Cetin che stanno facendo panca come tutti quelli che vanno in prestito
      Forza Roma ancor piu’ adesso

  17. Come rischia il posto esonero immediato, tanto a fine stagione gli scade il contratto tanto vale mandarlo via subito.
    Mi sta bene chiunque basta che lo mandano via questo incapace di allenatore

  18. Perdere con le riserve dello Spezia è già umiliante, aggiungiamoci l’ennesima figura di merxa per la sconfitta a tavolino dovuta al 6 cambio e le comiche sulle 2 espulsioni in 30 secondi, come contorno gli errori individuali sui goal presi e su quelli sbagliati…. siamo alla deriva, Fonseca non è solo colpa tua ma non hai più in mano il timone di questa squadra, sei troppo mollo anche nelle dichiarazioni, se possibile Allegri subito.

  19. Tutto allo sbando, errori che neanche nei campionati dilettanti si vedono, giocatori superficiali e presentuosi, allenatore incapace di gestire certe situazione e di dare una sua impronta, staff tecnico IGNORANTE quanto una palata di mmm e r d a. Presidente piglia tutti a calci in culo, steipendi a minimo sindacale e in campo con la primavera, di sti tempi faremmo meglio.

  20. Fino a giugno, ora non ha senso cambiare, e poi allegri viene se gli prendi chi vuole lui, prendiamo questo, prendiamo quello, ma siamo sicuri che vogliono venire? Fonseca è stata la terza o quarta scelta e a parte i padroni le cose stanno più o meno come prima. E poi, ma dirigenti e allenatore italiano perché mai?

  21. L accozzaglia di seghe e il mister mediocre colpiscono ancora !

    Il tifoso medio incompetente riteneva che per vincere lo scudetto bastava farne 5 al Benevento e al Bologna

    Quanta fuffa , quanta incompetenza, quanto dilettantismo !

    BASTA con i mister strani che arrivano in Italia con l aria di volerti insegnare il calcio !

    BASTA con i giocatori spagnoli o provenienti dalla Liga che non sanno neanche cos’è la tattica

    BASTA con i dirigenti stranieri che vengono a fare gli scienziati , a proposito , Friedkin, caccialo subito Pinto prima che commette danni

    BASTA con il fumo negli occhi che la gente fessa ci crede pure

    BASTA !!!!!

  22. Per me, finora, è una stagione fotocopia della passata.. benissimo fino alla 17a giornata (anzi, l’anno scorso forse anche meglio, non ci furono crolli tipo napoli), squilli di tromba, grande fonseca, vincemo lo scudo..poi il crollo e l’inevitabile attesissimo buco nero, in cui inizia pure a girarti tutto storto. Durerà un po’, poi se fonseca sarà ancora qui, ci riprenderemo con qualche vittoria, magari finiremo in crescendo.. presumibilmente settimi, come evoca sempre david rossi. Fosse x me, Spalletti sarebbe già qui da agosto

  23. mi piace la sagacia dei romanisti , conte esce dalla champion in modo vergognoso , grande GONDE , usciamo dalla coppa italia con 1 rigore che non ce e un tiro in porta prima di 2 espulsioni siamo pari e fonseca è un cretino , perche sicuramente ha detto lui a mancini di fare quel fallo , a bhe poteva sostituirlo . ma con chi ibanez che l avete insultato anche sui social ?? oppure paperone lopez che cicca il pallone la colpa è di fonseca a bhe anche qua aveva noier come sotituto quindi la colpa è sua .fate ride e forza roma che perlomeno dimostro che non so laziale come tanti qua dentro

    • Bravo meno male che ci stai tu che esprimi la vera essenza del tifoso 😄😄😄🤢🤢🤢

      Lascia perdere i Romanisti, che sono un’altra cosa, differente e più nobile.

    • Guardo io sono un semplice tifoso della Roma e sinceramente di sentire cretinate continue su giocatori presi a parolacce allenatori che dopo una partita so seghe ne ho le palle piene tifo Roma e basta se volete fa qualcosa visto che tu sei più romanista di me vai sotto trigoria e fa come l anno dello scudetto che a cafu l hanno tirato fuori dall auto e digli quattro parole a fonseca

    • Ah Leo sta calmo che ti sale la pressione.
      Per quanto mi riguarda Fonseca è il meno responsabile, ha una squadra buona ma non ottima.
      Siete voi che c’avete l’occhi foderati di prosciutto giallorosso che pensate ogni anno che c’abbiamo la squadra da vertice.

      Stai sicuro che a Trigoria ci andrei insieme almeno a altre mille persone, il problema è che adesso ce stanno più guardie che a Washington per l’insediamento di Biden, je piacerebbe solo che ce se bevono tutti… eheheheh

      E comunque un consiglio, quando parli della Roma premetti sempre che parli PER TE, senza accomunare nessuno di noi Romanisti.

    • Guarda che le guardie so anni che sono pappa e ciccia con voi Nazi, sei te va di fa un raid a Trigoria lo fai in quattro minuti, ma non ci so più i fasci di una volta, prima col manganello oggi solo con la tastiera camicetta nera come Toffolo e er Diablo…nun è che sei un aquilotto?

    • Parlate voi compagni che siete protetti dai politici ai più alti livelli, che ve la fate con consiglieri comunali circoscrizionali fino a arrivare ai parlamentari… che state sempre a piagne e lacrimare per ogni cosa? Siete proprio voi?
      Che avete tutto il mainstream dalla parte vostra? Fico la morale sulla collusione da un compagnuccio me mancava…
      Comunque aquilotto ce sarai te e l’amici tua.

    • asoo comunque grazie che te preoccupi per la mia pressione è gia qualcosa , cmq copn me sfondi una porta aperta che quaesta non è una squadra da vertice lo so perfettamente ma qua anche con un centrocampo con pianic naingolan e strtman facevamo schifo ugualmente e io parlo sempre per me anzi non voglio essere accumunato a nessuno ma sinceramente mi piaceva di piu quando i tifosi della roma incitavano la squ7adra a prescindere oggi è sempre colpa di qualcuno venerdi fonseca era non scemo perche non ha fatto gioca mayoral oggi è no scemo perche l ha fatto giocare .Forza Roma

  24. Un allenatore si vede anche dai miglioramenti tecnici che induce nei giocatori.Qua abbiammo difensori centrali,che pur con più che discrete qualità di partenza,continuano negli stessi errori,di posizionamento,non aiutati certo dal resto della squadra.spinazzola,che per fisicità e impegno bisognerebbe fargli un monumento,non sa puntare l’uomo se non in velocità.carles perez poi ieri sera è stato praticamente umiliato.mayoral ha sbagliato,è vero,ma era sempre nell’azione.è che purtroppo sembra pure che gli attaccanti giochino troppo distanti tra loro

    • Con il pressing a tutto campo se non dai continuità ai giocatori, è piuttosto facile soprattutto per gli attaccanti essere poco lucidi davanti la porta…è un cane che si mangia la coda.. Per ovviare devono allenarsi il doppio.

  25. E’ una situazione più grave del previsto ma aspettiamo sabato per valutarla compiutamente, senza fare drammi-
    Allenatore subito, meglio Spalletti, ed almeno 5 giocatori, tre dei quali, se è possibile acquistarli, di grande valore-
    Diversamente, dobbiamo solo pensare a salvarci e rimandare tutto a giugno-
    Penso, tuttavia, che bisogna agire subito, se le norme federali lo consentono, almeno per l’allenatore.-

  26. Ieri lo Spezia voleva uscire e ha schierato la seconda pseudo squadra. Però loro hanno un allenatore che pur non avendo un nome altisonante sa far giocare la sua squadra al massimo. Non si inventa nulla. Ogni giocatore gioca nel suo ruolo e sfrutta le sue qualità che, visto l’esiguo valore dello Spezia, non consente di poter lottare per il titolo ma di fare un campionato accettabile. Noi invece abbiamo un allenatore che schiera un trequartista/interno di centrocampo come difensore centrale, gioca con un centrocampo senza incontristi e schiera un difensore da lega pro (Mancini). In porta in Ucraina faceva giocare Pyatov, uno dei peggiori portieri al mondo, non facendo mai acquistare un portiere nonostante lo Shakhtar fosse una società molto ricca. A Fonseca piaceva perché giocava bene con i piedi nonostante non parasse un tiro. Pau Lopez a lui va bene anche se con i piedi è più scarso. E poi è fissato con il gioco che deve essere costruito dal basso. L’allenatore dello Spezia che è molto preparato ha fatto pressare alto la propria squadra per sfruttare i nostri errori e per riconquistare il pallone nelle vicinanze della porta. In più non ci consentivano di avere gli spazi per costruire il gioco. Poi lo Spezia qualitativamente è più scarso ma quando i nostri vengono ingabbiati e non riescono con la loro qualità a superare l’ostacolo diventiamo prevedibili e facilmente attaccabili. Questa è la differenza tra un bravo allenatore e uno scarso. Poi Fonseca se allenasse il miglior Barca o il miglior Real vincerebbe scudetti e tutti parleremmo di lui come un grande allenatore vincente, così come oggi si parla di Allegri e Sarri. Ma in verità è più bravo l’allenatore dello Spezia. Anche Luis Enrique prima di arrivare al Barca non valeva niente. Sono le squadre che fanno gli allenatori ma anche tra gli allenatori c’è una differenza di valore. Poi se hai la fortuna di allenare certe squadre diventi un vincente indipendentemente dal tuo valore. Fonseca era un vincente in Ucraina con la squadra più forte e ricca di Ucraina. In verità basta un bravo allenatore di una squadra neopromossa che si presenta con la seconda squadra per mostrare il suo esiguo valore tattico e motivazionale.

    • Bravo, loro hanno un allenatore. Ogni volta che dico che vorrei vedere uno così sulla nostra panchina, regolarmente arrivano i pollici versi del multinick, ma Italiano equivale allo Spalletti che venne la prima volta a Roma, è un tecnico in fase ascendente. Solo che è brutto a vedersi e mette la tuta, strilla come un ossesso, vuoi mettere con l’eleganza innata del ciarlatano portoghese?

    • A zi ieri gli ha detto un xulo allo Spezia che neanche immaginate…

  27. Mazzarri fino a giugno con opzione per un rinnovo in caso di quarto posto. Peggio di Fonseca non può fare. Spalletti sarebbe meglio ma la stampa romana inizierebbe a parlare ancora di Totti quindi meglio di no… Allegri verrebbe solo ad allenare campioni, Sarri un altro mezzo stregone…

  28. Ieri per fortuna che si è giocato con lo stadio vuoto, altrimenti sarebbero stati dolori.
    Anche ieri nel confronto con un allenatore di calcio Fonseca ne è uscito sconfitto, ieri una squadra che lotta per non retrocedere con in campo seconde linee, ha dimostrato che giocando a calcio si può battere chiunque che non abbia voglia, idee ma con stipendi importanti, tanto a gran parte dei giocatori romanisti indegni è quello che interessa.
    VERGOGNA!

    • Non hanno dimostrato niente, dopo il 2 a 0 non hanno visto palla, ricordo un solo diro al 85esimo parato da Lopes. Siamo noi che abbiamo dimostrato che senza una punta che segna non vai da nessuna parte.

    • Così per curiosità fino al pari della Roma mi ricordi quanti tiri in porta aveva fatto lo Spezia? Io ho riguardato la partita un solo tiro e un gol di cui il primo su rigore inesistente poi fai una cosa fammi giocare a me in 11 e lo Spezia in 9 e vediamo quanti tiri faccio in porta
      Forza roma

    • Lo Spezia dopo il 2 a zero ha provato a gestire la partita, non poteva fare altrimenti, ha fatto girare palla e non ha permesso a noi di “fraseggiare” ma ci ha obbligati a lanci lunghi nella speranza che Michitaryan inventasse qualcosa.
      Poi, se vogliamo fare il paragone tra il nostro tasso tecnico ed il loro …..peggio mi sento, consideriamo che loro non avevano 7 titolari in campo, compreso Nzola…, il loro modo di aggredirci ci ha costretti a fare casini nella nostra metà campo ed in difesa.
      Poi, se pensate che la partita lo Spezia l’abbia rubata….., fate voi.
      Ormai tutti hanno capito come “tenta” di giocare la Roma di Fonseca, allenatore molto ma molto limitato, secondo me.
      Adesso vedremo contro Lo Spezia in campionato cosa succede…..

    • Hanno dimostrato quello che potevano dimostrare, ovvero una organizzazione perfetta, visto che i piedi sono fucilati. Quando i nostri entravano in possesso della palla aggredivano e chiudevano gli spazi, facendoci fare una gran fatica. Mentre i nostri quando gli altri hanno la palla li accompagnano fino alla nostra area senza attaccare chi porta il pallone. Ecco dove si vede la mano dell’allenatore!

  29. Uno che sceglie Pau Lopez ( facendo spendere 28milioni di euro)perché sa giocare con i piedi non capisce nulla di calcio. Petrachi ha provato a dare regole e grinta ed è stato silurato pur avendo fatto una ottima campagna acquisti con 2lire (Villar è un campione ).

    • È costato 20 milioni, i 7 sono gli ipotetici che ricaveresti dalla vendita di sanabria, ma sono ipoteci

    • Pau Lopez però l’ha portato Petrachi su segnalazione del nipote di cui si fida e avallo del tecnico.

    • Vabbè, ma Petracchi non po’ esse criticato perché è stato il primo a manna’ a fare in culo Pallotta e soci, ma poi ha fatto grandi acquisti come Spinazzola 28 mln, Diawara 21, Mancini 23, Perez 18 mln o i grandi colpi Ibanez riserva dell’Atalanta e Villar 22 anni in serie B spagnola, che ora sono nostri titolari ahahah ahahah

    • Allora faccia il talent scout no? Perché il DS non deve solo fare il calciomercato, lo sapete immagino

  30. Dopo le due figuracce collezionate negli ultimi cinque giorni, come minimo mi aspetto che nella partita di campionato con lo Spezia la squadra scenda in campo facendo le fiamme dalla bocca, come i mitici draghi, dalle orecchie e anche da un’altra parte del corpo che non nomino per non essere volgare. Ma purtroppo resta l’errore nel numero delle sostituzioni, veramente imperdonabile. E pensare che alla ripresa del campionato dopo la sosta natalizia, quest’anno la Roma aveva fatto ben sperare…

    • Sì, ce lo siamo detti pure dopo il derby. Io invece mi attendo un nuovo allenatore, guarda un po’…

  31. Però i tifosi sono sempre insoddisfatti!
    Tutti a prendersela col povero Fonseca perché non faceva le sostituzioni ed ora che per accontentarci ne ha fatte 6 nessuno è contento 😬 !!!!!

    • Ormai sembra “Scherzi a parte”, io ieri per la prima volta in vita mia ho accolto una sconfitta ridendo come un pazzo…

  32. buongiorno a tutti, alcuni miei pensieri manageriali e calcistici. dal punto di vista del presidente, purtroppo non basta la sua presenza fisica a roma, non deve fare lo stesso sbaglio di pallotta ossia considerare i calciatori dei professionisti. in italia non c’è questa mentalità ti fregano sia se gli dai 1000 euri al mese sia se gli dai 1mln…deve mettere un ds serio (a me piaceva tantissimo montali..), tosto ed esperto di pallone (capello, Boniek, lippi, FRANCESCO ROCCA, gente cosi…) a cui dare carta bianca come se fosse il figlio ryan ad assumere delle decisioni. poi fonseGa, ecco calcisticamente parlando dopo la botta del derby, doveva cambiare modulo per ridare sicurezza ai calciatori come se gli dicesse hanno capito come giochiamo, è stata colpa del modulo etc etc, ed invece non lo ha fatto

  33. mi gusto una cenetta e mi metto davanti alla tv con i miei figli, tutti convinti che l’onta del derby sia un lontano ricordo e che vedremo una grande Roma, oltretutto contro le riserve dello Spezia; al commento c’è un gufo laziale e un sinistro presagio mi sfiora la mente; uno-due, incredulo mi guardo negli occhi coi miei figli, ma ci diciamo: c’è tutta la partita per recuperare; e così è, anzi ci divoriamo l’impossibile, mentre in campo Pau Lopez assiste alla partita senza aver nemmeno pagato il biglietto; poi lo psicodramma, sembra Oggi Le Comiche oppure Dilettanti allo Sbaraglio, ma nessuno dei calciatori nè l’allenatore quasi certamente pagherà per il mio sonno perduto; con l’aggravante che anche sabato mi beccherò la mia dose di volontaria sofferenza ed i rimbrotti di mia moglie che continua a dirmi: ma perchè continuate a guardare ‘sti quattro scemi superpagati che giocano male e perdono, già….perchè?

    • Guarda che tu sei fortunato almeno ad avere i figli con i quali condividere il dolore.
      Io ho invece due figlie, belle e brave, per carità.
      Solo che fanno comunella con la moje nel prendermi per il cubo…

  34. Fonseca vive in un mondo tutto suo, dove puoi compilare la lista come ti pare, fare 6-7 cambi a partita, Puffi, draghi, esseri magici

  35. E certo Zagor.. Siamo sfortunati e sfigati in tutte le figurette che abbiamo fatto vero? Ad iniziare dalla passata stagione. La verità è che una squadretta come lo Spezia, oltretutto senza mezzi titolari, la devi asfaltare subito! Non regalargli 2 goal in 15 minuti! Quando inizieremo a fare meno vittimismo ed essere più pragmatici forse apriremo gli occhi. C è gente che qui difende ancora dseko.. 35 anni sonati. Cammina in campo e specie in questi ultimi 2 anni s è divorato più goal di una slot machine.

    • Si infatti, colpa di Dzeko che in campo ha giocato mezz’ora quando eravamo già in 9 contro 11, ve meritate Mayoral e Villar

  36. Un imprenditore che paga il terzo monte ingaggi del campionato non può accettare che la seconda squadra dello Spezia che ha un quinto di stipendi ci faccia uscire così in quello che dovrebbe essere un obiettivo primario anche in termini di visibilità visto che oggi si gioca una supercoppa che per intanto porta in dote 3 milioni al mapule. Licenziamento immediato per d.

  37. Uscire dalla coppa italia con squadrette improbabili?…ce l’ho…
    Uscire dalla coppa italia prendendo 7 gol?…ce l’ho…
    Prendere 6 o 7 gol in una partita di coppa nazionale o internazionale?…ce l’ho…
    Perdere due partite a tavolino nel giro di 6 mesi?…me manca!!! daje, famo questo!!

    Io non voglio manco immaginare che succedeva se putacaso anche in 9 la portavamo ai rigori e magari vincevamo pure…posso capire che una doppia espulsione in 10 secondi (altra cosa che ci mancava nell’elenco da circo Barnum) possa mandare in confusione, ma riuscire a fare 3 figure di merda colossali in una sola partita è veramente da guinnes dei primati (primati inteso come scimmie però).

    Mi dispiace che l’effetto “proprietario in tribuna” sia finito così presto, e, soprattutto, che sia finito in due partite così importanti per dare un segnale ai tifosi. Mi dispiace per chi pensava che davvero il problema fosse solo un presidente assente e qualche dirigente incapace. Mi dispiace per lo stadio vuoto, perchè se fosse stato pieno, in queste ultime due partite, nessuno dei giocatori sarebbe uscito col sorrisetto sulle labbra, specie dopo aver beccato una espulsione idiota. Mi dispiace perchè sono anni che noi tifosi stiamo qua ad avvelenarci il fegato, a insultarci tra di noi, a pensare noi a cosa si potrebbe e si dovrebbe fare, mentre chi indossa indegnamente i nostri colori continua a sbattersene allegramente

    • Io personalmente non ho mai creduto all’effetto “proprietario in tribuna” nel senso che questa metta le ali sotto ai piedi dei protagonisti. O che trasformi il brocco in purosangue.
      Non sono così ingenuo, non fino a quel punto.
      Sono però convinto che rendersi conto conto coi propri occhi, invece che per interposta persona, di cosa funziona e cosa no sia utile per prendere i dovuti provvedimenti con tempismo ed efficacia.
      Una delle cose che ho sempre rimproverato a Pallotta è la pretesa di ricoprire un incarico operativo a distanza. Puoi stare a distanza in quanto proprietario, ma allora devi limitarti a stilare gli obiettivi tecnici ed economici e demandare l’intera gestione a persone che sono in loco, inclusa la carica di presidente.
      Per il resto, trovo le tue parole pienamente condivisibili, in particolare le ultime. E’ tempo che si faccia capire a tutti cosa significa lavorare per questa società e indossare la maglia coi colori giallorossi. Mi attendo fatti concreti.

    • @UB40, non ce l’ho con nessuno in particolare, perchè anche nelle diverse opinioni, almeno noi tifosi ci mettiamo il cuore. Sicuramente nella nostra concezione di azienda, ci sta il tuo ragionamento, perchè siamo abituati a ragionare in maniera gerarchicamente organizzata, però così come in una azienda commerciale alla fine quello che conta veramente è il margine a fine anno, così per una squadra di calcio quello che conta a fine anno è piazzamento e vittoria di trofei. Hai vinto un trofeo? ti sei piazzato nelle prime quattro? hai fatto bene, mentre in ogni altro caso hai fatto male. Io non credo che uno Spezia o un Sassuolo abbiano chissà che organigramma o che fior fior di dirigenti, anche perchè il calcio onestamente è una cosa semplice. Basta una struttura minima, ma competente, e una squadra che ci mette la voglia. E da noi purtroppo è la voglia che da tanti anni, forse da sempre, sembra essere il tassello mancante, l’elemento che ti permetterebbe di svoltare e che invece da sempre ci condanna a una vita di rimpianti…e se Mayoral segnava da solo davanti al portiere, è l’ultimo dei tanti “e se” che sento da quando c’avevo 4 anni, fatta eccezione per due annate incredibili, in un mare di annate buttate al cesso per demeriti nostri, prima ancora che per torti. E la cura per trovare questa “voglia” pare che ancora non l’abbiamo trovata, per l’ennesima volta, con l’ennesima proprietà, l’ennesimo allenatore e le centinaia di giocatori passati da Trigoria

    • Disamina perfetta.
      Atri record:
      2 espulsi in 30 secondi (ieri)
      Fasse pareggià in 11 contro 9 (Cagliari-Roma)
      Nun je la faccio più

  38. No no, aspettiamo ancora, tanto l’ultima volta che siamo usciti con lo Spezia proprio per aver atteso un altro mese prima di esonerare Garcia ci siamo giocati il secondo posto in campionato…

  39. Ragazzi realisticamente parlando, quante sono le possibilità che esonerino Fonseca? Per me se la squadra vince può venire pure Bambolo però mi manca molto il gioco che avevamo col primo ciclo di Spalletti… La squadra si divertiva e faceva divertire…

  40. Se si fossero venduti tale match avrebbero fatto piu’ bella figura Villar, Veretout e Micky il resto via tutti Veder uscire chi espulso sorridendo, fa solo che rabbia Friedkin e Società sarebbe ora che si facessero sentire. Fienga se ci sei batti un colpo Possibile che parli solo Fonseca?! Il mutismo mi stà bene ma fino ad un certo punto. Rivorrei Petrachi con tanto di Scudiscio in mano… St’accozzaglia non merita altro. Basta con le signorinette in campo Sono avvelenato!

  41. Non so se siete d’accordo, forse la faccio facile….. Se Mayoral la mette dentro a 2 passi dal portiere ed a partita quasi finita….. 3 a 2 e tutti a casa…. Tacci sua…

  42. Il problema non era il Pallotta assente a qnto pare… Però Fonseca fa, sempre parte della scuderia allenatori/Santoni asceti indiani del calcio voluta dal duo Pallotta/Baldini.e sinceramente sono stufo di questo tipo di allenatore. Si vince,soprattutto in Italia, con gente diversa. Alla capello. Allegri. Lippi ecc.. Ovvio poi ci vogliono i giocatori. Ma la Roma ha già una buona base.. Smalling. Kumbulla. Villar. Veretout. Spinazzola. Micky. Zaniolo. Non occorrono chissà, quali investimenti.

  43. Fonseca ha la sua parte di colpa. Sicuramente nell’aver schierato Kumbulla, ieri in gravissima difficoltà con la palla tra i piedi e responsabile per il secondo gol, però molti anche qui si lamentavano del suo scarso impiego e del suo mancato utilizzo nel derby al posto di Ibanez.
    Probabilmente per aver schierato ancora Cristante in difesa, visto che non è il primo rigore evitabile che regala, però per giocare contro una squadra che viene a prenderti così in alto il suo impiego dietro appariva a molti una buona idea e nelle ultime giocate in quel ruolo Bryan non aveva affatto demeritato.
    Non credo però che Fonseca abbia grandi colpe x la quesitone della sesta sostituzione, come non le aveva x il caso Diawara.
    La regola è nuova di quest’anno e tra collaboratori in panca e dirigenti al seguito della squadra spettava sicuramente ad altri fare chiarezza sul punto, così come compilare la distinta ed assicurarsi che l’allenatore sia aggiornato sulle modifiche regolamentari.
    La recidiva su un errore simile evidenzia come nell’organigramma societario ci sia un bug da risolvere.
    Tuttavia Fonseca non ha sicuramente colpe se Mayoral, da molti anche qui invocato al posto di Dzeko nel derby, si è mangiato una quantità di occasioni da gol industriale, almeno 4 eclatanti.
    Come non ha certo colpe se Mancini si fa dare il secondo giallo per un inutile fallo a metà campo, uscendo con un ghigno che anche solo quello avrebbe giustificato l’esecuzione sommaria su 2 piedi, e certo non è dipeso da lui se due minuti dopo Pau Lopez si è goffamente suicidato x un semplice rinvio.
    Le scorie del Derby alimentano la voglia di sangue e di veder rotolare teste, a maggior ragione per chi Fonseca già lo digeriva poco ed aspettava i primi passi falsi per risaltare fuori.
    Però a me sembra che ci siano altre teste a dover rotolare molto prima della sua e che la Roma, come rosa probabilmente la sesta squadra del campionato, era a detta di tutti fino alla settimana scorsa la squadra che esprimeva il miglior gioco insieme al Milan ed è ancora oggi in zona champions, nonostante la partita persa a tavolino.
    Ieri, nonostante i 2 gol regalati nei primi 15 minuti a quella che ad oggi è la squadra rivelazione della serie A, se solo Mayoral non avesse indossato le scarpe al contrario saremmo comunque passati agevolmente nei 90 minuti.

  44. È una situazione rara qui a Roma, con Di Francesco potevi dire con certezza che la squadra stesse sabotando il tecnico, con Garcia idem, ma questi non sono giocatori svogliati, sono terrorizzati, il limite di Fonseca è evidentemente questo, i giocatori li sa tenere dalla sua parte ma li porta a fondo nelle sue psicosi. Comunque siamo l’unica tifoseria, l’unica, che, con un allenatore che sbaglia il numero di sostituzioni (ripeto SBAGLIA IL NUMERO DI SOSTITUZIONI), una punta che si mangia l’impossibile e un portiere che stira un avversario con un calcio volante alla Van Damme, è in grado di prendersela con “er modello portoghese e li dirigggenti stranieri” (qualunque cosa significhi). D’altronde in Italia abbiamo avanguardia calcistica pura…

  45. I giornali sono poco credibili.visto che volevano esonerare Fonseca sin dall’inizio e non aspettavano altro,ora,invece,la società deve avere le idee chiare e prendere una decisione,o si esonera o si rafforza,mai una fiducia a tempo.Oggi più che mai ribadisco come sia stato un errore che i Friedkin non si siano affidati ad un manager profondo conoscitore del calcio Italiano che li guidasse nelle scelte e nelle prime decisioni. Serviva aria pulita,invocavo tabula rasa a Trigoria ed è oggi più evidente di quanto servisse per far capire che l’aria fosse cambiata. Ai giocatori,nelle istituzioni ,nella mentalità doveva essere spazzato via tutto ciò che aveva fatto parte dell’era Pallotta e che ha portato all’incancrenirsi di certe dinamiche.Per la figura di merxa si continua a crocefiggere Fonseca,ma il maggior responsabile è il team manager che non si sa dove sia stato pescato e che esperienza avesse.Il dirigente accompagnatore quello deve fare,solo quello,tanto che Pellegrini si rivolge a lui per avvertire:”Gianlù,è il sesto,cambio,è il sesto!” Come può stare ancora al suo posto dopo l’errore di Verona?Lui doveva compilare e consegnare la lista,lui non ha capito per quale motivo,per ben 2 volte,fosse scattato l’allert della Lega.Dilettanti allo sbaraglio! Richiamare Spalletti,dopo il circo che ha fatto(e non mi riferisco solo a Totti)sarebbe un umiliazione,Sarri ,il tempo che riesce(se ci riesce con i giocatori che si ritrova)ad addestrare la squadra ai suoi dettami e a difendere andando in avanti,si fa Maggio e tanti gol presi. Spalletti e Sarri sono ancora sotto contratto,l’unico libero è il migliore:Allegri,impossibile!Già si parla di De Rossi,spero di no per lui,gli voglio troppo bene.

  46. Ragazzi a me de Fonseca de Friedkin de Pallotta de Dzeko e x. Non ne ne frega niente…..io tengo solo alla Roma. Alla gloriosa maglia della Roma anche se non avemo vinto niente per me gloriosa. E quando la indossi chiunque la indossa deve fa le buche in terra. Poi se po’ perdere se po’ vince ma devi lottare fino in fondo. No 100 tocchi all’indietro ..ripartenze palla al piede da dietro con difensori ahimè pietosi per imitare squadre di altre dimensioni e conseguente perdita del possesso palla nonché difficoltà per i difensori. Poi basta di inventare ruoli a giocatori non da Roma…. Sono amareggiato perché in tutto questo tra l’altro commettiamo errori nemmeno da amatori ed i dirigenti muti…….mah speriamo bene.

  47. Fonseca subito via,ma anche il team manager Gombar,una volta si può sbagliare due no.
    E se possibile dimissioni anche di Mayoral, ieri ci ha fatto perdere la partita,per fare il coatto e cercare i gol di tacco, una cosa veramente inguardabile vedere come si impiccava per cercare il gol a effetto.
    Un giocatore così fa proprio ridere e non serve a niente,oltre
    che non capisce niente, lo rispedissero subito da dove è venuto

  48. Qualcuno ha scritto. Cambiano allenatori e giocatori e siamo sempre fuori. Ovvio, finché non cambieranno stampa e tifosi. Una stampa che se va male ti distrugge perché va male, se va bene, deve trovare per forza il male per distruggerti. Tifosi idolatri fanatici, fanatici di tifare la magica, un capitano, i giocatori romani.
    Non si vince, che importa, siamo andati allo stadio a canta l’inno, avemo avuto il dio del calcio per 25 anni e solo fino a 40 anni per colpa di Spalletti. Smette totti. “volevo morì prima”, “non rinnoverò l’abbonamento”. Non si vince. Semo forti, la colpa è dell’arbitro, del calendario, del manto erboso dell’Olimpo, del vento. Gli acquisti? Tutti forti ed eredi di qualcuno. Mancini? Samuel. Kumbulla? Van diijk. Ibanez? Lucio. Veretout. Retrocesso e canzonato. Ci si potrebbe scrivere un enciclopedia con tutte le pippe strapagate e sopravvalutate che hanno indossato la maglia della Roma. Vincere non importa non conta, non interessa. Perché?Perché semo da a magica avemo vinto in partenza, l’affermazione. Te n sei de Roma nun poi capi la spiegazione. Datevi delle arie, qui si dovrebbe tifare la squadra della capitale, non una squadretta di quartiere, questa è la Roma, non l’Atletico Garbatella. Questo è il male della Roma, un male che in 92 anni, alla squadra della capitale, con un bacino di utenza di 3 mln di abitanti, ci ha elemosinato solo 3 scudetti. Pensate Manchester fa 550mila abitanti…………

    • Il tuo commento merita dieci minuti di applausi, ma il romanista medio dirà “ahó ahó” e non capirà.

  49. Mi chiedo che lavoro fanno Fonseca e il suo staf. A parte i goal mangiati incomprensibilmente da Mayoral, né sarebbe bastato 1 per cambiare l’esito della partita e di questi commenti, è il resto che mi preoccupa. 1) Cristante centrale che lancia palloni irraggiungibili e crea rigori a causa dei movimenti sbagliati per un difensore centrale, che non è; 2) il gioco perverso della Roma all’indietro – un esempio che fa capire l’incapacità della Roma attuale di organizzare gioco dalla metà campo: fallo laterale per la Roma nei pressi dell’area avversaria, con due passaggi ci si trova con la palla nei piedi del nostro portiere e gli avversari che attaccano non solo il portatore di palla ma anche gli altri difensori e ad occupare gli spazzi al centro lasciato vuoto dai centrocampisti della Roma, perché non ci sono mai centrocampisti sul quale appoggiare al centro. si vede sempre uno che arriva di corsa a recuperare lo spazio -. Ma la Roma non applica il 3 4 2 1? allora perché ce sempre è solo un centrocampista contro tutti a centrocampo. Pellegrini stava sempre vicino a Mayoral, Pedro largo, Mkhitaryan latitante fino al goal (poi super fino all’uscita); 3) perché non togliere prima Mancini con Ibanez, visto che aveva una ammonizione e aveva già giocato 90 min; 4) la ciliegina sulla torta, L’errore ingiustificabile del sesto cambio, dopo che Pellegrini lo aveva fatto notare che non poteva entrare Ibanez. La Roma gioca con un assetto volto ad attaccare ma non è equilibrata con la fase difensiva. il centro campo non esiste e manca un regista. Ecco perché con le piccole si vince e con le grandi con un centrocampo ben organizzato ci facciamo uccidere con lo schema harakiri del passa sempre la palla indietro. Mi ripeto che lavoro fanno Fonseca e il suo staf per continuare a perseverare con gli stessi errori?

  50. Io credo che ieri sera in una partita che non contava nulla per i giocatori (non per i tifosi) la squadra abbia voluto mandare un messaggio all’allenatore. Perché certi errori nei passaggi di Pedro, l’espulsione idiota di Mancini per un fallo inutile sono veramente troppo assurdi per essere commentati. Lo spogliatoio non è compatto dietro l’allenatore ed il fatto che presunti uomini leader non si siano esposti non è solo mancanza di carattere…
    Che il modulo non convinca tutti è cosa risaputa (solo Spinazzola e forse Kasdrop se ne avvantaggiano)
    La proprietà deve esprimere una posizione ferma o punendo i ribelli oppure cacciando l’allenatore ma deve fare presto per non buttare una stagione iniziata bene

  51. E basta co sto Spalletti, se proprio vi piacciono pelati a sto punto prendiamoci italiano stesso, sta facendo spettacolo con lo Spezia il napoli ci ha perso con un uomo in più in casa.

  52. È gennaio, la Roma sta facendo schifo, si parla di rivoluzione e cacciare l’allenatore.
    Strano è la prima volta in 35 anni che la tifo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome