ROMA-VERONA: le ultime dai campi, le probabili formazioni e il meteo del match

35
843

AS ROMA NEWS Mister De Rossi riflette ancora sul modulo da adottare contro il Verona, ma viste le assenze potrebbe passare a una difesa quattro con Llorente e Huijsen coppia centrale. Sulle fasce Karsdorp e Spinazzola.

A centrocampo, con Cristante fermo per squalifica, spazio a Paredes in regia con Bove e Pellegrini a supporto. In attacco El Shaarawy tornerà ad agire largo a sinistra, con Dybala più a destra e Lukaku punta centrale.

Non recuperano Smalling e Renato Sanches, out anche Mancini fermato dal giudice sportivo, in panchina solo Zalewski e Kristensen come cambi per le fasce, e Belotti per l’attacco. La difesa resta priva di alternative, mentre a centrocampo rimangono solo Pisilli e Pagano.

QUI VERONA – Se la Roma è sempre in piena emergenza, anche il Verona non se la passa troppo bene: squalificati Lazovic, Duda e Coppola, mister Baroni perde anche Ngonge, finito al Napoli durante questo mercato invernale, e difficilmente potrà contare su Doig, per il quale c’è una trattativa apertissima col Sassuolo.

Confermato il 4-2-3-1 per gli scaligeri, in difesa spazio a Dawidowicz con Magnani, sulle fasce agiranno Tchatchoua e Amione. A centrocampo la coppia Serdar-Folorunsho, con Suslov sulla trequarti. Ali offensive Mboula e Saponara, mentre la punta di riferimento sarà Djuric.

IL METEO DEL MATCHPrevisto cielo sereno sopra la capitale per l’inizio del match, ma le temperature subiranno un brusco calo: clima rigido dunque atteso all’Olimpico domani pomeriggio.

LE PROBABILI FORMAZIONI – Queste dunque le probabili formazioni di Roma-Hellas Verona, gara in programma sabato 20 gennaio ore 18, diretta TV su DAZN:

ROMA (4-3-3): Rui Patricio, Karsdorp, Llorente, Huijsen, Spinazzola, Bove, Paredes, Pellegrini, Dybala, Lukaku, El Shaarawy.

H. VERONA (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Magnani, Dawidowicz, Amione; Folorunsho, Serdar; Mboula, Suslov, Saponara; Djuric

 

Articolo precedenteDE ROSSI: “La squadra è forte, il nostro obiettivo è il quarto posto. Mi giocherò fino alla morte la possibilità di restare” (VIDEO)
Articolo successivoROMA-VERONA, i convocati di De Rossi: out Renato Sanches, tanti Primavera in lista

35 Commenti

    • Sono molti curioso di vedere come giocherà questa Roma con questo schema..
      Sicuramente Elsharawy giocherà nel ruolo più suo senza doversi fare tutta la fascia sx.
      Bisognerà capire come giocheranno Bove e Pellegrini.
      Mi preoccupa la fascia dx dove Bove dovrà coprire Dybala con Kristansen. In passato avevamo messo anche Zaniolo ma non funzionò.
      Più tranquillo sulla sx dove Elsharawy e Spina sono abituati a coprirsi consentendo a Pellegrini di giocare più dentro il campo.

  1. 4-3-3 finalmente un modulo serio. Non quelle cagatemi moderne con la difesa a 3 che diventa a 5 che poi diventa magicamente a 2 ogni volta che attaccano gli altri.

    • Idealista Mourinho e quelli precedenti a lui facevano tutti la difesa a quattro, se poi sono passati a fare la difesa a tre è proprio perché gliel’hanno chiesto gli stessi giocatori all’ allenatore per essere più a loro agio, soprattutto richiesto dagli esterni e centrocampisti.
      Il problema della difesa a quattro non sta nel non poter fare quel modulo, è che devi avere dei buoni terzini affidabili, a destra non hai queste gran garanzie ma almeno sei coperto fino a fine campionato e a sinistra dove lì è veramente drammatica la cosa, ne hai solo uno di ruolo che se ti manca non hai nessuno da mettere al posto suo.
      Ecco perché si è andato avanti con la difesa a tre per alternare Spinazzola con zalewski e El Shaarawy, così facendo se Spinazzola ti manca zalewski ed El Shaarawy non possono fare i terzini.
      Se la società è intelligente manda in prestito uno tra celik e karsdorp, anche per un eventuale plusvalenza futura e in cambio di prende il terzino sinistro in prestito, almeno per essere pari con i ruoli e avere più possibilità di adottare più moduli.

  2. Eh però il Verona tiene 9 giocatori in meno. Stiamo con le pezze…13 giocatori contati.. abbiamo…ma però il Verona…

  3. Pellegrini e’ sempre lui : In senso lato, vicino all’originario sign. del lat. peregrinus, viandante, persona che va errando qua e là fuori della propria patria: povero e p. percorse tutta l’Europa;
    Lo dice la treccani erra senza patria e senza meta… erra e basta.

    • Se vuoi proprio approfondire l’etimologia del cognome nostro n.7, sarebbe più corretta – visto che Pellegrini è plurale – la versione parimenti plurale del nominativo, che – seconda declinazione latina di “peregrinus” alla mano – recita “Peregrini”.
      E infatti ne vedo in molti in campo che errano senza meta, o che più semplicemente – come giustamente fai notare – errano e basta.
      In questo, il nostro capitano non è affatto solo…

  4. La difesa a 4 è la più logica da tanto tempo a questa parte.

    DISSENTO quando dico che questa squadra è stata costruita per una difesa a 5.

    Tolti gli adattati dell’ultimo anno e mezzo a sx, da spinazzola vina prima, erano e sono terzini, idem quelli a dx.

    Se hai 3 difensori centrali in rosa, ma anche 4, non puoi MAI fare la difesa a tre per non rimanere scoperto poi.

    Penso che non bisogna aver studiato a coverciano per saperlo, ma va bhè.

    • Se capisce bene che per te er pallone è come er tilacino: l’hai visto solo in fotografia!

    • Lorysan Mourinho e gli allenatori precedenti a lui, hanno sempre adottato la difesa a quattro, se poi sono passati a fare la difesa a tre è proprio perché gliel’hanno richiesto gli stessi giocatori per trovarsi a loro agio, dato che se la rigirano come vogliono, basta vedere il primo anno del portoghese, sia di Mourinho che Fonseca.
      Per fare la difesa a quattro devi comunque avere degli ottimi terzini, cosa che non hai allo stato attuale, ma almeno a destra sei coperto e puoi fare una staffetta fino a fine campionato, ma il vero problema è a sinistra che ne hai solo uno di ruolo, zalewski e El Shaarawy non sono idonei a fare i terzini o gli esterni a tutto campo, perciò se la società è intelligente anche in vista di future plusvalenze per giugno o mercato da autofinanziarsi per risolvere il problema manda in prestito uno tra celik e karsdorp e in cambio si prende un terzino sinistro in prestito, che con un po’ di impegno lo trovi tra i campionati per questo mercato di riparazione che serve come il pane.

  5. Era ora…!!!! E tutti comatti a tifare la maglia!!!! Il assato è passato, il futuro deve ancora venire, esiste solo l’adesso e cioè il verona! All’assalto!

    • hanno venduto tutta la rosa?
      no perché in campo ci vanno sempre gli stessi abusivi del pallone, lo sapete si?

    • La maglia la indossano i mocciosi che vanno in campo, quelli che hanno disertato perché Mou aveva tolto loro i giocarelli.

  6. finalmente a 4 .. si dovrebbe proteggere piu la difesa e nello stesso tempo essere piu incisivi in attacco ….grande Daniele , mi ha i fatto tornare la voglia e l entusiasmo … grazie …viva la roma viva ddr

    • Massimo De Rossi farà la difesa a quattro per obbligo, proprio perché gli mancano i giocatori per squalifica e infortuni.
      La difesa a quattro se poi ti vai a vedere i precedenti allenatori tra cui Mourinho stesso, tutti quanti hanno sempre adottato la difesa a quattro, se sono passati con la difesa a tre è proprio perché gliel’hanno richiesto gli stessi giocatori della Roma.
      Sul piano tecnico poi la difesa a quattro la fai se hai ottimi terzini, la Roma non ce li ha questi ottimi terzini, magari può andare bene a destra facendo staffetta fino a fine anno perché ne hai in rosa numericamente, ma il problema è a sinistra dove ne hai solo uno di ruolo El Shaarawy e zalewski non sono idonei per fare i terzini.
      Se si vuole fare la difesa a quattro a tutti gli effetti o almeno per avere più opzioni di modulo allora la proprietà entro fine gennaio deve prendere un dannato terzino sinistro e darsi via in prestito uno tra karsdorp o celik per fare spazio al terzino sinistro e per un eventuale plusvalenza futura

    • Darei per scontato che Dybala, ove partisse dall’inizio, e dovendo Bove dargli copertura fino allo strenuo delle forze, o non concluderà i 90 minuti e verrà sostituito (ma non si sa bene da chi); oppure si vedrà un avvicendamento degli uomini che giostreranno grosso modo dal suo lato, per garantire freschezza nella copertura.
      L’altro problema è quello solito di Pellegrini: inserito in un ipotizzabile “albero di Natale” (mi pare un 4-3-2-1 più che un 4-3-3, data la natura di Lukaku), pone immediatamente il problema: chi copre le sue (spesso inutili) avanzate e le sue (sistematiche) perdite di duelli e fallimenti di (tentati) anticipi in pressing (…) a centrocampo? Di sicuro non il super-statico Paredes, del quale ci si domanda se gli abbiano fatto ami fare dei test di velocità e resistenza di corsa…Quindi il poro Bove dovrebbe fa’ tutto lui (e già ha un bel compitino con Dybala…).

      Ma magari questi dubbi saranno superati d’impeto perché vedremo in campo giocatori trasformati; non so come, però. Un miracolo? Avranno “visto la luce” negli ultimi giorni? E chi lo sa. Ma magari…

  7. scusate il fuoritema…
    ma cambiando in tv ho visto che le semifinali della Supercoppa si giocano a Ryad…
    ma è lo stesso Ryad per cui si apri un caso parlamentare per esser diventato il nostro sponsor diventando un sabotaggio della canditatura di Roma all’expo???

    • Si, solo che ora nessuno ha detto niente, la Raggi, Lotruffa…ah proposito di Lotruffa.. Rinviato a giudizio Delauretis per falso in bilancio… tutto a posto …tutto regolare

  8. se dessi retta a quelli che festeggiano per la cacciata di Mourinho, giurerei che quelli in foto sono Maradona e Pelé. mica uno che ha sempre toppato con le big, e quello cinese redento

  9. stessa squadra d Mou con ancora due bradipi a centrocampo , paredes e pellegrini…..volevo ancora parlare? almeno spero che li faccia allenare

    • Chi dovrebbe far giocare? Pagano e Pisilli insieme a Bove?
      Perché quelli sono rimasti…

    • Quindi, rosa stringata, giocatori insufficienti e anche bradipi = alibi per DDR… ma non per Mou. Vabbe’, la storia la scrive sempre il vincitore e gli anti-Mou hanno vinto. Spero solo che non sia una vittoria di Pirro.

  10. Come non c’è Smalling!?!? Ma come uno oggi ariccontava che annato via Mourinho, Smalling era già rientrato in gruppo. N’altro che diceva che la Roma co’ Josè non aveva mai fatto 3 vittorie consecutive! Dev’esse lo spumante che se so’ bevuti alla notizia che Jose se n’annava.
    Li chiamo Fantasy-Post!
    Daje regà, datece sotto, sparatene tante, fatece vedé de che potenza de foco siete capaci.

    • Se te riferisci a me
      ho detto che in 2 anni e mezzo in campionato non abbiamo mai vinto 3 gare consecutive questo è un fatto. non una fantasia?

      Vojo bene a Mourinho e attribuisco a lui il merito delle due coppe (ne considero due) per cui gli sarò sempre grato.

      Ma non sono così miope da non capire che a forza.di distruggere pubblicamente il morale dei giocatori che allenava il gruppo era ai ferri corti…e prima o poi sarebbe scoppiato

      per quanto deve durare sta protesta?

    • ALLORA TE RISCRIVO LA STESSA RISPOSTA DE IERI:
      ———–
      @Paolo33,
      dovresti verificà quello che affermi, perché te sbaji de grosso, quello che affermi nun è vero:
      – Stagione 2021-22
      Prime 3 giornate 3 vittorie;
      poi dalla 22ma alla 33ma una striscia di 12 risultati utili consecutivi con 7 vittorie e 5 pareggi; 3 vittorie consecutive dalla 30ma alla 33ma.
      – Stagione 2022-23
      nelle prime 10 giornate: 8 vittorie 1 pareggio e 1 sconfitta, 3 vittorie consecutive dalla 8va alla 10ma giornata, e 3 vittorie consecutive dalla 28ma alla 30ma giornata.
      – Stagione 2023-24
      3 vittorie consecutive : giornate 7, 8, 9
      A scrive ‘sta robba non fate un favore manco a voi stessi, controllate prima de fa’ ste sparate.
      ———
      ECCOTE SERVITO!

    • Ha “distrutto il morale dei giocatori”?
      Il più grande MOTIVATORE della storia del calcio co’ centinaia di CALCIATORI, (non de’ giocatori), a testimoniare che se sarebbero buttati nel fòco pe’ st’allenatore, uno che all’occorrenza ha chiesto a ETO’O de fa il terzino e me racconti che ja distrutto er morale?
      Ma allora c’avemo dei regazzini in squadra, oppure delle figurine, perché mica so’ omini questi!
      Perché dopo tutte le prestazione de Mer.@ che bisognava dije a Karsdorp, Zalewski, Spinazzola, Celik, al cadavere de Renato Sanchez, a Paredes mobile quanto un giocatore de calcio-balilla, a Belotti che non segna mai, a El Sha che va bene solo se subentra, a Pellegrini che non risolve mai ‘na partita e sembra l’eterna speranza delusa, a Smalling che manco ne voglio parlà?
      Che je deve dì a gente che è priva de reazioni, che non ha buttato mai er core oltre l’ostacolo, che non ha mai tentato de fa altro che il compitino, che non ha mai creato una superiorità numerica rischiando e saltando l’uomo, che se fa tagliare dall’attaccante dietro le spalle, che se posiziona male col corpo, che se distrae, che manca di concentrazione feroce, e che se fa infinocchià pure da un assist del portiere verso Coda? Bravi je deve dì, continuate così?
      Qui non troverai la Protesta che pensi, oggi se tifa la Roma di De Rossi, Punto!
      Ma manco troverai uno che se presta a sentì caxx@te su Mourinho.
      Ce sarebbe parecchio altro da dì, ma scusame che c’ho altro da fa.

  11. Sono curioso di vedere giocare Joao Costa e Pistilli credo che avranno spazio più avanti Daniele avrà il coraggio di farli giocare più spesso non ho dubbi su questo

  12. E’ sempre esecrabile che un calciatore non si impegni in campo come invece dovrebbe. Molti calciatori probabilmente non sopportavano più MOU ma anche quest’ultimo ha sbagliato nel dare addosso sempre pubblicamente ad alcuni giocatori. Leggendo le formazioni di Roma, Bologna, Fiorentina, Atalanta, Lazio non mi sembra che la Roma sia più scarsa. Il Napoli in difesa gioca con Mario rui e juan jesus che qui a Roma prendevamo per il culo..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome