Scambio Spinazzola-Pellegrini, plusvalenze sospette: aperto un fascicolo, ora rischia anche la Roma

68
3041

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Il caso delle plusvalenze dopate del calciomercato approda nella Capitale, scrive l’edizione odierna de La Repubblica. Nel mirino degli investigatori adesso c’è la Roma.

I pm di piazzale Clodio hanno aperto un fascicolo sull’affare chiuso a ridosso del 30 giugno 2019 tra la Juventus e il club giallorosso per lo scambio tra Luca Pellegrini e Leonardo Spinazzola.

I magistrati del capoluogo piemontese hanno lavorato il dorso torinese dell’indagine nell’ormai famosa inchiesta “Prisma”. Per quanto riguarda eventuali falsi in bilancio attribuibili al club giallorosso, adesso si sta muovendo la procura penale di Roma. L’indagine è affidata al sostituto procuratore Maria Sabina Calabretta.

Le conversazioni chiave sono quelle tra il direttore sportivo della Juventus, Federico Cherubini e Stefano Bertola, ex direttore finanziario del club bianconero. È il 22 luglio 2021 quando il dirigente juventino descrive a modo suo una delle operazioni che avrebbe permesso alla società bianconera di mettere a bilancio le plusvalenze fittizie.

Parte Cherubini: “È stato il mio oggetto di discussione con Fabio tante volte, perché io dicevo… è vero che oggi faremo meno 40 ma così facendo io so già che andiamo dal presidente, diciamo che non si può fa’. Fermiamo questa emorragia… cioè, hai attivato una modalità lecita ma l’hai spinta troppo, perché poi hai creato”.

Bertola replica: “Un fuori giri!”. Cherubini ribatte e conferma: “Hai fatto un fuori giri! E una coda lunghissima… e che ti ha portato a fare delle operazioni… che altrimenti in un contesto di normalità non puoi fare”. “Spinazzola – Pellegrini non puoi farlo!”, sottolinea il ds bianconero.

La cessione alla Roma pesa per 29 milioni e mezzo e ha consentito alla Juventus di iscrivere nel bilancio d’esercizio al 30 giugno 2019 una plusvalenza. L’operazione è avvenuta contestualmente all’acquisto, dalla stessa Roma e nel medesimo giorno, del giovane Pellegrini per 22 milioni. Altra plusvalenza sospetta.

Convocato come testimone, Cherubini aveva dichiarato agli inquirenti che quando parlava di una «modalità lecita spinta troppo» che avrebbe provocato un «fuori giri» alla macchina Juventus, riferendosi a Paratici, avrebbe commentato soltanto l’aspetto tecnico. Perché «Fabio era convinto che Spinazzola si infortunasse».

Adesso si apre il nuovo fronte, quello romano. L’inchiesta punta a verificare se anche il club giallorosso abbia commesso degli illeciti ed è appena nata.

Fonte: La Repubblica

Articolo precedenteRoma, tesoro di ritorno. La nuova strategia di Pinto: giovani ceduti per giocare e percentuali sulla rivendita
Articolo successivoGualtieri: “C’è preoccupazione per l’arrivo dei tifosi del Feyenoord. Divieto di trasferta misura estrema, ma stavolta ci sono le ragioni”

68 Commenti

  1. che le valutazioni siamo FORSE un po’ più alte, ci potrebbe pure stare.
    ma che Spinazzola fosse un nome di peso, titolare della Juventus, mica del Canicattì, e nazionale, è un fatto.
    possibile che non valga nulla?

    parlare oggi di Pellegrini è un conto, ma ci ricordiamo quanti di noi, se non tutti, fossero convinti che la Juve ci avesse tolto un predestinato, e che nel cambio ci avessimo rimesso?

    come paragonarlo a operazioni con giovanissimi giocatori che il campo non l’avevano mai visto?

    oltretutto, semmai, ci sarà differenza tra una singola operazione tra giocatori VERI con valori FORSE un po’ rialzati e una gestione SISTEMATICA di operazioni tecnicamente inutili dal punto di vista calcistico e necessarie solo per far quadrare i conti???

    • infatti
      penso che l’articolo abbia gonfiato il peso reale dell’inchiesta

      la iuventus sta per essere radiata (finalmente) e la Roma come tante altre squadre ha chiuso una transazione proprio con loro ….è normale che ci vengano a fare le pulci per capire se c’è qualcosa… ma appunto è uno scambio che non ha. avuto un seguito.

    • io invece ho sempre pensato ad un’altra cosa, ovvero che le plusvalenze le ha costrette farle la uefa,questo sistema di gonfiare il costo dei giocatori e stato fatto per colpa di una regola imposta da chi comanda il calcio e l’unico modo per rientrare era questo. non mi da fastidio che un giovane sconosciuto venga venduto a 10 o 15 ml perché il cartellino è il mio ed io faccio il prezzo, ma il falso in bilancio è un’altra storia ed illegale. perché spinazzola 30 milioni è gonfiato e Dembele del Barcellona a 100 o più milioni è un prezzo giusto? chi stabilisce il prezzo dei giocatori? perché in Spagna mettono clausole da 1 miliardo di euro senza che sia indagata la storia? allora vuol dire che si può scegliere il prezzo di vendita…. però bisogna dichiarare tutto, senza valigette e/o pagamenti in “nero”.. sta lì la differenza.

    • senza contare che il2019 é stato proprio l’anno in cui pallotta e mochi hanno sfasciato la Roma.

    • La repubblica, che mi sembra di ricordare abbia qualcosa a che fare con la proprietà juve, cerca di fare il solito ragionamento “tutti colpevoli nessun colpevole”, cercando di confondere le acque e mettendo in mezzo l’acquisto di spinazzola. Allora, la plusvalenza falsa è quando il napoli acquista osimhen e nella trattativa valuta tre giovani più di spinazzola, però poi due giorni dopo la trattativa la squadra francese, che ha acquistato per oltre 30 milioni questi giovani del napoli, li svincola senza neanche farli arrivare in francia. Il milan è stato condannato ieri ad esibire le carte della cessione della società, l’inter deve rientrare di un debito in scadenza, la juve è in mezzo ad una bufera clamorosa. Per capirci spinazzola, primo lo rivendi a 20 milioni anche adesso e secondo prima dell’infortunio era considerato, durante l’europeo, il miglior laterale sinistro in europa. A 29 milioni è stato gonfiato il prezzo? Però quando si scrive di una comunicazione marcia in italia che prende i soldi pubblici arriva sempre chi la difende.

    • Riky, il -15 alla Juventus nasce dalle intercettazioni, ottenute tramite le indagini sul falso in bilancio di spa (reato penale), in cui i dirigenti dicono espressamente che quelle operazioni non avevano nulla di tecnico e servivano solo a gonfiare il bilancio. Sennò non sarebbe stata dimostrabile la condotta antisportiva proprio per quel che dici tu.

      Alessio, la tua ricostruzione è giusta ed è ridicolo anche solo accostare lo scambio Spinazzola – Pellegrini a tutte le operazioni milionarie fatte dai gobbi spostando avanti e dietro degli emeriti sconosciuti del pallone.

    • Sono abbastanza d’accordo con Alessio. L’operazione Spinazzola-Pellegrini non è, ad esempio, l’Operazione di Osimehn, con la quale il Napoli adesso sta vincendo lo scudetto. In tanti, anche su questo forum, storsero il naso per le operazioni relative alla cessione di Lorenzo Pellegrini al Sassuolo, dicendo che la Roma aveva “plusvalenzato” in modo scorretto. In realtà l’affare era congruo. Luca Pellegrini invece a 22 milioni… mmmh… Siamo molto borderline. Ovviamente non parliamo dei due scarpari con i quali è stato barattato Osimehn, Luca Pellegrini era un prospetto con un paio di presenze in prima squadra e qualcosa lo aveva fatto vedere. Ma se non rammento male era infortunato. Va detto comunque che la Malviventus lo girò a Cagliari per farlo crescere, quindi in quest’ottica sembra, ripeto sembra, che la società ci puntasse per davvero, e non come i vari scambi col Genoa tipo Sturaro e Rovella.

    • anacronistico, capisco ed hai ragione. dico solo che il prezzo di una cosa mia lo scelgo io e che cmq la uefa o fifa ha portato a fare certe operazioni. adesso mi pongo la domanda : perché Spinazzola Pellegrini è scandaloso e Dembele a 100 no? perché Neymar 360 ml o qualcosa del genere non è scandaloso? perché posso inserire una clausola abnorme per esempio di 1 miliardo se poi uno sceicco gli prende il matto e lo paga? non sono prezzi gonfiati? per me il problema sta proprio alla base poi ovvio che tutte le squadre cercano di gonfiare il prezzo

    • Aggiungo. Sai quanto prendeva Pellegrini alla Roma?
      Un milione netto.
      Quanto prendeva alla Juve?
      Che un calciatore che prende sei milioni lordi, viene pagato 30 mln, con quel palmares, ci sta.
      Che lo scambio sia stato fatto per quel motivo è evidente: da una parte si dava un calciatore rotto, ma di talento e cv, e dall’altro uno promettente. Quindi, in sostanza, è stata una plusvalenza “fatta bene”.

    • Caro Vale93 hai ragione ma ancora ci vengono a dire molti del sito che è inutile parlare ancora di Pallotta e Monchi….! NO;NO, non è così, se stiamo in queste condizioni finanziarie e tecniche alquanto limitati dal Fair Play LO DOBBIAMO INDISCUTIBILMENTE A LORO; Pallotta ha lasciato (bilanci alla mano) oltre 500 milioni di buffi tra più di 300 come debito consolidato all’11% di interesse annui e 2009 milioni di disavanzo di bilancio e per quanto riguirda MOnchi ovvero il sonatore de nacchere il depauperamento tecnico della sua ge4ione ora appare chiaro anche ai suoi più accaniti sostenitori (e ce ne erano tanti); solo Pastore e N.Zonzo sono costati tra cartellini, laute commissioni e ingaggi oltre 150 milioni.
      Per come ha ereditato la Società sempre straGRAZIE ai Friedkin!

    • Penso che sia normale gonfiare una percentuale di valore per motivi di bilancio c’è una tolleranza fisiologica.Non è normale vendere due giocatori al prezzo di 20 milioni giocatori scarsi che si sono dimostrati scarsi che hanno un valore di un milione come quelli dati dal Napoli alla squadra francese.O come ha venduto la Juve Pjianic al Barcellona al prezzo di 70 milioni e che poi l’anno dopo il Barcellona lo ha dato a zero pagandogli metà dell’ ingaggio.

  2. Me l’aspettavo che questa facenda ci tornerebbe in facial. Ma sinceramente, in quel momento Spina era in fase calante e Pellegrini un promettente, 22 MEUR forse tanti ma non mi sembra un abuso??

    • come mai hai nel t9 “facial”
      😂😂😂

    • Per sette di coppa. Perché non ho fatto il switch della tastiera in italiano, era rimasta in inglese ed ha fatto autocorrezione. Sei un “volpone ” 😉 . Con affetto.

  3. Le forze giornalistiche della juve hanno capito che per la juve non c’è speranza di salvezza e adesso cercano di tirare giù pure Napoli, Roma ecc… spinazzola vale quella cifra spesa, Pellegrini era una giovane promessa e in quel periodo tutti valevano sopra i 20 milioni… andate a tagliarvi le vene da un altra parte

    • no golia, siamo onesti magari noi, pellegrini 22 mln era una barzelletta già all’epoca, giovane (già rotto) di buone promesse ma con pochissime apparizioni in prima squadra.

      e spinazzola pre europeo era un calciatore con brevi belle fiammate e poi infortuni a ripetizione, l’abbiamo preso dalla juve dove non giocava quasi mai (10 presenze in 1 anno), reduce da un crociato e prestiti a ripetizione, 30 mln non li valeva mai.

      ❤️🧡💛

      mi ripeto… sto aspettando il FALSO IN BILANCIO dei gobbi… questa plusvalenza in confronto alle maialate loro è un colpo di tosse.

    • Rudy spinazzola aveva fatto un ottimo campionato con l’Atalanta classificandosi come uno dei migliori esterni in seria a, per questo la juve se lo era ripreso. Se i prezzi di pellegrini era gonfiato rispetto a quel momento allora dovrebbero mettere in galera Atalanta, Udinese, Sassuolo ecc visto che non vedevano un bidone sotto i 30 milioni . Questa in atto è solo una campagna per screditare tutti in maniera tale da far sembrare la juve pulita . Ma la juve è pulita come le feci e noi non abbiamo nulla da spartire con loro

    • Rudy, da questa storia dovremmo trarre il definitivo insegnamento che con quelli lì non ci si siede mai ad un tavolo di trattative. Alla fine il fango schizzerà inevitabilmente pure su di te.
      Però, perdonami, non è come la racconti tu. Pellegrini era reduce da un intero girone di ritorno giocato a Cagliari quasi sempre da titolare e con un buon rendimento.
      Il suo stipendio era già di 1 mln di euro e il ragazzo aveva fatto tutta la trafila nelle nazionali giovanili. La valutazione di 22 mln può essere ritenuta altina, ma mai uno scandalo.
      Se permetti ritengo allora più esagerata quella attribuita a Diawara di 20 mln, con uno stipendio di 700k e tre anni passati con le chiappe sulla panchina.
      In quanto a Spinazzola, era reduce da un’ottima stagione a Bergamo e un’altra mezza alla Juve. Il suo stipendio era di 3 mln, 27 anni, quindi dove sta la truffa nella valutazione di quasi 30 mln?
      Le problematiche fisiche di entrambi non sono cose che possono attenere alla valutazione della magistratura sportiva e/o ordinaria, altrimenti quelli che hanno comprato e venduto Pastore per 27 mln dovrebbero stare in galera da un pezzo!

    • golia 89

      quello che dici tu su udinese sassuolo e atalanta (tutte più o meno succursali dei gobbi) è verissimo, ed è per questo che dò per “scontato” che noi siamo quelli con l’eventuale macchia piu piccola, quando gli altri si sono proprio tuffati nella merdha.

      verissimo anche la lezione da imparare, con loro meno affari ci fai e meglio è …

      vediamo, io su questo punto sono fiducioso.

      ❤️🧡💛

  4. Ecco che ci apparecchiano una bella penalità punti così l’Europa la vediamo col binocolo…
    Puntiamo solo sulla EL, vinciamola, e in c*lo a tutti l’anno prossimo stiamo comunque in Champions

  5. che i costi dei cartellini fossero gonfiati di un 50% minimo lo sapevamo tutti dal momento dello scambio, pellegrini a 22 mln non c’ha creduto nessuno e spinazzola faceva 1 partita buona ogni 5…

    nel caso in cui sarà dimostrato un illecito pagheremo la nostra parte che è comunque un decimo di quello che ha combinato la juve stessa con centinaia di milioni di plusvalenze gonfie.

    nel frattempo stiamo aspettando il falso in bilancio dei gobbi…. tutto tace ?

    ❤️🧡💛

    • Certo, 22 mln per Pellegrini, nazionale giovanile e con 1 campionato e mezzo tra i professionisti sarebbero stati troppi, mentre Casadei senza neanche una presenza tra i grandi a 20 va bene?

  6. I gobbi non hanno solo le plusvalenze…Che hanno creato loro, non noi…Ve lo ha detto il panzone da scrivere l’ articolo? 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  7. Le cifre di quello scambio sono un po’ pompate, ma per la Roma si tratta di un singolo affare e comunque tra due giocatori noti. Non è un sistema continuo e reiterato come ha fatto la Juve negli anni seguenti falsando ogni bilancio, vendendo giocatori sconosciuti per milioni e milioni di euro. Capisco che La Repubblica deve gettare sempre fango sulla Roma, ma l’importante è essere SERI.

    • Ma infatti penso sia chiaro a tutti che la Roma, ammesso che rischi qualcosa, rischi molto molto meno della Juve, perché si tratta di un caso isolato, non di un sistema studiato a tavolino e portato all’estremo.

  8. Repubblica…..chi è il padrone?????
    buffoni sanguisughe….levategli i contributi statali ai giornali poi vediamo chi rimane.
    daje Roma contro tutto e contro tutti

  9. Giornalai!!!!! Ridicoli!!!!! Scambiare la cioccolata, con la M@@@…… la rubentus è RECIDIVA….. e poi Spinazzola per loro era tutto rotto!!!!! Valutazione più che Normale con un giovane PELLEGRINI!!!!!!😡😡😡DOVETE SEMPRE METTERE IN MEZZO LA ROMA!!!!! VERGOGNATEVIIIIIIIII

  10. Dateci pure 3-4 punti di penalizzazione per questa operazione… E naturalmente penalizzate altrettanto correttamente la Juve in PROPORZIONE. Io ci sto… 🙂

    • 3/4 punti per operazione non sarebbe equo, un’operazione da 5 mln non è uguale a una di 30.

      facciamo 2 punti ogni 5 mln di plusvalenza gonfiata… sai dove la ritrovi la juve ? 🤣🤣🤣🤣🤣 a canicattì ❤️🧡💛👊

  11. Facciamo così…
    Tutte le squadre che hanno fatto affari truccati con la Juve, meno 5 punti per operazione…
    Fosse così il prox anno ci giochiamo lo scudetto con Napoli e Fiorentina…!!!
    Per la Juve, ideatrice di questo “metodo sistemico” quale sarebbe la giusta condanna..??
    E per il falso in bilancio..??
    Andiamo avanti che mi viene da ridere…
    💪🧡❤️

  12. fossi la Roma chiederei i danni al giornale, visto che noi Spinazzola lo abbiamo pagato……. e non mi sembra risultino nostre intercettazioni

  13. Sono d’accordo con AndreaVe, a patto che i cinque punti che ogni squadra ha di penalità li prenda anche la Rube, con cui sono state architettati questi trucchi di bilancio.
    Così magari noi avremmo un -5, e loro se gli va bene un bel -75 punti a fine stagione.
    Ma soprattutto avremmo la certezza che il campionato non sia falsato da questi mezzucci.
    Se abbiamo sbagliato a fare affari con Ali Babà e i quaranta ladroni ci beccheremo i nostri 5 punti, ma da lì a dire che siamo come loro ce ne passa un bel po’!!!

  14. il giornale della proprietà della Juve (che brutta fine… su quelle pagine scrivevano Brera e Mura, ora pinci) punta si un successo sempre di moda in Italia dal pleistocene:
    tutti colpevoli, nessun colpevole.
    Vedremo il 19….

  15. le plusvalenze fittizie si fanno in due è normale che ti vengano a fare le pulci… se la Roma non ha fatto nulla di male non ha niente da temere.

  16. Se non erro questa è la successione dei fatti:
    – escono fuori le prove delle plusvalenze fra Rubentus ed altre squadre;
    – la giustizia sportiva decide che non può comminarsi alcuna penalizzazione perché non esistono parametri oggettivi per definire il valore dei calciatori
    – sennonché a questo punto emergono prove di falsificazioni del bilancio delle zebracce
    – allora la giustizia sportiva “è costretta” a penalizzare la Rubentus.
    Onde, se vale ancora lo stesso principio, non è la plusvalenza in sé l’illecito ma la frode nei bilanci a poterci creare difficoltà; ma andrebbe dimostrata.

    • Ma infatti, esattamente nessuno è stato punito per le plusvalenze.
      Il problema è che una squadra che forse non avrebbe potuto iscriversi al campionato quest’anno gioca in Champions al posto di altri.

  17. Quando scrivevo che NON SI FANNO AFFARI CON I GOBBI, una moltitudine di utentini del blogghetto spolliciava e si eccitava all’idea di imbastire qualche superba operazione di mercato, per accattarci, neintepopodimenoche, Quadrato, Rugano e Macchenzo…
    Eccovi serviti.
    Gli amici di Pallotta vanno evitati come la peste.

  18. andiamo dai, scusate, ma bisogna essere onesti, altrimenti ci comportiamo come i tifosi juventini.
    anche per la Roma si tratta di una plusvalenza artefatta: 22M€ luca pellegrini con una manciata di minuti in prima squadra non vi ha fatto venire qualche dubbio ?
    poi un altro discorso è: le squadre sono tutte colpevoli allo stesso modo ?
    ovviamente no, perché per la Roma è un caso sporadico, per la Juve è una consuetudine fatta diventare strategia sistematica.
    quindi mi sta bene, è giusto che puniate la Roma con qualche punto di penalizzazione, anzi sarei pure contento, purche allora stessa sorte anche a molte altre squadre, e proporzionalmente la Juve deve finire in serie c

    • Luca Pellegrini veniva da un intero girone di ritorno giocato a Cagliari in serie A con Maran, e non da una manciata di presenze con la Roma.

  19. Il problema non è 1 plusvalenza ma il fatto che fossero fatte sistematicamente! È chiaro che dovdvano essere diverse le squadre con cui applicare questo metodo e proprio questo dimostra come la Juventus fosse un Unicum in questo modo con lavorare, altrimenti avremmo fatto più operazioni con loro.

  20. nessun tribunale può entrare nel merito della valutazione di un calciatore, lo scambio Diawara Manolas allora è anche peggio, almeno Pellegrini aveva del potenziale, ma se andiamo in giro per l’Europa Grealish 130 milioni e Halaand 75? Mentre Vlahovic è costato più del norvegese? Si dovrebbe semplicemente fare un regolamento che se il giocatore non ha mai giocato in serie A almeno un tot di partite c’è un tetto massimo al prezzo, questo porterebbe anche i club a far giocare di più i giovani o quantomeno trovargli soluzioni dove possano giocare.

  21. per la Juve era un sistema non un caso isolato… per me comunque il caso più grave di plusvalenze é quello di osimenh…

  22. Sapevo sarebbe uscita fuori la cosa, è stata l’unica operazione sbagliata della Roma che si è fatta ingolosire dal sistema Juve. Le valutazioni sono pompate, c’è poco da fare, sicuramente la fortuna è che coinvolga calciatori della prima squadra (pellegrini aveva già varie presenze in A) e non 16enni della primavera, quindi lì la differenza la fa una valutazione tecnica. Se sarà dimostrato l’illecito la Roma pagherà, come è giusto che sia, senza piangere tutti i giorni come Allegri e co che però dovranno pagare davvero per aver falsato i campionati, non possono cavarsela solo con i punti di penalizzazione devono avere il blocco del mercato e una sorveglianza sui bilanci per N anni.

  23. credo che il discorso sia che non si tratti di scambio, con conguaglio alla Juve, ma sia stato gestito come 2 operazione disgiunte tra loro, di modo da portare plusvalenza ad entrambe. A tutti gli effetti è stato uno scambio che ha portato un profitto ad entrambe

  24. questi poveri giornalai cercano di infilare più squadre possibili in modo da far vedere che lo facevano tutti e non solo la Juve, ok facendo cosi pero non capiscono che a noi al massimo ci daranno qualche punto di penalizzazione mentre a loro visto che sono immischiati con parecchie squadre scatta la radiazione, va bene sono disposto a sacrificare qualche punto per la Roma basta che poi li fanno sparire una volta per tutte. Forza Roma

  25. ohhhhhh e per finire gli americani ci faranno anche penalizzare, BRAVISSIMI!!!!
    vi adoro tra voi e pallotta avete distrutto sta società, ma bravi sul serio, bravissimi gli americani.
    hanno solo preso queste locu ed anche ste!

  26. Spinazzola era reduce da una semifinale di Champions da migliore in campo per la Juve.
    Tecnicamente era già considerato un top, solo c’era il dubbio infortuni.
    Il fatto che da lì a breve giocò un europeo stratosferico nel quale si parlò con insistenza di big europee pronte a svenarsi x lui conferma a posteriori la correttezza della valutazione. Poi il grave infortunio subito nella fase finale ovviamente cambiò il quadro.
    Oggi a 30 anni e con il contratto in scadenza tra un anno il suo cartellino vale ancora circa metà di quella cifra.
    Quanto a Pellegrini ricordo solo che al momento della sua cessione vi furono critiche asprissime da molti tifosi che lamentavano la dispersione del nostro futuro, vedendo in Luca Pellegrini un prossimo big nel ruolo, visto il suo ruolo da assoluto protagonista con la under20 di Nicolato.
    Peraltro x la sua permanenza in giallorosso vi era il problema, non da poco nella capitale, della sua fede laziese.
    Poi il giocatore non mantenne le aspettative, ma mentre qui, pur essendo legittimo il sospetto di un gonfiamento delle valutazioni per generare plusvalenze reciproche, siamo nel terreno dell’opinabile, in operazioni tipo lo scambio tra Pjanic ed Arthur la cosa appare oggettiva.
    Miralem glielo vendemmo a 30 e nello scambio col barca, ormai in fase avanzata di carriera, venne valutato 70 (!).
    Volendo fare una valutazione oggettiva mi sembra molto più sospetta la valutazione di quasi 9 milioni attribuita a Santon nell’affare Naingollan.

    • Bravo, hai detto tutto. Se proprio vogliamo trovare il pelo nell’uovo nelle valutazioni fatte dalla Roma su alcuni giocatori questi sono Santon e Diawara nell’ambito delle operazioni Nainggolan e Manolas, mai Spinazzola e Pellegrini.

  27. La Roma eventualmente rischia una multa a livello sportivo. Il prezzo per Spinazzola forse ci sta pure comunque è solo un episodio. Ben diversa la situazione rispetto alle ripetute e sospette plusvalenze della Juventus.

  28. casualmente oggi tra le prime pagine dei principali quotidiani nazionali viene riportata questa vicenda. l’incipit dei titoli è che sembra che la as Roma sia una banda di criminali, ovviamente leggendo gli articoli si parla quasi esclusivamente di Juve, ma ovviamente la cosa mi fa schifo

  29. Questa offensiva mediatica per tirare dentro anche altre società, fa ben sperare per la sacrosanta radiazione di questa squadra che ha rovinato il mondo del calcio. Speriamo fortemente che la giustizia faccia il suo corso e il nome di quella società sparisca per sempre.

  30. la Juve era quella che imponeva le sue sporche regole, gli altri erano tutti comprimari, compresa la Roma.
    Ora il mondo Juve, compresi il giornale degli Agnelli, prova a coinvolgere tutti alla stesso piano. Muoia Sansone con tutti i filistei…
    Cmq sono dei delinquenti, calciopoli, integratori, falso in bilancio, stanno sempre in prima linea….

  31. che sia stato un gioco di plusvalenze è un fatto: Pellegrini era una scommessa infortunato, a Spinazzola non ci credeva più nessuno.
    Tanto che poi l’Inter non gli passó le visite mediche.
    E pellegrini la scommessa direi persa.

    Ma alla luce di qualche partita fatta nella Roma e del campionato Europeo disputato sarà difficile dimostrare che il giocatore non valesse i soldi dell’acquisto.

  32. la repubblica….bla bla bla…..giornale ostinatamente contro la Roma potrebbe essere associato a Ruttosport che utilizzo regolarmente nel mio wc

  33. un illecito in cui la Roma ha cacciato sette milioni? mah… sti zozzi hanno plusvalenzato pure i bibitari e stanno a rompe er c…o a noi ?? Cancellateli!!

  34. Ma cosa volevate che scrivesse la Voce del Padrone, in arte La Repubblica? Ormai siamo al gioco al massacro o, come ha scritto qualcun altro, al “muoia Sansone e tutti i Filistei”. Questo gioco, contro di noi, e’ iniziato quando i Friedkins sono subentrati al broccolaro per continuare con l’arrivo di Mou, l’acquisto di Tammy e di Dybala. E lo abbiamo visto con tutti gli episodi arbitrali negativi per noi. Ma che piagnistei. Fermo restando TUTTI gli errori da parte nostra, senza gli arbitri e i loro carichi da 90 saremmo andati in CL l’anno scorso e potevamo già essere secondi quest’anno. Il resto e’ fuffa. E ai fuffaroli dico: i vostri non sono ragionamenti a 360° , bensì ragionamenti che vanno dai 91° ai 179°. Figure that one out if you can! 😂😎😊

  35. Nello scambio Spinazzola Pellegrini ci fu una lievitazione delle rispettive valutazioni?
    Forse sì ma onestamente non particolarmente significativa.
    Spina reduce da buone prestazioni con i gobbi poteva avere tranquillamente a 26 anni una valutazione tra i 20 e i 25 ml.
    Pellegrini dopo la buona stagione a Cagliari da titolare in serie A, giovanissimo, valeva minimo 15 ml.
    Consideriamo che qualche anno prima la Dea aveva ceduto ai nerazzurri Bastoni a 30 ml, uno che giocava in primavera.
    Quindi stiamo parlando del nulla.

  36. purtroppo i giornali anche se scrivono delle sciocchezze creano opinioni. la repubblica è organo di stampa della famiglia Agnelli non a caso escono li tutti gli articoli pro juve. sicuramente l’operazione lasciava interdetti, me la ricordo bene, le cifre erano obiettivamente alte; pellegrini ottimo prospetto, con un infortunio grave, nn aveva dimostrato ancora qualità per raggiungere la cifra di 22 mln che di fatto ha creato una relativa plus alla roma, e spinazzola nn valeva certo 30 mln, sempre ai box….ma oggettivamente la roma su un possibile illecito contabile di nn più 4 o max 5 mln nn ci ha fatto il bilancio come la juve….. anzi si è incollata pure un ammortamento di spinazzola più alto di qllo reale aumentando i costi…. capisco che per i nn addetti possa sembrare un po’ complicato ma per i giornalai che dovrebbero indagare, mettere la roma sulla stesso piano della juve è un falso.

  37. Tutte cavolate, guarda caso scritte da Repubblica… per di più non è vero che il filone romano dell’inchiesta è appena nato. La prima società ad essere messa sotto controllo, per le plusvalenze false, è stata proprio la Roma, non avendo però trovato nulla sono passati alla Juve!

  38. La solita tattica di buttarla in caciare e del “tanto lo facevano tutti” che poi è la stessa scusa che ripeteva Moggi nel primo interrogatorio appena arrestato mentre era in lacrime.

  39. Mi sa che se continua così tale carta straccia di giornale si prende una bella denuncia da parte della Roma che stavolta sembra piuttosto indignata da questo articolo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome