SERIE A: il Bologna rallenta ancora, col Monza è 0 a 0. Pareggio a reti bianche anche tra Torino e Juventus

47
816

AS ROMA NOTIZIE – Il Bologna frena ancora e dopo il pareggio di Frosinone la squadra di Thiago Motta pareggia anche col Monza, stavolta tra le proprie mura.

Al Dall’Ara infatti è finita 0 a 0 dopo una partita che ha visto i padroni di casa provare a trovare la strada del gol per larghi tratti del match, senza però riuscirci.

Gli emiliani salgono a quota 59 punti, a +4 sulla Roma che domani sarà di scena a Udine e ha l’occasione di avvicinarsi ulteriormente al quarto posto.

Nel match delle 18 altro 0 a 0 tra Torino e Juventus: partita equilibrata con le due squadre piemontesi che finiscono per dividersi la posta. Bianconeri che con questo punticino toccano quota 63 punti in classifica.

Giallorossi.net – T. De Cortis

Articolo precedenteDE ROSSI: “Dobbiamo avere una mentalità da top club, è quella che fa la differenza. Abraham titolare? Sta sempre meglio, vediamo…” (VIDEO)
Articolo successivoLa Roma 2 alla prova del nove

47 Commenti

    • Daje Roma…. Non c’entra niente ma la sinistra volevano abolire il Natale e… adesso tifano per il ramadan!?!?! ma questi da che parte stanno?… li stanno narcotizzando piano piano …. Droga libera…. la fine di una epoca …. I migliori anni della vita .. epoca irripetibile …. Forza Roma di bello sei rimasta solo te! Non la pubblicherete per ovvi motivi ma almeno la redazione la leggerà.

    • Mario non commento la direzione che ha fatto passare una cosa del genere, dovrà darci una spiegazione sui controlli che teoricamente dovrebbe fare.
      A te dico che questo è falso moralismo e una nostalgia becera di una epoca per fortuna finita.
      Siamo nel 2024 e non nel 1934.
      Ora vedremo se pubblicano questa.

  1. ( ma uno non aveva scritto in modo sarcastico:
    Ma chi lo dice che il Bologna si deve per forza fermare??
    Che prima o poi perderà punti?
    Ehhh sono troppo forti…)
    Dico io, mica uno nega che hanno fatto un bel campionato, per carità, ma nell’arco della stagione , prima o dopo , tutte le squadre hanno momenti di difficoltà, e perdere punti.
    O qualche saggio pensava che erano la nuova Olanda di Cruijff??

    • La Roma ad Udine deve ancora giocare , il Bologna con quel monte ingaggi è un miracolo. Non capisco come si possa polemizzare su una cosa simile, ma anche se qualcuno avesse detto che il Bologna avrebbe fatto una marcia spedita che problemi ci sono? Tu hai bollato de rossi prima che arrivasse facendo la guerra alla società perché aveva cacciato via un allenatore che c aveva messo alla pari del Monza.Ora sali sul carrozzone? Almeno aspetta la partita di domani, prima del derby e del Milan sei sparito e sono arrivati due risultati da sturbo… perché non continuare il “ritiro” … funziona!!! Aspetta che ti anticipo:” o professore” quando non sai che dire punti il dito verso l’ ignoto sperando di beccare la luna senza successo.

    • Mi sono sbagliato, ed io sul carrozzone ci posso sempre stare
      1) A differenza di altri non ho mai offeso De Rossi
      2) io ho sempre difeso la società Roma, tranne quando è stato esonerato Mourinho, perché non credevo che la squadra avrebbe reagito in questo modo
      3) Al livello del Monza ti ci ha portato il Palazzo dei mafiosi, servi di Lotito e Company
      Mourinho ti ha portato a fare due finali consecutive in Europa che non avevamo mai visto. Di cui una cinta, ( che solo lazzuesi e napulegni l’hanno considerata inutile)
      4) Se stiamo ancora sotto al Bologna , ringrazia i servi di Rocchi, che ci hanno tolto 2 punti con Salernitana, 3 punti col Verona , 2 punti a Lecce, e mi mantengo stretto)

    • @Mancini si gode!!!,
      purtroppo mentalità come quella di Gaetano seguace del Savonarola (i famosi piagnoni) non si combattono perché non danno importanza ai fatti ma solo quello che VOGLIONO credere, e cioè che il santone era innocente ma era il mondo che lo odiava e con lui tutta Roma in toto. Che la conference vinta, e ne ero contento anche io perché pensavo fosse l’inizio di un grande ciclo, alla fine è rimasta una cattedrale nel deserto. Il dopo è stato una sequela di sesti e settimi posti.
      Ma ai piagnoni hanno tolto il loro Vate e quindi cercano ma ancora non trovano un altro idolo.

    • Penso che si possa essere parimenti romanisti sia apprezzando DDR che rimpiangendo Mourinho. Li avrei voluti insieme. DDR in panca e Mou a combattere giornalai e sistema.

    • E poi chi è che sparito prima del derby e col Milan?
      E i messaggi contro l’arbitro Guida prima del derby chi l’ha scritti Garibaldi??
      La vittoria ha fatto passare in cavalleria le mancate espulsioni di Pedro e Peppuoizi, te le ricordi prima che dici che ha arbitrato bene.
      E quelli che sono spariti dopo la vittoria nel derby dove i messaggi sono arrivati a malapena a 140? Come?? Ahhh i tifosi saggi critici , che in caso di sconfitta avrebbero intasato il sito facendo arrivare i commenti a quota 500, i tifosi che quando le cose vanno male, invece di stringersi intorno alla squadra e incintarla di più, affondano tutti riempiendoli di pippe e schifezze, e posso capire i frustati lazziesi infiltrati ma un romanista no , per questo ero amico e lo rispettavo il GRANDE ANTONIO DE BARTOLO, mai si permetteva di dire una parola contro dopo una sconfitta, anzi le sue trasmissioni terminavano con l’incitamento alla squadra a risollevarsi, a fare meglio, con UN FORTISSIMAMENTE ROMA..
      E come cantava LANDO FIORINI, il tifoso della Roma dei tifosi è sempre più..

    • @ Lupasas DDR for ever, che bella risposta. Conta zero ma condivido in pieno, rispecchia esattamente il mio pensiero. Non mi piacciono ste schermaglie da quattro soldi, ho amato Mou per i risultati e amo DdR per una serie infinita di motivi. Sto sul carrozzone? Si, perché ora la Roma mi fa godere, l’ho spinto con fatica quando andava tutto male e sono pronto a spingerlo ancora quando sarà necessario. A Chi dice che abbiamo vinto una coppetta ricordo loro di pensare agli ultimi minuti di quella finale: chi non aveva il cuore in gola e e/o bestemmiava tutti i Santi dice una bugia. Forza Roma sempre!!

  2. fantastico, l avevo gufata alla grande, Bologna in calo andiamo a riprenderli e puntare direttamente al 4 posto….daglie Roma !!!

  3. Piano piano, ci stiamo avvicinando. E stiamo tornando nella classifica che ci compete. Buono. Se battiamo Udinese e Bologna siamo Messi bene.

  4. Resta sempre da capire se Gravina commenterà lo striscione offensivo e denigratorio, messo dai sozzi jumermini sulla lapide dei giocatori del Grande Torino a Superga…
    E se la Procura Sportiva aprirà un fascicolo a riguardo…seeee stanno indagando sul Sexgate, forse perché anche Chiné vorrebbe vedere il famoso video, penso che avrà detto : eccheca* tutti lo hanno visto ed io no??

    • Questa è l’offesa umana e sportiva più brutta e becera
      secondo me il daspo a vita per quelle teste di carciofo non basrerebbe

  5. Il Bologna sta accusando la sindrome del braccino corto e in effetti era una possibilità, forse l’unica visto il calendario.
    Che dire? Avere l’occasione di affrontare lo scontro diretto a -1 con la possibilità di mettere la freccia sarebbe tantissima roba, ma è meglio solo pensare all’avversario di domani.

  6. ottimo!
    motivo in più per non rallentare a Udine.
    lo scontro diretto della prossima settimana può valere tantissimo

    PS sta a vedere che aveva ragione PieroTorri che pure la Juve rientra nella lotta (maledetti i 2 punti persi a Lecce..)

    • Ci stava un rigore grosso così a Lecce, i due punti ci sono stati sottratti non li abbiamo presi noi..ma come ho scritto più sopra le partite dove ci hanno penalizzato ben bene, e dove tra l’altro abbiamo preso a pallonate gli avversari, sono principalmente due, Roma -salernitana , e Verona – Roma, ci sono state anche in altre partite situazioni in cui ci hanno penalizzato, ma queste sono imbattibili, ah già un’altra è stata Fiorentina -roma, altri due punti che ci sono stati scippati senza ritegno…

    • @Gaetano
      Te la ricordi la partita col Lecce? 27 tiri in porta, loro.
      Abbiamo sbagliato partita, tutto qua.
      Forse eravamo con la testa al derby. È inutile fare i fregnoni per un rigore non dato quando ci hanno presi a pallonate eh su!
      Ragioni da rubentino così: siccome non ce la faccio da solo, datemi un rigorino, così vinco 1-0.

    • Si Totti 2709 me la ricordo, di quei tiri in porta che dici te, 3 sono stati nello specchio della porta, il resto sono stati tiri fuori, e in passato quando abbiamo fatto noi partite del genere finite in pareggio, tipo con la Salernitana, i commenti non sono stati gli stessi , come a questo che hai fatto.
      Per me il lecce ne avrebbe potuti fare pure altri 27 di tiri, resta sempre un rigore grosso cosi che non ci è stato concesso e che avrebbe cambiato il risultato finale.

  7. Nulla di assurdo!
    Tutto nella norma.
    Che non vuol negare lo splendido Bologna di quest’anno, ma semplicemente che il Bologna, non abituato a certe “altezze” avrebbe avuto un po’ di “vertigini”.
    Ci sta.
    Ci starà pure “un suo colpo di coda”, di nervi, perché anche questo è normale che accada.
    Ma noi siamo la Roma e questo “pesa”.
    Come a dire che se il Bologna avesse avuto come antagonista una Fiorentina qualsiasi, oggi sarebbe “più serena”.
    Ma la Roma fa paura, chiedere al Milan se non è vero……..!!!
    FORZA ROMA

  8. dopo questi risultati, Rocchi sarà al telefono peggio dei centralinisti dall’Africa che chiamano con il 350.
    mi Gioco l’anima che a UDINE vedremo Taylor 2 la vendetta. occhio, Roma! occhio e coraggio.

    • Purtroppo è una previsione verosimile…
      Non so se avete notato l’arbitraggio di La Penna ieri in Bologna Monza; a senso unico pro Bologna…una cosa surreale che di solito si vede per le strisciate.

  9. Che il Bologna potesse soffrire l’altitudine era prevedibile ed io l’avevo predetto. Speriamo sia una crisi duratura e non solo un piccolo passaggio a vuoto.
    Per il 4 e 5 posto i giochi sono apertissimi ed onestamente ritengo non abbiamo più del 50% delle possibilità di agguantare la zona CL considerato il calendario difficilissimo che ci attende.
    Anche se al solito sull’argomento raccoglierò pollici versi io invece temo molto l’inserimento last minute del Napoli, quasi più delle conferme di Atalanta e Bologna.

    • Sono d’accordo sulle percentuali, la strada è ripida e alternative valide finora sembriamo averne solo in difesa.
      In quanto al Napoli ho sperato ricevesse il colpo definitivo a Monza ma hanno vinto abbastanza facilmente alla fine.
      Le statistiche dicono che il Napoli è la squadra di A che tira di più in porta e Kvara il giocatore che lo fa di più. In effetti ogni volta che li ho visti all’opera ho sempre visto una squadra che concretizzava molto meno in rapporto alle occasioni create, a differenza dello scorso anno quando tutta l’acqua fluiva nell’orto.
      Chiaro che è stato un anno dispari questo per loro sotto tutti i punti di vista, e questo non ha fatto eccezione. In genere creano molto e poi beccano gol alla prima occasione.
      Il potenziale resta elevato ma se manteniamo i sette punti domani sera a sei giornate dalla fine sono un buon margine malgrado lo scontro diretto casalingo.
      E pure loro devono affrontare il Bologna e più di qualche squadra impegnata nella lotta per non retrocedere, cosa mai semplice a questo punto della stagione.

  10. Oggi ho visto il Bologna molto nervoso senza motivo lamentele a ogni fallo e cartellini e ansia da risultato…la cosa ha inciso molto sull intensità solita che oggi nn si e vista…anche risparmiare Calafiori diffidato… è un segnale!!
    certo bisogna vincere a Udine e nn sarà semplicissimo …ma è il momento di spingere

  11. Bisogna prendere 3 punti a tutti i costi e poi preparare il sorpasso sul Bologna nello scontro diretto all’Olimpico. La Roma deve avere questa mentalità.

  12. La serie A e complicata per tutti.. Non esistono partite così facili.. L’Atalanta perde contro il Cagliari e poi ne fa 3 ad Anfield..

    Il Toro blocca la Juventus.. Ed il Monza il Bologna.. Ragazzi di scontato non ce nulla..

    La Roma adesso avrà settimane infernali..

    Oggi si va ad Udine dopo neanche 72 ore di riposo.. Contro una squadra che sta bene e che lotterà con il coltello tra i denti..

    Quindi Giovedì ancora il Milan.. Una partita che a livello nervoso porterà via tante energie..

    E solamente 4 giorni dopo c’è uno scontro diretto.. Roma – Bologna..

    Quindi in ordine.. Dopo il Bologna ci aspetta..
    Napoli – Roma
    Roma – Juventus
    Atalanta – Roma

    Tutte queste partite senza considerare la possibilità di dover affrontare il Leverkusen in Europa (se dovessimo passare contro il Milan)

    E non è lo stesso Leverkusen dello scorso anno.. Ora sono i campioni di Germania.. Che in questo momento con una partita in meno sono a +13 dal Bayern..

    Si parla di una grande squadra.. Imbattuta sia in Europa sia in campionato..

    Per questo nonostante il grande lavoro di Daniele.. Che ha preso una squadra con 29 punti in 20 partite.. E solamente con 11 gare la portata a 55 punti.. Non riesco ad essere positivo..

    Questo non esclude il fatto che lui merita il rinnovo per il lavoro svolto..

    Possiamo sperare solamente di non subire infortuni importanti.. Già questo ci darebbe una possibilità di riuscire ad arrivare a qualcosa..

    Spero di essere smentito su tutto quanto..

    Forza Roma

    • Bravo hai fatto bene a ricordare che abbiamo giocato giovedì sera, no perché sembra che solo la Roma non ha e non può avere alibi.

  13. Stiamo calmi. Il Bologna, per ora, non l’abbiamo ancora sorpassato ma a Udine ci sarà alle 18 la grande opportunità per arrivargli in scia (kulo). Da non mancare la grande occasione. Forza Roma!

  14. L’Udinese fisicamente è molto forte, ha spesso messo in grosse difficoltà le big proprio per questo, poi loro devono vincere per forza. Partita con difficoltà altississima se non scendiamo in campo con decisione e tigna agonistica.

  15. I saggi alla Romano, siccome sono superiori, non commentano le notizie dove un gruppo di deficienti lazziesi ha assalito un pulmino di disabili, perché non sa come giustificare un gesto così infame.
    E mi fermo a questo, perché ce ne stanno altri, da altri utenti del sito in precedenza ricordati .
    Io poi vorrei sapere del perché , l’as Roma, non si avvale della collaborazione di questi “SAGGI”, che dall’alto della loro saggezza potrebbero portare la Roma a livelli superiori, restringendo anche il tifo solo alla critica in caso di sconfitta e/o pareggio, critica distruttiva e non costruttiva, salvo sparire per esempio nel dopo derby, dove i messaggi non arrivavano manco a 140.
    Vabbè ma non so laziali, e da saggi commentano solo le sconfitte e vomitano le peggio schifezze contro società, allenatore e giocatori di turno.
    Poi a qualcuno , che in modo sarcastico, perculava qualche utente che prevedeva un crollo del Bologna, cosa fisiologica, non glielo puoi ricordare perché gli 🔥, ehh come puoi tu inutile essere inferiore permetterti di rinfacciare a un saggio le sue perle di saggezza?
    Ma Nun se fa…
    Nun se fa’

  16. Non credo ai miei occhi che ci sia qualcuno che ancora parla delle due finali del professore d’educazione fisica… incredibile davvero. Vediamo miracolosamente la nostra squadra giocare a calcio, vincere le partite in un modo di cui esserne orgogliosi e non come a Leverkusen e questi ancora parlano dell’ insegnante di educazione fisica.

  17. Chi ti ci ha portato a fare le due finali? La squadra in autogestione? Quindi Mourinho tre anni a Roma senza meriti, va bene.
    Poi nel mio messaggio, e nei miei messaggi, leggi frasi di malinconia dovute al suo esonero? Posso dire che non ci credevo che DE ROSSI facesse così bene? Ma no bene, di più.
    Io non sono come alcuni che pur di avere ragione, sperano che le cose vadano male o peggio, per dire : ehhh io l’avevo detto, avevo ragione…
    Ma che non posso manco scrivere che grazie a Mourinho abbiamo fatto due finali in Europa. consecutive, mai viste prima, di cui una finta e una rubata, stiamo all’assurdo.
    E non sono perle di saggezza mie, ma sono dati di fatto.
    E l’ho scritto, non perché sono in crisi di astinenza di Mourinho, ma perché più sopra un utente saggio, ha scritto che uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio ci aveva portato al livello del Monza.
    Va bene già ho scritto troppo, mi stanco e mi va in pappa il cervello. Buona domenica

  18. Daje che forse se semo levati dalle scatole definitivamente anche o’ciuccio.
    Manca solo la cornice per un altro bel week end…

    • Nella storia del calcio non si era mai visto una squadra campione d’Italia, fare un campionato di 💩 così, 4 allenatori cambiati, di cui l’ultimo in prestito dalla Slovacchia a mo’ di pietà.
      A dimostrazione che l’anno scorso è stata solo una botta di cul*…
      Ah, resta sempre a mamma e tutte e creature, cioè il rinvio a giudizio di pappone 2, per falso un bilancio, senza il quale Osimhen non avrebbe giocato e contributo alla vittoria dello scudetto

  19. intanto il Frosinone dopo il bologna che tremare il mondo fa, ha bloccato pure i supercampioni del mondo, ok non bisogna guardare le altre ma sicuramente sono risultati che ci possono favorire. cerchiamo di approfittarne

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome