Serie A, la Juve piega a fatica il Verona (2-1)

16
7

JUVENTUS VERONA RISULTATO FINALE – La Juventus batte il Verona per due a uno nell’anticipo del sabato pomeriggio, ma i bianconeri campioni in carica devono faticare più del previsto per superare i veneti.

Vantaggio iniziale degli ospiti che al 20′ del primo tempo passano a sorpresa con Veloso. La Juventus riesce a pareggiare grazie a una conclusione di Ramsey che viene deviata e batte il portiere del Verona.

Nella ripresa arriva il sorpasso dei bianconeri con Cristiano Ronaldo, freddo a realizzare un calcio di rigore procurato da Cuadrado. Nel finale di gara il Verona ci prova e spaventa a più ripresa la Juve, che porta a casa a fatica i tre punti.

Redazione GR.net

16 Commenti

  1. Certo che nella vita un po’ di kulo agli altri anziché sempre agli stessi ce starebbe pure bene… Così, giusto per dare un po’ di brio ai campionati. Gli va sempre tutto bene. E non di può neanche dire che “la fortuna aiuta gli audaci”, perché oggi l’audace era il Verona!

  2. Ehi, Bamboli…notizie der Panzone? Quello che doveva prendere er posto de Geko,perchè er Panzone c’ha il gol nel sangue e Geko no ?
    E Wanda Icardi,quell’altro Fenomeno?

    Voi di Pallone ne capite come di Astrofisica,anzi può darsi che di questa qualcosa ci azzeccate…ma di Pallone,il Nulla Assoluto…

  3. Maledetti.Portano sempre il risultato a casa.Col Napoli col Verona e così evitano malcontenti problemi e critiche.
    Quando scoppieranno i casini Mandzukic Dybala Costa ?
    294 mln solo per gli ingaggi

  4. La juve,senza Chiellini continua a prendere gol,e a concedere occasioni a raffica!Poi il solito rigoruccio e tutti a casa,ma fino a quando? Questa Juventus e’ squadra da 2/3 posto,e pure in champion la vedo in bilico,i fatti dicono che se non avesse sculato con il Napoli al 90°, avrebbe vinto in gare ufficiali solo con Parma e Verona,e pure a fatica un po’ poco!Non mi sembra esattamente un rullo compressore,come non lo e’ neanche l’ inter del resto

  5. Rigorino? Ma allora quello per l’Hellas era simulazione! Non rendiamoci ridicoli, non ha senso. Piuttosto, cerchiamo di essere consapevoli che ancora nessuna squadra si porta la vittoria da casa contro chiunque. Che noi esprimiamo in taluni frangenti un calcio che non mi sembra inferiore alle big. E i margini di miglioramento non sono pochi…

  6. Caro Masetti, intendevo letteralmente dire che il rigore alla Juve prima o poi arriva, netto o inesistente che sia.
    E su questo ci hanno costruito le loro vittorie.
    Il senso del ridicolo é ben altro, credimi.
    Per il resto ho detto quello che tu confermi, seppure in modo criptico.
    Ad maiora.

    • Forse è per l’utilizzo del termine “rigorino”; che per me sta ad indicare più no che sì. Non certo il caso dello scriteriato intervento del difensore scaligero. Il fato lo vedo piuttosto nell’occasione mancata all’ultimo minuto dall’Hellas. Comunque al momento la Juve non è né quella che era e né ciò che vorrebbe diventare. È una via di mezzo che lascia dei varchi. E spesso col fardello di un intoccabile CR7 che in parecchie occasioni li lascia in dieci. Può ancora esplodere così come implodere. E la mancanza di Chiellini si sente eccome in questa fase di transizione.

  7. La juve è alla fine di un ciclo. Purtroppo non ne approfitteremo noi come sarebbe successo fino ad un paio di anni fa, ma l’Inter di conte. Che tempismo di merda che abbiamo

  8. Se poco poco la fortuna si volta dalla parte opposta o almeno smette di aiutare spudoratamente la juve io vedo favorito il Napoli con inter di riserva e Roma outsider

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome