Serie A, l’Inter cade sul campo dello Spezia: un rigore di Nzola fa piangere Inzaghi

43
1897

ALTRE NOTIZIE – Vittoria pesantissima in chiave salvezza per lo Spezia che nell’anticipo del venerdì sera batte l’Iner per due a uno.

Dopo un primo tempo chiuso a reti bianche, la ripresa parte a razzo con il vantaggio dei padroni di casa con Maldini, appena subentrato a un deludente Shomurodov.

Pareggio di Lukaku su rigore, ma poi sempre dal dischetto arriva la rete della vittoria per i liguri realizzato da Nzola.

Grazie a questo risultato lo Spezia sale a 24 punti, mentre l’Inter resta ferma a quota 50. La Roma domenica contro il Sassuolo ha nuovamente la possibilità di raggiungere il secondo posto in classifica.  

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteMourinho, ricorso respinto: il tecnico giallorosso salterà Sassuolo e derby. La Roma va in silenzio stampa per protesta
Articolo successivoCarnevali: “Frattesi alla Roma? Solo se siamo tutti d’accordo. Hanno tanti giocatori di prospettiva, noi siamo interessati…”

43 Commenti

  1. Oh no, mi spiaze davvero tanto… qualcuno ha un fazzoletto per Simonetta? 😭😭 prevedo tante lacrime in conferenza 😂😂

  2. Che peccato aver regalato punti !Bastava vincere a Sassuolo, a Kecce e Cremonaed eravamo tranquillamente secondi!

    • La stessa cosa può dire l”inter , anzi a maggiore ragione di tratta di un clamoroso fallimento.
      l’Inter ha battuto il Napoli meritatamente. e dopo ha lasciato 2 punti a Monza
      3 con l’Empoli
      3 col Bologna
      2 con la derelitta Sampdoria
      3 con lo Spezia
      Il conto e’presto fatto
      50+13= 63
      a due punti dal Real Napule .
      Noi stiamo a 47 , le partite in questione ci sono costate 7 punti
      47+7 = 54 ( vincendo domani 57 )
      Quindi non eravamo comunque secondi.
      Senza offesa ma questa teoria dei rimpianti vale per tutte. Ma vale pure il concetto che non si può vincere tutte le partite, che non siamo solo noi a giocare male, che tutte hanno dei problemi al punto che stanno regalando su un piatto d’argento , e in un modo che sta diventando ridicolo e patetico , uno scudetto al napoli. Che sta facendo benissimo, ma la pochezza delle altre , a partire dalle milanesi , e’incredibile.
      Ma poi mi domando , ma le vedovelle di Dzeko?
      E Miki stasera che ha fatto ?
      Barella e’forte giusto ? Ma può avere momenti di appannamento?
      E stasera ci stavano tutti. Tutti. Lukaku, Dzeko e lautaro.
      Solo a Roma , non possiamo fare passo falsi, solo dalla Roma si pretende l’impossibile…non e’ che gli interisti siano allegri sia chiaro.
      Mi riferisco ai tifosi critici. A quelli che trollano, ai lazziesi e ai rosiconi vari, vi dico solo che non siete credibili , siete in chiara malafede.

    • Gaetano, è un piacere leggerti quando non ti inventi cose di sana pianta. Anche il commento sull’arbitro svizzero di Europa League sotto un altro articolo è perfetto.

    • tranquillamente secondi non so, perché questo discorso potrebbero farlo anche Inter bilan lazzie e compagnia bella
      in realtà è impensabile vincerle sempre tutte, a meno di avere una corazzata e non è il nostro caso (in realtà di nessuno, Napoli a parte)
      guarda l’Inter, era una delle favorite per lo scudetto, è alla sua ottava sconfitta, è seconda solo perché ne ha pareggiate appena 2, ed è stata pure aiutata sennò altro che seconda…
      il bilan gambione dopo di noi ha avuto un mese che dire disastroso è poco, si è beccato pure quattro fischi dalla lezzie, che si fa riprendere due gol dall’Empoli e pareggia a Verona
      l’atalanta dei miracoli arranca al sesto posto nonostante i piagnistei di gasperino
      insomma non siamo solo noi ad avere degli stop, l’importante è averne il meno possibile
      se poi perdi con la Cremonese e batti la juve, sono disposto a chiudere un occhio ma pure uno e mezzo

  3. Per strani motivi ho visto questa partita e posso dire che :

    Alcuni qua si lamentano della Roma, ma Inter, stasera ha avuto sfiga ma anche assenza di garra; la difesa è ridicola…acerbi titolare credo la dica lunga … sinceramente c’è di che essere ottimisti per la champions !
    Nota su Eldor: un tempo e fuori … nemmeno a La Spezia sembra trovare sbocco.

    A volte fa bene vedere le altre squadre…

    Mi sbilancio , domani il Bologna batterà la lazio

  4. Ma dai , non è vero.
    2 anni fa inter campione d’ Italia ,
    ora con 2 campioni ( c minuscola) in più, palodzeko e Mkitharyan. per colpa di Pinto.
    Almeno 20 i punti di distacco…
    Ah no ?
    ma che fine hanno fatto quelli che
    ” visto dzeko ?” , che campione , che gol , fa reparto etc etc
    PS
    il rimpianto ? 896 minuti con zavorra zaniolo in campo

    • Con zavorra , senza cambi, con Abraham che non prende più la porta…tanti motivi ma, vero, zaniolo è servito davvero a poco

      E nonostante tutto…siamo lì.
      Unico vero rimpianto, avere buttato l’accesso alla semifinale di coppa Italia , il resto , solo un percorso della crescita

    • La storia dell’Inter è la dimostrazione di come l’allenatore faccia la differenza..
      Mourinho l’anno scorso ha mantenuto concentrato il gruppo su due obiettivi: Europa league e conference.
      Inzaghi non è riuscito a tenere concentrati i suoi su uno scudetto già vinto.
      Noi dovremmo saperlo perché anche Ranieri non riuscì a mantenere i nostri sul pezzo contro la Sampdoria…
      Mourinho vuole dire tantissimo!!!

    • famo i bravi regà.per favore

      1 Ogni volta sta storia ..ci facciamo prendere dagli entusiasmi e.puntualmente il lunedì mattina ci svegliamo avvelenati..

      2 dobbiamo giocare con il Sassuolo e dobbiamo vincere perché se non lo facciamo l’Inter conserva il jolly e noi rischiamo di non vedere la CL

      3 Pensiamo una partita per volta e ora dobbiamo pretendere che la Roma mantenga Garra rabbia e concentrazione sul sassuolo per evitare di essere asfaltati come sucesso al Milan

      Real e Lazio sono partite che arriveranno e ci penseremo…facciamo un passo alla volta

  5. Nun v’allargate. Vedrete che comunque troveranno il modo di fermarci. E vedrete che cominceranno da subito già con lo scansuolo in modo da metterci in mutande con Alassio. Dopodiché la missione sarà compiuta resterà solo il dettaglio di restituire un po’ di punti agli indegni e a quel punto tutto sarà compiuto.

  6. ancora non riesco a credere come si sia potuto pagare shomurodov 18 milioni, mentre da altre parti per soli 11 hanno preso kravashelia, e infatti stanno vincendo lo scudetto.
    purtroppo i ds fenomeni capitano tutti a noi.

    • Leo72 consolati, è successo solo da una parte che hanno preso Kwarat… (coso🤣) a 11 milioni, ci sono anche posti dove hanno speso 600 milioni per fare la campagna acquisti e stanno dietro all’Arsenal, o chi ha speso 2 miliardi di euro in 4 anni per uscire dalla CL agli ottavi … insomma, c’è chi sta peggio.
      Forza Roma💛🧡❤️

    • guarda
      ieri Shomurodov ha giocato come seconda punta e Nzola non vuole.la.seconda.pumta ma un trequartista che gli gironzoli intorno per assisterlo

      considerando che Nzola è un intoccabile Shomurodov è caduto dalla padella alla brace

      essendo un NS giocatore faccio ovviamente il tifo per lui e spero che succeda qualcosa di positivo se non questa stagione almeno per la prossima o lui o Nzola al Torino.perchè.altrimenti è incastrato male

      in sintesi la.fortuna.proprio non lo sta aiutando

    • PINTO ha preso Dybala spendendo zero ,vedi te . Le ciambelle non vengono sempre col buco

  7. Sembra un campionato di traversone, tranne il Napoli dietro si fa a gara per perdere occasioni.
    Io a quello Nzola una chance gliela darei, è una bestia e un giocatore molto “mourinhano”.
    Vedendo lui e Shomurodov uno accanto all’altro per un tempo, non si capisce come abbiamo fatto a spendere 18 mln per l’uzbeko. Nzola ha 26 anni e fame da vendere, anche se è un profilo molto simile a Belotti.
    Un certo Didier Drogba aveva la stessa età quando approdò al Chelsea di Abramovich e Mourinho…

  8. Rimarrà un campionato strameritato dal Napoli, ma anche molti punti interrogativi per squadre millantate come SUPERIORI…
    La ROMA, denigràa spesso e volentieri, azzoppata, sfigata per gli infortuni, sabotata (zaniolo), e malvista (AIAIAIA(I) LOLITO), ha pure di che recriminare con la buona sorte (13 pali e non 3……) per non essere COMODAMENTE 2ª DA UN PEZZO!!!
    FORZA ROMA

  9. però abbiamo preso pure Matic, Gini, Dybala,Belotti a zero…ZERO..ZEEEEROOOOO
    . e l’Inter ha preso Lukaku , o Milan De ketealare a 35 mln…a Juve ha riscattato Kean a 35 mln…
    sta pappardella che gli altri…so fenomeni e noi cretini non regge più.
    Khiavica 77 a 10 mln perché non lo hanno preso Juve e Milan..e pure mi sembra che i soldi li tenevano…
    Denigrare e ridimensionare il lavoro della società Roma e’ridicolo e stucchevole.

  10. 2 rigori inesistenti all inter e sono riusciti a perdere lo stesso .
    Perché non li hanno dati a noi contro la cremonese ?

  11. L’Inter ha vinto lo scudo 2 anni fa, poi la Cima ha chiuso i rubinetti…e la società ha dovuto ridimensionare. Il Milan l’ha vinto l’anno scorso grazie ad una congiuntura astrale irripetibile, quest’anno il Napoli lo vincerà x mancanza di avversari. Sulla Juve stendo un velo…rappresenta ancora il potere e lo farà ancora per molto. Quello che mi fa rosicare è che per motivi disparati….tre anni fa hanno festeggiato i gobbi (il 9°), 2 anni fa gli interisti, poi i milanisti, ora i napoletani…e noi sempre a guardare. Ma era così impossibile in un torneo così mediocre come la serie A, senza padroni da oltre tre anni…esserci anche noi?

    • Spesso quando noi abbiamo la possibilità di arrivare secondi c’è qualcuno che fa un campionato fuori dall’ordinario (oppure qualcuno che lo ruba).
      Mantenere il ruolino del Napoli di quest’anno, con 21 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte (il migliore nei 4 maggiori tornei d’Europa) era francamente difficile da ipotizzare. Bravi loro.
      Noi, viste le altre, abbiamo il dovere di lottare fino all’ultimo anche per il secondo posto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome