Serie A: pareggio tra Napoli e Milan (2-2), la Roma resta sola al quinto posto

18
1862

ALTRE NOTIZIE SERIE A – Si è conclusa in pareggio la partita serale tra Napoli e Milan, rispettivamente al sesto e al settimo posto dell’attuale classifica di Serie A, che di fatto quindi rimane inalterata.

ll Milan nel primo tempo passa in vantaggio con Hernández, ma poi il Napoli agguanta il pareggio con Di Lorenzo.

Nel secondo tempo è il Napoli a portarsi in vantaggio con il solito Mertens, ma poi Kessiè ottiene il pareggio per il Milan su rigore.

La Roma rimane quindi sola al quinto posto con 54 punti, seguita dal Napoli (52) e Milan (50).

Redazione Giallorossi.net

18 Commenti

    • A sto punto la Roma con una vittoria ha guadagnato 4 punti su napule e milan

  1. Rigore fasullo del 2-2
    Fallo a gamba tesa di Theo Fernandez, come Perotti, solo giallo. Continuano gli aiutini per portare il milan al 5posto.
    Ma farebbero meglio a guardarsi le spalle il Sassuolo incombe..

    • Gaetano… non c’e nessun complotto per portare il Milan al 5o posto. Stiamo parlando del QUINTO posto che vale la Europa League che vale NIENTE. Non lo scudetto, non la Champions.
      Se ci troviamo in questa posizione e solo per demerito nostro.

    • Non ti ha risposto, si vede che non ha CAPUTO bene

    • Alefiore, alle 7 meno 20 pensi a me? (E non è manco la prima volta..) lupus, ANCHE contro di noi ho visto il real sassuolo… ho fatto SOLO una considerazione, abbiamo buscato in casa da una squadra che a sua volta becca a domicilio dalla sampe… ma i pollottiani sfigati sono cosi, se dici mezza cosa ti danno del cazziale con la loro demagogia inside…😏

    • Ueee, rint è pakk… ce mancava er commento del ruffiano salernitano… salutame claudio quanno passa da salierno…

    • Pero’ti piace RINT E PAKK…
      la battuta intendo. …

    • Paolo,
      l’inter le sta buscando da mezza serie A, la Formellese pure,
      ci sono partite storte.
      Con l’Udinese abbiamo pagato la formazione cervellotica fatta per risparmiare i giocatori per Napoli,
      con il risultato che abbiamo preso 0 punti in 2 partite (era più importante vincere con l’Udinese
      che con il Napoli, grave errore).

      Però dire che valiamo meno dell’Udinese significa che l’Inter vale meno di Lecce e Bologna. Fai tu.

  2. Vedo Peter invece conta, il Milan viene da anni di nulla assoluto, una societa’abituata a vincere Champions a iosa, in questi anni si e’ridotta a qualche risultato di prestigio e alla vittoria di una misera supercoppa,giocata da perdente della finale di coppa Italia.
    Hanno fatto solo imbrogli (chissà che fine avrà fatto il fascicolo contro Mr.Li, per riciclaggio di denaro sporco ,aperto dalla procura di Milano ) Sono stati cacciati a calci dall’europa con il fpf, e un ulteriore mancata qualificazione sarebbe una mazzata ancora più grossa da digerire. Stanno con le pezze, ma i nostri prodi giornalari parlano solo dei debiti della ROMA.
    Come se in serie A ,l’unica squadra ad avere debiti fosse la Roma.
    (Eh la Roma rischia l’iscrizione al campionato, ed io dico ma come hanno scritto il Milan senza soldi. ..)segue..

  3. La colpa e’nostra se stiamo in questa posizione? Vero solo in minima parte.
    Arbitraggi vergognosi, infortuni pesanti,
    ( ricordo che quando abbiamo perso,DIAWARA e ZANIOLO, eravamo 4 in classifica e stavamo nel nostro momento migliore di forma e risultati.
    E attacchi vergognosi di gran parte della stampa )
    Poi ci sono prestazioni nostre vergognose, come con l’Udinese,dove giocando male,abbiamo comunque costruito più palle gol dell’Udinese, aiutata da un intervento senza un filo di logica di Perotti che ci ha lasciato in 10 per un ora abbondante.
    Ma,nel suo caso e’stato applicato il regolamento, il fallo a gamba tesa sulla caviglia prevede il rosso, ma solo con noi. Stranamente con Luis Alberto (manco ammonito ,anzi ammonito l’avversario ) e con Theo Hernadenz le valutazioni arbitrali sono state diverse.

    • Certo che dopo Roma- Parma e il rigore non dato per il mani di mancini parlare di complotto contro la roma è veramente da disperati. Poi non ci stupiamo se ci trattano da perdenti.

    • Si si certo, il rigore di Mancini.
      Invece del rigore inventato nel primo tempo a favore del Parma, con cui vincevano 0-1, che dici che dici?
      Sarà veramente malafede?

  4. Ma chi l’ha detto che non era rigore? Austini o Galopeira? Basta guardare le immagini, è un rigore che ci può stare, non è inventato. Ma l’ importante è sempre lamentarsi e dare la colpa a tutti pur di non attaccare chi ha costretto la roma a tifa juve con un bilancio chiuso a – 180 milioni. Un anno è colpa della juve che ruba, un anno è il Milan, un anno è l’ inter che fa gli impicci con gli sponsor, mo è l’ Atalanta che se dopa. Tutto un complotto contro pallotta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome