Serie A: vince la Lazio (4-2 al Lecce), la Sampdoria frena l’Atalanta (0-0)

11
748

RISULTATI SERIE A – Si sono conclusi da poco i match di campionato delle ore 15. Vince la Lazio, che in casa batte il Lecce col punteggio di 4 a 2: a segno Correa (doppietta), Milinkovic-Savic e Immobile. Da segnalare un rigore sbagliato da Babacar sul due a uno per i padroni di casa.

Pareggio a reti bianche tra la Sampdora e l’Atalanta, che a Marassi fanno zero a zero: altra frenata per la squadra di Gasperini dopo il ko casalingo contro il Cagliari.

Nessun gol anche a Udine, dove i friulani pareggiano contro lo Spal: Petagna sbaglia un rigore all’ultimo minuto di recupero e grazia i padroni di casa.

Redazione Giallorossi.net

11 Commenti

  1. Rigore regalato alla lazie e gol annullato al Lecce…
    Lotirchioooooooo….
    Malimoxtaccitua a te e chi non te lo dice……

  2. Scusate, voi che vivete in Italia e siete più aggiornati…ma na vorta, quando uno entrava in area (in questo caso in compagnia di almeno due sbiaditi) prima che il penalty venisse calciato, non si faceva ripetere ? Che so cambiate le regole ? Oppure dipende da chi lo batte e se lo segna o meno ? Così, pe’ sape’…

    • Da nuovo regolamento ( vattelo a leggere) è giusto annullare, dopo la ribattuta, a meno di situazione clamorosa, dipende dal giocatore che per primo risulta determinante nel proseguimento della azione. Poi il tifo è un’altra cosa

  3. NON CREDO AGLI ARBITRI SCARSI, credo al cosi detto “occhio di favore”, perche certe cose non si spiegano. La lazio quest’anno ha almeno 4-5 punti in piu di quelli che doveva avere. Tra la lazio e la roma dovevano esserci MINIMO 7-8 punti di differenza a nostro favore.

  4. Lotito ha la brandina in lega e federazione ed ha fatto già due rapine a mano armata contro Atalanta e Lecce. Il nostro è latitante a Boston a fare gli gnocchi e pensare allo stadio di non proprietà della Roma (intestato a società del Delaware, non patrimonio della Roma al contrario degli stadi di Juve e Udinese che patrimonializzano e contribuiscono al fatturato di Juve e Udinese). Baldini, l’unico che sa parlare e muoversi, non viene a Roma perché la città e gli abitanti gli fanno schifo. Questo è il risultato. La squadra di pippe di Lotito ruba in maniera indecente ed anche Juve e Inter sono privilegiate. La strategia della Roma invece è far dire a Rizzitelli parolacce in TV.

  5. Almeno qualcuno le dice, le parolacce, la Lazio ruba, i giornali tacciono, e la colpa e’sempre DI PALLOTTA. ..👍

  6. @ Claudio
    Il calcio di rigore è regolamentato dalla norma numero 14 de “Il Regolamento del Giuoco del Calcio corredato delle Decisioni Ufficiali FIGC e della Guida Pratica AIA”.

    “uno o più calciatori di ciascuna squadra infrangono le Regole del Gioco, il calcio di rigore dovrà essere ripetuto, a meno che un calciatore commetta un’infrazione più grave (ad esempio, fa una finta irregolare)”

    E’ gia’ il tifo e’ un’altra cosa.

    • Pippo, è stato Rizzoli ( a capo della struttura arbitrale) a spiegare l’interpretazione di questa regola e come doveva essere attuata. Ma lo ha fatto ad agosto, non ieri. Poi ognuno è libero di pensare ciò che vuole…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome