Stadio della Roma, comitati inviano una lettera di diffida ai consiglieri comunali (FOTO)

39
5746

ULTIME NOTIZIE STADIO ROMA – Come riferito da Alessio Di Francesco, giornalista di Radio Radio, alcuni comitati hanno inviato una lettera di diffida ai consiglieri comunali riguardo l’approvazione della variante urbanistica e della convenzione urbanistica che permetteranno la costruzione del nuovo Stadio della Roma.

In tale lettera, tra le altre cose, si fa ancora riferimento al rischio idrogeologico dei terreni su cui dovrebbe sorgere l’impianto e a un possibile annullamento della procedura per violazione di legge.

Tali motivazioni, scrive il giornalista di Radio Radio sul social, non sembrano però “reggere”. 

Articolo precedente“ON AIR!” – AUSTINI: “Quasi commosso da questa Roma”, GALOPEIRA: “Ora ci sarà la corsa a risalire sul carro”, CORSI: “Mancini clamoroso, Veretout un treno”, PAGLIA: “Ma questa striscia ora non va macchiata”
Articolo successivoZANIOLO: “La maglia numero dieci? Non accetterei mai per rispetto. Può essere la stagione giusta per vincere”

39 Commenti

  1. Ultim’ora: “Il comitato dei ratti di Tor di Valle ha inviato un lettera di diffida ai consiglieri comunali riguardo l’approvazione della variante urbanistica e della convenzione urbanistica che permetteranno la costruzione del nuovo Stadio della Roma.”

    • Ultim’ora. Ennesima messinscena da parte di Lotito, Salvini e la Lega per bocciare definitivamente lo stadio della Roma e promuovere a pieni, pienissimi voti lo stadio della Lazio!!!!

    • No sono un romano che si è rotto i co…..i di vedere una città che va i malore perché in mano a soggetti politici e privati che a tutto pensano meno che alla città di Roma e ai suoi cittadini, comunque in riferimento ai ratti se vuoi possiamo tranquillamente sostituirli con le pantegane giganti, sai anche loro vivono in gran numero da anni a Tor di Valle senza alcun disturbo se non della spazzatura presente nella zona.

    • Giovanni, guarda che la mia era una battuta. Venuta male (evidentemente) ma assolutamente inoffensiva. Mi spiace se hai equivocato. Buona serata.

  2. I comitati.
    Ovvero?
    Qualche decina di fancazzisti che non sanno come passare il tempo e scrivono ai consiglieri comunali?
    Ma andare a dare il pane alle paperelle al parco non sarebbe più costruttivo?

    Detto questo,
    mi sto sforzando di non commentare la partita di Sabato perchè mi fomenterei troppo e non voglio fare
    voli pindarici.
    Meglio restare con gli stivali di piombo da togliere solo per allenamento e partita.
    DETTO QUESTO:
    qui nessuno fa notare che dalla squadra titolare tipo di inizio stagione al momento manca
    ZAPPACOSTA, CRISTANTE e il suo sostituto naturale DIAWARA,
    PELLEGRINI, MKHATARIAN E UNDER fino a ieri.
    Per non parlare di Kalinic che doveva far respirare Dzeko.

    4-6 perdine fondamentali.
    Toglietele a qualsiasi squadra, Juve inclusa, e sarei curioso di vederla all’opera.

    Però adesso testa in Germania e basta.

    • Il problema caro Anto,se così paradossalmente lo vogliamo chiamare, è che tra quelli citati il solo che,con ogni probabilità potrebbe partire titolare, è mikhi; tutti gli altri e ben venga che sia così dovranno sudare e guadagnerselo anche se i rientri di Zappacosta e Cristante li vedo,purtroppo, lontani.
      Giusto comunque godersi il bel periodo e soprattutto il bel gioco espresso dalla squadra a tutto merito di Petrachi e soprattutto di Fonseca. Un saluto.
      Per quanto riguarda questi fantomatici comitati (sicuramente costituiti da individui al soldo di qualcuno e/o comunque spaventosamente ignoranti) evidentemente preferiscono lo stato in cui versa il loro quadrante destinato,come da loro auspicato, a un ulteriore, rapido e incontrastato degrado; vorrei tabnto chiedergli se non si fa lo Stadio chi e con quali soldi mettono in sicurezza l’area dal paventato rischio idrozzoologgico alla Grillo-Di Maio maniera. Buffoni!

  3. Date i nomi dei comitati ,perche anche loro siano denunciati nel lasciare Roma nel degrado e perche solo adesso ricorrono alla voce idrogeologico dopo che per quasi un secolo c’è stato l’ippodromo e non hanno mai alzato voce contro di esso , ora si scoprono per quello che sono veramente voler mantenere tale degrado a Roma

  4. Firmatari:
    Comitato “Salviamo le Pantegane”
    A.R.D.A. Associazione Romana Discariche Abusive
    Z.R.T.d.V. Zoccole Riunite Tor di Valle
    Italia Mia (e solo mia)
    Comitato Decrescita Infelice
    Primo firmatario….lo sapete bene….F.B.C…..

  5. Un rantolo puzzolente di qualche laziale accecato dall invidia .sufficiente aprire una finestra e la puzza di uovo marcio svanisce

  6. A parte le solite idiozie alla De Cicchibus Radio Radio Nò comment -.-
    Sarò maligno io ma stà faccenda dello Stadio comincia a “puzzarmi” sempre di piu’
    Adesso ci mancava anche la “Lettera di diffida” Sarà…
    Staremo a veder come finisce!

  7. Bravissimo Anto, sono assolutamente d’accordo con te: in questo momento (felice) per la Roma bisogna concentrarsi solo sul prossimo avversario; di tutte le altre questioni – stadio compreso – devono occuparsi coloro che sono stati incaricati dalla proprietà giallorossa di sbrogliare questa ormai assurda matassa. A mio modesto parere, per noi tifosi e, soprattutto, per allenatore e giocatori ora c’è solo il BORUSSIA MONCHENGLADBACH.

  8. A osservazioni tecniche / giuridiche si risponde con argomenti tecnico / giuridici. Nella sostanza la diffida ripropone quanto contenuto nelle osservazioni fatte a giugno 2018 sulla variante pubblicata e alle quali il Comune non ha mai contro dedotto quando aveva l’obbligo di rispondere entro 30gg dal deposito delle stesse all’albo pretorio.

    • le osservazioni del giugno 2018 fatte dalla associazione carteinregola (soggetto non istituzionale) riprese oggi da una miriade di pseudo associazioni contano come il 2 di coppe .
      comunque apprezzo il tono educato ed esplicativo dei tuoi commenti anche se mettono in risalto ipotesi a discapito dei fatti.

    • A osservazioni tecniche rispondo con un educato “attaccateve a sto cippolone”. Siamo ai titoli di coda e la disperazione si fa largo su varie minoranze , Laziali, tifosi avversi, costruttori cor cerino in mano, politici contro per principio ( quello è il loro mestiere ) , associazioni pipparoli h 24 , assessori trombati, puzzaroli annusatori, mozzerallari e prociuttari del giorno prima e dopo.

  9. Comunque è stupenda quella del Comitato Difendiamo Tor di Valle dal cemento, in effeti sono meglio le pantegane. La si può pensare in mille modi sullo stadio, ma sentire una cosa simile fa capire perché stiamo diventando un Paese ridicolo.

  10. Io vivo in Lombardia, e quindi non posso verificare di persona. Ma a qualcuno risulta che Tor Di Valle sia alluvionata dopo le piogge torrenziali di ieri?

  11. Ma si sono armati di ramazza e tanta buona volontà per pulire la zona dai rifiuti? Ma come si fa!!!! Dai su! Al “comitato pendolari Roma Ostia” ma non sarà meglio comprare più treni rifacendo inoltre tutte le stazioni rendendo la tratta migliore??? Oppure siete soddisfatti così!

  12. Sono le ultime cartucce sparate a salve, per ostacolare con intenti intimidatori decisioni d’importante rilevanza decisionale.Sappiamo che dopo aver sentito l’inverosimile, tutto ciò è solo un piccolo vento contrario di origini avverse alla crescita di questa Città

  13. Leggendo i nomi dei vari comitati firmatari di questa accozzaglia di parole sbambocciate in un contenitore ed estratte a sorte a caso (come si fa per i numeri della tombola), ho creduto, ad un primo colpo d’occhio, che si trattasse di uno scherzo nel vero senso della parola… e la mia reazione è stata: AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA (ecc…ecc…). Ma che fa tutto il giorno certa gente?, come impegna il tempo seriamente?, di cosa vive?, ma hanno una famiglia da mantenere o sono tutti fancazzisti single benestanti? … MA (DAVVERO) NON SI VERGOGNANO? La sera guardandosi allo specchio, non si autoschifano? … non si pongono mai la domanda: “ma io… quanto sono SINCERAMENTE utile alla società…?”
    Si meritano solamente un bel vaffanQlo supersonico !!

  14. la Castor, celeberrima ditta di lavatrici sponsorizzata nientepocodimeno da Giorgione Chinaglia, ha diramato un comunicato in cui spiega di aver trovato un raro modello semiarruginito all’altezza di dove sorgerebbero le idrovore.

    Essendo a rischio frantumazione nell’essere spostata, è necessario preservare il sito archeologico e dichiarare l’area protetta dall’unesco per interesse paleoindustriale.

  15. Comitato Rosiconi perdentis latitanti da focene…
    Chi poteva dare questa mega notiziola galattica della costellazione del Kaiser?
    La radio del marciume kazialet.
    E’stata pesante a botta tra Milan e Napoli eh. Perdentis?

  16. Non avete la minima conoscenza su cosa sia una variante di PRG e con quali procedure di legge può essere approvata. Le osservazioni possono essere presentate da chiunque, sono 32, e il Comune ha l’ obbligo di contro dedurle con il Consiglio comunale, non a chiacchiere e se fino ad ora non lo ha fatto…

    • Arfio, ti piace fare il “grillino parlante”? Allora te la do io una dritta: “Mai sottovalutare l’avversario”. E’ una regola aurea di vita e vale soprattutto quando “l’avversario” non lo si conosce. In bocca al Lupo.

    • Si hai ragione al pari di chi governa questa citta’ che e’ costretto ad approvare il prg , costretto da una pochezza e impreparazione che davanti ad un no lo farebbe sprofondare in un dissesto finanziario senza precedenti in Italia. Gradisci un osso?

    • Il Prg, approvato dal Consiglio comunale entro 15 giorni deve essere depositato per la pubblicità legale, per almeno 30 giorni. Nei successivi 30 possono essere presentate delle osservazioni al Prg. Le osservazioni si fanno quindi dopo l’approvazione del Prg. Ora sono tutte chiacchiere di sconosciuti prezzolati.

  17. I toni sono decisamente inopportuni, al limite del minaccioso, verso i consiglieri di Roma Capitale.
    Vale il principio generale della presunzione di legittimità degli atti amministrativi; i comitati si preoccupino semmai di impugnarli, ammesso che i loro ricorsi siano ammissibili (dovendo dimostrare anzitutto che siano portatori di interessi qualificati).
    Le questioni che loro stessi definiscono ‘sub judice’, è ovvio che ben possono risolversi positivamente per il progetto. E finché non interviene una decisione negativa, non interpongono alcun ostacolo all’iter.
    La discrezionalità amministrativa, in quanto tale, viene sviata se non si persegue il pubblico interesse. C’è una dimostrazione in tal senso? Allo stato, non pare proprio.

    • Osservazione giuridicamente ineccepibile. Una diffida non ha nessuna conseguenza immediata su un iter amministrativo. Il Comune ad oggi ha solo deliberato il pubblico interesse che non è opponibile, se però con tre inchieste penali in corso e un processo e in palese contrasto con leggi dello stato i consiglieri approvano un ulteriore provvedimento, questo si oppugnabile, rischiano di brutto.
      Se Luca Parnasi non vende Tor di Valle a Pallotta non ha i soldi per saldare un debito di 32 milioni all’erario che ha chiesto da 7-8 mesi il fallimento di Parsitalia e se fallisce dato che è la capogruppo, salta tutta l’operazione concertata con Unicredit per cercare di allocare il debito di oltre 400 milioni di Parsitalia su altre iniziative. I; 18.12 p.v. c’è udienza al Tribunale Fallimentare; dello sorte dello stadio non frega niente a nessuno.

  18. Er comitato de “Chi ve s’encula” nun ce sta?

    Li metti tutti insieme, non fanno neanche ‘na squadra de basket.

    Ma vaffanc…!

  19. Caro KAWA62, non ho avversari; le mie sono considerazioni tecniche e se ne può fare l’uso che si vuole, se vengono contestate mi fa solo piacere perché imparo qualcosa di più.
    Non sono ne grillino ne laziale. La proposta di Lotito sulla tiberina per un centro polifunzionale targato Lazio, presentata nei giorni scorsi, riguarda un terreno sulla Tiberina già nella sua disponibilità perché in proprietà di sua moglie che è una Mezzaroma, noti costruttori come Parnasi ed ha gli stessi identici problemi, vincoli, ecc. di Tor di Valle per normative già cogenti.

  20. Caro Sciabolone, non ti avventurare in interpretazioni normative di cui non hai la minima conoscenza. L’iter per approvare una variante di PRG, senza considerare la Regione, è il seguente:
    – adozione da parte del Comune della variante
    – pubblicazione, osservazione e contro deduzione
    – approvazione della variante in Consiglio comunale
    Adozione e approvazione sono quindi due provvedimenti ben distinti e con effetti diversi. Oggi ci troviamo di fatto al punto 2, in attesa delle contro deduzioni del Comune.
    Se cambi quindi la parola “approvazione”con “adozione”quanto dici è sostanzialmente corretto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome