Stadio Roma, Bonessio: “Lo sponsor di Riyadh vale i 90 anni di concessione per l’area di Pietralata?”

113
2058

NOTIZIE AS ROMA – Ferdinando Bonessio, presidente della Commissione Sport di Roma Capitale, è intervenuto a Rete Sport per parlare del nuovo sponsor della Roma, Riyadh Season, che negli ultimi giorni ha sollevato diverse polemiche da esponenti politici della capitale:

“Il nuovo sponsor proveniente da Riad ha incrinato rapporti tra la Roma e il Comune? Questo non lo so, semplicemente registro quanto affermato dal sindaco Gualtieri che si è detto sorpreso, ed è la stessa sorpresa del sottoscritto e di altri consiglieri che non più tardi di 4 mesi fa hanno votato convintamente la delibera di pubblica utilità sul nuovo progetto di fattibilità di massima sull’impianto a Pietralata”.

Continua Bonessio: “Io penso che questa sponsorizzazione da parte della Roma sia legittima, se riteniamo che la Roma sia una società che faccia marketing di tipo privato, però ricordo che è la stessa azienda che ha cercato un’interlocuzione con Roma Capitale, con una proposta su un sito pubblico per il nuovo stadio e contemporaneamente la nostra città è protagonista di una gara internazionale per l’assegnazione di Expo2030 e l’avversario più accreditato con cui gareggiamo è Riad. Era opportuno che ci fosse questo sponsor in questo momento? Il valore di questo sponsor vale i 90 anni di concessione dell’area del presunto nuovo stadio? Questa è la domanda che ci facciamo e parla un consigliere comunale che ha votato convintamente quella delibera”.

Ancora Bonessio: “Il dibattito pubblico non sta procedendo come ci aspettavamo, la delibera di pubblico interesse è maturata con una modifica sostanziale rispetto alla proposta dell’assessore, sono stati inserite alcune modifiche con diversi elementi su cui dibattere. Nei primi 4 incontri del dibattito pubblico non sono stati affrontati problemi suggerendo proposte di modifiche, ma solo interventi generali di alcuni tecnici.

Probabilmente la gente, i comitati, i cittadini si aspettavano delle proposte per risolvere problemi come ad esempio l’aumento dei convogli della metro sul tratto Rebibbia, Stazione Tiburtina, Bologna, oppure la questione dell’inquinamento acustico legato allo stadio. Spero che queste risposte arrivino quando la procedura di approvazione del progetto finale del tornerà in Aula Giulio Cesare per dare il mandato al rappresentante del Comune, attraverso il Sindaco, per partecipare alla Conferenza decisoria insieme alla Regione”.

Fonte: Rete Sport

Articolo precedente“ON AIR!” – FOCOLARI: “Battuta una squadra modestissima, non so se la Roma sia guarita”, ROSSI: “Dybala gioca con la paura di farsi male, e questo non lo aiuta”, NARDO: “La situazione di Smalling mi preoccupa in maniera clamorosa”
Articolo successivoMOURINHO: “Amo il romanista della strada, ho imparato a conoscere i suoi dubbi e frustrazioni. La Curva Sud mi emoziona ancora” (VIDEO)

113 Commenti

  1. Ma ci rendiamo conto di quello che continua a ripetere questo signore? Delle minacce in stile mafioso che propina da qualche giorno a questa parte? E i giornali preferiscono concentrarsi sulle minchiate dell’esonero di Mourinho…SENZA PAROLE.

    • non c’è niente per voi……punto e basta.Minacciare ritorsioni è la vostra solita politica…..stavolta l’avete preso ” in der posto”(cit.Funari buonanima )…..e brucia assai….non state trattando col Pinguino…..adesso c’è chi ve se compra e ve mette a fa le pulizie nel suo ranch .Poi vi metterete di traverso…..vi alleerete con gli abusivi e i sorci di Pietralata ma prima o poi……..molti di voi in paesi normali starebbero in carcere per corruzione…..

    • ma è dei verdi,
      hanno un disperato bisogno di visibilità e di raccattare 4 voti alle Europee,
      e lo dico da elettore di sinistra.
      Questi politici da 4 soldi,
      che in Italia purtroppo compongono 3/4 abbondanti dell’intero arco da Rizzo a Casa Pound, sono una peste del paese…
      per fortuna quelli come sto tipo contano zero,
      altri sono più pericolosi

    • mi piacerebbe parlare con questo signore per esternare direttamente a lui quanto siano puerili e prive di significato le sue parole. Ma mi rende conto che appartiene ad un partito che ha fatto della ipocrisia il suo mantra e quindi rinviare di qualche settimana l’accordo sponsor con lo spauracchio “Riyadh Season” avrebbe aiutato a vincere la concorrenza per l’Expo 2030. I suoi paragoni sono semplicemente ridicoli, “lo sponsor 90 anni di concessione dell’area del presunto nuovo stadio?” , notate bene del presunto nuovo stadio. Ma cos’è una dichiarazione di guerra?? Se a novembre non dovessimo ottenere il consenso per Expo 2030 ce la faranno pagare cara???? ma che cxxxxo di politico di mxxxxa è! Dovevano pensarci prima a ripulire Roma della immondizia, è sotto l’occhio di tutto il mondo le strade sporche di Roma, il degrado dei quartieri periferici, delle stazioni ferroviarie e metropolitane, vogliono competere con un paese dove per le strade non vola una mosca(!) indice da sempre di sporcizia che a quanto pare a Roma con i topi sono sovrani!!!!! Inetti, sono solamente degli inetti, cercano solamente scusanti se dovesse arrivare un no a Expo 2030!

    • Lui non vale il tempo che ha perso l’ostetrica quando è nato. Da denuncia…come se il far fare lo stadio sia un favore e non un diritto del club e un interesse per la collettività.

    • oltre 10 anni di attesa per autorizzare la costruzione di uno stadio,
      e danno pure lezioni morali e di opportunità

    • Stavo pensando esattamente la stessa cosa: la differenza tra il linguaggio di certi politici e quello mafioso è davvero impercettibile… povera Patria.

    • si ravvisano gli estremi di brutta persona……minaccette mafiose….occulte richieste di un ” accordo” non accettato….messaggi di aperture ” a patto che”…..difese di insediamenti abusivi da anni ….protezione di specie in via di…..invasione ….come i sorci…..Insomma sembra la classica situazione: che ve serve e che ce guadagno.Chiaramente tutto per tutelare i cittadini!!!!!!

    • Avrei voluto fare dei commenti ma ho visto che avete già scritto e detto tutto.
      Condivido e sottoscrivo completamente.
      Ricatti e ritorsioni ormai vengono dichiarati con disarmante chiarezza dai politicanti di turno che parlano e si atteggiano come dei boss di quartiere. Disgustoso…

    • Vedi caro Bonessio voi siete come quelli che credono di fare un dispetto alla moglie tagliandosi il caxxo! Paro, paro!
      Questo contratto vale 25M per la Roma e non mi sembra che ne tu ne tanto meno quell’attrezzo de sindaco abbiate mai avanzato una proposta di sponsorizzazione.
      La scritta SPQR è stata un’iniziativa del club perché se aspettavamo voi ancora era vuota.
      Ad ogni modo voi potete anche minacciare di non fare lo stadio il primo a rimetterci sarà il comune di Roma seguito da tutto quel volano e indotto che non partirà mai, vi terrete quei terreni mexxosi e perderete l’unica possibilità di riqualificare una zona come Pietralata.
      Poi magari lo stadio lo famo a Fiumicino.
      Expo 2030 è un problema vostro non del club AS Roma, se voi dormite e gli arabi investono è un problema vostro. Se sta città sta diventando un cesso è sempre un problema vostro. Quindi non mettete in mezzo la AS Roma per coprire le vostre inefficienze!

    • Questo sconosciuto sta cavalcando l’onda per un ritorno di notorietà. Questi messaggi mafiosi non passano caro sconosciuto e sciacquati la bocca quando parli della Roma!

    • Per l,utente Anto, mettere Rizzo sullo stesso piano di Casa Pound è criminoso, è come mettere i Partigiani sullo stesso piano dei fasci.

    • Sempre per Anto, per il resto sono daccordo con il tuo post, che 3/4 della politica italiana fanno schifo, direi anche 6/8.

    • se devo pagare sta gente squallida preferisco lo stadio a Civitavecchia
      non devono né vedere un soldo né avere una pubblicità politica a discapito della Roma
      Daje mr. Friedkin 💛❤️

  2. “Probabilmente la gente, i comitati, i cittadini si aspettavano delle proposte per risolvere problemi come ad esempio l’aumento dei convogli della metro sul tratto Rebibbia, Stazione Tiburtina, Bologna, oppure la questione dell’inquinamento acustico legato allo stadio!”
    Perdonasse la mia ignoranza ma queste non sono opere che dovrebbero essere attribuite al Comune? Cosa centra il Progetto di una Società Privata con il miglioramento delle linee Atac e Metro proprio non lo comprendo. Ma veramente sto tizio, ci sta prendendo per i fondelli?

    • No è che non sa che ca22o dire per giustificare un eventuale suo voto contrario al progetto stadio. Ci manca che chieda anche il rifacimento della pubblica illuminazione, la costruzione di due asili, un plesso scolastico che comprenda dalle elementari alla maturità, un servizio di pulizia strade e ritiro di rifiuti ingombranti, 2 palestre, 3 piscine possibilmente olimpiche, e l’anima de li mejo…. acci sua🤮

    • Ma certo, dei reali e quotidiani problemi dei trasporti se ne sbattute le balls almeno tre amministrazioni.
      Ora che di mezzo c’è lo stadio, eh ma la roma-lido?
      Eh, la metro c?
      Eh, l’inquinamento acustico?
      Eppoi, ‘ndo parcheggiate?
      E se vi rubano i motorini, che vi ripaga?
      Beh, ma ora il sindacato promignoputta’ si lamenta perchè andate a togliere strade al loro lavoro.
      E pure i trans mica son tanto contenti, sa.
      Proprio là, dove volete fa’ la curva, ci sarebbe la baracca dove nonno Spartaco nell’85 faceva il vino al metanolo e ce so’ morti pure quattro rumeni che gliel’avevano rubato, poracci. Je ce sta bene eh, ma poracci uguale. Comunque, è d’interesse storico quella, nun scherzamo!
      Eppoi lo vedete quel fosso lì? Nel 1799 c’ha cacato Napoleone di ritorno dalla campagna d’Egitto. Seee, c’è passato proprio che sì. Torni dall’Egitto e nun passi da Pietralata?
      Ahò, che ‘nce credi?
      Too’ garantisco io che me chiamo Bonessio!
      Co’ du esse.

  3. Pentiti e non hanno sempre affermato che la vera Mafia si trovasse a Roma (nella politica) , questo è un tangibile esempio di come gli interessi politici si scontrino con il malaffare…una minaccia velata nei confronti di un privato che non si piega ai compromessi di personaggi viscidi e patetici…sono di Pietralata e lo stadio darebbe lustro al quartiere oltre a dare posti di lavoro… ridicoli!

  4. Ma qualcuno pensa veramente che se Roma non vincerà la gara sull’Expo sarà per “questa” sponsorizzazione? Fa molto più chiasso la “caciara” che questi policastri hanno alzato su questa storia che la storia in se stessa!! Sono loro che così facendo remano contro. Questo qua in particolare apre la bocca per dargli fiato!! Sembra che lo stadio sia il comune a costruirlo e regalartelo, parliamo di un investimento provato da 500/600 milioni, che rappresenta u
    non solo un’opportunità per quel quadrante ma anche posti di lavoro etc… Il dibattito pubblico non funziona perché la Roma è una societa privata che non può e non deve colmare le lacune del comune di Roma in termini di trasporto pubblico. Quel dibattito li non è costruttivo ma tendensioso, qualsiasi cosa si dicesse non andrebbe bene, perché chi è contro ha i suoi interessi e non gli frega di altro. Dopo Tor Di Valle qualcosa avremo imparato noh?

  5. Bonessio, mi domandavo chi c@zzo sei. Poi ho capito che sei solo l’ultimo dei sabotatori dei progetti della Roma e dei tentativi di questa città di rinascere. E poi Bonessio, visto che sei un verde, perché non ti preoccupi della monnezza per le strade?

  6. semplicemente lo stadio non l’avrebbero fatto fare o avrebbero allungato la questione in altri 10 anni e con lo sponsor arabo han trovato l appiglio per provare a bloccare tutto. preferivo sicuramente avere un altro sponsor non figlio di una famiglia criminale ma ad oggi gli arabi sono gli unici che pagano e solo per uno sponsor potevo farmelo andare bene

  7. Scusate, non sono della zona quindi non ho chiare distanze ecc…..ma non c è un piccolo comune vicino dove fare questo benedetto Stadio?

  8. Sinceramente è giusto e corretto valutare e semmai contenere le criticità, ma questo signore parla giusto per aprire bocca.
    Cosa pretende, il TELETRASPORTO? A Wembley c”e solo una stazione di metro. E se l’EXPO va ai Sauditi (molto probabile…) è colpa della sponsorizzazione della Roma?

    Questi li abbiamo mandati noi a governare, uno peggio dell'”altro, qualsiasi colore politico, gente INCAPACE

  9. Ribadisco. Metodologia da Associazione a delinquere.
    E credo che nessuno possa affermare il contrario.

    Tra le altre cose, le sue minacce, neanche troppo velate, hanno trovato un conduttore piuttosto tenero.

    A Bonessio avrei fatto questa domanda “Un investimento da Mezzo miliardo di euro per lo stadio e la città, valgono le sue minacce?”.

    Fossi in Friedkin, minaccerei di fare lo stadio a Fiumicino e portare li i soldi.

  10. Basta con questo politicante voltagabbana! Parla solo per diventare il capofila dei rompicoxxxoni di quelli che non vogliono lo stadio e ce ne sono tanti tra i palazzinari…

  11. Questi ancora non l hanno capito che il partner dei friedkin nella as roma è. Proprio l Arabia se ne facessero una ragione…..vedrete piano piano entrano e farà mto male a molti specialmente ai peracottari di Formello

  12. Mi sembra che questa persona abbia voglia di visibilità.
    Lo capisco, ma si può fare per una posizione costruttiva e positiva, non distruttiva e ostativa.

  13. Forse questo tipo non capisce che la Roma è Roma, ha il suo simbolo, il suo nome, i suoi colori sociali, stiamo parlando della città, del suo popolo, non dell’Expo che sarà importante ma nulla a confronto della ASRoma, che non è un’azienda privata ma è il cuore stesso della città, è la passione e l’identità di milioni di Romani, del popolo romano. La concessione del terreno non è un favore fatto alla Roma e nemmeno un diritto della Roma ma è la logica ovvia delle cose; anche la pubblica utilità non è e non può essere un piacere, un favore da dover ripagare. La pubblica utilità è un fatto. Lui piuttosto che cos’è? chiaramente un’impostore, visto che ricopre una carica pubblica ma non sa di cosa sta parlando.

  14. La zona di Pietralata in cui dovrebbe sorgere lo stadio della Roma, ha problemi strutturali di viabilità e di compatibilità con gli agglomerati urbani. Sono stato l’unica persona disinteressata ad averci fatto un sopralluogo. Già adesso lungo via di Pietralata ,che è come via di Grotta Perfetta,stretta e lunga, non ci sono spiazzi di parcheggio per i residenti e il traffico risulta congesto e senza vie collaterali.
    L’area si potrebbe adattare alla nuova realtà dello stadio con massicci interventi ed investimenti .
    Solo,chi li paga? La Roma? Non credo.
    Il Comune ? Nemmeno a pensarci .
    Si andrà verso una situazione di stallo ,come ai tempi di Pallotta,per indurre Friedkin a fare marcia indietro.

    • Eh ma così le infrastrutture quando le rinnovi?
      La città è ar collasso, lo vedemo tutti.

    • Stavolta il sito lo ha indicato e incoraggiato l’amministrazione comunale se si va installo lo pagheranno nelle urne peggio della raggi.

    • Zenone, ti devi mettere in testa (te insieme a quella banda di incapaci di poloticanti) che in NESSUNA parte del mondo si possono evitare disagi quando 70.000 persone escono da un impianto.
      A Wembley, come al Bernabeu, o al Meazza, C”e solo una fermata di METRO in mezzo le CASE …Come ci vanno, con il TELETRASPORTO?

    • sei mai stato a San Siro ZEnone ?
      non esistono parcheggi , il 90 % dei tifosi si muove in Metropolitana.
      si accede alla METRO attraverso dei tornelli .
      sai come funziona ? ti ritrovi 50.000 persone ammassate ai tornelli, con la speranza che non ci siano persone dietro che iniziano a spingere (per fortuna a Milano sono tutti molto educati e civilizzati) , poi ti armi di pazienza , attendi il tuo turno (tempi tra 30 e i 60 minuti)
      e accedi alla metropolitana.
      è cosi da decenni !!
      eppure tutto funziona ,alla grande
      a Roma , invece si vuole un 10.000 posti auto, altrettanti parcheggi per mezzi a 2 ruote, poi 2 linee della metropolitana e poi ?

    • Apprezzo sempre le tue riflessioni, ma dimmi, quale zona di Roma sarebbe migliore? Forse ti risulta da qualche parte traffico scorrevole e servizi puntuali? Ma dove sarebbero gli investimenti pubblici? E la zona Olimpico da quali grandi opere infrastrutturali sarebbe servita? Ma lo capiamo che usare capitali privati per ottenere ulteriori investimenti pubblici è una strada privilegiata per fare qualcosa in questa città? E lo capiamo che continuare a dare alibi a questi politicanti è l’unica cosa che ci mette nelle loro mani?

    • obelix l’area urbana di milano è un decimo di quella di Roma che per estensione è la più vasta d’europa li hanno costruito diverse linee metro che la coprono in buona parte qua non ti fanno fare nulla anche quando ci sarebbero i soldi non te li danno (vedi la rimozione dal pnrr del anello ferroviario, lo so sono noioso ma finche sta nello stato ‘tranquilli poi lo facciamo’ sta cosa la ripeterò al infinito visto che ci dovrebbe protestare non lo fa), non è vogliamo prendere la macchina per andare allo stadio siamo costretti a prenderla per andare ovunque, io a milano sono stato mandato a lavorare + volte e non ho mai sentito la necessità di avere la macchina anzi sarebbe stato un problema, però tutte ste persone educate e civilizzate sulla metro non l’ho viste non ho trovato nessuna differenza con Roma o con altre città, forse a Stoccolma ci stavano un po’ di + persone civili nei giorni feriali + ma pure li nel fine settimana ho assisto ad arresti e risse visto che sono tutti ubriachi fradici

    • zenó mo sei pure urbanista
      sto scherzando ovviamente
      hai perfettamente ragione
      io giro in Roma tutti i santi giorni per lavoro e conosco bene questi problemi
      quasi tutte le mattine mi dico”mo la macchina ndó la metto?”
      la risposta è sempre la stessa
      “in fregna!”

  15. Un amministratore pubblico che muove un tipo di neanche tanto velate minacce di ritorsione. In un paese civile è da magistratura. Ah, già, in un paese civile…

  16. Non c’è niente da fare: l’individuo in questione vede sé stesso e la sua banda schifa come i legittimi (seppur transitori) proprietari / dirigenti della Città, non come i servitori dello Stato, Amministratori di un bene pubblico (…) il cui compito è rispettare ed applicare le norme che un’autorità superiore (il Parlamento o il Governo) ha stabilito.

    Nella mente del demente scompare il concetto di ‘adempimento dovuto’ quando si tratta di determinare il pubblico interesse per lo Stadio della Roma. Al suo posto si fa strada un concetto più vago (… il che non mi meraviglia…) che lui sintetizza in ‘cercare un’interlocuzione con Roma Capitale’. Tipo un contatto alla pari tra due società che fanno business e che potrebbero fare un affare insieme: una di proprietà dei Friedkins e l’altra sua, di Gualtieri e del resto della gang…

    O come se persino rispondere ai Friedkins, in fondo, fosse stato, da parte sua, un favore…

  17. con una proposta su un sito pubblico che il sindaco non solo ha apprezzato ma anche incoraggiato. Sto ‘signore’ invece di cercare visibilità con dichiarazioni su favori a privati che meriterebbero l’attenzione della magistratura faccia il suo lavoro da esponente del comune che consiste nel tutelare gli interessi dei Romani controllando che il progetto sia fattibile , che porti benefici economici (indispensabili per le casse del comune i cui debiti fatti da loro li paghiamo noi) e che possa essere sfruttato per portare migliorie urbanistiche a costo zero. Piuttosto lui e la giunta protestino verso il governo sull’anello ferroviario tolto dal pnrr nel completo silenzio che rischia di tutti quei progetti approvati su carta ma per i quali non si trovano i fondi tipo l’unificazione ostiense via del mare che se ne parla da quando Zenone stava all’asilo. La sponsorizzazione dal punto di vista mediatico non è stata il massimo ma la Roma in questo momento non può permettersi di rinunciare a quelle cifre per una questione di forma, l’expo lo assegnano i governi su cui bisogna agire per vie diplomatiche e la qualità dei servizi che sono responsabilità sua e di qualcun altro che ha parlato a sproposito quella sponsorizzazione non sposta nulla a meno che non si voglia dire che i responsabili dei governi dei 179 paesi votanti si guardano le partite di Roma e lazio (che già fa ridere cosi) e che decidano vedendo gli sponsor delle squadre.

  18. Ormai qua se fanno i ricatti mafiosi anche pubblicamente..Ma do è arrivato sto paese?..Il fondo è raschiato qua stamo sotto il fondo.

    • È arrivato dove l’hanno fatto arrivare quelli che votano sempre gli stessi partiti, ovvero i militonti, di destra, centro e sinistra.

  19. Credo che dopo tanti anni di illusioni e mancate occasioni si sta dando una scusa per non voler fare questo stadio nel conune di Roma.

    A questo punto credo che sia arrivato il tempo per pensare di costruire lo satadio fuori dal comune di Roma e se Fiumicino da disponibilita’ e’ l’occasione buona per portare a termine l’opportunita’ di avere uno stadio di proprieta’.

    Se tenessero lotito e i loro senatori.

  20. Magari qualcuno è più informato di me e conosce i veri motivi…ma non è che lo Stadio a Roma non si riesce a fare perché il CONI salterebbe in aria e i terreni non sono quelli di proprietà dei classici noti?
    Secondo me è così e anche il Presidente comincia a prenderne atto, ecco perché lo sponsor è stato accettato. Meglio questo che niente…avrà detto!

    • io comincio a essere + ‘complottista’ mi sembra che ci sia in atto un processo di affossamento della Capitale perpetrato dalle istituzioni a tutti i livelli e non da oggi quello che da altre parti è possibile qua in un modo o nell’altro non si fa mai.

  21. Leggendo quello che dice questo figuro, mi chiedo tante cose…
    1 chi l’ha messo nel posto dove sta’
    2 fa dei discorsi che non stanno né in cielo né in terra… Qualcuno lo faccia tacere
    3 la Roma, anche se avesse avuto un terreno di Proprietà, avrebbe dovuto chiedere sempre il permesso al Comune
    Ma che razza di ignorante è?
    Lo sa che ci deve essere il. “pubblico interesse” per mandare avanti tutta la faccenda?
    La Roma, per caso, è mantenuta dal Comune di Roma?????
    Ma che cretinate dice????????

  22. Due cose : 1- Verificare gli estremi per una denuncia 2 – Andare immediatamente a trattare con Fiumicino. Poi vedremo chi rimpiangera’ e perché. La Roma non dovrebbe perdere altri 10 anni appresso a questi incompetenti mascalzoni. E con i tifosi ci vediamo alle elezioni

  23. Francamente dello stadio non me ne po fregà de meno , non è quello che ti fa vincere , solo quelli de Radio alla seconda posso far credere che conti qualcosa

    • effettivamente avere maggiori introiti sicuri e non legati alle prestazioni sportive su cui programmare non aiuta la crescita tecnica della squadra.

  24. continuate a votà ‘ste facce me raccomando!

    Poi vedemo se ‘sta c.x.o de polemica che stai montà vale i prossimi 90 anni de “Partito-Vostro non pervenuto” alle elezioni comunali (tanto già ce state su quella strada).
    Ve dovemo fa’ piagne, ce dovrai portà l’acqua co’ le recchie…!

    • eh ma chi voti che sono tutti cosi, io ormai sono anni che sulla scheda faccio un ritratto stilizzato della faccia del politico medio italiano che consiste in un cilindro e due sfere.

    • Infatti è così, la stragrande maggioranza di chi ora stigmatizza il cialtroncello di turno vota il suo partito o quello che da decenni si alterna al potere con lo stesso. Io, per fortuna, da vent’anni voto partiti che restano fuori dal parlamento e posso almeno guardarmi la mattina allo specchio.

  25. una domanda , sorge spontanea……
    ma perchè , per la viabilità, l’ampliamento della Metro e compagnia bella , ci deve pensare la Roma ? o è compito del comune ?

  26. FIUMICINO!!!!!

    basta con i ricatti di questa “classe politica” che oltre ad aver ridotto la capitale in uno stato di degrado assoluto si erge a paladina del giusto.

  27. Conoscete solo il ragionamento italico clientelare e intrallazzatore.

    Continuate pure così, altre città e altri paesi sono avanti anni luce, voi pensate pure a piagne e a magnà sui cittadini.

  28. Mio caro signore, sapessi come siamo sorpresi tutti noi tifosi dopo 20 anni di prese per i fondelli dalle varie amministrazioni per la questione stadio…. non ci faccia ora la morale aggrappandosi allo sponsor, tanto la questione stadio sembra non cambiare lo stesso…. sponsor arabo o non sponsor arabo…

  29. senti coso buffo non c’è ne frega un c…o dello stadio…noi saremo sempre la A.S.ROMA con o senza stadio….torna a ruba’ i soldi pubblici e non ce rompe li c….i!!!

  30. ma questo non ce sta col cervello ma che fai minacci? te dovresti dimette prima de subito ringrazia dio che non te denunciano dopo st’intervista

  31. Solo un demofracico o un fardello d’Itaglia può essere così scarso. Peraltro i soldi dello sponsor sono sicuri, il sì dei parassiti di partito no. Ma, in fondo, il problema siamo noi che ancora li votiamo invece di mandarli in Siberia o a Guantanamo.

  32. Bonessio la stimavo come persona interessata allo sviluppo dello sport e delle infrastrutture sportive nella città di Roma, avevo ammirato il suo impegno per costruire il centro sportivo dove giocava l’EuroBasket.
    E’ sicuro che questa insistenza , basata tra l’altro su considerazioni uin po’ farlocche e un po’ devianti, sul presunto “sgarro” che la Roma, nel suo pieno dirito,etico e giuridico, avrebbe fatto alla città di Roma accettando come sponsor una azienda come Riyad season’s, non la metta in cattiva luce con la maggioranza dei cittadini romani che tifano AS Roma e facciano confondere le sue posizionic on quelle di due vuoti a perdere come Lotito e Virginia Raggi che già (loro si) in passato hanno improvvidamente e tenacemente ostacolato lo sviluppo della Capitale .
    Faccia un favore a se stesso, la smetta con i messaggi trasversali e le minacce mafiosette e torni ad essere il paladino disinteressato dello sport nella capitale.

  33. Io continuo a dire che questi politici da strapazzo che si professano ” Romanisti”, non devono assolutamente pensare che la politica si fa come gestiresti l’appartamento di tua proprietà….devono sapere che i beni sono del popolo e bisogna smetterla di usare stili mafiosi!!! P.S. anche se sarebbe più disagiato….la Roma dovrebbe prendere seriamente la proposta del sindaco di Fiumicino e metterla in quel servizio a questi quattro papponi politici!!

  34. Ah buffone! Ci avete fregato una volta e se permetti non ci fidiamo più. Intanto ha fatto bene la Roma a firmare per lo sponsor, perché poi non è detto che se rinunciavamo poi lo stadio si faceva sicuro. Ridateci i soldi che ci avete fatto buttare per Tor di Valle

  35. Io da romanista e da romano a questo punto lo stadio lo preferisco a Fiumicino e lo farei il doppio più grande , una città .

  36. IL FILM SUBURRA NON è FANTASIA MA REALTA…

    Mi sembra ovvio che dietro queste cose ci siano corruzione, tangenti e mafia.

    Non ho preoccupazione a dirlo.

    Le dichiarazioni del commissario allo sport della capitale sono vergognose di stampo ricattatorio: se non fate come diciamo noi, non lo farete mai lo stadio anche se siete nel giusto.

    Mammamia, ma in che città viviamo.

    Ricordate signori e signore, che in ogni ruolo del comune e del governo sono messe persone apposite.

    Nulla è lasciato al caso.

    LA roma non farà mai lo stadio, come questa città non si muove se non per cose al di sopra della politica che utilizza la stessa per dettare legge.

  37. Ma perché non accettiamo l’invito del Sindaco di Fiumicino e facciamo lo Stadio di proprietà in uno spazio dove abbiamo tutto: treni, aerei, barche, metropolitana e anche il mare per ricevere il pianto di Lotito e di tutti gli aquilotti?
    Dajeeeee AS Roma che si può dare un calcio in c..o a questi politici corrotti e mafiosi.

  38. a me preoccupa invece come nessuno, compreso me, sa che questo tipo è dal 1993 che trotterella dentro il comune di Roma nonostante siano passate giunte di tutti i colori e bandiere…
    cerchiamo di mettere da parte la Nostra Romanità e pensiamo a cosa potrà fare e gestire un tipo simile per lo sport a Roma… poi cè ancora chi si domanda come mai abbiamo cattedrali nel deserto come le piscine a TorVergata e non siamo ing rado di ospitare le Olimpiadi…

  39. Un progetto va valutato oggettivamente da un ente pubblico, a prescindere dal fatto che chi lo presenta sia un amico, mi stia simpatico o antipatico. Dichiarare apertamente che non fai così mette a repentaglio la credibilità dell’ente che dovresti rappresentare.

  40. Dichiarazioni gravissime che candidamente certificano la logica mafiosa che appartiene a gran parte delle nostre istituzioni.

  41. se roma non vincerà sara perchè questa citta è un letamaio, sporca disorganizzata e con servixi pubblici da terzo mondo e non di certo per la sponsorizzazione della roma a ryad…

  42. Ma perché ce l’hanno tutti con la AS Roma ? E’ una domanda che mi faccio spesso. Di sicuro c’è solo una cosa, accettare o non accettare questo sponsor, non ci darà mai la sicurezza di avere uno stadio, perciò ne deduco che, se rinunciamo allo sponsor, corriamo il rischio di perdere sia lo sponsor che lo stadio ! Non è vero che sono degli incapaci al comune, è vero solo che sanno quello che vogliono : MAI LO STADIO ALL ROMA ! ora ditemi dove sbaglio !! Coraggio Roma , siamo da soli contro tutti. FORZA ROMAAAAAAAAAAA

  43. Buonasera, sono un lettore del forum e questo è il mio primo messaggio. Vi leggo sempre con piacere essendo un tifoso romanista appassionato da oltre 50 anni.
    Volevo solo precisare a Zenone che il nuovo stadio della ROMA sorgerà nell’area interclusa tra via dei Monti Tiburtini (4 corsie) e via dei Monti di Pietralata (4 corsie) con ben 3 fermate della Metro B a servizio: Quintiliani, Monti Tiburtini, Tiburtina FS ed una stazione Importante per il traffico Regionale come Tiburtina. Se si guarda l’area su Maps è abbastanza libera, l’unico impedimento veramente serio è l’Ospedale Sandro Pertini. Via di Pietralata non è un’arteria utile o comunque non è la principale per andare allo stadio in macchina.

  44. Cioè uno che parla di opportunismo,lui che è nei palazzi di roma dagli anni 90 gia dai tempi di veltroni e che paghiamo noi per aver fatto cosa da allora?Zero…ma riprendetelo voi che state a roma

    • Bonessio con la città al collasso, stai lì a cercare pretesti assurdi per una delle poche opere che servirebbe davvero e in una zona che a dir poco se ne gioverebbe.
      Più che pensare a Roma, dai l’idea di uno che vuole estorcere denaro.

  45. Ma com’è che ora vogliono tutti sti parcheggi mentre un po’ di tempo fa parlavano che i tifosi avrebbero dovuto andare allo stadio quasi solo con i mezzi pubblici, altrimenti non si poteva fare?????
    Più servita di mezzi pubblici come Pietralata, quale altro posto c’è, a Roma????
    Ma che cosa vi inventate ancora???
    Esistono barriere antirumore molto efficienti anche dove passano continuamente i treni, per esempio, e non
    possono funzionare per isolare l’ospedale???
    Ma solo a Roma è tutto impossibile, vero politici????

  46. no invece non mettiamo questa città a passo con i tempi non modernizziamo non facciamo niente lasciamo questa città marcire poi hanno paura di non fare l expo 2030

  47. lo stadio e’ la punta di una situazione dove non c’e’ volonta’ di fare interventi Seri
    nella citta’
    triste e addolora che i voti dei cittadini non sono serviti a migliorare Roma tutt’altro
    buche (“scavi archeologici) trasporti ,sanita’ ,scuole enti pubblici votati all’incuria Periferie ai limiti
    e verso l’abbandono
    la voglia di non fare lo stadio parte dal fatto che hanno escludo Roma dalle olimpiadi (paventato la paura di manipolazioni da parte mafiosa sul sistema.are le strutture della città)
    non facendo opere per la citta’ hanno dato spazio alla malavita’ di continuare a penetrare nelle imprese invece di controllare

  48. Va fatto un plauso a Bonessio… è riuscito ad unire l’intero tifo, sia quello che pro Friedkin, pro Mou ma anche quello che tende a criticare in vari modi… tutti a ritenere inaccettabile e ridicola la figura di questo personaggio, che dovrebbe essere verde dalla vergogna di quello che afferma, che cerca con mezzucci e toni che rasentano velate minacce, di fare capire che loro il progetto stadio lo possono far saltare…
    Io è oramai da anni che non ci credo che in Roma urbe ci faranno mai realizzare uno stadio tutto nostro, se non dovendo pagare forse 4-5 volte il reale valore della struttura, fare mangiare tanta gente collegata a loro, costi che non ci rientreremo mai ma anzi apriranno una voragine ancora più grossa. Inutile continuare su questo progetto se dobbiamo avere a che fare con gente insulsa come questo tizio. Meglio andare a Fiumicino e fare il progetto e forse avremmo nel nostro centenario uno stadio tutto nostro con forse molto altro in più.

  49. Io direi che invece sto tizio che dice 90 anni di concessione, dopo altre sue dichiarazioni, 90 dovrebbero essere per lui di galera pure se non li campa ovviamente tutti e 90.

  50. ma ancora sprecate commenti per queste nullità? ma chi li voterebbe più se anche questa volta lo stadio saltasse? già così sono finiti come tutti gli altri…..credibilità zero….figuriamoci se si mettessero di traverso per lo stadio.
    Hanno solo una speranza per essere rieletti ed è lo stadio perchè argomenti non ne hanno più.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome