Telefonino vietato in panchina. Ma la prova è complicata

0
272

garcia-telefono

GASPORT (F. LICARI) – Piange il telefono. E non ridono neanche tablet e smartphone. La Lega è chiarissima sull’uso ammesso in panchina. Circolare 14, che in pratica traduce la circolare Fifa 1302 e la regola 4 del calcio:«L’uso di sistemi di comunicazione elettronica tra calciatori e/o staff tecnico non è consentito». Unica deroga: ilwalkie talkie che i medici possono usare per parlare con la panchina quando prestano le cure in campo.

La prova? Sembra quindi non esserci scampo per Garcia. Ma con chi stava parlando al telefono il tecnico della Roma? La Federcalcio si è rivolta all’Uefa per chiedere un parere: come verificare che un tecnico, non solo Garcia, parli con la panchina e non con la famiglia? In fondo nell’area tecnica non è vietato l’uso del telefonino in sé, ma la comunicazione tra chi prende parte alla gara.

Uefa Anche la Uefa ha una circolare in merito. Impedisce l’uso di qualunque dispositivo elettronico nell’area tecnica. Quindi niente telefonino o ipad. Nel playoff 2011 con l’Udinese, gara d’andata, Wenger (Arsenal) era squalificato ma fu beccato a parlare con la panchina via telefono (attraverso uno dello staff che gli sedeva accanto in tribuna). Prese una giornata in più di squalifica. Nel 2011 anche la Task Force Fifa del calcio, con Beckenbauer e Albertini, si schierò a favore del divieto verso qualunque strumento dotato di connettività (che altrimenti, è ovvio, potrebbe significare una moviola in campo).

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome