Tiago Pinto è volato a Milano: si lavora alle cessioni

30
1891

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Giornata di incontri per il gm della Roma Tiago Pinto, volato in queste ore a Milano, centro nevralgico del calciomercato.

A riferirlo è il giornalista Marco Juric di gianlucadimarzio.com e del quotidiano La Repubblica. Il general manager portoghese si è recato nel capoluogo lombardo per incontrare club e agenti.

L’obiettivo è di vendere per raggiungere i 30 milioni che servono entro il 30 giugno, a causa del settlement agreement con la Uefa che impone ai giallorossi di rispettare i paletti del Financial Fair Play.

Articolo precedenteDionisi: “Perdere Berardi e Frattesi sarebbe impossibile da assorbire. Domenico è un top player”
Articolo successivoIcardi, dall’Argentina: Roma pronta ad avanzare un’offerta di 8 milioni al PSG

30 Commenti

    • Peccato.. avevo letto Pinto è volato … poi leggo a Milano..
      Per un attimo ho pensato si fosse dimesso

    • Non riesco a capire come si possa mettere in discussione Pellegrini… Soltanto per il fatto di essere il nostro capitano andrebbe sempre e soltanto sostenuto!
      Ma forse resto uno degli ultimi tifosi romantici…

  1. Ibanez spinazzola belotti coric bianda kluviert perez reynolds vina shomudorov… anche a costo di stralcio si vendono . Si superano i 30 milioni richiesti …

    • attenzione!! … i 30 mln devono essere di plusvalenza e non il totale del ricavo dalle vendite, quindi l’impresa è abbastanza ardua

    • con i nomi che hai fatto a parte ibanez riesci a fare 0 come plusvalenza.
      ibanez ad oggi credo sia a bilancio a meno di 5 milioni, quindi se lo vendiamo a 20.
      facciamo 15 di plusvalenza.
      serve vendere anche altro

  2. Non mi sembra che Pinto ci lasci… Anzi…lo vedo bello attivo…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  3. Oggi leggo di Scamacca, Berardi, LUKAKU!!!
    Abbiamo ricominciato a sparare nomia caso.

    Abbiamo 2 paletti: plusvalenze per 30ML entro Giugno.
    Non aumetare il costo della rosa, coato dato da stipendio lordo più ammortamento annuale.
    Cedere Ibanez aiuta il primo obiettivo ma poco il secondo.
    Per il secondo aiuterebbe cedere tutti i fuori rosa.

    Ma inutile sognare colpi da 40ML e 7 di ingaggio, non è proprio possibile in nessun modo.
    I nomi non li commento neanche,
    manca solo Nacho .

    • 7 no…però i 5 che venivano dati a Gini possono essere utilizzati, più il risparmio dei vari esuberi. Secondo me lo spazio per 1 o 2 colpi siml… Matic e Dybala c’è.

    • Qualcuno pratico di questa roba sa spiegarmi dove sta scritto che la Roma deve fare 30 milioni di plusvalenze entro il 30 giugno?

      L’accordo con l’Uefa prevede quanto segue:

      Il settelmente agreement coprirà i cinque bilanci dal 2022 al 2026 e le cinque stagioni dal 2022/23 al 2026/27. “Lo scopo principale consiste nel garantire che il Club rispetti i requisiti di stabilità nel periodo che sarà analizzato nella stagione 2026/27 (e che coprirà i bilanci 2024, 2025 e 2026)”, spiega l’UEFA.

      Nel dettaglio, la Roma dovrà avere entro la stagione 2025/26 uno scostamento accettabile a livello di “football earnings rule” (la norma che ha sostituito quella legata al break-even” pari a massimi 60 milioni aggregati per le stagioni 2024 e 2025.

      Inoltre, la società giallorossa ha accettato una sanzione una multa pari a 5 milioni (il 15% della sanzione complessiva) che l’UEFA prenderà dai premi legati alla partecipazione alle coppe nella stagione 2022/23, mentre ulteriori 30 milioni (il restante 85% della sanzione) sono condizionati al rispetto degli obblighi nelle prossime stagioni.

      Nella stagione 2022/23 e 2023/24, inoltre, la Roma non potrà iscrivere nessun nuovo giocatore nella lista UEFA per le coppe a meno che il “Bilancio della Lista A” non sia positivo. “Il “List A Balance” è definito come la differenza tra i costi dei giocatori in uscita (“Risparmio sui costi”) e i costi dei giocatori in entrata (“Nuovi costi”)”, spiega l’UEFA. Questo obbligo sarà invece condizionato al rispetto dei target finanziari per le stagioni 2024/25, 2025/26 e/o 2026/27

      La Roma inoltre ha accettato che se dovesse superare i limiti indicati dall’UEFA del – 60 milioni aggregato, la stessa federcalcio continentale potrà applicare le seguenti sanzioni sportive aggiuntive, che dipenderanno dalla cifra in eccesso:

      restrizione riguardo il numero di giocatori registrabili nella lista per le competizioni UEFA;
      esclusione dalle coppe per una stagione.
      “Il Settlment Agreement scadrà quando la Prima Sezione CFCB confermerà che il Club ha soddisfatto lo scopo principale dell’Accordo e avrà raggiunto il rispetto della regola degli utili calcistici al più tardi al termine del Regime di Transazione. Tutte le Restrizioni Sportive, se applicabili, cesseranno di applicarsi. Eventuali Contributi Finanziari non pagati, siano essi realizzati, condizionali o incondizionati, restano dovuti”.

      Qualora invece la Roma non dovesse rispettare l’accordo, l’UEFA potrebbe applicare una delle seguenti sanzioni a seconda dell’entità della violazione:

      multa;
      Limitazione del numero di giocatori nella stagione 2027/28;
      Divieto di tesseramento di nuovi calciatori nella stagione 2027/28;
      Esclusione dalla prossima competizione UEFA per club per la quale altrimenti si qualificherebbe nelle successive tre stagioni a partire dalla stagione 2027/28.

      DOVE STA SCRITTO DEI 30 MILIONI?

    • luca,
      a parametro zero sicuro.
      Scamacca, Berardi, Lukaku o Frattesi so’ parametri zero?
      Te li danno al costo di Celik?
      Ecco.

    • autonomaMente io invece me chiedo a noi tutto sto papier de roba e altri vedi barcellona , una pasticca all ora di pranzo e andare al bagno regolarmente con 1.5 miliardi di debiti e aivoia a di che hanno le entrate è come lo stato italiano entrano ma il debito aumenta , bho io leggo sta roba solo per noi. qualcuno ha mai letto qualcosa per il psg o il milan 1 anno senza coppe poi tutto a posto o l inter o la juve , bho.

    • Nando,
      il Milan sta esattamente uguale,
      l’Inter ha piccolo margine in più ma non tanto.

      E’ il motivo per cui hanno fatto fuori Maldini: tu sei il direttore,conosci il SA, e continui a parlare di grandi investimenti???

      Il Barcellona ha debiti, ma anche u fatturato iperbolico, la CL de facto garantita a vita, e un parco giocatori che con 3-4 cessioni li riportebbe in pari volendo.

    • “Non aumetare il costo della rosa, coato dato da stipendio lordo più ammortamento annuale.”.
      Esatto e quindi già parti con i vuoti di Zaniolo e sopratutto Tammy, visto che non saranno nella prossima lista UEFA. Ricordo che il valore dalla rosa è della rosa in lista non di tutta la rosa, e infatti Solbakken non potè essere messso in lista perchè Zaniolo non era ancora partito alla presentazione delle liste.

  4. sono abbastanza fiducioso per cessioni di ibanez tahirovic Volpato altri primavera e in più i vari prestiti che hanno fatto bene tutti non vedo questo pessimismo sulla mercato in uscira

  5. Personalmente ho delegato l’intero Calcio Mercato a Mourinho: lo scrivo su queste righe perché Pinto (che ha un po’ un fetish per le cose ufficiali…) ha chiesto che lo mettessi per iscritto.

    Mourinho sa di avere la mia eventuale approvazione per Icardi e per Dybala siamo già a posto… per il resto ha carta bianca.

    Per qualunque cosa quindi ci si può rivolgere a lui: io vorrei riposarmi un po’ dopo lo stress di questa stagione.

    Chiaramente, se chiama Zaffaroni, non mi avete visto…

    Ciao a tutti 😊.

  6. Tutti gli esuberi elencati è facile prevedere che li sbolognerai il 31 agosto (non il 30 giugno) e di nuovo in prestito con diritto di. Così chi se li prende risparmia due mesi di stipendio. Poi c’è da vedere se i giocatori accettano le destinazioni eccetera. Non so proprio come Pinto li potrà fare sti 30 milioni di plusvalenze. A questo punto potrebbe essere sacrificato anche qualcuno insospettabile, mi aspetto di tutto

  7. pinto a Milano per le cessioni ? ma la serie Alien non era finita? ma quando lo cacciano i friedkin? e prendono un ds serio alla giuntoli o accordi?

  8. Ma perché ?

    Lo hanno già licenziato,

    e poi soprattutto non sappiamo chi e’ l’Allenatore !

    MOURINHO e’ andato via, UFFICIALMENTE !

    Lo ha detto zazzarone che lui le cose le sa perché tipo 15anni fa

    aveva scritto la biografia de Mourinhoe quindi mo’ Mourinho parla

    SOLO con zazzarone e MAI con Friedkin che gli paga lo stipendio…

  9. Non si può scambiare Volpato con un giovane a caso di un altra società valutandoli entrambi 31 milioni?
    Poi male che vada si patteggia 100 euro di multa.

  10. Riuscirà Pinto a cedere almeno Kluivert che è ancora giovane e ,negli ultimi 2 anni non ha fatto male? Il Valencia non lo riscatterà alla cifra stabilita. Se sono 2 anni che non riesce a cedere un giovane che male non è andato come riuscirà a vendere i bidoni di ritorno? Il Bournemouth non riscatterà Vina a 15 mln ,ma qui qualcuno aveva detto che era colpa di Mou se qui non rendeva. Pinto ha preso Vina a 13 mln oggi valutato su Transfermarkt 6 mln, l’Inter contemporaneamente prese Dumfries a 14 mln oggi valutato 28 mln sullo stesso sito. Villar sarà difficile anche regalarlo ,ma Pinto la scorsa stagione tirò la corda con Galliani che, ripensandoci,aveva abbassato l’offerta ,offerta che non rivedrà mai più. Già detto, la scorsa stagione è stato pessimo nelle uscite, risentito dalle critiche per aver svenduto giocatori, ha tirato la corda su alcuni per offerte che non otterrà mai più.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome