Tiago Pinto non molla Renato Sanches: pronto il duello col Milan

60
1949

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – La vittoria della Conference League potrebbe regalare alla Roma un tesoretto extra, oltre che un importante ritorno di immagine, e quindi di incassi a lungo termine per le varie future sponsorizzazioni.

Soldi che la Roma ha intenzione di reinvestire sul prossimo mercato. I Friedkin lo scorso anno accesero la fantasia dei tifosi con l’annuncio di Mourinho, stavolta vogliono infiammare il popolo giallorosso con l’ingaggio di un grande acquisto.

Nell’attesa di sapere come si svilupperà il prossimo mercato estivo, Tiago Pinto lavora ai primi rinforzi per la mediana. Accanto al grande regista arriverà anche un mediano box to box che sostituirà Veretout, ma che sarà in grado di giocare titolare nell’undici di Mourinho.

Diversi i giocatori nel mirino degli scout giallorossi, ma il grande obiettivo resta Renato Sanches, centrocampista 24enne de Lille che lascerà la Francia per trasferirsi molto probabilmente in Italia. Radiomercato parla di contatti avanzati con il Milan, ma la Roma vuole usare i propri canali preferenziali per strapparlo ai rossoneri.

Sanches è un giocatore che unisce quantità a qualità. E’ un centrocampista dinamico, forte fisicamente, bravo nel recupero palla ma anche e soprattutto molto rapido e tecnico.

Il giocatore, che fa parte della scuderia di Mendes, è in scadenza di contratto (2023) e chiede uno stipendio da 4,5 milioni di euro all’anno. Non sarà facile battere la concorrenza dei rossoneri, che possono garantirgli la Champions. Ma la Roma ha diverse armi a disposizione, a partire dall’ottimo rapporto con la proprietà del Lille, e proverà a giocarsele tutte fino all’ultimo.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Articolo precedenteMkhitaryan e Spinazzola, operazione Tirana
Articolo successivoSolbakken: “L’interesse della Roma? Bello saperlo. Mou è un grande allenatore, non posso negarlo”

60 Commenti

    • Anche io, se riusciamo nel portarlo a Trigoria, il bilan cade in depressione…. 🤣😂🤣

  1. Ma magari fosse…in ogni caso,anche se si trattasse di una fake news, questi sono i nomi con cui bisogna confezionare le bufale di mercato e non con i Solbakken e i Caprari della situazione.
    Pe rispetto del presidente Friedkin e di tutti i tifosi.

    • Mi fa piacere che ti sei totalmente convertito. Passata la nostalgia di Pallotta? Ci ricorderemo per sempre quella magica notte col Barcellona e nulla più.

    • Caro Eliseo, sono daccordissimo. Infatti sono tra gli oltre 90 amici del forum che ti messo un like. Però vorrei che mi aiutassi a capire una cosa. Com’è che nell’articolo dal titolo. “LA ROMA NON MOLLA SOLBAKKEN”, facendo riferimento al pubblico che meritava altri palcoscenici , e scrivendo “e con scaricatori di porto norvegesi che vogliamo ambire a traguardi più prestigiosi”, fui sommerso da dislike.

  2. certo che se Milan e Lille hanno la stessa proprietà, è difficile intuire a chi lo venderanno. poi se è vero, comunque Pinto fa bene a provarci, è il Tommasi che manca al nostro centrocampo attuale.

    • ꧁ ℤ𝕖𝕣𝕠 𝕋𝕣𝕠𝕗𝕖𝕚 𝕖 𝕌𝕟 𝕊𝕒𝕔𝕔𝕠 𝕕𝕚 𝕋𝕣𝕠𝕗𝕚𝕖 ꧂

      Il Lilla non ha la stessa proprieta del Milan, ma c’è stato un prestito che ilproprietario attuale del Milan fece alLilla tempo fa ovvero il fondo Elliott.
      Ecco perchè si ritrovano giocatori scontati, tipo Maignan e Leao…
      Piccola chicca, Barabba (Barnaba) proprietario attuale del Lilla , e CONSIGLIERE del Friedkin Group ( in pratica è quello che fece le carte per il cambio di proprietà da Pallirchio a Friedkin ) si definisce ROMANO E ROMANISTA!

      Quindi il conto co Elliott è finito, vedemo mo che c ha intenzione de fa, se continuare a regalare i giocatori ai Milanari o dacce na mano a noi, visto che va in giro co la sciarpetta da Roma…
      Ma di fronte agli interessi il tifo non canta manco per il razzo!

    • A me sembra decisamente più forte di Tommasi (che comunque, nei momenti di forma migliore, era un ottimo giocatore): magari arrivasse, davvero!

    • @Trofie: un paio di mesi fa sono usciti numerosi articoli che dicevano che il fondo amministrato da Barnaba, e proprietario del Lille, non è di proprietà di Barnaba (che appunto lo gestisce) ma di Elliott. poi le carte non le ho lette, perchè francamente me ne frega il giusto, de tutti gli impicci del calcio italiano…
      @Flavio: ti invito a rivedere Tommasi. era forte tanto. magari a prederne uno così, si chiami Sanches o Bove, per me è indifferente, basta che raggiunga quel livello.

    • Tommasi Tecnicamente non era un campione ma metteva il cuore in campo, si dannava su ogni pallone, correva per due, un giocatore che ho sempre amato, sia in campo che fuori

    • ꧁ ℤ𝕖𝕣𝕠 𝕋𝕣𝕠𝕗𝕖𝕚 𝕖 𝕌𝕟 𝕊𝕒𝕔𝕔𝕠 𝕕𝕚 𝕋𝕣𝕠𝕗𝕚𝕖 ꧂

      @sbinf
      e allora che porcata sta facendo Elliott?
      Ha 2 squadre Europee che hanno giocato anche nello stesso girone di EL nel 2020.
      Ma nessuno lo dice? era lo stesso proprietario…Elliott
      che muove i giocatori sull asse francia milano per apparare i conti delle due società
      boh , poi sento commenti eh ma quelli hanno piato magnan a 15, e grazie arka, la uefa che dice?

    • andate a rivedere i gol di Tommasi, le corse con la palla attaccata al piede, con capriola annessa a volte. non era forte nei passaggi, non si donava all’estetismo, ma tecnicamente ad averne gente come lui. dammi un Tommasi, poi il resto del centrocampo chi c’è c’è, gioca bene

    • @Trofie, appunto, l’hanno detto. ma siccome non s’era accorto nessuno, e c’è il Milan di mezzo (nonchè appunto Elliott, uno che ha i soldi per far fallire l’Argentina, se decide di far soldi così), indovina mpo’? è andata tutta in cavalla. ah, è uscita la notizia? vabbè. fra 2 giorni nse ricorda nessuno… fatto.

  3. Sarebbe un ottimo acquisto ma conoscendo Pinto possiamo dormire sonni tranquilli andrà al Milan .Questa estate si parlava di xhaka ,Zakaria,Aunguissa ma poi con un colpo di reni geniale ha preso Schomurov.

    • Quindi la critica è che avrebbe dovuto prendere un centrocampista per fare il centravanti? ahahahah ormai sete sgamati. Aspettate il prossimo periodo nero della ROMA per riuscire fuori.

    • Schomurov gioca ancora in Kazakistan.
      La Roma ha comprato Shomurodov.
      Questo me fa’ capì quanto sei della Roma.

  4. Al Milan? per l’uscente Kessie? Mi piace quello che stanno facendo da quelle parti, via costosissimi giocatori e dentro altri con meno pretese e più giovani. E le ambizioni restano intatte. Con un allenatore che non è tra i più bravi…
    Tornando a Sanches, ci avevo già pensato guardando l’ultimo europeo e considerata la già manifesta esigenza a centrocampo della Roma di Mou e sopratutto mi aveva impressionato Mendes il suo connazionale terzino sinistro…
    Sanches mi piacerebbe molto…si…
    Forza Roma, sempre!

  5. Non si discute la qualità del giocatore ma uno come Sanches non è la nostra priorità e quindi non è il primo centrocampista che prenderei.
    Tanto più se il budget estivo sarà limitato.
    Serve in primis un mediano.

    • Io però potrei pure ribaltarla: la Roma a centrocampo ha giocatori dotati di cambio passo e capaci di elettrizzare la manovra con azioni palla al piede? No, quindi oltre al regista, uno come Sanches serve eccome, al di là del fatto che è anche un giocatore di qualità.

      Tra l’altro, più che le caratteristiche, alla Roma in quel reparto mancano giocatori FORTI, e Sanches lo è.

    • Abbiamo Mkhitaryan, Pellegrini e volendo anche Zaniolo. Potrebbe rientrare Milanese.
      Non è la nostra priorità la mezzala offensiva, che è il ruolo di Sanches.
      Il giocatore del Lille non eccelle in interdizione, le sue qualità sono altre.
      Serve disperatamente un mediano veloce, rubapalloni e che abbia doti di regista difensivo.
      Non facciamo lo stesso errore della scorsa estate prendendo giocatori in ruoli già coperti e lasciano voragini in altri ruoli.

    • Sanches in fase di interdizione sta messo meglio del tuo amato Koopmeiners, non parliamo poi in fase di impostazione, una galassia parallela. Farebbe svotare qualsiasi centrocampo.
      A proposito, l’Atalanta ha vinto il campionato alla fine? Era la più seria candidata, no?…………

    • Ma poi, Sanches mezzala offensiva? Sicuramente lo sa fare benissimo, ma sta giocando di ruolo in una mediana a due… certe volte evita di scrivere, senti a me

    • Davide la tua è una polemica ridicola perché hai confrontato due giocatori profondamente diversi come Koopmeiners e Renato Sanches .
      Il primo è un classico mediano difensivo che se la cava anche come centrale di difesa, bravo a far girare palla, lanciare e dettare i tempi e i ritmi a centrocampo.
      L’altro è fondamentalmente una mezzala offensiva, uno che può giocare anche ala o trequartista e che ama la giocata individuale, il dribbling, lo strappo in avanti: è sempre stato questo giocatore qui.
      Se poi, come ho scritto in un altro commento più sotto, viene impiegato anche nel centrocampo a due del Lille, non significa che è un mediano.
      Anche Mou sta facendo giocare Mkhitaryan dietro ma non definirei l’armeno un mediano.
      Ma se poi scrivi che secondo te è bravo in interdizione e in regia mi viene il dubbio che tu non l’abbia mai visto giocare.
      Forse non sono io quello che dovrebbe evitare di scrivere.

    • @Davide, il buon Vegemite ha le competenze per giudicare l’operato di Pinto, a differenza dei Friedkin che sono degli sprovveduti che affidano il loro investimento ad un incapace…
      Il buon Vegemite sicuramente gestisce con successo chissà quale multinazionale…

    • @Lupus in fabula ti lancio uno scoop: Vista la sua competenza, Vegemite è stato scelto come prossimo consulente della A.s Roma Calcio. Prenderà il posto di Pinto 😅😅😅

    • Lupus i Friedkin sono degli imprenditori seri che si sono affacciati al mondo del calcio da meno di 2 anni.
      Come avviene spesso, le nuove proprietà si fortificano nel tempo imparando dai propri errori.
      Basti pensare a quanto errori fece Moratti prima di vincere qualcosa.
      Il primo mercato i Friedkin l’hanno fatto fare a Fienga, un po’ come se l’avessero fatto fare a me o a te.
      Bisogna essere Einstein per comprendere che quello fu un’errore?
      E affidare il mercato ad uno che al Benfica affiancava il DS, ma non era DS (te l’hanno detto Petrachi e Sabatini) non è stata forse una scelta azzardata?
      Aver fiducia nella società non significa avere gli occhi foderati di prosciutto.
      E amare la Roma non vuol dire solo sostenerla e incoraggiarla ma significa anche prendere posizioni scomode: troppo facile spegnere il cervello e diventare completamente acritici.

    • @Sheldon, wooow quindi vedremo una Roma con Livakovic in porta, Del Prato terzino, a centrocampo rientreranno Coric e Villar che affiancheranno Koopmeiners e in attacco Abraham verrà rispedito al mittente per far posto a Scamacca…
      Praticamente uno squadrone 🤣

    • Vegemite mi sa che tu devi proprio imparare il calcio in generale. Ti attacchi alle definizioni e ai ruoli in cui un giocatore è nato, e non capisci che sono le caratteristiche che contano.
      Se Sanches vince lo stesso numero di duelli a partita di Koopmeiners poco mi importa se uno nasce mezzala e l’altro mediano, hanno lo stesso peso in interdizione.
      Se Sanches azzecca 6 passaggi lunghi a partita con una precisione del 75% mentre Koopmeiners 3 col 50% di precisione vuol dire che è molto più pericoloso nell’impostazione della manovra offensiva.
      Il dinamismo e il dribbling del portoghese poi non possono che essere degli enormi vantaggi in una posizione nevralgica come quella.

      Ma comunque, l’Atalanta? 😂

    • @Vegemite il primo mercato dell’era Friedkin fu gestito da Fienga per ovvi motivi di tempo in quanto si erano appena insediati.
      Riguardo Pinto, non è appunto un DS quindi non si capisce perché continui ad attribuirgli responsabilità da DS.
      Forse non hai ancora realizzato che la Roma non è strutturata secondo i classici standard dove è previsto un DS, probabilmente questa figura non è prevista (come avviene in molti club europei e non, come ad esempio la Juventus) quindi credo sia inutile da parte tua continuare ad invocare il Sartori di turno, sei fossilizzato su una impostazione diversa.
      Mourinho ha lavorato diversi anni in Premier dove l’allenatore svolge anche le funzioni di manager prendendo parte attivamente al mercato, hai mai pensato che potrebbe essere questa l’impostazione che stanno dando i Friedkin alla Roma?

  6. Io sono ottimista…. 🤞💪🤞…..
    Per come la vedo io….. La ROMA 💛❤️farà un gran bel mercato… Con acquisti mirati.

    Dajeeeee ROMA 💛❤️…prendi

    Lisandro Martinez…
    Renato Sanches….
    Douglas Luis…..

    Questi a parer mio sarebbero fondamentali…
    Solo con questi tre alzi il livello della squadra…. E di molto……

  7. Renato Sanches mi sembra un obiettivo difficile. Io punterei su Jorginho (20/25ml) regista e Kamara (0) a spezzare il gioco.

  8. Mo cominciamo a parlare seriamente, questo magari, altro che i cristanti, giocatori da sassuolo per favore in panchina.cristante non puo’ fare il titolare in una squadra come la ROMA,in panchina ok, se vogliamo competere, friedkin deve comprare questo tipo di giicatori a mou, altrimenti prossimo anno continueremo a parlare degli errori e della discontinuita” fi cristante, ibanez karddop, mancini,ed oliveira.
    Solo la maglia forza ROMA

  9. Sinceramente non capisco l’entusiasmo che suscita questo calciatore: sapete che da quando gioca non ha mai fatto più della metà delle partite di qualsiasi stagione?
    È sempre infortunato

  10. Renato Sanches, centrocampista 24enne sarebbe un grande acquisto, alzerebbe il livello qualitativo della squadra, c’è però una grande concorrenza intorno a lui non sarà facile prenderlo

  11. Se non va bene neanche Renato Sanches ahaah Vegemite caro rivelaci il tuo scoop di mercato ahaah senza che diventi un mantra come fu da parte tua per Koopmeners per carità o di altri per Palinha,,, a chi pensi a Camara? Scopri questa scala reale ahaah.
    Ciao Forza Roma

    • Buongiorno Prohaska.
      Non è che non va bene Sanches.
      Ho solo scritto che non sono una priorità giocatori nel suo ruolo.
      Faccio un esempio.
      La Roma prende Sanches e ammettiamo che Mou riproponga lo schema attuale (3:4:2:1) il prossimo anno.
      Dove lo metti?
      A logica, viste le caratteristiche, nei due dietro le punte che al momento sono Zaniolo e Pellegrini.
      Ma considerato che Mkhitaryan sta in mediana solo per necessità, rischiamo di prendere il quarto per 2 posti.
      Ti sembrerebbe logico tutto questo?
      Quando invece in mediana se non dovessimo riscattare Sergio Oliveira e se Veretout venisse ceduto avremo i soli Cristante e Bove per due posti?
      Lo mettiamo in mediana?
      Nel Lille ci ha giocato ma è come quando noi facciamo giocare in mediana Veretout, Pellegrini e Mkhitaryan: sono adattati, non è il loro ruolo.
      E poi si riproporrebbe il solito problema.
      Chi recupera palloni? Chi fa interdizione? Chi fa girare la palla?
      Non certo Sanches.
      Se la Roma avesse un budget di 300 ml allora potrei anche capire l’acquisto di Sanches ma non mi sembra che quella sia la nostra situazione, considerando anche che il giocatore, ovviamente scuderia Mendes, costerebbe non poco, probabilmente 30 ml.

  12. Giocatore che da ragazzino era favoloso, ha vinto un europeo col Portogallo quasi da solo. Poi irriconoscibile quando approdato in una big, ultimamente è tornato ad ottimi livelli, diciamo che se preso ad un prezzo ragionevole ha senso anche vista l’età, è un giocatore che può farti fare il salto di qualità a centrocampo se non torna in black out.

  13. Già era uscita questa opzione di mercato su questo giocatore e se non ricordo male lessi decine di commenti sulla integrità e sulla altalenante propensione a sedere in panca di questo calciatore. Ora leggo commenti a suo riguardo entusiasti, ndo sta la verità? Che sia tecnicamente bravo lo so pure io.

  14. Le sensazioni e la REALTA :
    SHOMURODOV
    660 min 2 gol 4 assist 2 rigori procurati.
    Costo 2,5 +15+2,5 bonus = 20 totali
    ZANIOLO
    1922 min 2 gol 4 assist
    BOGA
    620 min gol 0 assist 0.Atalanta 12 partite=10 punti .Costo 23+2 bonus =25 totali
    KEAN
    985 min 5 gol 3 assist.
    Costo 3 +4+28+ 3 bonus= 38 totali
    CABRAL
    603 min 2 gol 1 assist
    Costo 15+1 = 16 totali
    Questi i numeri REALI ora trarre le conclusioni

  15. Forte ma non ti garantisce 40 partite e in più ci serve un mediano, il salto lo fai con douglas luiz che inoltre e in scadenza non con uno che ti fa 20 partite in campionato

  16. Sempre relativo alle sensazioni e la REALTA :
    SERGIO OLIVEIRA.
    campionato giocate 12 partite.
    Roma punti fatt 23 ( quasi 2 a partita).
    Conf .League . 5partite
    3 vittorie 1 pareggio 1 sconfitta ( indolore )
    PORTAFORTUNA o bravura ?
    Visto che lo ha scelto anche MOU propenderei per BRAVURA

  17. Renato SANCHES.
    2016/ 17 Bayern Monaco 17 partite gol 0
    2017/18 Swansea 12 partite gol 0
    2018/19 Bayern Monaco 17 partite gol 1
    2019/20 Lille 19 partite gol 3
    2020/21 Lille 23 partite gol 1
    2021/22 Lille 22 partite gol 2
    Ok i gol dicono poco ma
    queste presenze spesso non di 90 min
    Il nome suona bene ma.. perché non gioca più spesso ?
    Sicuri che MOU lo apprezzi così tanto ?

  18. Buongiorno a te Vegemite e buona domenica, non mi metto a leggere i tarocchi per capire che modulo utilizzerà JM in futuro, sai che non mi intriga sostituirmi a Special One come qui tanto è stato in voga e non parlo di te, però mi sembra di aver letto che JM freme per tornare dietro a 4. Ora se comprano un terzino forte nessuno lo può prevedere ma se fosse così, torna di corsa al 4231 e con 5 posti da centrocampista il sesto nelle sue scelte fa panchina ahaah anche di lusso come ha fatto con Zaniolo, come lo si consideri, mezza punta mezzala o quant’altro, non credo lo sappia ancora neanche JM. Ciao e Forza Roma

    • Io temo che pochi abbiano afferrato il concetto che il prossimo mercato molto probabilmente sarà autofinanziato.
      Così non fosse vorrebbe dire che i Friedkin hanno ricevuto una sorta di deroga dall’UEFA per poter continuare a sforare i parametri.
      Nell’ipotesi peggiore non potremo permetterci alcun errore tantomeno quello di prendere il centrocampista sbagliato.
      Sanches per me sarebbe un’acquisto senza molto senso.
      Ma direi lo stesso di gente più forte di Sanches tipo DeBruyne.
      Serve un medianaccio!!!!!!
      Ci manca da quando il grandissimo Daniele De Rossi ha lasciato la Roma.
      A me sembra una cosa ovvia ma vedo che qui si preferisce sognare giocatori con altre caratteristiche.
      Io ho fatto il nome di Mohamed Camara del Salisburgo, ma ce ne sono tanti altri.

  19. Dietro a sti nomi spesso c’ e’ la sola i giocatori forti secondo me sono quelli che un grande DS li trova dal nulla tipo Sabatini con marquinhos e Allison pjanic Lamela andare dietro alle pubblicità dei loro procuratori si rischia di buttare i soldi e fallire le stagioni

  20. Perdona Vegemite: medianaccio alias? scusa se insisto ma mi chiedo se fosse un falegname, chi imposta l’azione? Sanches ho visto diverse cose parte anche da dietro, e sa tenere palla: il medianaccio serve a volte con tanti palloni sporchi e neanche tanto. Ciao e Forza Roma

    • Ti ho già risposto Prohaska.
      No medianaccio non vuol dire un fabbro con due ferri da stiro al posto dei piedi, non è un termine dispregiativo, anzi!
      Vuol dire un giocatore che si collochi nella zona tra difesa e centrocampo e ne rappresenti la spina dorsale.
      Quella impersonificata per anni da Daniele.
      Manca quel giocatore che riceve palla dai difensori e inizia l’azione.
      Manca il giocatore che funge da frangiflutti davanti alla difesa.
      Manca uno che sia il metronomo della squadra, che abbassi il ritmo quando serve o che suoni la carica quando bisogna segnare.
      Per quanto possa apprezzare gli sforzi e i miglioramenti fatti da Cristante a noi servono piedi migliori e maggiore rapidità.
      Sanches invece è un altra roba.
      In mediana gioca in maniera atipica perché ricevuta palla la sua prima preoccupazione non è smistarla o cercare un compagno libero ma tentare un dribbling e creare superiorità.
      Può piacere o meno ma non è il tipo di centrocampista che potrebbe finalmente completare il nostro centrocampo.
      Questo il mio modestissimo parere.

    • @Vegemite sono sostanzialmente d’accordo con te anche se poi bisogna vedere COME si gioca, ad esempio se passi dietro a 4 e hai terzini Karldorp e Spinazzola, allora potresti giocare a 3 a centrocampo con Pellegrini (che è uno dinamico che fa molti km a partita) e Cristante davanti la difesa e ti servirebbe un centrocampista certamente con caratteristiche di copertura e mobilità (per recuperare quando perdi palla) e certamente non sarebbe un simil Renato Sanchez. Tra parentesi sostengo da anni che te ne servono due di quel “tipo”, perchè ad esempio Veretout riusciva a farlo pe rqualche partita ma poi “scoppiava” di fisico e di attenzione. Un centrocampo ben equilibrato è quello “purtroppo” dell’inter, con Chalanoglu (o chi per lui), Brozovic e Barella. A noi più di tutti manca il “Barella” della situazione che si muove costantemente, e si “prende” gli avversari piccoli e veloci che Brozovic non riesce a “limitare”.

  21. Con giocatori tipo.Sanches, puoi vincere, non con i Frattesi, i Milanese o Capari ecc, altrimenti.si.rimane sempre nel limbo della qualificazione europa- Conference

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome