Tifoseria in subbuglio: cori contro Friedkin, Smalling e Spinazzola. E sabato all’Olimpico c’è aria di contestazione

143
2583

AS ROMA NEWS – La notizia improvvisa dell’esonero di Mourinho ha sconquassato il mondo Roma, lasciando perplessi anche molti detrattori dell’allenatore portoghese: paradossalmente la decisione di licenziare lo Special One nel pieno svolgersi della stagione ha compattato di nuovo la tifoseria.

Il freddo comunicato dei Friedkin ha scosso il popolo romanista, generando un’ondata di protesta nei social e nelle radio che è iniziata ieri e proseguirà sabato all’Olimpico. Un gruppetto di tifosi ieri si era già riversato fuori dai cancelli di Trigoria in mattinata per manifestare il proprio malumore. Alcuni hanno fermato l’auto guidata da Paredes e con Dybala a bordo: Ora non avete più la scusa Mourinho, gli urla un tifoso, “Lo sappiamo“, risponde triste l’argentino.

In serata un gruppo composto da circa 60 persone (osservate dalle Forze dell’ordine) ha rivolto cori contro i Friedkin. Tanti gli insulti rivolti ai giocatori, i più bersagliati sono stati Chris Smalling, sparito dai radar dopo aver rinnovato il contratto, e Leonardo Spinazzola.

Ma la domanda che tutti si fanno è quale sarà l’accoglienza dell’Olimpico alla squadra (De Rossi sarà sicuramente osannato) e quale sarà la reazione della Sud nei confronti della presidenza dopo l’esonero del condottiero di mille battaglie contro i poteri forti, Josè Mourinho (per il quale si attendono cori e striscioni). Di sicuro dopo la scelta di ieri, la popolarità dei Friedkin a Roma è al minimo storico. 

Fonti: Leggo / Gazzetta dello Sport / Corsport / La Repubblica

Articolo precedenteSpalletti: “Roma amerà De Rossi come ha fatto con Mourinho. Daniele dovrà guardarsi dagli spaventatori professionisti”
Articolo successivoLo strappo di Friedkin con Mou: “Vieni nel mio ufficio”, poi la lite. Alla squadra: “Siete tutti sotto esame”

143 Commenti

  1. La contestazione ci può anche stare,ma non credo che sabato aiuterebbe De Rossi e la squadra. Opinione personale.

    • vero hai ragione ma c’è un detto che dice” chi è causa del suo mal pianga se stesso” se pensano che la sud rimanga impassibile dopo aver cacciato l unico che per due anni ha difeso l AS ROMA contro tutto e tutti visto che i due Muti non si sono visti o sentiti a Budapest c era mourinho a protestare non la societa dei muti pronti perù col comunicato uefa, quindi se hai ragione perche ci daremmo la zappa sui piedi da soli dall altra non si puo mandare giu un affronto del genere da chi della AS ROMA interessa solo come Asset

    • La contestazione è giusto che si faccia ma alla proprietà e ai giocatori che se la rigirano come vogliono.
      De Rossi è l’ unico che dovrà essere intoccabile.

    • DDR sarà sostenuto a dovere, ci mancherebbe altro.
      Mourinho sarà ringraziato e omaggiato doverosamente.
      La proprietà verrà contestata come merita.

      I giocatori? Per alcuni di loro tira un’ariaccia… E vorrei ben vedere.

    • fino ad adesso erano tt intoccabili, nonostante i risultati orribili, ma nn era meglio contestare prima di aver scavato il fondo?

    • DDR capirà che la contestazione non riguarda lui, ma questo presidente ridicolo, l’unica cosa che mi dispiace è che il suo nome resterà come presidente che ha vinto la conference.
      speriamo che se ne vada presto

    • Tutti parlano del grande rischio e della grande scommessa per Daniele.
      La verità è che la grande scommessa è il grande rischio se lo giocano i Friedkin.
      Il popolo romanista ha aperto un credito illimitato per i texani. Ma se Daniele affonda loro sappiano bene che affonderanno anche loro. Sono legati a doppia mandata con Daniele. I romanisti non credo che dimenticheranno.
      Se Daniele cade per loro non ci sarà più salvezza e faranno la fine di Pallotta.
      Si stanno giocando tutto.

    • Texwiller, hai pienamente ragione. E scommetto che conosco anche i nomi dei suoi complici: Florenzi, Dzeko e Pellegrini. I primi 2 (con DDR e Spalletti) sono stati anche gli artefici della vicenda Totti e mi aspetto di rivederli a Trigoria prima della fine del mercato – il bosniaco non lo so ma coccodenonna si –

    • Spero ci sia contestazione perché dimostrerebbe che la tifoseria della Roma non è stupida e non si fa prendere in giro perché prendi l’icona DDR quando scarichi su Mourinho i mancati investimenti..
      La contestazione (sempre pacifica) vorrebbe dire chiedere rispetto!!
      DDR non ha l’esperienza di Motta o di Gasperini e non può essere l’uomo giusto per un progetto giovani.
      Lo hanno scelto solo per lasciarsi i tifosi.
      Sta all’Olimpico se farsi lisciare o meno.

    • Che tristezza, che vergogna. Una parte della tifoseria che sceglie un allenatore rispetto alla Roma e a causa del suo esonero contesta una proprietà che osannava sino a pochi giorni fa’…
      Tutti i giudizi cambiano solo per l’esonero dell’imbonitore di setubal… prima la proprietà era santa e oggi diventano improvvisamente dei cialtroni. Vergogna!!!

    • @Kawa62, 33 33 e 33? Rimane per me un dilemma tifare le maglie in campo, con la collera che covo per questa mascalzonata, specialmente se qualcuno che la indossa risuscita improvvisamente, anche sul sostegno a Danielino… giusto perché è stato un capitano romano e romanista… forse mi passa🥲🥲🥲 l’ho confessato anche Wtf sono molto frastornata. Ciao

    • Kawa purtroppo l’ariaccia che dovranno sentire alcuni fenomeni in campo sarà sempre uno zefiro visti i faraonici stipendi che gli sono stati riconosciuti. Certo che se qualcuno lesimnerà quantomeno un doveroso impegno andrà fischiato e insultato senza se e senza ma!

    • Ma quale contestazione,
      Andate a tifare la Roma, finitela
      di pensare alle parole che vi ha messe in
      testa quella persona falsa che avete
      inneggiato per più di due anni.
      Quello che a inizio stagione si mostrava con i piedi sulla scrivania, ha solamente approfittato
      del vostro supporto e della situazione finanziaria della società per non farsi esonerare prima.

    • Tanto DDR non fa miracoli, mica e colpa sua come non era colpa di Mou se per 3 anni non abbiamo un DS, In Nessuna societa di calcio Italian ne di Serie A, b, c trovi una societa senza DS per 3 anni.

      Societa Ridicola.

      Contestazione giusta e doverosa. Per 4 anni i Romanisti hanno fatto schifo ai Friedkin, Ieri hanno preso un Romanista Vero per tenere buona la piazza, ma pensano che siamo scemi?
      Da 4 anni questi non ci hanno degnato di un Ciao. Abbiamo la societa come dirigenza piena di stranieri, avere dirigenti Italiani sembra una bestemmia.

      Non hanno esonerato Fonseca dopo avere fatto 6 cambi in una Partita, roba da campionato del Burundi, ma hanno esonerato l’unico allenatore che dal 2008 ha vinto qualcosa con una rosa ridicola.

    • ertimmolo

      Il Trap ha vinto scudetti su scudetti con il non gioco, ma aveva giocatori veri.
      15 nazionali? perche giocare nella nazionale italiana oggi vuol dire essere un grande giocatore? la peggior nazionale dal 1898, Azmoun gioca nella nazionale Iraniana sai che squadrone. Tolto Lukaku e Dybala questa squadra e peggio della rometta anni 70.

    • Domanda: Perche’ la contestazione non si e’ fatta contro la squadra e allenatore , quando si giocava da schifo , prendendo sonore sconfitte anche da squadre nettamente inferiori?

    • @mario,
      la domanda la facciamo noi a voi: se vi faceva tanto schifo, perché non avete contestato?

      Comodo il divano, eh?

    • Oddio che ridere, gli hanno cacciato via il loro feticcio, il totem, l’idolo da venerare con offerte votive e adesso gli parte la contestazione gnè gnè gnè.
      Sti quattro polli che vanno a scoattare a Trigoria, potevano svegliarsi prima, magari dopo l’ennesima sveja al derby.
      Ah no, li c’era mourinho che garantiva solide realtà (alternative) a tutti.
      Si è contestata perfino la Roma in piena lotta scudetto – a trigoria e allo stadio, ricordatevelo bene, quando Totti invitò alla calma la sud dicendo “siamo primi” – qui invece era tutto liscio e roseo, saremmo arrivati quarti e avremmo dominato in EL, solo perchè c’era il grande annebbiatore di menti.
      Ben tornati alla cruda realtà.

  2. vi state facendo abbindolare dai giornalisti vhe cercano di aizzare.

    supporto totale ai friedkin.

    mourinho ha fallito, i numeri non mentono mai.

    c’e’ chi da la colpa ai giocatori e chi alla societa’ ma pochissimi all’allenatore piu’pagato d’italia che non riesce a dare uno straccio di gioco ad una squadra con 15 nazionali che nelle rispetrive nazionali puntualmente sfoderano ottime prestazioni.

    ma vogliamo svegliarci da questa ipnosi mourinhana collettiva???

    ma si sa a roma servono le divinita’ per le masse adulanti. e’ cosi’ da 2000 anni, una delle ragioni per le quali non si cresce non solo calcisticamente.

    e sarebbe anche ora…

    • ertimmolo eri incazzato quando t hanno rubato la coppa a budapest?? no perche io non l ho vista la proprieta sfan..culare taylor c’era mourinho , io me farei una domanda fossi in te , se tutti me vengono incontro sull autostrada non è che sto andando contro mano??

    • Quelli che parlano di ipnosi mourinhana collettiva mi ricordano quella barzelletta sui matti che guardando fuori dalle finestre del manicomio ridevano delle stranezze degli altri…

      Supporto totale ai friedkins? Io direi che è ora che apriate gli occhi di fronte alla grande presa per il cubo che questa proprietà ci sta riservando. Svegliaaaaa!

    • Guarda,
      per svegliarsi dall’ipnosi dovresti dirmi in quale delle prime 10 squadre del campionato
      (e voglio essere magnanimo) giocherebbero oggi Lorente, Karsdorp, Celik, Spinazzola, Zalewski, Sanches (??!!), Aouar, Pellegrini, Azmoun, Elshaa e Belotti.
      Tengo fuori Patricio perchè no è certo lui il problema al momento, Ndicka perchè
      sembrava in crescita, speriamo non torni devastato dalla Coppa, Paredes perchè
      comunque penso che con un altro mediano alla sanches (ma sano) potrebbe avere un senso.
      In pratica Mourinho ha fatto mezza stagione con Mancini, Cristante, Dybala quando disponibile e Dybala, fine.

      Ma adesso verifichiamo dai, poi darai la colpa a De Rossi magari eh….

    • Non cacci via un allenatore come Mourinho a stagione in corso e me lo sostituisci con un ex bandiera che rischia di essere linciato per i mancati risultati con solo due mesi all’ attivo da allenatore in serie B, se c’erano dei dubbi su Mourinho allora andava esonerato dopo Budapest o comunque se decidi di sostituirlo in piena corsa ci metti un esperto alla guida tecnica e non l’inesperto.
      Il gioco poi mancava da anni ancora prima di Mourinho, cambiano gli allenatori ma meno i giocatori che la fanno da padroni da anni, il gioco non ci sta mai e mai si costruisce qualcosa di serio, in sei anni hai cambiato ben 5 allenatori il bilancio parla da solo renditi conto te, in che mani stiamo.
      Infine non è vero che dei risultati non ci sono stati, in campionato di sicuro si poteva fare meglio ma è anche vero che è difficile lavorare in queste condizioni con mercatini effettuati ridicoli, ma in Europa hai ugualmente raccolto due finali europee in due anni una vinta e una rubata, chi te l’ ha mai fatto prima? quindi non è che Mourinho non ha fatto niente.

    • La tua ricostruzione la condivido fino al punto in cui dai tutta la colpa all’allenatore più pagato d’italia.
      E’ vero, alla piazza romana non interessa vincere ma essenzialmente contestare il palazzo ed avere delle divinità da adulare. E’ stato sempre così, ed è il motivo per cui si è vinto molto poco.
      Però la colpa non è dell’allenatore. Mourinho ha fatto di più di quanto doveva, ed ha colmato il vuoto societario e si è preso la ribalta da personaggio caratterialmente forte quale è. Ad un certo punto i Friedkin hanno capito di avergli dato troppo potere e lo hanno defenestrato. Un altro motivo è sicuramente la battaglia contro il sistema arbitrale ed il palazzo, che piace alla tifoseria, ma che getta un’ipoteca troppo pesante sulle prospettive di competitività del club. Sei inserito in un contesto nel quale, volente o nolente, devi inserirti. Se contesti tutto e tutti non vincerai mai nulla e sarai sempre penalizzato. Ricordiamoci che i momenti migliori della nostra storia si sono avuti quando i presidenti sono riusciti ad entrare nella stanza dei bottoni.

    • Ahahahahah ertimmolo me fai troppo ride… Do stanno i nazionali che sfoderato ottime prestazioni? Due finali europee raggiunte grazie al suo non gioco che ha nascosto le lacune tecniche e mentali di questa rosa costruita con pochi acquisti fatti male il primo anno affidati a una persona che faceva altro (pinto) scelta con il software e con i due anni successivi di spese zero. L’errore è tecnico ed economico prima di tutto oltre che morale nei suoi confronti. Potrei dire altre cose ma mi sono stufato di parlare di cose ovvie

    • i numeri: una coppa in bacheca, due finali di coppa in 12 mesi, mai successo prima, ma ai micchi non gliela si fa..vero?

    • aggiungo che, il povero fonseca, con una squadra ben più scarsa e con molti più infortuni (ricordo la serata di Manchester) aveva ottenuto di fatto gli stessi risultati, se non migliori, ed era stato cacciato a furor di popolo. Onore a Mourinho per averci difeso e amato, come noi a lui, ma sportivamente parlando non andava più bene.

    • e tu da quanto tempo non metti piede allo stadio?
      se vuoi ti dico quale è il mio posto da anni …..
      .

    • Kawa62 io mi sono svegliato.. e quello che ci aspetta sarà il peggio del peggio, Daniele De Rossi sarà sostenuto come si deve, io spero come sentire di vincere , e se vinciamo, sarà pari paro come abbiamo vinto fino adesso.
      Questi per rispondere a chi dice che siamo Mouriniani ect ect.
      Sabato ci sarà sicuro , contestazione conto società e giocatori, il modo migliore per affrontare la gara,. che già affronteremo senza 8 giocatori, e senza difesa, l’avete capita o Ve la devo spiegare…

    • giusto!! Quindi adesso dal prossimo allenatore ci aspettiamo 3 finali europee consecutive (di cui 2 dovrà portarle a casa) e qualificazione in champions già da quest’anno visto che a detta tua la squadra c’è…

    • certo che molte persone si sono svegliate presto!
      sono due anni che vengono difesi a spada tratta nn cacciando un euro.
      Ma il pirla era Pinto (dimessosi).

    • a Rod dopo questa “E’ vero, alla piazza romana non interessa vincere” sul serio??? e perche so tutti disperati perche è andato via Mourinho forse perche pensano che in campionato tanto non te fanno vince perche non se spiega il perche in 100 anni abbiamo vinto 3 campionati in europa era l unici e lo dimostra una cappa e una rubata in due anni

    • @Nando, i Friedkin si stavano facendo le foto con Ceferin mentre Mourinho a cui avevano rubato la partita andava ai matti da solo come sempre! Senza una società forte e strutturata non c’è allenatore che tenga e non basta il DS sempre senza società alle spalle. Tutto il sostegno a DDR che adoro anche perchè sarà solo senza dirigenti di riferimento se non il rampollo incompetente

    • Contestare civilmente è un diritto, lo è ancora di più per chi ama la Roma e si sente defraudato da una proprietà che è silente, che non fa uno straccio di mercato e che accetta i paletti stringenti della UEFA ed è ripagata da un Taylor arbitro di una finale (la seconda consecutiva, vorrei ricordarti) che ci ha visto derubati di un titolo strameritato. Si contesta che a discutere e metterci la faccia sia stato Mou e non la dirigenza della società (come nota personale aggiungo che mai avrei sperato di avere alla guida tecnica un signore di nome José Mourinho, lo considero un orgoglio, gioco o non gioco).
      Non so cosa intendi per ipnosi Mourinhana, io direi che sotto ipnosi, ad essere generosi, lo sia la proprietà. Essere trattati così dalla UEFA e dalla Federcalcio italiana e dagli arbitri e non dire mai nulla sa di ipnosi o…di Malafede.
      Ovviamente è soltanto la mia opinione, quella di un semplice tifoso dell’A.S.Roma.
      ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

    • ertimmolo i numeri viceversa sono a favore di mourinho una coppa e una finale e stai pur certo che avremmo giocato la terza finale con lui in panchina.
      in 3 anni non gli hanno preso un centrocampista primo anno voleva xaca (non messi) e non è arrivato poi whinaldum che non ha mai giocato e la ciliegina renato sanches il terzo.
      ma poi questo mutismo assurdo che dura da tre anni, a volte penso siano ologrammi piuttosto che individui

    • infatti secondo te abbiamo una squadra che da vertice , vero? dimmi nella nostra formazione quali sono questi giocatori che ti ci porterebbero , tolti Dybala e Lukaku , dove stanno i fenomeni, i terzini /esterni sono 3 anni che ci lamentiamo che non li abbiamo, a centrocampo gli unici due buoni sono bove e Cristante anche se pure su di lui ci sono sempre critiche perché è lento, Pellegrini lasciamo perde che fino a ieri lo volevamo caccià tutti e ci lamentavamo che era il capitano, Elsha una partita si e tre no Belotti da sempre l’anima ma nessuno qui a Roma lo voleva titolare e quando non si comprava la punta tutti a dire che non si poteva giocare con lui titolare, Dybala fenomeno ma a mezzo servizio, Smalling andava cacciato invece di fargli il rinnovo, senza contare che in 3 anni non hai rinnovato a giocatori forti come Miky ,Veretout ,Matic e Dzeko, tre dei quattro perché dicevamo che erano vecchi, peccato che l’Inter con i due nostri vecchi abbia vinto, pensa se te tenvi quelli e ci aggiungevi pure il regista che voleva Muo due tezini e un centrale di irdr SX oggi forse avevi una squadra da vertice , ma la colpa secondo te è solo del Mister non della proprietà che per farsi bella con la UEFA ha accettato il FFP e de quello pseudo diretto di Pinto che ha fatto danni portandoti prestiti , giocatori finiti con cartelle cliniche devastanti, direi che la tua e sicuramente un ottima analisi basata su dati effettivi ed oggettivi non soggettivi di chi non ha il prosciutto davanti agli occhi e che non è un denigratore di Muo

    • assenza allo stadio, quoto questa contestazione. l’inciviltà non ci appartiene, lasciamola a loro, agli americani che ne sono maestri, come hanno sempre dimostrato nella loro storia, dalla fondazione ad oggi!

    • state facendo ride tutta l’italia, andate a tifare quel bullletto ovunque andrà e toglietevi dai cocomeri

    • Mourinho è riuscito nell’impresa di diventare più importante della Roma stessa.
      Una volta lo era Totti, ma lui almeno qualcosa di buono combinava.
      Tristezza.

    • DDR avrebbe dovuto difendere TOTTI a spada tratta all’epoca, invece lo ha abbandonato. Non avrà MAI la mia fiducia e/o il mio sostegno.

    • Avete stufato annatevene appresso a l vostro idolo io tifo Roma no murinio che da quando è arrivato se semo fatti più nemici de quanti già c’è avevamo non che Cia fatto rispetta anzi Cia distrutto e va preso per culo e manco vene sete accorti svegliatevie a fenomeni e cominciate a tifa la Roma no chi ve pia per culo scemi

  3. Al di la dei suoi errori , che nessuno vuole nascondere , non meritava un Trattamento del Genere…
    Grazie di Tutto Jose’
    Auguri di Buon Lavoro a Daniele De Rossi …ne avrà bisogno…..

    • Scusa magica Roma sono in parte d’accordo con te ma quando inizi a scrivere di mourinho di quali errori parli? Come fai a dire a uno ultre titolato un professionista esemplare un vincente con decine di anni di esperienza che vive tutti i giorni il campo la squadra i medici e tutto, che ha commesso errori?? Tutte le scelte sono state fatte in base a tanti parametri che tu e io e tutti altri non sappiamo. Va be cmq ormai è stato cacciato

  4. Mentalita’ da provinciale. Questi non sono romanisti, sono semplicemente dei “MOURINHI” come li ha chiamati ZAZZA nel CDS.
    Sono sotto gli occhi di tutti le responsabilita’ di Mourinho e se siamo arrivati a questo punto la colpa e’ sua; il gruppo, a parte qualcuno, lo ha scaricato.
    Ringraziero’ sempre Mourinho per la vittoria di una coppa europea, di una finale di EL quasi vinta e dei tanti sold out ma qui mi fermo; da due anni e mezzo, la Roma in campionato fa ridere, quest’anno era d’obbligo partecipare alla nuova CL per una questione soprattutto economica e attualmente siamo NONI. E non venite a dirmi che abbiamo una squadra di pippe perche’ abbiamo perso partite contro VERONA, GENOA, BOLOGNA, pareggiato contro SALERNITANA, TORINO, FIORENTINA, LAXXO che sono NETTAMENTE alla nostra portata.
    Per non parlare delle NON partite contro Milan, Inter, Juventus, del girone di EL e la figuraccia in Coppa Italia.
    FORZA DDR, bentornato a casa e SEMPRE SEMPRE SEMPRE FORZA ROMA FORZA ROMA FORZA ROMA

  5. ma allora è vero che siete tifosi di Mourinho, dove stavano le contestazioni dopo un girone d’andata ridicolo e le continue umiliazioni nei derby? Del girone di Europa League nemmeno voglio parlarne. Se prima osavi muovere una critica non eri romanista, mentre adesso tutti a rutto libero. Fate il favore di andare in Arabia insieme a Mourinho

  6. Ci stiamo preparando alla grande ad affrontare una squadra di merd*, che verrà a fare la guerra, Grazie Friedkin…

  7. Che per caso vogliamo prefabbricare un altro alibi per la squadra se le cose sabato prossimo non andranno bene,appigliandosi alla scusa della contestazione?
    Finora con Mourinho in panchina, era stato lui a catalizzare le critiche dei soloni della stampa e dell’etere romano,tenendo i giocatori in una sorta di bambagia ovattata. Nel bene e nel male ogni passo fatto dalla Roma nel suo cammino è stato identificato con Mourinho.
    Ma adesso è caduto il sipario,non ci sono più paraventi. Se la Roma è attualmente 9a in classifica,di chi è la colpa? Di Mourinho? Non mi pare che l’ormai ex-mister giallorosso abbia sacrificato in panchina un Bernardo Silva o un Vinicius. I giocatori quelli erano e quelli sono rimasti,Rimescolando la loro posizione in campo,con una difesa a 4 o un attacco a 2 punte più Dybala,non penso che degli onesti tapascioni del pallone diventino all’improvviso degli invincibili campioni.

    • No Zenone, hai ragione, ma sicuramente ci sarà un clima all”olimpico che non aiuterà di certo questi non puoi negarlo

    • si Zeno basta alibi , quindi ci mettessero la faccia i Muti come fa Lotirchio o delamentis ,se le cose non andranno come pensano , di una cosa sono certo vedrai rigori che alla roma non hanno mai dato me la gioco 1 a 100

    • Vero, tuttavia un onesto lavoratore del calcio può fare meglio se messo nelle giuste condizioni; quegli altri giovani con Patric e Gila centrali, a 4: come ci riescono?
      Mourinho la sua parte l’ha fatta, nel bene e nel male, rimarrà nella nostra storia. Ora piangiamo per nove giorni il nostro Ettore e poi si riparte, perché la Roma resta.

    • Sottoscrivo ogni parola di zenone.
      Aggiungo che le prossime partite e l’europa legue avrebbero imposto di tenere mou che le partite facili alla fine le vince e nelle partite secche è temibile.
      Con gli olandesi senza di lui non la vedo bene.
      Intendiamoci se de rossi si rivela il nuovo xabi alonso sono strafelice.
      Ma sarà importante la figura del ds.
      Andiamo sotto casa di sartori.

    • A’ Zeno’, ma in quanti siete dietro quel nick?
      Sai, mi fa un po’ strano vedere così repentini cambi di stile e sintassi…
      Comunque mi sa che non leggete e non ascoltate, perchè sui giocatori della Roma se ne sono dette di tutti i colori fin dall’anno scorso.
      Mourinho proteggeva esclusivavamente le proprie chiappe, anzi era il primo ad additare i giocatori come seghe improponibili o traditori. Purtroppo per lui i Friedkin non sono così deficienti da faresi prendere in giro con le fotine senza centravanti, i mercatini e i piedi sulla scrivania.

  8. volano gli stracci.
    ancora freddo e buio presto. la primavera è lontana.
    i micchi insultavano chiunque appoggiasse le tesi di Mou, squadra da 8avo posto o giù di lì, oggi ne piangono il licenziamento aggrappandosi alla speranza che DDR sappia fare il miracolo, a giugno poi i blues brothers del tecsas ci regaleranno finalmente la gloria: Guardiola! Conte! Klopp!
    Ora sembra vogliano scassare tutto. sono sempre loro, i micchi.
    Non è ancora notte, è solo buio. Poi sarà notte, poi notte fonda e solo allora l’alba sarà più vicina.
    Ciao Mou, ennesimo sogno di gloria, spezzato.
    Roma è eterna, io no!

  9. I signori americani NON si presentino all’Olimpico. La loro presenza non è gradita. Se ne riparlerà tra qualche tempi….

  10. Sono rimasto male anche io , ma ricordiamoci che sulla panchina ora c’e’ uno dei nostri , la rivoluzione come vada vada la voglio a giugno…

    • me ne sbatto le paxxe di chi c’è da sabato si vince e basta , non era questo che volevano tutti , via mourinho il non gioco i risultati ecco chi c’è c’è sulla panchina si vince e basta

    • Te l’hanno messo apposta sulla panchina per non avere contestazioni , sennò te pare normale che licenzi uno come Mourinho e metti al posto suo un allenatore senza esperienza e l’unica che ha fatto è stata con una squadra di serie B dalla quale è stato esonerato ?

    • ah Oh my Mou do stavi 2 anni fa quando passava il pulman con la coppa 🙂 🙂 🙂 🙂

  11. De Rossi non è inviso al sistema. Ha sempre dichiarato che la juve non era sua nemica e dopo le partite perse contro la juve dava baci e abbracci agli avversari (anche dopo i furti). E visto la sua breve fallimentare carriera di allenatore per lavorare ha bisogno di farsi amare dal sistema altrimenti come allenatore avrà poche possibilità di lavorare (speriamo che dimostri di essere bravo e non avere più bisogno di ingraziarsi il sistema). Mou, invece, che ha iniziato la sua carriera con una Champions al porto (con Alenichev in squadra che per noi era un flop) può andare contro tutti perché è un vincente e non ha bisogno di arruffianarsi il sistema. Lui viene ingaggiato per quello che ha vinto. Altri lavorano perché non contestano e accettano di vivere nella mediocrità e stare sempre dietro ai potenti che rubano (mi auguro che non sia così per De Rossi). C’è chi per lavorare deve soccombere ed essere umiliato e chi si può permettere di ribellarsi al sistema. Per questo la gente ama Mou. L’attuale proprietà, che è una società satellite della juve visto che gli fa crescere i giovani, prende De Rossi, amato dal sistema, come allenatore pur avendo una carriera breve e fallimentare nel ruolo (spero che con noi diventerà il miglior allenatore al mondo), sostituendo il miglior allenatore della serie a (2 finali con la Roma una vinta e una rubata più tutti i titoli vinti in carriera) mentre non prende Totti in società, notoriamente antisistema e vero romanista (ha giocato solo con la nostra maglia, è stato il capitano dello scudetto, ogni anno ha sempre giocato ad alti livelli e non ha mai creato problemi nel rinnovare il contratto nonostante la corte asfissiante di squadre molto più competitive e ricche), nonostante abbiamo come dirigenti gente totalmente incompetente. Perché De Rossi si e Totti no? I friedkin hanno eseguito gli ordini della juve di cui sono società satellite? O faceva parte dell’accordo per Huijsen? Spero solo che De Rossi diventi quello che oggi non è e faccia vincere alla Roma triplete a ripetizione e, soprattutto, che si dimostri antisistema come fatto da Mou. Abbiamo bisogno di un hombre vertical perché di gente piegata a 90 ne abbiamo fin troppa.

    • commento sublime , si parla anche di ichiarazioni di Abodi«In questi casi si dice, ne prendo atto. Qualche segnale forse c’era, poi gli americani sono abbastanza netti. Quando si rompe un rapporto di quel tipo… e poi secondo me c’è anche qualcos’altro, oggettivamente»poi secondo me c’è anche qualcos’altro , ecco il potere non ne poteva piu di mourinho adesso ne sono certo al 100% e hanno messo Derossi che è uno che ha fatto l europeo insieme a mancini che è nell establishment del calcio italiano e ben voluto da arbitri e company Complimenti ai MUTI , da oggi o si vince o contestazione a gogo basta alibi a tutti giocatori e proprietà e levassero la fascia a quel pagliaccio

    • Alda nei tuoi esempi mi sarei aspettato una citazione anche una sola riga a uno degli “altri”, uno di quelli che si mostra sempre rispettoso di tutti e tutto, uno che non ha bisogno sempre di urlare perché sceglie di parlare e di ascoltare, uno che si presenta sempre con umiltà e non sfoderando sempre la bacheca per avallare le sue ragioni e i suoi comportamenti, uno che quando ci sono sconfitte e mancanze di risultati si prende le colpe e non gli viene spontaneo denigrare o addirittura insultare altri ma piuttosto capire per migliorare, uno che nonostante tutto ha parole di elogio per tutti quelli che fanno parte degli altri. le persone per fortuna non le fanno i curriculum e “i lei non sa chi sono io”.
      a proposito quasi dimenticavo di citarlo anche io uno degli altri PEP GUARDIOLA

    • Ma seppure fosse che DeRossi sia ben visto dai potery forty e dalle trame oscure del palazzo?
      Lo stesso era Capello e ancora festeggiamo quello scudetto, ormai antico.

    • Il curriculum di Mou è come la media goals di messi non come la media goals di hakan sukur in turchia. C’è la vittoria in champions con il porto, l’ultima vittoria del manchester prima di essere esonerato e due finali di coppe europee in 2 anni con la Roma 1 vinta e 1 rubata. Nel mezzo una miriade di altre vittorie. Unico tecnico ad aver vinto tutte le coppe europee. Quando chiama un calciatore gli risponde perché è conosciuto e stimato in tutto il mondo. I difetti li hanno tutti ma con i suoi difetti lui ha vinto tutto e ovunque. De Rossi oggi è allenatore della Roma solo perché ha buoni uffici perché la sua, per ora, fallimentare carriera da allenatore non lo rende appetibile sul mercato. Infatti Totti che non ha buoni uffici ed è un antisistema viene tenuto alla larga dalla Roma nonostante abbiamo pessimi dirigenti che fanno solo danni. Capello è venuto alla Roma perché aveva un curriculum vincente non c’era scritto esonerato in serie b dalla spal e basta. Detto questo speriamo che De Rossi possa ripercorrere la carriera di chi da allenatore ha vinto tutto e di farlo con la Roma.

  12. Capisco anche chi è contento dell’esonero di MOURINHO ma io contesto il modo ed il momento questi tifosi dovrebbero contestare la dirigenza i presidenti perché in società degli addetti ai lavori MOURINHO e l’unico che si è sempre speso a favore della Roma anche in casi che non doveva essere lui a parlare ha preso più squalifiche lui che tutti gli allenatori di serie a insieme e’ stato l’unico a difendere la Roma con i denti e con le unghie quindi meritava il rispetto non essere trattato come l’ultima ruota del carro

    • Io l’ avrei non confermato l’ altro anno, dopo la finale. Era chiaro che sarebbe andata così. Vi ricordo che in coppa, con poche partite ma decisive, non è detto che emerga la squadra più performante. Anche la Grecia (o l’ Italia, sigh!) potrebbe vincere gli europei, se si allineano alcune situazioni. La vera dimensione di una squadra te la dà il campionato, dove giochi andata e ritorno contro tutti gli avversari. Sono davvero così tanto più scarsi i nostri giocatori rispetto a compagini che ci precedono? Ce chi pensa di sì, io invece penso di no. Credo che Mourinho stava sbagliando molte cose. Invece era bravissimo a fare le conferenze stampa. Quindi, a mio parere era necessario un cambio; ma non adesso!!!! Il rischio di sbragare è elevatissimo. La speranza che DDR trovi i correttivi giusti per riportare nei binari la stagione è un lumicino… FR!!! Dobbiamo crederci!! Dobbiamo dare soprattutto massimo sostegno al nostro mister, è fondamentale!!! Chi ha a cuore la Roma pensi a questo!! Dipende molto da noi, più di prima, quando Mourinho aveva un appoggio fortissimo. Daniele per poter allenare deve essere legittimato altrettanto fortemente, altrimenti sarà un disastro. Ve lo chiedo a voi che siete tutte le domeniche allo stadio: ora come ora, dopo una scoppola del genere e questo senso di instabilità, serve che inneggiate 90 minuti più recupero il nostro Daniele: i calciatori si devono sentire responsabilizzati, devono dare il fritto, altrimenti devono sapere che non campano più bene nella capitale. Io amo la Roma, e qui a distanza soffro molto a non poter essere lì! FR

  13. Per Daniele cominciare fra le contestazioni è un relativo vantaggio; quasi nessuno si aspetta che questa squadra possa fare granché di buono, infatti.
    L’allenatore precedente da molti era considerato del tutto innocente per tutte le manchevolezze riscontrate sul campo, addossate invece a squadra, singoli e società.
    Difficile dunque che al nuovo tecnico si possano muovere facili critiche, dovrebbe mostrare che la sua conduzione porti a risultati ed atteggiamenti in campo anche peggiori rispetto a quella fallimentare del per molti intoccabile Mourinho, al netto del parere acritico degli idolatri del precedente Mister.

  14. Capisco anche chi è contento dell’esonero di MOURINHO ma io contesto il modo ed il momento questi tifosi dovrebbero contestare la dirigenza i presidenti perché in società degli addetti ai lavori MOURINHO e l’unico che si è sempre speso a favore della Roma anche in casi che non doveva essere lui a parlare ha preso più squalifiche lui che tutti gli allenatori di serie a insieme e’ stato l’unico a difendere la Roma con i denti e con le unghie quindi meritava il rispetto non essere trattato come l’ultima ruota del carro e poi mi spiace per DDR anche conoscendo l’ambiente penso non sia pronto per una piazza come ROMA

  15. Vero o no la cosa che è stata sottovalutata è che i Friedkins volevano tagliare con Mou ben prima di questa data e se così fosse era anche meglio così non ci saremmo trovati in questa condizione estrema ma qualcuno gli ha detto di aspettare, sino a quando la proprietà ha fatto di testa sua stanca degki scarsi risultati.
    Dire che i Friedkins non abbiano investito sulla Roma è blasfemo come pure non considerare le condizioni in cui l’hanno presa.
    A Mou vanno indubbiamente i meriti delle prime due stagioni ma questa terza qualcosa non girava più bene e si vedeva.
    La mossa dei Friedkins è stata estrema ma qualcosa andava fatto, soprattutto per dare una scossa ai giocatori.
    DDR ha un compito arduo ma anche quello del futuro DS non sarà semplice.
    In questo momento credo contino più le persone giuste al posto giusto per riformare questa Roma che i soli giocatori, perché alla fine anche se hai un Lukaku ma non hai una squadra per sfruttarlo serve a poco.
    Noi purtroppo di giocatori buoni e con la fame vera ne abbiamo pochi, la Roma deve trovare talenti da poter prendere a basso costo e far crescere in fretta e allentare la morsa del FFP altrimenti continueremo ad essere costretti a prendere avanzi o prestiti con tutte le conseguenze del caso e per fare queste cose ci vuole uno staff davvero in gamba che mastica pane e calcio tutti i giorni.
    La vicenda Leonardo ha mostrato tutti i limiti di Pinto, adesso il giocatore è al Benfica pagato con la stessa proposta che il Santos aveva fatto alla fine alla Roma.

  16. DDR ha fatto una scelta, che io non condivido affatto, mi auguro che vada tutto bene altrimenti sarà tritato .
    qualora così fosse guai per noi e problemi suoi x la carriera….. poteva dire NO.
    La proprietà non ha deluso i tifosi li ha traditi.
    ora si meritano uno stadio vuoto o in alternativa muto.
    io sono abbonato e non credo che andrò, qualora volessi andare entrerò dopo e usciro’ prima almeno mi risparmio il traffico.
    questi che girano in jet privato non sanno che oltre a pagare noi dobbiamo affrontare traffico difficoltà di parcheggio e percorsi chilometrici per raggiungere lo stadio.
    ora i detrattori di mou saranno tutti contenti di vedere DDR un dilettante allo sbaraglio accollarsi la roma senza nemmeno un dirigente ad aiutarlo……dik3ttanti allo sbaraglio.
    forza Roma

    • una domanda che dal tuo discorso rispettabilissimo mi viene spontanea. ma sei tifoso della AsRoma o del sig José Mourinho?
      Dove sarebbe il tradimento? licenziare un dipendente da loro pagato? grazie per la coppa e la finale ma settimo posto settimo posto(in campo) e ora nono

  17. i giocatori da Mourinho non potevamo prenderli. I giocatori “normali” che potevano arrivare, non piacevano a Mourinho. I giocatori roboanti che potevano arrivare, erano o a fine corsa, oppure adattati a coprire ruoli non di competenza. Così è venuta fuori questa squadra ibrida, tra giocatori fuori ruolo, giocatori alla frutta, e qualcuno sano. Ora la mossa più naturale sarebbe riportare i giocatori nei loro ruoli, e giocare in base alle loro capacità, senza pretendere altro. E sembra poco? auguri DDR!

  18. La gara di sabato sarà più complicata soprattutto per la cornice ambientale… e con il “coraggio” dimostrato dai giocatori fino ad ora 😏 non mi stupirebbe l ennesima stecca… ecco, a noi in questo momento (FORSE) servirebbe un MOTIVATORE più che un allenatore…

  19. Chi è contento per l’esonero di Mourinho vuol dire che non ha capito che questo atto certifica il fallimento dell’esperienza Friedkin a Roma e che, se non si trova velocemente un compratore, per quella che è la situazione attuale, finanziaria e sportiva, rischiamo seriamente per i prossimi anni di lottare per non retrocedere.

    • L’unica cosa che certifica è l’errore che hanno fatto due anni e mezzo fa, questo sicuramente.

    • Forza Roma hai fatto lo stesso commento che si faceva ai tempi di rosella sensi e pallotta. Nel frattempo abbiamo già avuto tre proprietà diverse. Chi tifava Mou fino a ieri prima dell’esonero tifava la Roma e un allenatore che ci ha fato fare 2 finali europee in 2 anni una persa e l’altra rubata, cosa che a livello societario solo Mou ha contestato perché la società è stata complice silenziosa di quella finale vergognosa.

    • Anche nel rispondere a Sop, Wtf ora ho dei problemi, perché pur detestando i suoi meschini, commenti vorrei rispondergli vedrai come la Roma cambia in meglio, vedrai…si sì credici…ci ripenso e mi domando ma non speri che la Roma ne esca?
      In questo momento no, ho perso fiducia e ci sto male.

  20. I Friedkin da quando hanno scoperto che esisteva la A.S Roma hanno, in piena pandemia, iniziato ad investire su di noi circa 1000 milioni, che diventeranno facilmente 1500 con la costruzione dello stadio. Una serie di investimenti totalmente illogici e frutto di una sana pazzia e incoscienza che li ha portati a fare con Mou, Dybala e Lukaku il passo più lungo della gamba. Ora a fronte di 29 punti su 60 disponibili, 4 derby su 6 persi, umiliazioni settimanali contro qualsiasi squadra di medio livello e una totale mancanza di gioco, anche il più elementare e che tutti noi abbiamo fatto nelle partitelle tra amici, si decide di cambiare rotta con l’unica possibilità che hanno, dal momento che per via del blocco sul mercato non si può rivoluzionare la squadra, e cioè mandare via l’allenatore (lo ripeto…portato da loro) e il DS….e mi state dicendo che non possono farlo e se ne devono andare???
    Ricordo che il trading di Pallotta non vi andava bene, adesso c’è una presidenza, tra l’altro sempre vicina ai tifosi, che apre ogni mese il portafogli a fondo perduto e mo non vi va bene manco questa perché manda via un allenatore? ma che volete e cosa proponete? un Ferrero? il pugliese ammanicato con gli arabi? una colletta? cosa???
    Possibile che vi siete fatti tutti comprare il cuore e la passione dalle belle parole di un portoghese che ha cambiato in vita sua più club che mutande e che ha detto quasi le stesse cose a tutti?
    Sono sconcertato…. tutti tifosi a parole ma ci fosse uno che difende la Roma, la nostra storia, la nostra maglia! a leggere molti di voi sembra che esistiamo da 3 anni!! lo ripeto, il problema non è Mou che ha provato a comprare il cuore e la passione dei tifosi, cosa tra l’altro che fa parte del suo modo di fare, lo ha sempre fatto e lo farà pure con gli emiri che adesso diventeranno i tifosi più calorosi del pianeta, ma al contrario il problema è chi ha accettato di venderglieli!!
    E poi ci chiediamo perché qui non si vince mai…. guardiamo sempre il dito invece della luna!!!

    • Maurizio SadSoul in tutta la disamina hai dimenticato 2 particolari , hai vinto una conferenzce legue , un trofeo europeo vinto dopo ben 61 anni e stavi facendo il bis in europa legue , rubato da u arbitro amico di Ceferin amico a sua volta dai due Muti .

    • cmq pare che Mou la abbiano portato gli alieni a Roma, Dyba, Lukaku, N’Dika vi ricordo che lo avete appellato in tutti i modi più offensivi possibili…
      ma la colpa era di Pinto, che si è dimesso xche sapeva che sarebbe saltato Mou(che aveva difeso a spada tratta) con cui faceva mercato insieme.

  21. Tutto ampiamente prevedibile. Da scarso estimatore del tecnico lusitano quale sono sempre stato (questo volenti o nolenti è il 4° esonero consecutivo e dovrete pure farvene una ragione), continuo a ritenere che il suo esonero in questo momento della stagione sia un grave errore ed è più il timore di un finale peggiore dell’inizio rispetto alla speranza di una ripresa.
    Mourinho era comunque un ombrello, un catalizzatore delle attenzioni, godeva di fiducia (oserei dire fede cieca) da parte di gran parte dei tifosi, soprattutto i frequentatori dello stadio.
    Ti avrebbe garantito la pace sociale fino al termine della stagione, dopo la quale completare la rivoluzione senza l’assillo del risultato sul campo.
    Adesso gli spifferi si trasformeranno in tempesta e l’ira del popolo si abbatterà su chiunque, fatto salvo DDR, il quale avrà l’improbo compito di risollevare le sorti della stagione, impresa che qua a Roma non è mai praticamente riuscita a nessuno.
    Con una scarsa e finora fallimentare esperienza in panchina e soprattutto, senza un referente in società, tranne un GM che ha già un piede sull’aereo.
    Vorrei sperare che i Friedkin abbiano considerato tutto questo, che non abbiano agito solo di pancia. Perché qui si gioca col fuoco, la zona calda della classifica dista otto punti, non è un margine che mi lascia tranquillo ricordando i precedenti.
    Io ve lo dico subito che già firmo per mantenere la posizione odierna. Ne ho viste troppe di queste situazioni e questa mi sembra persino peggiore delle altre.

    • Io picchio De Sisti lo sai vero che il manchester con mourinho ha vinto 3 trofei e dopo l esonero so 7 anni che non vincono manco un bonsai?? e che il tottenham l ha esonerato quando doveva giocare una finale , questo per la cronaca esatta

    • Ha vinto Community Shield, Coppa di Lega ed EL, spendendo 300 mln di sterline sul mercato.
      Non credo siano rientrati dell’investimento fatto.
      Fu esonerato mentre occupava la peggiore posizione di classifica nei 35 anni precedenti.
      Mourinho non compete in campionato e Champions da 10 anni, che sono i tornei ai quali un top club è interessato.

    • Io picchio De Sisti ti rispondo per cortesia , sinceramente non mi iteressa io la penso in un modo te in un altro fai paragoni con squadre che avevano falcao dibartolomei pruzzo , cmq io ho vinto qualcosa con mourinho dopo 20 anni se te non sei contento me ne farò una ragione

  22. hanno fatto bene ad esonerare Mourinho,che invece di svalutare continuamente i suoi giocatori in maniera pubblica,avrebbe potuto fare come fece conte all’Inter quando capi che non avrebbero preso chi voleva lui e andarsene,invece ha reso il compito di vendere giocatori,più arduo di quanto non fosse già,e conoscendo la situazione economica e i paletti,avrebbe dovuto evitare di parlare in certi termini e pensare a dare un gioco ad una squadra che gioco non ha! che poi DDR( al quale faccio i migliori auguri) sia o meno la scelta giusta,lo dirà il campo,di certo con Mourinho a mio parere,non saremmo arrivati in Champions ne lontani in coppa, perché sarà una mia impressione ma non mi stupirei se ora gente come Spinazzola,karsdorp,auar,ecc ecc cominciasse a dare il sangue,come non mi stupirebbe una miracolosa guarigione del grande assente smalling.perche puoi insultare tutti i giocatori che vuoi e farli passare per scarti umani,ma se il mio titolare dicesse di me ciò che Mourinho diceva dei giocatori, be’ io me ne andrei al 100%, Mourinho doveva allenare la squadra e non lo ha fatto, abbiamo vinto la conferenza? a mio avviso avrebbe vinto anche con di Francesco.

  23. Ma compattato di cosa, in realtà Mourinho ha diviso chi tifa Roma, ma non per colpa sua ma semplicemente che molti si affezionano e tifano i personaggi. Se vogliono contestare che lo facciano, io non sempre sono d’accordo con i Friedkin ma neanche scordo che se non era per loro, adesso vedevo Roma – Garbatella, che loro hanno deciso di prendere Mou, loro hanno portato Dybala e Lukaku, perchè si “sono venuti per Mou” ma se la proprietà non da soldi quelli non venivano. I Friedkin però non sanno che Mou non è stato un parafulmine solo per i giocatori ma anche per la società, quindi ora si assumono le piene responsabilità di ciò che stanno facendo. Io spero solo che la contestazione sia pacifica e che una volta smaltita l’amarezza per Mou si torni a tifare ROMA.

    • Parafulmine in che senso? Perché non c’era giorno che la Proprietà non venisse contestata in quanto colpevole di non aver dato a Mourinho la rosa che meritava. Tra l’altro Mourinho con le sue dichiarazioni ha spesso alimentato questo clima intorno alla Proprietà. Quindi, parafulmine in che senso?

    • Nomignolo fino all’altro ieri i Friedkin venivano criticati, da ieri sono contestati. Mourinho è vulcanico, è un personaggio a tutto tondo ed i fari erano puntati tutti su di lui, ora con la scelta De Rossi e l’esonero di Mou si sono esposti. Sono d’accordo con te che Mou con le sue esternazioni ha alimentato questo clima nei confronti della proprietà. Penso che sia stato esonerato non solo per i risultati sportivi ma anche per le sue esternazioni sulla rosa e sulla proprietà.

  24. Bravi, contestate pure, così i Friedkin si stancano e vendono ad un Follieri qualunque. Siete il male della Roma. Usate il cervello!

  25. Io ho sempre difeso la Roma in tutte le sue componenti. A volte me la sono presa con 1-2 giocatori (Pelle, Chris), ma alla fin fine ho sempre detto Forza Roma. E continuerò a dirlo. Ma da ieri non me la sento più di difendere i Friedkins, mi hanno tradito. Me ne frego se altri non si sentano sedotti e abbandonati, io si. E forse avrei dovuto accorgermene prima, ma, come detto da molti, Mou faceva da parafulmine per tutti. Adesso che il velo di Maia si e’ squarciato la realtà si presenta in tutta la sua miseria.

    • Il velo Maia ? Che avrebbero GIUSTAMENTE aspettato Giugno per parlare di rinnovo si sapeva da mesi, la situazione evidentemente è precipitata (Mourinho come detto anche pubblicamente voleva il rinnovo prima di Febbraio e i Friedkin non glielo volevano dare).

  26. state tranquilli le preme 2,3 partite i giocatori daranno l anima .la tifoseria si placa u. po ,e.poi si ritorna a pascolare sul campo

  27. Continuo a leggere post in cui si racconta che Mourinho sia stato “cacciato con effetto immediato” (scusate la brutalità ma è quello che è avvenuto) per mancanza di risultati.
    Io la penso in maniera diversa e provo a spiegarmi.

    1) non si esonera un allenatore dopo aver perso a Milano con il Milan (visto che ci può stare la sconfitta), e dove, peraltro, hai giocato anche una discreta partita, sicuramente non la peggiore della stagione; (come era avvenuto anche con Napoli, Juventus, e Atalanta),
    2) se il problema fossero i risultati e se con Mourinho hai il 10 % delle possibilità di raggiungere i tuoi obiettivi (4° posto in campionato andare avanti il più possibile in EL) con DDR la possibilità di raggiungere gli obiettivi scende al 2 o 3 %, quindi non si sostituisce Mourinho con DDR.
    3) sono fermamente convinto che i proprietari non siano così sprovveduti come ci piace “etichettarli” e sono altresì convinto che loro si avvalgono della consulenza di qualcuno che conosce molto bene sia quello che succede all’interno di trigoria sia gli umori della piazza.

    4) si sono rivolti a DDR non per “calmare” la piazza ma perché era l’unico che potesse accettare, per il bene della Roma, un incarico di soli 5 mesi.

    Tutto questo mi fa pensare che la cacciata di MOU non sia per il “forse” non raggiungimento dei risultati ma che sia successo qualcosa di irreparabile all’interno dello spogliatoio, mi viene da pensare a Rui Patricio che viene messo in panchina per motivi tecnici, mi da pensare a Lukaku e Pellegrini che non vanno a calciare il rigore, mi viene da pensare a Belotti che viene ripreso a brutto muso da MOU durante le interviste perché si stava attardando troppo. Ed infatti non mi sembra di aver letto sui social messaggi di amore verso MOU da parte della squadra (tranne qualcuno).

    Infine vorrei fare una considerazione sul FPF visto che la maggior parte dei tifosi ritiene che sia stato firmato per non spendere i soldi in sede di mercato.
    Considerato che a tutte le riunioni preliminari che hanno poi portato all’accordo tra ASRoma e UEFA ha sempre partecipato il CEO Berardi e visto come lo stesso è stato poi brutalmente cacciato, siamo così sicuri che i proprietari fossero stati correttamente informati di quali ripercussioni avrebbe avuto la società sul mercato di rafforzamento firmando quell’accordo capestro con l’Uefa?

    In ultimo, vorrei far presente che qualsiasi decisione prende la proprietà lo fa soltanto per il bene della Roma, perché la Roma è una sua proprietà, un loro investimento che sicuramente vorranno tutelare.

    • Secondo me semplicemente la situazione è precipitata perchè Mourinho voleva un rinnovo subito (come aveva anche detto) e i Friedkin non volevano fargli un rinnovo ora.

    • Che Mourinho col tempo logori il rapporto con tanti non è una novità, è successo praticamente ovunque sia stato. E questo per la sua pessima abitudine di scaricare pezzi per strada non appena le cose iniziano a non andare per il giusto verso e si insinuino dubbi sulla sua “infallibilità”.
      In secondo luogo a chi guida la società non piace a lungo andare il modo di prevaricare il suo ruolo, di porsi come capopopolo e leader spirituale del club.
      In più qui a Roma ha diverse volte umiliato la società con la faccenda dei “mercatini”, il Lecce che spende più di noi, dimenticando pro domo sua che il Lecce et similia ai suoi concede ingaggi da qualche centinaia di migliaia di euro e non il terzo della seria A.
      Mourinho, ovunque arrivi, mette in moto un’infernale macchina mediatica, dai meccanismi oliati negli anni, mirata alla captatio benevolentiae del popolo, all’attribuzione di ogni successo e ad evitare accuratamente che ogni inciampo possa essere anche in parte attribuito a lui.
      Tutto bene, anche obtorto collo, finché porta successi ma in mancanza di questi il logoramento dei rapporti viene fuori in tutta la sua virulenza.

  28. bisogna contestare duramente ovviamente in maniera civile e legale la presidenza che è la vera causa della nostra mediocrità presente e futura almeno fino al 2027 grazie allo scellerato settlement agreement 🤝

  29. La Proprietà va’ contestata, come ho sempre detto so peggio ma molto peggio di Pallotta, i Fridkin assomigliano tanto ar Ciarrapico prima del’ evento di Sensi, loro non metteranno mai i soldi per il mercato ma se dovemo acconteta degli scarti o rotti e per il mercato regala’ i giovani della primavera 💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️

  30. Sono stati i giocatori a volere l’allontanamento di Mourinho dalla Roma e in quest’ottica le parole del presidente rivolte alla squadra, della serie, adesso non avete più alibi ne sono la dimostrazione lampante. Le liti con Mancini e Pellegrini sono state furibonde ed evidentemente i rapporti erano già logori da tempo non solo con il capitano e Mancini ma anche con altri giocatori della rosa di cui non venivano riconosciute le qualità. La scelta di allontanare Mourinho prima del 30 giugno è stata sofferta e difficile ma per affidare la squadra a De Rossi a questo punto della stagione, i fatti accaduti sono molto più gravi di quanto ci possiamo immaginare, per cui a questo punto meglio così, gli allenatori e i giocatori passano ma la Roma resta e ahimè anche se nonostante il pessimo gioco e i cattivi risultati in tre anni di campionati, in fondo ci sentiamo tutti un pò orfani senza Mou.

  31. NESSUNO HA PUNTATO LA PISTOLA A NESSUNO.

    – Mou sapeva dove stava andando e in che situazione. Non gli piaceva la situazione? poteva dare le dimissioni, cosa che non ha fatto, quindi poche storie e lamentele. Durato quanto è durato in qualsiasi squadra dove ha allenato.

    – La società sapeva chi stava prendendo, ergo ha tutto il diritto di allontanarlo dalla panchina. In tal anche qua, nessuno ha puntato un arma alla tempia dei friedkin per prenderlo, ergo sapevano cji si stavano mettendo in casa.

    – I tifosi sono facili da conquistare, basta che dici tre parole d’amore, ecco che diventi un capopolo e in questo mourinho si è identificato perfettamente. Ma è anche vero che si contesta cosa? abbiamo la media punti peggiore da 20 anni a questa parte, uno dei peggiori trienni in fato di campionato, togliendo le coppe, degli ultimi 20 anni, perchè si contesta la squadra e societa e non anche l’allenatore? per logica? I numeri sono chiari e non mentono.

    – Mandarlo via oggi un errore? RICORDO: siamo noni, abbiamo praticamente fallito questo filotto di partite, siamo fuori dalla coppa italia malamente e siamo arrivati secondi in un girone di europa luege ridicolo. Dopo tre anni cosa dobbiamo immaginarci? che di punto in bianco mourinho diventi un altro? che i giocatori di scordino i pregressi di una gestione folle come questa? Giusto oggi con 3 partite agevoli davanti cambiare.

    – Diritto di contestare? dove stava la contestazione quando questo allenatore e squadra uscivano dalla coppa italia? dove stavano quando perdavamo contro il milan a 1 punto dalla decima posizione e 4 dall’undicesima? DOVE STAVATE?

    IN DEFINITIVA, mi sembra ovvia una cosa, che mourinho era una pozione di rintontimento per la stragrande parte della tifoseria, perchè fungeva da diga alla contestazione verso società e squadra.

    MA LA COSA BELLA è che tutto questo non si è scatenato perchè la roma va male in campionato, ma perche hanno allontanato uno dei carnefici di questa situazione.

    Alla gente gliene fregava solo di mourinho e basta, come se la vittoria più grande sia avere lui sulla panchina che vincere qualcosa o di vedere una bella roma, fiera che si attesta tra le migliori in campionato.

    La situazione era diventata malata e si è visto nell’ultimo anno dove pur davanti a cose OSCENE tra dichiarazioni e scelte tecnico tattiche, la colpa non era mai sua.

    MOU GRANDE CAPOPOPOLO, ma lo ritengo uno dei peggiori ALLENATORI che da vent’anni a questa parte sono stati a roma.

  32. Ma chi sono questi 4 dementi?
    Gente che tifa un superpagato presuntuoso arrogante imbonitore di masse che ormai campa solo di rendita…. tifare per la Roma è ben altro.
    Forza DDR e forza Friedkin!

  33. Se posso permettermi secondo me non è il momento delle contestazioni ma di sostenere la squadra a prescindere, perchè sostenerla significa aiutare DDR nel compito di risollevare le sorti di un campionato e di tutto quello che tutt’ora è in piedi EL compresa.
    Diversamente complicheremo e non poco il compito di DDR e non lo aiuterà di certo avere giocatori non motivati perchè stizziti dalla piazza…. è vero come professionisti dovrebbero comportarsi come tali ma si sà la ‘carne’ e debole per non dire mercenaria….
    gia à fine mese magari qualcuno dei più impresentabili potrebbe lasciarci in ogni caso rimandiamo il tutto …tanto entro Marzo capiremo che stagione sarà stata questa.
    Sempre Forza Roma

  34. ormai e chiaro che alla societa non interessi altro che il business stadio la squadra cosi composta e decisamente inferiore ad inter e alla juve avendo una panchina di giocatori quasi perennemente infortunati e mezze s….ghe ormai ex giocatori,detto questo ringrazio mou per aver nelle varie sedi onorato la roma ed il meraviglioso popolo romanista dicendo a differenza dei muti la verita . sei uno di noi.GRAZIEì

  35. Mourinho ci ha rappresentato e difeso, mourinho è stato il tifoso in campo, Mourinho merita un ovazione, DDR non sarà mai messo in discussione, la società e parecchi calciatori meritano fischi e dissenso…e cosi sarà! “TAYLOR SEI UNA FOTTUTA SCIAGURA” mai frase fu più giusta.. ne farei uno striscione!

    • Fate pure lo striscione ma la finale l’hai persa facendo cambi senza senso e togliendo tutti i rigoristi…
      Taylor disastroso ma la partita l’abbiamo persa noi.

  36. io sarò sempre contro i giocatori e mai contro l allenatore. Tu giocatore sei stipendiato perciò devi fare ciò che chiede il tuo superiore (allenatore),che a sua volta sarà giudicato dal presidente. Tu giocatore non devi entrare nel merito della tattica ,non fa parte della tua mansione,se non ti sta bene chiedi la cessione e non il rinnovo del contratto !!!!!
    Giocare il derby in quel modo (contro l allenatore?) è come giocare contro i tifosi

    • Se vogliamo entrare nel merito della disobbedienza in campo che è da sempre materia molto difficile in cui districarsi perché la palla rimbalza e ciò offre sempre tante possibili scusanti, guardate come nasce quel goal contro il Milan e Zalewski passeggia al centro. Da qui a dire che si è ammutinato ce ne corre ma è pure vero che da tempo che chiunque scrive e parla del suo calo di rendimento. Vedremo se farà parte dei resuscitati ma non ci credo. Gli altri due presi di petto
      sono Smalling e Spinazzola. Nel caso che tornino miracolosamente sani, dovremmo riservargli una formazione a testuggine come per Bonucci.

  37. Vedo che si sta ripristinando lo status quo.
    Romanisti contro una proprietà non in grado di far grande la nostra AS Roma, cesarocommercialisti a supporto dei pulciari che fanno galleggiare la medesima nella mediocrità e nell’anonimato.
    Friedkin go home

  38. Secondo me la scelta di De Rossi è stata esclusivamente per un fattore economico di convenienza e chi pensa che sia stata fatta solo fino a giugno sbaglia per il semplice motivo che la prossima stagione la Roma non potrà investire sul mercato quindi Conte è da escludere a priori che venga in quanto non faremo le coppe e non compreremo nessuno.Quindi la contestazione è sacrosanta questa Roma con questa proprietà non ha futuro.

    • Ottimo.
      La loro intenzione è quella di lasciare DDR in panca, pensando sia intangibile, e fargli allenare una sorta di Primavera i prossimi anni.
      Un bel progGgettone proprio.
      Friedkin go home.

  39. L’esonero di Josè è una caduta di stile da parte della proprietà, che non ha mai tutelato la squadra come ha fatto il mister.
    non sono fiducioso per il futuro.
    contestualmente sono fermamente d’accordo con il criticare la proprietà.
    la luna di miele è finita e dopo i confetti arrivano i difetti.
    questa gestione societaria non merita lo stadio sold out.
    prevedo tempi bui nella speranza dei petroldollari veri degli arabi che ci liberano da questi falsi manager! ♥️ josè sempre nel mio cuore per la gioia di tirana!

  40. È ora che vanno a fare il business da un’altra parte , hanno firmato il fairplay per non spendere e allora è meglio che vendono , Mourinho ha fare 2 finali facendo miracoli

  41. DDR è e rimarrà Uno di Noi!!!
    il sostegno non gli mancherà mai!!!
    quello che mancherà sarà il sostegno a chi non merita di indossare la nostra maja… perchè come ha detto il Presidente, che ha tutto il diritto di farlo e prendersi la responsabilità, gli “alibi sono finiti”… questo per risponde a quei voltagabbana che fino a domenica se la piavano con i tifosi che sostenevano la squadra fino al 95°, perchè proprio loro oggi sono gli ipocriti che dicono “oggi più che mai bisogna sostenere la ASRoma”… e allora noi che siamo la maggioranza reale ci adeguiamo, questa è una squadra costruita per arrivare quarta e quarta deve arrivare, oggi siamo 9° ed è inaccettabile con il terzo monteingaggio, parole vostre e soprattutto del Presidente, di conseguenza la colpa non può che essere del Presidente e proprietà visto che l’allenatore, principale problema, è stato esonerato…
    Proha probabilmente ricorderà come già dopo il Genoa per tifosi come noi serviva una contestazione che poi non cè stata… oggi non è più rimandabile, spero che i nostri fratelli di Stadio sabato si organizzino per manifestare il nostro dissenso verso una proprietà assente e silenziosa non solo in una storica Finale di Budabest scippata, ma anche nei continui soprusi del campionato…
    e non dimentichiamoci le coppe… io da romanista ci tenevo prima e ci tengo adesso, una semifinle è il minimo a cui dobbiamo arrivare!!!
    CeSoloLaRoma!!!

  42. non contestare per non ferire De Rossi e fare il gioco di questi americani che lo hanno messo li proprio per evitare contestazioni, per poi dargli il benservito a fine stagione. Daniele non ha un opportunita ma una pistola alla tempia, un colpo di teatro per evitare di essere linciati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome