TORINO-ROMA 0-1: le pagelle

40
2845
TURIN, ITALY - APRIL 08: AS Roma player Paulo Dybala celebrates during the Serie A match between Torino FC and AS Roma at Stadio Olimpico di Torino on April 08, 2023 in Turin, Italy. (Photo by Luciano Rossi/AS Roma via Getty Images)

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Un rigore di Dybala basta alla Roma per passare a Torino, scavalcare Milan e Inter, e agguantare il terzo posto in solitaria in classifica.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai giocatori scesi in campo oggi allo Stadio Olimpico Grande Torino per affrontare i granata nel match di campionato:

Rui Patricio 6,5 – Primo tempo da spettatore, nel secondo viene impegnato solo da Miranchuk ma lui si fa trovare pronto.

Mancini 6,5 – Soffre la vena di Radonjic, ma pian piano gli prende le misure. Prestazione solida e massiccia con diversi interventi provvidenziali a impreziosirla.

Smalling 7 – Giganteggia annullando i suoi diretti avversari.

Llorente 6,5 – Schierato a sorpresa da Mourinho al posto di Ibanez, lo spagnolo conferma di essere un difensore esperto e con delle qualità. Nel finale rischia qualcosina con uno stop errato, ma fortunatamente il fuorigioco lo salva.

Zalewski 6,5 – Si procura subito il rigore che sblocca un match complicato. Radonjic è un cliente assai scomodo, specie per un giocatore che non fa il terzino di ruolo. Nel primo tempo lo soffre, ma poi ne esce a testa alta. Bravo.

Cristante 6 – Paga un po’ la sua lentezza, ma è prezioso nel posizionamento e sulle palle alte.

Wijnaldum 6,5 – Altro passo. Si fa apprezzare soprattutto quando accelera, mandando in affanno la retroguardia avversaria. In crescita.

Spinazzola 6 – Non una grande partita. Tanti contrasti persi e poca qualità lì davanti. Ma è utile in fase di ripiegamento.

Solbakken 6 – Si batte col massimo impegno, ma non riesce mai a essere pericoloso dalle parti di Milinkovic-Savic. Dal 73′ Matic 6 – Prezioso.

El Shaarawy 6 – Oggi gli manca la qualità nell’ultima giocata, ma il suo lavoro per la squadra è apprezzabile. Dal 70′ Pellegrini 6 – Dà più sostanza alla trequarti, apparsa un po’ stanca col passare dei minuti.

Dybala 6,5 – Ancora una volta freddo dal dischetto. Fa il massimo da attaccante di riferimento, ma la sua grande qualità lo abbandona nelle poche occasioni avute fino a quando è rimasto in campo.  Dall’83’ Abraham sv. 

JOSE’ MOURINHO 7 – Ottiene il massimo con una formazione inedita. Altro clean sheet di una squadra che non incanta ma che sta facendo il massimo possibile con grande applicazione, raggiungendo il terzo posto in campionato oltre che i quarti di Europa League. Avanti così.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteCRISTANTE: “Vincere oggi era troppo importante. Se restiamo concentrati possiamo fare grandi cose”
Articolo successivoJURIC: “Regalato un gol alla Roma, giusto essere puniti. Belotti? Grandissimo ragazzo, aveva finito il suo ciclo”

40 Commenti

  1. Torino avversario davvero molto ostico, la partita è stata durissima ma la Roma ha fatto una grande gara gestendo bene il vantaggio.
    l’unica cosa che mi disturba un pochino è vedere che in attacco non riusciamo a creare granché, nonostante la qualità dei nostri giocatori.
    altra nota positiva della serata la prestazione di Gini, davvero un gran passo, con il tempo sono sicuro tornerà a livelli molto alti. smalling invece credo che meriti almeno mezzo voto in più…un gigante assoluto!

    • Concordo chi pensa che la Roma possa privarsi di Smalling non sa nulla di calcio.
      Ha comandato la difesa..il Torino si è infranto su Smalling.
      Per il resto ottima Roma ma sapevo già dalla formazione che avremmo vinto facilmente.
      Uno tra Elsharawy e Solbaken dovrebbe sempre giocare. Dybala che dire.. quando gioca come unico trequartista è una stella di prima grandezza..
      Bravo Mou per il coraggio di questa formazione

    • Hanno giocato con molta concentrazione, è quello che serve, gestire al meglio il vantaggio con la testa non con le gambe, servono sforzi diversi, credo che I veri sforzi, quelli fisici, MOU li concentrerà sull’ EL, vero obbiettivo della stagione (oltre il quarto posto…) le finezze del “palazzo” per i gobbi possono rivoltare il tutto… Quindi bisogna stare sul pezzo su tutto…Avere il terzo posto in solitaria è un grande vantaggio, ma bisogna mantenerlo… MA ADESSO GODIAMOCELO!!! 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺 DAJEEEEE ROMA DAJEEEEE!!! 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  2. Non capisco come sia possibile non notare come Llorente abbia in tutte le caratteristiche fisiche (vedi elevazione, reattività , velocità , fisicità) delle mancanze enormi, oggi un grazie profondo a Spinazzola e Smalling che lo hanno aiutato tantissimo e a Mourinho che ha disegnato lo scacchiere e i movimenti difensivi per impedire il più possibile l’1vs1 contro di lui.
    Quando preso direttamente è stato saltato stile birillo da Singo 2-3 volte e anticipato di testa spesso e volentieri anche in area di rigore.
    Giocatore ordinato tatticamente e con un buon piede ma non è assolutamente da prendere in considerazione per il futuro.

    • altro nick inedito che si attacca a llorente senza secondo me, aver visto la partita…..

    • bah, a me pare meno dotato atleticamente di ibanez, ma più affidabile … io tra i 2 ad oggi preferisco llorente.

      ❤️🧡💛

    • Llorente nel primo tempo fa una cosa da fuoriclasse, stop al volo con spalle alla palla in scivolata, e si rialza invertendo il senso di gioco!! Una giocata talmente bella che non riesco ad usare altre parole per descriverla meglio. Non penso che ci siano difensori al mondo senza alcun limite.

    • Minkia quanto ce capisci de pallone aho’!!!
      Llorente è una risorsa coi controcaxxi, altro che storie!!!
      Ha piedi, testa, intelligenza, cazzimma ed esperienza!
      Forse amo fatto tombola co’ lui e te lo stai a sega’.
      Boh…
      FORZA ROMA

    • Sono d’accordo, quasi totalmente. Per rinforzare davvero la difesa occorre altro. Lui è bravo ma come 13mo

    • Se risponne e se da ragione da solo pure co n’antro Nik, tu pensa che anima de soggetto

    • Simone.. Perdonami.. Ma uno che dice che Llorente non ha elevazione non deve parlare di calcio..

      Per statistiche nelle ultime due partite e stato il calciatore che ha colpito più volte di testa.. Superando addirittura Smalling..

      Ma dire che.. Non ha fisicità solo perché a te sembra magro.. Dire che non ha elevazione, quando i dati stessi ti smentiscono.. Dire che non è reattivo quando fa uno stop al volo e si gira in 3 secondi..

      Ora ognuno ha i suoi gusti.. Ma tu ti sei impegnato per elencare tutte cose che non sono reali..

      Poi a te può non piacere, ci sta.. Ma non elenchiamo caratteristiche sbagliate al ragazzo..

      Ah, lui con Singo c’entra meno di zero.. Quella non era la sua zona.. Ma di Spina semmai..

      Forza Roma

    • ma perchè “bruttezza”?

      è il calcio di Mou, andato in vantaggio nei primi 10 minuti…. rischio meno possibile, abbasso i ritmi, faccio uscire il torino e cerco di infilarli in contropiede.

      parate di Rui ? Una.

      anche a me piacerebbe il calcio spettacolo, ma siamo sicuri che (con questi interpreti) la partita di oggi la portavi a casa ?

      ❤️🧡💛

    • E dov’è la contraddizione Rudy? La partita è stata orribile, una parata (forse la testata di Miranchuk non finiva neanche dentro) tra i due portieri, nessun tiro degno di nota, nessun gesto tecnico pregevole, niente. Solo un flipper continuo in mezzo al campo.
      Da spettatore neutrale avresti certamente scelto di cambiare canale.
      Però ripeto che in questo momento se si riesce a vincere col minimo sindacale va benissimo.
      Le forze vanno centellinate e i conigli dal cilindro riservati per le partitissime.

  3. Partita sporca messa subito sul binario giusto dal rigore di Dybala.
    L’importante era vincere e non subire. La Roma ha fatto tutto questo. Voti corretti.

    • Rudy V.
      La partita me la prendo e me la porto a casa Ho detto e ribadisco che godo e ringrazio.
      Ma la partita è’ stata onestamente brutta. Poi magari a te e’ piaciuta e va bene così.

  4. Partita bruttissima contro una squadra dal gioco orfrribile, come caratteristica del torino anche ai tempi del furto della coppa italia di mondonico e di mazzanti e ventura. ROMA VITTORIOSA ma con costante problema del gol. Buona Pasqua !

  5. Oggi voglio premiare “la panchina”, o meglio, chi aspettavamo e pian piano sta arrivando!
    (Smalling è cmq fuori concorso…).
    Llorente, Solbakken e Wijnaldum!!!
    Sono anche arcicontento di Zalewski!
    Prestazione maiuscola dietro e avanti.
    Dispiaciuto per l’ennesimo infortunio!!!
    Solbakken stava facendo la sua parte e le sue sono caratteristiche molto utili ed interessanti per soluzioni tattiche.
    Peccato davvero!
    FORZA ROMA

  6. Metteri mezzo voto in più a Cristante ha fatto una bella partita. Roma camaleontica un 4-5-1 di base quando Mancini faceva il terzino destro, 5-4-1 in fase difensiva con Zalewski a fare il terzino destro e Gianluca scalato come centrale. Comunque con Gasperini Mancini veniva schierato terzino destro, sa spingere e crossare (non dimentichiamo l’assist nella finale di Conference). Bella viittoria, poi brothers, Mancini e Cristante stanno giocando alla grande.

    FRS

  7. Stasera si sono stagliati,pur nel complesso di una lodevole prestazione collettiva, due giocatori su tutti : Zalewski e Smalling.
    Zalewski ,per intraprendenza e audacia nelle sue iniziative in attacco, si è segnalato rispetto a compagni più esperti e rinomati di lui,cercando sempre di dare un pizzico d’imprevedibilità ai suoi passaggi.Inoltre,merito non da poco, sua è stata l’azione in solitaria che ha procurato alla Roma il rigore decisivo.
    Su Smalling,bisogna intendersi chiaramente. E’ una colonna della squadra. In partite come questa,a difesa schierata e con Cristante a supporto,l’inglese è praticamente insuperabile sui palloni alti e presidia e tampona come una controaerea il centro dell’area giallorossa.
    Se la Roma si fa soffiare questo superbo combattente di difesa ,perde un pezzo da novanta.
    Lasciamo stare i discorsi bizantini sull’età e sull’entità del rinnovo, qui si parla del giocatore e come giocatore Smalling non ha rivali nel ruolo che riveste.
    Stasera a Zalewski do un 8 in pagella e a Smalling 9.

  8. La partita è stata brutta soprattutto nel secondo tempo. Nel primo la Roma ha fatto un buon possesso anche se sterile, ma non si può pretendere di più viste le carenze ataviche soprattutto lì davanti. Non mi è piaciuto Spinazzola oggi: abulico, svogliato, è andato sul fondo una volta sola. Smalling il solito gigante

  9. Visto che gli esteti del calcio trovano sempre qualcosa da ridire, dico pure io la mia. Partita bellissima. La Roma l’ha sbloccata quasi subito, me ne sono stato tranquillo in panciolle sul divano senza preoccupazioni. Ero tranquillo che non avremmo mai preso gol. Rui Patricio e tutta la difesa mi hanno dato tanta tranquillità tanto che nell’intervallo ho fatto pure un bel pisolino. Nella ripresa ho avuto un mezzo sobbalzo, ma piccolo piccolo, solo al tiro fuori di Pellegri. E poi mi sono inc. con Abraham che l’ha tirata alta. Insomma oggi nessun problema per le coronarie. Bel regalo di Pasqua che spero di bissare con le stesse modalità anche giovedì.

  10. Da quando ha messo il quadrilatero Cristante Matic Gini Pellegrini ero abbastanza tranquillo. Fosse possibile li metterei sempre, con Dybala centravanti.. molto difficile farci gol e con quella qualità qualcosa deve uscire per forza là davanti

  11. Per me sono semplici le pagelle oggi: 6,5 a Smalling e Rui (per la parata su Miranchuk), 6 al resto della truppa.
    Era una partita tra due squadre che segnano pochissimo, per cui averla aperta subito ci ha consentito di controllare poi col minimo sforzo.
    Ma arrivati a questo punto della stagione va bene davvero, non c’è ironia nelle mie parole.
    Ogni risorsa è preziosissima adesso, per cui vincere senza neanche bagnare di sudore la maglietta è un pregio e non un difetto.

    • Salutame Itagliano,compà.
      Ahahahahah ,,,appena parli, quello toppa.
      Ma che per caso porti iella?
      🤘

  12. Concordo in toto!
    Hai usato il termine più appropriato per Zalewski: INTRAPRENDENZA!
    La sua intelligenza lo ha portato finora ad essere “guardingo”, d’altronde doveva cimentarsi in più ruoli e solo chi è intelligente lo può fare.
    Ma giustamente non “osava” più di tanto per diligenza.
    Un giovane però deve essere a volte più scanzonato, e Zalewski ha aggiunto questa qualità nel momento della sua carriera più opportuno.
    Non posso che augurargli di continuare cosí e faccio i dovuti scongiuri a che non cada in futuro in quelli che poi sono diventati “i limiti” di Florenzi: una certa sufficienza che troppo spesso negli ultimi anni lo tradiva…
    Avanti Zale, continua così!
    FORZA ROMA

  13. Buona Pasqua Giallorossa e bravi tutti, è stato fatto ciò che si doveva, ovvero prendere 3 punti importantissimi.
    Direi migliori in campo Dybala, Smalling, Llorente, Wijnaldum ed anche Solbakken, quelli che in assoluto mi sono piaciuti di più.

  14. partita tosta e sudata ma meritata per attenzione e grinta…dateci i tre punti e non chiedeteci niente. teniamo i colpi per avversari piu probanti a partire dalla coppa, grande smalling. devi rinnovare senza se e senza ma ..forza Roma!.

  15. Mamma mia mezza partita e LLorente sembra essere diventato chivu. Faceva panchina nel Leeds, che sta quasi retrocedendo, per favore, basta con queste esaltazioni divinizzanti!

  16. Vittoria di capitale importanza per la lotta Champion. Un plauso a TUTTI e mezzo voto in più a Cristante e Mancini sempre più convincenti. Buona pasqua a tutti gli utenti del sito….. ma si anche ai fedelissimi pallottiani.

  17. partita sporca, non bella, vinta con grinta e determinazione
    Se il Torino non è stato quasi mai pericoloso è stato anche merito della Roma
    i voti mi trovano quasi tutti d’accordo, ma quel tiro alle stelle di Abraham è da omicidio, altro che senza voto.
    Non ho niente di personale contro di lui e non dimentico che la stagione scorsa ha fatto bene, ma non lo posso più guardare e spero vada via.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome