Tripi: “Avevo altre offerte, ho scelto il Mura per l’ambizione del club”

18
1043

NOTIZIE AS ROMA – Tramite un comunicato la Roma ha ufficializzato la cessione di Filippo Tripi al Mura, mantenendo inoltre il 30% sulla futura rivendita.

Il classe 2002 ha parlato ai canali ufficiali del club sloveno: “Sono estremamente felice di essere qui. Appena la società mi ha contattato, ho parlato con il mister e mi è piaciuto il progetto che mi hanno presentato.

È stato proprio per l’ambizione del club che ho scelto il Mura, anche se avevo altre offerte. Ho già visto i video dei tifosi e non vedo l’ora di esultare davanti a loro”.

Articolo precedenteZaniolo, l’agente: “Rapporto eccellente con la Roma, parleremo del rinnovo più avanti. Ingaggio? In base al prezzo richiesto…”
Articolo successivoÈ morto Mario Sconcerti, colpito da un malore improvviso: aveva 74 anni

18 Commenti

  1. Fino a 4 mesi fa il Direttore generale della Roma Tiago Pinto era venerato come un semidio.In altri tempi gli avrebbero eretto una statua nel Foro Romano,accanto al tempietto di Castore e Polluce.
    Io solo in tutta l’Urbe avanzai seri dubbi sul suo operato,che mi pareva fallimentare per il forte indebolimento del pacchetto di centrocampo rispetto all’anno scorso.
    Adesso mi accorgo che a poco a poco sempre più persona si stanno rendendo conto che Pinto è destinato ad oscurare in negativo Ramon Monchi,che pure ha parecchi scheletri nell’armadio.
    L’aver regalato Tripi ,capitano della Primavera che si era distinto nel precampionato di quest’anno,è l’ultimo tocco che fa traboccare il vaso della mia sopportazione.

    • È di tutta evidenza che il 90% di quello che hai pronosticato non si è avverato. l’impoverimento del centrocampo sarebbe avvenuto in seguito alla cessione di veretout, criticato aspramente nella scorsa stagione è divenuto panchinaro fisso, a dispetto dell’acquisto di tale wijnaldum. Infortunio di gini ed acquisto di camara, niente di eccezionale eppure in grado di non far rimpiangere veretout. A questo mettiamo in aggiunta un certo matic ed il tuo continuo blaterare contro pinto assume la giusta connotazione. In un commento hai paragonato PAULO ROBERTO FALCAO a de paul, perché ti ostini? il calcio è un’altra cosa. Adesso il problema di pinto è la cessione di tripi? Cioè questo ha portato matic e wijnaldum, oltre dybala e belotti, senza cedere nessun big, in regime di sanzione uefa, e tu contesti la cessione di tripi a gennaio? E se c’è una clausola a favore della ROMA per cui se il ragazzo esplode può tornare? qui che spazio avrebbe avuto? paragoni pinto a monchi che ha venduto i migliori, pinto zero cessioni di big, ed ha speso somme assurde per pastore, nzonzi, shick e compagnia cantante, pinto ha speso ZERO per dybala, wijnaldum, Belotti e matic. ANCORA PARLI? POSSIBILE?

    • E Mou cosa ci sta a fare per bloccare queste cose ? Il dubbio è : non è che è stata una imbeccata dell’allenatore ?

    • Tripi è talmente forte che farà la fine di altre decine di presunti fenomeni della primavera.
      Roba che negli ultimi dieci anni , in serie A, si sono affermati fenomeni mondiali del calibro di Caprari e Politano.
      Pellegrini non lo cito, tanto è reputato una sega.

  2. il Mura è attualmente 6 in un campionato a 10 squadre…spero che non sia andato lì perchè era la squadra che gli avrebbe garantito l’ingaggio più elevato perchè la vedo come una scelta poco lungimirante per la carriera

  3. Finalmente un ragazzo con le pelotas.
    Nessuna paura di mettersi in gioco , di affrontare un’ altra lingua , un nuovo ambiente.
    Delusi da mancati introiti ?
    Evidentemente le societa di calcio italiane non hanno deciso di investire su questo giovane.
    Avrà l’ opportunità di giocare e dimostrare il suo valore.
    Sempre da ricordare
    RICCARDI
    In molti a definirlo gioiello , predestinato , assolutamente non da vendere.
    Risultato ? 500 mila euro netti di contratto.
    1anno e mezzo fermo ed ora ?
    riserva in C.
    In bocca al lupo Tripi

    • Io continuo a leggerla sotto questa luce: il ragazzo si fa le ossa in un campionato dal quale, se merita, lo riprendiamo ad una cifra ragionevole, che possiamo considerare un premio valorizzazione. Ciò, in alternativa al cederlo in Italia per 2 o 3 milioni al Sassuolo di turno che poi ci chiede un rene per ridarcelo.

  4. Poi oh, non ho le competenze del vate, che solo lui, nell’intera urbe, ha avuto le doti e le conoscenze tecniche per capire che Pinto non capisce una mazza. Certo che se Pinto, neanche quarantenne, sta dove sta, ma Zenone, con l’età che si ritrova, sarà mica dirigente di qualche grande multinazionale?

  5. io seguo il Gorica (c ho gli antenati paterni di quelle parti) , avro’ piacere di vederlo in un campionato dove puo effettivamente la differenza

  6. Una sola domanda: perché? La cosiddetta “lista gratuita” si dà ad un giocatore a fine carriera non ad un ragazzo di prospettiva, ex capitano della squadra giovanile e nel giro delle nazionali di categoria . Il 20% sulla futura rivendita è un’elemosina. Mah …

  7. Auguri Filippo ed in Bocca al Lupo !!!
    Faccio solo un appunto sul Mura, la scorsa stagione era in Conference e nel girone ha battuto 2-1 il Tottenham di Conte che era da poco diventato l’allenatore della squadra londinese.

  8. Vabbè ma pure voi che rispondete a zenobabbione, che ha sempre auspicato un amicizia con i delinquenti a strisce bianconere, come faceva anche il suo idolo pallotta, ben saldo sulla tolda…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome