Udinese-Roma, i convocati di Fonseca: torna Under, out Juan Jesus

14
3127

CONVOCATI ROMA PER UDINE – Ecco la lista dei convocati del tecnico della Roma, Paulo Fonseca, per il match contro l’Udinese, in programma domani alle 21:00 alla Dacia Arena.

Torna in lista Cengiz Under. mentre resta ancora indisponibile Mkhitaryan. Si ferma anche Juan Jesus per un fastidio muscolare accusato nella rifinitura. Dei Primavera viene aggregato Calafiori ma non Riccardi. Ecco l’elenco completo:

Portieri:
Pau Lopez
Mirante
Fuzato

Difensori:
Smalling
Kolarov
Çetin
Fazio
Mancini
Florenzi
Spinazzola
Calafiori
Santon

Centrocampisti:
Veretout
Zaniolo
Pastore

Attaccanti:
Perotti
Dzeko
Ünder
Antonucci
Kluivert

Articolo precedenteConferenza TUDOR: “I miei ragazzi sono arrabbiati, contro la Roma daranno tutto”
Articolo successivoConferenza FONSECA: “Dovremo correre e lottare, solo così si vince. Under è pronto, Florenzi non è un problema”

14 Commenti

    • a TRS parlano di un infortunio simile a quello di Cristante, l’unica differenza è che il tendine non si è distaccato.
      C’è molta precauzione, se si forza si rischia uno stop di 3-4 mesi. Meglio apsettare la sosta.

  1. Jesus quindicesimo infortunio muscolare… ma i campi di trigoria non sono un problema.
    Con Mancini a centrocampo siamo corti anche con i centrali difensivi adesso.
    Che dio benedica Smalling e maledica la formula con il quale è giunto.

    • Lasciamo stare Dio che oggi con la storia della chiesetta dimenticata qualcuno si è reso ridicolo oltre misura. I campi di Trigoria sono stati rifatti a fine settembre, con i rotoli in erba forniti dalla stesso produttore che cura la fornitura e posa in opera per l’Olimpico, dai tempi di Italia 90, e decine di altri stadi in serie A e B. Se continuano gli infortuni, la causa va ricercata altrove, come sospettato da Petrachi che ha voluto solo togliere un alibi. Oppure non esiste il problema dal momento che anche le altre squadre hanno molti calciatori fermi ai box in infermeria. Solo che noi vediamo unicamente i nostri.

    • Fab, a parte chi è arrivato già rotto (maledetto Monchi) i campi però mo sono stati cambiati. Pure lo staff medico. E pure i preparatori, adesso che ci penso. O pescano sempre a caso per strada, od anch’io comincio a pensare che l’organizzazione del nostro campionato sia insostenibile a livello cartilagineo\muscolare.
      Comunque, Petrachi finora s’è dimostrato preparato. Confido che, quando ha fatto questi contratti di prestito, si sia lasciato o si stia lasciando da parte un gruzzoletto per riscattarne uno sicuro, ed al momento Smalling è l’acquisto più sicuro. Gli altri si vedrà, credo. Ovvio che il problema non si porrebbe se avessimo speso come mannaggia il cleraccio comanda i soldi dell’estate 2018!

    • Quale chiesetta? “Grazie a Dio” è una espressione di compiacimento non un riferimento allo stesso per altri fini e ci mancherebbe, penso che sia la solita polemica sterile visto che il messaggio era chiaro… ai più.
      A me non interessa chi ha zollato il campo di trigoria e chi riforniva nel 1930 ma gli infortuni a catena che perseguitano la Roma e che non sono attribuibili alla sfortuna.Ogni squadra li ha ed è vero ne nessuna con la nostra frequenza.
      Sicuramente L’ alimentazione,lo stretching e lo stress psicofisico possono influire … ma i campi di trigoria hanno la loro colpa,è una mia idea e nessuno me la leva dalla testa.

    • Ciao Rossa com’ er core, a mio avviso i campi di trigoria sono problematici, non so nulla di sicuro in merito ma continuo a pensarla così nonostante siano stati rifatti… probabilmente male.
      Quanto a Smalling non do la colpa a petrachi che ha dovuto fare le nozze con i fichi secchi , anzi con i prestiti secchi, ma con chi non gli ha messo in mano nemmeno un euro costringendolo ad usare una formula ridicola per qualsiasi società rispettabile.
      Sai un acquisto in prestito secco sarebbe tollerabile,3 invece hanno del ridicolo, specie se si pensa che uno dei quali era addirittura semestrale con il Chelsea che avrebbe deciso solo in base alle proprie esigenze se farlo rientrare a casa o meno.
      Un saluto.

  2. bene…ora abbiamo difesa e attacco quasi coperti. serve stringere i denti e farsi un mesetto in apnea. poi co ritorno di pellegrini e diawara si migliorera’ parecchio anche a CC.

    se usciamo indenni da questo periodaccio puo’ anche essere che ne veniamo fuori molto rafforzati. sono queste le occasioni che gioco forza danno la possibilita’ agli altri di venire fuori.

    pastore, cetin, perotti, antonucci, lo stesso mancini a CC, prima ai margini ed ora pienamente in organico sono risorse che faranno molto molto comodo durante la stagione.

    spero arrivino al piu’ presto le difficolta’ di scelta per Fonseca 🙂

  3. Mamma mia uno ne entra uno ne esce, speriamo che non sia niente di grave perché siamo sempre più contati questa è jella anche se Cetin da delle buonissime sensazioni ma è troppo veramente porco diavolo,forza magica

  4. Fino a poco tempo fa,avreste scritto che l’infortunio di J.J. era una manna dal cielo,per quanto è scarso e somaro…adesso pur di dare la colpa a qualcuno o a qualcosa che ha a che fare con la Roma,vi disperate per la perdita …a Bamboli,mica stiamo a Cappadocia,qui…

  5. In campana per domani. Il post Roma milan somiglia nei commenti e nei giudizi su tecnico e giocatori in tutto e per tutto al post bologna Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome